pussylicker

Commenti

pussylicker
Newbie
22/08/2019 | 01:04

  • Like
    0

naxos è l'isola

pussylicker
Newbie
22/08/2019 | 00:54

  • Like
    0

Riguardo le asiatiche mi è stato detto di un'isola greca (non ricordo il nome, comunque non una delle più famose, me lo farò dire al più presto) dove le giapponesi vanno a farsi deflorare allegramente dagli amatori locali. Me le immagino che attraversano mezzo mondo sognando di trovare apollo, ercole e achille e invece beccano karagounis. https://www.inter-news.it/video/video-entusiasmante-inter-benfica-4-3-col-brivido-e-karagounis-show/

pussylicker
Newbie
05/08/2019 | 03:33

  • Like
    0

@mediterraneo a magaluf la spiaggia parallela alla via dei locali è illuminata coi riflettori da stadio un altro po'. Le altre non lo so perché non capii mai come orientarmi in 6 giorni quindi di notte non mi avventuravo. Comunque finito l'off topic

pussylicker
Newbie
04/08/2019 | 16:33

  • Like
    0

Mai stato a sunny beach ma per quanto riguarda lo scopare in spiaggia è un problema comune a molte località. Di certo Malta o magaluf non offrono di meglio da quel punto di vista.

pussylicker
Newbie
02/07/2019 | 09:13

  • Like
    0

quando andai io, anni fa e ad agosto, in giro c'erano più italiani che non italiani, per il resto le nazioni più rappresentate erano australia e grecia.

pussylicker
Newbie
01/07/2019 | 08:57

  • Like
    0

@giannipigo pure a giugno tutti italiani?

pussylicker
Newbie
29/06/2019 | 13:54

  • Like
    0

A che età si diventa milf? 40? A me se si mantengono bene pure 50 vanno bene.

pussylicker
Newbie
29/06/2019 | 13:37

  • Like
    0

@laesposito No ma che modelle, le turiste sotto i 100 kg e senza barba (ironico ma è per rendere l'idea) vanno castigate tutte, in Italia e all'estero, se non altro lo si fa per tenere alta la bandiera italiana. Quelli che quando si tratta di fare una one night stand fanno le femminelle "non mi piace abbastanza" "solo le modelle" "la devo conoscere prima" "non mi piace il carattere" "ha bevuto mezza birra quindi è ubriaca", ma il ciclo vi è venuto già o c'è l'avete adesso?

Riguardo i locali di cui parli ti riferisci alla zona attorno alla via principale? Cioè uscito dalla stazione giri a sinistra e c'è il corso principale e poi l'area pedonale, là intendi? Sorrento la conosco poco e mai dopo le 21.

pussylicker
Newbie
29/06/2019 | 13:11

  • Like
    0

Un'altra cosa pure che è scomoda è che spiagge, locali, centro molto probabilmente saranno distanti da dove alloggi, ci vuole la macchina/motorino/quad. Quindi se becchi una troia probabilmente te la dovrai scopare in spiaggia, difficile che ti segua in giro per l'isola.

pussylicker
Newbie
29/06/2019 | 10:04

  • Like
    0

Sei a mykonos ora? Io ci andai qualche anno fa ad agosto e c'erano troppi italiani e italiane, non mi sembrò l'ideale per scopare. Poi c'è chi ha avuto esperienze completamente diverse.

pussylicker
Newbie
24/06/2019 | 19:16

  • Like
    0

Ma a sorrento a livello di turiste si scopa? Ci andai una volta a fine settembre e c'erano più turisti che gente del posto.

pussylicker
Newbie
21/06/2019 | 20:20

  • Like
    0

Ahah oddio scrivi le poesie alle escort? Americane per giunta?

Comunque davvero non è il caso di rispondere seriamente, con 200 righi, ad utenti tipo marko kraljievic che non dicono mezza cosa sensata manco per caso. E lo dico io che ho risposto più o meno seriamente (a volte esagerando un po') per un anno ad itaconeti. Itaconeti almeno le risposte se le meritava, qua siamo al peggio del peggio.

pussylicker
Newbie
05/06/2019 | 23:53

  • Like
    0

@SoproniSör said:

Mi hai preceduto...inglesi, americani e austrialiani devono solo stare zitto e avere la fortuna di non comportarsi così quando ci sono io in zona (ne ho già castigati parecchi).

Per quanto riguarda le inglesi a me non pare proprio che odino gli italiani...comunque sono delle troie di prima categoria, se non concludi con una inglese sei messo male...vacche come le cugine americane anche se tra le due preferisco tutta la vita le seconde

amen, però concordo con l'autore del post riguardo il fatto degli italiani. Di certo non è un punto a favore.

pussylicker
Newbie
05/06/2019 | 23:50

  • Like
    0

@curiosone2015 said:
Gli italiani si comportano male? Ah ah ah la mia esperienza si limita a vedere come si comportano all'estero. Bevono allo sfinimento, ruttano ogni 3x2, pisciano e vomitano per strada, risse, casino ecc. Si permettono pure di ritenersi superiori agli italiani. Finiamola di credere che gli italiani sono i peggiori del mondo. Se io fossi stato in te a sentire gli italiani si comportano male le avrei dato un calcio in culo ruttano allegramente

all'estero?? E perchè nel paese loro no? Gli inglesi non sono persone, sono bestie subumane, e come tali vanno trattate, scoparsi le loro donne e calci in culo (reali, non metaforici) quando non ti vede nessuno.

Il punto è che se le donne sono così chi andrebbe preso seriamente a calci in culo sono gli uomini.

pussylicker
Newbie
05/06/2019 | 18:43

  • Like
    0

Concordo che alle inglesi gli italiani fanno schifo, ma sono talmente troie che qualcosa la si becca comunque.

"Per questo motivo risulta arduo /difficile per noi italiani conoscere
le inglesi."
Ma tu le vuoi conoscere o scopare? Io scopare.

pussylicker
Newbie
02/06/2019 | 12:59

  • Like
    0

stanno le nere per strada, poi non so, non mi interessa tanto il pay onestamente.

pussylicker
Newbie
02/06/2019 | 04:44

  • Like
    0

io andai da fine agosto a inizio settembre, c'era gente, ma non mi sembrava pieno in quel periodo. A fine settembre immagino sarà mezzo vuoto. Ho rimorchiato senza neanche impegnarmi troppo, ma a volte è fortuna. Sui locali c'è il bcm che è il più grande, due piani, si paga 20 euro mi pare, poi è free bar tutta la notte, gli altri stanno quasi tutti lungo la strada principale, entrata sui 7 euro più qualche consumazione, ricordo uno che si chiama stereo, credo che uno valga l'altro, dopotutto uno/una che una sera va in un locale la puoi trovare la sera dopo in un altro locale, la gente quella è.

pussylicker
Newbie
11/05/2019 | 02:54

  • Like
    0

@PippoPlauto said:
purtroppo non posso che confermare... io conosco diverse ragazze ucraine che fanno le furbacchione di lavoro in italia e vi garantisco che con i neri non ci vanno...
innumerevoli i discorsi "no black people"... "good location witout black people"...

purtroppo? boh io non vi capisco, voi volete che le donne preferiscano i neri agli italiani? E che vi devo dire trovatevi una a cui piace lo swag, il rap , il trap, il twerk, le canne, lo swahili eccetera eccetera.

pussylicker
Newbie
10/05/2019 | 12:13

  • Like
    1

Ma perchè secondo voi in africa non vi chiameranno uomo bianco o si diranno tra loro "uh guarda un bianco" quando vi vedono? A me addiritura è capitato a londra, e non sono nemmeno così bianco.

Io quando mi abbronzo sono più scuro di quasi tutti gli arabi,addirittura a roma i nordafricani si rivolgono a me in arabo, non in italiano pensando sia uno di loro. Se una ucraina dovesse rifiutarmi perchè al paese suo mediterranei/arabi sono mal visti o considerati come diversi ci sta, tutto secondo logica preferire il proprio simile e diffidare dell'estraneo. Chi mi fa imbestialire invece sono quelle cretine ritardate di inglesi, olandesi, tedesche che preferiscono neri, indiani, arabi veri ecc. perchè gli hanno fritto il cervello con quelle stronzate del multiculturalismo. E non venitemi a dire quelli ci sanno fare e roba simile, perchè non è così. Se i gusti maschili sono più o meno uguali indipendentemente dal luogo e dall'epoca, i gusti femminili sono fortemente condizionati dalla cultura in cui vivono, Prendete i beatles che negli anni '60 facevano strappare i capelli alle ragazze, oggi a chi potrebbero mai piacere? Oggi le bombardano già da quando vanno scuola con cose tipo multiculturalismo, miscuglio di razze, coppie miste, oramai rapper e cantanti pop sono tutti neri, le mode le portano quasi tutte i neri, lo stereotipo del nero è di uno figo con lo swag che sa ballare. Dovrebbe darvi fastidio "a casa mia prima gli altri e poi io", non "a casa degli altri prima loro e poi gli estranei".

Poi io non conosco le ucraine, però ho visto polacche e russe in occidente, e vanno interrazziale tanto quanto le loro colleghe occidentali, molto più delle italiane da quello che ho visto. Una volta mi sedetti vicino a una russa biondissima che leggeva su una panchina sul lungomare, io ero senza maglia, costume, e infradito, tutto abbronzato (avevo pure un cazzo di fisico modestie a parte), e lei dopo un po' inizia a parlare male dei turchi di come non sono ben visti in russia ecc. io ero più scuro del turco medio eppure non se ne scappò mica quando mi sedetti vicino a lei. Dire qualcosa di politicamente scorretto non equivale ad odiare qualcuno per la razza o provenienza.

Io poi parlo male di neri, nordafricani, arabi, indiani, pakistani, bangladesh, ebrei, zingari, inglesi, americani, tedeschi, olandesi, scandinavi e forse ora dimentico qualcuno. Però se posso dire a cuor leggero che gli inglesi sono delle scimmie (vedeteli il sabato sera...), anzi ho creato pure la battuta "la sai la differenza tra un inglese e una scimmia?", "no", "nemmeno io", quando si parla delle specie protette, quelli che vanno da neri a zingari nella lista di sopra apriti cielo. Questa me la dovete spiegare. Io da meridionale molto probabilmente andrei più d'accordo con un bresciano che mi chiama terrone che con l'inquisizione del politicamente corretto che si indigna se dici negro, ricchione, troia.

pussylicker
Newbie
05/05/2019 | 14:51

  • Like
    0

@cavalinho said:
bah, tutto vero....
ma gente che si può permettere 100k di auto, hotel da 1k notte, mi pare non abbia bisogno di consigli, già scopano chi e come vogliono....
E in caso contrario sono davvero messi male....
Mi sembra un po come se uno consigliasse "come vincere il campionato di serie b, con in squadra ronaldo e messi" .
Gente di quel livello sceglie la figa e non il contrario....a meno che la figa non sia altrettanto o piu ricca/famosa/potente di lui....
Vedi te ,se uno da millionario, deve usare pure le tattiche per impressionare le cameriere

Premesso che parlo solo dell' occidente, premesso che non conosco asia e sud america e che le est europee le ho viste solo in occidente e in occidente si comportano uguale uguale alle occidentali e premesso che non considero l'italia come paese del tutto occidentale, quello dei ricchi che scopano con uno schiocco di dita è un mito che non corrisponde alla realtà.

Un mio amico che stava a ginevra, dove ci sono fior fior di milionari, mi disse che là puoi essere pure un barbone, alle tipe non frega nulla. Stessa cosa che ho visto io con anglosassoni e nordiche, se ti poni come uno che le vuole rimorchiare solo col cash ti schifano a pelle. E anche da storie che ho sentito al nord italia non è vero che i ricchi scopano facile. Farsi vedere in giro con una poi non vuol dire scopare. E spendere migliaia di euro, sfoggiare macchine costose e vestiti di marca per scoparsi una che poi magari la dà alla prima testa di cazzo che capita non mi pare sto gran privilegio.

pussylicker
Newbie
26/04/2019 | 13:37

  • Like
    0

@Trombadaria said:
Lì io e un mio caro amico campano conoscemmo due ragazze entrambe 18enni (una in realtà di 17), sditalinate e purtroppo non digitalizzate a dovere....visto che le guardie ci fermarono proprio sul ciglio della porta dei bagni femminili. Ottima serata da provare.

17 anni al piccadilly institute? Ma sei sicuro? Là ti chiedono sempre i documenti all'entrata.

pussylicker
Newbie
21/04/2019 | 23:03

  • Like
    0

ragazzi per caso sapete se c'è qualche locale a kiev dove si balla la tarantella?

pussylicker
Newbie
21/04/2019 | 02:07

  • Like
    0

questi sono problemi che ho io?
https://www.youtube.com/watch?v=l28NucXC1xI
https://www.youtube.com/watch?v=8e3uWyeD1xY
A me sembrano bestie dello zoo.

pussylicker
Newbie
21/04/2019 | 01:41

  • Like
    0

@shivalingam se vai sul rooshvforum, di gran lunga il miglior forum inerente questi argomenti, frequentato per la maggior parte da inglesi e americani, vedi che fanno tutti quanti gli stessi discorsi che faccio io. Il creatore del forum, appunto tale roosh v è un grande seduttore e dice le stesse cose che dico io. Molte persone che ho conosciuto che hanno vissuto in realtà simili la pensano come me.

Perciò sono 2 le cose, o non sapete di cosa state parlando e quindi dovreste avere l'umiltà di tacere come io non intervengo nelle discussioni su thailandia o sud america per esempio, dato che non so nulla. Oppure, dal mio punto di vista, siete parte del problema e quindi non ci può essere dialogo, quello che per me è giusto per voi è sbagliato e quello che per voi è giusto per me è sbagliato, possiamo dialogare per anni e non arriveremo mai a nulla.

pussylicker
Newbie
21/04/2019 | 01:18

  • Like
    0

@shivalingam said:

@pussylicker said:

@dell said:
Secondo me @Beyazid_II e @pussyliker voi avete enormi problemi personali a rapportarvi con le gnocche. Invece di affrontarli, sublimate i vostri problemi personali buttando la colpa di questi problemi sulla società attuale con rabbiosi discorsi complottisti, islamisti, nazistoidi a seconda dei casi. Ma intanto attorno a voi si scopa, ci si fidanza, si tradisce ci si lascia, si riscopa, ci si rifidanza, ecc. Quindi la vostra non è una condizione generale, ma una condizione personale che dovreste affrontare personalmente con le modalità che ritenete più opportune.

Questa è una critica costruttiva anche se a mio avviso non vera, almeno per quanto riguarda me

Mi dispiace, ma invece è una critica perfetta per il tuo caso. Tu ti sei autoconvinto che il tuo problema con la gnocca sia causato dalla società cattiva perchè rifiuti di vedere che il tuo problema con la gnocca è dentro di te. La verità ti fa paura e la tramuti in collera verso l'esterno della società cercando delle motivazioni tra quelle che ti sono più confacenti E' un meccanismo classico, in cui cadono molti. Ma, così facendo, ci si danneggia perchè non si affronta mai il problema di non riuscire a relazionarsi con le gnocche, al di là della scopata casual che può capitare ogni tanto con quella in quel momento un po' brilla o su di giri.

dove ho mai detto che ho problemi con la gnocca? Io ho problemi con la società anglosassone che ho vissuto sulla mia pelle e con chi la vuole portare in italia, è chiarissimo quello che scrivo.

pussylicker
Newbie
19/04/2019 | 15:34

  • Like
    0

@dell said:
Secondo me @Beyazid_II e @pussyliker voi avete enormi problemi personali a rapportarvi con le gnocche. Invece di affrontarli, sublimate i vostri problemi personali buttando la colpa di questi problemi sulla società attuale con rabbiosi discorsi complottisti, islamisti, nazistoidi a seconda dei casi. Ma intanto attorno a voi si scopa, ci si fidanza, si tradisce ci si lascia, si riscopa, ci si rifidanza, ecc. Quindi la vostra non è una condizione generale, ma una condizione personale che dovreste affrontare personalmente con le modalità che ritenete più opportune.

Questa è una critica costruttiva anche se a mio avviso non vera, almeno per quanto riguarda me, utenti come itaconeti solo provocatori invece.
A proposito di ciò ti elenco vari punti 1)io ho mai iniziato discorsi del genere, o sono solo di risposta a quanto scrive itaconeti? Qui tutto è iniziato dopo una domanda fatta da me all'utente cavalinho e itaconeti è intervenuto iniziando a parlare a sproposito dell'iran. 2)mi avete mai letto utilizzare termini come melanzana o parlare male delle italiane come fate puntualmente qua? Mai, io non provo nessun rancore verso le italiane, a differenza della maggior parte degli utenti del sito. A me stanno sul cazzo le bambine capricciose che i cuck del sito chiamano donne libere ed indipendenti, in italia di questi esemplari ce ne sono poche, sono quasi tutte nei paesi "civili". Io vedo che la maggior parte di voi conosce est europa, sud america, asia, l'occidente un po' meno, perciò spesso mi chiedo, "ma sanno di cosa sto parlando o no?". 3)se essere contro il femminismo feroce, contro la colonizzazione dell'europa che sta avvenendo, solo chi ha il prosciutto dentro gli occhi, non sugli occhi, crede sia roba da complottisti, contro tutti questi capricci individualistici spacciati come inalienabili libertà individuali e contro la progressiva femminizzazione e "addomesticazione" dei maschi europei mi rende un nazista, chiamatemi nazista che vi devo dire.
Qua scopare o non scopare c'entra poco, io di italiane ne ho scopate poche , e nemmeno un gran che, vabbè che sono facile facile di gusti, ma non provo nessun odio nè rancore verso il genere femminile italiano come molti qui, di inglesi, americane, australiane per dire 3 paesi, qualcuna in più eppure mi stanno sulle balle parecchio più delle italiane. Al giorno d'oggi pare che appena uno muova una critica al mondo moderno le uniche risposte che sente sono :"nazista, fascista, complottista" oppure, "scopa di più".

pussylicker
Newbie
19/04/2019 | 15:04

  • Like
    0

@Serendipity said:
Concordo pienamente sul fatto che la possibilità di condannare in penale l’imputato basandosi sulla sola parola dell’accusa sia un'abominio che usualmente viene perpetrato da regimi come quelli comunisti e dittatoriali. Non tirerei in ballo Kant e la storia dei telleri perchè le ragioni per cui sia scorretto dare ad uno o più esseri umani la possibilità di condannare altri uomini senza considerare (inteso non solo come sentire ma anche pesare) la loro opinione trascendono dalla definizione di essere e ragione, sono un assioma e come tale sono indiscutibili.

Infine faccio notare che il capitalismo è un sistema molto più equo e distributivo del comunismo: fidel castro, gheddafi, stalin, l'attuale presidente cinese o lo stesso Kim di Nord Corea hanno avuto accesso a centinaia se non migliaia di donne mentre la stragrande maggioranza della popolazione maschile di questi paesi è completamente astemia di figa. Quindi le disparità sono molto più accentuate rispetto all'Italia (che è comunque un paese molto socialista)

Quello che garantiva una certa distribuzione equa della figa era il cristianesimo/cattolicesimo, in una società moderatamente religiosa quasi tutti gli uomini (belli, brutti, ricchi, poveri, giovani, meno giovani) dovevano fare più o meno le stesse cose per ottenere quasi ogni tipo di donna, era la monogamia e l'associare il sesso al fidanzamento ad equidistribuire le femmine ed il sesso. Poi che possa piacere o meno è un altro discorso, secondo me c'erano aspetti positivi e aspetti negativi.

pussylicker
Newbie
18/04/2019 | 22:04

  • Like
    0

@itaconeti Comunque ho deciso di non rispondere più alle tue provocazioni. Credo sia almeno la terza volta che contro la mia volontà mi trascini nella tua merda, questa volta tutto è iniziato da una domanda che feci a cavalinho e tu che non c'entravi nulla ti sei inserito dicendo e allora vai in iran. Appunto questo sito si chiama gnoccatravels, non so perchè continui a trascinarmi in questi discorsi che non c'entrano nulla con un sito del genere, ho deciso di non rispondere più alle tue continue provocazioni.

pussylicker
Newbie
18/04/2019 | 21:48

  • Like
    0

@Itaconeti said:
si rotola dalle risate a leggere le tue cazzate sul regno unito gente che lavora là da una vita

'parla come un naziskin' è il commento più benevolo che ho sentito

Non hai risposto alla domanda "quali cazzate?". Esatto lavorano là da una vita, non importa quanto tempo stai, importa cosa fai, se vai a fare l'inglesino dell'uk non hai visto un cazzo manco se ci stai 30 anni, gli inglesi ci stanno tutta la vita e comunque non capiscono un cazzo del loro paese e glielo devo spiegare io, a chi vuole ascoltare, pensa un po'. Non voglio entrare nei dettagli ma io ho fatto tutto tranne che l'inglesino lì, ho visto più cose io in 3 anni e mezzo che chi ci abita da una vita, e molti di quelli che, come si dice a napoli, sono stati "miez a via" la pensano come me sull'uk.

Qua sei tu che appena uno dice un qualcosa di diverso cacci fuori l'iran, hitler, i fascisti ecc. Io non ho mai nominato hitler, nè l'iran nè niente prima che lo facessi tu, sei tu che appena uno dice un qualcosa che non condividi lo etichetti come fascista, nazista, estremista, che tra parentesi è proprio quello che fanno in uk per silenziare il dissenso. Se io penso una cosa e anche hitler a suo tempo pensava lo stesso o qualcuno in iran pensa lo stesso, o qualucno al tempo del fascismo pensava lo stesso debbo forse cambiare la mia opinione solo per questo? Avere un'opinione in comune con hitler non equivale ad appoggiare i campi di concentramento, avere un opinione in comune con l'iran non vuol dire voler mettere il burqa alle donne (per carità!! ma vedi cosa cazzo debbo scrivere!!!) e avere un opinione in comune coi fascisti di una volta non ti rende automaticamente fascista. Qua l'unico integralista che non vuole sentire altre opinioni sei tu mio caro @itaconeti.

pussylicker
Newbie
18/04/2019 | 21:09

  • Like
    0

@Itaconeti said:

>

ho proprio bisogno che me lo spieghi tu il regno unito

mi par di capire l'unico posto dove hai portato il culo fuori dall'italia

qui c'è gente che ha girato mezzo mondo che a leggere le cazzate che spari si rotola dalle risate

A vivere sì sono stato solo in UK, poi ho girato da turista un po'di Europa. Che te lo devo spiegare io l'uk è poco ma sicuro, lo conosco molto meglio di te e molto meglio di quanto conosco l'Italia. Quali cazzate, sii più preciso?

pussylicker
Newbie
18/04/2019 | 16:22

  • Like
    0

@itaconeti ho citato tommy robinson per farti capire che in uk non esiste nessuna voce fuori dal coro, è praticamente illegale. Puoi avere solo una delle 2, o hai una voce fuori dal coro o hai un seguito di persone anche ristretto, non puoi avere entrambe. Fino a che parli da solo ti fanno pure fare, se qualcuno inizia ad ascoltarti no. Tommy robinson è chiaramente esempio di quella che si chiama opposizione controllata, lui dice direttamente ciò che il mainstream dice indirettamente, ovvero che il cattivone dei giorni nostro è il corano e i musulmani tutti burqa e kamikaze, chiunque si opponga al corano ma non al multiculturalismo è un fottuto sionista e quindi non è una voce fuori dal coro. Eppure lo perseguitano legalmente, lo mandarono già in galera nel 2013 o 2014 con una accusa ridicola su di un mutuo di una casa.

@Beyazid_II "Ovvero: se tutta la prosopopea sulla libertà e i diritti individuali fosse, in occidente, non un valore in sé come ci raccontano, bensì solo e soltanto un mezzo per giungere alla sola libertà di cui ai “liberali” interessi qualcosa, ovvero la libertà di scambiare merci e capitali (come, peraltro, sostiene dal 1848 quel famoso figlio del rabbino di Treviri che, forse, andrebbe sempre letto e riletto a prescindere da ideologie politiche e divisioni etniche)?"

Io più che come l'ebreo con la barba la vedo come nei protocolli dei savi di sion, predicare la libertà come strumento di sovversione dell'ordine sociale. Aizzare disperati (comunismo) e depravati (libertà individuali che siano sesso, gioco, droga, business) contro il potere preesistente per prenderne il posto. Per me è molto più sensato che vedere tutto come un comprare e vendere. Fatto sta che concordiamo sul fatto che i predicatori di libertà sono solo uno strumento in mano a gente più grande di loro. La libertà è un concetto talmente ampio che può significare tutto e il contrario di tutto, dare una certa libertà ad un certo gruppo può indirettamente togliere altre libertà ad un altro gruppo, perciò i predicatori di libertà vanno esposti per quello che sono, ovvero dei venditori di fumo.

Riguardo agli stupri finti mi viene in mente un'affermazione di uno degli utenti più simpatici del sito che disse che se non vi cacciate in situazioni borderline non si corrono rischi. Cazzo le mie sono quasi tutte situazioni borderline!!! Io non vado a pay, o almeno non è ancora arrivato il momento, parlando col linguaggio dei pua (le tecniche dei pua se nella pratica sono un disastro, da un punto di vista teorico mi hanno fatto capire tante cose del genere femminile) sono fortissimo in attraction e scarsissimo in comfort, per la stragrande maggioranza dei maschi è il contrario, cioè mi viene facile parlare alla figa delle ragazze ma sono un disastro a farle razionalizzare perchè sia cosa buona e giusta che la figa la diano a me. Ci tengo a precisare che una decina d'anni fa era il contrario, potevo parlare con una tipa per ore, farla ridere e divertirsi ma mi avrebbe sempre visto come un essere asessuato. Detto ciò è chiaro che con tali premesse quasi tutte le mie situazioni (quando capitano.....) sono borderline, sono di tipe che mentre ti seguono magari ti dicono "i don't even know what i'm doing" perchè hanno spento il cervello e lasciato accesa solo la figa, magari dopo aver bevuto un po' o magari no (in realtà lo sanno benissimo cosa stanno facendo). Il mondo attuale è fatto per le situazioni borderline, hanno insegnato alle femmine che non sono libere se non si comportano come portabuchi per la minchia e io coi portabuchi per la minchia voglio situazioni borderline, non connessione emotiva, l'ha voluto il mondo, io non ero così. E qui invece c'è chi dice "se eviti le situazioni borderline, se eviti ciò che è buono e giusto fare al giorno d'oggi, vedi che stai più o meno tranquillo", che poi non è vero nemmeno.

@itaconeti confermo che a mio avviso ci danneggia di più l'ipersessualizzazione e la perpetua competizione sessuale in cui ci troviamo che il non scopare stesso. Fa molto più male non scopare per un mese in una società ipersessualizzata che non scopare per 2 anni in una società più ordinata. Oramai la potenza terapeutica di una scopata con una nuova dura un giorno non di più, poi di nuovo in guerra contro tutti per accaparrarsi la prossima, questa più che vita è un calvario intramezzato da sporadiche scopate.

pussylicker
Newbie
18/04/2019 | 13:05

  • Like
    0

@traveler97 said:
In modo tale che uno nato nel 1999 stia attualmente al secondo anno di università, avrebbe dovuto fare la primina, peccato che per farla bisogna essere nati entro il 31 marzo dell'anno successivo (cioè per frequentare insieme ai 1998, sarebbe dovuto nascere entro il 31 marzo 1999).
Peccato che l'autore abbia scritto di avere 19 anni il 9 aprile, quindi altra stronzata.

Questo non è vero, io sono nato a fine agosto e ho fatto la primina e mia sorella nata a dicembre ha fatto anch'essa la primina. Almeno ai tempi miei, una decina d'anni prima dell'autore del post, era così.

Comunque peccato, mi avrebbe fatto davvero piacere se la recensione fosse stata vera. Fino a 4/5 anni fa nei luoghi di vacanza estivi questi numeri erano possibilissimi, perciò ci avrei anche potuto credere.

pussylicker
Newbie
16/04/2019 | 19:39

  • Like
    0

@itaconeti faresti meglio tu ad informarti dato che è quasi un anno che mi leggi ormai. Io non vado a prostitute, non ho nessun interesse nel pay, l'ho scritto più volte, quindi delle differenze legali sulla prostituzione mi interesso poco.
Quello che vedo invece è che gli inglesi sembrano degli eunuchi effeminati e alcolizzati che fanno i gentiluomini con quello schifo di donne che hanno in casa, i tedeschi pare che stiano perennemente espiando un senso di colpa, sembrano dei cani bastonati cazzo, gli americani spendono migliaia di euro in cazzate pua per poi farsi friendzonare dalle loro troie che vanno sotto i loro occhi col primo cafoncello con un po' di ignoranza e gli scandinavi, ma esistono gli scandinavi? Cazzo sono 7 anni che non vedo scandinavi maschi, solo femmine, e non sono ironico, tutti gli esseri provenienti dal profondo nord che ricordo di aver visto negli ultimi anni erano di sesso femminile.
Quindi per me questi paesi sono tutti simili, nei loro "uomini" è stata spenta quella che io chiamo la fiamma della vita, sono tutti cagnolini obbedienti e composti che credono che sei un pervertito maschilista e stupratore se guardi il culo a una, sei un terrorista se ti stanno sulle balle i nuovi europei e chi li coccola o che sei un tagliateste dell'isis se dai della troia a una troia.
Quando sento i discorsi da radical chic e brava gente "nei paesi civili.....", state confondendo la civilizzazione con la femminizzazione.

pussylicker
Newbie
16/04/2019 | 16:15

  • Like
    0

non sto da nessuna parte, l'islam appartiene al medio oriente, e finchè sta in medio oriente non ho nessun problema con esso, ovviamente non c'è spazio per l'islam in italia. Quello che è certo è che non è l'islam a minacciare me, uomo etero europeo, in questo periodo storico, sono i predicatori di uguaglianza e libertà.
Ti dico un aneddoto su un pizzaiolo mio concittadino che in uk aveva paura di parlare in presenza di altra gente (in italiano!!!) gli ho dovuto spiegare che l'uk è un paese totalitario ma non fino a quel punto.
Comunque parlo di uk perchè ci sono stato, america, germania, scandinavia non sono troppo differenti immagino, dell'iran non me ne frega nulla e di esso non parlo perchè non c'è nessun rischio di iranizzazione dell'italia.

pussylicker
Newbie
16/04/2019 | 15:34

  • Like
    0

beh può anche non rilasciare nessun intervista a siti italiani, mica lo obbligano. Comunque ho scritto 50 righe e tu rispondi solo sull'ultimo mezzo rigo.

Ancora con sta storia dei paesi totalitari? In gran bretagna è esattamente uguale, se fai business in uk e rilasci un'intervista a un sito italiano in cui dici che il multiculturalismo è una merda, che a londra se non sei nero è come se avessi un difetto, che l'uk è un paese estremista femminista che vuole vedere tutti i suoi cittadini comportarsi come eunuchi, che le inglesi sono tutte delle vacche alcolizzate buone solo da scopare il sabato sera e che il sistema legale inglese è fatto apposta per proteggere i disonesti ti ritrovi in galera con un pretesto qualsiasi se ti va bene, ti fanno fuori e danno la colpa a qualcun altro se ti va male, in uk sono sicuro che è così, in iran non lo so perchè non ci sono mai stato. Vedi quante volte è stato mandato in galera con accuse assurde tommy robinson, attivista politico da 4 soldi che dice cose infinitamente meno politicamente scorrette di quelle che dico io, anzi dice cose abbastanza simili a quelle che dici tu dato che si oppone all'islam principalmente. Ti ripeto che non sai cosa stai dicendo, il paese dove finisci in galera per opinioni sbagliate è l'inghilterra, se è anche l'iran non lo so.

Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI