ArietBack

Commenti

ArietBack
Newbie
21/12/2018 | 00:07

  • Like
    0

@Tacco75 said:

@ArietBack said:

@lumi said:

@ArietBack said:

@lumi said:
Insomma, vediamo sempre i soliti topic di Ariet il lamentoso.
Come ha ben detto l'ottimo @traveler97 e' molto probabile che ci sia una melanzana dietro a questo nick.
Oppure potrebbe essere semplicemente il classico bocconotto figlio di papa' con laurea inutile in testa...che non sa nemmeno programmare in VBA. Pensa che tutti vogliano emigrare in quei Paesi li...per lavoro qualcuno di noi c'e' gia' stato e non tutti vediamo l'ora di muoverci in quei posti li a trovare altri bocconotti da aperitivo, costi della vita stratosferici, donne femministe e immigrazione da terzo mondo.
Per lui approcciare non ha senso, peccato che altra gente CON METODO tromba belle fighe anche occidentali approcciandole la sera nei locali...ma per lui non esiste...

Ma tu non eri quello che a ogni topic si lamentava che in Polonia non si trombava? o sbaglio?
Se non trombi in Polonia, immagino il tuo successo con certe ragazze che dico io....come sempre io e te abbiamo target diversi, inutili che continui con il fatto che ti sei preso la burina da un locale il venerdì sera di Cracovia....a me di queste non me ne può fregar di meno, non so come devo dirtelo prima che lo capisci

Il tuo target preferito...le melanzane e figlie di papa' che poi di nascosto si fanno le sveltine con il Sudamericano o Africano di turno...sono fortunatamente per me solo un lontano ricordo...

ahahahah sì vabbè e magari anche una gangbang con rocco siffredi
sono sempre fidanzate o inavvicinabili senza un giro di amicizie comune, anni e anni di esperienze e osservazioni quindi su questo idea non la cambio
poi non sono tutte così, altri target sono diversi....io generalizzo per il mio in base a quello che piace a me quindi a volte ovviamente è sbagliato per un altro tipo di ragazze

Basta specificare che il tuo "target" o ragazza da relazione è esclusivamente la bocconiana, fighetta, di classe, figlia di papà, che vive a Milano centro e poi quello che dici sulla situazione in Italia, riferita a quel target, avrebbe anche senso. Ma ti dimentichi sempre di inserire quel dettaglio

Non mi sembra di aver mai detto questo

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 21:52

  • Like
    0

@Europeo said:
@ArietBack sono dalla tua parte, ma non ha senso la discussione, parli contro un muro.

E' esattamente quello che ho capito ritornando nel forum: bisogna interagire con la gente interessante, e gli altri fare finta che non esistono. Una volta individuato chi bisogna ignorare, appena vedi determinati nick di utenti, salta a piè pari il post. E' l'unico modo positivo di usare il forum.

Ho una lungo elenco di utenti nella mia personale "lista nera". Per motivi diversi, a volte per prolissità' asfittica, ricercata e fastidiosa pomposità come quello un tale che inizia con la "b". Altri per stupidità dilagante con effetto tsunami....

L'importante è individuarli e neutralizzarli. Interiormente.

Per quanto riguarda la politica, so di gente che qui stimo che ha opzioni politiche che odio. Era meglio se non lo sapevo Alla fine è come se le suore dell'orfanotrofio dove tu vai come volontario (chiaramente è solo un esempio) sapessero che ti sei scopato 5 gnocche nell'ultimo mese: ti iniziano a guardare storto, come se ti rendesse un peggior volontario di uno che non scopa o scopa solo la moglie. Ma questo non è vero. Ma è vero nella loro testa.

Allora perchè crearsi dei problemi?

Poi io e te stiamo sulla stessa parte della barricata, adesso qui dove vivo quando mi chiedono che cazzo ci sto a fare posso dire di essere un "rifugiato politico" che è fuggito dal proprio paese

sì, ho visto che è inutile......se uno si informa per anni e anni da sputnik o altri siti di propaganda si crea una visione distorta che non cambierà più, qualsiasi prova contraria gli puoi portare.....
difatti non parlerò più di politica
farò il rifugiato politico anche io se continua così

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 21:47

  • Like
    0

@lumi said:

@ArietBack said:

@lumi said:
Insomma, vediamo sempre i soliti topic di Ariet il lamentoso.
Come ha ben detto l'ottimo @traveler97 e' molto probabile che ci sia una melanzana dietro a questo nick.
Oppure potrebbe essere semplicemente il classico bocconotto figlio di papa' con laurea inutile in testa...che non sa nemmeno programmare in VBA. Pensa che tutti vogliano emigrare in quei Paesi li...per lavoro qualcuno di noi c'e' gia' stato e non tutti vediamo l'ora di muoverci in quei posti li a trovare altri bocconotti da aperitivo, costi della vita stratosferici, donne femministe e immigrazione da terzo mondo.
Per lui approcciare non ha senso, peccato che altra gente CON METODO tromba belle fighe anche occidentali approcciandole la sera nei locali...ma per lui non esiste...

Ma tu non eri quello che a ogni topic si lamentava che in Polonia non si trombava? o sbaglio?
Se non trombi in Polonia, immagino il tuo successo con certe ragazze che dico io....come sempre io e te abbiamo target diversi, inutili che continui con il fatto che ti sei preso la burina da un locale il venerdì sera di Cracovia....a me di queste non me ne può fregar di meno, non so come devo dirtelo prima che lo capisci

Il tuo target preferito...le melanzane e figlie di papa' che poi di nascosto si fanno le sveltine con il Sudamericano o Africano di turno...sono fortunatamente per me solo un lontano ricordo...

ahahahah sì vabbè e magari anche una gangbang con rocco siffredi
sono sempre fidanzate o inavvicinabili senza un giro di amicizie comune, anni e anni di esperienze e osservazioni quindi su questo idea non la cambio
poi non sono tutte così, altri target sono diversi....io generalizzo per il mio in base a quello che piace a me quindi a volte ovviamente è sbagliato per un altro tipo di ragazze

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 21:25

  • Like
    0

@ItaloRussian said:
@ArietBack imbecillone, leggi quello che scrive il governo, ti devo sbugiardare ancora una volta

""
Oggi gran parte dei media parlano di miliardi di aumento Iva, la cosiddetta clausola di salvaguardia, come se fosse un fatto già certo. Questo è falso. E finchè il MoVimento 5 Stelle sarà al governo questo non accadrà mai. L’aumento dell’Iva per il 2019 lo abbiamo già disinnescato, mentre per il 2020 e 2021 verrà disinnescato con le prossime manovre. Non ci sarà nessun aumento, nè quest’anno né mai finché saremo al governo. È sempre stato così da quando furono introdotte per la prima volta dal governo Berlusconi nel 2011.

Solo il governo Letta nel 2013 fece aumentare l’Iva di 1 punto dal 21 al 22% (il livello attuale). Una follia, visti gli effetti negativi che questa imposta produce sui consumi. L’Italia non se lo poteva permettere nel 2013 e non se lo potrà permettere tanto meno nel 2020-2021, dato che l’economia globale volge al peggio e c’è bisogno di sostenere la domanda interna.

Lo ribadiamo: non ci sarà bisogno di aumentare l’Iva per centrare le previsioni di finanza pubblica, anche perché siamo convinti che le stime di crescita concordate con la Commissione Europea siano molto prudenti.

L’unica differenza con il passato è che gran parte dei giornali sbattono in prima pagina futuri aumenti dell’Iva che non ci saranno mai. La strategia di questi media è sempre la stessa: alimentare un clima di sfiducia e di paura che fa male al Paese. Ma non ci fermeranno."" "

sì con PIL previsto all'1% per il 2019 cosa che non avverrà e che anzi in caso di crisi finanziaria (cosa possibilissima) il deficit sfora e scatta la clausola anche perchè la BCE ha finito con il QE che tenevano i tassi bassi dei titoli di stati quindi ora tutti i fondi possono fare soldi facili shortando i nostri titoli visto che non c'e più nessuno dall'altra parte che compra specie con un Governo simile.
come al solito la propaganda del governo se la bevono gli ignoranti....le clausole le hanno messe per un motivo....e anche solo ipotizzare l'IVA al 26,5% per finanziare il reddito di cittadinanza è un'offesa all'intelligenza e alla gente che lavora.

Comunque basta politica qui, semmai parliamone in un altro topic creato apposta

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 20:58

  • Like
    0

@Tacco75 said:

@ArietBack said:

@ItaloRussian said:

@Michel said:
E dalla Via Lattea no? 😂

Ah... dimenticavo...
E anche da questa piccola, ridicola e insignificante entità autoproclamatasi "unione europea"!!

Ma sei russo o italiano?
Se sei italiano ce ne vuole per andare contro l'UE.....per avere un'opinione simile significa che ti sei bevuto anni e anni di propaganda russa o dei nostri sovranisti locali

L'UE essendo integrata con l'Italia non può far altro che voler il bene dell'Italia, diversamente ci rimetterebbe anche lei per motivi che sono troppo lunghi da spiegare qui, ma se leggessi qualche libro lo capiresti

I vari Merkel, Macron, Moscovici, Junker ecc sono coloro che vogliono la crescita italiana perchè essendo noi integrati, la nostra crescita alimenta anche la loro e le nostre debolezze, indeboliscono anche le loro economie.

Molti hanno la relazione proprio invertita.....pensano siano Salvini e Di Maio a volere il bene dell'Italia e la Commissione UE a volere il male (per qualche teoria complottista non meglio specificata)....in realtà è l'esatto opposto.

Salvini e Di Maio guardano solo al consenso elettorale infischiandosene di quali siano i provvedimenti migliori per l'Italia nel lungo periodo....loro propongono solo misure volte ad aumentare il loro consenso nel breve periodo e così nascono certe minchiate come aumentare spesa pubblica con provvedimenti assistenziali, tagli tasse assurdi ecc ecc.....
Purtroppo, elettoralmente parlando, porta molti più voti il dire di dare un reddito di cittadinanza a tutti piuttosto che detassare il lavoro perchè coloro che ricevono il reddito di cittadinanza votano, il cuneo fiscale no....
Stessa cosa sulle pensione e la revisione della legge Fornero.....i pensionati (che sono sempre di più) votano e garantiscono tanti voti, le infrastrutture no....

Questa è gente che guarda solo all'aumento del consenso infischiandosene del futuro e della crescita dell'Italia e ci porteranno in rovina.....l'UE è l'esatto opposto ossia pensa alla crescita di lungo periodo e come far diventare l'Italia più ricca, ma per farlo bisogna fare delle riforme che vanno a togliere privilegi (illegittimi) a diversi classi e farebbero perdere consenso a molti partiti per cui in pochi sono disposte a farle e a conseguenza di ciò l'Italia rimarrà sempre più indietro.

Da fine anni '90 ad oggi abbiamo perso oltre 20 punti percentuali in termini di Pil pro capite con la Germania (a fine anni '90 eravamo più o meno pari con la Germania) e continueremmo a impoverirci sempre di più in termini relativi con certi Governi al potere....e non solo con la Germania ma con tutta l'Europa.

L'unica speranza è che ci commissionano e venga l'UE a governarci per qualche anno e fare veramente le riforme giuste senza guardare al consenso elettorale, ma quello è un sogno e difficilmente accadrà

chissà come mai non parli del PD e degli 80€ o dei 500€ come bonus cultura...quelli non erano provvedimenti per accaparrarsi voti, no eh???
se fai due pesi e due misure sei il primo a essere fazioso

difatti non sono d'accordo nemmeno con quei due provvedimenti....potevano essere spesi meglio (ie non spesi) specialmente considerando l'attuale mole di debito pubblico.
ma questo Governo non lo batte nessuno quanto a provvedimenti pro consenso e a cifre folli.....parliamo di centinaia di miliardi di euro promessi tra tagli di tasse e aumenti di spesa nonostante un debito al 133% del PIL, pareggio di bilancio inserito in costituzione e fiscal compact firmato in Europa.....roba meritevole di galera solo per proporla

purtroppo c'è una bella fetta di italiani che prende il debito pubblico come una cosa così che non li riguarda e quindi se ne fregano....siccome non è debito intestato direttamente a loro chissene frega se sale....ma è debito di tutti che va ripagato (prima o poi) con le tasse.....è proprio segno di inciviltà, egoismo, egocentrismo ed assenza di capitale sociale a pretendere di usare fondi statali per risolvere problemi personali.

Dal libro che ho citato prima c'era un esempio della cultura incivile prevalente qua
Si parlava di sostegno dello stato sui processi di divorzio (???...già questo fa ridere di suo)......per loro praticamente lo stato doveva pagare le spese processuali dei processi di divorzio (che riguardano due cittadini privati).....il dibattito non era tanto sul fatto che lo stato doveva pagare, ma sul fatto se lo stato doveva accollarsi i costi anche di quelli tra coppie gay divorziate o solo tra coppie etero.
Ma pensa te se uno deve sentire certe robe.....come se i soldi dello stato devono essere spesi per queste stronzate tra privati. Se le pagassero da soli come è ovvio che sia.
Finchè c'è una cultura simile non ci si può sorprendere dei voti elettorali e se si continua ad arretrare

P.S: comunque ora basta politica, mi sono stancato anche io, più tardi faccio un paio di altre considerazioni sulla situazione figa in Italia

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 20:51

  • Like
    0

@Esterofilorusso said:
@ArietBack ti consiglio di lasciar perdere a parlare con certa gente, sono fanatici ignoranti. Non si può insegnare l'economia a gente che non vuole nemmeno imparare.

Tornando al discorso figa e sulla Russia, c'è un'enorme differenza tra Mosca e il resto della Russia. Tomsk, Krasnodar, Novosibirsk sono molto diverse da Mosca

può essere ma io parlo di Mosca perchè è la che sono stato e dove, in teoria, un expat finisce

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 19:19

  • Like
    0

@ItaloRussian said:
@ArietBack I tuoi deliri lasciano veramente a bocca aperta. Chi ha governato l'Italia negli ultimi 20 anni? Di Maio? No, invece, i tuoi compagni di merende genuflessi davanti a Brussels e alla Zia Kulona, che hanno ingrassato le proprie tasche a scapito dell'Italia.
E grazie al cielo, il 4 marzo scorso gli italiani li hanno finalmente cacciati a calci in culo.
Ora ti rode il culo che questo governo durerà 5 anni e più, ma fattene una ragione.

Ma fammi un piacere, sparisci, troll.
Non aggiungo altro.

Hanno governato quelli che la gente come te eleggono, ossia gente irresponsabile che non fa altro che concedere privilegi, spendere per consenso elettorale mandando in tilt i bilanci e fare il contrario di quello che serve.

Ma tu, a dispetto dell'età, sei troppo ignorante. Qualche libro ti farebbe bene e soprattutto meno propaganda russa e teorie complottiste

Giusto per dirne una appena letta....questo Governo prima va in Europa presentando un bilancio con misure assolutamente patetiche, da vergognarsi....poi l'UE gli da una mano e non avvia la procedura d'infrazione (nonostante avrebbero dovuto farlo) ma chiedono giustamente coperture e ottengono l'aumento dell'IVA al 26,5% che il Governo accetta.....oggi di Maio (e altri leghisti) se ne torna in Italia e dice che in realtà siccome ci sono le elezioni fra 6 mesi, i prossimi commissari non saranno questi e quindi quelle promesse sulle coperture non valgono.
Ma un Governo di pagliacci simili è proprio una vergogna, questi dovrebbero essere internati indipendentemente da una determinata collocazione politica che uno può avere....si tratta proprio che sono irresponsabili e incompetenti oltre che danneggiare l'immagine e la reputazione dell'Italia.

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 19:15

  • Like
    0

@lumi said:
Insomma, vediamo sempre i soliti topic di Ariet il lamentoso.
Come ha ben detto l'ottimo @traveler97 e' molto probabile che ci sia una melanzana dietro a questo nick.
Oppure potrebbe essere semplicemente il classico bocconotto figlio di papa' con laurea inutile in testa...che non sa nemmeno programmare in VBA. Pensa che tutti vogliano emigrare in quei Paesi li...per lavoro qualcuno di noi c'e' gia' stato e non tutti vediamo l'ora di muoverci in quei posti li a trovare altri bocconotti da aperitivo, costi della vita stratosferici, donne femministe e immigrazione da terzo mondo.
Per lui approcciare non ha senso, peccato che altra gente CON METODO tromba belle fighe anche occidentali approcciandole la sera nei locali...ma per lui non esiste...

Ma tu non eri quello che a ogni topic si lamentava che in Polonia non si trombava? o sbaglio?
Se non trombi in Polonia, immagino il tuo successo con certe ragazze che dico io....come sempre io e te abbiamo target diversi, inutili che continui con il fatto che ti sei preso la burina da un locale il venerdì sera di Cracovia....a me di queste non me ne può fregar di meno, non so come devo dirtelo prima che lo capisci

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 19:08

  • Like
    1

@ivan_drago said:
Si finiamo sotto la troika come la Grecia,li si che la Ue ha fatto un capolavoro.
Ma tutti i morti per malnutrimento o per l'impossibilità di accecere alla sanità,visto che in Grecia la sanità pubblica non esiste più,sono tutti morti perché la commissione europea ama il proprio popolo...

La Grecia aveva truccato i bilanci, per anni e anni avevano vissuto al di sopra delle loro possibilità indebitandosi
Una volta che sono scoppiati era ipocrito chiedere di essere salvati con i soldi di altri Stati UE....anche perchè fatti una domanda....fossi cittadino del Nord Europa vorresti spendere soldi tuoi (le tue tasse) per salvare un popolo che per anni ha speso più di quello che guadagnava e che il suo bilancio gli imponeva?
Se i cittadini e il governo di un popolo (ma il governo è appunto eletto dai cittadini) sono irresponsabili dovrebbero patirne le conseguenze delle scelte sconsiderate che hanno fatto e non chiedere poi che altri Stati li tirano fuori dai guai con miliardi e miliardi di loro soldi.
Il primo piano di salvataggio è fallito proprio perchè l'UE si incazzò sia per il fatto che avevano truccato i blanci e sia perchè non volevano che il salvataggio della Grecia fosse un incentivo per altri Stati a fare politiche di bilancio scellerate con la scusa che poi tanto gli altri li avrebbero salvati con i loro soldi.....difatti inizialmente prestarono soldi alla Grecia a tassi elevatissimi che la Grecia non poteva ripagare.....poi hanno cambiato strategia e l'hanno tirata fuori con prestiti a tassi estremamente agevolati ma ci sta che ora la Grecia ne paghi le conseguenze.

Semmai penso che l'esperienza della Grecia dovrebbe insegnare qualcosa.....noi ci siamo andati vicini già una volta....non fosse arrivato Monti (da molti criticato) eravamo falliti
Se non fosse stato per lui e le politiche che ha fatto, la BCE di Draghi non avrebbe mai avuto il via libera (dall'UE) a fare politiche di QE comprando tonnellate e tonnellate di nostri titoli e toglierci dai guai per qualche anno.
Senza quelle politiche imposte da Monti l'UE non avrebbe mai permesso il QE e quindi ci saremmo ritrovati falliti...ma molti preferiscono credere a politiche complottistiche e dare addosso a Monti, invece di guardare alla realtà dei fatti

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 18:09

  • Like
    0

@ItaloRussian said:

@Michel said:
E dalla Via Lattea no? 😂

Ah... dimenticavo...
E anche da questa piccola, ridicola e insignificante entità autoproclamatasi "unione europea"!!

Ma sei russo o italiano?
Se sei italiano ce ne vuole per andare contro l'UE.....per avere un'opinione simile significa che ti sei bevuto anni e anni di propaganda russa o dei nostri sovranisti locali

L'UE essendo integrata con l'Italia non può far altro che voler il bene dell'Italia, diversamente ci rimetterebbe anche lei per motivi che sono troppo lunghi da spiegare qui, ma se leggessi qualche libro lo capiresti

I vari Merkel, Macron, Moscovici, Junker ecc sono coloro che vogliono la crescita italiana perchè essendo noi integrati, la nostra crescita alimenta anche la loro e le nostre debolezze, indeboliscono anche le loro economie.

Molti hanno la relazione proprio invertita.....pensano siano Salvini e Di Maio a volere il bene dell'Italia e la Commissione UE a volere il male (per qualche teoria complottista non meglio specificata)....in realtà è l'esatto opposto.

Salvini e Di Maio guardano solo al consenso elettorale infischiandosene di quali siano i provvedimenti migliori per l'Italia nel lungo periodo....loro propongono solo misure volte ad aumentare il loro consenso nel breve periodo e così nascono certe minchiate come aumentare spesa pubblica con provvedimenti assistenziali, tagli tasse assurdi ecc ecc.....
Purtroppo, elettoralmente parlando, porta molti più voti il dire di dare un reddito di cittadinanza a tutti piuttosto che detassare il lavoro perchè coloro che ricevono il reddito di cittadinanza votano, il cuneo fiscale no....
Stessa cosa sulle pensione e la revisione della legge Fornero.....i pensionati (che sono sempre di più) votano e garantiscono tanti voti, le infrastrutture no....

Questa è gente che guarda solo all'aumento del consenso infischiandosene del futuro e della crescita dell'Italia e ci porteranno in rovina.....l'UE è l'esatto opposto ossia pensa alla crescita di lungo periodo e come far diventare l'Italia più ricca, ma per farlo bisogna fare delle riforme che vanno a togliere privilegi (illegittimi) a diversi classi e farebbero perdere consenso a molti partiti per cui in pochi sono disposte a farle e a conseguenza di ciò l'Italia rimarrà sempre più indietro.

Da fine anni '90 ad oggi abbiamo perso oltre 20 punti percentuali in termini di Pil pro capite con la Germania (a fine anni '90 eravamo più o meno pari con la Germania) e continueremmo a impoverirci sempre di più in termini relativi con certi Governi al potere....e non solo con la Germania ma con tutta l'Europa.

L'unica speranza è che ci commissionano e venga l'UE a governarci per qualche anno e fare veramente le riforme giuste senza guardare al consenso elettorale, ma quello è un sogno e difficilmente accadrà

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 15:13

  • Like
    0

@ItaloRussian said:

@ivan_drago said:
.Sulla Russia non mi esprimo perché quello che ho visto e vissuto io è talmente diverso da quello che i media mainstream descrivono che passerei per cazzaro a raccontarlo,e visto che non me ne può fregar di meno ognuno pensi ciò che vuole.

Invece, no. Se hai esperienze personali, parlane, i bamboccioni di oggi, non vogliono informarsi e bevono come l'oro colato quello che gli propinano dalla TV. Tutta propaganda e fake news dall'ue.
Non sanno che esistono le fonti di informazione indipendenti
come

https://it.sputniknews.com/

https://www.pandoratv.it/

Proprio i siti di propaganda russa LOL
Ma ora capisco perchè sei così contro l'UE, la Nato ecc.....la Russia ha tutto l'interesse per vedere smontata l'Unione Europea e la Nato perchè sa che con l'Unione Europea il suo potere economico è estramemente ridotto (trattare con l'UE è estramemente diverso dal trattare con singoli Stati nazionali quando sei più grosso). E allo stesso tempo minacciare la Nato è diverso che minacciare un piccolo Stato Nazionale.
Poi da lì nascono le motivazioni per tutti i tentativi di intromettersi e tentare di far salire al potere Governi Nazionalisti per smontare sia l'UE che la Nato.

Se ti informi da certi siti è normale che hai una visione tutta tua e stramba

Per regalo di Natale comprati questo, almeno capisci chi hai votato e forse ti fai un minimo di cultura

https://www.amazon.it/Falso-promesse-politici-conti-tornano-ebook/dp/B0792YM5WY/ref=sr_1_fkmr1_1?ie=UTF8&qid=1545314785&sr=8-1-fkmr1&keywords=perrone+falso

O anche i libri di Cottarelli sono buoni per quanto meno dare una minima idea sull'economia, debito pubblico e come funziona prima di votare

https://www.amazon.it/sette-peccati-capitali-delleconomia-italiana-ebook/dp/B077B7XVVW/ref=pd_sbs_351_1?_encoding=UTF8&pd_rd_i=B077B7XVVW&pd_rd_r=7701f89e-0460-11e9-a0b0-5bcd51e3c4a4&pd_rd_w=CeCTf&pd_rd_wg=eGDfu&pf_rd_p=466c5af4-0171-4b17-9b3f-b4036a90f75d&pf_rd_r=1BDEFAB6WT9AKRE95SE2&psc=1&refRID=1BDEFAB6WT9AKRE95SE2

https://www.amazon.it/macigno-Perch%C3%A9-pubblico-schiaccia-liberarsene-ebook/dp/B079LHCYNV/ref=pd_sim_351_1?_encoding=UTF8&pd_rd_i=B079LHCYNV&pd_rd_r=51fcc6f2-0461-11e9-bc7a-0bc38156d7a4&pd_rd_w=W4FiC&pd_rd_wg=odElM&pf_rd_p=5021a812-66c6-4f5c-819a-ea87a546d3ef&pf_rd_r=1MYA4RGQV15BHGBFMDF8&psc=1&refRID=1MYA4RGQV15BHGBFMDF8

Sull'UE beh se sei filo-Putin sei senza speranze.....

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 14:49

  • Like
    0

Infatti anche io tornerò in Russia proprio per trombare
Mosca (e la Russia in generale) ha il miglior rapporto in Europa tra qualità/facilità e questo le fa meritare una visita. E anche la gente russa è cordiale e spesso e volentieri non si merita la situazione in cui sono.
Ma l'avere un aspetto positivo non significa che tutto il resto anche sia positivo e che non si possano criticare altri aspetti della società russa che sono semi-dittatoriali.
Idem il fatto che la si prenda a riferimento come base per costruire una società.....le due cose vanno tenute distinte per me

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 14:38

  • Like
    0

@ivan_drago said:
Dove vivo io è pieno di yankees anche new yorkesi che si innamorano della Toscana e restano a vivere qui,e parlo di studenti universitari non di pensionati.Poi ci saranno tanti toscani(forse) che amerebbero vivere a New York o Londra,la cosa è molto soggettiva,ma voler riassumere il mondo in City e New City il resto è cacca mi sembra un modo di vedere il mondo un po' con il paraocchi.Ho tanti amici ormai resident in paesi "strani" o in crisi come Uruguay,Brasile,Bielorussia e Russia,Grecia o Spagna e sinceramente li sento più soddisfatti di quelli che se ne sono andati a vivere in Gb e Germania.Poi chiaramente è tutto molto soggettivo.Trump non è detto che perda nel 2020,ho tanti parenti negli States,nessuno di loro è Repubblicano,ma tutti mi dicono che l'economia bene come ora non era mai andata(anche se il debito pubblico si sta impennando),e gli elettori quasi sempre votano con il portafogli.Sulla Russia non mi esprimo perché quello che ho visto e vissuto io è talmente diverso da quello che i media mainstream descrivono che passerei per cazzaro a raccontarlo,e visto che non me ne può fregar di meno ognuno pensi ciò che vuole.
Perché non si torna a parlare di figa italica,ci sono poche discussioni su questo argomento ,ne aprite una e andate a parlare di Trump,Putin,Pd e Salvini.Cosa ca..o c'entrava tutto ciò con il rapporto fra uomini e donne?

Negli USA i repubblicani probabilmente perderanno tutte le elezioni da qui all'eternità se non cambiano completamente le loro idee...
I loro elettori ormai sono vecchi, ce ne sono sempre di meno....i giovani sono tutti democratici e vedono la società in maniera completamente diversa dai repubblicani.
Poi sul dove si vive meglio, dipende......se uno ha aspirazioni di carriera sceglierà certi posti piuttosto che altri. Chi sceglie la figa punta ad altri però

comunque ci sono varie classifiche dei Paesi in cui si vive meglio e certi Paesi non appaiono mai tra i primi....

Comunque sono d'accordo sul tornare a parlare di figa

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 14:24

  • Like
    0

Che poi, come avviene un pò in tutte le grandi città del mondo, nel centro di Mosca (ossia le zone più ricche e più istruite) hanno vinto le opposizioni di Putin.....sintomo che la propaganda ignobile e falsa non attacca con la gente un pò più istruita.

La stessa cosa che succede nelle grandi città USA, a Londra, Parigi, Milano (anche Roma credo?), Berlino ecc
E questo è un risultato ancora più grande considerando che in Russia non hanno certo spazio e non sono tutelati

https://www.theguardian.com/world/2017/sep/11/liberal-coalition-deals-blow-to-putin-in-moscow-council-elections

https://www.bloomberg.com/news/features/2017-11-27/putin-and-united-russia-have-some-very-liberal-moscow-neighbors

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 14:10

  • Like
    0

@ivan_drago said:
Ma non parlavamo di ragazze italiane in questo topic, nessuno che abbia replicato al fatto che uno bello e in carriera in Italia di solito ha la fila di donne che vogliono avere una relazione con lui? Almeno quelli che conosco io che hanno queste caratteristiche sono cosi.
Nessuno che replica al fatto che comunque se in Italia la situazione seduttiva non è ottimale è in gran parte colpa degli zerbini italioti.

Dipende che tipo di donne.....come ho detto più volte ognuno ha i propri gusti su questo
Io considero poche le ragazze da relazione e quelle che ci sono sono quasi sempre già fidanzate....è un problema di bassa offerta

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 14:06

  • Like
    0

@ItaloRussian said:
@ArietBack continui a scrivere un sacco di bugie e stronzate.
Il petrolio è tornato alto, e ti informo che l'economia russa dipende sempre meno dal petrolio, giacché sul cambio del rublo ora come ora il prezzo del petrolio non fa più nessuna influenza.

Chi è isolato è l'impero arrogante e bastardo degli yankees, regime oppressivo per gli stessi loro cittadini, impregnato di nazifemminisno a gogo, odiato in tutto il mondo che impone e ficca il naso nei cazzi altrui.
Le ridicole sanzioni hanno danneggiato soprattutto la stupida Europa dell'ovest, giacché gli stessi USA hanno invece incrementato pure il commercio con la Russia, (alla faccia delle sanzioni, ehm), e la Russia ora come ora le ha superate egregiamente.
Hai le info vecchie di 20 anni, e per lo più menzognere.
Dai, smettila e a cuccia.
Sei ridicolo.

smettila di informarti da siti di propaganda russa
il petrolio è in picchiata nonostante hanno pure tagliato la produzione

https://www.bloomberg.com/quote/CL1:COM

e le sanzioni (che ripeto aumenteranno fra due anni quando i democratici torneranno al Governo negli USA) stanno gravemente impattando sulla loro crescita potenziale, ma Putin fa sempre propaganda e non può certo ammetterlo al suo popolo....non c'è manco libertà di stampa da quelle parti....

https://www.rferl.org/a/sanctions-play-key-role-in-russia-s-economic-underperformance/29604854.html

Poi sul resto ti sei fatto troppo prendere dalla propaganda.....gli USA e l'Europa Occidentale rappresentano i capisaldi delle società libere e democratiche. Cosa che non si può dire della Russia

Mi fa strano che uno preferirebbe vivere a Mosca piuttosto che a New York se ne avesse la possibilità.....

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 13:57

  • Like
    0

@ItaloRussian said:
@ArietBack l'Italia in rovina l'hanno portata i governi di merda dei pidioti e i loro compari. É un dato di fatto.
Cosa farà il nuovo governo staremo a vedere.
Ma il fatto che questo ti rode il culo, la dice lunga su chi sei...
Rosica.
Se non ti piace... Emigra
negli usa (e getta).. He he he

Purtroppo è per quelli come te che l'Italia arretra, anti UE, anti USA e pro Russia e Ungheria che sono semi-dittature.
Gente che spara propaganda per prendere voti con proposte dannose e irrealizzabili.

L'Italia avrebbe bisogno di gente competente....alla Obama, Merkel, Macron.....altro che le balle sovraniste di questo Governo che continuerà a farci precipitare.

Che poi prima di darmi del PD ce ne vuole.....nel PD c'è gente buona come Calenda, Renzi, Padoan e gente che sono la mia antitesi ossia gli ex DS e pure qualche comunista con visione retrograda di economia pianificata, interventi statali e sindacati.

Comunque stai tranquillo che io all'estero potrei andarci, altri sono bloccati qua quindi questo Governo farà molti più danni per voi che per me.....altro che rosicare....
Meglio stare nel 3% di buoni, che nel 60% di ignoranti che credono ai miracoli

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 13:43

  • Like
    0

@PolishFucker said:
Signori!
Direi di farla finita, però prima pure io dico la mia.

Sentire parlare dell'economia russa come di un'economia in declino mi fa molto sorridere.
La Russia ha un debito pubblico non superiore al 10% del suo PIL, il che si traduce in una spesa per interessi irrisoria.

Il 2017 ha visto un incremento spaventoso della collaborazione economica tra Russia e Cina, con gli investimenti diretti cinesi in Russia aumentati del 72%.
La Russia, attraverso l’azienda di stato Gazprom, ha ricambiato costruendo un gasdotto di 3.000 km che presto collegherà la Siberia orientale al confine cinese.

Putin e Xi Jinping sono pienamente consapevoli del fatto che loro non hanno alcuna opposizione a impensierirli, né i rispettivi mandati governativi hanno i limiti temporali tipici delle democrazie (o meglio, quando li hanno, li aggirano facilmente), e non devono quasi giustificare le proprie azioni di fronte all’elettorato.

E riguardo la gnocca, ancora per decenni, sarà l'unico e indiscusso paradiso della figa.

Detto questo, però, basta insultarsi l'un l'altro.

La Russia ha fatto default sul debito nel 1998
Economicamente la Russia è messa malissimo ed è enormemente sottosviluppata......hanno avuto la fortuna che in passato il petrolio era a livelli altissimi e quindi gli entravano tanti soldi e non ne hanno approfittato, ora che strutturalmente si manterrà alla metà di quello che era faranno una grossa fatica.
Sugli armamenti è tutta propraganda....continuano a buttare soldi sulla difesa e facendo così continueranno a rimanere sottosviluppati

La Cina si è unita a Russia solo provvisoriamente per via di Trump, fra due anni quando torneranno i democratici negli USA la Russia si troverà isolata e con nuove sanzioni che a discapito della propaganda di Putin gli limitano profondamente le loro opportunità di crescita.

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 13:30

  • Like
    0

@ItaloRussian said:
@ArietBack non voglio alimentare un troll, come te, ma le tue affermazioni sono menzognere, e prive di ogni fondamento.
Aggiungo solo che fra poco crollerà invece l'impero bastardo degli yankees e i loro ancora vassalli in Europa, dal quale spero che l'Italia si sfili al più presto.
L'impero arrogante fascistoide sopportato dall'enorme esercito, messo molto male però, e dal biglietto verde che non vale un cazzo e presto scoppierà.

quanta ignoranza....ma dove hai studiato tu? dall'università della strada?

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 13:30

  • Like
    0

@marko_kraljevic said:
@ArietBack

Hai ragione, Mosca è una delle città più dure del pianeta. Quando ci andavo per lavoro, per un periodo anche piuttosto spesso, non vedevo l'ora di andarmene, nonostante mi trovassi benissimo con i colleghi russi di Lukoil, i quali per lo più condividevano queste vedute e infatti erano pronti - come me allora "milanese" - a scomparire per il fine settimana. Ecco, una gigantesca Milano pre-Expo, questa mi è sempre sembrata Mosca. L'altra immagine che non mi abbandonerà mai della città è quella dell'atrio del palazzone sovietico dove abitava la mia ex, un ingegnere meccanico (donna, eh), con le piastrelle a pezzi, le tubature a vista che perdevano e amianto a catafottere. Sto parlando di dieci anni fa, ora magari è il paradiso in terra dipinto da @ItaloRussian, ma non ho poi tanta voglia di tornarci.

Esatto, concordo
Tranne la figa non c'è nient'altro in Russia....come si fa a paragonarla a metropoli occidentali proprio non lo so

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 13:26

  • Like
    0

@ItaloRussian said:

@ArietBack said:

Anzi, sono un problema perchè sono talmente tanti che poi alcuni politici per garantirsi la poltrona decidono di rappresentarli e via a dare redditi di cittadinanza e altre minchiate a questi schifosi/e. Ma qua divagherei in politica e quindi chiudo qua...

Guarda che è il 63% degli italiani, che lo appoggia, il governo sovranista.
Ti rode il culo, il piddista perdente? Rosica... Il vostro tempo è finito.

Lo appoggia perchè credono ai miracoli e alle fake news che questo Governo continua a sbraitare.
Se non hanno mezzi per capire che certe proposte sono irrealizzabili e stupide le votano.
Reddito di cittadinanza, flat tax, quota 100, moneta legale, tagli tasse, aumenti di spesa e altre cose che hanno proposto in tutto valgono ben oltre 300 miliardi......e tutto ciò nonostante in Costituzione ci sia l'obbligo del pareggio di bilancio.
E' gentaglia ignobile che porterà l'Italia in rovina

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 13:17

  • Like
    0

@Michel said:

@ArietBack said:

Gusti....
Per me tra Mosca e una grande città dell'Europa Occidentale come Milano, Londra, Parigi, Amsterdam, Barcellona, Berlino, Madrid ecc ecc c'è un abisso come standard di vita

Se non fosse che Mosca sia piena di figa e sia anche facile probabilmente non ci metterei nemmeno piede

Perfettamente d’accordo, anche col post successivo sulle ragazze di quei paesi.
Il fatto che qualcuno, senza citare nessuno in particolare, si sia trovato bene in un posto o più semplicemente abbia trombato non cambia la realtà delle cose anche se mi rendo conto che alcuni, i quali magari puntualizzano inutilmente in altri thread si sentano come se i loro totem venissero violati.
Sono cose per altro certificate in maniera oggettiva, anche se oggi va di moda credere che ci siano gomblotti ed interessi occulti dietro a chi lo fa...

Concordo, infatti alcuni tendono a generalizzare e vedere bene un posto solo perchè trombano, anche se a conti fatti è una mezza dittatura in cui vengono a mancare anche diritti fondamentali....
Siccome vanno in Russia e trombano allora è tutto perfetto
Fra un pò magari arriveranno a dire che anche il clima in Russia è fantastico.....vuoi mettere quel grigio e freddo paragonato al nostro? Il sole fa male e causa melanomi....in Russia stanno meglio LOL

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 13:10

  • Like
    0

@ItaloRussian said:
E aggiungo, dopo vari interventi sconnessi e ignoranti di gente come @ArietBack, che fanno interventi senza arte, né parte..
Sì, a Mosca, e a Kiev, si sta molto male. É pericoloso metterci piede, é tutto brutto e fa molto schifo.
Non venite mai qui.
Continuate a credere alla propaganda e alle fake news degli yankees e dei loro lacchè dell'Europa dell'ovest.
Tanto meglio che rimarrà più figa a noi!!!! :'))))

Propaganda e fake news è quello che fa Putin.
Ma come fai a dfendere un Paese che è una mezza dittatura....dai su

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 13:08

  • Like
    0

@ItaloRussian said:

@ArietBack said:

@ItaloRussian said:
Ma basta 'ste lagnanze! Sento di appoggiare il buon @PolishFucker
Il TS ha visione troppo negativa.
E poi Mosca, ad esempio, non ha niente da invidiare a vari Londra, Milano ecc. Si vive pure meglio e costa tutto meno.
A @ArietBack consiglio seghe, se manca la grana per trombare... He he he

Gusti....
Per me tra Mosca e una grande città dell'Europa Occidentale come Milano, Londra, Parigi, Amsterdam, Barcellona, Berlino, Madrid ecc ecc c'è un abisso come standard di vita

Se non fosse che Mosca sia piena di figa e sia anche facile probabilmente non ci metterei nemmeno piede

@ArietBack Mosca è una grande città europea, e sì che c'è un abisso... Sì, come prezzo, e a Mosca per molti aspetti, come standard di vita, sicurezza, cultura, servizi pubblici si sta molto meglio che a vari roma, milano, parigi, e costa tutto meno.

Non ci metteresti piede? Non venire, caro. Mica te l'ha prescritto il dottore..
Nessuno ti invita, sai, resta a fare le seghe dove sei...
E qui sì, c'è tanta figa bella, ma non è facile, e per gente come te è inaccessibile

Propaganda.....
La Russia e Mosca andranno incontro a un declino nei prossimi anni.....hanno un'economia che si basa su gas/petrolio e armamenti.
Il petrolio ormai non tornerà più ai livelli sopra i 100€ e questo già di suo è un grosso problema per l'economia russa.
Sugli armamenti viene da ridere.....invece di fare il bastian contrario con il mondo intero e spendere miliardi e miliardi in armamenti potrebbe andare d''accordo col mondo e spendere quei soldi in servizi ai cittadini.
Un Paese con un'economia che si basa sugli armamenti non andrà da nessuna parte......poi stamattina Putin fa dichiarazioni ridicole su pericoli nucleari imminenti....sarà per sussidiare ancora di più le aziende di armi e venderne ancora di più? D'altronde tranne quello non è che hanno altro da offrire......
Un Paese incivile che nega libertà fondamentali, ha enormi diseguaglianze sociali, infestato di corruzione e burocrazia, con un'economia isolata globalmente, che usa la flat tax per incrementare ancora di più le diseguaglianze, con un'economia core in declino, sanzionati da mezzo mondo.....questi in futuro andranno a picco.

Poi fra due anni, quando i democratici torneranno a vincere negli USA, le sanzioni aumenteranno e di parecchio visto quello che hanno fatto alle precedenti elezioni. Questo è scontato e contrubuirà ad affossare la loro economia ancora di più.

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 02:16

  • Like
    0

@Beyazid_II said:

@Tesista76 said:
Caro @Ariet, è inutile parlare ai ragazzi di queste cose, purtroppo gli hanno raccontato vagoni di leggende metropolitane e sia per la figa che per la politica fanno fatica a capire chi ha ragione

Il parallelo più evidente lo hai quando litigano nel forum, paradossalmente visto l’argomento

Se parli con saggezza di figa sei un seduttorone se parli di politica un professorone 😅

La realtà è che siamo tutti un po’ segaioli, sia con la figa che con la politica, perché tendiamo pigramente a raccontarcela piuttosto che entrarci dentro 😉

Le massime leggende metropolitane (anzi, universitarie) attuali, in Occidente, si chiamano "Uguaglianza" e "Progresso".
Le raccontano i seduttorini e i professorini.
Ci hanno tolto (o, comunque, dato meno di quanto sarebbe tecnicamente possibile, da 25 anni a questa parte) la figa e il benessere.

Questo nella realtà che dobbiamo vivere. In quella che siamo costretti ad insegnare (e a raccontare pubblicamente, per essere "credibili", ovvero per non subire ritorsioni sociali ed economiche) succede magari quello che dice @Ariet.

Nihil novi. Nietzsche lo aveva capito due secoli fa e ci impazzì. Sono, in fondo, leggende da vecchi ruderi liberali e socialisti...leggende per cristiani senza più manco cristo. Un qualunque "barbaro dell'est" vedrebbe la verità.

Inutile scannarsi a parole. I progressisti di destra e di sinistra sono come il vecchio Cartesio che, malato, volle curarsi da solo secondo il suo "razionalismo" e morì.

Quando capirete che "la ragione aveva torto" sarà troppo tardi.....

Non credo dai
Le società civili e sviluppate sono tutte progressiste, il femminismo è sbagliato se inteso come delegittimare l'uomo nella società ma questi sono punti di vista estremisti e non condivisi dalla stragrande maggioranza delle ragazze, nemmeno in Scandinavia.
Leggi news di questo tipo sui giornali di tanto in tanto perchè sono notizie da impatto e che vendono ma non significa che quelle femministe hardcore (che sono l'equivalente del misogino fatto uomo) rappresentano le donne in generale. Sono frustrate incazzate con la società e con gli uomini.
Le ragazze normali hanno semplicemente una visione civile e progressista della società, perlomeno quelle con cui mi interfaccio ogni giorno in giro e in università sono così. C'è una bella differenza tra le due.
Pensala così....avessi due figlie femmine in che tipo di società vorresti che crescano?

Io penso che società sovraniste come possono essere in Europa la Russia di Putin, l'Ungheria di Orban e vari altri stati dell'est europa sono gli esempi da non seguire e anzi sarebbe meglio cercare di starsene il più lontano possibile. Sono retrograde e gli standard di vita che hanno lo dimostrano.
Se manca la libertà e il Governo si sente libero di entrare e sindacare sulla vita degli altri direi che c'è qualcosa che non va.

Poi non fraintendermi....."Uguaglianza" per me ha un valore ma deve essere garantita ex ante e non ex post. Poi l'Italia è piena di scansafatiche e zecche che vorrebbero averla "ex post" ma questi non fanno testo. Anzi, sono un problema perchè sono talmente tanti che poi alcuni politici per garantirsi la poltrona decidono di rappresentarli e via a dare redditi di cittadinanza e altre minchiate a questi schifosi/e. Ma qua divagherei in politica e quindi chiudo qua

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 01:40

  • Like
    1

@mitico__79 said:
...Io non riesco ad innamorarmi di una donna Ucraina, quando sto con un Ucraina riesco a connettermi fisicamente ma non emotivamente.
(...) Allora io per natura sono una persona molto romantica che vive di sentimenti, io devo sentire la donna, a me piacciono ste cose romantiche, ed io vi giuro mai con nessuna Ucraina ho avuto queste sensazioni.

La penso come te....io proprio non riesco...che sia ucraina o russa per me cambia poco, non so nemmeno spiegare bene il perchè ma comunque mi sentirei insoddisfatto. Per me vanno bene per mini relazioni e storielle occasionali, ma per una storia seria proprio non ce la farei.
Penso sia un mix di ragioni.....primis l'enorme differenza culturale tra me e loro.....io sono progressista e vedo la società in modo molto diverso da loro e su questo penso incida molto anche il posto in cui si vive.

Se avessi una o due figlie vorrei che studiassero e si possano auto-realizzare e possano vivere in un contesto civile e che non discrimini.
Senza contare che, anche da un mero punto di vista egoistico, io sono convinto che le società tradizionali in Europa non esistono più e tutte le donne (chi più chi meno) hanno fatto propri valori femministi (che non significano progressisti come qualcuno confonde).
Le società definite "tradizionali" e quella italiana (e del sud europa) sono spesso intese in questo senso (oltre che quelle dell'est europa) sono semplicemente le più viscide in cui le ragazze vogliono entrambi gli status per avere benefici doppi. Quindi sono sia femministe per quello che gli fa comodo e sia tradizionali per gli aspetti che gli fanno comodo. Inoltre tendono a vocalizzare le posizioni femministe con meno enfasi ma le hanno internalizzate in modo uguale. Ad esempio possono dire "io sono per una società con differenze di genere uomo-donna e non per il femminismo" poi però a fatti vogliono sia l'uno che l'altro. Ci sono diversi canali di youtube in cui vengono intervistate ragazze random a Mosca e quando le senti parlare capisci quello che intendo.
Non è un caso che questi Stati sono anche i più arretrati.
Io ragazze così non le sopporto

Ma non è solo questa la causa, le ritengo anche lontane da altri miei valori e per questo le sento emotivamente lontane. Questo non accade con altre ragazze europee (occidentali) su cui c'è sicuramente una connessione e una chimica molto maggiore. Ma questa è la parte più astratta e molto difficile da spiegare.

Per questo per me vanno bene per una storiella e per ONS e non sono granchè difficile fortunatamente quindi è possibile differenziare e scegliere ragazze dell'est e dell'ovest per obiettivi diversi.
Poi intendiamoci che ci sono anche eccezioni, non sto certo dicendo che non esistono ragazze "come dico io" a Mosca perchè esistono e le ho anche incontrate ma non sono certo la maggioranza...

Comunque sono anche gusti personali

A me piacciono le ragazze che stanno un pò "nel mezzo".....non femministe ma progressiste. Una società femminista è sbagliata di suo, ma una società progressista è quella in cui si vive meglio e dove vige più civiltà.
Personalmente le ragazze francesi (del sud) sono il top per me, ma ripeto sono gusti estramemente soggettivi

ArietBack
Newbie
20/12/2018 | 01:09

  • Like
    0

@ItaloRussian said:
Ma basta 'ste lagnanze! Sento di appoggiare il buon @PolishFucker
Il TS ha visione troppo negativa.
E poi Mosca, ad esempio, non ha niente da invidiare a vari Londra, Milano ecc. Si vive pure meglio e costa tutto meno.
A @ArietBack consiglio seghe, se manca la grana per trombare... He he he

Gusti....
Per me tra Mosca e una grande città dell'Europa Occidentale come Milano, Londra, Parigi, Amsterdam, Barcellona, Berlino, Madrid ecc ecc c'è un abisso come standard di vita

Se non fosse che Mosca sia piena di figa e sia anche facile probabilmente non ci metterei nemmeno piede

ArietBack
Newbie
16/12/2018 | 18:01

  • Like
    0

ma che azzo sei andato a fare nella campagna russa? in pieno inverno poi....
prendi un aereo e vai a Mosca o San Pietroburgo e il tuo inglese sarà più che sufficiente per conoscere qualche troietta

ArietBack
Newbie
13/12/2018 | 02:48

  • Like
    0

A proposito di russe e moscovite specialmente....in questo video viene chiesto quale cifra minima un uomo dovrebbe guadagnare per considerarlo come passabile da relazione......aahahahah fatevi due risate, le tipe sono pure dei cessi

spoiler: se guadagnate meno di 5000€ al mese scordatevi pure sti cessi

ArietBack
Newbie
03/12/2018 | 12:41

  • Like
    0

@ivan_drago said:
Ariet io ammetto di avere una concezione arcaica della famiglia,con uomo lavoratore e donna madre e casalinga,quindi mi trovo bene con un certo tipo di russa di provincia,mentre le relazioni con nordiche emancipate sono solitamente naufragate perché non sopporto una donna che voglia essere "uomo",limite mio,lo ammetto senza problemi,ma nella mia dicotomia sono molto liberal per quanto riguarda il sesso,non dico che arrivero' mai a fare scambi di coppia,ma non e' che per un corno fatto o ricevuto farei una tragedia.Per te da quello che ho capito invece la fedelta' sarebbe un punto imprescindibile in una relazione,come pensi di far coincidere le due cose,ovvero la carriera di lei (che come sappiamo tutti aumenta esponenzialmente le probabilita' di tradimento) con il fatto che per te sia imprescindibile la fedelta'? Secondo me ,almeno in termini teorici e' piu' facile che sia fedele una mamma/casalinga ad una manager gira mondo.

Io credo che se una vive in una grande città come Milano se ti vuole tradire, tradisce......indipendentemente se è una casalinga o una manager.
Mentre tu stai a lavoro lei può fare quello che vuole e Milano è talmente grossa che nessuno verrebbe a sapere niente
Però il fatto è che io non penso assolutamente che tutte le donne tradiscono.....molte sono fedeli e l'ho visto personalmente.....ci sono ragazze in erasmus che vengono qua che sono fighe ma fidanzate con un ragazzo in un altro Stato.....hanno un sacco di gente che ci prova ecc ma non la danno a nessuno e tutto ciò nonostante il ragazzo sta in un altro Stato e quindi non verrebbe a sapere niente.
Quindi non è che sono tutte moralmente cornificatrici che non vedono l'ora di tradire il ragazzo.....c'è chi è trash e chi è perbene....

A me le russe di provincia non piacciono proprio per la mentalità che hanno, a Mosca è già un pò diverso perchè hanno una mentalità diversa ma ancora lontana alla mia (tranne determinati sottogruppi).
Per me una donna deve essere intelligente, ambiziosa, in carriera e non stare a casa a passare il tempo dietro ai figli facendosi mantenere con i soldi del marito (che magari col suo stipendio deve mantenere 4 persone).
Se così fosse, tutte le politiche pro donne e anti discriminatorie fatte negli ultimi anni non avrebbero senso.

Meglio due belli stipendi e godersi la vita, che averne uno e doverci mantenere 4 persone mentre la tua ragazza sta a casa a non fare un cazzo sul divano con la scusa di essere di "mentalità tradizionale".
Questo è uno dei motivi per cui non mi piace la mentalità di molte donne russe, ma intendiamoci anche molte italiane sono così quindi non è che discrimino.
Poi se proprio dovessi sceglierne una con "mentalità tradizionale retrograda", allora scelgo la russa perchè almeno è più figa di un'italiana ma comunque nessuna delle due rappresenta quello che vorrei io

ArietBack
Newbie
03/12/2018 | 12:25

  • Like
    0

@PolishFucker said:
@ArietBack premesso che sono d'accordo con te in tutte le idee che hai espresso, non solo in questa discussione, ma anche nel Forum, in generale (tranne quando parli di Ucraina e quando sostieni che sia difficile avere una relazione seria con una russa), hai stracciato i maroni con la politica, sia tu che gli altri stimatissimi Colleghi.

Torniamo a parlare di figa!

Io parlavo di figa ma poi se alcuni la buttano in politica devo rispondere, scusate gli OT

ArietBack
Newbie
03/12/2018 | 12:23

  • Like
    0

@Tacco75 said:

@ivan_drago said:

@PolishFucker said:
@Tacco75 parliamo di figa.

L'inventore di Tinder andrebbe fatto Santo Subito!
Io ci ho trovato, e trombato, 30 suine free, in meno di due anni, compresa la mia Lolita e tante altre adatte ad una relazione stabile.

Se non fossero esistite le app,vivendo li,sapendoci fare e parlando russo,avresti trombato ugualmente ,forse anche di piu' e forse anche piu' bone,avendo il plus di averle conosciute face to face ,che dammi pure del dinosauro secondo me aveva tutt'altro fascino.
@Tacco75 estiche valide ce ne sono ancora tantissime,la differenza e' che prima chiunque le poteva conoscere,oggi sono precluse al turista che nel 90% dei casi finiscono nelle fauci di bambinette che di professione fanno le sfrutta polli (che sono un'esigua minoranza,ma sono quelle che la maggioranza dei turisti conoscono,come alcuni aberranti racconti presenti in questo sito dimostrano).

Concordo, io ho iniziato ad andare in Est Europa nel '95, è tutto un altro mondo ora. Ho visto l'est europa pre cellulari, pre internet, pre social networks, pre tinder, pre arricchimento, pre globalizzazione.
E' diventato molto più complicato sedurre una ragazza in est europa oggi rispetto a come era pre 2006/2007.
Io ai tempi i soldi non li usavo, mi divertivo approcciandole in giro....altro che social networks e tinder. E non eri limitato all'Ucraina ma avevi ampia scelta tra tutto il centro ed est europa.
Ma era un mondo che chi ha iniziato ad andare in est europa dal 2008 in poi non conosce e quindi non è in grado nemmeno di fare confronti.
Concordo comunque che ci sono ancora diverse ragazze dell'est europa valide (anche se meno di prima), ma come dici giustamente tu, sono in genere precluse al turista

Se vai a Mosca trombi anche adesso e proprio con Tinder e app simili.....basta essere decente fisicamente e avere delle foto buone e qualche troietta la trovi senza problemi. E vale la stessa cosa nei locali.
Sono ragazze che mai e poi mai prenderei in considerazione per una relazione seria ma comunque sono fighe sul 7s e vanno bene per mini relazioni.
Piuttosto è in Italia che nè Tinder nè le discoteche funzionano. Ci prendi solo cessi

ArietBack
Newbie
03/12/2018 | 12:13

  • Like
    0

@ivan_drago said:

@ArietBack said:
@Tacco75: ti sbagli di grosso, la Bocconi è il posto più liberal democratico che esiste in Italia.
Sono tutti Renziani e/o Boniniani.....ci furono anche dei sondaggi fatti, ma in realtà sottostimano parecchio la realtà.....il 90% è o per Renzi o per Emma Bonino.

D'altronde sono i partiti più europeisti, liberali, democratici e progressisti e quelli che maggiormente tutelano il patrimonio e la ricchezza che una persona ha in Italia.
Le loro politiche vanno a favore (per motivi diversi) sia di poveri, classe media e ricchi quindi ognuno avrebbe da guadagnarci ma purtroppo il livello di istruzione in Italia è quel che è e si preferisce credere alle favole o ai complotti. Poi non mi dilungo ulteriormente perchè siamo OT

Toh, se non credi a me ti ho trovato pure il sondaggio (che ripeto nemmeno rispecchia totalmente la realtà perchè renzi+bonino nella realtà hanno il 90% del consenso).

https://www.traileoni.it/2018/02/elezioni-4-marzo-i-risultati-del-nostro-sondaggio/

Come no,la classe media,i commercianti e gli artigiani sono stati molto favoriti dalla globalizzazione,dall'Europa e dalle normative europee lo sanno tutti..... Poi l'immigrazione di massa ci aiuta a compensare il calo demografico, Amazon e' il futuro(e' giusto che vendendo le stesse cose che vendo io loro paghino il 5% di tasse in Lussemburgo e che sfruttino lavoratori schiavi e io paghi quasi il 50% di tasse) ,Renzi e' onesto e illuminato e parla un ottimo inglese ,chi vota Salvini e' un troglodita fascista e chi vota 5 stelle crede alle sirene e al complotto sionista.
Mi sembra di sentir parlare mio cugino,anche lui uscito dalla Bocconi quando rettore era Monti,oggi AD di una multinazionale veneta uomo da 1 milione all'anno,sara' pure un genio nel suo lavoro,ma e' completamente avulso dalla realtà in cui viviamo noi "poveracci" che facciamo lavori "normali". Scusate lo sfogo,comunque il sondaggio bocconiano non va in contro tendenza rispetto al dato nazionale delle politiche,gli unici seggi dove il Pd e' andato bene sono stati quelli dei quartieri ricchi di Torino,Milano,Roma insieme a Siena e Firenze.Dato che alla fine va in parallelo con le elezioni americane,dove nelle zone più ricche ha stravinto la Clinton ,nel resto degli Usa Trump, ciò dimostra che la "sinistra " oggi viene vista piu' come rappresentante delle cosiddette elite radical chic nelle quali Ariet si sente a suo agio e solo nelle quali vuole trovare una compagna di vita,considerando il resto della popolazione mondiale un contorno valido giusto per svuotarsi le palle .

Se non sono stati favoriti è perchè non erano bravi a sufficienza per competere con imprenditori stranieri.....d'altronde se storicamente hai sempre puntato a svalutare la moneta per stare competivo sui mercati internazionali qualche problema c'era
Il protezionismo è sempre sbagliato, bisognerebbe invece aumentare la produttività e competitività delle imprese italiane ma difficile farlo se le poche riforme italiane che veramente incidono sulla competitività vengono criticate e poi modificate (come già fatto da Di Maio con il decreto dignità).
In Italia i politici che vengono votati sono talmente ignoranti che si creano situazioni paradossali che difficilmente riescono a crearsi in altri Paesi....ad esempio in genere c'è un trade off tra salari e competività. Più sono alti meno sei competitivo e viceversa (a parità di produttività). Ma uno dei due in genere è sempre positivo.
In Italia nessuno dei due.....sia i salari che la competività sono bassi (e ovviamente anche la produttività per non farci mancare nulla). La produttività per intenderci è quella che fa crescere i salari nel lungo periodo.
Il problema non è nemmeno l'euro, perchè anche senza euro saresti competitivo solo svalutando che non può essere la situazione.....significa piuttosto che il mercato del lavoro è bloccato da interessi di classe assurdi.
L'articolo 18 era una stronzata ad esempio, se un lavoratore è bravo, produttivo e ha voglia di lavorare non dovrebbe aver paura di venire licenziato. Ha paura solo quando sa che in realtà non è produttivò, non è competente e forse quel posto di lavoro non se merita perchè c'è chi farebbe il mestiere meglio di lui e ovviamente ha paura che non troverà più un lavoro simile perchè c'è chi è meglio di lui.
Ma per proteggere interessi di questa gente incompetente, si va a danneggiare chi la competenza ce l'ha e meriterebbe di essere assunto. Si va a danneggiare la produttività delle aziende italiane, quindi la loro crescita e le loro futuri assunzioni.
Flessibilità (sia in entrata che in uscita) non significa meno potere ai lavoratori, ma semmai significa più potere a lavoratori meritocratici e meno potere ai non meritocratici senza voglia di fare nulla che bloccano il sistema.
Ma non è che non si era produttivi e competitivi solo per quello. Se c'è ignoranza diffusa perchè non si investe sulla scuola, ci sono pochi laureati ecc il capitale umano non può crescere e lavoratori con più alti livelli di istruzione e con state-of-the-art experience sono in grado di far funzionare meglio un'azienda rispetto a chi certa esperienza non ce l'ha e le best practices non sa cosa siano.

L'immigrazione di massa non sarebbe un grosso problema se l'Europa si spartisce equamente i migranti che arrivano nel breve periodo e ci fosse un piano di investimenti in infrastrutture e crescite in Africa nel medio-lungo periodo. Solo così si risolve il problema.....mica puoi far crepare questi poveracci che arrivano col barcone.
Se gli togli i fondi giornalieri questi poveracci non hanno manco da mangiare e visto che lo spirito di sopravvivenza è universale li obblighi a commettere crimini per sfamarsi e mantenersi.
Se invece magari cerchi di formarli possono essere assunti e contribuire alla crescita del Paese.
Poi sicuramente c'è una parte di criminali che devono essere mandati a casa, ma la grande maggioranza non sono delinquenti e se non li metti in condizioni critiche (ossia gli togli anche il mangiare) non vanno in giro a rubare per mantenersi. Se l'Europa ne accogliesse una parte ciascuono e li formasse (magari con soldi di bilancio UE) non sarebbero un problema. Allo stesso tempo se investi soldi in Africa facendola sviluppare ce ne sarebbero molti meno che arriverebbero nel medio-lungo periodo.

I centristi vincono dove c'è gente più istruita, non necessariamente ricca. Riescono a capire meglio gli effetti di alcune decisioni e riescono a vedere gli effetti anche nel medio lungo periodo e non solo gli effetti immediati. Inutile che offri più soldi oggi ma poi devi fare manovre correttive e ti tolgono quasi tutto fra un paio d'anni. Chi è meno istruito certe robe proprio non le capisce, crede davvero che l'Europa abbia convenienza a vedere l'Italia in crisi, crede che un determinato problema di una banca rimane all'interno di essa e non si manifesta al di fuori (quindi anche sui lavoratori) se la si lascia fallire, crede che uscire dall'Europa sia la fine dei problemi dell'Italia, crede che le pensioni possono essere aumentate e che la riforma Fornero è stata fatta per punirli, crede che Monti ha distrutto l'Italia, crede che i francesi, tedeschi o chi per loro odiano l'Italia e crede a un casino di altre minchiate e alle favole che spesso gli vengono raccontate per prendersi il voto.
Se questi pensano che sia tutto un complotto e votano per l'ignoranza e stupide promesse elettorali è difficile uscire da determinate situazioni....

ArietBack
Newbie
03/12/2018 | 02:45

  • Like
    0

@Tacco75: Renzi è un moderato di centro, non di destra capitalista come dici tu.
Tu avevi detto che alla Bocconi si votava in un certo modo e non è vero....e te l'ho pure mostrato.
Non attaccarti sugli specchi, la Bocconi non ha mai avuto un partito specifico ma sempre votato per chi aveva posizioni più liberal democratiche e quindi centriste, europeiste, liberali e moderate....fin da quando sono arrivato c'è stato un periodo in cui tutti votavano per Fare per fermare il declino, poi Renzi e ora la Bonino.....

Vuoi sapere perchè i ricchi votavano Renzi? Perchè conveniva anche a loro (ma non solo a loro).
La flat tax al 15%, reddito di cittadinanza e altre sparate sono favole......inutile che hai la flat tax al 15% se poi perdi il 50% del patrimonio nelle quotazioni degli investimenti in borsa, nelle obbligazioni ecc......

Da quando si è insediato il nuovo Governo che abbiamo I banchieri perdono una marea di soldi perchè lo spread gli fa svalutare i titoli di stato che hanno a bilancio (che devono essere valutati al fair value e quindi mark to market) e quindi l'attivo e quindi il capitale.....e quindi via con gli aumenti di capitale e crolli in borsa.
I grossi imprenditori perdono soldi perchè per finanziarsi devono emettere obbligazioni a tassi più alti (perchè se i titoli di stato vengono emessi a tassi più alti perchè lo spread è salito, loro devono offrire un rendimento simile e quindi più alto se no non li comprerebbe nessuno).
(e su questo in Italia abbiamo raggiunto il ridicolo perchè adesso ci sono titoli obbligazionari corporate italiani con rendimenti minori dei titoli di stato che in teoria dovrebbero essere risk free.....cosa più unica che rara, praticamente mai successa prima ed è successo per cavilli burocratici.....I BTP sono emessi seguendo la legge italiane, i corporate bond italiani seguendo la legge inglese e quindi anche in caso di uscita dall'euro dovranno essere ripagato in euro e quindi non essendoci rischio di svalutazioni sono percepiti come meno rischiosi)

Gli imprenditori più "piccoli" perdono soldi perchè è più difficile che la banca gli conceda credito....se lo spread aumenta le banche hanno un costo della raccolta più alto.....il loro guadagno principale è dato proprio dai margini tra interessi attivi e passivi.....se i passivi aumentano perchè i costi della raccoltà aumentano, andranno a scaricare l'effetto sugli attivi e quindi avranno standard per erogare credito più severi (perchè a tassi più alti) e molte imprese non vengono più finanziate....tutto ciò a scapito degli imprenditori....e alla fine della catena ovviamente a perderci c'è anche il lavoratore che però è all'oscuro dei meccanismi e link causali e quindi pensa che un problema della banca non può scaricarsi su di lui.......beata ignoranza....è proprio quello che ci perde di più, ma lui non lo sa e quindi vota partiti che offrono favole.
Quelli un pò più istruiti e magari più ricchi lo sanno e lo vedono con i loro occhi quindi certa gente non la votano.

Senza contare che fare politiche folli ora, significa effetti correttivi in futuro....quindi magari patrimoniali che i ricchi di certo preferirebbero non pagare.
O uscite dall'euro scriteriate che in una notte rischiano di svalutare il patromonio di una famiglia benestante del 20% o quel che è.

Ovvio che non voteranno mai certi politici e votano Renzi.
Considerando tutti gli effetti e le retroattività delle decisioni, hanno molti più vantaggi in termini monetari nel votare Renzi e avere quotazioni azionarie/obbligazionarie in crescita, maggior credito alle imprese, maggiore redditività delle imprese, nessun rischio patrimoniale, nessun rischio di svalutazione, che votare uno che promette il 15% come imposta sui redditi ma nel frattempo erode il resto del patrimonio in tutti i modi possibili e immaginabili.

Sul Jobs Act ce n'avrei da dire e tanto perchè è stata una politica veramente ben fatta (con alcuni piccoli difetti) e se hai studiato economia del lavoro gli effetti del Jobs Act li hai visti.
Eravamo l'unico stato in Europa che non aveva un contratto a tutele crescenti.
Le decisioni sui licenziamenti spettavano a un tribunale, l'imprenditore per anni non sapeva qual'era l'effettivo costo del licenziamento perchè se c'era il reintegro sarebbe stato potenzialmente infinito (salari futuri +salari persi+risarcimento).

Il JA ha messo un tetto massimo a 24 mesi come costo di licenziamento, praticamente eliminato i contenziosi legali (e quindi soldi per gli avvocati che ci marciavano), enormemente diminuito il costo atteso di licenziamento ex ante, ha legato l'indennizzo monetario a un parametro oggettivo osservabile (l'anzianità lavorativa, grazie proprio al contratto a tutele crescenti) e non alla decisione di un giudice che creava enorme incertezza e aumentava i costi attesi percepiti ex ante.
Semmai il JA ha reso l'Italia e gli investimenti in Italia molto più attrattivi per gli imprenditori stranieri anche se ovviamente non è che tutto si sistema con una riforma del lavoro. Bisognerebbe agire su tanti altri problemi. Ma era una riforma ben fatta......bastava semplicemente modificarla un pelo per renderla maggiormente complementare al decreto Poletti di qualche mese prima perchè così com'era i contratti a tempo determinato avrebbero spiazzato quelli a tutele crescenti.
Le statitistiche hanno dimostrato che nonostante gli imprenditori con il JA avevano maggiore flessibilità nel licenziare non l'hanno fatto a testimonianza che tutte le opposizioni schifose erano cazzate.
Invece le assunzioni sono aumentate.

Poi è arrivato Di Maio con il decreto dignità e ha rovinato tutto facendo un cesso di riforma aumentando, tra le altre cose, del 50% tutti gli indennizzi monetari previsti del JA, aumentando i costi attesi del licenziamento, togliendo flessibilità e facendo crollare le assunzioni.
E nonostante tutto ha ancora il 30% dei voti perchè c'è gente che purtroppo è troppo ignorante e non ha niente di tutto questo e nemmeno immagina che mettere ignoranti al Governo ha conseguenze negative in primis per loro perchè stanno disoccupati più a lungo se è più difficile assumere.

Mi devo fermare per evitare poemi ma ce ne sarebbe molto di più da dire........se pensi che il Jobs Act vada a svantaggio dei lavoratori di economia non ne capisci niente.
Così come se pensi che i ricchi votano Renzi perchè è di destra......no, non è di destra.....semplicemente è il meno ignorante tra quelli che ci sono.

Ora mi sono stufato a scrivere, domani ti dico perchè l'equità uomo-donna (che non equivale a politiche femministe) è benefico per la società e l'economia nel suo complesso

ArietBack
Newbie
03/12/2018 | 00:49

  • Like
    0

@Tacco75: ti sbagli di grosso, la Bocconi è il posto più liberal democratico che esiste in Italia.
Sono tutti Renziani e/o Boniniani.....ci furono anche dei sondaggi fatti, ma in realtà sottostimano parecchio la realtà.....il 90% è o per Renzi o per Emma Bonino.

D'altronde sono i partiti più europeisti, liberali, democratici e progressisti e quelli che maggiormente tutelano il patrimonio e la ricchezza che una persona ha in Italia.
Le loro politiche vanno a favore (per motivi diversi) sia di poveri, classe media e ricchi quindi ognuno avrebbe da guadagnarci ma purtroppo il livello di istruzione in Italia è quel che è e si preferisce credere alle favole o ai complotti. Poi non mi dilungo ulteriormente perchè siamo OT

Toh, se non credi a me ti ho trovato pure il sondaggio (che ripeto nemmeno rispecchia totalmente la realtà perchè renzi+bonino nella realtà hanno il 90% del consenso).

https://www.traileoni.it/2018/02/elezioni-4-marzo-i-risultati-del-nostro-sondaggio/

Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE