rabdomante

Commenti

rabdomante
Silver
14/09/2018 | 12:55

  • Like
    0

qui molte risposte....per chi è in grado di capire.....

rabdomante
Silver
14/09/2018 | 12:20

  • Like
    0

Sì, se ha già un lavoro o è in grado di lavorare. Poi bisogna vedere sempre il contesto in cui si sviluppa la separazione (esempio differenza di reddito), ma il diritto al mantenimento rimane solo per i figli. I nuovi orientamenti giurisprudenziali tutelano il coniuge più debole (e senza motivo di addebito alla separazione) solo quando sia oggettivamente incapace di far fronte al proprio sostentamento. In altri termini, se divorzi da una 30enne (in grado pertanto di lavorare e avere una propria indipendenza economica), il giudice non "dovrebbe" stabilire nessun assegno divorzile. Scrivo "dovrebbe" perchè poi ogni caso è oggetto di dibattimento.

rabdomante
Silver
11/09/2018 | 18:33

  • Like
    0

@lalegaelaslega

la mia opinione, per quello che può contare visto che non ho vissuto direttamente la situazione, è che le interessavi e volevano conoscerti, ma poi c'è stato qualcos'altro che non le ha convinte (non te la prendere....capita a tutti). Magari non le hai fatte sentire bene e a loro agio durante la cena, magari non le hai stupite o interessate abbastanza, magari avevi l'alito cattivo (scherzo....), magari volevano solo un po' più di tempo per conoscerti (questo molto probabile, visto che non tutte le russe la "calano" la prima sera). Prova a contattarle via chat, giusto un "privet", per fargli capire che ci sei e vedi come reagiscono. Se alimentano la chat bene, altrimenti dimenticale. Alla fine spero che abbiate mangiato bene e che per te siano state comunque serate interessanti.....)))

rabdomante
Silver
07/09/2018 | 13:22

  • Like
    1

@ivan_drago

in Italia, se uno afferma una cosa, ne arrivano subito 100 che affermano il contrario, ma poi ne arrivano 1000 che affermano il contrario del contrario (ovvero la prima tesi), e così all'infinito.
Discutendo con amici di paesi stranieri, è venuto fuori che noi siamo i meno coesi e quelli più disuniti ed individualisti. Non abbiamo la capacità di aggregarci rispetto ad una questione o a dei valori o ad un progetto. Forse la nostra capacità di dialettica e di vedere sempre il bicchiere mezzo vuoto ci aiuterà nel futuro differenziandoci dalle popolazioni che hanno un modo di pensare più uniforme, ma in questo momento vedo solo grande confusione.....

rabdomante
Silver
07/09/2018 | 11:56

  • Like
    0

Riguardo le italiane che stanno cambiando, avete mai visto cosa combinano nei locali e nelle discoteche quando vanno all'estero? e non sto parlando di Giamaica dove vanno le tardone. Provate ad andare a Formentera, Ibiza, Mikonos o qualche altro luogo turistico di tendenza e le italiane sono tra le più matte e disponibili. Ovviamente non è detto con gli altri italiani. Per quanto riguarda l'Italia, come ho scritto prima, la mia impressione è che qualcosa stia cambiando. Innanzitutto vedo (alcune) italiane più curate, più femminili. Poi le vedo (alcune) molto più disponibili ad essere rimorchiate. Nella mia zona ci sono dei bar (non in mano ai cinesi) dove vanno di proposito per "conoscere". E soprattutto ci sono delle relazioni sotterranee (cioè nascoste) che 10 anni fa erano (almeno per me) inimmaginabili. Ovviamente, da qui a dire che GT arrivano in Italia per turismo sessuale, ce ne vuole,
Aggiungo, anch'io come @ivan_drago, che non capisco perchè bisogna attaccare con livore ed aggressività quando si esprime un'opinione, tra l'altro interessante. Se qualcuno non rileva questo cambiamento, può manifestarlo ed essere in disaccordo con toni normali e discuterne pacatamente. Ma forse è questo il cambiamento peggiore che abbiamo in Italia.

rabdomante
Silver
06/09/2018 | 17:58

  • Like
    0

@jeanmichel said:
letto su:

https://amore.alfemminile.com/forum/ho-ricevuto-una-proposta-di-sesso-mercenario-da-uomo-aiutatatemi-fd66936

"Ho un grave problema, sono una ragazza di 23 anni studentessa universitaria che lavora in un pub la sera per pagarsi gli studi. Uno dei clienti del pub, un uomo sui 35 anni mi ha chiesto di parlami per qualche minuto in privato che doveva farmi una proposta. Io ho acconsentito perchè era presto e non c'era nessuno nel locale. Lui mi ha proposto se sono disposta a fare sesso con lui in cambio di soldi. Mi ha offerto 600 euro per un rapporto orale senza preservativo + una scopata in ... con profilattico. Se invece sono disponibile a farlo in ... senza preservativo e lo lascio venire dentro e gli faccio anche una spagnola e' disposto a darmi 1500 euro. Voi che cosa fareste? Io sono tentata di accettare, quei soldi mi farebbero proprio comodo e poi quello e' proprio un bel uomo ed e' da 6 mesi che non faccio sesso con nessuno. E' alto un 1,80, magro, distinto, libero professionista (avvocato) e molto ricco viaggia in porsche. Qualcuna di voi ha avuto in passato proposte simili o ha avuto esperienza di sesso mercenario? Se decido di farlo come devo vestirmi per andare all'appuntamento in hotel? Come ci si comporta in queste circostanze, da dove si comincia? Mi ha detto che la scopata in ... la vuole fare in diverse posizioni, io l'ho fatto solo con la posizione del missionario. Che altre posizioni di solito sono richieste in questi casi? La spagnola come si fà? Non l'ho mai fatta. Per le maattie nessun problema mi porta le analisi del sangue. Datemi consigli, non s proprio cosa fare."

situazioni del genere sono molto più frequenti di quanto si pensi........

rabdomante
Silver
06/09/2018 | 16:50

  • Like
    0

@ArietBack

tu in che fascia di età sei, se posso chiedere?

rabdomante
Silver
06/09/2018 | 12:37

  • Like
    0

@PolishFucker

la mia non vuole essere assolutamente un guida; ho indicato quei punti perchè alcuni sono errori che ho fatto in passato bazzicando a lungo in Russia.
Riguardo il "parlare russo", ci sono due considerazioni da fare: in Russia l'inglese lo conoscono il 20/30% delle ragazze (forse nelle grandi città un po' di più, in periferia di meno), anche se tale percentuale sta aumentando visto che le russe viaggiano molto e hanno capito che senza l'inglese non si va da nessuna parte. Questo vuol dire che per il 70/80% degli incontri che si possono fare, se non si ha una conoscenza di russo, non si va da nessuna parte. Tuttavia penso che ci siano pochi GT in grado di sostenere una conversazione in russo. Ma anche avere una conoscenza di base del russo, significa interesse per tale paese, il che è molto apprezzato. Sul punto 10, io l'ho sempre trovata l'arma vincente. Alla fine le russe sono anche un po' sognatrici e "affamate" di storie inusuali, di posti nuovi, etc. Dimenticavo invece un punto importantissimo: l'ironia. Alle russe piace l'ironia, ma mai su di loro. Per cui evitare assolutamente prese in giro giochevoli o frasi ironiche dirette a loro. Ironia su tutto, ma non su di loro.

rabdomante
Silver
06/09/2018 | 11:52

  • Like
    0

per rispondere al quesito iniziale, ovvero se si scopa o no in Russia, bisogna fare due distinguo: il primo è che parliamo di Russia (e non Ucraina, non sono la stessa cosa, no Polonia, no paesi baltici, etc.); secondo distinguo da fare è tra Mosca (e anche Spb) e il resto della Russia.
Inoltre ribalto la domanda, in Russia non si scopa se:
1) siete troppo fashion addicted, nel senso di ciglia disegnate, corpo depilato, tatuaggi a non finire, camicia stretta per evidenziare il bicipite, risvoltino ai pantaloni, ciuffo scolpito dal gel. Ricordatevi che sarete definiti dalle russe come narcisisti e pertanto scartati immediatamente. A proposito, sappiate che le scarpe da tennis o le snickers in Russia sono considerate scarpe da poveri, anche se le avete pagate 200 euro in Italia (ho visto più di qualche italiano rimbalzato dai locali in quanto voleva entrare con le scape da tennis bianche). Evitate anche vestiti troppo sgargianti o troppo casual.
2) se siete troppo alla ricerca di gnocca o dimostrate tale predisposizione. Le russe capiscono subito che siete a caccia.
3) se siete troppo invadenti. Le russe amano la giovialità degli italiani, ma attenti a non esagerare con risate sguaiate, pacche sulle spalle, abbracci non voluti. Il momento in cui "toccate" una russa per la prima volta, è per loro importante, per cui tenetene conto.
4) se uscite con una russa e le guardate le tette o le gambe tutta la sera. Le russe lo fanno apposta a provocare, per veder se siete morti di figa o meno.
5) se fate troppi complimenti gratuiti e non necessari. Capiscono che non siete sinceri e per loro la sincerità è un must.
6) se vi presentate al primo appuntamento senza un fiore. I fiori sono importantissimi per loro
7) se al primo invito a cena le chiedete di fare "alla romana"
8) se non dimostrate interesse per la persona. Le russe si concedono se riuscite a dimostrare attenzioni nei loro confronti, facendole sentire "speciali ed uniche" (anche se poi non è vero.....)
9) se non dimostrate che oltre la serata (o la scopata) ci possa essere una proseguo. Su questo punto fate attenzione: ormai le russe (soprattutto a Mosca e Spb) sono diventate "scafate" e possono usarvi per scroccarvi un invito in Italia, il che non significa solo farle venire in Italia, ma aiutarle con il visto. Il che non è sempre consigliabile.
10) se non le stupite. Le russe vanno stupite in qualche modo, portandole in posti che non hanno visto o non si possono permettere o raccontando loro qualcosa di inedito ed affascinante.
11) se non avete una certa disponibilità economica (questo vale soprattutto per le moscovite in quanto sono abituate ad un tenore di vita più alto e a frequentre locali costosi).
12) se non parlate un po' di russo.

Ultima avvertenza: considerate che per le russe il sesso è come bere un bicchier d'acqua, nel senso che può essere il modo per concludere una bella serata. Considerano il sesso in modo naturale, senza sovrastrutture a cui ci hanno abituato in Italia (si fa solo se c'è sentimento, la do solo se mi prometti di sposarmi, se la do subito, chissà cosa penseranno di me, se la do subito mi considerano una di facili costumi, etc.....). Per cui se una russa accetta un invito, le piacete e le fate passare una bella serata, ci sono buone possibilità di concludere.

rabdomante
Silver
06/09/2018 | 10:46

  • Like
    0

concordo pienamente con @ivan_drago sul fatto che c'è un "vento" che spira sulle italiane rendendole più attraenti e più facili. Per non creare illusioni, secondo me c'è ancora molta strada da fare, ma alcuni segnali ci sono. Diciamo che c'è una grande fetta di italiane ancora legata all'educazione cattocomunista e che non l'abbandonerà mai. Ma alcune italiane si sono rese conto che le relazioni stanno cambiando (il principe sul cavallo bianco non esiste....) e hanno cominciato a divertirsi in modo più aperto e senza sovrastrutture (basta vedere cosa combinano le italiane quando vanno all'estero). Sicuramente la competizione con le straniere resident in Italia le sta spingendo a curarsi di più, visto che le straniere sono di regola molto curate e non usano le birkenstock (scarpa che annulla ogni libido, peggio delle ballerine). Ma anche nell'approccio noto che vi siano due tendenze: le 22-28enni che spesso si accompagnano con uomini più grandi di 15/20 anni (forse segno di insicurezza o ricerca di maggiore stabilità?) e le 30-35enni che (forse) hanno capito che la vita scorre veloce e non è il caso di prendere sempre tutto e tutti seriamente, concedendosi anche avventure ons. Discorso a parte le over 40, che spesso sono "al secondo giro", nel senso che sono già state sposate o hanno avuto lunghe relazioni dalle quali non si sono ancora riprese e sono alla costante ricerca di trovare un "rimpiazzo" velocemente.

rabdomante
Silver
10/07/2018 | 12:06

  • Like
    0

@Calo70

riguardo i centri massaggi a Sanpiter ce ne sono diversi. Io ti posso consigliare il Venezia Spa che è in centro lungo un canale. Secondo me il migliore anche se più caro degli altri. C'è anche un sito web per cui puoi dare un'occhiata se ti interessa. Quando entri ti accompagnano in una sala di attesa dove poco dopo arrivano le massaggiatrici a presentarsi e tu puoi scegliere quella che ti ispira vedendola dal vivo. Normalmente sono tutte dei gran pezzi di figa, ma se non ti gustano puoi dire di no ed andartene. Chi ti accoglie parla inglese, mentre delle massaggiatrici nessuna parla inglese (o sono sempre stato sfigato io, o lo fanno apposta per non parlare con il cliente). Altro posto alternativo è l'Orchidea (Orkhideya), dove però le massaggiatrici le scegli su un book fotografico. Qui è più grande, in stile "bordello" e un po' industriale. Tuttavia alcune massaggiatrici parlano inglese (con una sono riuscito ad uscirci il giorno dopo, studentessa che arrotondava facendo massaggi). Altro posto che mi pare si chiami Incognito (non mi ricordo bene, ci sono stato solo una volta) sulla Nevsky meglio lasciarlo perdere.
Per il pay, ci sono molti siti, ma se non sai un minimo di russo fai fatica a comunicare. Quelle che parlano inglese normalmente sono le più "cesse" e le più care. Consiglio di farle venire nel tuo Hotel e di non avventurarti ad andarle a trovare (potrebbero essere molto distanti e quando arrivi potrebbe essere difficile districarti tra i palazzoni). L'ideale sarebbe chiedere al portiere dell'albergo dove starai se te ne procura una da farti arrivare in camera (gli allunghi 10 o 20 dollari ed il gioco è fatto; normalmente sono di buona qualità; dipende ovviamente dal tipo di albergo in cui sei).

rabdomante
Silver
09/07/2018 | 12:55

  • Like
    0

dimenticavo: in Agosto può già far freddo, per cui portati pure una giacca a vento.....

rabdomante
Silver
09/07/2018 | 12:53

  • Like
    0

@Calo70

se posso darti la mia opinione io scegliere S.Piter perchè è più "europea". Mosca è molto grande e può essere dispersiva le prime volte. A San Piter hai tutto il centro nel giro di pochi isolati e anche bei musei da visitare. Se andiamo sulle "possibilità" di fare incontri, come hanno già detto molti, in Agosto non ci sono molte ragazze giovani in quanto in altre parti del mondo. Comunque non è il deserto come alcune città italiane (soprattutto in passato), dove in Agosto non c'è nulla. Per le donne dipende dal target che cerchi: se vuoi vita notturna sfrenata ogni sera e veline, meglio Mosca, se vuoi una vacanza più rilassante con la possibilità di incontrare qualche milf, meglio San Piter.

rabdomante
Silver
09/07/2018 | 12:31

  • Like
    0

@Lugo

"Per il mare ovviamente la zona di Arcadia è quella più gettonata; consigli: odessa beach club, ibiza beach, bono beach club, itaka club"

allego "esempio" di ibiza beach club ))
ibiza odessa.jpg

rabdomante
Silver
09/07/2018 | 12:16

  • Like
    0

@ginello

In Agosto Dubai è quasi invivibile all'esterno. Si resiste poco anche in spiaggia/acqua. Ti consiglio vivamente un altro periodo,
Riguardo le pay, non le trovi "in giro", ma sono sostanzialmente in due posti:

  • nei bar di grandi alberghi (non arabi, ma catene straniere)
  • discoteche
    Qualcuna potrai anche incontrarla seduta in qualche caffè all'interno dei mall, ma c'è il rischio di fare figuracce se non le riconosci.
    Secondo me non c'è una zona in particolare, ma se dovessi segliere, sceglierei la zona della marina.
    buon viaggio

rabdomante
Silver
18/05/2017 | 17:29

  • Like
    0

beh, come struttura tra il wellcum e il marina c'è un abisso.......come ragazze dipende dal periodo, ma il wellcum sempre una spanna sopra direi.

rabdomante
Silver
12/05/2017 | 19:01

  • Like
    0

oltre Thai, Bali, Istraele, vanno a Cipro, Grecia, Goa, Kerala

rabdomante
Silver
12/05/2017 | 18:54

  • Like
    0

Mi dispiace ma non ti posso aiutare con le info in quanto non conosco locali del genere a Nizza e Cannes. Comunque tra le due cittadine, molto meglio Nizza, sia per il free (ce ne sono molte di più che a Montecarlo), sia per il pay, sia come locali. Cannes, molto pay e poco divertimento secondo le mie esperienze.

rabdomante
Silver
11/05/2017 | 13:05

  • Like
    0

Quello della famosa curva è il Twiga che è un ristorante lounge bar e spesso fanno serate danzanti. Altri posti sono il Sass Cafè (sempre rimorchiato qualcosa), il Buddha bar e il famoso Jimmy'z. Ovviamente come ha detto @Spadaccino_affilato a Montecarlo le pay sono molte e molto mischiate con le free (che normalmente sono turiste di passaggio in quanto la popolazione residente non frequenta i locali); anche quest'ultime comunque possono rappresentare un esborso notevole tra aperitivo, cena e dopocena in un locale......

rabdomante
Silver
13/04/2017 | 16:48

  • Like
    0

Dubai offre molto, anche se a prezzi elevati. Da evitare solo gli hotel "loro" e alloggiare presso catene internazionali per potersi divertire.

rabdomante
Silver
13/04/2017 | 12:00

  • Like
    0

prenditi un bell'albergo in zona Arcadia tipo il Maristella. In estate è meglio stare lì che in centro se l'obbiettivo è il mare e la vita notturna, L'ultima volta che sono stato lì ho soggiornato al la Villa Le Premier che è in zona. Ottimo hotel e con buoni prezzi rispetto la qualità delle stanze.

rabdomante
Silver
13/04/2017 | 11:47

  • Like
    1

Rispetto ad altre zone della Russia, ad Yekaterinburg le donne sono mediamente più istruite (c'è una buona università) e soprattutto hanno un lavoro, spesso più che decente. Magari trovi la strafiga in qualche locale (ma solo di venerdì o sabato) che nonostante la sua avvenenza non si fa mantenere, ma magari fa la manager o ha un lavoro ben retribuito. Con questo non voglio dire che sia un eden, in quanto è comunque una città grande dove girano i soldi e per cui trovi anche un diverso numero di "pro" in giro. Però nella media è una città dove c'è lavoro e dove la gente è ancora abbastanza genuina. Sul fatto che sappiano l'inglese non concordo affatto. Solo una minoranza lo conosce (praticamente non c'è turismo) e prendere un taxi o ordinare al ristorante potrebbe essere un problema per chi non conosce un minimo di russo. Sul fatto che valga la pena visitarla, anche lì non vorrei stroncare gli gnoccatravellers, ma non c'è proprio nulla da visitare ad eccezione del mausoleo eretto per ricordare l'eccidio della famiglia degli Zar e il museo dedicato a Eltsin. Per il resto è una città, a mio giudizio, anonima.

rabdomante
Silver
11/04/2017 | 16:53

  • Like
    0

@Viaggiatore_Nero

è bello che tu abbia condiviso una questione così importante su un sito di "puttanieri", ma con il cuore direi...... Se hai in mente un percorso di vita con lei, non ti preoccupare degli anni che passano e di come sarete. Forse tra 10 anni tu sarai pelato e con la pancetta e lei ancora avvenente......chi lo sa. Se poi arrivano i figli tutto cambia ancora....... Invece di porti la questione se tra "n" anni vi piacerete ancora, pensa che il matrimonio cambia tutto nella vita. Le tue abitudini, le amicizie, l'indipendenza, sviluppa l'arte del compromesso e della pazienza. Pensa che ogni giorno dovrai svegliarti accanto alla stessa donna e certe volte sarà così difficile che vorrai scappare da quella che ti sembrerà una gabbia. Comunque se senti di fare un passo come quello, fallo. Meglio avere rimorsi che rimpianti. L'unica cosa che mi sento di consigliare è di prendere un po' di tempo.......vi sieti visti poco e all'inizio è sempre meraviglioso ed unico.......fai passare un anno e poi decidete assieme. Un abbraccio...... 

rabdomante
Silver
11/04/2017 | 13:39

  • Like
    0

Mosca ha dei locali e un livello di prezzi per noi quasi inarrivabili. Ovviamente parliamo di centro e locali fashion dove girano le ragazze "istagram addicted". Nella periferia non lo so perchè la vedo solo di passaggio ed effettivamente non è un bel vedere. Comunque da considerare che ha 12 mil di abitanti........più popolata di tutta la Lombardia. Yekaterinburg è più alla mano anche se i soldi non mancano. Forse "mediamente" stanno meglio che a Mosca, ma non ho visto un gran livello di locali o ristoranti. Tutto sommato una città noiosa, dove nelle serate infrasettimana potresti non avere nulla da fare. Sul fatto che i russi comprano a debito, non sarei d'accordo. Normalmente comprano quando hanno i soldi e raramente fanno debiti. Sul fatto che spendono tutto quello che hanno senza pensare al futuro mi trovi d'accordo.

rabdomante
Silver
02/12/2016 | 15:34

  • Like
    0

rabdomante
Silver
02/12/2016 | 15:28

  • Like
    1

comincia a farti il visto e poi parti.....ad Ekaterinburg in inverno arriva anche a -35 gradi (io ci sono stato con solo meno 25.........per cui quasi caldo). Se la tipa di fa da baila tutto il giorno va bene, altrimenti o conosci dove andare o è meglio che ti prepari a stare in albergo tutto il giorno.......tieni presente comunque che la vita nottura ad Ekaterinburg è praticamente nulla nella settimana e folle il venerdì e il sabato.........

rabdomante
Silver
11/10/2016 | 12:24

  • Like
    0

mah, secondo me sui visti state dicendo tutti e due cose vere, ma riferite a due tipologie di visto diverse: il visto TURISTICO per la Russia prevede una "finestra" che non supera i 30 giorni (viene indicata la validità del visto ad esempio dal 15 settembre al 14 ottobre); in quella finestra ci si può andare per tutti i 30 giorni o anche meno, l'importante è che si entri e si ESCA dalla Russia nel periodo indicato nel visto. Il visto turistico non è multi entrata, nel senso che nei 30 giorni previsti si può entrare in Russia una sola volta.

Il visto BUSINESS dura invece normalmente 1 anno ed è multi entrata; in quel caso si hanno comunque 90 giorni di permanenza massimi ogni 6 mesi e all'interno dell'anno di validità del visto ed effettivamente i giorni massimi di permanenza decorrono dalla data di apposizione dei timbri di entrata.

Fate attenzione ad uscire dalla Russia entro il termine del visto: una volta stetti al controllo passaporti in Russia per più di un ora con il rischio di perdere il volo in quanto stavo ritornando in Italia il giorno di scadenza del visto da un città all'interno della Russia e avevo uno scalo a Mosca; il mio aereo partiva di sera tardi

e avrei preso il successivo a Mosca nelle prime ore del mattino del giorno dopo ed ero pertanto "scoperto" dal visto. L'operatrice del controllo

(tra l'altro bella gnocca) avrà fatto 30 telefonate prima di farmi partire perché era convinta che non potessi andare a Mosca a prendere l'aereo di ritorno per l'Italia con il visto scaduto.

rabdomante
Silver
28/09/2016 | 14:11

  • Like
    0

@gimmie

non ci sono requisiti per il visto business multientrata, tranne che l'invito deve farlo un'azienda o un'entità commerciale e non un albergo o tour operator. Io lo avuto direttamente tramite il mio contatto russo

e alla fine il visto ha avuto gli stessi costi del visto turistico. So che ci sono alcune agenzie che per farti avere l'invito da un'azienda se lo fanno pagare molto di più del normale rispetto all'invito per il visto turistico che viene rilasciato gratuitamente o con 10 euro (dipende dall'agenzia).

Per la registrazione oltre i 7 giorni di permanenza, puoi andare in un'agenzia di viaggi locale e te lo fanno loro. Il costo a EKT l'ultima volta è stato di 10 dollari, forse prezzo di favore perché ci conoscono (tra l'altro un addetto dell'agenzia è venuto a prendere il mio passaporto a casa mia e me lo ha riportato in giornata con la registrazione).

rabdomante
Silver
16/09/2016 | 18:49

  • Like
    0

l'ultima volta che ho fatto il visto (ora ho un visto multientry annuale :-D ) tramite agenzia ho speso 130 euro (fatto nel consolato di Milano).

Se non mi ricordo male ci sono i diritti consolari di circa 65 euro, il costo dell'assicurazione medica 35 euro (dipende dalla permanenza, ma è obbligatoria ed accettano solo alcune compagnie) e 30 euro per l'agenzia. Ovviamente poi le agenzie hanno altri servizi tipo l'invio passaporto tramite corriere, etc, (che sono a parte e sui quali magari ci lucrano un tantino) o possono applicare la procedura d'urgenza se la richiedi in modo da avere il visto in pochi giorni

(circa 4 giorni ad un costo dei diritti consolari di circa 100 euro). Se ti interessa ti do i riferimenti dell'agenzia in pm. Per il cambio, io normalmente cambio in banca (sei più sicuro e non hanno commissioni assurde); io di solito uso sberbank ma ce ne sono tante e più o meno si equivalgono. Non saprei dirti sull'uso della post-pay. Posso dirti che prelevando con carta Unicredit, il rate applicato non è male, ma poi ci sono delle commissioni che rendono il prelievo caro.

rabdomante
Silver
02/09/2016 | 17:20

  • Like
    0

@Mojito82

la questione sta come l'hai riassunta tu, ovvero

"...a volte pare quasi che siano ,per mentalità, convinte che un vero uomo si offenda a fare a metà delle spese con una donna.oneri ed onori. punto....". Senza rientrare in una generalizzazione di cui il post è pieno, nella loro cultura è l'uomo che "decide" ed agisce. Normalmente (nelle mie esperienze), se sei in un luogo pubblico con una russa (ristorante, bar, discoteca o altro) è l'uomo che paga, a meno che non sia lei ad "inviarti" per una sera. Mai fatto "alla romana" con le russe.

Sulla condivisione delle spese di hotel e aereo è un'altra cosa perché normalmente vogliono contribuire (se possono e se non rientrano nella categoria delle scroccone). Per capire se rientra o meno in quest'ultima categoria, è molto semplice: se ti fa un regalo (anche una sciocchezza come un profumo o altro, in funzione del suo tenore di vita) vuol dire che ha dell'interesse serio nei tuoi confronti. Se invece quando vi vedrete per la vacanza arriverà a mani vuote, vuol dire che anche lei si sta "godendo il momento".

rabdomante
Silver
03/08/2016 | 13:00

  • Like
    1

Secondo me ti sei innamorato di una escort (cosa possibilissima e che é accaduta a molti) e non sai come uscirne......

rabdomante
Silver
20/07/2016 | 12:59

  • Like
    0

Premetto che non ho molta esperienza con le ceche (ho sempre più "bazzicato" i paesi baltici, UA e Russia), tuttavia ho notato anch'io che le ceche sono meno belle e meno curate rispetto ai paesi sopracitati. Mi trovo d'accordo con @PietroC quando dice: "A parte il look osceno, grigio e spento. ma anche fisicamente (a parte l'altezza e basta) raramente vedo bellezze come ne ho viste in altri paesi dell'est. si curano poco e non sono attente all'aspetto esteriore". Sembra che negli anni si siano "occidentalizzate" più velocemente e soprattutto hanno imparato a "gestire" le orde di persone che vanno lì solo per "incontrare". Nei loro occhi sono appunto "spente e grigie"......

rabdomante
Silver
18/07/2016 | 19:14

  • Like
    0

era come pensavo e avevo scritto sopra. Probabilmente ha scelto un albergo senza una "security" adeguata. Mi dispiace per lui. Comunque se andate in UA e volete portarvi qualcuna conosciuta da poco in albergo, scegliete un albergo con la security. Magari costa un tantinello in più, ma vi evita inconvenienti.

rabdomante
Silver
07/07/2016 | 19:20

  • Like
    0

Mi pare strano che sia successo in albergo perché in Ucraina tutti gli alberghi di un certo livello hanno un servizio di security che non lascia uscire eventuali "ospiti" in camera se non in presenza di chi è registrato. Mi spiego meglio: se ci si porta in camera una ragazza nessun hotel fa problemi (almeno a me non è mai successo), ma poi la ragazza la devi riaccompagnare fuori e farti vedere che sei "vivo e vegeto". Se la ragazza esce da sola la bloccano e vengono in camera a vedere se ci sono problemi. Questo perché effettivamente in passato erano successi casi in cui le ragazze drogavano o davano delle pillole soporifere e poi derubavano il cliente dell'albergo.

rabdomante
Silver
23/06/2016 | 15:22

  • Like
    0

@Bobo333

beh, le russe sono abbastanza schematiche (e prevedibili) nelle loro logiche. Il problema per noi è capire la loro logica (ed accettarla talvolta......).

Se prenderai questo rapporto con serenità (e senza aspettative) sono contento per te (e forse è l'unico modo per gestirlo.....). In bocca al lupo.....

Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE