Recensione di viaggio e consigli su Minsk parte 5

LINK PARTE 1: https://www.gnoccatravels.com/viaggiodellagnocca/138563/recensione-di-viaggio-e-consigli-su-minsk-parte-1/

LINK PARTE 2: https://www.gnoccatravels.com/viaggiodellagnocca/138565/recensione-di-viaggio-e-consigli-su-minsk-parte-2/

LINK PARTE 3: https://www.gnoccatravels.com/viaggiodellagnocca/138566/recensione-di-viaggio-e-consigli-su-minsk-parte-3/

LINK PARTE 4: https://www.gnoccatravels.com/viaggiodellagnocca/138567/recensione-di-viaggio-e-consigli-su-minsk-parte-4/

Si consiglia di leggere le recensioni in ordine di pubblicazione

Martedì - giorno 12 (colpo grosso a Minsk)
Mi sveglio tardi con un hangover più forte del solito, provo a contattare via sms la tizia della sera prima senza successo (la tipa mi risponderà dopo più di un mese su whatsapp).
Giro di routine al Dana Mall per comprare i viveri, torno a casa, "pranzo" (se alle 16:30 si può chiamare pranzo), doccia e pulizie varie.
Contatto il georgiano per dirgli che ho il suo cappello, e il tizio mi risponde dicendo che sono una brava persona, mi dice che si è scopato una mignotta dopo che se n'è andato, e mi invita a cena per sdebitarsi.
Così ci incontriamo a Nemiga, e ci incamminiamo verso il ristorante.
Nel frattempo il tizio prova a rimorchiare delle tizie in giro, dicendo in russo "Ciao bella mi dai il numero?" oppure "Ciao, ti va di scopare stasera?".
Come potete ben immaginare, prende solo una valanga di pali e a me viene un infarto causa risate. Poiché mi faceva pena e mi offriva una cena, decido di aiutarlo e dargli un paio di consigli su come approcciare le tipe, le basi, del tipo non fermare chi va di fretta, e iniziare a parlare con una scusa banale tipo le indicazioni, poi dopo 10 minuti di conversazione le chiedi il numero o qualche contatto.
Così facendo riesce a prendere 3 numeri in 20 minuti, a prova di come parlando russo, anche un idiota riesce a prendere contatti (le tipe da lui fermare non parlavo inglese, perciò sarebbero state off limits per me).
Arriviamo al ristorante, e per mia sorpresa, è un ristorante italiano.
Ma si aggiunge a noi un secondo georgiano, di cui non ricordo il nome (lo chiameremo "Georgia 2").
Ordiniamo e ceniamo, mentre loro mi fanno molte domande su una famosa serie televisiva italiana, prodotta da Sky, basata sul best seller di Roberto Saviano, chiedendomi se veramente la vita in Italia sia come quella raccontata nella fiction.
Inoltre mi dicono che quest'ultima ha avuto moltissimo successo in Georgia, tant'è che molti lì iniziano a vestire e a comportarsi come i personaggi della serie (esportiamo cultura ).
Finiamo di mangiare, pagano il conto, e così ci dirigiamo a Nemiga, in quanto in un bar c'è una serata a tema latino americano.
Ci sono delle gran fighe, ma anche molti uomini, anche se la presenza lasciava abbastanza a desiderare ed erano tutti sui 40-50 anni (e più), erano dei veri e propri maestri di ballo.
I 2 georgiani si prendono qualcosa da bere, mentre io provo a fare qualche ballo con qualcuna, ma dopo un paio di balli con alcune di loro mi tolgo di mezzo. Se qualcuno si stesse chiedendo il motivo, perché uno le tipe volevano soltanto ballare (e non c'è niente di sbagliato), due perché sembravo un disabile a confronto degli altri che stavano in pista.

Foto di una (che poi questa l'aveva fermata @lumi qualche sera prima, e fu lei a dirci di questa serata a tema):

latinoamericano.JPG

Raggiungo i 2 georgiani che stavano guardando divertiti le mie esibizioni di ballo, prendo un cocktail e dopo che ho avvistato 2 signorine ad un tavolo, ci andiamo vicino e gli chiediamo se possiamo sederci, le tizie dicono di si, così ci sediamo ed iniziamo a parlare.
Sono una bielorussa ed un'ucraina di Lugansk, entrambe di 26 anni (6 est europei o 7 italiani, niente di eccezionale), ma appena scoprono che sono italiano, impazziscono per qualche minuto, ed addirittura fanno una foto con me e con il passaporto in bella vista che inviano alle amiche.
Mentre osservano il mio passaporto nemmeno fosse il santo graal, gli chiedo il perché di tale reazione, e mi rispondono che hanno sempre incontrato turchi e mediorientali, perciò incontrare finalmente un’ italiano era una piacevole sorpresa (anche se onestamente, a distanza di qualche tempo ancora non mi spiego tale reazione, visto e considerato che fino a quel momento quando dicevo di essere italiano, rispondevano tutte con "cool", ma avrebbero dato la stessa risposta anche se avessi avuto una bella cover per il telefono).
Approfittando della situazione, chiedo alla tizia il suo punto di vista sulla situazione della guerra in Ucraina, e mi spiega che "purtroppo la sua città è abitata da tanta gente stupida che fa casini", inoltre dopo vengo a sapere che il marito è un ucraino di Lviv, che fa il soldato e che combatte in prima linea al fronte (certo per beccare un'ucraina da una città dalla quale il 90% della popolazione è russa ci vuole fortuna eh).
Nel frattempo Michael prova a parlare con l'amica di questa, ma la tizia sembra più interessata alla discussione tra me e l'ucraina (che avveniva tramite traduttore) che al georgiano.
Verso un le 23:00 le 2 tizie lasciano il locale, visto che il giorno dopo devono lavorare, e i 2 georgiani considerata la situazione decidono di andare al loro appartamento, mentre io decido di rimanere un altro po', così li saluto.
Nel frattempo sono arrivate vicino al tavolo 2 ragazze, entrambe di 18 anni, che bevono da 2 calici del vino bianco, con il classico stivaletto ed atteggiamento da professioniste, ma poiché mi trovo in un bar, e non in una discoteca, penso che probabilmente mi sbaglio.
Ci vado vicino e ci parlo per 10 minuti (e le 2 parlano anche un ottimo inglese), ma nel mentre vengono salutate ed abbracciate da 2 sud americani 50enni obesi.
Le chiedo se si conoscono, ma mi rispondono che hanno parlato giusto un paio di volte nel locale ma niente di che.
Ad un certo punto una delle tipe dice che mi devo allontanare, così mi levo di torno.
Mentre esco dal locale, noto le 2 che parlano con i 2 tizi di prima (scena ormai rivista minimo un centinaio di volte durante la mia permanenza, la classica "trattativa sul prezzo").
Abbastanza sconsolato dal fatto che anche nei bar ci fossero le professioniste, gironzolo chiedendomi se ci sia in questa città un posto in cui un giovane possa conoscere delle coetanee non mignotte.
E così cammino tra i bar completamente vuoti, il gelo e la desolazione assoluta, e provo a fermare varie ragazze, purtroppo inutilmente poiché nessuna spiccica mezza parola d'inglese.
Ma mentre penso di ritirarmi a casa, vedo una coppia di ragazze, di cui una veramente bellissima.
Provo prima a chiedere alla più brutta se stanno aspettando qualcuno, quella mi guarda con un'espressione confusa (classica di chi non capisce una sega) e risponde di no, ma continua a camminare. Così ripeto la domanda all'amica, e quella mi risponde di no, così gli chiedo se posso unirmi a loro, e quella risponde entusiasta di si.
Mi dice che la sua amica (quella brutta), non parla un h di inglese, per questo prima non mi aveva considerato (questo per evidenziare come sia importante parlare russo).
Entriamo in un bar dove approfondiamo la conoscenza, e scopro che la più bella si chiama Anna (la chiameremo anche "bionda"), ha 19 anni, studia all'uni e fa la modella (e con i tacchi era 5 cm più alta di me ).
Come bellezza è un 8 est europeo - 9 italiano, parla molto bene inglese ed è una tipa estremamente socievole.
La più brutta si chiama Masha (la chiameremo anche "bruna"), 6 est europeo - 7 italiano, niente di eccezionale, tipa molto timida succube della modella, parla 3 parole in croce di inglese.
Mi chiede quanti anni ho perché sembro un 18enne, e qui lancio un bestemmione diretto a @lumi che mi aveva convinto a tagliarmi la barba.
Parliamo, e Anna mi racconta che è stata un mese a Milano per le sfilate, che andava alle feste in casa e ai tavoli durante le serate nei locali più famosi (e costosi) della città.
E mi afferma che non gli piacciono gli italiani (e gli stranieri più in generale, come scoprirò dopo) sia perché all'inizio sono timidi ma poi "They always try to put you in the bed", ma specialmente perché provano a farlo senza parlare un h di inglese, e invece di desistere di fronte alla evidente barriera linguistica, provano a colmare il gap parlando ad alta voce, avvicinandosi di più e mettendo le mani addosso, con degli atteggiamenti da veri e propri maniaci (poi ci chiediamo perché le tipe rimangono traumatizzate).
Ascolto in silenzio la storia, e appena finisce le dico che è un miracolo che non mi abbia sputato in faccia appena le ho detto di essere italiano (anche se ammetto che appena iniziati a nominare i tavoli da qualche migliaio di €, avevo iniziato a sudare freddo ).
Ma lei mi dice che sono diverso perché "parlo un buon inglese", "non gli sto mettendo le mani addosso" e "sono simpatico" (anche se quest'ultima frase si riferiva alla faccia da culo).
Le chiedo se il fare tardi la sera non sia un problema poi per il giorno dopo, e risponde dicendomi che il giorno dopo non hanno università, perciò si possono ritirare a qualsiasi ora vogliono.
La tipa mi chiede di vedere il passaporto, e notando il timbro di entrata negli U.S.A. senza il visto, inizia a rosicare (perché per i bielorussi è molto difficile ottenere il visto per gli stati uniti), così mi racconta che anche lei è stata negli States, e ci mettiamo a parlare delle nostre esperienze nella terra a stelle e strisce.
Dopo un po' mi chiede cosa ci faccia solo, le dico che sto aspettando @lumi ma che non risponde al cellulare (stesso giochetto che feci domenica sera), e lei afferma che vuole girare altri bar in modo tale da trovare anche qualcun altro con fare serata.
Pertanto pago io il conto ed usciamo.
Nel frattempo la faccio messaggiare con Sasha (il russo conosciuto la sera prima), qui potete leggere la chat tradotta dal grande @Polishfucker .
In poche parole, la tipa messaggiava in russo con Sasha con il mio telefono.

Traduzione in italiano:

Modella con il mio telefono: ”Ciao, noi adesso siamo al [nome bar]. Io qui ho conosciuto due ragazze. Vieni”

Sasha: ”Al bar?”

Modella con il mio telefono: ”Sì”

Sasha: ”Quale bar?”

Modella con il mio telefono: ”[Nome bar]. Vieni?”

Sasha: ”E’ necessario?”

Modella con il mio telefono: ”Si”

Sasha: ”Fai (manda) le foto delle ragazze)))”

Modella con il mio telefono: ”[manda selfie di me con lei e l’amica]”

Sasha: ”Belle pupe”

Modella con il mio telefono: ”Arrivi?”

Sasha: ”Starete lì per molto?”

Modella con il mio telefono: ”E tu tra quanto puoi essere qui? Noi possiamo aspettare. Oppure andiamo in un altro posto.”

Sasha: ”Io ora sono a casa. Non pensavo di andare da nessuna parte. Sono pure nudo… )))”

Modella con il mio telefono: ”Vuol dire che ti vesti e vieni)”

Sasha:”))) Scrivimi. Ho voglia di scopare))) Ieri e l’altro ieri mi sono divertito)))”

Modella con il mio telefono: ”Vuol dire che anche oggi ti divertirai. La bionda è una modella. E’ tornata ieri da Milano.”

Sasha: ”Ben fatto”

Modella con il mio telefono: ”Vieni, ragazzaccio!”

Sasha: ”Portala con te (la bionda)”

Modella con il mio telefono: ”E l’altra ragazza?”

Sasha: ”Fate sesso a tre, come ho fatto io ieri.”

Modella con il mio telefono: ”Ok. Buona serata, amico.”

Sasha: ”Anche a te. Fa che non ti annoi! Bevete bene e fate sesso come si deve!”

Modella con il mio telefono: ”Ti vuoi aggiungere?”

Sasha: ”Mi offri di fare un’orgia?”

Modella con il mio telefono: ”Certamente!”

Sasha: ”E le ragazze non sono contrarie?)”

Modella con il mio telefono: ”Assolutamente no! Stanno insieme a me (adesso).”

Sasha: ”Bello!”

Modella con il mio telefono: ”Vieni? Vieni da noi! Le ragazze ti invitano!”

Modella con il mio telefono [audio di 8 secondi in cui parla la bionda]: ”Ciao Sasha. In breve, stiamo con questo ragazzo. Non posso altro che dirti di venire. Ti aspettiamo. Vieni da noi?”

Sasha: ”Grazie”

Modella con il mio telefono: ”Vieni con noi?”

Sasha: ”Sono nudo e già nel letto) Divertitevi! Tutto a posto”

Modella con il mio telefono: ” Mi dispiace! [Nome account Instagram modella]. Questo è l’Instagram di una delle ragazze”

Sasha: ”Bella!”

A questo punto prendo il telefono ed inizio io a messaggiare con il tizio con Google traduttore, visto che le ragazze mi avevano raccontato tutta un’altra versione della storia, facendomi credere che la situazione fosse completamente diversa.

Io: ”Amico, sono io, l’italiano! Smetti di dire cazzate e vieni qui!”

Sasha: ”Hahahaha. Tu mi hai passato l’account di Instagram, l’ho guardato e ti ho risposto.”

Io: ”Se tu non vieni, allora vuol dire che sei gay!”

Sasha: ”Vai a quel paese!”

Io: ”Noi ci stiamo attizzando!”

Sasha: ”Sono contento per voi.”

Io: ”Non fare il gay e vieni!”

Io: ”Dai! Veramente! Vieni! Qui ce la spassiamo!”

Sasha: ”Divertitevi! L’unica cosa che vorrei adesso non sarebbe veramente di andare dove siete voi in questo momento.”

Io: ”E dove vorresti andare?”

Sasha: ”Non in un bar, né in una discoteca”

Io: ”E dove?”

Sasha: ”La dove io vorrei stare.”

Io: “A casa?”

Sasha: ”Effettivamente è vero che non vorrei stare da solo, ma…”

Io: ”Ma cosa? Possiamo venire da te. Sarà ancora più figo!”

Sasha: “Dai! Tutto a posto. Divertitevi! La mia dose di applausi l’ho già ricevuta ieri.”

Io: ”Come lo sai?”

Sasha: “Lo so.”

Io: “Sei sicuro?”

Sasha: ”Sì”

Io: “[Nome dell’account Instagram della seconda ragazza] Questo è il secondo Instagram. Ragazzaccio! Vieni! Che stai facendo? Chiaramente niente di meglio di quello che potresti fare (qui con noi).”

Sasha: “La seconda (ragazza) non mi piace.”

Io:”Ok. Per favore. Vieni a incontrarci. Ho bisogno di un secondo pilota.”

Sasha: ”Salutami le ragazze. Io vado a dormire. Fai tutto come si deve)”

Screenshots della conversazione originali:

1screen.jpg

2screen.jpg

3screen.jpg

4screen.jpg

5screen.jpg

6screen.jpg

7screen.jpg

8screen.jpg

9screen.jpg

10screen.jpg

11screen.jpg

Ma la tipa invece di rimanere scandalizzata dalle proposte del russo, inizia a ridere di gusto dicendo “I like a lot this guy”.
Così andiamo di bar in bar, e in ognuno di questi ci facciamo 1 giro di shots, le tipe sperano di trovarne uno con gente, ma sono tutti vuoti.
In realtà stavo facendo il giro lungo per evitare l'unico bar affollato (e pieno di uomini), quello con la serata latino americana .
La modella prende di sua iniziativa il mio telefono per farci le foto tutti e 3 insieme, cosa che mi lascia piacevolmente sorpreso.
Avviso le ragazze che non reggo bene l'alcol, e Anna inizia a prendermi per il culo chiamandomi "pussy", perciò le dico che preferisco ammettere i miei limiti da subito piuttosto che fare il finto uomo di ferro.
Lei sembra abbastanza colpita da tale atteggiamento, e risponde che in Italia spesso incontrava maschi che si vantavano di essere grandi bevitori, ma appena li metteva alla prova, cadevano come le pere (per non usare altre parole).
Alternando cocktails e shots i miei freni inibitori praticamente volano via, e poiché la tipa voleva anche un'altra persona, inizio a fermare tizi a caso, e Anna è costretta imbarazzata a tirarmi via da ognuno di questi, anche se apprezza molto la nonchalance con la quale fermo persone a caso.
Ad un certo punto la modella dice che vuole andare al casinò, perché vuole "provare il brivido del gioco d'azzardo", e così ci dirigiamo lì.
Arrivati alla casa da gioco, penso che ormai ho perso la tipa, perché sicuramente mi aveva portato lì per spennarmi, ma io nemmeno sotto tortura gli avrei dato un solo rublo.
Ma quando andiamo a cambiare i soldi, lei cambia i suoi 30$ ( 25,50€) in fiches, e se li gioca tutti al blackjack e alla roulette.

Anna mentre si gioca le ultime fiches alla roulette. Qui potete vedere bene le famose camicette semitrasparenti che lasciano poco spazio alla fantasia, le amo! Per fortuna le bielorusse le indossano spesso quando devono uscire la sera))) :

DSC_3535.JPG

Dopo che ha perso tutto, andiamo a prenderci un cappuccino al bar del casinò. Mi aspetto a momenti una scusa da parte delle 2 per appendermi (poiché non gli avevo pagato le fiches del casinò), ma stranamente Anna non dice nulla a riguardo, anzi, mi racconta che il proprietario del casinò (un turco), la sera prima, mentre lei giocava, l'aveva invitata a cena, ma lei aveva declinato perché preferiva "divertirsi con l'amica".
Non capisco se voleva mostrarmi come fosse una tipa che non si fa comprare, oppure fosse ritornata al casinò per reincontrare il proprietario, ma di fatto finite le bevande ce ne andiamo in un bar.
Ormai sbronzo ed abbastanza stanco, ordino i cocktail per me e le signorine, e visto che Sasha (il moscovita) aveva appeso definitivamente (credo che solo in Belarus qualcuno possa rifiutare una serata di sesso con una modella), contatto il georgiano chiedendogli di venire a condizione di "fare quello che dico io".
Quello accetta e dice di aspettare 15 minuti.
Così torno a sedermi, e sul divanetto di fronte al mio ci sono sedute le 2 ragazze.
Chiedo ad Anna di cosa avesse parlato con Sasha, e mi risponde raccontando che il tipo era troppo stanco a causa delle troppe orge avute nei giorni precedenti.
Visto che l'argomento era in mezzo, le chiedo se avesse mai partecipato ad una e se le piacevano. Mi risponde dicendomi che non aveva mai fatto un'esperienza simile, ma aveva una fantasia su una cosa a 3, specificando che i partecipanti dovessero essere 2 donne ed uomo.
Allora ragazzi devo essere sincero: mai in vita mia sono stato in tensione come quel momento (una modella con l'amica al seguito che sembra proporre velatamente una cosa a 3 non capita tutti i giorni), e mantenendo con grande difficoltà il sangue freddo (ricordatevi che ero anche sbronzo), con la più grande faccia di culo mai fatta rispondo:
"Guarda caso siamo nelle condizioni perfette, proprio 2 donne ed 1 uomo, magari ne potremmo approfittare, no?".
La modella inizia a ridere come una pazza mentre l'amica si fa rossa come un peperone, così Anna mi dice che purtroppo non si può fare perché l'amica è troppo timida, e rispondo dicendo "Non ti preoccupare cara, gliela facciamo passare noi la timidezza ".
Masha si fa rossa ad un livello assurdo, facendoci morire dalle risate a me ed Anna.
Ma proprio sul più bello, mi telefona Michael, dicendomi di trovarsi a Nemiga ma che non riesce a trovare il bar. Così gli do indicazioni più precise, e dopo 2 minuti a telefona arriva.
E qui comincia la guerra.
Subito dopo le presentazioni, il tizio si siede vicino la modella, facendomi salire il sangue al cervello.
Lo prendo e in disparte gli chiedo che cazzo stia facendo, e il tizio risponde dicendo che lui fa quello che vuole, e che vuole stare con la bionda.
Per chi mi conosce, già sa che non sono un tipo che molla l'osso normalmente, figuratevi sbronzo.
Torniamo a sederci e mi metto vicino ad Anna, e il georgiano mi guarda con aria di sfida.
Le 2 tipe capiscono la situazione, così la modella mi porta da parte e mi chiede perché sto così con il "mio amico" e che cosa stia pensando.
Le dico che non so un idiota, e mi risponde che "se pensi che io stasera dormo con quello sei veramente stupido".
Ma considerando l'alcool in corpo e le migliaia di bugie sentite nelle serate precedenti, non le credo.
Faccio pagare il conto alla testa di cazzo ed usciamo dirigendoci ai taxi, mentre ho la modella sottobraccio.
Arrivati alla vettura faccio accomodare prima la bionda, poi mi siedo io e chiudo le sicure della portiere, lasciando il coglione fuori.
Il georgiano dice che si è dimenticato il cappello al bar, così si porta Masha per assicurarsi che non lo appendessi lì (la scena ricordava molto quando nei film si attuano gli scambi di ostaggi).
Nell'auto stiamo dietro io da un lato, la testa di cazzo da un altro, Anna in mezzo e la bruna avanti.
Le tizie vogliono andare al Next (e qui sparo un bestemmione esagerato), e così sono costretto a dirigermi con loro in quel locale maledetto.
Ma grazie ad un grande colpo di culo, non ci fanno entrare dentro al club (non ricordo il motivo).
Il coglione dice che il suo appartamento è vicino, che non è necessario prendere il taxi, quindi ci avviamo a piedi verso quella destinazione, e mi farò tutto il tragitto con la modella sottobraccio.
Provo a spiegare a Masha che non sto con lei a causa della barriera linguistica.
Si lo so che è una scusa del cazzo, ma da sbronzo uno non è in grado di pensare molto.
Il georgiano dice che se non lascio la tipa si incazza, così prendo il tipo, lo porto in disparte e gli dico: "Te sei un fan della serie (quella tratta dal libro di Saviano ndr.), no? E sai che io vengo dalla stessa zona dove è stata fatta, no? E sai cosa accade se metti le mani addosso ad uno che viene da quelle parti, no? Perciò prova solo a toccarmi con un dito e vedi che la fiction diventa realtà".
Dopo questa uscita il tizio non si avvicina più, ma continua a guardarmi storto.
Ma purtroppo, appena arrivati sotto l'appartamento del tizio, la bionda mi dice che la devo lasciare, e così la mollo.
Entrati trovo Georgia 2, che afferma che starà in disparte e non ci disturberà.
Dico alla testa di cazzo che si può tenere la modella e che non li considererò più, e dopo un check veloce in bagno e un bicchiere d'acqua, prendo Masha e la porto in camera (atteggiamento da stronzo completo ma ero sbronzo).
Provo a chiudere la porta a chiave, ma noto che è priva di serratura, in poche parole, non si può chiudere (in che appartamento del cazzo stavano sti qua).
Mi do da fare con la tipa, oppone un po' di resistenza ma alla fine riesco a farla rimanere solo in biancheria, ma prima di continuare, dice che devo spegnere le luci (timidona).
Limonate spinte per mezz'ora ma niente, non c'è mezzo di convincerla, dice che non è una ragazza facile e che non può farlo.
Ad un certo punto entra Georgia 2, accende la luce, dice "Ma perché nel mio letto?!?!?", e poi chiude subito (sti georgiani so stupidi forte eh).
Così io e la ragazza ci mettiamo i pantaloni, e quando mi alzo in piedi chiede "Wow, ma fai palestra?", ed io rispondo affermativamente (almeno tutti quei sacrifici portano a qualche soddisfazione ).
Le chiedo se è vergine, e la tipa fa di nuovo la faccia rossissima ed io inizio a bestemmiare (la mia solita fortuna), ma entra la bionda dicendo "fidati di me, non lo è".
Andiamo in cucina, e qui le 2 dopo qualche shot iniziano a fare un bel balletto, ed io ormai stanco morto, mi siedo sul divano per assistere a quello spettacolo di fronte a me.
In fondo, c'è gente che paga un centinaio di € per vedere 2 ragazze che ballano insieme in intimo, mentre io invece con dei giri di shots e cocktails, ho una modella che balla con l'amica in intimo, non male!
Si è fatto tardi e le 2 vogliono andare a dormire perché il giorno dopo una ha l'università mentre l'altra deve lavorare (e per fortuna che avevano il giorno libero).
Cosi i 2 georgiani in una camera da letto, le 2 tizie in un'altra, e me sul divano.
Stanco morto mi addormento sul sofà.

P.S.
Me la sarei potuta giocare diversamente, ad esempio evitando di insistere troppo con la modella, in modo tale da rimanerci amico e poi essere introdotto nel suo giro (che poi era una tipa molto simpatica, con cui fa piacere anche solo dialogarci), oppure subito dopo la confessione della tipa sulla fantasia sul menage a trois, pagare subito il conto e prendere il primo taxi che capitava per andare nel mio appartamento (come rimproverato giustamente dal saggio @lumi ).
Magari non poteva succedere niente, magari ci scappava il colpo grosso, ma comunque meglio che chiamare quella testa di cazzo.
Se avessi saputo il russo, e mi fossi letto da subito la chat tra la tipa e il moscovita, mi sarei comportato in maniera completamente diversa.
Purtroppo ero sbronzo, e col senno di poi siamo bravi tutti.

Mercoledì - giorno 13
Dopo 1 ora e mezza di sonno vengo svegliato dai rumori delle tizie che si preparano ad uscire. Visto che non volevo passare un secondo in più in quella casa, mi preparo di corsa ed esco con le 2 ragazze. Mi faccio accompagnare da loro alla metro, e prima di salutarci, chiedo il numero di telefono ad Anna.
La tizia sbaglia 2 volte (casualmente) a darmi il numero, e con le mani in ipotermia faccio uno squillo dal suo cellulare al mio.
Tutta la scenetta fa stizzire Masha, visto che già avevo il suo numero.
La bionda entra nell'università, la mora scompare ed io vado in metro.
Invio un paio di messaggi allo zio @lumi nei quali gli spiego l'andamento della serata, già pregustandomi tutte le modelle introdotte dalla loro collega mia conoscente.
Arrivato in appartamento collasso. Mi sveglio per le 17:00 con molta fame, cucino ma non riesco a saziarmi, così vado al Dana Mall. Mangio qualcosa, spesa, e si ritorna alla base per doccia e preparazione pre-serata.
Nel frattempo provo a contattare Anna, e visto che tutte le tizie incontrate per strada fino a quel momento, alle quali avevo chiesto il numero, tutte avevano risposto, ero abbastanza sicuro di una risposta da parte della tipa, ma il suo "visualizzato senza risposta" mi riposta con i piedi per terra (ed infrangendo i miei sogni di gloria).
Nel frattempo mi contatta quella testa di cazzo del georgiano, chiedendomi che intenzioni avessi per la sera.
Io gli rispondo che sarei di nuovo andato per i bar, e lui risponde dicendomi che era troppo stanco per scendere, ma se avessi trovato ragazze di portarle nel suo appartamento (contaci).
Gli chiedo cosa avesse fatto con la bionda, gli dico che io con la mora non ero riuscito a concludere, e lui mi risponde dicendo che non aveva fatto niente con la bionda, nemmeno un limone.
Infine mi chiede il numero di una delle 2, perché le vuole invitare a casa sua, così gli do il numero di Masha.
Mi richiama dopo 2 minuti dicendomi che aveva proposto "Una notte di sesso indimenticabile" alla tipa, ma poiché lei era stupida, aveva rifiutato (la telefonate tra i 2 era avvenuta in russo naturalmente) (non sapete quanto stavo morendo dalle risate quando me l'ha detto).
Abbastanza divertito da tale demenza, contatto la bruna per chiedere il suo punto di vista, lascio lo screen della conversazione in modo tale che potete giudicare voi:

lolo.jpg

Finito di prepararmi ed esco in direzione Nemiga.
Solita tattica: si gira di bar in bar sperando di trovare qualcuno, ma essendo mercoledì sera lo scenario è simile a un film post apocalittico.
Finché non fermo una coppia di ragazze e mi unisco a loro.
Una ha i capelli ed occhi nerissimi con la pelle molto chiara, si chiama Aida, ha il padre armeno e madre bielorussa, 7 est europeo - 8 italiano, parla un inglese di base (se fosse stata in Italia l'avrei scambiata per italiana).
L'altra invece è bionda con gli occhi azzurri, si chiama Elena, bielorussa al 100%, 7 est europeo - 8 italiano, parla veramente poco inglese.
Nel primo bar iniziamo a fare conoscenza, con le solite domande di rito (nessuna delle 2 fidanzate), soliti shit test e il solito controllo passaporto.
Dopo alcuni drink decidiamo di cambiamo posto, così mi offro per pagare il conto, ma la bionda mi blocca dicendo che lavora e per questo se lo può pagare da sola, io insisto per pagare (pensavo fosse uno dei soliti "test"), ma la tizia prende e si paga la sua parte, lasciandomi veramente basito.
Pago per me e per la mora e cambiamo bar.
Qui le cose iniziano a farsi interessanti, dopo vari shots e cocktails, Elena parte in lungo monologo nel quale dice di essere innamorata del suo capo, poi conclude dicendo che sono un “good man” e mi bacia , lasciando me di sasso e l’amica seduta di fronte a noi incazzata come una iena.
Nel frattempo dal nulla sbucano 2 tipe che si aggiungono al nostro tavolo (tutte e 2 brutte, di cui una era russa di San Pietroburgo), ed entrambe iniziano a fare casino con la bionda.
Vedo che c’è un signore abbastanza avanti con gli anni che ci prova con alcune, ma non riesce a fare niente (perché era un locale “pro free”, se stava al Next erano le tipe ad andare da lui).
Alcune foto del bar, qui potete vedere come durante la settimana sia quasi vuoto, considerato che il venerdì e il sabato sera è così pieno che è difficile anche solo camminare (nel week-end l’accesso è vietato agli stranieri, per questo bisogna farsi amico il barman durante la settimana ))) ).

Bar quasi deserto :

20171128_204819.jpg

oldmancensored.jpg

Dopo un po’ esco fuori che Aida si fuma una sigaretta, e qui mi chiede se dopo andiamo a casa mia, rispondo di si, ma lei specifica “per dormire” (lì per lì pensavo fossero sempre i soliti non detto, ancora non avevo capito questa parte della mentalità bielorussa), ed mi chiede preoccupata se quelle 2 venissero con noi, così la tranquillizzo dicendole che quelle non sarebbero mai venute.
Nel frattempo assistiamo divertiti a un gruppo di inglesi ubriachi che si lanciano le palle di neve addosso.
Entro e vado da Elena per comunicarle la notizia, e mi dice “Per piacere falle venire, più ne siamo più ci divertiamo”, allora le dico che non ho abbastanza spazio nell’appartamento.
Lo spazio nell’appartamento c’era, ma mai e poi mai avrei acconsentito che le altre 2 si aggiungessero, qualsiasi cosa volesse dire la bionda, con troppa gente il rischio di mandare tutto a quel paese è troppo alto, inoltre quelle altre 2 erano brutte.
Passa il tempo, e arriviamo al punto in cui il barman ci dice che il bar chiude tra 10 minuti, quindi vado a saldare il conto ma la bionda paga di nuovo da sola la sua parte.
Così io e la mora ci prepariamo ed usciamo, ma fuori ci rendiamo conto che Elena non ci ha seguiti.
Entro di nuovo dentro per andare a cercarla, e la trovo fuori ai bagni che sta aspettando quelle 2, le dico che ce ne dobbiamo andare, ma nemmeno il tempo di finire la frase che mi ritrovo la sua lingua in gola.
Escono quelle 2 dal bagno, le salutiamo, e così ci avviamo all’uscita.
Vengo fermato dai bielorussi al bancone che attaccano a parlare perché si vogliono unire al gruppo (sempre perché sto da solo con girls), ma li liquido dicendo che devo andarmene (per come era andata la serata precedente manco per il cazzo che avrei chiamato qualcuno).
Nel frattempo la bionda (ormai quasi completamente sbronza) lancia una palla di neve ad un gruppo di sconosciuti, quelli rispondono, e in poco meno di 1 minuto ci sono 12 persone sbronze ce si lanciano palle di neve addosso a vicenda.
Finalmente arrivati ai taxi, apro la portiera di uno per far accomodare le ragazze (se avessi aspettato Uber probabilmente sarei morto congelato), ma nemmeno il tempo di far entrare la seconda che arrivano quelle 2 del bar e si buttano nella vettura.
Abbastanza incazzato gli chiedo cosa ci facciano con noi, e la mora facendomi da interprete mi spiega che le 2 erano rimaste senza soldi, i bar avevano chiuso, e non potevano rimanere per strada sennò congelavano.
Visto che non ne volevano sapere di uscire dall’auto, dico di si.
Così, dopo 1 ora e mezza e 50km percorsi (causa strade piene di neve, semafori, tizie che abitavano dalla parte opposta della città e che ci hanno fatto aspettare 30 minuti sotto casa loro poiché “la coinquilina non rispondeva al citofono”), arriviamo al mio appartamento.
Pago al tassista 30 rubli (12,54€ - 14,92$), e mentre ci dirigiamo al portone del palazzo Elena vomita.
Finalmente entriamo, e dopo alcune cose finalmente andiamo in camera da letto.
Qui la bionda si butta su un letto tutta vestita, e dice di voler stare da sola, ma mentre mi dirigo con l’amica nell’altra stanza inizia ad urlare dicendo che dovevamo rimanere con lei.
Torniamo indietro, ed io e la mora ci buttiamo su un altro, e qui comincio a baciarla per bene, mentre Elena continua a delirare sull’altro letto.
Ma dopo circa 20 minuti ad insistere, la tipa non ci sta, così prendo la mia roba e me ne vado nell’altra stanza, quella mi dice “ma che cazzo fai”, mi viene a prendere e mi riporta indietro .
Continuo ad insistere, ma la tipa è irremovibile, allora le chiedo quale sia il problema, e mi risponde che è vergine (lo sospettavo).
Non mi incazzo perché a quel punto ci avevo fatto il callo, e dico alla tipa che comprendo e che avrei smesso.
Nel frattempo la bionda continua a delirare, la mora traduce, e afferma che stia dicendo che deve dormire poiché si deve svegliare presto, e che devo andare da lei poiché mi doveva dire una cosa, così mi avvicino, ma la tipa mi prende a calci (come una serata può degenerare).
Infine, ormai stanco e senza energie, vado nel letto vicino alla mora e mi addormento (nemmeno io so come).

Giovedì – giorno 14
Verso le 08:00 Elena esce di casa senza dire una parola perché deve andare a lavorare, mentre io e Aida rimaniamo a dormire.
Verso le 09:30 su insistenza della tipa usciamo perché voleva “assolutamente fare colazione con me”.
Andiamo al bar al piano terra del Dana Mall, qui parliamo un po’, e mi dice che se mai dovessi tornare in Belarus, di scriverle appena metto piede a Minsk.
Pago il conto, e cosa molto curiosa, la tipa si lamenta che il posto è troppo costoso, e che la prossima volta mi avrebbe portato lei da qualche parte più economica .
La saluto, e torno in appartamento dove preparo le valigie e metto in ordine il tutto.
(La ragazza mi ricontatterà il giorno seguente chiedendomi se fossi libero la sera, peccato che ormai mi trovavo già in Estonia).
Passo il resto della giornata a fare visite di tipo culturali e a comprare souvenir, ed è proprio che in uno di questi negozi che trovo una coppia di russe che fanno spese.
Ci parlo, sono super recettive, scopro che sono turiste che vengono da una città a nord di Mosca, e dopo poco ricevo il loro invito a vederci la sera stessa (e già qui si nota l’enorme differenza con la chiusura mentale bielorussa).
Purtroppo sono costretto a rifiutare poiché avevo il bus per Tallinn poche ore dopo.
Dovevo pensarci prima: invece di concentrarmi sulle bielorusse, era meglio andare a caccia di turiste russe .
Così torno all’appartamento, do le chiavi alla proprietaria che dice che se mai dovessi tornare in Belarus di ricontattarla, nel caso mi avrebbe anche aiutato con il visto multi-entrata.
Ormai si è fatta ora di cena, ed alla stazione centrale di Minsk, salgo sul bus direzione Tallinn.
Qui finisce la mia avventura in terra bielorussa, ma il viaggio non è finito, l’Estonia mi aspetta!

CONCLUSIONI
Se avete letto fino a qui senza saltare niente, lo riconosco, siete delle persone coraggiose (o con molto tempo libero).
Sinceramente sono contento del viaggio, mi sono divertito molto e ne ho guadagnato tantissimo in esperienza, nonostante abbia timbrato solo una volta e con una tipa per niente eccezionale.
E con la stessa quantità di energia, denaro e tempo speso, potevo tranquillamente trovare una ragazza dello stesso livello in Italia.
Perciò, ecco la domanda delle domande:

CI TORNERESTI DI NUOVO?
Una persona sana di mente come lo zio @lumi , considerata la situazione, non ci metterebbe più piede e punterebbe dritto su altre mete.
Ma visto che sano di mente non sono, io ci tornerei.
E per un motivo specifico: lo studio della lingua russa.
La città non è carissima, è molto sicura, e con l’inglese si riesce a sopravvivere (o meglio,ad uscire la mattina e tornare vivi a casa la sera, al contrario della Federazione dove se parli inglese sembri appena arrivato da Marte), e con le fighe che ci sono in giro, uno è spronato a immergersi nello studio.
Inoltre tra scammers e pro la città è un’ottima palestra, con il tempo riesci ad affinare il radar ed ad identificarle subito (anche se alla lunga può diventare frustante, perché pensi di stare in un città abitata solo da mignotte).
Naturalmente, come già detto in precedenza, se dovessi fare una vacanza con l’unico scopo di trombare, punterei di sicuro su altre mete, e precisamente in posti dove le tipe hanno un livello di ricchezza maggiore o pari al mio, in modo tale da essere sicuro che stiano con me solo perché gli piaccio, e non perché hanno un qualche tipo di interesse economico.

Saluti dal vostro Traveler97 e buone feste.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

"E così cammino tra i bar completamente vuoti, il gelo e la desolazione assoluta, e provo a fermare varie ragazze, purtroppo inutilmente poiché nessuna spiccica mezza parola d'inglese."

Sintesi lucida…

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

PolishFucker
05/12/2017 | 23:48
San Pietroburgo |  26-35
Vigilante

Bellissima e interessante recensione, rovinata però dal solito inutile e fastidioso commento.

Sicuramente farò un bel giro in BIelorussia, nelle città minori.

Grazie per la tua dettagliata testimonianza.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@PolishFucker preoccupati dei tuoi di commenti. L'autore molto più giovane di me ha scopato poco per motivi che a un veterano sono evidenti. Magari col tempo se ne renderà conto da solo.

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

PolishFucker
06/12/2017 | 07:52
San Pietroburgo |  26-35
Vigilante

@FlautoMagico , benissimo!
Potresti allora mettere a disposizione di tutti la tua veterana esperienza scrivendo in modo più chiaro e dettagliato il tuo veterano commento.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

In realtà attendevo prima un input dell'autore con cui ho una lunga consuetudine.

La recensione è da manuale quanto a dettagli (me la sono letta tutta…) e c'è una forte componente psicologica. La frase che ho virgolettato è un turning point del protagonista che comincia a rendersi conto dei suoi errori. Errori dal punto di vista della contabilità delle scopate, poi magari lui si è divertito e ha imparato dai suoi errori (spero).

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

@FlautoMagico, come ti e' stato detto e' frequente la tua professione sul forum che e' quella del disturbatore che con commenti inutili (che capisci solo tu) fa deragliare le discussioni. In altre epoche su GT non sarebbero state tollerate queste tue entrate a gamba tesa, senza mai portare alcuna esperienza personale e reale sui luoghi che commenti.
Ma in Nemiga a Minsk ti sei mai fatto un giro lungo il fiume, per dirne una?

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

PolishFucker
06/12/2017 | 11:19
San Pietroburgo |  26-35
Vigilante

@FlautoMagico, con tutta la buona volontà non sono riuscito a capire il senso del tuo veterano insegnamento.
Forse il mio semplice status di utente silver non mi permette di arrivare ai tuoi veterani livelli, ma sicuramente è meglio così...

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

PolishFucker
06/12/2017 | 12:02
San Pietroburgo |  26-35
Vigilante

@lumi , quando hai scritto la parola "disturbatore" mi è venuta in mente l'immagine di un uomo, ora in carcere, che, non potendo uscire fuori, e ancor meno viaggiare, è costretto a disturbate virtualmente nei forum:
Gabriele Paolini

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

PolishFucker
06/12/2017 | 12:05
San Pietroburgo |  26-35
Vigilante

@FlautoMagico, invece che l'input dell'autore, sarebbe meglio che arrivasse l'output del moderatore...

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Bellissima recensione, anche fin troppo dettagliata, ahahah....
Tralasciando la sfortuna ed episodi controversi con le varie girls, ti stimo e ti dico che andare da solo per 2 settimane in un paese russofono senza sapere il russo è stata sicuramente una grande sfida e un ottimo test per il futuro...anche se persionalmente ti confesso che io di andare da solo all'avventura senza sapere il russo abbstanza bene in una di queste città non me la sarei sentita, sarebbe stato un pò come andare a caccia con l'arco e le frecce..
Ora ti manca Kiev e cosi potrai fare il raffronto fra le tre principali "potenze" russofone. Fà sempre piacere leggere recensioni all'avventura come queste.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

PolishFucker
06/12/2017 | 12:18
San Pietroburgo |  26-35
Vigilante

Questo nostro utente "veterano" ha scritto 320 discussioni, senza neanche un viaggio.
Quasi sempre citazioni di articoli della figa o... del cazzo!

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

@lumi se tu non capisci un mio commento, in genere improntati a razionalità e mai smentiti nel merito, il mio consiglio è di fare fede al tuo nick e chiedere, appunto, lumi!

Non è che se vi siete fatti una passeggiata sulla vieladarožka quello che avete scritto è vangelo mentre tutti gli altri devono solo prostrarsi, questo forse succedeva nel vecchio forum, ma quei tempi sono finiti e la musica è cambiata. Se non ti sta bene te ne vai altrimenti resti e dialoghi con tutti gli altri utenti. Spero di essere stato chiaro e che tu abbia compreso il messaggio una volta per tutte.

Detto questo, a minsk ti sei mosso piuttosto bene, mentre non posso dire altrettanto del buon @traveler97. La sua recensione è talmente buona che tifando per lui come a una partita della nazionale quando incontrava la tipa successiva pensavo "no no, quella lasciala perdere!" oppure "sì quella, daje dentro!" a seconda del ritratto che ne faceva.

Purtroppo il risultato è stato italia 1 - belarus 14 ma pazienza, almeno i giocatori si sono dati da fare!

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@PolishFucker lasciamo decidere l'autore e non il moderatore. Io su zanzibar ci ho fatto una recensione, non vivo di rendita con i viaggi a kiev come stai facendo tu…

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

PolishFucker
06/12/2017 | 15:45
San Pietroburgo |  26-35
Vigilante

@FlautoMagico , io mi sto specializzando su Russia e Ucraina perché, oltre ai tuttologi con 319 discussioni scopiazzate da articoli e 1 viaggio reale, servono anche gli specialisti.

Proprio per questo, non intervengo a cazzo nella tua discussione sull'unico viaggio della tua vita, quello a Zanzibar, per dire quanto è buono il torrone lì!

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Grande @traveler97 complimenti, mi sono letto tutto oggi, a 20 anni hai una volontà di ferro....solo un consiglio mi permetto di darti, invvesti nella lingua Russa, 2 ore alla settimana, per 6 mesi.....se rifarai lo stesso viaggio moltiplicherai i risultati per 100.....

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Bellissima recensione, me la salvo nel caso esca un viaggio a Minsk 😀

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

PolishFucker
06/12/2017 | 16:46
San Pietroburgo |  26-35
Vigilante

Io suggerisco vivamente di visitare anche altre città della Bielorussia, prima fra tutte Vitebsk.
Troverete sicuramente ragazze più alla mano, ma ugualmente belle e acculturate.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

@PolishFucker o ci sei o ci fai, non ho un viaggio solo alle spalle e le trecento discussioni NON sono scopiazzate da articoli. Pesa le parole col bilancino prima di scontrarti con me.

Se io riesco a intervenire a senso in questo 3d e non a sproposito come te ora vuol dire forse che ho molta più esperienza di te del mondo. E a proposito di "specialisti", com'è che a me per scopare a zanzibar basta un viaggio e tu ne devi fare 10? Domanda interessante no?

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

PolishFucker
06/12/2017 | 19:31
San Pietroburgo |  26-35
Vigilante

@FlautoMagico, il problema è che il senso di quello che scrivi lo vedi solo tu, e infatti ci sono stati altri che te lo hanno fatto notare.

Dici che vivo di rendita, quando tu hai fatto il tuo unico viaggio nel 2013 scrivendoci due recensioni.
Poi altre 318 basate su un articolo di giornale dal quale pubblichi una discussione che solitamente non supera le 1.000 visite.

Io non ho mai detto di essere un grande scopatore. Faccio quello che posso. Ogni tanto va bene e altre volte male, ma almeno ci provo.

Io non mi voglio scontrare con te né con nessun altro.
Dico solo di pensarci qualche istante in più prima di premere il pulsante "pubblica" e vomitare un commento inutile.

Io non sono specialista né veterano. Sto imparando, facendo anche errori sulla mia pelle.

Tu pensi di essere "veterano" con 318 discussioni basate su articoli di giornale che trattano luoghi e situazioni che non hai mai vissuto direttamente.

Tu vedi le notizie del giorno e pubblichi articoli del tipo: "Eruzione vulcano. Non andate a Bali".
Ce l'abbiamo pure noi il sito dell'Ansa!

Tutta una montagna di spazzatura che non interessa a nessuno, testimoniata anche dal fatto che le tue discussioni hanno un numero bassissimo di visualizzazioni.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@traveler97 complimenti per la recensione!non l'ho letta tutta ma su un punto proprio hai sbagliato alla grande quello della proposta a tre.Volevo chiederti ma non ti sei pentito di non aver approfittato almeno una sera di una figa assurda pro?200/300€ più o meno X una notte indimenticabile.....

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@PolishFucker ancora non hai imparato come si sta in un forum, sei entrato a gamba tesa a insultare il sottoscritto in una discussione aperta da un terzo utente, continui a insultare (io non vomito post e non pubblico spazzatura ma informazioni sempre verificate che non tutti conoscono) e pretendi pure di non essere preso per troll?

Il fatto poi che spari numeri sbagliati mi fa pensare sulla qualità di quello che scrivi. Ti ripeto che non ho all'attivo 1 recensione di viaggio ma sono di più, e neanche ci ho fatto 2 recensioni sopra come scrivi (postami i link allora). Inoltre non ho mai scritto di essere veterano per via di 300 e passa 3d. Però ho viaggiato molto e ho conosciuto ragazze da decine di paesi.

Ora al netto degli insulti e delle imprecisioni cosa rimane di serio del tuo post? Le visualizzazioni? Non me ne frega nulla, non sono su questo forum per la popolarità ma per ottenere informazioni.

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Negli anni passati sono stato un amante della Bielorussa.. ma dal 2014 non ci vado più non vale la pena.
belle recensioni .@traveler97 ..
di quello che dici tutto vero.. oramai pieno di turchi che fanno veramente schifo. ma in quei giorni sembrano sceicchi comprano e offrono e rovinano la piazza.. a Nemiga pieno di figa... ma ci sono bielorussi molto ricchi tipo trafficanti o politici.. e tutte le super tope di Nemiga gli girano attorno.. gli stranieri neanche li sfiorano con lo sguardo..
Come hai detto all'inizio confermo anchio non andate a Minsk nella speranza di scopare

Provo a rispondere con calma a tutti, tendendomi lontano da polemiche inutili.
Tanto ognuno è capace di aprire il profilo di qualcuno e vedere se le cose che scrive sono utili al forum o no e trarne le proprie conclusioni.

@federking8888 grazie dei complimenti, ma devo fare alcune precisazioni sennò effettivamente passo per il primo pazzoide scappato di casa che è stato 2 settimane in Belarus.
Il piano originale era stare in loco con il mio amico russo che mi doveva fare da spalla e traduttore, ma il tizio ha appeso quando già avevo prenotato aereo, appartamento e bus, ed avevo mandato il passaporto a fare il visto. Perciò ho deciso di partire lo stesso.
Per quanto riguarda l'analogia con la caccia, i vecchi metodi sono quelli che danno più soddisfazione

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@motyoneye71 grazie dei complimenti, hai ragione al 100%, la lingua è fondamentale, ma era una cosa che già sapevo.
Voglio cimentarmi nello studio, ma purtroppo al momento già è un miracolo se posso scrivere qualche messaggio qui sopra.

@gameover88 grazie ma onestamente ti consiglio di puntare su altre mete

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Quello che mi ha fondamentalmente stupito e' la velocita' inquitante con cui la citta' si sia rovinata. Nel senso, il declino in posti come Cracovia e Lviv e' stato graduale, qui invece rapidissimo. Quanto noto in molte vacanze e' che se fai bene in un primo viaggio, e ritorni nella stessa meta, rimarrai immancabilmente deluso, ma qui stiamo parlando di due situazioni diametralmente opposte nel giro di qualche tempo, soprattutto la sera nei locali.
Certo non aiuta il fatto che il mio primo viaggio a Minsk fu straordinario, ma un ritorno del genere e' stato disarmante.
Riguardo @traveler97, abbiamo analizzato a lungo tutte le questioni, il punto fermo e' che a 20 anni (ma anche a 30 e 40) ci vogliono le palle per andare in un posto simile da solo, e sbattere la testa come ha fatto lui. Questo viaggio vale per lui da solo come 20 anni in Italia a fare vacanze a Milano Marittima in termini di esperienze e crescita personale, sperando che sappia trarne insegnamenti per il futuro.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@loveplay grazie ma devi leggerla tutta per capire bene

Comunque sul punto del ménage à trois, onestamente in quel momento non pensavo fosse seria la tipa, sia perché ero sbronzo, sia perché lei aveva passato tutta la serata a dire quanto odiasse gli italiani e gli stranieri, poiché "tutti volevano solo scoparsela", però alle battute del russo vedi come rideva di gusto e ci stava.
Come vedi c'è spesso del nazionalismo anche in questi aspetti, per questo dico che bisogna farsi amici la gente del luogo.

Per quanto riguarda l'andare con una pro per 200-300€, non ti nascondo che la tentazione spesso è stata molto ma molto forte, specialmente quando te le ritrovi seminude davanti a te in un locale, perché fighe del genere non me le riuscivo nemmeno ad immaginare.
Non ti so dire se 300€ sarebbero bastati per una notte, poiché non mi sono informato più di tanto.
C'è un altro aspetto invece personale che mi fa quasi sempre preferire le normali alle pro, ed è un'aspetto che somiglia molto a quello del gioco d'azzardo.
A me piace l'ebbrezza dell'imprevedibilità e del rischio, al di là della trombata, e con 300€ mi posso fare tranquillamente 1/2 weekend da qualche parte in Europa.
Ma come vedi sono io ad essere ludopatico di figa

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@loveplay ti linko i profili Instagram di alcune tipe, questo è il livello delle ragazze che incontri per strada e delle pro nei locali (anche se spesso quest'ultime sono anche meglio).

https://www.instagram.com/kolesnayavika/ (un 8 pieno a mio parere, carico anche delle foto qui perché questa ogni tanto cancella quelle vecchie, vi lascio alcuni vecchi scatti non più disponibili))) (puoi notare i commenti dei morti di figa da tutti il mondo...)

1.jpg

2.jpg

3.jpg

4.jpg

5.jpg

6.jpg

7.jpg

8.jpg

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

https://www.instagram.com/zhukovskayayana/
(questa è una ballerina, ed è anche sotto la media generale, le pro sono anche meglio normalmente)

24327154_1317809971658743_4840474596958273536_n

23421284_373802703040869_4902246268308291584_n

23416744_505564973155275_7427761899636260864_n

23347659_125345048143574_8911363544931368960_n

@FlautoMagico si che ho commesso degli errori, e credo di essermene reso conto di quali sono.
Comunque analizziamo la frase da te evidenziata:
"E così cammino tra i bar completamente vuoti, il gelo e la desolazione assoluta, e provo a fermare varie ragazze, purtroppo inutilmente poiché nessuna spiccica mezza parola d'inglese."
Bar completamente vuoti e desolazione---posto sbagliato, non ci sta nessuno.
Gelo---periodo sbagliato.
Nessuna parla inglese---posto sbagliato poiché non riesco a comunicare.

Se mi è sfuggito qualche dettaglio non esitare a scriverlo)
E sono perfettamente a conoscenza che ci sono posti nettamente migliori, ma comunque non mi pento del viaggio, perché mi sono divertito tantissimo, ne ho guadagnato in esperienza, ed ad esempio in Scandinavia (area geografica scelta casualmente) mi sarebbe venuto a costare 10 volte di più, e dubito che avrei trovato la stessa concentrazione di figa per metro quadro.
Inoltre in posti del genere posso crearmi il mio "monopolio", cosa non da poco.
(Poi devi spiegare perché ti piace mettere alla prova la gente, qui nessuno sta provando a rimorchiarti, puoi anche essere più esplicito e specifico)

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

PolishFucker
07/12/2017 | 11:08
San Pietroburgo |  26-35
Vigilante

Carissimo @lumi , stai crescendo un nipote in gamba!
Complimenti a tutti e due... 😉

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@traveler97 beh nonostante il tuo amico ti abbia abbandonato, anche se alla fine sei andato da solo ti sei divertito lo stesso, credo che al di là dei soliti discorsi dello sputtanamento delle città più inflazionate dal turismo se torni fra qualche anno e sapendo il russo avrai soddisfazioni ben maggiori !

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@traveler97 mi levi una curiosità ...In Italia da come le vedo io le giovanissime sono proprio dei bei troioni.. e mi sembra pure che la danno facilmente ai coetani
cosa ti spienge a 20anni ad andare nell'est Europa?

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città
  • 1 di 4
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE