lumi

Commenti

lumi
Silver
12/05/2019 | 22:46

  • Like
    0

Drago, probabilmente lui si riferisce alla registrazione dopo i 5 giorni che in hotel probabilmente è automatica mentre se fatta con l'appartamento è una gran scocciatura perchè devi andare con l'host a registrarti.
Comunque anch'io in partenza a breve a Minsk per questo long weekend. Mi focalizzerò molto sugli approcci diurni con tanto lavoro stradale. Spero in una clemenza in termini di condizioni climatiche, quest'anno ad est l'inverno è stato praticamente infinito sinora.

Spero francamente di trovare un ambiente che possa rigenerarmi, la Nuova UE (cit.Europeo) ti porta soltanto negatività vista la situazione indegna a livello di figa.

lumi
Silver
22/04/2019 | 08:54

  • Like
    0

Bellissima recensione come ai vecchi tempi @Zest
Complimenti vivissimi! Penso sia una costante in tanti viaggiatori a caccia di nuove avventure di non riuscire ad arrendersi alla routine e aver voglia di cambiare quando si vede che un posto non ha piu' nulla in piu' da darci...
Anch'io avevo riletto la meravigliosa recensione sulla Norvegia poco prima di una vacanza ad Oslo lo scorso mese.

lumi
Silver
18/04/2019 | 08:42

  • Like
    0

Come sempre l'intervento del detective @Traveler97 rimette le cose in chiaro.
E' interessante capire il motivo di tale recensione. Le mie opzioni:
~ si cerca di indirizzare qualche sprovveduto su Krakow e sulla Polonia con una vera operazione di depistaggio per salvaguardare altre mete
~ qualche business italico a Cracovia prova a riportare qualche ragazzino in loco, cosa che accadeva nel 2011/2012 nelle prime recensioni del sito
~ un mitomane si diverte a inventare storielle per farsi quattro risate su chi ci crede

Per mettere le cose in chiaro, al momento esiste un odio viscerale a Cracovia nei confronti dello straniero, a causa delle invasioni barbariche degli ultimi anni. Come abbiamo detto e' una seconda Praga, senza l'apertura mentale della Repubblica Ceca. Una cosa che posso condividere e' che le polacche non hanno standards, ma questo e' un problema soprattutto se hai le carte in regola per fare bene (bella presenza, savoir faire, ottima posizione sociale, vita attiva, etc.).
In Erasmus si fa generalmente bene in termini di gnocca, vero. Ma al giorno d'oggi occorre scegliere bene la meta. Nel mio Erasmus (Europa Occidentale) la citta' in cui andai era per lo piu' una destinazione che piaceva alle ragazze quindi agivo in condizioni di mancanza di concorrenza nei flat party. A Cracovia gli studenti Erasmus sono per il 90% uomini pertanto anche all'interno dei propri circoli sociali ci sara' una concorrenza folle per le poche ragazze disponibili.

lumi
Silver
16/04/2019 | 19:03

  • Like
    0

Senti, forse puoi prendere in giro qualche sprovveduto, ma c'e' gente che Cracovia l'ha vissuta per anni da resident e insider...
Appari qui, non ti conosce nessuno e ti metti a narrare le lodi di una citta' sputtanata da anni e anni...
Posso capire che forse in una crisi ormonale e ti basta vedere una bionda, che anche se di aspetto mediocre, per te e' automaticamente una modella...
Altrimenti vale sempre la mia domanda "cui prodest?". Che interesse c'e' a pubblicizzare una tale meta?

lumi
Silver
15/04/2019 | 22:14

  • Like
    0

Considerato l'altro thread simile aperto su Krakow, con un nick che assomiglia, sembra chiaro che si tratta di un depistaggio per indirizzare qualcuno verso Cracovia e la Polonia,
Qua infatti non si parla di Murmansk, Krakow in molti di noi la conoscono come le nostre tasche avendola frequentata da anni.
Ho dato un'occhiata ai voli recentemente e ci arrivi con Ryanair anche da Rimini o Pescara (volo diretto!). Siamo nel 2019, l'ultimo anno in cui a Krakow si combinava qualcosa di dignitoso è stato il 2016, anche se per molti la festa era già finita da tempo.
La Polonia in molti di noi la conoscono bene, lo sanno anche i muri che per la figa è ormai completamente finita...ormai perfino gli Yankees sui loro forum hanno capito che aria tira...

Quindi...cui prodest? Si tratta di business italiani a Krakow che cercano polli-clienti, oppure di qualcuno che cerca di indirizzare gli italioti verso determinate mete in modo da proteggerne altre?

lumi
Silver
03/04/2019 | 20:02

  • Like
    0

Fino a quando non ci vive a lungo termine in un posto, si fa fatica a percepire cio' che succede al di la delle impressioni di facciata. E su questo siamo d'accordo.
Comunque e' possibile che la situazione a Varsavia possa essere un minimo piu' decente, nonostante abbia la fama di citta' fighetta e di finti ricchi dove un po' tutti fanno i milanesi (anzi i milanesi di venti anni fa, ora anche loro stanno coi piedi per terra). Ma in altre citta' secondarie polacche e' un disastro totale in termini di chiusura mentale e atmosfera grigia e nagativa, e lo noti anche se vieni per pochi giorni.

lumi
Silver
03/04/2019 | 19:58

  • Like
    0

Ehm...per un quarantenne il posto migliore...e' l'Italia. Soprattutto quando rientrano in campo le separate di turno.
Comunque sono appena tornato da Oslo e la situazione a me francamente sembra buona nel senso che a differenza di altre citta' europee totalmente bruciate, quantomeno c'e' un barlume di possibile interazione con la fauna locale. Concordo sulla lingua locale, che comunque non e' impossibile da imparare se paragonata a certe lingue dell'est europa.
Certo immagino in una cittadina piccola le cose possano cambiare drasticamente se ci stai long term...

lumi
Silver
01/04/2019 | 08:52

  • Like
    0

@Drdrezi : parlo in generale dell'approccio alla socializzazione e all'apertura mentale delle donne, negli ultimi tempi in locali polacchi (ma anche ucraini) e' molto difficile divertirsi e le donne sono molto menose e poco predisposte all'approccio...nel complesso si percepisce nell'aria una tensione e una negativita' che non si nota affatto in Norvegia. Ci puo' anche stare il fattore economico a incidere, e' indubbio, ma e' anche una questione culturale.

lumi
Silver
31/03/2019 | 21:56

  • Like
    0

Piccolo aggiornamento da Oslo.
Nel complesso mi sono trovato molto bene, si percepisce in generale un senso di benessere economico in giro molto alto, e le persone sono assolutamente aperte alla conversazione al contrario di quanto accade altrove in est europa.
Il livello delle ragazze e' molto alto, confermo che di ragazze sovrappeso ce ne sono poche, e se vogliamo trovare una pecca, ce lo metto nel vestiario che e' troppo casual.
Ottima nightlife e locali, pero' non alla portata dell'italiano medio in termini di prezzi.
Riguardo donne e approcci, e' ovviamente non cosi semplice come enarrato nel topic...nel complesso le donne apprezzano l'italico approccio se ben fatto quindi una conversazione e' garantita piu' o meno con tutte...ma le donne sembrano essere molto decisioniste quindi per una eventuale situazione piu' scabrosa, penso siano loro a dare segnali inequivocabili e prendere l'iniziativa.
Comunque il posto merita e puo' regalare soddisfazione specie da residente.
L'atmosfera che si respira e' ben lontana dalle valle di lacrime polacche o di altre citta' estiche.

lumi
Silver
24/03/2019 | 11:23

  • Like
    0

Un gran bentornato a Zest, grande narratore in passato su Gt. Ci stiamo facendo un po' tutti grandi ma la voglia di viaggiare e divertirci con la gnocca e' sempre tale!

lumi
Silver
16/03/2019 | 21:11

  • Like
    1

Rzeszow e' un ambientino particolare, come tutte le città piccole polacche,vi sono tante tipe tamarre e senza un minimo stile. Tali donne sono incapaci di riconoscere il valore di un uomo di buona presenza e che ci sa fare.
Paradossalmente lo stile tragicomico di gnoccalowcost potrebbe trovarsi bene, visto che il rimorchio è random e non dipende dalle reali capacità dell'uomo.

Nel complesso non siamo a livello di disperazione totale come a Poznan e nell'Ovest della Polonia che è attualmente il posto più difficile d'Europa, però non pensiamo che sia facile e nemmeno che i soldi risolvano le cose come in Ucraina.

Come locali, consiglio quello all'ultimo piano dell'hotel attaccato al centro commerciale, ottima qualità.

La Polonia è totalmente finita e bruciata, chi dice diversamente non vive la realtà e narra di epoche passate.

lumi
Silver
03/02/2019 | 23:39

  • Like
    0

@mr-fucker: concordo che ormai l'ora X è scattata nelle città secondarie polacche come Wroclaw, Poznan, Lodz o Gdansk. Ormai non si becca più nonostante si abbiano tutte le carte in regola per farlo. Non basta avere un look da modello, guadagnare bene, vivere in centro, parlare un po' la lingua, avere cultura e un buon tenore di vita...se vieni da un Paese Occidentale (stessi feedback li ricevo da francesi, spagnoli, americani, tedeschi, etc.) vieni spesso respinto al minimo approccio, ormai queste mentalmente sono totalmente andate...penso ad oggi la Polonia delle città medio grandi sia una delle realtà più difficili d'Europa.
Stufo di questa situazione, ormai dallo scorso anno ho deciso di andare spesso nei weekend in città minori e devo dire che ancora qualcosa si può fare e c'e' una minima speranza. Può andarti bene, come può andare male, ma puoi giocarti le tue carte. Certo serve essere veri e propri specialisti, parlare polacco e sapersi destreggiare tra tutti gli elementi di disturbo come gente aggressiva, cagacazzi, nulla da fare durante il giorno, zone fatiscenti, etc...

lumi
Silver
03/02/2019 | 23:26

  • Like
    1

Non mi stupisce che sotto certi aspetti possa essere meglio dell'Est Europa. Il costo della vita elevato tiene lontana un po' di gentaglia: tali elementi si riversano in posti dove possono fare i fenomeni con qualche dollaro in tasca. Sarebbe interessante sapere se tutti i vari casanova di Kiev spendi e spandi possano utilizzare lo stesso metodo a Oslo haha
Sarò comunque in loco a fine marzo per un long weekend, in generale secondo me restano posti un po' ostici....ho già esperienza di Scandinavia avendo fatto Reykjavík (promossa con riserva), Stoccolma (bocciata) e una città secondaria norvegese dove però ero già in compagnia.
@ProvehitoInAltum è di certo una persona sveglia ad andare a studiare e vivere in modo stabile lì, anche se penso che gli inverni siano molto pesanti. Quando sei giovane il freddo e il buio non li senti tanto, ma dopo qualche anno cominciano a diventare elementi di disturbo.

lumi
Silver
23/01/2019 | 00:45

  • Like
    0

A Londra i soldi gli finiscono già dopo due giorni....altro che ostelli da due euro.

lumi
Silver
22/01/2019 | 20:24

  • Like
    0

Mi scuso per i vari impegni, cerco di recuperare in serata leggendo il mega report tutto d'un fiato! Vai Gnoccalowcost!!

lumi
Silver
20/01/2019 | 17:42

  • Like
    0

Concordo con @Braveheart68, questi ormai si sono montati la testa e quando finiranno i fondi europei con i debiti che hanno fatto sara' problematica.
Anche su Cracovia sono d'accordo, nonostante l'invasione straniera e la connessa difficolta' l'ambiente studentesco riesce a mescolare le cose ed e' l'unica citta' dove si puo' ancora vivere decentemente per uno straniero.

lumi
Silver
20/01/2019 | 11:30

  • Like
    0

@ivan_drago said:

@alcash said:
@ivan_drago
non sono assolutamente d'accordo, non si torna indietro,

Boh, non ho la sfera di cristallo, ma guardando lo storico di altri paesi che conosco bene(come per esempio i paesi baltici) ho individuato 7 fasi per le mecche della seduzione.

-Fase 1,Novità i primi "visitors", incredulità, stupore , attrazione, ma anche un po' di timore verso qualcosa di nuovo che non si conosce.
-Fase 2,Leggenda,si sparge la voce che gli stranieri che arrivano per tante cose sono meglio degli uomini locali, c'è la caccia allo straniero.
-Fase 3, Attrazione reciproca, inizia a sgonfiarsi il mito straniero, giungono voci di delusioni, ma c'è ancora tanta curiosità e voglia di provare qualcosa di diverso rispetto ai soliti uomini
-Fase 4,Fase X, l'inflazione,arrivano troppi stranieri, snaturato l'ambiente, gli stranieri iniziano ad esser visti di cattivo occhio, si fa dura.
-Fase 5 Razzismo , gli stranieri sono visti male, hanno proprio stancato, attuale fase di Minsk
-Fase 6, inverno post atomico, non ci va più nessuno, dopo qualche anno ricresce l'erba.
-Fase 7,lo straniero torna a suscitare interesse e curiosità, malgrado le recensioni e le leggende non proprio lusinghiere che ancora circolano.

Ma ripeto non ho la sfera di cristallo, certo che per esserci un miglioramento servirà che l'esercito di americani e arabi che si è riversato li anacronisticamente sperando nell'eden, negli ultimi anni, si accorga che non c'è trippa per gatti, smetta di andarci e che i turisti diano tempo all'erbetta
fresca di ricrescere.

My 2 cents.

S novim godom a tutti.

Direi che posso concordare con questa descrizione delle varie fasi. Su Minsk non concordo strettamente, direi che siamo all'inizio della fase 4. Ricordiamo che soltanto ultimamente gli europei e gli americani l'hanno scoperta, e ancora non ci sono i turisti sessuali di Praga, Kiev o Cracovia. Certo se la si confronta al primissimo periodo di VISA free è un altro pianeta.
La Polonia è invece nella fase 5 avanzata, posto totalmente finito e ci vorranno decenni per riprendersi, mentre i Paesi Baltici sono ormai entrati nella fase 6 e l'erba sta ricrescendo.
Probabilmente solo la Russia è rimasta ancora nella fase 1/2/3, proprio essendo alla fine un continente enorme e difficile da sputtanare.

lumi
Silver
20/01/2019 | 04:47

  • Like
    0

@shade: ormai non c'e' più differenza con le italiane. ho potuto constatare recentemente che il livello di bellezza è praticamente come in Puglia. Qualche anno fa mi avrebbero preso per pazzo sfrenato, ma ormai tra fast food, alcol, scarso gusto nel vestirsi, tamarria diffusa...le polacche hanno perso il vantaggio competitivo che avevano.
In quanto a difficoltà, secondo me siamo ad oggi a livelli estremi, è il posto più sputtanato in Europa, il rifiuto verso lo straniero è a livelli mai toccati prima, oltre ad una crescita esponenziale dell'ignoranza. Difficile ormai fare una conversazione decente con queste ragazze...
A questo sommaci tutti i vari fattori climatici, etc.
Insomma a meno di guadagnare stipendi elevati in loco, stare alla larga...
Ci sono tanti posti migliori dove stare al cazzeggio con fighe di ben altro spessore: Bielorussia, Ucraina, Slovacchia, Lettonia....

Se proprio vuoi fare un salto a provare, al massimo un weekend per testare il campo...

lumi
Silver
19/01/2019 | 16:20

  • Like
    0

Direi che questa e' una sorpresa veramente grossa per me, pensavo fosse uno scherzo!
Comunque ti faccio i migliori auguri)))

lumi
Silver
19/01/2019 | 13:58

  • Like
    1

Problemi per il trasferimento in Polonia:

  • clima infame e inquinamento per 6 mesi l'anno
  • chiusura mentale e difficoltà nell'intrattenere rapporti sociali con la gente del posto
  • si mangia male
  • donne soprai 30 assolutamente impresentabili, meglio in Italia da questo punto di vista
  • 800 euro al mese, mah non credo che bastino più a meno di vivere da barboni
  • le donne nel complesso sono poco interessanti e noiose a livello caratteriale

lumi
Silver
31/12/2018 | 10:09

  • Like
    0

@Esterofilorusso said:

@Itaconeti said:
il 29 novembre scorso è stata presentato un rapporto eurispes sulle abitudini sessuali dei giovani italiani

risultato di una ricerca effettuata col metodo statistico scientifico di un vasto campione stratificato corrispondente all'universo dei giovani italiani tra 18 e 30 anni

il 55% ha fatto sesso di nascosto tra scopamici senza una relazione di fidanzamento

il 44% di chi è in coppia tradisce con un amante o con casual sex

quindi che i giovani italiani scopino solo da fidanzati è una storiella buona per autogiustificare i single che si fanno seghe

ma naturalmente salterà fuori qualcuno a dire che i professionisti delle ricerche statistiche scientifiche non ci capiscono niente del loro mestiere

mentre sa tutto lui in base a quel che gli dice sua cugina

e che anche gli austronauti non sanno guidare le navicelle spaziali e gli spiega come si fa

Detta così è fuorviante....
in realtà c'è un 10% (a dire tanto) di uomini italiani che scopa tanto......sono quelli considerati più "fighi" che non avrebbero problemi da nessuna parte....poi ci sono tutti gli altri che o si fanno le seghe o fanno sesso solo con la propria fidanzata.
la realtà italiana è questa

quando vedi statistiche che mostrano che le ragazze hanno avuto 8-10 partner sessuali a testa non significa che hanno fatto sesso tutte con uomini diversi....hanno semplicemente avuto relazioni di casual sex con gli stessi bonacci, modelli & company che in realtà si scopano quasi tutte quelle su tinder e altri siti di dating app (se non sbaglio c'erano studi effettuati su questa cosa....ossia della divergenza molto ampia tra partner sessuali tra uomini e donne). Le donne tendevano a scegliere sempre gli stessi uomini per relazioni di casual sex.

Gli uomini normali in Italia (quelli non tronisti &modelli), ossia il 90%, sono frustrati sessuali.....su questo non serve nessuna statistica per dimostrarlo, lo vedi anche da come si comportano. Se non hanno una fidanzata si ammazzano di seghe anche perchè anche quando vanno all'estero vanno nei posti sbagliati.....invece di andare in Ucraina e Russia se ne vanno in Spagna, Grecia, Germania, Francia o quel che è e ovviamente si fanno le seghe anche là e tornano ancora più frustrati di prima

Devi aggiungere che coloro che vanno in Russia e Ucraina aprono il portafoglio. Il vero free lo fai in quegli altri Paesi menzionati, dove quando ero piu' giovane non ho mai avuto problemi...

lumi
Silver
26/12/2018 | 23:35

  • Like
    0

Forse e' bene specificare che si parla di "Nuova Europa" cioe' posti come Polonia o Rep.Ceca.
Aree come Bielorussia o Russia restano ancora superiori.

lumi
Silver
26/12/2018 | 16:17

  • Like
    0

Ho potuto constatare negli ultimi giorni in Italia come ci sia un netto miglioramento delle italiane dal punto di vista fisico. Da quanto sentito in giro, causa crisi economica ormai galoppante, si sta sviluppando una sorta di competizione per accaparrarsi i pochi uomini benestanti.
Se fino a cinque anni fa, mi avessero detto che ormai non c'e' differenza tra Est Europa e Italia, li avrei direttamente spediti in un ospedale psichiatrico...ora causa globalizzazione, fast food, socials, la differenza e' in effetti ormai molto ridotta, quantomeno nella Nuova Europa.
Anzi, se avere un certo status sociale sembra non incida piu' di tanto in Europa dell'est, sembra dare un grosso vantaggio in Italia.
Probabilmente il melanzanismo e' tuttavia rimasto simile in Italia, ma ad Est tra buche, situazioni sgradevoli, tiraggio estremo, menfreghismo riguardo allo status sociale e quant'altro...non ha ormai il minimo senso risiedere.

lumi
Silver
21/12/2018 | 22:04

  • Like
    0

Riguardo il Titan, penso di essere stato l'ultimo italiano a beccare in loco prima della chiusura...approccio diretto, limonata spinta e conversazione con Google Translate...prima che il mio socio mi spingesse ad andare al Next dove altre fighette non "rozze" ci aspettavano haha

lumi
Silver
20/12/2018 | 21:33

  • Like
    0

@ArietBack said:

@lumi said:
Insomma, vediamo sempre i soliti topic di Ariet il lamentoso.
Come ha ben detto l'ottimo @traveler97 e' molto probabile che ci sia una melanzana dietro a questo nick.
Oppure potrebbe essere semplicemente il classico bocconotto figlio di papa' con laurea inutile in testa...che non sa nemmeno programmare in VBA. Pensa che tutti vogliano emigrare in quei Paesi li...per lavoro qualcuno di noi c'e' gia' stato e non tutti vediamo l'ora di muoverci in quei posti li a trovare altri bocconotti da aperitivo, costi della vita stratosferici, donne femministe e immigrazione da terzo mondo.
Per lui approcciare non ha senso, peccato che altra gente CON METODO tromba belle fighe anche occidentali approcciandole la sera nei locali...ma per lui non esiste...

Ma tu non eri quello che a ogni topic si lamentava che in Polonia non si trombava? o sbaglio?
Se non trombi in Polonia, immagino il tuo successo con certe ragazze che dico io....come sempre io e te abbiamo target diversi, inutili che continui con il fatto che ti sei preso la burina da un locale il venerdì sera di Cracovia....a me di queste non me ne può fregar di meno, non so come devo dirtelo prima che lo capisci

Il tuo target preferito...le melanzane e figlie di papa' che poi di nascosto si fanno le sveltine con il Sudamericano o Africano di turno...sono fortunatamente per me solo un lontano ricordo...

lumi
Silver
20/12/2018 | 21:23

  • Like
    1

Per far capire il declino della nightlife, sono riusciti a far chiudere persino il Titan...e sostituirlo con il classico locale per arabi.

lumi
Silver
20/12/2018 | 18:57

  • Like
    0

Insomma, vediamo sempre i soliti topic di Ariet il lamentoso.
Come ha ben detto l'ottimo @traveler97 e' molto probabile che ci sia una melanzana dietro a questo nick.
Oppure potrebbe essere semplicemente il classico bocconotto figlio di papa' con laurea inutile in testa...che non sa nemmeno programmare in VBA. Pensa che tutti vogliano emigrare in quei Paesi li...per lavoro qualcuno di noi c'e' gia' stato e non tutti vediamo l'ora di muoverci in quei posti li a trovare altri bocconotti da aperitivo, costi della vita stratosferici, donne femministe e immigrazione da terzo mondo.
Per lui approcciare non ha senso, peccato che altra gente CON METODO tromba belle fighe anche occidentali approcciandole la sera nei locali...ma per lui non esiste...

lumi
Silver
24/10/2018 | 20:08

  • Like
    0

Concordo sulla classificazione, e' quello che ho potuto vedere. Le lituane sono le piu' difficili mentre le lettoni le piu' facili...estoni va un po' a fortuna, a me ad oggi mi sembrano ormai piu' scandinave che est europee.

lumi
Silver
14/10/2018 | 13:39

  • Like
    0

Seguo alla grande! Ovviamente sono tempi che non torneranno piu' ma fa sempre piacere leggere queste pagine di storia! Io onestamente ho messo piede nei baltici per la prima volta solo lo scorso anno, ma non ho trovato un ambiente completamente bruciato come mi aspettavo. L'esperimento e' interessante nel senso che in Estonia ormai ci si sta sempre piu' avvicinando alla Scandinavia e visti i prezzi elevati la quantita' di cacciatori di figa e' scesa notevolmente provocando un miglioramento. L'erba sta ricrescendo ma e' un'erba molto doversa da quella di 15 anni fa.

lumi
Silver
14/10/2018 | 12:22

  • Like
    1

lumi
Silver
06/10/2018 | 19:08

  • Like
    0

Anche Lambrenedetto lo dice ormai di evitare l'est e restare in Italia.

lumi
Silver
18/09/2018 | 14:06

  • Like
    0

Si infatti allo stesso tempo con questi thread annuali arrivano anche i soliti italioti disposti a tutto per mettere sul piedistallo le vincitrici criticando coloro che "osano" dire che all'estero si trovano di fighe migliori praticamente ovunque...
Probabilmente in ItaGlia tali disturbatori/trolls sono abituati a trombarsi tipe anche di piu' basso livello.

lumi
Silver
18/09/2018 | 09:26

  • Like
    0

Agghiacciante...penso quest'anno si siano superati.

lumi
Silver
03/09/2018 | 23:48

  • Like
    1

Purtroppo a differenza del flautino, le storie di @gnoccalowcost erano reali, per quanto spesso "spaventose".

lumi
Silver
03/09/2018 | 23:37

  • Like
    0

@alcash : probabilmente sara' un consiglio impopolare ma io tenterei per una volta un salto a Riga o Tallinn. Potete trovare di parlanti inglese ma soprattutto tante parlanti russo quindi ci andreste bene entrambi. Certo si sono sputtanate ma non esiste il pay4play che si vede in Bielorussia, Russia e Ucraina. Le valli di lacrime ucraine le terrei a debita distanza a meno che non si faccia pay diretto ma a questo punto perche' non restare a Minsk?

Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI