escorta
escorta_mobile

Roma? Per chi ha 29 anni è finita...

Buongiorno a tutti. Sono un nuovo utente ed ho deciso di iscrivermi da pochissimo perché vi seguo da un mese ed ho trovato scritte cose molto intelligenti e anche molto in linea ai miei pensieri. Il mio nome è Andrea, ho 29 anni ed abito a Roma. Ci tengo a condividere con voi il mio racconto sperando sia scorrevole e sperando potrete leggerlo sino alla fine. La domanda attorno alla quale si terrà il mio racconto è questa:
DOVE PUO’ UN RAGAZZO DELLA MIA Età ANCORA RIMORCHIARE PER LE STRADE E PER I LOCALI/DISCOTECHE DI ROMA?
La domanda potrà sembrare banale o, magari, inverosimile agli occhi di qualcuno ma, per chi invece abita qui ed è consapevole della situazione, potrà capirmi.
Mi trovo in una particolare età, l’età di mezzo tra i giovanissimi e giovani che erano gli uomini/donne che saranno domani. Praticamente, uscendo il venerdì ed il sabato sera, mi sono reso conto che è diventato praticamente IMPOSSIBILE approcciare con una ragazza della mia età o, perlomeno coetanea magari in fascia 25-32 anni perché NON CI SONO Più. Io non sto scherzando, approcciare con una ragazza della mia età a Roma non è più possibile perché sono sparite. Va a finire che girando per le strade del centro, locali o discoteche, mi vada ad imbattere con:
1) Ragazze o ragazzi giovanissimi o giovani, situazione fin troppo normale perché a quell’età uscire la sera è cosa prioritaria e di cui non si può fare a meno
2) Uomini o donne più avanti della mia età perché magari, resosi conto del troppo tempo perso nella loro vita, decidono di fare ore piccole e recuperare il tempo perduto.
Non trovo e non posso approcciare, colloquiare, provarci, scambiare un numero con una ragazza della mia età perché NON CI SONO. I motivi, che vi elencherò sotto, sono tanti e sono anche attendibili perché , facendo mente locale, ho preso in considerazione quasi tutte le persone DELLA MIA Età con cui ho avuto a che fare nella vita, quindi amici, conoscenti, compagni di classe e TUTTE le ragazze con cui mi sono interfacciato durante gli anni andando magari anche a curiosare tra i loro profili, storie di instagram dove ormai, talmente prese (stupidamente) dalla tecnologia ti dicono indirettamente H24 cosa fanno senza neanche rendersene conto e senza neanche il bisogno di starle a considerare o contattarle ecce cc. :
1) Qualcuno/a ha chiuso bottega, si sente fuori luogo, non più all’altezza della situazione e finisce per rinunciare ad uscire, tentare il rimorchio per l’uomo, tentare un rapporto di conoscenza invece per la donna perché ormai si sente meno giovane e più brutta.
2) Qualcuno/a è stufo/a delle battaglie retoriche appresso all’altro sesso che “non hanno portato a nulla e non porteranno mai a nulla”.
3) Qualcuno/a è ultrafidanzato, vive la sua storia e non c’è niente da fare, niente al di fuori del coinvolgimento forzoso della controparte.
4) Qualcuno/a si è accasato, ora convive e tra una convivenza ed un’altra ci è scappato il figlio (e menomale direi, almeno si è dato vita ad un dono) ma poi sia l’uomo che la donna in qualche caso si è pentito perché è andato a convivere troppo presto ed “ha perso gli anni più importanti”
5) Qualcuno/a è espatriato per motivi lavorativi; la nostra società, piena di vecchie poltrone che da poche possibilità ha costretto i giovani di questa età a dover andare via forzosamente perché è questa l’età in cui bisogna mettere o cercare di mettere solide basi per il futuro
6) Qualcuno/a è andato via per il bisogno e l’istinto di viaggiare: ci sta, dopo anni e anni di monotonia è tempo anche di cambiare per aiutare la mente
7) Qualcuno/a ha cambiato proprio Hobby; niente più serate e ore piccole la notte. Si va più per uscite sedentarie, quindi cene, film e poi a casa. Capite bene come sia impossibile approcciare anche donne che facciano parte di questa categoria. Dove le incontri? Come e quanto approcci? E’ come se non ci fossero neanche loro perché impossibilitate ad essere approcciate per via della situazione.
8) Qualcuno/qualcuna si è perso per strada. Prendendo altre strade, va a finire che perdi anche te stesso…penso di essermi spiegato.
9) Qualcuno/a lavora e torna talmente stremato a casa che quei 2 giorni di riposo li usa davvero per riposarsi e quindi li usa come tempo di ristoro per potersi riprendere e tornare a lavorare.
Rimango quindi io, che ho trovato un buon lavoro in Italia, non convivo e, nonostante torni stremato anche io, cerco di rimanere in piedi e resistere, quindi sto facendo completamente l’opposto di quanto stanno facendo i miei coetanei. Il problema è che le forze, mentalmente parlando, stanno via via affievolendosi anche in me stesso perché è come se il tempo lo stia decidendo. E’ come se anche io debba adattarmi, conformarmi e plasmarmi al tempo che passa inesorabile e magari chiudere quindi bottega, placare il mio animo e smettere di fare ciò che ho sempre fatto, ovvero, conoscenze, conoscenze e ancora conoscenze sempre appreso all’altro sesso, scambio numeri, uscita, passeggiata, aperitivo, cena fuori, centrare l’obiettivo che, sinceramente non sempre sono riuscito a centrare ma già la battaglia in sé mi rendeva vivo, l’attesa della situazione propizia in quale locale dove magari entravano a sedersi in due e aspettavi che uscissero avvicinandole poi con una battuta mentre fumavano una sigaretta….
Ora il problema è che io non ho neanche più la possibilità di condurre una battaglia perché non ce ne sono in giro e non ne ho la possibilità. Se vado in discoteca, ormai, mi imbatto in ragazze troppo troppo piccole ed io ormai, che ho sempre incentrato il rimorchio soprattutto sul discorso, non riesco a tenere una conversazione perché 7-8-9 anni sono troppi e io non riesco a fare il papà che fa le domande standard ad una ragazzina per tenere il discorso in piedi. Anche andando per locali, o zone d’incontro, purtroppo, l’età è sempre quella e cominci a sentirti di troppo e cominci a pensare per induzione che forse tu stai facendo l’errore di allungare i tempi e vivere questa seconda giovinezza…..
Quindi, che dovrei fare, stare a casa? Ma io non ce la faccio! Tutte questa situazioni ti danno come la sensazione che fuori per te non ci sia più niente e non stai facendo altro che allungare un ciclo già finito e che doveva finire già almeno 2-3 anni fa.
Ho un ricordo bellissimo: ricordo che fino a 9-10 anni fa quando andavo in discoteca, vedevo entrare a gruppi 7-8 ragazze, amiche tra loro e sole, dettaglio importantissimo per chi come noi, non voleva fare altro che rimediare numeri, era un sogno fatto realtà. Poi,magari, studiavi la situazione per tutta la serata ed approfittavi della situazione quando qualcuna si isolava per 5 minuti con il telefono ed allora sì che potevi fare il tentativo! Ne seguiva scambio di numeri, chat, uscita e via dicendo..
Ora, vedere entrare un gruppo di ragazze della mia età, 27-28-29 anni a gruppi e sole non solo è utopia me è e sarà solo frutto della tua immaginazione; resterà un desiderio perché non è cosa realizzabile. Sentivo discorsi di mie vecchie amiche: “ma io a questa età posso ancora andare a zocc*leggiare in discoteca con le mie amiche? Ormai siamo grandi e donne!” Questo non è purtroppo solo il suo pensiero ma anche di qualunque altra ragazza della sua età, 28 anni, come se fosse un’ età per cui certe cose non si possono più fare, manco avesse 50 anni.
Succede poi, che per qualcuna di loro, arriva un momento della vita in cui si rendono contro che tirarsela e pensare alla figura non basta e non basterà più: da qua nascono le milf.
Voi cosa mi consigliate di fare?
Chiedo a voi, magari e sicuramente più esperti di me dai quale trarre conoscenza e , da quanto ho letto da alcuni di voi, anche saggezza. Devo cambiare modus operandi? Cambiare lidi, stili di vita, modi di essere?
Ho bisogno di qualcuno che sia in grado di dirmi cosa devo fare perché questa volta non lo so nemmeno io né lo sanno le persone cui l’ho chieste non essendo arrivate alle mie stesse concezioni delle cose e della vita, una vita che io un giorno vorrei ricordare anche con un sorriso e con la consapevolezza di aver fatto davvero tutto quello che potevo e si poteva fare, ovviamente e purtroppo nei limiti. Grazie

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
massaggi_mobile_italia

ir_pelato
07/12/2018 | 12:34
provincia di pisa  |  36-50
Gold

semplice fregatene è cosi bello sapere a 40 anni di piacere ad una ragazza di 20 perchè pensi 1 i 20enni d oggi so proprio fessi 2 20 anni fnon me lo sarei immaginato ,a roma ho bei ricordi ad aprile al concerto dei dark tranquillity pomiciai con una ragazza imglese sui 20,come te invidio te che stai in una grande citta io sto in un paesello depresso dove ci sono solo campi vecchi e fessi

Sinceramente mi piacerebbe imitare varg sikerness in arte burzum https://www.youtube.com/channel/UCjhT3T-jL-IDCx42vioXGBw

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escorta_mobile

Prendi una matita e rispondi a questa domanda. Cosa ti piace fare nel tempo libero?
Guarda cosa hai scritto e pensa dove lo faresti
Ora pensa a quante donne troveresti in quel posto e metti un numero da 1 a 10
Fai lo stesso esercizio fino a formare una lista
Metti in ordine decrescente la lista
Vai a verificare se è come hai scritto
Buttati

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
massaggi_mobile_italia

un po ti capisco ma credo tu abbia troppe menate per avere 29 anni..in una città come Roma poi piena di possibilità sia di giorno che di sera, se non riesci con la compagnia o le ragazze del tuo "giro" ci sono sempre le turiste... e comunque fidati che quando avrai 35 o piu anni ti farai molti meno problemi, come diceva l'utente sotto il tuo post...

DONNA CERCA UOMO
escorta_mobile

Roma? Per chi ha 29 anni è finita...

E allora gli sfigati che vivono in piccole città inon turistiche n particolar nel sud italia cosa dovrebbero fare spararsi?
Hai la fortuna di vivere a Roma, che come Firenze o Milano è zeppa di turiste da mezzo mondo. Molto spesso queste turiste cercano qualcuno che le porti in giro per la città e in questo modo si vince facile!

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
wellcum_discussioni
massaggi_mobile_italia

Buonasera ragazzi; innanzitutto grazie per le numerose e repentine risposte. Ero convinto che anche voi avreste condiviso gentilmente i vostri pensieri. Avrò una risposta per ognuno di voi sperando possa essere un dibattito costruttivo anche per chi si vorrà aggiungere  Dunque:
1) @ir_pelato, grazie per il consiglio; cercherò di farne buon uso. Anche se mentalmente è difficile di per sé affrontare gli stessi posti e le stesse situazioni con anni di ritardo. Mi spiego: ormai sono 1-2 anni che vado a (ri)frequentare posti in cui ci sono stato negli anni precedenti con i miei amici e dove andavo a tentare il rimorchio sino all’ultima possibilità. Il problema è che, quando vi ci torno, vi ci torno da solo perché al mio fianco non ci sono più i miei amici. E’ come fare un salto nel passato perché mi vengono in mente quei momenti in cui andavo con loro e ripensando ad ora, torno sempre li ma senza di loro per i motivi sopra esposti. Da li mi sale lo scompenso e mi chiedo: sono io che non sono passato allo step successivo, come tutti gli altri invece, volendo rinviare, rinviare, rinviare o sono loro che hanno anticipato? Fatto sta che molto spesso mi prometto di non tonare più in quei lidi (es. via Libetta o Testaccio, piena di locali e discoteche) ma finisco poi per tornarvici. Sono frequentati ormai da giovanissimi per me, li non superano i 20 anni e frequentare un locale in cui ti guardi attorno e vedi che effettivamente sei il più grande, non è per niente facile.
Io guardo le ragazze eh ma mi capita di guardare anche i ragazzi per curiosità e per capire se c’è qualcuno come me ma vedo solo sbarbati e facce molto giovani e poi, guardando me, un po' più impostato e con barba folta, mi rendo conto che effettivamente ciò che penso è realtà.
P.s. mi dispiace per l’ambiente in cui vivi, non ne sei entusiasta ma magari avrai delle situazioni lavorative e familiari che forse ti impediscono di muoverti, posso capirti.

2) @Tesista76, beh cosa mi piace fare nel tempo libero è evidente, il rimorchio a capofitto  Quanto al metro di giudizio per valutare i posti invece, sicuramente non ho usato carte, penna e relativa valutazione, è vero ; tuttavia ogni venerdi o sabato mi butto su facebook per studiare in base a musica, posto e prezzo quale può essere ormai il posto più fattibile per me e da li traggo conclusione. Quindi si, a modo mio, questa cosa già la faccio… grazie per il consiglio

3) @silver81, è vero sono a Roma come tutti avete detto ma anche a Roma deve crearsi “la situazione” per cominciare a dar vita a qualsiasi tipo di approccio. Se in un locale c’è una festa dove ci sono 5 donne e 5 uomini seduti ad un tavolo e magari ad una di quelle vorresti parlare, risulterà impossibile creare la situazione se passa insieme tutta la serata insieme al gruppo e uscendosene, se ne va anche con loro. A quel punto è come se non ci fosse mai stata. Anche al cinema sicuramente puoi incontrare una bellissima ragazza da levare il fiato ma se sta 4 file avanti con altre 6 persone, presa dal film, dal gruppo e dal contesto, quando e come potrai mai rivolgerle la parola? A fine film andrà via e tanti saluti. Alle donne serve anche il contesto: se le parlo in un vicolo semi-luminoso alle 3 del mattino non mi guarda neanche in faccia come non mi guarda neanche in faccia se è al cinema con 7 persone a vedere il film perché la sua mente è su quello; se invece trovo la STESSA donna del vicolo in un contesto più aperto dove ci sono tante persone che la fanno sentire indirettamente protetta inconsciamente come una discoteca o l’università per esempio, può essere anche essere con me la ragazza più simpatica del mondo (ed io ero lo stesso del vicoletto che la avvicinava al vicoletto). Il problema qui non è “l’offerta” in sé, seppur parliamo ormai di giovanissime, ma anche di “situazione” e di “contesto”. Non avete idea delle situazioni che ho dovuto anche creare “da me” facendole passare per casuali ai loro occhi per non spaventarle ma che in realtà erano calcolate al millesimo di secondo. Era necessario perché con i tempi che corrono e ciò che si sente in giro, soprattutto a Roma, tra vari importuni e tutto ciò che si è sentito anche per tv, per aver un po' di fiducia da parte loro devi fare più del massimo. Creavo situazioni del tipo: vado a lavoro in metropolitana; alla stessa ora vedevo arrivare spesso una ragazza che, non ne capivo il motivo, prendeva solo il primo vagone. Io la vedevo in lontananza e dicevo tra me e me: se le vado incontro e mi vede è peggio perché si sente puntata; deve sembrare un caso. Detto fatto, alla quinta o sesta volta sempre alla medesima ora che vedevo mettere in atto quel suo particolare comportamento, io alla settima volta mi sono fatto trovare DIRETTAMENTE nella stessa posizione da lei preferita. Lei mi ha visto li per la prima volta, io ormai di lei invece già sapevo tutto. Pensate se le avessi detto come stavano le cose…. Invece con la scusa che nella metro la mattina non si entra facilmente tra uno scambio di battute ed un altro, alla terza volta in cui mi facevo trovare anche io al primo vagone mi ci scambio il numero e poi usciamo. Non c’è il lieto fine qui, siamo solo usciti…poi è tornata sui suoi passi perché si stava lasciando ma poi si è fidanzata di nuovo. Spero di aver reso l’idea.
P.s. parli di “menate”, le paranoie, ma a me sembra più invece consapevolezza di ciò che ormai mi circonda ma accetto cmq il fatto che devo farmi meno problemi raggirando la cosa e cercando di non pensarci.
4) @curiosone2015, la risposta che ho dato a Silver81 vale anche un po' per te  Quanto alle turiste, ho problema a parlare troppo velocemente l’inglese e si, questo è un mio limite di cui pago le conseguenze e ne sono consapevole. Anche se mi è capitato anche questo, però in gruppo con i miei amici che parlavano inglese meglio di me ed erano in grado di introdurmi. Sono d’accordo quando dici che chi vive in piccole realtà ; però per me non vale il fatto secondo cui io devo stare bene se penso agli altri che stanno male. A me dispiace per la mia situazione e dispiace ancor più per loro ma non riesco a star bene pensando a chi sta peggio, è un mio modo d’essere.

escorta_mobile

Guarda che alle turiste che tu parli bene o male l'inglese sai quanto se ne fregano. A Molte di queste turiste importa di trovare qualcuno che le porti in giro, le faccia visitare la città, molte parlano inglese meglio di te altre peggio ma che te ne frega. Potresti entrare in contatto con loro già prima del loro arrivo a Roma e avere quindi gioco facile. Non capisco come puoi farti un problema in questo senso. Posso essere d'accordo con te con quello che dici se vuoi stabilire un contatto con tue concittadine o coetanee, ma con le turiste è proprio semplice a Roma.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
massaggi_mobile_italia

Per fortuna non sono (ancora) intervenuti gli alfieri della disperazione, i profeti della comodità o gli analisti costi/benefici a spiegarti che l'unica/la migliore possibilità sono le mignotte. Ti hanno già suggerito di approfittare delle turiste a Roma; io ti consiglio di seguirle nei loro Paesi. Sei a Roma, Ciampino è a due passi, voli economici per Madrid, Berlino, Amsterdam ce ne sono a catafottere. Puoi andarci quasi ogni weekend. Io ho fatto il pendolare con Madrid per anni. Mi sono divertito incomparabilmente di più che passare i fine settimana a Milano. Vai in posti "ricchi" o dove il mood è ottimista, così unisci il dilettevole (la fregna) all'utile: mollare anche solo per qualche giorno questo Paese depresso che - così saggiamente amministrato - si sta incamminando verso un glorioso fallimento.

E il lenzuolo si gonfia sul cavo dell'onda 
E la lotta si fa scivolosa e profonda

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escorta_mobile

In questa discussione che ha spunti interessanti secondo me non si è approfondito abbastanza il tema "dove sono le ventinovenni". Lo dico perche io per esempio ho un problema simile a quello citato dall'autore del thread. Non riesco praticamente a trovare una ragazza fra i 25 e i 35 che abbia un minimo di cervello e che sia in cerca di lavoro. Cioè proprio non so dove incontrarle e conoscerle... vai a capire, ormai probabilmente le ragazze vivendo sui social non escono più di casa

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
massaggi_mobile_italia

Ottimi i consigli di coloro che suggeriscono di frequentare le turiste e farsi i weekend in varie città UE, visti poi i prezzi dei voli per le mete principali.

DONNA CERCA UOMO
Bookingsescort
escorta_mobile

ItaloRussian
08/12/2018 | 02:14
La migliore città della Terra |  36-50
Silver

Allora, ragazzacci, vi dico che è facile fare lo sbruffone con i soldi altrui, ma il ragazzo aspetta ben altre risposte.

Vedo che in Melanzanistsn la situazione sta diventando sempre peggio, pure per i giovanotti di 29 anni come il TS @Andre_John, il ché è triste già di per se, figuriamoci per lui, che si deve ammazzare di seghe.

Allora, a dir la verità, faccio fatica pure io a consigliare, ma ci provo.

Intravedo, quindi, due soluzioni pratiche, a condizione che colui voglia instaurare una relazione seria con una donna, finalizzata alla convivenza e forse il matrimonio, con lo scopo principale di formare una famiglia e fare figli.

Altrimenti, l'unica strada è solo la via delle pay, ed è morta là. Le ragazze al giorno d'oggi, non vogliono scopare e basta, questo oramai non esiste da nessuna parte.

Quindi, passiamo ai consigli pratici:
1) campo nazionale.
Lascia stare le discoteche che sono luoghi inutili con la possibilità di conoscere una donna pari al cimitero, o durante una partita di calcio allo stadio.
1.1)Usa l'approccio reale, cioè in the real life, in tutti i posti dove vedi le donne durante il giorno o la sera, cioè, nei supermercati, biblioteche, librerie, musei, teatri ecc. Ma bisogna essere sgamati e avere un approccio diretto e deciso, ma garbato e gentile.
Spiegare loro che cerchi una relazione seria, così ti distingui da una massa di imbecilli alluppati in cerca disperata di dove pucciare il biscotto e basta.

1.2) alcune app di dating online, tipo Tinder o Badoo, presentano ancora (poche) possibilità, ma lì ci vuole un'esperienza e il saper fare per distinguersi da una marea degli scemi alluppati, assattanati in cerca disperata di sesso, che fanno schifo al 99,99% di ragazze.
Ci vuole bella presenza, profilo curato, la gentilezza e serietà.

2) campo estero. Consiglio la Russia, Ucraina e Bielorussia, qui c'è addirittura tutt'una Bibbia intera sull'argomento scritta dall'amico @PolishFucker, massimo esperto in materia.
Sostanzialmente anche qui l'approccio è sempre online oppure in the real life.
Questo è quanto.
Tutto IMHO

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
massaggi_mobile_italia

@Andre_John

Caro Andre, mi scrivi che fondamentalmente ti piace rimorchiare. Ok, niente di male, un sano istinto maschile. Nel mio modo di vedere le cose rimorchiare è un termine generico che assocerei ad un attività limitata ai 15-22 anni da chi ha molto tempo da sottrarre al giorno e può ancora frequentare, con regolarità, la movida. Chiaramente con il tempo, nella movida, i tuoi coetanei saranno sempre meno e le ragazze ti sembreranno sempre più piccole, quando in realtà è solo un normale avvicendamento

Quello che ti posso consigliare è cambiare prospettiva ed usare meglio il tuo tempo libero per altre passioni, se vuoi più mature, che ti porteranno ad avere un contatto più intimo con le donne, rispetto al tempo superficiale di un incontro fugace nei localetti dello struscio

Naturalmente devono essere passioni frequentate da donne, da cui la lista

Un buon esempio è l’avventura ad Odessa del nostro amico fotografo che ha fatto un bel report di recente ed in cui puoi leggere quanto sorpreso fosse dei suoi successi. Prova a leggere la sua storia e poi pensa come sarebbe cambiata se fosse partito con la sola intenzione/idea del rimorchio (puoi leggere le fantastiche avventure di gnoccalowcost in Ucraina se vuoi fare un parallelo)

Saluti

escorta_mobile

Si 29 anni sono i nuovi 17,eta' critica in cui oggi non sei ne carne ,ne pesce,non vuoi passare alla seduzione matura perché ti senti giovane,ma non sei più adatto a gli ambienti giovanili.Passerà,e ti accorgerai che la seduzione matura può essere pure piu' interessante(per matura non intendo di donne mature,tutt'altro,ma seduzione fuori dalla night life).

Ti spiezzo in due.
Anzi no ti lecco la passerina.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
massaggi_mobile_italia

Carissimo @Andre_John ,devi renderti conto che non è possibile continuare all'infinito con le stesse strategie e con lo stesso target.
Tutto ha un inizio e una fine.
Secondo me, con le melanzane, ti è andata fin troppo bene, fino ad ora.
Io ho rinunciato alle melanzane già ai tempi dell'università.
Cosa fare quindi?
Intanto, impara meglio l'inglese e così potrai andare all'estero oppure rimorchiare le turiste a Roma stessa.

Poi ascolta il Collega @italorussian .

Non disdegnare pure le milf ben tenute, con le quali potrai fare le scopate migliori.

Comunque, il mio consiglio è quello di mandare affanculo tutte le melanzane e dedicarti solo alle straniere.

Tra le straniere di Roma, non dimenticare che ci sono decine di migliaia di resident o studentesse.
Le trovi tutte su tinder oppure la sera a trastevere.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escorta_mobile

ir_pelato
08/12/2018 | 13:07
provincia di pisa  |  36-50
Gold

@ivan_drago la stessa cosa che penso anchio oggi dialogo meglio con le ragazze 20 enni di tanti 20 enni,mi ferma solo una cosa che io chiamo il complesso del babbo mancato,perchè mi metto nei panni di un babbo come si sentirebbe se sua figlia 20 enne andasse con un 40 enne che lo fa solo per divertimento??meno male sono un fondamentalista del pay anche per questo,almeno non ho rimpianti e tanta gente sposata mi ammira perchè dice almeno te claudio sei coerente

Sinceramente mi piacerebbe imitare varg sikerness in arte burzum https://www.youtube.com/channel/UCjhT3T-jL-IDCx42vioXGBw

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
moscarossa_recensioni
massaggi_mobile_italia

Buongiorno a tutti ragazzi. Mi connetto e resto davvero sorpreso dai vostri numerosi e preziosi messaggi. Grazie davvero. Risponderò anche ora ad ognuno di voi per alimentare la discussione e dar altre possibilità a chi vorrà di entrare con una sua opinione. Dunque:
@curiosone2015 Apprezzo le tue parole e credo che al limite proprio, comincerò a fare anche qualche tentativo con le turiste. Stiamo a vedere. Il tempo a disposizione è quello che è ovvero venerdi sera e sabato sera, cercherò di dedicare una possibilità a loro magari girando per Campo de Fiori o Largo Argentina…
@marko_kraljevic Grazie per l’intervento,
1) quanto alle pay cerco di rimandare il più possibile anche se mi rendo conto che un giorno, per chi ha vissuto come noi, sarà necessario farvi più di un pensierino anche se è l’ultima cosa che vorrei. Non nego che in passato ci sia andato qualche volta ma non supero le 10 volte nella vita in quasi 30 anni. L’ho sempre visto come un sfizio, niente di più. Il problema è che la situazione di ora rischia di accelerare il processo che si concretizzerebbe con l’andarci se ahimè non ho possibilità di avvicinare il Free e sarebbe davvero l’ultima cosa che vorrei ma ripeto, in età avanzata già sento e so che sarò purtroppo costretto. Il tempo e la natura lo imporranno…
2) Quanto al viaggio low cost, D’ACCORDISSIMO, ho fatto viaggi più lunghi ma non così brevi limitati al fine settimana. Credo proprio farò un pensiero al riguardo molto seriamente perché credo può essere un qualcosa che può aiutare la mente ad attenuare lo sconforto che pian piano si sta rivalendo su di me. Ciampino lo considero migliore e anche più comodo di Fiumicino dunque si, cercherò qualche weekdend compatibilmente al lavoro. Lavoro full-time lunedi – venerdi e il mio tempo per rimorchio è limitato a venerdi-sabato sera, purtroppo ormai.
@Serendipity Guarda, il tema “dove sono le ventinovenni” di cui parli tu credo fosse implicito tra le righe. Credo e spero che io sia stato chiaro. Il problema è proprio quello: non è più possibile avere UNA possibilità di interfacciarsi, relazionarsi, interagire, scambiare opinioni, approcciarsi con una QUALSIASI RAGAZZA che va dai 26 ai 32-33 anni COMPRESI perché NON CI SONO. Incredibile, irreale MA TRISTEMENTE VERO. Neanche a chiedere un’informazione perché in giro mancano. Questa cosa io non me la spiego e non riesco a darmene una ragione. MA DOVE SONO? Come dicevo, ormai, quando esco sono il più grande di tutti. E’ impossibile incontrarle su un autobus, metropolitana, a passeggio senza motivo come una volta, GENERE ESTINTO, CREDETEMI, e vedo a questo punto che non solo l’unico a pensarlo. Poi magari è proprio come dici tu, vado a vedere le storie di instagram delle mie vecchie amiche e passano i weekend o in famiglia o dentro casa a pubblicare quello che di bello cucinano tra dolci, lasagne ecc ecc. Una tipa che seguo spesso per esempio, amica di un mio amico, inabbordabile invece perché passa intere serate sedentarie con colleghi a fare aperitivi su aperitivi che non porteranno a nulla e nel weekend se ne va a casa in famiglia; lei 28 anni e come vorrei avvicinarla MA NON POSSO, non c’è modo. Arriverà il giorno in cui anche lei si pentirà di tutto questo non senso e (ri)aprirà i battenti. La sua vita la porterà sicuramente ad essere una futura milf. La si potrà vedere in disco tra 15 anni.
Probabilmente qualcosa la sbaglio anche io ma non capisco dove a pensarci e soprattutto io sono anche una persona che ha sempre accettato critiche da chiunque per migliorare sé stessi ma questa volta quando parlo di tutto questo ad amici e conoscenti, loro davvero non sanno che dirmi non arrivando purtroppo mentalmente al punto di non ritorno dove sono arrivato io perché, a questo punto, fortunatamente per loro, sono presi da altre fesserie della vita che perlomeno non gli mangiano il cervello come sta accadendo a me.
@ItaloRussian Grazie per l’intervento, hai centrato la questione. Mi hai colpito quando dici “Altrimenti, l'unica strada è solo la via delle pay, ed è morta là. Le ragazze al giorno d'oggi, non vogliono scopare e basta, questo oramai non esiste da nessuna parte.” Sono assolutamente d’accordo sul fatto che magari cerchino anche qualcosa di più ma spero sarai d’accordo con me se ti dico che TANTE, MA TANTE, MA TANTE hanno una forma diversa d’appagamento rispetto la nostra. La maggior parte di loro va a farsi notare tutta la sera in discoteca, rimane li ferma nel suo gruppo a non fare nulla e nel frattempo passa il tempo a scacciare, quando possibile, perché talmente accerchiata da amichetti inconsapevoli del fatto che essi stessi sono solo oggetti per il divertimento di quella serata di queste modelle che serviranno sia a farle pensare, vedere e certificare quanto sono belle oltre a passaggio a casa e vari cocktail offerto. Poveracci dico io, si ho visto anche questo. I cosiddetti amichetti, coloro che ricoprono questo ruolo come unica e sola forma di avvicinamento a queste super top model che effettivamente bellissime lo sono ma ad un certo punto è tempo di svegliarsi per i nostri amichetti. Pensate, a scuola lo facevo anche io; a pensarci su mi sto sulle ca**o da solo e mi chiedo : “Perché qualcuno non mi ha mai menato prima facendomi capire che stavo sbagliando completamente? “ . Ho dovuto capirlo da solo tempo dopo ed aiutato chi invece lo faceva.
Per la maggior parte di queste ciò che conta è l’ORGASMO MENTALE nel vedere quanta gente le guarda, le sbava dietro tornando poi con la coda tra le gambe a casa. E’ questo uno dei loro appagamenti migliori; oppure mettere la storia su Instagram, avere 3000 cretini che le seguono e le scrivono quanto sono belle, quanto sono brave, QUANTO SONO INTELLIGENTI, si ho letto anche questo… La loro rovina sono anche i maschietti come noi con un approccio praticamente folle…. Facendo cosi precludono loro stessi ed anche quelli come noi, un po' più cinici che non si perdono in chiacchiere. Ma questa era una parentesi che va fuori il nostro tema centrale.
Quanto all’approccio fuori le disco, come detto, qualche tentativo fuori durante il giorno l’ho anche fatto, raccontavo infatti la storia in metro. Serietà, gentilezza e profilo curato sono per me la base perché comunque sinceramente parlando, sono considerato un bel ragazzo per molti e molte ma non mi ritengo un modello dunque devo giocare altre carte per sponsorizzare al massimo me stesso.
È il discorso che sempre facciamo o facevamo ormai con i miei amici andati. La top model non ha bisogno di presentazioni perché ci sono uomini disposti a star loro dietro anche se non parlano, anche se gli pisciano addosso, anche se sono antipatiche fino all’osso perché loro già vengono corteggiate, pagate, elogiate senza un reale riscontro (es. quando scrivono loro, sei intelligente) per un solo motivo, quello di ESISTERE NEL MONDO. Quindi per quelle come loro, perché mai sforzarsi di più.
È normale che quelle un po' più bruttarelle devono giocare con altre carte, simpatia, gentilezza, cordialità perché magari un uomo già non le guarda, figuriamoci se si comportasse come le top model: ho sempre pensato che uno dei problemi di Roma fosse infatti la melanzana che se la tira, una piaga che fa capire tante cose. Ma ripeto, sorvoliamo perché il tema centrale è un altro. Grazie ancora.
@tesista76 grazie per la tua seconda risposta. Quando dici “Quello che ti posso consigliare è cambiare prospettiva ed usare meglio il tuo tempo libero per altre passioni, se vuoi più mature, che ti porteranno ad avere un contatto più intimo con le donne, rispetto al tempo superficiale di un incontro fugace nei localetti dello struscio”, tu, relativamente a Roma cosa mi consigli di fare? Accetto come detto, ogni critica, accetto anche se mi dite che ho sbagliato tutto, soluzione forse plausibile a questo punto. Apprezzo il consiglio di Odessa ma io , come detto, ho due giorni di vita alla settimana e dovrei prima far due conti con il lavoro purtroppo. In un’altra vita mi sceglierò un lavoro che mi darà possibilità di fare i giri che avete avuto il tempo di fare voi  
@ivan_drago è esattamente questo il punto. Non ho né arte né parte; il tempo mi ha portato via amici, ambienti e situazioni. Quando parli della seduzione matura che può essere più interessante io ti rispondo certo, magari! Mi piacerebbe tanto e come!! Il problema è , CON CHI e DOVE? Averne la possibilità non mi limiterei ad approcciare ragazze ormai di almeno 7-8 anni in meno.
@PolishFucker grazie per le tue parole. E’ proprio vero, è un’era da chiudere e che non può più prolungarsi; ho fatto male anche io a prorogare, prorogare e prorogare. Proverò ad imparare un po' meglio l’inglese e tenterò l’approccio milf; La cosa mi incuriosisce ma devo trovare a Roma i posti giusti perché a questo punto se hai rinunciato già dai tempi dell’università è perché tu hai capito PRIMA di me che bisognava accantonare e quindi credo che sai anche meglio di me che bisogna trovare i posti giusti anche per le milf Roma. Grazie

Rinnovo il mio ringraziamento a tutti voi; davvero grazie per il vostro tempo impiegato a rispondermi

DONNA CERCA UOMO
escorta_mobile

@Andre_John
Sei nato e cresciuto a Roma? parlo da Romano acquisito... non dimenticare mai che abiti in una citta' che , al netto dei casini gestionali che ha, e' tra le piu belle al mondo in assoluto, io quando per lavoro o a passeggio passo per le strade di Roma... da villa pamphili a prati .. castel s .angelo .. vista cupolone .. e chi piu ne ha piu ne metta... acqusisco un'energia incredibile: non solo per la gnocca , ma per avere la fortuna di contemplare un qualcosa di unico al mondo. La bellezza di Roma, aiuta tantissimo, lo spirito ... e la gnocca... e ti parla un non quarantenne piu grande di te comunque. Sono una persona normalissima, non uno strafifo o straricco, ma non cambierei questa citta al momento con nessun'altra in Italia .
1) sii consapevole di dove trovi : bellezza unica del luogo , contesto asssolutamebte non formale, e comunque internazionale ( a partire dai turisti e non solo)
2) piu ti fai paranoie che non trovi donne, e peggio e' : entri in una spirale negativa che non serve a nulla; mio consiglio , che anche altri ti hanno dato prima- se ti piace allenarti , fai attivita in palestra o all aperto, a Roma hai l'imbarazzo della scelta . Leggi qualche buon libro che possa darti spunti e aprire la mente o coltiva qualche hobbie/interesse .Tutto questo ti aiuta a migliorare come persona e ad essere piu interessante agli occhi di una donna.ma non uscire con l'ansia .. parti gia sconfitto
3) Tinder , ok e' vero , c'e' di tutto e ci vuole culo, ma non solo oche. E' difficile scovarle , ma senza diventare tinder- dipendente, inizia ad incotrare qualche turista,all'inizio senza fare troppoi il sofisticato , per un caffe o un bicchiere di vino , vedrai che alla peggio scopri nuovi angoli e posti della citta', dove magari conoscere qualche donna interessante . Se ti va bene, non solo scopi ma magari hai la fortuna di incontrare qualcuna speciale (e' difficile ma non impossibile) perche dico turista? perche hanno di solito un'apertura mentale maggiore
4) da quello che hai detto , hai un buon lavoro .bene , vuol dire che , ripeto, senza che diventi una fissa, qualche uscita con nuove conoscenze la puoi fare..
5) quando serve, come gia' detto , hai Fco , ciampino e terminj
non ti manca nulla, goditi questa splendida citta' ! Daje

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
massaggi_mobile_italia

SoproniSör
08/12/2018 | 15:11
Новосибирск |  26-35
Silver

Grasse risate solo a leggere il titolo del thread

escorta_mobile

io l'unica cosa che posso capire di questo utente è che magari quando in un posto come Roma ci abiti, non ti rendi conto della fortuna che hai e della bellezza che ti circonda, io essendoci andato da turista a Roma 2 volte sono rimasto meravigliato da tutto, gnocca compresa e non vedo l'ora di tornarci...

molti ti stanno consigliando anche di andare all'estero, io invece ti consiglio questo, oltre al corteggiamento di turiste...in loco, ogni tanto lavora anche sui social e dating internazionale, conoscendo ragazze europee puoi sempre cercare di convincerle a venire a Roma e a volte funziona, ovviamente verranno principalmente non per te ma per vedere una città che tutte vogliono vedere una volta nella vita e in piu tu le farai da guida turistica e da cosa nasce cosa...io abitando vicino a Firenze lo ho fatto e un paio di volte mi è andata pure bene

@ivan_drago non so quanti anni hai ma io un po ti capisco, avendone 37 e mezzo inizio a capire soltanto ora sia quanto sia bello flirtare con tipe piu giovani...e anche cercare di corteggiare al di fuori della vita notturna, anche per il fatto che le disco e i locali iniziano a starmi sulle palle...mentre è bello godersi gli incontri casuali durante la giornata, e io abito in provincia, immagino vivendo a Roma quante situazioni interessanti possono capitare...

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
massaggi_mobile_italia

@hicnus

non è vero che le turiste hanno una apertura mentale maggiore, le ragazze sono tutte uguali, ma al ragazzo conviene insistere su loro per un motivo: in ogni città del mondo la turista va lì per divertirsi 3-4 giorni o una settimana quindi piu baccagliabile, mentre la locale che abita li cerca una stabilità quindi scordati che venga con te ( o me) soltanto per quello....se non intravede una storia..

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Oxyzen_recensioni
escorta_mobile

Il sito si chiama "Gnoccatravels", quindi provo a dare un consiglio in questo senso.

@Andre_John hai la grandissima fortuna di abitare in una metropoli con 2 aeroporti internazionali, sfrutta l'opportunità e fatti ogni weekend fuori, visto che da quanto ho capito stai messo bene anche dal punto di vista finanziario.

Vai nella città che ti ispira di più, e se non ti piace nel peggiore dei casi hai visto un posto nuovo ed hai delle foto per il tuo account Instagram per far vedere che sei un "giramondo" (cosa sempre apprezzata dalle donne).
Prima o poi troverai sicuramente un posto che ti ispira più degli altri o conoscerai qualcuno di speciale, torna lì od invita lei in Italia, e se la cosa funziona, complimenti, hai trovato la ragazza .

Non partire con aspettative troppo alte, per le tipe buone c'è bisogno di tempo, quindi trombata da sera stessa molto improbabile (ma non impossibile), a meno che non applichi la filosofia "ogni buco è trincea" oppure "basta che respiri".

Capisco perfettamente quello che vuoi dire, ma purtroppo molte persone negli anta a causa di limiti anagrafici non conoscono bene la situazione dei giovani d'oggi (come è normale che sia, evitando certi giri uno ignora determinate dinamiche).

Oppure se non ti piace l'idea di farti i weekend fuori puoi rimanere a Roma, anche se dal mio punto di vista cercare tipe decenti in Italia è come fare una risaia nel deserto, non impossibile, ma il ritorno sull'investimento è troppo basso da giustificare lo sbattimento.
In altre parole "il gioco non vale la candela".

Buona fortuna.

P.S.
Già dal primo viaggio capirai che tutte le dinamiche conoscitive tra sessi opposti qui in Italia sono solo delle immense seghe mentali, frutto di una società secondo me "malata", e che fuori l'atmosfera è MOLTO ma MOLTO più rilassata, con persone più intelligenti e con molti meno pregiudizi di sorta.

P.P.S.
Studia l'inglese

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
massaggi_mobile_italia

@traveler97

innanzitutto complimenti se hai 21 anni dimostri già molta intelligenza

faccio soltanto una piccola correzione: l'atmosfera piu rilassata per le conoscenze che hai detto te, non la trovi soltanto all'estero, ma anche in Italia se sei in città come Roma o Venezia o Firenze insomma con tante turisti stranieri, basta frequentare i luoghi piu opportuni, e soprattutto gli ostelli, andate negli ostelli! se uno a Roma ci vive può adarci lo stesso, anche se non a dormire ovvio ma come ospite a fare 2 bevute, ce ne sono un paio che fanno le serate-discopub il weekend.. non credo facciano problemi a entrare. ovvio requisito indispensabile: sapere bene almeno l'inglese.

DONNA CERCA UOMO
escorta_mobile

sinceramente non vedo perché scandalizzarsi.

ora devi per forza di cose andare con una tua coetanea ? non vedo dove sta scritto questo obbligo.. perché farsi problemi a frequentare una di 19 anni o una di 38 ?

io ho 28 anni , e credimi amico mio siamo nelle condizioni top ... possiamo scoparci le 18 enni ma pure le 40 enni .. e ne abbiamo per un bel pezzo di questo andazzo , che ti lamenti a fare ?

cioè tu vuoi le nostre coetaneee ... mah non capisco, vuoi proprio le donne nella età in cui sono piu rompicazzo per il matrimonio e relazioni a lungo termine , cioè hai cosi fretta di farti male ? c'è tempo per tutto bello , goditela .

e poi concordo con @traveler97 sei in una citta con aeroporti importanti a uno schiocco di dita.

vai e fatti le tue esperienze e senza pretese , casomai io ti consiglierei di finire a fare visita in un fkk come samya , o altri rinomati posti perché leggendo un po tra le righe mi pare di leggere una certa tensione e uno stato mentale di non rilassatezza. una visita in quei posti paradisiaci ti aiuterebbe a ridimensionare il problema ... nel senso di vederlo sotto una luce molto diversa.

al massimo come diceva traveler ti sei fatto un viaggio con qualche foto di viaggi che piace sempre alle fighe ... quindi non ci perdo comunque in ogni caso.

non vedo perché ti preoccupi per forza del fatto che una debba per forza essere una coetanena quando in questa fascia le donne sono delle vere scassa cazzo perché l'orologio biologico , la pressione sociale per loro con domande del tipo " ma non hai bimbi ?" per loro inzia a farsi pesante...

rilassati men ! fatti un biglietto per la germania , vai in un fkk , riprendi lucidità poi vedrai che tutto sarà piu easy

Le prostitute non sono cool, ma ricorda che quelle che offrono servizi gratuitamente sono molto più costose.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
massaggi_mobile_italia

@Andre_John said:
Buongiorno a tutti ragazzi. Mi connetto e resto davvero sorpreso dai vostri numerosi e preziosi messaggi. Grazie davvero. Risponderò anche ora ad ognuno di voi per alimentare la discussione e dar altre possibilità a chi vorrà di entrare con una sua opinione. Dunque:
@curiosone2015 Apprezzo le tue parole e credo che al limite proprio, comincerò a fare anche qualche tentativo con le turiste. Stiamo a vedere. Il tempo a disposizione è quello che è ovvero venerdi sera e sabato sera, cercherò di dedicare una possibilità a loro magari girando per Campo de Fiori o Largo Argentina…
@marko_kraljevic Grazie per l’intervento,
1) quanto alle pay cerco di rimandare il più possibile anche se mi rendo conto che un giorno, per chi ha vissuto come noi, sarà necessario farvi più di un pensierino anche se è l’ultima cosa che vorrei. Non nego che in passato ci sia andato qualche volta ma non supero le 10 volte nella vita in quasi 30 anni. L’ho sempre visto come un sfizio, niente di più. Il problema è che la situazione di ora rischia di accelerare il processo che si concretizzerebbe con l’andarci se ahimè non ho possibilità di avvicinare il Free e sarebbe davvero l’ultima cosa che vorrei ma ripeto, in età avanzata già sento e so che sarò purtroppo costretto. Il tempo e la natura lo imporranno…
2) Quanto al viaggio low cost, D’ACCORDISSIMO, ho fatto viaggi più lunghi ma non così brevi limitati al fine settimana. Credo proprio farò un pensiero al riguardo molto seriamente perché credo può essere un qualcosa che può aiutare la mente ad attenuare lo sconforto che pian piano si sta rivalendo su di me. Ciampino lo considero migliore e anche più comodo di Fiumicino dunque si, cercherò qualche weekdend compatibilmente al lavoro. Lavoro full-time lunedi – venerdi e il mio tempo per rimorchio è limitato a venerdi-sabato sera, purtroppo ormai.
@Serendipity Guarda, il tema “dove sono le ventinovenni” di cui parli tu credo fosse implicito tra le righe. Credo e spero che io sia stato chiaro. Il problema è proprio quello: non è più possibile avere UNA possibilità di interfacciarsi, relazionarsi, interagire, scambiare opinioni, approcciarsi con una QUALSIASI RAGAZZA che va dai 26 ai 32-33 anni COMPRESI perché NON CI SONO. Incredibile, irreale MA TRISTEMENTE VERO. Neanche a chiedere un’informazione perché in giro mancano. Questa cosa io non me la spiego e non riesco a darmene una ragione. MA DOVE SONO? Come dicevo, ormai, quando esco sono il più grande di tutti. E’ impossibile incontrarle su un autobus, metropolitana, a passeggio senza motivo come una volta, GENERE ESTINTO, CREDETEMI, e vedo a questo punto che non solo l’unico a pensarlo. Poi magari è proprio come dici tu, vado a vedere le storie di instagram delle mie vecchie amiche e passano i weekend o in famiglia o dentro casa a pubblicare quello che di bello cucinano tra dolci, lasagne ecc ecc. Una tipa che seguo spesso per esempio, amica di un mio amico, inabbordabile invece perché passa intere serate sedentarie con colleghi a fare aperitivi su aperitivi che non porteranno a nulla e nel weekend se ne va a casa in famiglia; lei 28 anni e come vorrei avvicinarla MA NON POSSO, non c’è modo. Arriverà il giorno in cui anche lei si pentirà di tutto questo non senso e (ri)aprirà i battenti. La sua vita la porterà sicuramente ad essere una futura milf. La si potrà vedere in disco tra 15 anni.
Probabilmente qualcosa la sbaglio anche io ma non capisco dove a pensarci e soprattutto io sono anche una persona che ha sempre accettato critiche da chiunque per migliorare sé stessi ma questa volta quando parlo di tutto questo ad amici e conoscenti, loro davvero non sanno che dirmi non arrivando purtroppo mentalmente al punto di non ritorno dove sono arrivato io perché, a questo punto, fortunatamente per loro, sono presi da altre fesserie della vita che perlomeno non gli mangiano il cervello come sta accadendo a me.
@ItaloRussian Grazie per l’intervento, hai centrato la questione. Mi hai colpito quando dici “Altrimenti, l'unica strada è solo la via delle pay, ed è morta là. Le ragazze al giorno d'oggi, non vogliono scopare e basta, questo oramai non esiste da nessuna parte.” Sono assolutamente d’accordo sul fatto che magari cerchino anche qualcosa di più ma spero sarai d’accordo con me se ti dico che TANTE, MA TANTE, MA TANTE hanno una forma diversa d’appagamento rispetto la nostra. La maggior parte di loro va a farsi notare tutta la sera in discoteca, rimane li ferma nel suo gruppo a non fare nulla e nel frattempo passa il tempo a scacciare, quando possibile, perché talmente accerchiata da amichetti inconsapevoli del fatto che essi stessi sono solo oggetti per il divertimento di quella serata di queste modelle che serviranno sia a farle pensare, vedere e certificare quanto sono belle oltre a passaggio a casa e vari cocktail offerto. Poveracci dico io, si ho visto anche questo. I cosiddetti amichetti, coloro che ricoprono questo ruolo come unica e sola forma di avvicinamento a queste super top model che effettivamente bellissime lo sono ma ad un certo punto è tempo di svegliarsi per i nostri amichetti. Pensate, a scuola lo facevo anche io; a pensarci su mi sto sulle ca**o da solo e mi chiedo : “Perché qualcuno non mi ha mai menato prima facendomi capire che stavo sbagliando completamente? “ . Ho dovuto capirlo da solo tempo dopo ed aiutato chi invece lo faceva.
Per la maggior parte di queste ciò che conta è l’ORGASMO MENTALE nel vedere quanta gente le guarda, le sbava dietro tornando poi con la coda tra le gambe a casa. E’ questo uno dei loro appagamenti migliori; oppure mettere la storia su Instagram, avere 3000 cretini che le seguono e le scrivono quanto sono belle, quanto sono brave, QUANTO SONO INTELLIGENTI, si ho letto anche questo… La loro rovina sono anche i maschietti come noi con un approccio praticamente folle…. Facendo cosi precludono loro stessi ed anche quelli come noi, un po' più cinici che non si perdono in chiacchiere. Ma questa era una parentesi che va fuori il nostro tema centrale.
Quanto all’approccio fuori le disco, come detto, qualche tentativo fuori durante il giorno l’ho anche fatto, raccontavo infatti la storia in metro. Serietà, gentilezza e profilo curato sono per me la base perché comunque sinceramente parlando, sono considerato un bel ragazzo per molti e molte ma non mi ritengo un modello dunque devo giocare altre carte per sponsorizzare al massimo me stesso.
È il discorso che sempre facciamo o facevamo ormai con i miei amici andati. La top model non ha bisogno di presentazioni perché ci sono uomini disposti a star loro dietro anche se non parlano, anche se gli pisciano addosso, anche se sono antipatiche fino all’osso perché loro già vengono corteggiate, pagate, elogiate senza un reale riscontro (es. quando scrivono loro, sei intelligente) per un solo motivo, quello di ESISTERE NEL MONDO. Quindi per quelle come loro, perché mai sforzarsi di più.
È normale che quelle un po' più bruttarelle devono giocare con altre carte, simpatia, gentilezza, cordialità perché magari un uomo già non le guarda, figuriamoci se si comportasse come le top model: ho sempre pensato che uno dei problemi di Roma fosse infatti la melanzana che se la tira, una piaga che fa capire tante cose. Ma ripeto, sorvoliamo perché il tema centrale è un altro. Grazie ancora.
@tesista76 grazie per la tua seconda risposta. Quando dici “Quello che ti posso consigliare è cambiare prospettiva ed usare meglio il tuo tempo libero per altre passioni, se vuoi più mature, che ti porteranno ad avere un contatto più intimo con le donne, rispetto al tempo superficiale di un incontro fugace nei localetti dello struscio”, tu, relativamente a Roma cosa mi consigli di fare? Accetto come detto, ogni critica, accetto anche se mi dite che ho sbagliato tutto, soluzione forse plausibile a questo punto. Apprezzo il consiglio di Odessa ma io , come detto, ho due giorni di vita alla settimana e dovrei prima far due conti con il lavoro purtroppo. In un’altra vita mi sceglierò un lavoro che mi darà possibilità di fare i giri che avete avuto il tempo di fare voi  
@ivan_drago è esattamente questo il punto. Non ho né arte né parte; il tempo mi ha portato via amici, ambienti e situazioni. Quando parli della seduzione matura che può essere più interessante io ti rispondo certo, magari! Mi piacerebbe tanto e come!! Il problema è , CON CHI e DOVE? Averne la possibilità non mi limiterei ad approcciare ragazze ormai di almeno 7-8 anni in meno.
@PolishFucker grazie per le tue parole. E’ proprio vero, è un’era da chiudere e che non può più prolungarsi; ho fatto male anche io a prorogare, prorogare e prorogare. Proverò ad imparare un po' meglio l’inglese e tenterò l’approccio milf; La cosa mi incuriosisce ma devo trovare a Roma i posti giusti perché a questo punto se hai rinunciato già dai tempi dell’università è perché tu hai capito PRIMA di me che bisognava accantonare e quindi credo che sai anche meglio di me che bisogna trovare i posti giusti anche per le milf Roma. Grazie

Rinnovo il mio ringraziamento a tutti voi; davvero grazie per il vostro tempo impiegato a rispondermi

Ciao Andre... bhe si la situazione e' un po' quella che descrivi...
io non sono per niente d'accordo pero' con le interpretazioni vagamente offensive che continuo a leggere quo dentro che vengono veicolate con il termine melanzane, etc...

Credo che la stuazione sia piu' complessa e riguardi il fatto che da una parte gli uomini vogliono solo scopare gratis, cambiando pero' continuamente partner come se si trovassero in un romanzo erotico. Dall'altra le donne vorrebbero, invece, e in parte anche a ragione, trovare relazioni.

Questo modo di pensare e agire da parte dei due sessi si sta accentuando ancora di piu' con l'esplosione del turismo sessuale di massa (reale o virtuale), dove tutti gli uomini che hanno difficolta' a scopare venno nei paesi del secondo o terzo mondo nella speranza che li' si si possa scopare gratis, magari belle fighe, solo perche' ci si considera 'superiori'.

Ma le difficolta' che hanno tutti (quelli che lo ammettono, non quelli che millantano) e' trovare belle ragazze proprio in quei paesi che erano fino poco tempo fa il bengodi della gnocca.

Non ci sono piu' ragazze in giro tra i 25 e o 30 anni? Puo' essere che la maggior parte delle migliori si sia gia' 'sistemata' con uomini seri che vogliono una relazione seria.

Le altre spesso non escono perche' una bella ragazza e' continuamente importunata da quelli che pensano che la vita sia un film erotico. Ti vedo mi piaci sono figo scopiamo. Le donne ( belle) di quello sono un po' stufe.

Ieri sono uscito a cena con una mia amica russa e una sua amica bielorussa. Due ragazze molto belle, single di quasi 30 anni. Gli uomini presenti continuavano a guardarle come se non avessero mai visto una bella ragazza. E ti assicuro che loro erano infastidite da questo.

Ma ti diro' di piu', abbiamo parlato tutta la sera della loro difficolta' a trovare un uomo per una relazione seria. Tutti vorrebbero portarsele a letto e basta. Alcune volte ci sono cascate e adesso la loro figa se la tengono ben stretta... e la molleranno solo quando sono veramente sicure che l'umomo che incontreranno vorra' una relazione. E questo mi e' confermato anche da altre ragazze piu' o meno di quell eta' che frequento...

Questo atteggiamento da arrapati continui e' quello che genera e alimenta il fenomeno che poi le ragazze da sole non escono. Spesso le si trova invece nelle feste private, in certi ambienti di lavoro o studio, in ritrovi riservati, dove magari si sentono piu' protette.

E infatti se vai nei locali by night o sono accompagnate o sono ragazze immagine o semipro o pro... (stiamo parlando di belle ragazze non di quelle che la darebbero a tutti pur di scopare qualche volta...)

Non so se sono arrivati prima i seduttori da strapazzo o le 'melanzane difensive'. Ma certo che il fenomeno che descrivi si amplifica proprio a causa di questi due atteggiamenti.

Insomma se uno vuole una relazione seria o si trova negli ambienti adeguati e qualche ragazza bella c'e', certo non per tutti... se uno vuole scopare e basta lo ritengo piu' dignitoso pagare le professioniste o fidelizzarsi le semipro.

Quello che trovo disdicevole e fingere e voler scroccare la scopata gratis, come spesso vogliono fare i turisti sessuali. Ma anche li' ormai trovano il loro corrispettivo: le scroccone, che la figa se la fanno pagare a caro prezzo, e giustamente...

Ma lo trovo disdicevole non solo sul piano etico, ma soprattutto perche' genera questo continuo conflitto tra i sessi che rende sempre piu' difficili le normali relazioni.

Comunque conosco piu' milano e altre citta europee rigardo questo aspetto, meno roma. Ma per quel poco che la conosco, a roma i circoli privati sono ancora piu' importanti che la vita pubblica, per questo aspetto.

Altra cosa da non sottovalutare, le mie due amiche sono piu' interessate a una fascia di eta' tra i 40 e i 50, poi li voglione belli e ben messi come uno di 30... ma insomma questo e' il trend...

massaggi_mobile_italia

ItaloRussian
08/12/2018 | 22:44
La migliore città della Terra |  36-50
Silver

Scusa @kol ma che significa vogliono una relazione seria, se no - se la tengono ben stretta la fregna???
Ma dove sta scritto che essa lo sia??? 'sta relazione seria.... Un fantasma inesistente, ma dai.
A miei tempi ciò si chiamava il matrimonio.
Ora che tutti e tutte ne scappano a gambe levate manco il diavolo dall' acqua santa, de che serietà te parli?
La garanzia poi, non la darà né il matrimonio, né il diavolo, né padre eterno, caro mio....
Su dai, queste tue amiche vogliono semplicemente sistemarsi con uno ricco, dai, lo si vede lontano un miglio....

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
sugargirls_discussioni
escorta_mobile

92 minuti di applausi @italoRussian

Le prostitute non sono cool, ma ricorda che quelle che offrono servizi gratuitamente sono molto più costose.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
massaggi_mobile_italia

ItaloRussian
08/12/2018 | 23:08
La migliore città della Terra |  36-50
Silver

Poi @kol le tue amiche possono volere chiunque, ma purtroppo (per esse) non c'è contropartita.
Per questo esse sono singles.
Se io fossi uno ricco sfondato così, che si tiene e che dimostra 10 anni in meno, mica vorrei quelle baldracchine milf scadute, penetrate già da 10000 cazzi in vita loro, quelle lì io compro con tanto (poco) soldo al kilo, e per una relazione seria invece vorrei una ragazza giovane e innocente, ventenne, di buon carattere e buona educazione.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
escorta_mobile

&Andre, se me lo chiedi provo a farti un esempio di come mi sarei mosso io alla tua età ed in una città

1 giorno esco, faccio una passeggiata, respiro, solitariamente imbocco le strade che non conosco , cammino, penso. Di solito mi viene in mente qualcosa che avrei sempre voluto fare, me lo scrivo da qualche parte. La sera cerco un posto dove partire con entusiasmo
2
giorno, se il primo non ha funzionato cambio zona e passeggio, entrando dentro musei, mostre, concerti, mercatini, qualcosa mi ispira, cerco informazioni
3 giorno, ho una lista di cose: a Roma probabilmente troverei , danze di coppia, associazioni culturali, amanti del fumetto/giochi, asociazioni sportive, corsi di lingua, corsi vari, scambi culturali, possibilità di incontrare turisti con Couchsurfing et simili, giardinaggio o animali, politica
4 Prenoto qualche corso, di solito la prima lezione è gratis. Vado nelle sedi delle associazioni, valuto il gruppo di persone che li frequenta
5
valuto i costi e pianifico le prossime settimane
6* iniziò a frequentare
Dopo 1 mese di solito devo abbandonare qualcosa e tenere quello che mi piace
Dopo 2 mesi sono così coinvolto che inizio a pianificare i viaggi in trasferta e porto con me offrendo un passaggio gli amici e naturalmente le amiche che mi sono fatto

Riempi la vita di passioni e di gente positiva, il resto viene da solo

DONNA CERCA UOMO
massaggi_mobile_italia

@ItaloRussian said:
Scusa @kol ma che significa vogliono una relazione seria, se no - se la tengono ben stretta la fregna???
Ma dove sta scritto che essa lo sia??? 'sta relazione seria.... Un fantasma inesistente, ma dai.
A miei tempi ciò si chiamava il matrimonio.
Ora che tutti e tutte ne scappano a gambe levate manco il diavolo dall' acqua santa, de che serietà te parli?
La garanzia poi, non la darà né il matrimonio, né il diavolo, né padre eterno, caro mio....
Su dai, queste tue amiche vogliono semplicemente sistemarsi con uno ricco, dai, lo si vede lontano un miglio....

Se non capite la differenza tra una relazione seria e la scopata e via poi non lamentatevi se le belle fighe anche straniere non ve la danno, se non quelle che se la fanno pagare profumatamente, a ore o a giorni.

Comunque vedo che ogni intervento che non e' allineato sul luogocomune della figa che non la da perche' e' melanzana imperversa. Cavoli vostri. Ma poi non scrivete inutili lamentele che non ve la danno e non farneticate inutili e paradossali strategie per scovarle come quelle che leggo qui...

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
escorta_mobile

@ItaloRussian said:
Poi @kol le tue amiche possono volere chiunque, ma purtroppo (per esse) non c'è contropartita.
Per questo esse sono singles.
Se io fossi uno ricco sfondato così, che si tiene e che dimostra 10 anni in meno, mica vorrei quelle baldracchine milf scadute, penetrate già da 10000 cazzi in vita loro, quelle lì io compro con tanto (poco) soldo al kilo, e per una relazione seria invece vorrei una ragazza giovane e innocente, ventenne, di buon carattere e buona educazione.

Ahah non credo proprio che non abbiano contropartita. Sono single perche' hanno lasciato i loro rispettivi melanzani in quanto ritenuti 'bambocci' di 35 e passa anni, e in italia ce ne sono molti. Considerando che la mia amica le conosco da quando e' venuta a fare le modelle a 18 anni, quindi da circa 8 anni, ha avuto sono due o tre storie, oltre me. Che poi tra noi non abbia funzionato non significa che per 2 anni non sia stata una storia seria. La sua amica e' in situazione analoga.

Definire milf due fanciulle di 26 e 28 anni che girano il mondo a sfilare per brand noti mi sembra esagerato. Proprio in una discussione dove ci si lamenta che non esistono donne tra i 25 e i 30. Poi anch'io quando riesco a fidanzarmi con le mie studentesse di 20 sono pure contento...

Comunque certo lo cercano anche benestante. Mi sembra ovvio visto che sono belle e sono abituate, anche per lavoro, a frequentare ambienti preclusi a non benestanti. Ma non ci vedo niente di strano. Chi puo', sceglie un uomo che potrebbe crescere adeguatamente i propri figli.

Buona fartuna nel trovarti la vergine ventenne figa di buon carattere e buona educazione. Di quelle invece ne e'pieno il mondo e non farai fatica a trovarne fin che ne vorrai...

wellcum_discussioni
massaggi_mobile_italia

@Andre_John

Roma é una puttana che offre la sua bellezza a tutti, ma tiene la sua anima stretta e accessibile a pochi eletti. Da sempre ho un rapporto di amore/odio con questa cittá, e da sempre ho un rapporto di amore/odio con le romane. Le risposte che mi sono dato é che trovi un ambiente molto competitivo, tipico delle grandi cittá. Inoltre il carattere tipico romanesco é un misto di menefreghismo, cinismo, punto di vista disincantato sulla vita, e amore, passione, romanticismo, volemose bene e friccicore ar core. É vero che a Roma trovare persone veramente romane é difficile, trovi persone provenienti da un po’ tutte le parti, tra lavoratori, studenti e turisti.
Come ho risolto io ? Dopo aver vissuto per vari anni all’estero mi sono messo il cuore in pace e alterno la diffidenza, l’inaffidabilitá e la difficoltá delle romane/melanzane ai viaggi della gnocca, tra Germania, Thailandia e altri Paesi user-friendly. Alternare il pay e il free, non dare nulla per scontato, non mettere etichette, goditi la vita e fai un po’ quel che caXXo ti pare. 😁👍🏻

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escorta_mobile

@kol

Senza nessuno spirito polemico, e con il solo intento di esprimere un’opinione per la ricerca della veritá, trovo che l’idea, che le donne cerchino la relazione seria e gli uomini solo la scopata, sia un’idea un po’ datata.
Non so perché, ma mi sono ricordato Mr.B. che cadeva dalle nuvole quando una olgettina ammetteva candidamente d’essere una escort di professione. ‘Ma così perderá definitivamente la possibilitá di trovare marito e mettere su famiglia !‘. Non c’é nemmeno da spiegarla la situazione, tanto é un punto di vista d’altri tempi.
No, non sono i melanzani gnoccoloni, é che s’é creato un clima che in nome della competizione e del politically correct, o fai lo zerbino, oppure te ne freghi e vivi una vita da freelance della gnocca, alternando di volta in volta relazioni più o meno serie, a gnoccatravels, FKK, e vacanze frequenti in luoghi esotici. 🤓

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
massaggi_mobile_italia

iscriviti in palestra, punta alla turiste in disco o anche tramite couchsurfing (ce ne sono moltissime che cercano "la guida turistica", magari ci scappa qualcosa), prova ad entrare in una cerchia di amici tramite associazioni di volontariato, ecc. Per strada e nei locali e' difficile rimorchiare, e' piu' facile in ambienti lavorativi/ricreativi. Sei giovane Cristo, datti da fare. So che la situazione e' merdosa, cassonetti dell'umido con l'ego pompato dai like sui social puntano molto in alto, se sei appena sufficiente e soprattutto timido non hai speranze, ma hai fiumicino e ciampino a due passi...sfruttali...e vedrai che il mondo non e' come Roma.

"...e per quanto riguarda viaggiare da solo: SBATTITENE"

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
escorta_mobile

Buongiorno ragazzi, grazie ancora per le numerosissime risposte; come vedo il dibattito prende e ve ne ringrazio. Risponderò ancora uno ad uno come prima. Se invece posso chiedervi una cosa è quella per favore di non bisticciare tra noi perché non dobbiamo far vedere chi è più bravo dell’altro; ognuno ha la sua interpretazione delle cose e la relativa visione della realtà e il bisticcio tra noi non porta a nulla. Sono invece felice se continuassimo ad alimentare la discussione ringraziandovi sempre per le vostre testimonianze sia a voi sia a chi si vorrà riunire contribuendo con nuove opinioni. Dunque dicevo:
@hicnus , grazie per il tuo supporto. Mi fa piacere che apprezzi Roma, provi le stesse sensazioni che provavo io; il problema dell’uomo è che come con tutte le altre cose, se fatte a ripetizione, cominciano ad essere inconsciamente ridondanti e di troppo, cercando quindi poi di provare cose nuove. Anche San Pietro, Colosseo, Trastevere cominciano a non fare effetto ma credo questo sia normale. Quanto alle paranoie ed ai pensieri negativi, D’ACCORDISSIMO. Pensieri negativi portano situazioni negative; diventano un circolo vizioso dal quale è poi difficile uscirne; ti posso comunque garantire che in fase di approccio con una donna, sia nei contesti lavorativi e sociali, sono sempre il più positivo e quello più intraprendente, diciamo che il male me lo tengo per me, non lo esterno a chi mi sta intorno. Fuoriesce per lo più quando sono solo; nel momento clou invece, fortunatamente riesco ad accantonare tutto e non pensarci ed essere un’altra persona, strano a dirsi ma è proprio cosi, ne rimango stupido anche io. Quanto a Tinder invece, purtroppo sono impossibilitato ad usarlo ma il motivo è semplice: lavorativamente parlando, ho troppo da perdere. Lavoro in un contesto grande e di chiacchieroni allo stesso tempo, tra i quali so per certo che qualcuno/a lo usa e ce l’ha; lo facessi anche io, oltre ad essere scovato facilmente, verrei screditato senza una reale motivazione come è successo ai miei colleghi. E’ considerato un malcostume agli occhi dei capi; i dipendenti devono essere “integri”. La metafora della vergogna di questo paese in cui crediamo di essere liberi ma in realtà siamo senza uscita.
@Soproniör , fai ridere anche noi, per favore. Argomentami il perché ti faccia ridere la cosa. Magari potrei darti ragione e spero di poterlo fare ma fino a prova contraria, se non argomenti, qui chi fa ridere sei solo tu perché c’è stata indifferenza generale nei tuoi confronti da parte di tutti ad esclusione della mia che ho risposto anche a te solo per educazione e per non escluderti come invece gli altri hanno giustamente fatto. Spero con le tue argomentazioni che potrai contraddirmi; cerco tanto qualcuno che possa dirmi una soluzione, tu sai darmela in questo senso, senza limitarti a ridere? Qui non ci sono né filtri, né pregiudizi, quindi fatti avanti, nessuno sarà giudicato. Vedi me, che sto tirando fuori tutto ciò che ho dentro. Grazie in anticipo
@Silver81 grazie per la risposta, si in effetti Couchsurfing ogni tanto l’ho usato per andare sia ai meeting internazionali in loco sia per conoscere qualcuno quando sono andato all’estero. Lo uso ogni tanto per scambiare qualche chiacchera con qualcuna ma effettivamente mi rendo conto che dovrei investirci su qualcosa di più perché li funziona tutto se hai recensioni; ne ho 4 o 5 mi sembra, anche se spesso prima di andare a conoscere una ragazza, leggo in descrizione cosa vanno a scrivere: molte scrivono che CS non è un sito di incontri e che la sua mission non deve essere violata. Con queste descrizioni vengono meno le energie ma prometto che ci tornerò su. Quanto alle disco ed agli incontri casuali di cui parli con ivan ti rispondo che sì, anche io ormai per le disco sono un po' avverso ma io calcolo che il mio tempo è limitato quindi con gli incontri causali devo essere eccessivamente fortunato perché devo beccare posto giusto, momento giusto, donna dal buon umore perché non è detto che passino proprio in giro per quella strada. Continuo a buttarmi in qualche grande discoteca, nonostante tutto, perché la probabilità è più alta, tante ragazze insieme, concentrate e dove puoi liberamente passare da una all’altra senza dover girare infinitamente per le strade. In discoteca ci stai 4 ore, per strada prima di incontrarne una, magari sola e ben disposta potrebbero passare settimane, purtroppo. P.s. si, dico ance io che per me sono tutte uguali, fatte quasi con lo stampino. Ognuna di loro sa perfettamente quando essere furba, quando socievole, quando vaga… ed a seconda del contesto plasma o meno se stessa. Bisogna beccarla semplicemente in un suo “buon momento”. Pensiamo di essere rapidi e scaltri; sicuramente lo siamo, ma loro più di noi Ero fidanzato con una che apparentemente sembrava tranquillissima eppure su di me c’era un controllo senza limite, quasi come se fossi braccato ovunque andassi; l’ho scoperto solo molto dopo, sanno come comportarsi e quando, fidatevi  Credo proprio siano nate imparate. Non sottovalutatele, troppe volte ho fatto io questo errore e troppe volte continuo a farlo , convinto del mio “dominio” che si, ha portato risultati durante la mia vita ma che poi adesso invece mi sta fregando.
@traveler97 , grazie mille per il tuo contributo. Complimenti, complimenti ed ancora compliementi. Se davvero sei del ’97 , beh , davvero sei sulla buona strada   Hai già compreso e trovato il senso di tante cose. Sei tanto avanti, più avanti di me alla tua età sicuramente al 100% e, probabilemente, avanti a me anche ora . Hai un’apertura mentale da vero condottiero e uomo navigato nonostante tu sia molto giovane. Proverò a fare qualche viaggetto, se potrò nel fine settimana. Ho un rimpianto, grosso, molto grosso, quello di non aver viaggiato come invece avrei potuto quando ero all’Università. Le lezioni non erano obbligatorie ma tenendoci a finire presto e non avendo troppa disponibilità economica, mi buttai a capofitto chiudendo in tempi record. Con il senno del poi, avrei barattato un po' di ritardo a qualche viaggio in più. Grazie mille 
@piùpiluxtutti , dal nome mi sei già simpatico e grazie per avermi dato dell’amico  No, guarda è vero. Forse sono io che a tutti i costi insisto su Roma , Roma e Roma e sulle mie coetanee quando dovrei essere un po' più flessibile. Hai ragione. Il fatto che purtroppo da 2-3 anni a questa parte è venuto a mancare proprio IL CONFRONTO con loro, la cosa lmi ha fatto incastrare con la voglia di cercarle e cercarle quasi come per capire che fine abbiano fatto e se magari sia io a non essere passato allo step successivo, come detto prima. Probabilmente, con tutto quello che ci siamo detti riguardo a questa situazione, qualche idea sto cominciando a farmela e probabilmente devo accettare la situazione ed essere più flessibile.
@kol Mi trovi in linea con questo discorso. Questa è l’età in cui vanno ad affrontare il loro “richiamo biologico” , dunque devono seguire il loro istino e la loro vocazione, accasarsi, stabilità, qualcuna si sposa, qualcuna convive, qualcuna da vita ad un bambino; ne avevamo già parlato infatti di questo e ti do ragione.. Locali, meeting vari, discoteche a rischio importuno per colpa di maschi magari troppo volgari fa sì che le faccia desistere completamente e definitivaemente. Diceva un mio amico una cosa paradossalmente saggia; alla mia solita domanda del thread, lui ha risposto: “il problema invece è proprio se le vedi ancora li a fare le vogliose e le zo**ole a quell’età! È proprio se le vedi comportarsi cosi che c’è qualcosa che non va in loro, a quel punto è meglio starle lontano e puntare una di gran lunga più piccola”. Lui in pratica sosteneva che se ancora le vedi fare certe cose può essere dovuto sia al fatto che non hanno avuto questo richiamo, che per lui non è normale non averlo, sia magari aver avuto un trauma, quindi lasciate, sfidanzate, o non in grado di instaurare una relazione con un altro. Al di la delle supposizioni, io un dato certo ce l’ho: una mia amica e vecchia compagna di classe, fidanzatasi nel lontano 2008, no facebook, no storie, niente di niente, anonimato completo, intrappolata nella gabbia di fumo del fidanzamento, quello morboso, ora nel 2018 si è lasciata. Oltre a farsi facebook, instagram, miliardi e miliardi di foto è diventata DA SUBITO PR per delle discoteche a Roma, a 28 anni e la vedi ballare in pista come se non ci fosse un domani. Sopresi, vero? Anche io. Questo è per farvi capire tante cose…
@tesista76 grazie infinite per la tua nuova risposta  Come purtroppo ho detto anche prima, il tempo mio a disposizione è davvero limitato, purtroppo. Ma sicuramente mi impegnero’ con tutta la forza di volontà per redistribuirlo e riorganizzarlo; magari invece di fare una unica e sola cosa in quel lasso di tempo, cerco di fare più cosi
@Feynman Grazie per la tua risposta, sincera ed anche vera. È giusto dire che Roma, sotto tanti punti di vista è la città delle false speranze. Vista da fuori è uno spettacolo impareggiabile ma poi se ci sei dentro, far parte di quel sistema fatto di cinismo, menefreghismo, scarso senso d’aiuto verso il prossimo e molta ipocrisia, non è poi tanto facile. Per sopravviverci dentro, per lavorarci dentro soprattutto, devi digerire tanti piatti acidi e chiudere più di un occhio, sotto tanti di punti di vista. Capisci bene che per sopravviverci , devi cadere e scendere al compromesso, altrimenti sei fuori; essere in grado di guardare avanti, non guardarti mai indietro e soprattutto non guardare in faccia nessuno, tristissima verità soprattutto per quelli come me che hanno basato una vita sull’aiuto, la cordialità, la gentilezza e lo scambio di opinioni continuo. Vivi in un contesto qui per il quale quando parli con una persona non sai mai con quale lato di quella persona stai parlando perché ne ha tanti. Penso proprio ci siamo capiti. Cerco comunque di assimilare il tuo consiglio cercando di essere più libertino e meno impantanato ai miei retaggi e le mie convinzioni. Grazie 
@MickeyRourke grazie seriamente per l’incoraggiamento  Di Couchsurfing ne ho parlato un po' più su a riguardo e si, è vero, ci tornerò su, sono iscritto. Quanto ai viaggi anche, ho già promesso che guarderò oltre questa città. Ti ringrazio per il supporto.

DONNA CERCA UOMO
massaggi_mobile_italia
wellcum_discussioni
escorta_mobile
  • 1 di 4
Escortadvisor escorta Bookingsescort_right moscarossa_right escortinn Mille_erotici_desktop La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Margarita_destra Oceano_home Mombasa_resort Trans_Secret_right Apricots le_privee Haima_desktop Escort Direcotory Escort forum wellcum_right sugargilrs_right Oxyzen_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI