pussylicker

Commenti

pussylicker
Newbie
22/03/2019 | 17:48

  • Like
    0

@teseo said:
@mimmolinos ma che giri con coltello? forse è meglio incontrare l’esibizionista ))

io giro col coltello.

pussylicker
Newbie
27/02/2019 | 14:31

  • Like
    0

@ipsar Guardatori di tg era una metafora per descrivere quelli che ripetono come zombie tutto quello che passa il mainstream, magari poi il tg non lo guardano, è un'espressione coniata da me.

@Stilicho Non c'è stata nessuna trappola. Io credo di conoscere bene la mentalità di queste qua, fondamentalmente sono disturbate, la sera da ubriache sono una persona, la mattina sono un'altra persona. Se la sera era tutto ok, la mattina diventa stupro perchè di mattina ragionano in modo diverso, nei loro paesi gli riempiono la testa di cazzate sullo stupro e con la testa della mattina farsi scopare da ubriache da 2 sconosciuti col doppio dei loro anni può diventare stupro.
Io non credo che queste 2 siano cattive ragazze che vanno in giro cercando appositamente di mettere nei guai gli uomini, sono semplicemente due ventenni viziate e capricciose a cui è stato insegnato che non hanno nessuna responsabilità delle loro azioni e che tutto ciò che non le aggrada è un reato da denunciare.
Io non dò la colpa alle ragazze, la cosa che mi fa imbestialire è che 2 membri delle forze dell'ordine del nostro paese sono rimasti ostaggio dei capricci di 2 ragazzine, questo per un uomo italiano dovrebbe essere il massimo dell'umiliazione. Ma da chi dice che dobbiamo prendere gli scandinavi come modello, come alcuni qui sopra, non mi aspetto questi scatti di orgoglio.

@Gnoccalowcost Premetto che ti parlo secondo la legge dei paesi anglosassoni, quella italiana non la conosco bene, ma è di certo meno problematica. Mai negare, se te la sei scopata mai negarlo, perchè 1) se poi vieni sgamato verrà usata come prova contro di te, lo so che in realtà non prova nulla, ma è così. 2) la parola di una donna vale più di quella di un uomo 3)credo proprio che in ospedale possono dire se una ha avuto rapporti sessuali recenti o meno.
Comunque te l'ho detto cosa potresti fare, se proprio hai dubbi accendi l'audio del telefono e registra, non se ne accorgono mai.

pussylicker
Newbie
26/02/2019 | 21:05

  • Like
    0

@ipsar purtroppo su questo sito ci sono troppi guardatori di tg. C'era uno che diceva che gli scandinavi fanno cose da adulti e perciò li dobbiamo copiare, un altro che diceva che in inghilterra c'è la meritocrazia, un altro diceva che liberalizzando la sessualità femminile scoperemo tutti di più e poi c'è chi crede che le americane vengono stuprate per davvero.

Io non so cosa sia successo coi carabinieri quella sera, il buon senso di uomo mi dice che americane+alcool+stupro molto probabilmente=cazzata, ma il punto non è questo. Il punto è che nel dubbio tutta la popolazione maschile di questo paese dovrebbe essere unita a sostegno dei carabinieri. Nel dubbio tu non pensi a chi ha ragione o torto, nel dubbio pensi a chi è come te. Ma pensare a chi è come te per un uomo etero europeo è razzista e sessista. Le donne possono parlare a difesa di tutte le donne, gli ebrei a difesa degli ebrei, i neri a difesa dei neri, i gay e i trans a difesa di gay e trans, ma gli uomini bianchi etero no. Noi dobbiamo pensare sempre e solo alla specifica situazione, non possiamo mai fare un discorso collettivo perchè è razzista e sessista. Questo è il più grande problema dei giorni nostri.

pussylicker
Newbie
26/02/2019 | 20:39

  • Like
    0

@Beyazid_II said:
La GB è uno stato canaglia e chi la cita come fonte di diritto un criminale internazionale.

Beyazid tu ci sei stato in uk? Se la risposta è no allora fidati che è molto peggio.

pussylicker
Newbie
25/02/2019 | 21:05

  • Like
    0

a me è capitato di registrarle col telefono, non video, solo audio, non se ne sono mai accorte. Quando dicono "vado un attimo in bagno" lascio il telefono buttato innocentemente a terra o sui vestiti con l'audio acceso. In italia così si dovrebbe stare tranquilli, se invece parliamo dei totalitarismi delle cazzate (paesi di lingua inglese e nord europa) non si sta tranquilli nemmeno così. Quei 5 minuti iniziali nei quali fa un po' la difficile sono abbastanza per definire il rapporto uno stupro, senza contare che se ha bevuto 2 bicchieri allora è automaticamente incapace di intendere e di volere e quindi è stupro.

pussylicker
Newbie
22/02/2019 | 12:44

  • Like
    0

mai fatto per fortuna.....

pussylicker
Newbie
19/02/2019 | 18:55

  • Like
    2

scusa eh ma che c'entra tutto ciò con gnoccatravels?

pussylicker
Newbie
18/02/2019 | 15:08

  • Like
    0

@Drdrezi chiaro che anche a 30 passati (io ne ho 29) ti puoi scopare senza problemi una ventenne o diciottenne, quello che diminuisce è la voglia di battagliare e prendere pali in serie in una "giungla" come paceville, perchè tanta figa=tanti pali, nessuno becca tanta figa senza fare la guerra lì.

pussylicker
Newbie
18/02/2019 | 12:19

  • Like
    0

@Drdrezi esattamente, un altro "stereotipo" della malta che fu era quello di portare le più troie rimorchiate nei locali sulla spiaggetta di paceville ad esplorarle le mutandine e farle impugnare il cannolo, poteva capitare anche qualcosa in più ma era difficile essendo la spiaggia proprio sulla strada. Ora io non sono più lo stesso di 4/5 anni fa e paceville non è più la stessa.

pussylicker
Newbie
18/02/2019 | 11:42

  • Like
    0

Tra i luoghi da te non citati io ne ho combinate di tutti i colori al dirty martini di liverpool street, un' unica sala dove si beve e si balla non troppo grande, frequentato per lo più da inglesi posh e arrapatissime più qualcuna dell'est di londra non tanto posh ma arrapatissima uguale. E soprattutto ho notato che lì piacevo a tutte, mentre in generale con le inglesi a londra a qualcuna piaci e le altre (la maggioranza) ti rifiutano in malo modo.

pussylicker
Newbie
12/02/2019 | 17:42

  • Like
    0

@Drdrezi sì, condivido con te, inglesi e australiane nella fica prendono di tutto, se scopano senza preservativo è perchè sono delle troie allucinanti.

Riguardo il limonare nei locali è ovvio che passati i 25 anni uno ha altre priorità anzichè slinguazzarsi ragazzine ubriache nei locali. Era solo per dirti che la scena più comune che avresti visto, quasi lo stereotipo delle mie notti nella paceville di qualche anno fa era mentre mi baciavo nei locali con la solita biondina, occhi azzurri, un po' lentigginosa e leggermente in carne, manco fossero fatte in serie tutte uguali.

pussylicker
Newbie
12/02/2019 | 16:46

  • Like
    0

io della campania, ho scopato una per regione di umbria, toscana, basilicata, lazio e puglia, nulla per quanto riguarda nord e isole. La migliore la pugliese, era una diciottenne che ancora doveva prendersi la maturità, io ne avevo 26/27 invece, arrapatissima, ma una cosa esagerata.

pussylicker
Newbie
10/02/2019 | 16:11

  • Like
    0

il femminismo ha insegnato alle donne che non saranno mai realizzate come donne se non fanno gli uomini. Si può dire che ideologicamente è la forma più estrema di maschilismo.

pussylicker
Newbie
02/02/2019 | 17:39

  • Like
    1

@Drdrezi per me in realtà tutto ciò che è a nord dell'italia, e che non parlano inglese sono nordiche ahah, per dirti la 17enne di cui ti parlavo era tedesca, che per me è abbondantemente nordica, se per nordiche invece intendi solo scandinave non ne ho rimorchiate tante, ricordo di aver limonato 2 svedesi una al footloose/funbar e una all'havana e una norvegese sempre al footloose che in cambio di uno shot subito mi ficcò la lingua in bocca. Mentre ricordo un palo con una diciottenne svedese niente di che mentre l'amica andò a scopare con un amico mio, niente di strano se non fosse che quando uscivamo rimorchiavo sempre di più io.

Comunque con me sfondi una porta aperta quando si parla di questa gente, scandinavi, olandesi, anglosassoni, sono gente buona solo a farsi scopare le donne da tutto il resto del mondo, sono proprio il prototipo di quella che io considero "gente di merda". I maschi sono dei mezzi froci castrati e le femmine delle vacche ubriacone col cervello di una quattordicenne a ogni età. Con buona pace dei pecoroni che abbiamo su questo sito che fanno discorsi tipo "quelli sono paesi civili, paesi avanzati, voi invece siete italioti".

Riguardo alla differenza tra prima e dopo non so dirti bene quante femmine c'erano prima e quante dopo, ma se ti devo fare il paragone 2011-2015 con 2011 che fu il primo anno che ci andai se ricordo bene e 2015 il penultimo e quello in cui ho rimorchiato di più ti dico che nel 2015 rimorchiai un poco di più che nel 2011, la differenza è che nel 2011 avevo un inglese scolastico, un fisico secco da impiegato, non ci sapevo fare troppo nè in generale, nè in queste situazioni di vacanza, ero ancora un bravo ragazzo dai. Nel 2015 parlavo bene inglese, avevo un fisico da stripper o quasi (modestie a parte), avevo già anni di esperienza in questi luoghi, ballavo molto meglio e ci sapevo fare di più, avevo molto più killer instinct. Nel 2011 avrei dovuto fare molto ma molto meno che nel 2015 a parità di condizione, o almeno questo dice la logica, ma rimorchiavo anche nel 2011, perciò mi viene da pensare che il posto è andato via via peggiorando. Nel 2016 che mi pare fu l'ultimo anno che ci andai, davvero vidi troppi neri, arabi ecc. e a me posti pieni di sta gente mi fanno incazzare sinceramente, viene sempre da chiedermi "che cazzo ci fanno qui questi qua?"

Sulle 14 limonate in una sera nella malta di qualche anno fa, stando da inizio serata fino alla chiusura dei locali, se esteticamente si è sopra la media e con tanta ignoranza sono numeri che nella serata fortunata si potevano fare. Ora ovviamente non farei questi numeri, perchè non ho la stessa energia di 4 o 5 anni fa, nè la stessa fame di figa senza limiti. Per dirti su italianseduction c'è chi dice che nelle discoteche di teenager se ne limona 100 in una sera.

Le inglesi non saranno femminili ma scopano una cifra, mentre quella degli scogli era australiana nata in serbia. si trasferì in australia a 3 anni mi disse. Era australiana a tutti gli effetti comunque, dall'abbigliamento appena la vidi pensai questa è anglosassone. Potrei imbrogliare me stesso dicendo che era serba, in modo da poter dire di avere pure la bandiera serba (serbe mai scopate), mentre la bandiera australiana già la avevo, ma questa era australiana in tutto e per tutto. Dopotutto una che ti chiede lei di andare a scopare, con l'amica che ti incita pure, è anglosassone non balcanica. Le sborrai dentro la prima volta quasi per sbaglio, avevo il cazzo in tiro da 3 giorni, le 2 sere prima tutta la notte a baciare tipe nei locali che si strusciano sul cazzo e te lo lasciano di marmo ma senza andare mai oltre, la prima fu quasi una sborrata fisiologica più che un vero orgasmo, poi sborrato una volta dentro sborri pure la seconda è chiaro. Io credo che se una se lo fa mettere dentro senza preservativo, poi non ha nemmeno problemi a farsi sborrare dentro. Può essere sia che voleva farsi mettere incinta, nei paesi anglosassoni è pieno di single mother e poi lo stato dà parecchi child benefit a queste qua, come può essere che era una troia allucinante come tutte le anglosassoni (io propendo più per questa), che basta che le fai arrapare un po' e fanno qualunque porcata pure dopo 5 minuti, a magaluf pure mi capitò un'inglese farsi sborrare nella figa senza problemi, anche se era in camera mia sul letto, non sugli scogli.

pussylicker
Newbie
01/02/2019 | 23:00

  • Like
    0

guarda che comunque caveman è uno stile di game, che in luoghi da battaglia e sotto i 30 anni funziona eccome, lo conoscono anche gli anglo-americani, ma quando lo fa un italiano è tutta un'altra cosa.

pussylicker
Newbie
01/02/2019 | 17:57

  • Like
    0

@Tesista76 io ho parlato di scopare perchè questo sito si chiama gnoccatravels, di questo si parla e a copiare gli scandinavi gli italiani scoperebbero molto ma molto ma molto meno che facendo gli italioti. Se stiamo su gnoccatravels significa che ci piace bagnare le fighe di ogni paese col nostro sperma e gli scandinavi sono gli ultimi al mondo a diffondere sperma direi. Ma poi dici bere e scopare è il mondo dei ragazzi, ma li conosci questi? Io non conosco troppo bene i norvegesi, ma gli anglosassoni sì (anche troppo bene) e ho visto spesso anche gli olandesi e credo siano molto simili a livello di costumi agli scandinavi, il loro sviluppo cerebrale si ferma ai 18 anni, non oltre, anche a 50 anni li vedrai al pub a bere fino a star male e le femmine che anche da sposate e coi figli a casa si vanno a ubriacare con le amiche il sabato sera e a farsi scopare dal primo che le fa bagnare la figa. Sono proprio in questi paesi che non diventano mai adulti, altro che gli italiani. Ricordo che a barcellona parlai con un gruppo di islandesi femmine, a occhio avevano tra i 30 e i 35 anni, dalle cose che dicevano e da come si comportavano mi sembrava di parlare con delle 14enni, non di più. Tu confondi l'essere adulti con il vivere chiusi sotto una cupola di vetro, è diverso.

Riguardo gli immigrati altro che roba da bambini, anche solo 30 o 40 anni fa da noi in italia ci sarebbe stata la rivoluzione se si fossero azzardati a imporci la metà della metà delle porcate sul multiculturalismo che devono sopportare a nord dell'italia ( e tra poco anche da noi). E sarebbe stata fatta da uomini, uomini con le palle, altro che bambini o pecoroni anestetizzati e castrati come anglosassoni, scandinavi e compagnia bella. E comunque io ho parlato degli immigrati per dire guardate che in questi paesi c'è chi non si è integrato nemmeno dopo 3 generazioni e viene coccolato e protetto come un bambino down, perciò non abbiate timore a fare gli italiani all'estero, anche se qualcuno poi vi chiama italioti. Tu parli del mondo degli adulti, io ti parlo del mondo degli uomini invece, specie in via d'estinzione al giorno d'oggi.

Riguardo al reddito credo che il più alto o tra i più alti al mondo sia in qatar, anche il qatar dobbiamo copiare ora? Inoltre 20 anni fa gli italiani erano mediamente i cittadini più ricchi al mondo insieme ai giapponesi per risparmi privati, sono gli ultimi 15 anni in cui ci siamo disitalianizzati ad averci rovinato. Ma poi se i prezzi sono così alti capisco pure perchè il reddito è così alto. Però una cosa buona ce l'hanno, non sono nell'unione europea e non hanno l'euro, in più sono 5 milioni in un territorio più vasto dell'italia, è chiaro che a soldi stanno da dio. Fare come la norvegia e dire fuck off alla banca centrale europea e all'UE sarebbe il top, ma è fattibile senza subire ricatti, minacce di ogni tipo e falsa propaganda all'estero?

Riguardo il tasso di natalità ripeto che non so troppo sulla norvegia, ma gli stessi discorsi si potrebbero fare per paesi "simili". Se in svezia come in germania o in francia la natalità è più alta stai sicuro che a figliare non sono mica eriksson, johansson o jurgen o francois, ma mohammed, abdul e alì babà, tecnicamente anche loro aumentano la natalità. In italia non si fanno più figli proprio perchè stiamo copiando i norvegesi con cazzate assolutamente contro natura tipo eccessiva emancipazione femminile che insegna alle donne che la loro realizzazione sta nel lavoro e nella carriera non nei figli e nella famiglia, troppa libertà di costumi e libertà sessuale (in italia non c'è ancora, ma il modello quello è), dopotutto chi avrebbe intenzione di sposarsi e fare figli dopo aver passato un decennio a scoparsi vacche ubriache nei locali il sabato sera? L'approvazione di leggi che demonizzano la figura dell'uomo e del padre e che legano mani e piedi ai genitori nell'educazione dei propri figli. In italia non si fanno figli per un problema culturale, proprio come in tutto l'occidente, mica per un problema economico come dicono gli sparacazzate dei media. Mia nonna nel secondo dopoguerra ha fatto 9 figli, in nigeria sono 200 milioni e in bangladesh 170, altro che problemi economici.

Riguardo le statistiche sulla felicità sarai d'accordo con me che in un sondaggio condotto da nazionalsocialisti tedeschi degli anni '30 i paesi più felici sarebbero il giappone e l'islanda perchè razzialmente puri, se lo conducesse invece un imam di una moschea uscirebbe fuori che i paesi più felici sono il pakistan e l'arabia saudita perchè applicano la sharia e vivono secondo le leggi del corano, se lo ordinasse kim jong un avremo che i cittadini più felici sono i coreani perchè ignari del resto del mondo capitalista e cattivo, se lo indicesse un gruppo di businessman in giacca e cravatta ti direbbero che il paese più felice è l'america, perchè lì sì che si può perseguire la propria libertà individuale. così dato che questi sondaggi sulla felicità li promuovono organizzazioni globaliste come l'onu e compagnia bella i più felici sono gli scandinavi perchè accettano passivamente, calmi come vacche che brucano, qualunque cosa gli venga imposta dai "progressisti", che sia l'immigrazione di massa, il totalitarismo femminista, la schedatura di massa, o la totale sovversione dell'ordine sociale, noi italiani siamo i più cocciuti in europa da questo punto di vista, è chiaro che i sondaggi di questi qua non ci mettono tra i primi. I sondaggi che interessano a me dicono che gli uomini italiani sono i più longevi al mondo, e i cittadini italiani, maschi e femmine insieme, sono al secondo posto dietro i giapponesi, in italia ci sono parecchi meno suicidi che in norvegia, in italia la gente non muore da sola in casa e ritrovata 15 giorni dopo come in scandinavia a causa dell'individualismo sfrenato delle loro società, e poi egoisticamente parlando preferisco scopare un po' di meno io, ma almeno mia mamma e mia sorella non prendono 50 cazzi l'anno come le norvegesi, queste sono cose che per me conteranno anche a 50 anni, altro che roba da ragazzini, Ripeto l'italia si sta buttando nel cesso, ma perchè ci stiamo disitalianizzando, non perchè siamo troppo italioti.

pussylicker
Newbie
01/02/2019 | 13:56

  • Like
    0

a quelli che criticano gli italiani chiedo se quelli buoni siano per caso i norvegesi allora? Che a parte farsi scopare le donne da tutto il mondo, e sfasciarsi di alcool a che cazzo servono?

Non so ora il caso specifico della norvegia, ma credo sia simile a svezia, germania, olanda, belgio, inghilterra francia. Questi hanno africani, arabi, pakistani che in 3 generazioni non hanno preso nemmeno l'accento del luogo, poco ci manca che piantano la bandiera e dichiarano londra o parigi colonia loro per dirne 2, si scopano pure le vacche locali che gliela da subito mentre magari al loro connazionale bravo ragazzo fanno aspettare mesi ( o non la danno proprio), basti vedere quanti bambini mixed race e/o senza padre che ci sono in questi posti, e più fanno cazzate e più vengono chiamati risorse, progresso ecc. e voi fate discorsi tipo: italioti, paesi civili, paesi avanzati, paesi di coglioni invece!! Io guardo a chi è più uomo di me, non al norvegesino.

Negli anni '80 e '90 quando eravamo tutti italioti dai modi primitivi e la mentalità preistorica (a vostro dire) l'italiano colonizzava il mondo col suo sperma, quelle dei "paesi avanzati" venivano in vacanza in italia a farsi scopare, io la differenza la vedo anche tra un decennio e l'altro, gli italiani all'estero scopavano (free) di più 10 anni fa che oggi e 10 anni fa erano anche molto più italioti. Se è vero che l'italia e gli italiani stanno finendo in un buco nero, non è certo agli scandinavi che dobbiamo guardare per uscirne.

pussylicker
Newbie
30/01/2019 | 18:04

  • Like
    0

Praticamente norvegia e norvegesi servono solo a farsi scopare le donne quindi, proprio come immaginavo,

pussylicker
Newbie
29/01/2019 | 09:26

  • Like
    0

ma scusa dopo quanto tempo sborri?

pussylicker
Newbie
29/01/2019 | 02:34

  • Like
    0

@Drdrezi ah qualcuno che ha colto il senso del mio messaggio. A leggere alcuni utenti mi chiedo se siano ebrei (si scherza eh) o se guardino troppo le iene, saviano, travaglio, il tg e credono ai cattivi contro i buoni, fatevi un'opinione vostra e accettate opinioni diverse.

pussylicker
Newbie
29/01/2019 | 02:06

  • Like
    0

pussylicker
Newbie
29/01/2019 | 02:06

  • Like
    0

@Drdrezi a malta ho passato le estati dai 21 ai 26 anni (anno più anno meno), roba che prendevo solo andata e tornavo quando finivo i soldi, e sarò sempre grato a quell'isola per tutto quello che mi ha dato. Ora sarà l'età, sono sotto i 30, sarà che mi è sembrata via via peggiorare con gli anni, nelle ultime 2 estati non ci sono tornato. A malta ne ho combinate di tutti i colori, ho scopato in camera mia, in camera delle tipe, per strada (nei vicoli dei paeselli attorno st julians), sugli scogli tra la spiaggetta di paceville e il casinò che dopo sembravo rambo tornato dal vietnam, diciamo che non era il massimo del comfort, sulla spiaggetta di paceville illuminata tutta la notte, nelle camere vuote del st. georges park che venivano lasciate aperte dalle donne delle pulizie, l'ultimo anno però vidi che abbandonarono questa bella abitudine e le camere le chiudevano. Sai com'è, sono stato anche in ostello in camere condivise e quindi bisognava arrangiarsi in qualche modo. Stando da inizio serata fino alla chiusura dei locali a paceville ho il record di 14 ragazze limonate in una serata, numeri quasi irripetibili in qualunque altro luogo. Mi è capitato di rimorchiare una tipa la sera, scopare e leccarle la figa e poi tornare nei locali e limonare con un'altra con la bocca che sapeva di figa. Mi è capitato di fare il fidanzatino con una diciassettenne (io ne avevo 23) della scuola d'inglese, con cui scopavamo dappertutto, ma proprio dappertutto, come mi è capitata una milf in vacanza con la figlia che aveva 1 o 2 anni più di me, la figlia, la mamma a occhio una cinquantina. Ho fatto casini con la security e il manager del st.georges park perchè mi sgamarono nelle camere vuote, per fortuna ero da solo, non con le fighe. Ma la cosa più divertente di tutte fu quando io sgamai quello della security che durante il turno di lavoro dormiva mezzo nudo in una camera vuota. Feci aprire il consolato italiano a floriana appositamente per me di domenica perchè avevo il volo e avevo perso il documento, ti giuro che venne l'impiegata appositamente per me di domenica a farmi il documento di emergenza. E tante altre me ne dimentico o non ho voglia di farla troppo lunga. A malta ne ho combinate veramente troppe, ma quando hai 23/24/25 anni questo bisogna fare, questi sono i ricordi che ci si porterà per tutta la vita. Ora però gli anni passano e paceville credo non faccia più per me o comunque questo tipo di paceville, inoltre l'ultimo anno vidi troppi neri, libici, arabi e poche femmine in confronto agli anni precedenti.

Comunque mi trovo con tutto quello che dici, là scopano tutte e se ci entri un po' in confidenza te lo dicono tranquillamente. La diciassettenne con cui feci il fidanzatino e scopavamo dappertutto diceva che ero il terzo che si scopava, il secondo addirittura era il fidanzatino della sua amica e compagna di stanza (quello con cui scopava in pratica) pensa un po' tu. E anche parlando con le tipe in spiaggia entrandoci in confidenza ammettevano apertamente che avevano scopato e se non loro stesse le loro amiche.

Anche quando parli di tipe che si fanno mettere incinta mi suona familiare, io ho temuto di aver messo incinta qualcuna più di una volta a malta, tanto pensavo egoisticamente e chi le rivede più a queste. Addirittura a quella che mi scopai sugli scogli sborrai dentro 2 volte di seguito. Tornai con le ginocchia sbucciate e coperto di polvere, ma ne valse la pena.

Mentre riguardo le sudamericane non ne so molto, io per la grande maggioranza rimorchiavo anglosassoni, nordiche o est europa, le bionde per capirci. Di sudamericane beccai solo un'ecuadoriana di 21 anni (l'unica latinoamericana che ho scopato in vita mia tra l'altro), poverina era da sola quella sera perchè l'amica stava scopando con uno, fummo pure cacciati dalla security del casinò perchè ci eravamo appartati su una delle loro panchine (fuori al casinò ovviamente).

pussylicker
Newbie
28/01/2019 | 10:39

  • Like
    0

@contropelo io distinguo molto il lato sessuale da quello caratteriale, quando si tratta di scopare a me poco importa se con la ragazza mi ci trovo bene o meno, conta la fica e basta. Ad esempio a me le italiane caratterialmente non dispiacciono, ma ne ho scopate relativamente poche, stesso discorso può essere fatto per spagnole o sudamericane, mentre invece con anglosassoni (inglesi, americane, australiane) o olandesi ad esempio ho zero affinità caratteriali e anche poco rispetto eppure il mio uccello è stato nelle loro fighe e bocche ( o la mia lingua nelle loro fighe) ben più volte che nelle italiche o ispaniche vagine.
Riguardo il pay invece ti dico che non è la stessa cosa, a dare 100 euro in mano ad una si perde il senso della competizione, non c'è conquista, non c'è battaglia, il pay è troppo democratico per i miei gusti.

pussylicker
Newbie
28/01/2019 | 01:14

  • Like
    0

@braveheart68 il caveman lo faccio dove vedo che può funzionare, e nei luoghi da battaglia tipo londra, barcellona ecc. o luoghi estivi di vacanza funziona. Di certo non lo vado a fare in un paesello di 4 gatti che si conoscono tutti o in un' aula universitaria.

pussylicker
Newbie
28/01/2019 | 00:37

  • Like
    0

@contropelo non bisogna mai interpretare alla lettera quello che dicono le donne, Secondo me il "perchè te la dovrei dare?" dell'iraniana, quindi una cresciuta in un paese musulmano in cui la sessualità femminile è abbastanza repressa andava tradotto come "io te la voglio dare proprio ora, trovami solo una scusa che non mi faccia sentire una puttana con me stessa" e io quella scusa non sono stato pronto a trovargliela al momento.

Mentre riguardo al conoscere prima da quanto leggo gidankalel come me è più tipo da one night stand, è più rimorchiatore da locali che da social circle, e anch'io trovo le sue stesse difficoltà in italia, mentre all'estero queste cose capitano molto più facilmente.

pussylicker
Newbie
27/01/2019 | 12:20

  • Like
    0

Premesso che non conosco le dinamiche dell'est Europa, concordo con @europeo. Non bisogna mica stare a sentire quello che dicono le donne, la donna cercherà di portarti (quasi) sempre nel suo frame di non scopare. E soprattutto mai scusarsi per cose del genere, ancor di più se fatte da qualcun altro.

A riguardo ricordo un episodio a Londra quando uscii con un inglese/somalo che andava a scusarsi dalle tipe per i miei approcci errati e io gli dicevo che faceva peggio lui a scusarsi che io con i miei modi da "caveman". Risultato finii a limonare davanti a lui con un'irlandese, l'unico nel locale credo insieme a un nero che si limonava l'amica americana della mia e poi tutti e 4 in taxi da loro ( abitavano insieme).

Con una donna o ci scopi o non ci scopi, questa è l'unica cosa che conta. E se non ci scopi allora meglio che parla male di te anziché bene, dopotutto se parla bene perché allora non ha scopato?

Io ho una sorella e dovreste sentire le cose che dice su come dovrebbe essere un uomo, ottimi consigli per me che ascolto e faccio l'opposto.

pussylicker
Newbie
27/01/2019 | 04:52

  • Like
    0

la domanda che mi sono sempre fatto a malta è :"ma i libici che stanno là sono turisti o residenti?". Mi verrebbe da pensare che sono residenti, ma si vedono solo di sera, mai visto un libico lavorare di giorno, a differenza ad esempio dei serbi che pure sono presenti in grande numero. Voi che ne sapete più di me, che mi dite?

@Drdrezi tu dici "Russia (una benedizione del signore + vengono a fare turismo sessuale come noi quando andiamo ad Est)" a me in verità è sembrato che tutte quelle delle scuole d'inglese vadano a fare turismo sessuale. Roba che se imparano l'inglese la metà di quanto scopano tornano a casa madrelingua,

pussylicker
Newbie
27/01/2019 | 04:45

  • Like
    0

identica esperienza per me. Anch'io sono alto, bel fisico, e anch'io so accontentarmi, all'estero nei locali facevo il bomber di sfondamento, roba che nelle serate peggiori ne limonavo 3, in quelle migliori scopavo. Mentre in italia mi piacerebbe raggiungere i tuoi risultati quando dici :

"Mi capita di abbordare in discoteca ma appena il limone si fa un po' piu spinto scappano via spaventate come topolini alla vista del gatto."

Mi piacerebbe fare il figo in discoteca e limonarmi le melanzane, sarebbe un passo avanti anche se non si scopa.

Però mi viene da pensare che se fossi a roma mi si farebbe il cazzo a stelle e strisce a furia di metterlo nelle passere delle americane, non è così?

Io a roma sono stato sempre più o meno di passaggio e il massimo che ho ottenuto fu quando finii quasi in camera di una ragazzina iraniana che credo fosse a roma per studio. Non ricordo bene come dal chiederle un'informazione (pensavo fosse romana) finimmo a camminare mano nella mano e sbaciucchiarci per tutte le vie del centro, poi arrivati sotto casa sua mi sbattè il portone in faccia dopo che poco prima mi chiese "perchè dovrei farti salire da me?" e io non ebbi nessuna risposta da dare al momento. Col senno di poi anche solo un "perchè non c'è niente di male" avrebbe potuto fare miracoli.

Mentre invece una romana bionda l'ho scopata (uno dei pochi esemplari di melanzana che me l'ha data, oltre a lazio e campania da cui provengo, ho scopato solo un esemplare a testa per umbria, toscana, basilicata e puglia, niente di niente per nord e isole). La beccai in un locale latinoamericano, con lei che mi credeva straniero (arabo o sudamericano suppongo) e io che mi fingevo straniero, quando poi mi rivelai italiano lei già era entrata totalmente nel mood "dare la fica a uno straniero stanotte" che non poteva più tornare indietro.

pussylicker
Newbie
12/01/2019 | 11:22

  • Like
    0

@dell e ad essere incoerente non sono io, perchè io non ho mai parlato di libertà, per me è una parola che significa tutto e il contrario di tutto, quindi non significa niente. A essere incoerenti sono quelli che predicano la libertà e poi gli chiedi sono allora libero di dire "questa cosa è solo per te che sei italiano, se non sei italiano cerca qualcos'altro", no non sono libero. Sono libero di dire a una che gira mezza nuda "visto che stai girando mezza nuda ti voglio dire che hai delle tette bellissime e mi fai sesso", no non sono libero. Sono libero di prenderti a schiaffi (mica ammazzarti, solo qualche schiaffo educativo come si faceva fino a qualche anno fa) se mi freghi soldi in nome della tua libertà economica, no che non sono libero. Io di libertà non ho mai parlato, è proprio chi parla di libertà invece che vuole la libertà solo per i propri porci comodi.

pussylicker
Newbie
12/01/2019 | 10:46

  • Like
    0

@dell tutte le tragedie tremende del novecento sono state fatte in nome della democrazia, ogni singola guerra dall'inizio del novecento ad oggi è stata una crociata in nome della democrazia, altro che totalitarismi. In ogni caso io non ho detto nulla nè su gheddafi nè sulla ex jugoslavia, perchè nulla ne so, ho semplicemente detto che ho sentito da rumeni che ci erano stati a lavorare , loro testuali parole "la libia con gheddafi era il miglior paese del mondo", sì così mi hanno detto, del mondo. E riguardo la jugoslavia delle serbe sotto i 60 anni che lavoravano a malta mi dicevano di quanto fosse meglio la jugoslavia tutta unita e di come abbiano fatto di tutto per distruggerla e che la serbia odierna era una merda. Dovrei ascoltare solo le omelie dei media ufficiali o anche chi certe cose le ha viste e vissute, anche la gente comune come me che vede le cose come le vedrei io? I media ufficiali mi hanno fatto credere che l'uk fosse un paese migliore dell'italia, la mia esperienza mi ha detto l'esatto contrario, e se su 10 italiani che incontri lì, 9 tornano in italia dopo 1 o 2 anni, si vede che allora molti vedono le cose come me. E quelli che rimangono lo fanno solo per una questione economica, e per carità che in uk ci sono più soldi che in italia non lo metto mica in dubbio. Quando la tua esperienza è in totale contrasto con le fonti "ufficiali" inizi a sentire anche le voci alternative, tutto lì.
Io elogio l'italia dal dopo guerra fino al decennio scorso perchè a mio avviso era un grande paese, dei totalitarismi non me ne frega un cazzo, semplicemente non credo siano il male assoluto, tutto lì.

In ogni caso sono stato trascinato di nuovo in questi discorsi di cui non volevo parlare da itaconeti, io dicevo semplicemente non pensate che se si libera la sessualità delle donne allora scoperete tutti a più non posso che non è così.

pussylicker
Newbie
10/01/2019 | 14:01

  • Like
    0

@Tesista76 le uniche libertà che vengono sparate sono quelle di costumi e quella economica (solo per qualcuno). Per il resto si va verso società sempre più totalitarie checchè ne dica itaconeti. Lui parla di fare figli, ma come puoi anche solo pensare di fare figli se ormai è lo stato a decidere come crescere tuo figlio, mica i genitori, roba che se gli dai uno schiaffo arrivano i servizi sociali e te lo tolgono immediatamente, e poi si chiedono perchè a londra c'è l'epidemia di ragazzini che si ammazzano tra di loro. Oramai è lo stato a dover decidere e giudicare la tua vita di coppia, la tua vita familiare, con la scusa della violenza sulle donne lo stato cerca il diritto di entrare come e quando vuole in casa tua e decidere per te e la tua famiglia. Anche sul mondo lavorativo oramai hanno deciso non solo cosa puoi e cosa non puoi fare, ma anche cosa puoi e cosa non puoi dire. Quando andavo io a scuola, il decennio scorso, i professori potevano ancora dire quello che volevano, oggi devono stare attenti a tutto ciò che fanno o dicono perchè la parola di un ragazzino puoi rovinarli, stessa cosa ormai per le forze dell'ordine. Non credo nessuna dittatura sia mai arrivata a tanto, al massimo era non rompere il cazzo al capo e stai tranquillo, oggi ogni aspetto sociale è ultramonitorato e regolamentato come mai prima nella storia.

pussylicker
Newbie
10/01/2019 | 13:39

  • Like
    0

@ivan_drago no, non sono contraddittorio, non consiglierei mai l'inghilterra per beccare figa per 1000 motivi. Lì mi è sembrato che a scopare siano in pochi, a farsi le seghe sono più che in italia, sono uscito con parecchi inglesi che non beccavano nulla e seguivano quelle cretinate dei pick up artist. Poi gli italiani ho visto che combinavano molto di più con italiane e spagnole in primis, un gradino sotto francesi ed est europee, polacche, lituane ecc.
Io credo che di italiane e spagnole ho troppo rispetto, il che non mi fa spingere al massimo dal punto di vista sessuale, mentre con anglosassoni e nordiche vado all in senza problemi. Facendo un paragone calcistico è come se con le italiane giocassi all'italiana, tutti dietro e contropiede, risultato finale 0-0, con le inglesi gioco tutti all'attacco e quando giochi tutti all'attacco o vinci 6-0 (scopo) o perdi 6-0 (scappano via riempiendomi di offese), è difficile che finisce 0-0.
Per gli italiani su 10 forse 1 si tromba le inglesi, gli altri 9 scopano con italiane o spagnole (non che le inglesi siano meglio, anzi !!), o meglio sugli altri 9 qualcuno si scopa italiane e spagnole e gli altri si fanno le seghe.

pussylicker
Newbie
09/01/2019 | 23:42

  • Like
    0

@ivan_drago per me che di economia ne capisco tanto quanto gli economisti, ovvero nulla, è uguale.

Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE