ivan_drago

Commenti

ivan_drago
Gold
20/03/2018 | 23:20

  • Like
    1

@sniper i love you (amore platonico chiaramente) ,non tanto per la citazione del mio topic del quale comunque ti ringrazio, ma per come hai espresso perfettamente i dubbi che mi turbavano,ho visto le invasioni barbariche italiote e ho visto come hanno devastato quel paradiso terrestre che erano le repubbliche baltiche (fino al 2010).E so che un sito come questo può muovere migliaia di gruppi chiassosi e maleducati.Il problema non è la concorrenza, persone come te polish ,pur non approvando tante cose di quello che dici,non fanno danno,anzi tengono in alto il nome degli italiani ,e lasciano un bel ricordo nelle ragazze,hai la tua morale,mantieni i rapporti,sai come muoversi come pochi altri,sei un quasi resident, italiani così più arriveranno e meglio sarà, ma caro polish sai perfettamente nel 93% dei casi quale tipologia di italiani muoverà...

ivan_drago
Gold
19/03/2018 | 07:37

  • Like
    3

Tralasciando il discorso Minsk(attualmente città no per la seduzione)ma allargando il discorso, come ho mille volte ribadito le ex soviet non sono per tutti,loro rinunciano totalmente a quello scempio chiamato femminismo ,che tu esca con una professionista affermata,con una ragazzina mai uscita con un uomo adulto,con una che non ha soldi per mangiare o con la figlia di un oligarca con milioni o miliardi di euro in banca alcune cose non cambieranno ,ameranno l'uomo che gli apre la porta,che gli porta i fiori e la cena la paghi te,loro vogliono sentirsi donne e vogliono che tu sia uomo;ma come ti guarderanno ,come ti faranno sentire ovvero il loro Dio ripagherà abbondantemente di tutto lo sforzo.Per chi ama la donna emancipata ed indipendente quindi questa è terra da evitare.

ivan_drago
Gold
18/03/2018 | 23:55

  • Like
    1

Senza contare come camminano,che tipo di scarpe usano ,come si vestono, che a me sono fattori che fanno impazzire,ma se dentro questi splendidi involucri non ci sono più le fatine dal cuore d'oro di un tempo sinceramente la magia va già a spegnersi in partenza.

ivan_drago
Gold
18/03/2018 | 23:40

  • Like
    2

Beh @Strutter sulla bellezza hai espresso alla perfezione il concetto,le belle fighe sono belle ovunque(poi ognuno ha i suoi gusti),i cessi sono cessi ovunque ;pero' la qualità media della bellezza femminile di una nazione è un po' diverso come fattore.

ivan_drago
Gold
18/03/2018 | 23:37

  • Like
    1

Ma dico di più ,vista la situazione economica sociale italiana anche per chi volesse fare un certo tipo di indipay su le giovani istagram addicted penso che sia più economico farlo in Italia,lavoro in un settore dove mi capita di conoscere ragazze italiane molto belle che lavorano 8 ore al giorno per 600 euro al mese e che non hanno mai preso un aereo in vita loro,penso che sarebbero molto sensibili ad un certo tipo di argomenti,invece quando mi danno il contatto bielorussine belle negli ultimi tempi hanno profili con foto da club 5 stelle nei più bei paradisi tropicali,e hanno la fila di chi gli offre di tutto di più,faccio un esempio bluffando a una bella fighetta conosciuta a Minsk d'Estate 23 enne gli dissi andassimo a Sharm ,ho voglia di mare.Sharm? Posto di merda ci sono già stata,mi potrei spostare per la Thailandia o Miami.Un'altra aveva l'I-phone x ,gli dissi sei ricca ,che bel telefono beata te,lei :me l'ha regalato il mio ex,a me gli uomini amano fare i regali..... Beh la mia risposta se ormai la vecchiaia non mi avesse portato la saggezza di avere sangue freddo e non incavolarmi per queste stupidaggini sarebbe potuta essere carina sai quante ne ho avute di tue connazionali più belle di te fino a pochi anni fa,che mi facevano regali e mi mandavano poesie a casa? Comunque ragazze valide esistono ancora ,ma vanno trovate in ambienti culturali adeguati,o lavorando/studiando li.Le bielorusse d.o.c.g sono fantastiche(dolci,non venali,colte,family oriented,simpatiche e alla mano),ma se un tempo erano il 70% del totale ,oggi inizio ad essere pessimista e penso che siano circa il 30% a minsk non più del 15% .E queste sicuramente non si fidano dei turisti.

ivan_drago
Gold
18/03/2018 | 22:53

  • Like
    0

Ragazzi la messa è finita (almeno per ora) , andate in pace . @Alcash sembra quasi che tu abbia copiato il messaggio what's app spedito da un mio amico appena tornato da Mogilev ,dai in questo periodo storico andare in Belarus è da masochisti,per il futuro vedremo.

ivan_drago
Gold
18/03/2018 | 21:51

  • Like
    0

Non mi fraintendete le bielorusse scopano non è che sono diventate sante che parlano solo di matrimonio,ma per una nottata preferiscono un loro connazionale con il quale hanno qualche possibilità di sviluppi futuri , un tempo scoparsi uno straniero(sopratutto italiano) era un vanto,addirittura le ragazze si facevano le foto con te per poi farle vedere alle amiche,e poteva capitare che le amiche come la tua girl andava al bagno ti dicevano ti voglio e ti mettevano la mano sul pacco,ma erano altri anni,ormai più che un vanto farsi un italiano non tuo fidanzato è una vergogna.

ivan_drago
Gold
18/03/2018 | 21:38

  • Like
    1

Vedo in questa discussione la differenza immane fra chi conosce bene Minsk e chi no,senza che sia una colpa per carità,e senza che questo debba precludere la possibilità di esprimere un'opinione.Non discuto le scelte personali e i gusti ci mancherebbe,ma trovo le ex soviet tra le più belle e soprattutto femminili donne al mondo,e trovo Minsk così pulita,sicura ordinata di un fascino unico (cosa che non ritrovo nella maggioranza delle capitali europee).Detto ciò negli ultimi anni mi capitano molte più occasioni di sesso con occidentali che con bielorusse(come ho spiegato abbondantemente nella mia rece è scattata l'ora x non è più semplice),ma per una relazione continuo a preferire le ex soviet se non fosse altro per che ti fanno illudere di essere in una posizione dominante(anche se chi ha avuto relazioni con loro sa che è una sensazione spesso non supportata dalla verità,ti sanno far fare quello che vogliono loro,dandoti l'illusione di comandare,comunque meglio degli imperativi che sento usare dalle italiane).Non mi piace parlare di soldi comunque non ci si può basare sui dati ufficiali perché c'è una economia nascosta in quel paese che nemmeno immaginiamo,senza contare le rimesse degli emigrati a Mosca che negli ultimi anni sono stati un vero e proprio esercito.Detto ciò non sono i soldi a fare la differenza ma vivere lì,o meglio con i soldi tromberete si, le troie o le indipay dei locali,vale la pena ? No. Conosco un italiano che vive li,veramente bruttino,che lavora con stipendio bielorusso ,beh s'è fatto il suo bel giro di figa,vedo sboroni italiani che vengono li 4 giorni spendendo 200 euro a sera in bottiglie tavoli e locali ,sapete cosa rimediano? Un cazzo,tante prese per culo dalle scroccatrici professioniste.Il punto è che il turista è out,senza se e senza ma,e se prima bastava un biglietto da visita in cirillico per incantarle ora no,vivi li,ti do una chance,altrimenti cosa cazzo vuoi da me? Perché continuo ad andarci,beh anche io sto iniziando a pensare di mollare l'osso,puntare sulle 35/40 enni belle e ricche occidentali sulle quali a mia sorpresa sto scoprendo di piacere,ma poi ripenso a come ti sa guardare una bambina bielorussa (ancora non smaliziata)quando la trovi fuori dall'università con i libri in mano,e abbassa gli occhi e arrossisce,a come ti sanno far sentire ,e mi tornano in mente mille ricordi,e mi fanno dire che certe emozioni anche se ormai rarissime valgono tutti i soldi spesi in viaggi e tutto il tempo trascorso li ,poi io quelle atmosfere le amo,a Minsk ci vivrei ,in una sporca e pericolosa capitale occidentale sicuramente no.Ma ripeto sono io il pazzo,ognuno ha giustamente le proprie preferenze.P.S previsione di un pazzo nei prossimi 2 anni la situazione peggiorerà ,ma fra 5 anni penso che nuova erba sarà cresciuta ,la crisi forse sarà un po' passata(crisi che incide negativamente sulla seduzione ,1 perché le ragazze non escono durante la settimana prima minsk era viva 7 notti su 7 ora 2 su 7,2 la crisi spinge le ragazze a non perder tempo con i turisti ,lasciar stare il divertimento e pensare a trovarsi una storia seria) e Minsk tornerà ad essere una buona piazza per la seduzione.Se saremo vivi ne riparleremo nel 2023

ivan_drago
Gold
28/02/2018 | 10:43

  • Like
    0

Lunedì da me è nevicato molto,nessuno è andato a lavoro/scuola/universita',era -8 ,la neve ha creato un clima molto secco e sano,tutti erano fuori a passeggiare nelle splendide campagne toscane,sembrava una festa,poi -38 è un'altra cosa,ma ribadisco a -8 freddo secco con la neve si sta da dio.

ivan_drago
Gold
28/02/2018 | 10:16

  • Like
    1

Ci sono i mondiali di calcio a Giugno in Russia......

ivan_drago
Gold
28/02/2018 | 10:11

  • Like
    0

Bellissima recensione,mi inquieta solo un fatto,siamo veramente troppo simili ,vediamo le cose esattamente nello stesso modo,dal preferire la seduzione passiva,al puntare tutto sul look(per lo meno nell'approccio,poi bisogna essere interessanti a parole),al preferire la caccia di mattina e pomeriggio rispetto alla notte e al dating,al cercare ragazze che ti piacciano veramente fisicamente e mentalmente (rischiando di batterci il capo)piuttosto che scopare giusto per mettere tacche nel cinturone,unica annotazione è una strategia che richiede tempo,o tanti viaggi,e considerando che andare nelle Russie ha costi sicuramente superiori a viaggiare nella maggior parte dei paesi europei ,e per avere risultati occorre tempo e costanza va bene valutato se uno è disposto a fare questo investimento in termini di costi/benefici.Comunque chapeau grande rece.

ivan_drago
Gold
23/02/2018 | 09:50

  • Like
    2

ivan_drago
Gold
22/02/2018 | 21:33

  • Like
    0

@robypiter che spiegazione ti sei dato a tutta questa differenza fra Novosibirsk che bocci e Vladivostok /Kabarovsk che da quello che ho capito prumuovi a pieni voti ?

ivan_drago
Gold
22/02/2018 | 21:29

  • Like
    0

Sulla Siberia ,ho ritrovato quanto mi scrisse il mio amico (persona molto sincera,che dove è andato e ha fatto 2 di picche me l'ha sempre confessato senza problemi,e' uno degli sventurati che credette alla rece su Murmansk e c'ando' ) .
Considerate che si parla di 2012 (quindi tutto potrebbe essere cambiato da allora) e che lui non puntava assolutamente sull'on line dating ( ma parla russo abbastanza bene ):
-Allora sintetizzando Novosibirsk citta' troppo grande ,troppo industriale ,senza un vero centro ,citta' ricca ,ma molto business oriented, Ragazze che si facevano i cazzi loro,qualita' media(per la Russia) ,non ci fece nulla.
-Omsk citta' piu' bella,qualita' della figa medio/alta,rimedio' un po' di lingue ,ma non sesso.
-Tomsk citta' piccolina ,universitaria,qualita' media molto alta,con un bel centro me la parago' alla Vilnius del 2005 come stile di vita notturna,ambiente friendly,dopo 9 giorni li aveva 3 (fidanzate trombate che lo volevano di continuo non tanto per andare nei club o ristoranti ma per trombare .
-irkutsk citta' molto bella,ma c'ando' con una delle sue "fidanzate" .
A mia esplicita' domanda ma ci sono quelle che piacciono a me "nordic style" con occhio chiaro,lui mi disse a Novosibirsk abbastanza,a Omsk e Tomsk sembra di essere nella Russia europea ,tante bionde ,tantissimi occhi chiari,a Irkutsk sopratutto ti etnia asiatica con gli occhi a mandorla,ma presenza di mix da far perdere il fiato .
Questo è quanto mi ha riportato un caro compagno di avventure che la Russia se l'è girata quasi tutta ma ora si è fermato con una siberiana che a 28 anni meno di lui .

ivan_drago
Gold
22/02/2018 | 21:12

  • Like
    1

@traveler97 le fote e l'articolo che hai postato si riferiscono al Daghestan e precisamente a Machačkala ,la zona piu' disastrata dell'intera Russia (per i russi non è neppure Russia),zona pericolissima,soggetta a terrorismo e conflitti etnici e religiosi,insomma non è significativa per descrivere il sud della Russia, Secondo una mia amica il Daghestan è uno stato caucasico rimasto in Russia ,ma che poco ha a che spartire con la vera Russia.
Nota di colore ,quando Eto'o ando' a giocare per la squadra locale ,per l'ingaggio all'epoca record di 28 milioni a stagione viveva a Mosca e li ci andava solo per giocare con una scorta che forse nemmeno Putin.

ivan_drago
Gold
22/02/2018 | 21:05

  • Like
    0

Tornando al freddo e con questo chiudo per evitare di essere troppo pedante @Ceppaflex (scusa non ce l'ho con te,dici molte cose giuste) tu vivi a Roma ,si pure io a Roma non ho mai provato freddo neppure a Dicembre e anni fa per lavoro ci venivo di notte ma tutta Italia è così ? Vogliamo dire che non ci sono zone d'Italia con un clima che fa vomitare,nebbia ,freddo umido per tanti mesi all'anno ?
San Piter ha un clima di merda perche' è umida ,beh confermi quello che ho sempre detto io,è l'umidita' che fa la differenza piu' della temperatura,prova a venire nella citta' che conosco meglio (Minsk ) quando fa meno 10 e c'è la neve ,starai da dio.
Come in Italia non da per tutto c'è un clima come a Roma ,nella Russia (paese piu' grande al mondo ) non da per tutto c'è un clima come a Sant Piter ,guardate le previsioni per Sochi per i prossimi 7 giorni da i +6 ai +13 (da me è piu' freddo) https://www.google.it/search?rlz=1C1GGGE_itIT626IT639&ei=0CCPWtPNCoWwUa7susgP&q=sochi+meteo&oq=sochi+meteo&gs_l=psy-ab.3..0j0i22i30k1l8j0i22i10i30k1.316808.321286.0.321540.20.16.1.0.0.0.322.2171.0j9j1j1.12.0....0...1.1.64.psy-ab..7.13.2355.6..0i67k1j35i39k1j0i131k1j0i203k1j0i10i203k1.189.7gPYuqRycLk

ivan_drago
Gold
22/02/2018 | 20:57

  • Like
    0

Senza entrare nel personale,per me polish puo' fare cio' che meglio crede e se non fosse per i termini che usa ,e per la sua ossessione per il sesso (boh forse sono io un po' gay anche se gli uomini mi fanno vomitare ) in tante cose mi ci rivedo(quando avevo 25 anni) ma sono le sue conclusioni sulle russe e sulla possibilita' degli italiani di far conquiste in terra cirillica che mi lasciano perplesso come ho provato a spiegare qui https://www.gnoccatravels.com/viaggiodellagnocca/138707/reportage-da-mosca-di-polishfucker/p10#c337

ivan_drago
Gold
22/02/2018 | 12:47

  • Like
    0

Dai non ho detto che l'Italia è più fredda della Russia,non mi mettete in bocca questa eresia,ho detto che le poche giornate di freddo che capitano qui(ultimamente pochissime) ,hanno un tipo più freddo che a me personalmente (forse sono pazzo)da più fastidio,e che anche tante ex soviet mi hanno confermato ciò .Poi qui è freddo 30/90 giorni all'anno (in base anche alla regione),li almeno (ribadisco almeno 6 mesi all'anno , e ho anche detto che il freddo di Amsterdam o Copenaghen è sicuramente più fastidioso rispetto a quello pur rigido di una città non affacciata sui mari del nord.Poi io sono tutt'altro che rambo,sto bene a + 25gradi,ma a +35 afoso mi vorrei uccidere,perdo tutte le forze,a meno 20 invece sopravvivo e mi sento energico (non che stia bene),ma non siamo fatti tutti uguali,c'è chi va in tilt con il freddo e chi va in tilt con il caldo afoso ,non penso che ci sia da fare guerre su una cosa molto soggettiva come questa.

ivan_drago
Gold
22/02/2018 | 10:20

  • Like
    0

@Ceppaflex so benissimo che il clima di Sant piter è umido e quindi di merda l'ho pure scritto, ma la maggior parte della Russia europea ha un clima freddo continentale ,che certo non sarà paradisiaco (chiunque preferisce i +20 gradi) ma non è nemmeno insopportabile come il freddo di Amsterdam,Copenaghen o appunto Tallinn.L'anno che ero a fare capodanno a Firenze fece meno 7 e ti assicuro che la temperatura percepita era paragonabile ai -25 di freddo secco.

ivan_drago
Gold
22/02/2018 | 10:09

  • Like
    0

Eravamo a Firenze a fare capodanno.

ivan_drago
Gold
22/02/2018 | 10:08

  • Like
    0

Sulle perplessità a quanto scritto da polish sul discorso figa non voglio andare off topic ma riprendero' il discorso da dove ho replicato(qui si parla di freddo),ovvero nella rece su Mosca,ripetendo il fatto che io credo al 100% a ciò che dici ,il problema è che il messaggio che mandi con le conclusioni a cui giungi sono secondo me assolutamente fuorvianti .

ivan_drago
Gold
22/02/2018 | 10:02

  • Like
    0

Sul freddo mi tocca dare ragione a @PolishFucker ,ripeto è vero che non siamo tutti uguali ma a me da molto più fastidio il freddo umido che talvolta c'è in Italia,diverse mie amiche ex sovietiche in visita in Italia mi hanno confermato le stesse impressioni (una mi disse mai avuto freddo come stasera )ed era di Tallinn clima umido di merda simile a San Piter (molto più umide di Mosca Minsk Kiev che hanno un clima molto più sopportabile). Ho visto ragazze con meno 20 passeggiare in minigonna e tacco 13 sono aliene? Forse da quanto erano fighe ,ma non penso.

ivan_drago
Gold
20/02/2018 | 22:44

  • Like
    0

Ahahahahah scusa mi è proprio scappata.Assolutamente sicura,altresì si può dire che i lituani siano abbastanza gelosi,nazionalisti e bevitori oltre che di media molto grossi,comunque le città pericolose nel mondo sono altre.

ivan_drago
Gold
19/02/2018 | 20:15

  • Like
    1

Riga e Tallinn fino al 2010 erano qualcosa di inimmaginabile,poi gia' nel 2012 sembravano altre citta'(qualcosa di non umanamente concepile un calo così drastico di livello medio percepito),è una vita che volevo scrivere Riga 2012 l'involuzione della specie ,ma è rimasta nel cassetto delle recensioni virtuali .
In sud America confermo la zona Floranopolis,Camboriu,Porto Alegre come bacino con qualita' media molto alta,ma amici mi dicono che Medellin in Colombia sia pure meglio (pero' mi manca).
Kiev Minsk Sant Pite e Mosca vincono la partita dell'est ma aggiungerei Belgrado.
In nord Europa vince Copenaghen .
Europa occidentale Montecarlo Barcellona
Sud Europa faccio vincere la Sardegna (lo so non è una citta' ).
In Africa Casablanca
In nord america Miami
In asia Tokio
In Oceania Sidney.

ivan_drago
Gold
19/02/2018 | 19:56

  • Like
    0

@motyoneye71 mi piace credere a tutti,specialmente quando non ho prove dirette per smentire quello che ho letto/sentito ma solo per la cronaca tutti i miei amici che sono stati in Siberia mi hanno detto che il 90% sono russe di etnia(che non è neppure un etnia ma si fa per capire il concetto) a parte Irkutsk dove il mix è piu' forte e anche la componente etinica asiatica si fa sentire di piu' .Su Tomsk e Omsk addirittura mi dicevano che la percentuale di bionde e occhi azzurri era quasi ai livelli di Tallinn dei bei tempi. Le siberiane che ho conosciuto in Europa o nelle Russie europee erano tutte di etnia russa. Poi ripeto magari hanno detto cavolate i miei amici ed e' un caso che abbia conosciuto solo siberiane che sembravano estoni ,non essendoci mai stato mi limito a riportare cio' che so . Su Vladivostok non ho notizie ma non è piu' Siberia .
Su krasnodar e la Russia meridionale non mi esprimo,altrimenti qualche mio amico qui dentro mi sgrida ma chi vuole capire capisca.
Poka poka.

ivan_drago
Gold
09/02/2018 | 02:09

  • Like
    0

Ultimissima cosa ,spero che non te la prenderai per le mie osservazioni,io non è che voglio far polemica ,capisco pure che tu sia intelligente e probabilmente piu' gentile e sentimentale di quello che vuoi apparire,il problema è che conosco la fame di fica italica (avendola vissuta) so come un qualsiasi spiraglio di luce per uscire dall'oblio è presa per buona (sai quanti andarono a Murmansk ? ) , cio' che dico è volete fare l'operazione Barbarossa ,beh andateci armati bene ,perche' a fare la guerra in Russia con i pantaloncini corti e i fucili del 1800 si torna a casa con le gambe rotte .
Ora non mi rivolgo a te ,ma a chi pensera' questo non vuole concorrenti che gli rompano le uova nel paniere ,beh non ci avete capito un cavolo(lo pensavano pure quando scrissi nel 2014 Minsk è scattata l'ora x ,ma quelli che ci sono stati successivamente mi hanno quasi tutti dato ragione ),io sono a fine corsa,con le mie parole spero di aver salvato ferie e soldi a chi ne ha pochi da spendere (oltre che descrivendole rivivivere situazioni che rimarranno impresse nella mia memoria) .
Poka poka .

ivan_drago
Gold
09/02/2018 | 01:58

  • Like
    0

Concludo dicendo che mi hai aperto gli occhi sulla seduzione ucraina per lo meno per quanto concerne lo scambio di sguardi.
Ci andai dopo aver conosciuto lettoni,estoni,lituane,bielorusse,russe , mi muovevo sempre usando la seduzione passiva ,anche perche' bloccato da un po' di timidezza frutto dell'essere cresciuto dove provarci senza presentazione era visto come qualcosa di strano e fuori luogo ,quindi avevo bisogno di uno sguardo,un occhiolino,un sorriso ,un accenno prima di attaccar discorso,inutile dire che in quegli anni nei paesi sopra citati delle volte ti sentivi Bred Pitt dagli sguardi che ricevevi e la cosa facilitava il lasciarsi andare .
Ma poi arrivo a kiev ,nulla ,niente di niente,non una che facesse un sorriso,tutte con il capo basso,tutte a ballare per i cazzi loro .Dopo qualche giorno dissi me ne torno a Tallinn tanto alle ucraine gli faccio schifo,Da quello che scrivi è normale che le ucraine non ti guardino .

ivan_drago
Gold
09/02/2018 | 01:48

  • Like
    0

Sul discorso cultura ,qualcuno (non te polish ) contestava il fatto che le ex sovietiche abbiano una cultura media ben superiore alle italiote citando poi quell'essere inutile e insignificante di Ameba (l'autore della rece fake su Murmansk di cui e' rimasto vittima un mio amico ,tanto per capire il tipo ) e io rimango basito . Sara' che ho sempre cercato ragazze di ceto sociale elevato,ma sono sempre rimasto incantato dalla molteplicita' di argomenti che potevo trattare con loro,dalla loro cultura dal loro amare l'arte,la musica ,il cinema,l'opera il teatro.
Ricordo i parchi pieni di ragazze con i vestitini a fiori con il libro in mano di dostoevskij ,la Russia era il secondo paese europeo come numero di libri letti pro/capite in Europa (l'Italia terzultima),e anche oggi che i libri si vedono bene ,si vedono tanti e reader e tanti bar pieni di ragazze a leggere.

ivan_drago
Gold
09/02/2018 | 01:18

  • Like
    0

Sul fatto di pubblicare foto e dettagli sessuali mi sembra scandaloso,queste ragazze hanno genitori,fratelli ,sorelle,un giorno avranno figli,se lo facessero con tua sorella non ti incazzeresti? Poi chiamarle suine,ma perché ? Perché amano il sesso? La cosa più bella e naturale del mondo. È il classico atteggiamento italiano,una non me la da,è una troia perché non me l'ha data; me la da ,è troia perché me la da.Da qui nascono i pregiudizi verso gli italiani,le baltiche erano libertine ,poi so resero conto che arrivavano turisti sessuali da mezza Europa ed iniziarono a tirarsela ,in un forum bielorusso una ragazza consigliava : se vuoi far innamorare un italiano non gliela dare presto,perché gli italiani considerano ragazze facili quelle che fanno sesso senza una storia seria,e fanno storie serie solo con ragazze non facili.Un cane che si morde la coda.Per me quelle celestiali creature con gli occhi azzurri e i glutei di marmo che hanno voluto passare del tempo con me erano angeli caduti dal cielo non suine.Un conoscente comune mi dice che parlando con te fuori da questa discussione appari molto più sensibile del personaggio simil Rocco Siffredi incula la Russia che ti sei creato ,ma appunto capisco l'entusiasmo ma perché chiamarle suine?

ivan_drago
Gold
09/02/2018 | 00:48

  • Like
    0

Già il fatto che ci torni spesso fa la differenza,diventi quasi uno di loro,ragazze che sembra che non ti cachino minimamente ,appena vedono che ci vai spesso cambiano completamente atteggiamento,alla fine te ti sei coltivato il tuo orticello , ma tanti andranno in viaggio della speranza in Russia pensando di andare a Cuba ,cosa otterranno?

ivan_drago
Gold
08/02/2018 | 20:19

  • Like
    0

Un'altra cosa che ho letto, non mi ricordo scritta da chi ,è che mancano uomini causa guerra .
Ma quale guerra ?????
Non parlerete mica della seconda guerra mondiale ? Se è vero che durante quella guerra morirono milioni di giovani russi,e' altresi vero che sono passati 70 anni , e chiunque puo' capire che se in un villaggio rimangono 100 donne e 10 uomini dopo 70 anni in quel villaggio ci sara' grosso modo un 50% di uomini e un 50% di donne e l'unica eta' dove sara' riscontrabile una significativa differenza percentuale sara' tra le over 70. Quindi se a qualcuno interessano quelle nate nel 1922 o nel 1924' (18 anni allo scoppio della seconda guerra mondiale) si sicuramente di queste annate ci saranno piu' donne .C'è stata la guerra d'Afganistan combattuta dall'Urss ,comunque sono passati 29 dalla fine,quindi i giovani di oggi non l'hanno combattuta ,oltre al fatto che i morti dell'Urss furono circa 100.000 su una popolazione dell'allora Urss di 250 milioni di abitanti,e i piu' nemmeno russi (tanto è vero che quando si sciolse la CSI tanti paesi provarono pure a chiedere danni alla Russia per quella guerra combattuta da non russi per la Russia)
Una mia amica russa dice da noi non mancano maschi ,mancano Uomini veri.
Perche' contrariamente a quello che si puo' pensare oggi esistono uomini russi che sono veri e propri latin lover,belli,ricchi,eleganti e sopratutto GENEROSI il problema è che sono bugiardi,womanizer e che alla fine avendo talmente tante donne se ne fregano di essere romantici.
La generosita' dell'uomo russo nei confronti della donna è una cosa che va al di la' della nostra comprensione,loro se hanno 100 spendono 101,offrire è motivo di vanto,un mio conoscente russo ha regalato una macchina alla ragazza che voleva conquistare,con la quale non era mai andato a letto ,un italiano farebbe mai una cosa simile ?
Poi ci sono tanti uomini russi con valore zero per una donna di bell'aspetto o perche' bevono,o perche' sono brutti,o perche' sono poveri o semplicemente perche' non sanno corteggiare. Ecco un italiano con le qualita' sopracitate (ma solo con quelle caratteristiche) puo' inserirsi fra i due contesti,sara' meglio della massa dei russi,ma peggio dell'elite giovane del mondo russo . Poi chiaramente andando nella Russia asiatica si aprono nuovi scenari.

ivan_drago
Gold
08/02/2018 | 20:01

  • Like
    1

Non cito chi l'ha scritto perche' non me lo ricordo,ma ho letto che il mare rende il clima piu' mite ahahahahah ,si il mar tropicale ,o il mar mediterraneo ma sicuramente non il mar baltico,o i mari del nord in generale. Il freddo secco non da noia,ho fatto ultimi dell'anno a -20 nelle strade,vestito come mi vestirei in Italia ,poi se vai vicino al mare le cose cambiano si ma in peggio. Le citta' che ho visitato, dove il freddo percepito dava piu' noia sono Amsterdam,Copenaghen e Tallinn .Comunque un uomo adulto senza particolari patologie puo' tranquillamente andare nella Russia europea d'Inverno (c'è da dire che a me il freddo secco piace ,quindi la cosa è soggettiva) ,Poi certo la Siberia è un mondo a parte (ho visto jakutsk - 65 meglio evitare di andarci ora direi )

ivan_drago
Gold
08/02/2018 | 19:36

  • Like
    0

Ma poi fondamentalmente la regola del 5% o 1 % vale in tutto il mondo,un mio conoscente vecchio latin lover di queste parti (Toscana) quando eravamo ragazzini al bar ci diceva non scegliete la discoteca dove ci sono piu' donne ma dove gli uomini sono piu' brutti . Io alla fine cosa feci da giovane (quando la fica era la priorita' su tutto) invece di lottare con la massa nei soliti posti in Italia, visto che non potevo rientrare tra i migliori ,cercai un posto dove potermi sentire bello ricco e seducente . Ma dopo l'euforia iniziale per la fica, mi sono innamorato di questi posti ,di queste atmosfere ,della loro profonda cultura e piu' volte di queste donne,
Ma vogliamo dire che in Italia non si tromba ? Io forse no,ma tanti si e tanto .
Ho un amico ricco e bello che viaggia in Porsche con una posizione sociale importante in citta' che tutte le volte che vuole trova da trombare, e si gli sono capitate pure due (anzi tre ) insieme.
Non capita a me ,capita a lui ,perche' rientra nell'1% del meglio a cui le donne possono ambire,ma perche' non capita a me devo dire che in Italia non si tromba ?
Poi sono il primo a criticare l'Italia,sono mentalmente,sessualmente e sentimentalmente scappato dall'Italia da ormai 15 anni ,vogliono tutte il principe azzurro(simile al mio amico) fino a 40 anni,Certo che passata quell'eta' diventano le piu' troie e meno selettive del mondo ,ma fin quando uno riesce a rimediare qualche giovane ex sovietica le milf italiane le lascia a chi non ha di meglio.
Questo estratto di quel capolavoro che è la 25ora di Spike Lee esprime alla perfezione questo concetto,che per quanto triste è per me in parte veritiero.

ivan_drago
Gold
08/02/2018 | 19:17

  • Like
    0

Faccio un po' d'esempi anni fa andando in quelle lande ti trovavi a competere con uomini sdentati,alcolizzati e spesso nemmeno li vedevi trovavi scene del tipo discoteca con media uomo donna 1 a 10 (tipo la scena raccontata da quello che lavora in Siberia) ,un qualsiasi essere umano italiano aveva ottime chance,e uno con le carte in mano giuste ,lingua ,abbigliamento (ti vesti come me) ,optional (si fanno la differenza ),eta' non avanzata,in forma non rientrava nel 5% ma nell'1% dei migliori quindi cosa poteva fare ? Tutto ,aveva il potere,se solo avesse avuto tempo avrebbe potuto pure corteggiare con successo l'Irina shaykova di turno, per una semplice ragione ,era tra gli uomini migliori che una donna potesse trovare ,visto la desolazione esistente, e parlo di total free ,nel caso delle baltiche addirittura nemmeno pagando cene (volevano pagare la loro parte) ,
Ora il mondo è cambiato,la competizione è piu' ardua ma tu hai tutto per vincere nelle russie di oggi, ma quello che per me è fuorviante è il messaggio mancano gli uomini,e cercano gli italiani Do ragione a @traveler97 quando avverte che i risultati ottenuti da te non sono alla portata di tutti ,
L'ex Urss non è per tutti,l'equazione funziono in Italia quindi li farò strage ,spessissimo è sbagliata perché gli algoritmi che risolvono la seduzione là e da noi sono spesso diversi ,negli anni tanti miei amici che in Italia avevano donne a volontà mi hanno voluto seguire nei miei viaggi ,pensando di fare un'operazione Barbarossa e in poco tempo fare strage,ma sistematicamente sbattendoci la faccia e ritirandosi come Napoleone e Hitler in terre più familiari,comunque è giusto che tutti possano provare,e alcuni potranno dire veni,vidi,vici.
E' diverso pure il concetto di bellezza maschile,sentir parlare di tartaruga e bicipiti per conquistare le russe mi fa sorridere (non so in quale rece l'ho letta,ma qualcuno in questi giorni l'ha scritto) . Ma te tutto questo lo sai benissimo,pensi veramente che uno che arriva li con una settimanina di ferie ,non sapendo neppure dire come si chiamano in russo,parlando male inglese,non sapendo nulla degli usi ,dei costumi,della politica ,della storia , del come funziona la seduzione ,con la mentalita' italiana che se una viene a cena con te e non te la da e' una scroccatrice,avra' una ben che minima possibilita' di fare strage di cuori ?

ivan_drago
Gold
08/02/2018 | 18:47

  • Like
    0

@PolishFucker io credo assolutamente a cio' che dici ,semmai sono le conclusioni a cui arrivi e soprattutto a chi arriva chi legge la tua rece che mi lasciano perplesso. Dandoti comunque atto che a livello logistico dai informazioni importanti e utili a chi voglia andare a Mosca. Mi permetto di fare qualche osservazione su questa recensione che da sicuramente molti spunti di riflessione. Non faccio fatica a credere a questa recensione anzi non trovo nulla di straordinario in cio' che dici per la semplice ragione che tu nel contesto nel quale sei andato avevi tutto per riuscire eri nel 5% dei ragazzi piu' appetibili ,tutti gli altri 95% si devono giocare la pagnotta .
-Provero' a spiegare meglio il mio ragionamento con esempi concreti,parli russo,hai l'alibi per stare li,avevi gia' contatti,ci vai spesso ,sai come muoverti,ci provi e nei posti giusti,abbigliamento giusto per l'ex Urss,bel ragazzo,eta' ideale 35 anni sei uomo ma giovane,ricerca degli optional che ai miei tempi in ex Urss facevano la differenza (certo nel 2004 bastava qualche accessorio kitsch originale o stravagante per destare attenzione,ora visto che sono gia' troppo kitch i nuovi russi ricchi serve buon gusto e oggetti di marca)hai vigore sessuale e disponibilita' economica e sopratutto di tempo. Perche' non dovresti farcela ? Ma il messaggio che mandi sulle russe è quanto meno fuorviante a mio modestissimo giudizio.
To be continued ...

Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE