Guida per un viaggio della gnocca a Londra, tanta figa e molte sfaccettature

Guida per un viaggio della gnocca a Londra, tanta figa e molte sfaccettature

PREMESSA

Ho deciso di pubblicare una recensione su Londra per via dei tanti connazionali che visitano questa splendida citta’, una delle culle contemporanee dell’Occidente, e per via dei topic che si focalizzano solo sul pay. E’ rivolta a tutti, chi ci va per un periodo di vacanza o chi pensa di trasferirsi permanentemente. Io sono residente da 7 anni, nonostante voglia farmi una nuova esperienza da qualche altra parte. Non sto qui a fare la guida Lonely Planet o TripAdvisor, sul web troverete tutte le informazioni su Londra. Io scrivo cosa fare e non fare da un punto di vista GT in cerca della gnocca free.

TRASPORTI

Ci sono cinque aeroporti: Heathrow, Gatwick, Stansted, City and Luton. Se potete volare su Heathrow e’ la soluzione migliore, visto che la metro vi collega direttamente con il centro (Piccadilly/Green Park). Tanti volano su Stansted per via delle compagnie low-cost. In questo caso, come molti sapranno, potete usufruire dei servizi di Terravision e Easybus per raggiungere Liverpool Street e Victoria con la prima, Baker Street e Victoria con la seconda (15 gbp a/r). Victoria e’ capolinea dei pullman per l’aeroporto e per le tratte nazionali. Da qui partono e arrivano anche i bus da e verso i paesi estici. Una volta in citta’, e’ facile spostarsi usufruendo dei mezzi pubblici: i double-decker, la underground e la overground. Potete comprare la Oyster Card con un deposito di 5 sterline che vi verranno ridate indiete se restituite la Oyster. Vi conviene prendere questa card per alleviare i costi alti dei trasporti. Un abbonamento zona 1-2 (32 gbp il settimanale, 124 gbp il mensile) dovrebbe bastarvi, a meno che non dobbiate andare a Wembley (zona 4) o Wimbledon (zona 3). Guardate il link copiato sotto per una guida completa ed aggiornata del tariffario. Consiglio altamente di evitare i taxi che costano una sassata. Uber e’ popolarissimo, quindi se proprio dovete usare un mezzo privato, prenotate con questa app.

http://content.tfl.gov.uk/2016-adult-fares.pdf

ALLOGGIO

Questo e’ un tema soggettivo e dipende dal potere d’acquisto che avete. Se siete ricchi-fancazzisti

fate un po’ cio’ che volete come nel resto del mondo. Altrimenti, vi serve un reddito. Con uno stipendio buono (2000 gbp nette al mese), potete trovare un monolocale in zona 2 (1000 -1500 gbp). Alla fine del mese non vi rimane quasi nulla, ma ci state dentro se dividete l’affitto in due. A questi prezzi trovate appartamenti anche in zona 1, ma solo studio flat piccoli o bed sits fatiscenti. In zona 3-4 trovate monolocali piu’ economici (700-1000 gbp) e ne vale la pena visto che i mezzi di trasporto sono efficienti. Detto questo, potete anche alloggiare in zona 2 con altre 8 persone e condividere la camera per abbattere i costi dell’affitto (300 gbp), ma penso che a nessun GT interessi prendere questa strada. Oppure venite da me in zona 4 )). Se venite a Londra per periodi brevi, Airbnb puo’ essere un’ottima opzione, ma solo in zona 3-4, perche’ chi ospita in zona 1-2 tende a sparare cifre assurde, vista la domanda alta che esiste per Londra. Gli hotel in zona 1-2 hanno costi molto elevati: se io fossi un GT in breve trasferta (non pagata dal datore di lavoro) mi butterei in un Airbnb in zona 3-4. Potete ospitare gnocche in un appartamento comodo, pulito e spazioso e non in un buco. Se la gnocca vi vuole trombare vi segue dovunque, basta che il luogo dell’atto finale sia almeno presentabile. Se la gnocca e’ inglese e ubriaca, basta andare al bagno del locale in cui l’avete abbordata, ma se siete tipi romantici e avete con voi una gnocca sofisticata, sapete cosa fare. Airbnb e’ sicuramente il sito migliore per soggiorni brevi inferiori ai tre mesi. Se pianificate di stare per piu’ di tre mesi, vi consiglio i seguenti: spareroom.co.uk; flatshare.com; easyroommate.com; zoopla.co.uk. Per favore evitate Gumtree, famoso per le fregature.

DOVE MANGIARE

Ci sono ristoranti di ogni genere e offrono le cucine di tutti i paesi del mondo. Ora vanno di moda la cucina coreana, messicana, greca e giapponese. Con la Tastecard, una tessera risparmio, avete lo sconto del 50 per cento su molti ristoranti. Grazie a questa card io ceno fuori due volte a settimana. I ristoranti italiani sono tantissimi e potete trovare una pizza veramente buona. La pizza piu’ deliziosa si mangia al ristorante Donna Margherita a Clapham Junction. E’ un posticino veramente romantico dove portare la gnocca per fare scena. In Soho c’e’ addirittura una polenteria dove si mangia benissimo. Ci sono anche Malletti, e autentiche catene italiane come Princi (quelli di Milano), Fratelli La Bufala e RossoPomodoro. Ogni settimana vengono organizzati vari aperitivi italiani, i migliori sono Arancina in Bayswater e Rana in Euston. Tra i ristoranti migliori c’e’ Piccolino, frequentato da uomini d’affari e gente locale che apprezza il cibo italiano di alta qualita’.

Evitate i finti ristoranti italiani: Prezzo, Pizza Express, Strada, Vapiano e Bella Italia. La cucina inglese offe poco, ma il poco che propone non e’ male. I classici fish & chips e le meat-pies li trovate in tutti i pub, consiglio le pastries della Cornovaglia. Tra i migliori pub, c’e’ l’Admiralty in Trafalgar Square, chiamato cosi’ in onore dell’ammiraglio Nelson, la cui statua svetta sulla piazza.

LUOGHI PRINCIPALI DI RIMORCHIO

La movida londinese e’ variegata ed elettrizzante. Ci sono tre tipi di locali e discoteche dove rimorchiare le gnocche: turistici, alternativi, posh.

  • Turistici (Piccadilly, Leicester Square, Covent Garden)

La maggior parte dei locali che attirano i turisti sono nel pieno centro. Trovate gnocche di tutte le nazionalita’ e sono abbastanza facili ma il livello non supera quasi mai il 7. A queste disco si aggiungono Ministry of Sound e Fabric. Il primo e’ rinomato per essere uno dei club migliori al mondo per la musica dance, sul secondo non mi esprimo perche ci sono allergico. In entrambi gira tanta droga. Durante la settimana ci sono i party studenteschi, se riuscite ad entrarci e non apparite troppo grandi, potete rimorchiare bene ma mai sopra il 7. Se amate le latinas, trovate sudamericane

e spagnole molto carine al Walkabout di lunedi’ sera. Di lunedi’ funziona bene anche l’Heaven, solitamente aperto agli omosessuali. Di martedi consiglio il Gem Bar per gli over 30. Nella sala inferiore propongono lezioni di ballo latino fino alle 22 per poi offire balli liberi sempre con tematiche latino-americane. Trovate molte in milf in questa serata. In questo tipo di locali vi consiglio di gettarvi subito sulla preda dopo esservi scambiati non piu’ di due sguardi o la vedrete nelle braccia di qualcun altro. La competizione e’ tanta, quindi non perdete tempo. Ci sono dei locali interessanti all’O2 Arena a North Greenwich ma sono aperti solo il fine settimana e trovate solo inglesi.

Esempi: Zoo Bar, Piccadilly Institute, Tiger & Tiger, O’Neill, Rumba, Gem Bar, Inferno, Café de Paris, Walkabout, Heaven, Ruby Blue, 02 Arena

  • Alternativi (Shoreditch, Camden Town, Brixton)

Dove si riversa gran parte dei giovani inglesi e gli stranieri che vogliono sentirsi cool. I locali hanno musica indie-rock, old school hip-hop, punk. Ci si diverte molto ed e’ facile conoscere gente, il problema e’ mantenere certi rapporti nel lungo periodo. Bazzicavo in queste aree appena trasferitomi a Londra, ottimo per i giovani. Anche qui durante la settimana ci sono i party studenteschi, se riuscite ad entrarci e non apparite troppo grandi, potete rimorchiare qualche perla. Durante la settimana ci sono eventi o concerti particolari sponsorizzati da brand famosi, tipo MTV e Redbull, e il rimorchio e’ fattibile. Trovate anche le gallesi e scozzesi.

Esempi: Cargo, Mothers 333, Catch 22, Underworld, Electric Ballroom, 93 Feet East, Proud Camden

  • Posh (Mayfair, Kensington & Chelsea, Marylebone)

Secondo me questi sono i migliori per la qualita’ dei locali e la qualita’ della gnocca, locale e internazionale. Di solito per entrare bisogna essere gia’ accompagnati da ragazze o essere nella guestlist. Il costo e’ di 20 gbp senza consumazione per maschi e femmine dopo le 23. Prima delle 23, le ragazze di solito entrano gratis. Per risparmiare soldi e non perdersi questo tipo di serate, ci si puo’ iscrivere a qualche meetup esclusivo. Non si paga nessuna quota ma l’organizzatore seleziona le persone che faranno parte del gruppo in base a determinati fattori: presenza fisica, status sociale, capacita’ interpersonali. Che io sappia, l’unico gruppo meetup posh che ti fa pagare una quota annuale (50 gbp) e non seleziona le persone e’ DZ (nome completo in privato) il quale organizza delle serate in alcuni clubs, non i migliori, e porta sempre qualche gnocca con se’, qualcuna pure escort, tra l’altro una che mi trombai in Estonia anni fa, il mondo e’ piccolo. I tavoli e i prive’ non son garantiti, dipende dalla disponibilita’. Il locale ha piu’ interesse a offire i suoi servizi a chi paga di piu’. Se nella serata che volete andare voi ci sono calciatori, attori o musicisti, dovete rivedere un po’ i piani. Come accade dovunque piu’ le donne sono belle e piu’ si alza il livello di difficolta’. Il range spazia dal 7 al 9. Poi varia dalla nazionalita’ della gnocca. Per esperienza con le occidentali e asiatiche e’piu’ facile perche’ hanno gia’ i soldi e ti scopano senza problemi se piaci. Le estiche contano prima quanti soldi hai e poi magari vengono a letto, eccetto le russe, discorso a parte. Una sottocategoria dei locali posh, sono i members club. Qui trovate gli sceicchi, i reali di vari paesi, e i cosidetti “socialite” e sono inaccessibili se non conoscete un membro. Il livello di gnocca e’ 8-9 ma le possibilita’ sono minime se non si fa parte di questa cerchia chiusa.

Esempi: Chinawhite, Loulou, Mahiki, Roof Gardens, Boujis, Cuckoo, Jalouse, DSTRKT, Funky Buddah

METODI DI RIMORCHIO ALTERNATIVO

Tinder - La app e’ diventata il mezzo numero uno per rimorchiare velocemente. Se la utilizzate bene e ci dedicate il giusto tempo, potete concludere e tutto quello accennato sopra sulla movida passa in secondo piano. Ovvio, nei locali e nelle disco si fa principalmente per divertirsi e non per rimorchiare.

Meet Up – Si possono trovare meet up di ogni genere. Consiglio quelli di scambio culturale e lingustico. A molte ragazze piace la lingua italiana come suono e sono interessate a impararlo. Come detto in precedenza, alcuni meet up organizzano serate esclusive nei locali top di Londra.

Swinger – Ci sono tanti ritrovi

nei centri naturisti per coppie e singoli, soprattutto fuori Londra. L’entrata e’ di solito sulle 20 gpb ma la scopata non e’ assicurata. Voi pagate per rilassarvi nella Jacuzzi, sauna e bagno turco. Tutto cio’ che viene dopo, e’ tanto di guadagnato. Scordatevi le milf estiche, la maggior parte sono grasse e inguardabili ma qualche perla si trova sempre. Da evitare il Rio’s club. Consigliato l’Eureka vicino a Longfield, nel Kent.

E’ scontato dire che in una citta’ culturalmente ricca come Londra, trovate mille posti, tra cui musei e teatri, dove passare il tempo con la gnocca dopo che l’avete abbordata in disco, su Tinder o al Meet Up.

TIPOLOGIE DI GNOCCA

Come in ogni megalopoli che si rispetti le gnocche arrivano da tutto il mondo ed il bello di Londra e’ proprio questo, offre di tutto anche per quelli con gusti difficili.

  • Inglesi di Londra

Gnocca 5. Quelle della zona centrale vengono da famiglie benestanti o ricche. Nonostante non siano avvenenti si aggiustano e possono essere considerate passabili. Sono in media le discendenti degli anglosassoni mischiati con normanni ed ebrei e come fisionomia son simili ai francesi. ESEMPIO: LILY ALLEN/KEIRA KNIGHTLEY. In questa categoria trovate anche la gnocca 8-9 ma e’ rara e per uomini dello stesso ceto. Rimorchio fattibile con le gnocche 6-7, difficile con le poche che superano il 7. Se una e’ strafiga di solito non e’ di Londra e finche’ non si adatta alla vita londinese, e’ abbastanza facile. Quelle di provincia (zona 4 in su) vengono da famiglie povere per gli standard londinesi. Molti discendono dai celti rimasti sul suolo inglese durante l’invasione degli Angli. ESEMPIO: ADELE/KATE MOSS. Rimorchio facile con quella che sembra Adele, meno con quella che sembra Kate Moss.

  • Inglesi d’Inghilterra

Gnocca 6. Molte si trasferiscono a Londra per studiare o lavorare. Generalmente piu’ belle soprattutto quelle mischiate con i vichinghi e gli Juti ma meno alla moda delle londinesi. Le piu’ belle arrivano dal Kent e Canterbury, le vere discendenti degli Juti, molte bionde con gli occhi azzurri. ESEMPIO: EMMA BUNTON/HOLLY WILLOUGHBY. Poi ci sono anche quelle more o rosse che vengono principalmente dallo Yorkshire e West Midlands (mischiate con scozzesi, gallesi e irlandesi e i romani) queste sono in media prosperose e selezionate spesso per lavori di glamour o nudo che il buon @ir_pelato altamente apprezza. Simili a quest’ultime troviamo le gnocche dell’Essex. Tipe strarifatte, lampadate e tamarre che non passano inosservate. Rimorchio possibile, da provare se vi piace il genere.

  • Anglosassoni non europee

Le irlandesi, americane, canadesi, australiane, neozelandesi e sudafricane bianche sono un’ottima comunita’ a Londra. A differenza delle inglesi apprezzano molto le altre culture e tutto cio’ che non riguardi solo L’America, Spagna, Malta e Cipro… Io puntavo queste con discreto successo ed ho trovato i neozelandesi di una simpatia incredibile.

  • Sudamericane

Una volta poco presenti sul territorio, brasiliani e simili sono ormai numerosissimi a Londra. Generalmente appartengono a famiglie benestanti o ricche, quindi a fidanzarsi con una di queste si fa proprio bingo per rapporto qualita’ estetica ed economica. Meno facili delle anglosassoni ma meritevoli di corteggio. Molte vivono nella zona di Notting Hill.

  • Africane

Discendono dalle colonie inglesi, generalmente meno belle di quelle francesi. Ho avuto una scappatella con una nigeriana gnocca 8 che me l’ha fatta sudare (ma alla fine non me l’ha data) perche’ devota e presa dalla Bibbia e da Dio. Le trovate nelle disco di musica afro o hip-hop old school. Quelle nate in Inghiliterra sono in media maleducate, tamarre e cafone, quelle immigrate dall’Africa sono piu’ gentili, umili e acculturate.

  • Indiane e

medio-orientali

L’india era la colonia numero uno dell’impero britannico quindi potete immaginare la presenza massicia delle indiane (e pakistane) a Londra. A me non piacciono, esiste qualche perla ma le piu’ belle son quelle rimaste in India. Delle medio-orientali mi esprimo solo sulle iraniane, grandissime tope, da provare. Ci sono anche le israeliane che si assimilano nella comunita’ ebrea.

  • Asiatiche

Quelle del sud-est sono presenti per via del compagno/marito trovato a casa loro, quindi sono gia’ occupate o di una certa eta’. Le coreane, giapponesi e le gnocche di Taiwan sono ricche e scopano con l’italiano senza problemi. Alcune sono belle, altre no. Preferisco quelle di Taiwan.

  • Latine europee

Le spagnole sono le piu’ facili per rapporti occasionali, seguono a ruota le italiane, le portoghesi e le francesi. Le iberiche le trovate nelle disco piu’ tamarre in assoluto. Le nostre amate melanzane le trovate pure nelle disco piu’ tamarre ma anche in massa agli eventi organizzati dal consolato o dai gruppi italiani su FB.

  • Germaniche

Le tedesche e affini sono in molti ma di fisionomia e caratteri simili alle inglesi e per questo si assimilano molto facilmente. Navigando sui gruppi di meetup, potete infiltrarvi nelle loro serate se volete. Il discorso meetup vale anche per le scandinave che comunque a Londra sono poche.

  • Balcane, rumene, ungheresi

La presenza di bulgare e rumene sta aumentando ma non ho esperienze in merito e non so ancora dove reperirle. Un amico conosceva un locale dove si ritrovavano i rumeni ma scordatevi la qualita’ del Bamboo o locali simili. Per serbi, croati etc non so nulla. Ho un’amica ungherese, gran gnocca ma amiche ungheresi non ne ha.

-Slave occidentali

Le cecoslovacche sono poche, preferiscono le vicine Austria e Germania. Quelle che si trasferiscono a Londra fanno le au-pair o babysitter e non superano i 25 anni. Le polacche sono un’altra storia. Sono numerosissime nel Regno Unito e di conseguenza a Londra. Per incontrarle ci sono i gruppi di meetup polacchi e i vari locali o anche Tinder e’ molto utilizzato da queste zoccolone. Rimorchio facilissimo. Piu’ facile a Londra che in Polonia, parlo per esperienza e non sentito dire.

Ex-CCCP

Capitolo russe, che sta a cuore a me e ai russofili del forum. Le russe, in particolare quelle col soldo pesante, sono concentrate nell’area di Chelsea e Kensington e frequentano sia la zona in cui vivono, ovviamente, che Mayfair. Prediligono il DSTRKT e il Boujis. Ci vorrebbe una recensione a parte su come rimorchiare le russe di Londra ma mi limito a dire che se vi presentate bene vi divertite alla grande. Parlo di russe ricche di famiglia o in carriera (livello 7-8), non di modelle, escort, gold diggers o mantenute (livello 9,10), questa seconda tipologia di russe e’ inarrivabile per il comune mortale ma sono allo stesso tempo meno interessanti e molto superficiali. C’e’ una buona presenza di gnocche kazake col grano veramente pesante. Le ucraine e le bielorusse sono poche ma in aumento. Tante lituane ma poche estoni e lettoni. Le piu’ gnocche tendono a fare le escort.

LUOGHI COMUNI SU LONDRA E GLI INGLESI

1) A Londra il tempo fa schifo.

Si, come in tutta l’Europa germanica e slava. Il tempo e’ pazzerello, potete ritrovarvi con 10 gradi a gennaio o con 10 gradi a luglio. Puo’ piovere da un momento all’altro e puo’ arrivare il sole subito dopo come se non avesse mai piovuto. Una cosa buona e’ l’assenza di nebbia, cosa che in Padania mi dava molto fastidio.

2) A Londra si mangia male

Grande boiata. Non so da dove salta fuori questo luogo comune falso. Se gli inglesi mangiano male non vuol dire che gli stranieri devono fare lo stesso. Ci sono supermercati di varie fasce. Da Mark & Spencer e Waitrose trovate i prodotti migliori. Tesco, Iceland e Morrison sono di qualita’ inferiore. Sainsbury’s sta nel mezzo. Se siete nostalgici della vera cucina italiana, potete andare nei negozietti italiani del centro e trovare ingredienti Made In Italy. Quest’ultimi costano di piu’.

3) Tutto costa tanto a Londra

Dipende. Affitti e trasporti hanno prezzi esagerati per via dell’eccessivo capitalismo. Il resto costa meno che in Scandinavia per via delle varie promozioni come accennato sopra. Se poi uno vuole andare a teatro, mangiare nei ristoranti di lusso, fare il fenomeno in disco tutti i giorni non bastano neanche 10 mila gbp al mese.

4) Le ragazze inglesi sono brutte e grasse

Dipende. Quelle che vediamo al mare alle Baleari, Malta e Canarie sembrano che facciano cagare ma comunque dietro c’e’ un paese con tanti miscugli genetici e a volte saltano fuori perle incredibili. Come detto precedentemente quelle discendenti dagli Juti/vichinghi sono di una bellezza rara ma purtroppo non rappresentano la media. Le inglesi hanno un portamento orribile paragonato alle estiche o alle latine e l’abbigliamento di molte lascia a desiderare. La caratteristica fisica migliore sono gli occhi e quella peggiore sono le gambe storte.

5) I maschi sono tutti come Rooney

Magari! Ci sarebbe pochissima concorrenza e le gnocche sarebbero tutte nostre. La realta’ e’ che i ragazzi sono piu’ belli delle femminucce, sempre che non si rovinino con l’alcol in giovane eta’. In natura, l’inglese ci sta dentro per via dei mix del passato non tanto lontani. Io prendo sempre come esempio Beckham, Gerrard e Lampard. Il primo, discendente degli Juti, il secondo mix di celtici e il terzo mix di anglosassoni e normanni. E ne vedo piu’ cosi che simili a Rooney.

6) Ci sono troppi stranieri, specialmente musulmani

Gli stranieri in generale sono una grande risorsa per Londra. Londra non rappresenta l’Inghilterra ma rappresenta l’Occidente. Tutto cio’ che i bianchi hanno fatto negli ultimi 500 anni, nel bene o nel male, lo vedete a Londra. Rigano tutti dritto e si pensa a lavorare duro e a divertirsi molto (work hard, play hard). C’e’ effettivamente un problema Islam e di manipolazione intellettuale da parte degli estremisti islamici sui giovani arabi nati nel Regno Unito. Ma la componente occidentale, filo-americana e il sentimento di solidarieta’ verso il prossimo sono molto forti.

7) Gli inglesi autoctoni sono razzisti, falsi e freddi

Non sono razzisti ma ignoranti. Sono cresciuti con la convinzione che la loro lingua e cultura siano le migliori e che tutti parlino inglese per una questione divina. Attenzione, non credono di essere i migliori a priori, come pensano i francesi, ma solo certi aspetti della loro cultura. Molto vedono gli Stati Uniti come punto di riferimento, non l’Europa. Sono paradossalmente i piu’ europei di tutti a livello genetico, ma non si sentono europei. Gli inglesi migliori, da un punto di vista culturale, sono quelli che risiedono all’estero. Non sono falsi, ma diplomatici. Questo e’ un aspetto che in un mondo del genere porta piu’ vantaggi che svantaggi. I londinesi sono socievoli nei loro gruppi di nativi e puo’ essere difficile farseli amici. Gli inglesi del nord, equivalenti ai nostri meridionali, sono piu’ veraci, simpatici e accoglienti.

8) Gli italiani sono tutti pizzaioli e camerieri

Grazie a Dio no. Ho conosciuto tanti ragazzi e ragazze con buone e ottime mansioni. Chi ha studiato economia, medicina o ingegneria sembra fare carriera con grandi soddisfazioni. Chi ha studiato altro trova comunque un buon lavoro magari con salari piu’ bassi. Per chi ha studiato le arti, cinema e musica, come il sottoscritto, ci sono tante opportunita’ e la gente vi prende sul serio. Gli italiani sono ricercati e validi, hanno una preparazione culturale e universitaria che ha pochi eguali.

9) Londra e’ mezza posseduta da russi.

Un’altra boiata. Il 40 per cento e’ controllato da inglesi ed ebrei. Il 60 per cento e’ gestita da (in ordine di importanza) americani, arabi, russi, indiani e cinesi. E non parlo solo dell’immobile ma anche di industrie, commercio, trasporti, ect. I possedimenti stranieri degli immobili stanno spingendo la classe media fuori da Londra.

10) Ci sono citta’ migliori dove vivere

Verissimo. Ci sono citta’ migliori anche di New York, San Paolo, Mosca, Tokyo, Sidney ed etc. Io stesso preferisco citta’ medio-grandi tipo Barcellona, Monaco, Stoccolma, Praga, Vienna. Secondo me ci vuole il giusto equilibrio e citta’ come queste lo danno. Londra puo’ essere stressante se ci vivi e avere ritmi assurdi. Per questi motivi puo’ non essere per tutti. Deve essere comunque paragonata alle megalopoli citate sopra, non alle realta’ piu’ piccole. In molti dicono “Londra ti da’ tanto, ma ti toglie altrettanto”.

Spero che questa guida/recensione su Londra sia utile a chiunque passi da queste parti.

Saluti dal vostro VN.

Se trombi free in Italia, trombi free dovunque. Dovunque non si paghi in CUC!

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città

ir_pelato
17/02/2016 | 20:19
provincia di pisa  |  36-50
Gold

=D>

=D> rece ben dettagliata e ben fatta ,la domanda sarebbe da fare se le italiane ci sono??perchè si sa londra èuna meta cool per il lavoro e divertimento,e su altre comunita asiatiche esempioin germania(se non erro)c è una buona comunita vietnamita ps le modelle british che ho pubblicato mi pare siano tutte naturali di petto(esclusa forse jessica jane clement che pero raga avete visto che viso da favola??)mi piace citarle perchèle leggende parlanodi media british di bellezza bassa ,ma i loro mass media trovano bellezze favolose,mentre in italia abbiamoun media piu alta ma nei mass media c è pieno di straniere(senza alcun razzismo,anzi)

Sinceramente mi piacerebbe imitare varg sikerness in arte burzum https://www.youtube.com/channel/UCjhT3T-jL-IDCx42vioXGBw

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Ottima la lista delle tipologie di Gnocca, mancano appunto proprio le italiane che infestano londra tanto quanto scarseggiano a dublino. Per chi viene dall'italia ci vorrebbe un master in topologia per usare la metro (the tube) a londra, ma forse sono io che sono imbranato.

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

Cosa volete che vi dica delle italiane di Londra... Sono piu' libere mentalmente e aprono le gambine senza farsi tanti problemi. Esempio: ho ritrovato una ex compagna di Uni che 10 anni fa non mi cagava di striscio, ora mi corre dietro... Andatele a capire.

@ir_pelato, purtroppo le gnocche da copertina che pubblichi tu non rappresentano la media, o meglio, non la media inglese da nord a sud. Non ho mai visitato lo Yorkshire e il Merseyside quindi non posso sciogliere totalmente i dubbi. Son sicuro che ci sono dei gnocca resident da quelle parti e se si degnassero di pubblicare rece anziche' nascondersi farebbero un favore a tutti.

Grazie @ivan drago, ho letto una volta che eri curioso di sapere di piu' sulle inglesi. Ripeto, siamo almeno in 200 mila italiani in Albione e nessuno mai che si degna di parlare sul forum. Solo pay, pay e pay.

Se trombi free in Italia, trombi free dovunque. Dovunque non si paghi in CUC!

Bravissimo VN. Il mio plauso sincero.

Mi hai anche fatto venire un pizzico di magone, avevo una relazione con una britannica (di provincia) che viveva a Londra e ci sono stato lì, godendomi molto il centro, dove per l'appunto lei viveva (è una tipologia che non hai menzionato, dal momento che a Londra c'è di tutto: ricca, impegnata in carriera internazionale, vissuta a lungo all'estero, molto raffinata). Con lei ho mangiato il miglior fish&chips della mia vita (mi portò in una specie di hotel con annesso ristorante dietro Soho, di cui purtroppo non ricordo il nome). Si cenava a lume di candela, e costò una sassata... l'ho rimosso ;-)

Hai fatto bene a parlare di una realtà che può dare più soddisfazioni di tanti luoghi battuti invano da torme di italioti ululanti e ancora alla ricerca dell'Eden perduto (esistito solo nelle loro fantasie). Ad ogni modo, anche a Londra non mancano gli italioti, ma la grandezza della città aiuta a dissimulare la presenza. Inoltre, come dici giustamente, tanti sono lì per lavorare seriamente e non fanno certo finta di essere imprenditori nel settore delle collant e delle biro ;-)

Infine ho molto apprezzato anche il tuo sforzo di dare un'impronta sociologica alla geografia etnica nella multirazziale Londra. Un punto che denota grande capacità di osservazione. Per dirla alla Sun Tzu, "conosci il nemico, conosci te stesso".

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città

@viaggioare Quello che manca alla guida sono i prezzi delle escort :)))). Sulle escort, posso dire che la stessa qualita che ti scopi in Romania con 100 euro all ora, a Londra costa almeno 200 GBP. E quello che manca anche, sono i prezzi delle bottiglie ai tavoli :))))))), cmq sono anche quasi il doppio rispetto a Bucharest se non ricordo male.

Poi per qunto riguarda i club (no pubs o locali del genere), e sempre meglio essere accompagnati da ragazze, oppure entrare in massimo 2/3 ragazzi a volta se siete di piu, perche molte volte non vi fanno entrare.

Per i club "posh",

e sempre valida la regola di non essere molti ragazzi, direi massimo 2 qua. Poi se stai in un bell albergo, molte volte offrono conciarge oppure hanno accordi con varie agenzie di guestlist etc, e vi possono far entrare direttamente loro.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@cosacco, grazie collega. Non sapevo di una tua relazione con una gnocca britannica. Era inglese?

@vivo_a_bucharest, fai il bravo, questa e' una rece sul free :))))) Io sono un poveraccio, non ho i soldi per le escort, neanche per le bottiglie e i tavoli, al massimo scrocco dalle kazake :))))) Se vieni a Londra magari scrocco da te :)))))

Se trombi free in Italia, trombi free dovunque. Dovunque non si paghi in CUC!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Grandissima bella e completa guida.

I miei piu sinceri complimenti

Gnoccatravels, il portale dei viaggi della gnocca
http://www.gnoccatravels.com

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

Bravo.@Viaggiatore . una rece con i controcazzi bravo !!

Essendoci stato solo qualche giorno tre mese fà per la prima e unica volta mi fà piacere che tu abbia confermato alcune delle mie impressioni...

Volevo aggiungere che è la città più bella che abbia mai visitato nonostante il meteo ( c'è sempre vento ) e i prezzi folli degli appartamenti ed è piena davvero di italiani ( molto più di quelli che pensavo ) e anche che sia i ristoratori, che poliziotti, che barman parlano inglese con il loro accento e se non capisci caz.. tua, si scocciano a ripeterlo..nonostante adesso parli un buon inglese stentavo a capirli certe volte...

Comunque non ho visto una grande qualità di gnocca per le strade...però con Tinder stavo già cominciando a raccogliere molti contatti interessanti nonostante i pochi giorni, sarebbe stato molto interessante stare più tempo per vedere come sarebbe andata a finire mah purtroppo ho dovuto abbandonare il campo...

La cosa che mi è più spiaciuta in assoluto però è un certo razzismo che ho notato all'entrata di alcuni locali contro noi italiani ( una volta non mi hanno fatto entrare perchè era vietato l'ingresso agli italiani con c.i. era obbligatorio passaporto..e le altre volte solo tramite racomandazione del buttafuori )..abbiamo veramente una brutta fama come mi ha confermato un amico che vive li da anni....

Altra cosa che mi hanno confermato un pò tutti : è che chiunque va a Londra trova lavoro..certo lavori come lavapiatti o cameriere, si non ottimi ma però lo trovano...

Confermi @Viaggiatore ?

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@Viaggiatore :)))))) Chi scrokka e difficile che tocca!

@Viaggiatore Nero ... eccellente review su Londra!

My two pennies' worth : come luoghi, è ottima la tua segnalazione di Shoreditch, Camden Town dove pulsa la vita notturna, anche se troppo giovanile per quanto mi riguarda.

Per la gnocca vale come per la cucina : a me quelle inglesi non piacciono entrambe, ma di entrambe a Londra trovi quelle di tutto il mondo e per ogni gusto. A memoria ricordo di aver timbrato in loco una indiana, una brasiliana, una kenyota, una malay ... in questo Londra è un posto unico per un GT ... si può fare il giro del mondognocca senza spostarsi :-)

Complimenti ancora!!

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città

Nessun dorma, si parla delle brasiliane a londra (come a roma se per questo) che non sono certo quelle a casa loro...

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Son 10 anni che vivo a Londra

qualcosina ne so

:-@

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

@federking8888, il lavoro lo trovi, a volte anche senza parlare inglese. Ieri al Gem Bar ho conosciuto un barista siciliano arrivato da tre mesi che parla un inglese scolastico. Gli inglesi vivono in un mondo fatto di schemi, se tutti gli europei arrivano con la ID card magnetica o elettronica, compatibili con i loro dispositivi di identificazione, e l'italiano arriva con quella cartacea, vanno in panico e ti dicono di portare il passaporto dando per scontato che la tua ID card sia fasulla. E' un atteggiamento da ignoranti, non da razzista. Ma non li biasimo, fossimo al loro posto non faremmo lo stesso?

@vivo_a_bucharest, purtroppo hai ragione.

@nessun dorma, aspettiamo con grandissimo calore una tua recensione su Londra. Vivi a Londra da 10 anni... e falla sta recensione, che ti costa.

Se trombi free in Italia, trombi free dovunque. Dovunque non si paghi in CUC!

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Sì, VN, prima di virare completamente a Est, ho battuto a lungo la Mitteleuropa e il Nord Europa, di cui anche l'UK fa fisicamente parte. Era britannica, come ho scritto. Ma era alquanto atipica. Poi in pvt ti racconto qualcosa in più, anche per darti una connotazione più antropologica (sulla quale sei parecchio attento): va bene che è una giornata di "outing" ma un minimo alla mia privacy ci devo pure pensare ;-)

Ps. Inglese quasi "incomprensibile" a Londra, come dice Federking.... e non sono l'unico a dirlo. Anche una mia ex americana me lo diceva! lol

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

@Viaggiatore complimenti, gran bella recensione, anch'io vivo a Londra da anni... in effetti era interessante descrivere tutte queste sfumature raziali che non tutti conoscono. A breve pubblicherò anch'io una mia recensione su Londra in generale

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città

Grandissima recensione!!! Ottima infarinatura sulle zone per vivere e divertirsi; mi è piaciuta moltissimo la descrizione delle tipologie etniche e sociali, anche divisa per quartieri))

Mi intrippa molto una kazaka col grano)) Una grave mia pecca, conosco molto poco Londra:(

Raggiungere l'Oriente navigando verso Occidente.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@viaggiatorenero

ciao, bella recensione, sarò in vacanza una settimana a maggio per studiare inglese e altro.

Ti chiedevo dove consiglieresti di andare a bere una birra e ascoltare un poco di musica e vedere un poco di gnocca ad una persona di 40 anni ? non vorrei trovarmi in mezzo a ragazzini di 18 anni....

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Recensione fantastica e completissima,una delle migliori di sempre,uniche annotazioni non c'è nulla di male a fare il cameriere ,il barista o il pizzaiolo e non mi citare Kate Moss(molto carina per carità) come esempio di strafiga ,l'ho vista più volte ,un suo amico ha un podere vicino a dove vivo io in Toscana,e non mi spiego come abbia fatto tutto questo successo.Senza fare il solito est(erofilo) quale sono ,in Italia tutte le settimane vedo donne più belle di lei,in Germania con 50euro nei migliori fkk si scopa di meglio.

Ti spiezzo in due.
Anzi no ti lecco la passerina.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

@Viaggiatore , io mi riferivo non ai problemi di identificazione ma al fatto che molti italiani creano confusione e rissa nei vari locali : e per questo sono un pò prevenuti...

Detto questo è impossibile annoiarsi a Londra, veramente bella...la zona che và da Oxford Street, Piccadilly circus, Trafalgar Square è piena di tutti e tutto...

Comunque per riassumere diciamo che a Londra non sia difficile scopare, soprattutto se ti accontenti un pochino....

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Meno male che ogni tanto si legge una recensione degna di questo nome. Anche se Londra non mi ha mai attirato per fini gnoccherecci, una rece di questo tipo di legge sempre con molto interesse e piacere. Info precise, specifiche, da chi si vede conosce il luogo. Ottimo lavoro!

@renegade, vai all' O'neill in Piccadilly, c'e' gente di tutti i tipi e tutte l'eta'. Hanno la birra buona e i burger migliori.

@ivan drago, grazie ancora. Infatti non c'e' nulla di male a fare quei mestieri, volevo solo smentire il luogo comune che etichetta gli italiani come pizzaioli e camerieri. Io non dico assolutamente che Kate Moss e' strafiga, e' evidente che non lo sia, pero' ammetti che sia piu' bella di Adele :)))). Ha un viso particolare ma nient'altro. Se Mario Testino non se ne fosse innamorato, lei non sarebbe nessuno.

@berserker, grazie collega.

Se trombi free in Italia, trombi free dovunque. Dovunque non si paghi in CUC!

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città

Non capisco questa mania di modificare il titolo delle recensioni. E il caso vuole che il nuovo titolo non sia mai migliore di quello scelto dagli utenti. Personalmente non mi piace e chiedo gentilmente di ripristinare quello originale. Grazie.

E gnocca suona meglio di figa.

Se trombi free in Italia, trombi free dovunque. Dovunque non si paghi in CUC!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@Viaggiatore_Nero questa è tutta per te!

Finalmente una rece degna di questo nome!!! Bravo e complimenti!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Viaggiatore potresti aggiungere una mappa per chiarire le zone di londra. Io per esempio avrei un contatto a londra che può ospitarmi per qualche giorno poco a sud del tamigi, che zona sarebbe?

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

@FlautoMagico ti rispondo io dato che ne avevo scaricate tante di queste mappe quando cercavo l'alloggio...come ben vedi i tamigi attraversa Londra quasi nel mezzo...dire a Sud è un pò troppo vago..

http://www.londraweb.com/mappametro_accurata.htm

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@federking8888 ricordo la zona di camberwell, ma dovrei andare a cercare l'indirizzo esatto.

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Enciclopedico v n ! Molto utile la tua recensione , complimenti ...

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città

Ottima recensione, bravo. Aggiungo che le inglesi hanno una doppia faccia, inapprocciabili per tutta la settimana, il venerdì e il sabato nei locali pensano solo a ubriacarsi e trombare.

@Viaggiatore Nero tu dici "Se la gnocca e’ inglese e ubriaca, basta andare al bagno del locale in cui l’avete abbordata", posso chiederti di che locale parli? In tutti quelli dove sono andato io c'è sempre un tizio nel bagno col piattino a chiedere soldi che controlla anche queste cose.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Bellissima recensione!

Qualita' della vita a Londra pessima, cosi come citta' assolutamente inadatta per un GT. Fortunatamente almeno la sera mi sono sempre divertito. Miei locali preferiti: zoo bar a Leicester Square, Koko a Camden, O'neill in zona Piccadilly, Infernos a Chaplam.

Il grosso problema a Londra e' quasi sempre la logistica, anche vivendo in zona due difficile portare tipe a casa, anche dopo un appuntamento. Ideale era organizzare nel weekend ma anche qui si trovavano le migliori serate nei vari locali al venerdi e sabato. In generale italiani mal visti, anche perche' ce ne sono troppi. Nel complesso Londra buona per un breve periodo, specialmente tra Maggio e agosto, se volete viverci cambiate meta...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Viaggiatore Nero bellissima recensione, anche se come definizione "recensione" mi pare riduttiva

hai fatto molto di più che una rece

Personalmente, diciamo, mi ha commosso, perché mi ha fatto tornare in mente i miei anni di GT là ( non lo sto a recensire, parliamo dal '68 al 72)

Londra era il centro del mondo in quel periodo, lo fù prima e probabilmente lo sarà in futuro, buona per ogni età e ogni esigenza

poi, comunque, c'è anche tutto il resto del mondo da vedere

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

Plaudo anche io alla discussione così rimane in evidenza.

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
  • 1 di 3
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI