'Gli uomini oggi sono uno peggio dell'altro,..........Sono scarsamente virili.

escorta_mobile

Parlano cosi le donne che ancora non hanno capito che ci stanno a fare al mondo o ancor meglio che non sanno cosa vogliono dalla vita. Prendetene atto e piantatela con queste minchiate e con questo inculcamento di pippe mentali... che poi è l'uomo che ne subisce gli effetti. Tornassero tutte quante a fare le vere donne di una volta... poche chiacchere ne virtuosismi mentali ma più fatti concreti. Grazie.

http://www.torchemada.net

MODERATORE SEZIONE GENERALE

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Mille_erotici_mobile

“Delegano alla tecnologia lo spazio e il piacere del corteggiamento fatto di gesti concreti. Hanno paura di rischiare responsabilità o fallimenti, quindi sono terribilmente noiosi, prevedibili, misurati. Hanno un regresso adolescenziale che li rende dipendenti dal flirt, supportati dai social, dalle chat e dal resto. Sono scarsamente virili. Oggi trovare un uomo che ti lasci sveglia una notte o anche un paio d’ore è probabile quanto l’impatto di un meteorite sul formicaio del mio giardino”.

Siamo proprio sicuri che sia una descrizione campata in aria... oddio sarà anche una sporcacciona che non trova l'uomo all'altezza, ma che gli uomini siano fatti con lo stampino lo sento dire da secoli... :-?

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
wellcum_mobile

Sai quando lavori dalla mattina alla sera ,sei un po stressato, e magari la devi portare all aperitivo ,cinema ,cena,ballare guida di qua parcheggia di la etc e finisci forse a letto alle 2 e domani sveglia alle 7 ? Allora farebbero bene quelle che vogliono certe prestazioni ad andarlo a prendere al lavoro dritti a casa col frigo pieno ed un paio di bei film,doccia tromba magna doccietta tromba riposino doccia tromba film doccetta....

DONNA CERCA UOMO
escort_forumit

Quoto @gnoccatoscana.

Il problema della confusione dei ruoli in Italia è reale e superiore ad altre realtà (proprio perché non codificato, rimane volutamente ambiguo). E non vanno ascoltate queste starlet fuori dalla realtà, che non hanno mai lavorato in vita loro. Perché purtroppo queste si assurgono a modello per ragazze che dovrebbero pensare a mettere famiglia, a fare figli (si veda cosa ha sancito ieri il Censis) e invece continuano a pensare, persino dopo i 30 anni, ad aperitivi, a cazzeggi, alle vacanze con l'amichetta del cazzeggio, ai selfie, a FB.... non si sono mai rese conto di essere la controparte femminile dell'uomo indeciso, senza spina dorsale, sempre politicamente corretto, sempre adolescente che loro tanto criticano?

Ma, dato che il femminismo è sostanzialmente un tentacolo del consumismo, nessuna di queste userà mai il proprio cervellino per arrivare ad altre conclusioni.

Se a questo si aggiunge che in Italia continuano ad avere la fila dei cavalieri zerbini anche dopo i 40 anni (laddove, nei paesi di nostro interesse, una donna è considerata vecchia dopo i 25-28 anni), poi non ci si stupisce più di nulla.

Come fanno a focalizzarsi su un uomo (e saperselo tenere stretto come sanno fare le russe, le polacche e le rumene) e su un progetto di vita quando sono così piene di sè da poter stare digiune per un mese? Qui in Italia a loro è rimasto il coltello dalla parte del manico, vero: divorzio, benefici familiari, zerbini senza limiti. Ma, alla fine, quello che manca in fondo al loro inconscio è la figura che più gli è stata insegnata ad odiare, cioè l'Uomo. Che è già andato a caccia, come gli si addice, su altri lidi.

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

TROVA TRANS
wellcum_discussioni
Escort_directory

@cosacco

=D> ,perfetta analisi!!

Oceano_mobile

@poliglotta

sarà anche per questo che sempre più vanno con i neri i quali oltre a garantirgli 30 cm. di felicità non hanno problemi di stress e altre incombemze della vita quotidiana da esperire ma sono proprio per questo spensierati simpatici rilassati e sempre sul pezzo?

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_advisor_mobile

Le recenti statistiche non fanno che confermare come l'Italia sia caduta ormai nel baratro della denatalità, superando persino il famigerato Giappone che a quanto pare rappresenta tuttora il paese con il piu basso indice di natalità al mondo oltretutto sempre secondo le statistiche che trapelano è anche il paese con piu' persone single al mondo.

Il futuro dell'Italia sembra ormai essere deciso, assisteremo negli anni a venire a un sempre piu' calo della natalità ed aumento della popolazione anziana (che al momento è del 30%), nonchè ad un aumento dei single e anche dei divorzi.

Ora mi chiederete , cosa c'entrano tutte queste statistiche e in che modo sono collagate con la devirilazzazione dell'uomo italiano. la risposta è che a fronte di una perdita di personalità prettamente virile da parte dell'italiano medio si è verificato una mascholanizzazione della donna italiana, vale a dire il suo ruolo nella società è completamente cambiato, ma è cambiata anche la sua psicologia e il suo modo di rapportarsi con l'uomo.

Accoglimento, l'altruismo, tenerezza, empatia, sensibilità, generosità, dolcezza, delicatezza, pazienza,timidezza, comprensione, voglia di protezione, sono ormai parole che non fanno parte piu' del vocabolario della donna italiana moderna, e sono ormai state sostituite da: aggressività, acidità, scontrosità , competizione, vanità, mascolinità. Di fronte a cio' l'uomo, di conseguenza si è dovuto adattare per poter arrivare alla donna, è quindi c'è stata una massiccia perdita di virilità e personalità maschile da parte dell'uomo, degenerata poi allo zerbinismo.

L'uomo italiano , d'altronde, avendo conosciuto, in veste di figlio, l’amore materno incondizionato, assoluto, lo vorrebbe tale e quale ritrovare nella propria donna italiana la quale, invece, non è disposta a darglielo, perchè “non è in grado di amarlo e scoparlo disinteressatamente e spassionatamente se non per beceri interessi materiali e personali, quindi si pone nei suoi confronti solo in una logica di tipo "strumentale”, la stessa che sta alla base dell’ideologia capitalistica.

La nostra attuale società non sta facendo piu' l'interesse di nessuno, ne uomo ne donna, ma al contrario sta facendo di tutto per mettere in odio i due generi e farli allontanare l'uno dall'altro sempre di piu', a fronte di cio' vederemo nei anni a venire una sempre piu' massiccia presenza di famiglie straniere che faranno figli e soppianteranno lentamente la società italiana.

Shimizu sotto Sforzo

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Mombasa_resort

grande analisi @cosacco

e poi co ste critiche gratuite che cercano di addossare sempre piu la colpa agli altri cosa credono di cambiare o fare?penso sarà sempre peggio...personalmente preferisco tenermi i dindini in tasca...altro che prolificare e aacasarsi con modelli odierni che non vale la pena...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
link massaggi mobile

@strutter il problema e che poi si confondono se ne innamorano,lo mantengono per poi trovarsi un troglodita che finito l innamoramento le sfancula per qualche altra zitella più danarosa;)

DONNA CERCA UOMO
Bookingsescort
Apricot_mobile

@poliglotta

magari, fosse solo così, lavorandoci a diretto contatto con simili realtà ti posso assicurare che è ben peggiore la situazione, vedo cose che voi umani.......... ;-)

la situazione ti posso assicurare è molto ben peggiore di quello che i mass-media NON vogliono dire........ anche perchè tante volte certi "accoppiamenti" in un modo o nell'altro finiscono quasi sempre per finire in risvolti penali........... e non mi fare aggiungere altro!

TROVA TRANS
Haima mobile
maxim_mobile

Trovo pretestuoso che questa premio Nobel critica esclusivamente noi maschi quando parla del corteggiamento via fb perché le femmine sono le prime ad essere invischiate nelle dinamiche da socialmerda e trarne profitto: del resto basta che pubblichino foto, accumulare i like e spulciare tra questi i potenziali polli da spennare, e tutto questo comodamente dallo smartphone senza il rischio di doversi esporre di presenza per quello che si è realmente. Però sono d'accordo che i social network stanno creando generazioni di invertebrati ai quali basta avere un buon numero di followers per guadagnarsi la pagnotta ogni giorno. Mi sono sempre state sul cazzo queste radical chic di merda che credono di avere in pugno la verità su tutto, forse mi infastidiscono ancor più di quelli che si umiliano ogni giorno per richiamare l'attenzione di ste frigide del cazzo

La modalità offline è quello strumento magico in grado di ripristinare il benessere psicofisico e rafforzare le difese immunitarie.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Calypso2_mobile_home

che dire? avete ragione su tutto.......purtroppo la battaglia dei sessi in Italia è stata ampiamente vinta dalle femmine a differenza ad esempio della Russia (colpa nostra, sia chiaro).

Chi paga le conseguenze sono i maschi che non si adeguano al sistema.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Rosellon_mobile_home

@Cosacco =D>

Perché certi uomini non cercano qualcosa di logico, come i soldi. Non si possono né comprare, né dominare. Non ci si ragiona, né ci si tratta. Certi uomini vogliono solo veder bruciare il mondo.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
moscarossa_recensioni
escorta_mobile

@caracas99 è vero purtroppo noi che non ci adeguiamo a questo sistema ne paghiamo le conseguenze però secondo me nel nostro piccolo dovremmo cercare di destabilizzare queste credenze popolar-femministe suffragate dai media, socialshitwork e re-impiantare quelle dei ruoli, dei ruoli di una volta, perchè l'idea della donna mascolinizzata e di questo uomo frocizzato a me non va bene. Chiaramente queste...femmine fanno leva poi sul fatto che l'uomo ha paura, è poco virile quando sono loro che si sottraggono al campo della contesa reale rimandando il tutto a fuckbook dove sono riempite di "mi piace" dai loro zerbini preferiti ed è chiaro che per noi è una battaglia persa. Per cui di chi è la colpa? nostra (come genere maschile di cui purtroppo anche gli zerbini fanno parte).

DONNA CERCA UOMO
Mille_erotici_mobile

@cosacco

=D>

=D>

=D>

Se non ti conoscessi di persona e non fossimo amici potrei pensare che io mi stia invaghendo di te per quanto condivido ogni virgola di quello che dici...

Sto anche facendo crescere il baffo alla Freddie Mercury...se mai decidessi di cambiare orientamento sessuale....

:-)) :-)) :-))

Under Jolly Roger!

TROVA TRANS
wellcum_mobile

ancora selvaggia lucarelli :-q ,un giorno faremo un bel dibattito pubblico in prima tv,io e te mia cara selvaggia...io non virile?se ho la porcellina giusta in una notte,è lei che mi verrebbe a dire"basta,sei un scopatore insaziabile"...devo ancora trovare una tipa,che vuol sperimentare la grande prova,tre giorni chiusi in camera,sigillata,al buio,solo con acqua e cibo,e fare il record di rapporti sessuali in cattività,ehehhe...tutte si sono rifiutate,e voi siete virili,mie care melanzane?

la bava di bagascia,utile per ogni fregna del mondo intero
certe coppie sono assieme per lo stesso motivo che io quando cago,porto un giornale da leggere:solo per ammazzare il tempo...
to pay 4 to fuck.....

escort_forumit

@bagascia

Secondo me hanno paura di annegare nella bava....ormai la tua fama ti precede.

;-)

Under Jolly Roger!

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Escort_directory

secondo me è sempre un discorso culturale: perchè in altri paesi tipo la Russia i rapporti tra uomo e donna sono sulla lunghezza d'onda di un rapporto tradizionale in cui la donna riconosce innanzitutto all'uomo l'importanza della sua virilità e del suo ruolo all'interno di un normale sviluppo della vita di tutti i giorni? perchè sa che questo suo riconoscimento è un investimento che alla lunga le ritornerà indietro favorevolmente come un boomerang sotto forma di diversi benefici e riconoscenze e di un riconoscimento in primis come femmina..... è tutto un gioco delle parti in cui la donna per prima sa benissimo che il suo ruolo naturale le conviene in primis a lei perchè valorizzando l'identità maschile non avrà altro che da guadagnarne per prima lei di conseguenza perchè l'uomo (se non è un cretino) le darà a sua volta importanza ......... da noi piuttosto è stata una lunga evoluzione che nel corso degli ultimi decenni ha scalfito la roccia come la famosa goccia che la va ad intaccare piano piano giorno dopo giorno, è stato un lavoro lungo e condotto ai fianchi come di solito fanno i pugili non a caso il maschio ne è uscito fuori suonato......... si è voluto creare il famoso uomo nuovo ad uso e consumo e diletto delle donne che così ne possono discernene in tutti salotti televisivi a qualsiasi ora del giorno e in tutte le riviste di costume, familiari, e naturalmente a più non posso in quelle femminili per poi alla fine lamentarsene...... al punto in cui siamo arrivati essendosi creata un'opinione pubblica trasversale composta sia da donne (ovviamente) ma anche da tantissimi uomini, vedo molto difficile un ritorno a una società più equilibrata anche perchè questo processo su quali basi potrebbe partire? non vedo un argomento che possa convincere l'opinione pubblica per poter avere un grosso impatto sociale e consenso se non su basi che sicuramente verrebbero etichettate come misogini, conservatrici, retrograde, annullanti tutte le conquiste sociali raggiunte dalla donna, se non peggio....... non c'è proprio il perno, per diversi motivi, per poter sviluppare un raggiungimento di rapporti uomo/donna come sono ad esempio in Russia se non con la inevitabile conseguenza di essere derisi da tutti i mass-media che comunque fanno tendenza ed opinione nella società, oltre che dalle donne in primis naturalmente............

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
wellcum_discussioni
Oceano_mobile

@devil1 @stepico @ElDiabloJack Grazie a voi per avermi letto! :)

@Shimizu Ci sono un paio di dicotomie drammatiche che attendono un uomo italiano con un pò di sale in zucca quando entra nel mondo degli affetti italiota: l'abissale differenza fra la donna che si aspetta (in base al modello, pure distorto, della propria madre) e quella che poi ha; l'idea che può avere di sè come uomo e quello che è poi la realtà, cioè che rischia quasi sempre di trasformarsi in uno zerbino, in un bankomat ambulante tenuto per le parti basse dalla sua melanzana. E dopo il matrimonio i suoi rischi aumentano...

@Caracas99 Sì, l'uomo come genere ha perso. Ma esiste una legittima resistenza, da attuare in tutti i modi. I risultati delle guerre non sono eterni, e questa - che è una guerra culturale - non è esente da questa regola. In un altro post ho scritto: "dobbiamo impegnarci per trasformare la nostra casa in un "fortino"... un gruppo di fortini costituisce una catena di difesa, e se sei sotto assedio puoi chiedere rinforzi...Sono i soli e disperati che si arrendono, anche perché non si sono preparati il fortino in tempo utile". Se ognuno pensa almeno a salvare la propria pellaccia, fornendo un modello diverso, diventando un esempio... beh, poi qualcuno ti segue su quella strada. Ma chi non ha voglia di combattere, muore sempre per primo...

@magic_mirror Grazie, amico... hahahahah no, rimango sulla mia sponda, mi ci trovo bene nonostante tutto :-D

@strutter Con molto realismo, te lo dico da persona che in Russia ci è vissuta: se lì la situazione è quella che è, non lo si deve alle donne ma agli Uomini.

Le donne si prendono da sempre gli spazi liberi. I russi sono davvero maschilisti senza essere retrogradi (a differenza dei finto-maschilisti italiani), hanno dato la parità alle donne, con la riserva di mantenere le differenze di genere. Tanto di cappello! Perché, a modo loro, ci sono riusciti.

L'ironia della sorte è che, mentre da noi il femminismo (artiglio del consumismo) si insinuava per comodità da sinistra, in Russia, cioè il paese del comunismo, il femminismo non è mai arrivato...

Come mi disse una volta un colto speatnez, riferito a un altro nemico: "¡No pasarán!"

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
escort_advisor_mobile

@Cosacco

sì, hai ragione, forse mi sono espresso male io ma è chiaro sempre che se il più "debole" ottiene via via delle sempre più concessioni è perchè il più forte glielo permette. Il pallino del gioco dovrebbe avercelo sempre l'uomo che in Russia infatti ha voluto mantenere le proprie prerogative per non indebolirsi, qui invece si è voluto per forza fare i radical chic, i metrosexual e chi più ne ha più ne metta, semplicemente i russi non si vergognano di apparire anche maschilisti mentre qui c'è come un senso di colpa, un qualcosa di cui vergognarsi e da cui espiare...........

DONNA CERCA UOMO
Mombasa_resort

Non capisco questa minaccia di fb alla virilità dell'uomo, quando la donna si stanca dei like esce per strada e va per locali in cerca del capitone. Certo se nel locale non trova nessuno perché stanno tutti a guardare il calcio su sky di chi è la colpa... inutile dire che quando leggo della partita di scempions cup affilo l'arpione perché è arrivato il momento di andare a caccia...

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

TROVA TRANS
link massaggi mobile

Io ho ormai 40 anni e onestamente cercare una melanzana acida e rinsecchita per scopare come facevo una volta non ho proprio più voglia..

Viva il pay e la possibilità di farsi ventenni carine con pochi spiccioli...

escorta_mobile
Bookingsescort
Mille_erotici_mobile
wellcum_mobile
escort_forumit

Prima di vedere i suoi scritti postati da voi qui non avevo la più pallida idea di chi fosse questa Selvaggia. Fate come me, ignorate i suoi scritti e avrete un pensiero in meno ;)

DONNA CERCA UOMO
Escort_directory

ir_pelato
03/10/2014 | 13:59
provincia di pisa  |  36-50
Gold

:-))

:-)) ma se èquello che hanno voluo ste shampiste??che poi erano le stesse ce negli anni 70 protestavano dicendo che il maschio era troppo violento e che la societa era troppo maschilista l avete voluta la propieta dell utero

TENETEVELA

:ar!

:ar!

:ar!

Sinceramente mi piacerebbe imitare varg sikerness in arte burzum https://www.youtube.com/channel/UCjhT3T-jL-IDCx42vioXGBw

TROVA TRANS
Oceano_mobile

La selvaggina mi conferma quanto faccia bene a tenermi la mia ventenne...

http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/intervista-senza-peli-lingua-se-li-ha-non-sono-suoi-85630.htm

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

moscarossa_recensioni
escort_advisor_mobile

@Strutter Si rischia di andare off topic, ma qualcosa va detto.

Dunque, l'uomo italiano, a differenza del russo, ha sempre avuto un maschilismo retrogrado e di facciata: andava bene in una società agrosilvopastorale, non in una società industriale e successivamente dei servizi. Quel modello era troppo "finto" per reggere, e sapete di chi è la colpa? Della nostra cara madre (lo ricordo per tutti: l'unica donna che ci vorrà sempre bene disinteressatamente). Quello che era il segreto di Pulcinella - la famiglia tradizionale era matriarcale, il padre aveva una funzione di rappresentanza, era l'autorità morale ultima ma non il vero governatore - è stato completamente svelato. Allora i maschi hanno avuto una madre ancor più presente, e un padre che diventava una macchietta (prima fase) o una reliquia da venerare, ma da non ascoltare. Questo negli anni 60. Poi, lo sfacelo totale. Gli anni 80, onda lunga del boom economico, bella vita, Milano da bere, Rimini da trombare... insomma, non si vedevano ancora i danni.

Dalla metà degli anni 90 è iniziato il redde rationem uomo-donna. In pratica, era il momento in cui si sposavano quelli nati negli anni del boom e del "sovvertimento". Le mamme onnipresenti, senza l'argine della figura maschile, hanno incominciato a rovinare i matrimoni, a rompere la scatole affinchè i figli non partissero militari (un generale fu "lapidato" per aver detto che i ragazzi stavano "troppo attaccati alle gonne delle mamme"), a far sì che il padre si ammazzasse di lavoro pur di far studiare i figli (discorso giusto dove lo meritano, ma dove non ne erano all'altezza, chi credete che abbia insistito per farli rimanere all'università anche fuori corso? Le mamme!!!).

Tutta sta premessa - di cui mi scuso per la prolissità - per dire che in Russia gli uomini hanno continuato a fare gli uomini, a partire per la guerra, comportandosi da uomini senza piagnistei, hanno continuato a essere educati dal padre (differenza abissale con noi) e le ragazze a rispettare l'uomo, a partire dal padre (anche se nullafacente e ubriacone). L'Uomo si è sempre conquistato il rispetto, anche dove era la donna a portare avanti economicamente la famiglia (da noi è stato l'opposto).

@Kievatore Spasibo ;-)

@baluba Hai ragione, infatti di questa non va parlato perchè le stiamo anche dando troppa importanza... è solo una milf intellettualmente disonesta:

"Sentirmi desiderata a 40 anni da ragazzetti circondati da ventenni strafighe è un gran goduria, inutile nasconderlo. Ho una mia idea della ragione sociologica del perché accade." Poi però non dice la verità: che i ragazzetti non trombano a sufficienza le coetanee strafighe perché pretenziose oltre ogni livello e quindi si buttano sulle over nella speranza di racimolare qualcosa... insomma, il solito problema che abbiamo già denunciato con rigore intellettuale http://www.gnoccatravels.com/viaggiodellagnocca/14516/come-in-italia-si-vogliono-sdoganare-le-milf-per-una-storia-seria/p1

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Mombasa_resort

Grandissima quella discussione @cosacco.

Una delle più belle mai sviluppate qui su GT.

Una perla da mettere per intera nello "scrigno del tesoro"

Under Jolly Roger!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
link massaggi mobile

Leggo ora l'affermazione "'Gli uomini oggi sono uno peggio dell'altro...", mmm il bue che dà del cornuto all'asino, certo che fa sorridere vedere da chi arriva la predica ;)

Detto questo però sottolineo nuovamente (se ce ne fosse un qualche bisogno) che la responsabilità del decadimento della società italiana e della difficoltà di interazione tra i 2 sessi sia da additare non solo alle donne ma anche agli uomini in egual misura.

Non si può generalizzare facendo pendere la bilancia delle colpe da una parte o dall'altra se si vuole essere OBIETTIVI e vedere la realtà delle cose perché poi si mandano messaggi neanche troppo subliminali in cui si legge tra le righe che il grave problema della denatalità in Italia sarebbe causato da una mascolinizzazione della donna che avrebbe a sua volta generato il fenomeno del zerbinismo maschile. Ma non raccontiamoci PALLE perché a parte il fatto che in tutta Europa non si fanno più figli (anche nei Paesi dell'est e basta guardare le statistiche tanto amate da qualcuno per rendersene conto) il problema si può racchiudere in 2 parole: MENEFREGHISMO ed EGOISMO per cui l'importante è che stia bene io e il crearsi una famiglia rappresenta un ostacolo a questo "benessere personale" al punto tale che sia l'uomo che la donna giustificano questo comportamento con scuse banali quali la crisi economica o il non trovare "l'anima gemella" quella persona SPECIALE con la quale pensare ad un futuro insieme e questo anche causa di mancanza di materia prima interessante (l'altra balla che sento ripetere ad nauseam: "in Italia c'è una preponderanza di maschi"...come se le femmine fossero state eliminate in qualche campo di concentramento a me sconosciuto). La VERITA' è che molti rimarranno nella cosiddetta fase ESTETICA (così come delineata dal filosofo Kierkegaard) senza volersi assumere alcuna responsabilità e aborrendo quella vita etica che potrebbe portare alla prosecuzione della nostra specie...sarebbe venuto il momento di fare una riflessione più ampia e guardarsi allo specchio (io in primis) e vedere come non c'è la voglia, il desiderio di fermarsi anche in presenza di qualità perché si sta troppo bene da soli senza doversi sacrificare per qualcuno o qualcosa o giungere a compromessi che inevitabilmente limiterebbero la tua libertà.....è così SI o NO??

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Apricot_mobile

Mi piace la contrapposizione di @pawel tra fase etica ed estetica, è un confine che ho ben presente e che mi tocca far finta di attraversare quando invece la fase estetica mi sta a pennello.

@cosacco mi sembra allora che la colpa ricade sul padre italiano assente. La cosa mi incuriosisce visto che negli states (come in russia) l'educazione del figlio maschio è una zona tutta paterna.

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

DONNA CERCA UOMO
Haima mobile

Ma un padre non deve educare i figli, semmai essere da esempio. Ma ciò implica una propensione al sacrificio che non esiste più.

In fondo la virilità è la capacità di affrontare e risolvere i problemi della vita e come si dice a Napoli chi non ha coraggio non va a letto con le belle donne.

TROVA TRANS
wellcum_discussioni
maxim_mobile
  • 1 di 5
Escortadvisor escorta Bookingsescort_right escort_365 moscarossa_right Haima_desktop escortinn Mille_erotici_desktop Oceano_home Mombasa_resort Escort Direcotory Escort forum wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI