Prostituzione, le ombre dietro al modello svedese

Fonte:anaisginori.blogspot.it

STOCCOLMA - Camminando nel deserto di cemento di Malmskillnadsgatan, nessuno potrebbe sospettare che fino a qualche anno fa proprio in questa strada ci fosse il più famoso quartiere a luci rosse della città. Niente più squillo né luci al neon. La via di Stoccolma è stata interamente ripulita, il marciapiede è battuto solo dai frettolosi passi degli impiegati dei vicini ministeri oppure dai turisti che si dirigono verso Hamngatan, il grande corso commerciale. Questo è il risultato più evidente del “Sexköplagen”, la legge contro la prostituzione che la Svezia ormai presenta nel mondo come modello.
L'ultimo paese che vorrebbe seguire questo esempio è la Francia. Il ministro per le Pari Opportunità, la giovane Najat Vallaud-Belkacem, ha annunciato di volersi ispirare al “Sexköplagen” per “abolire la prostituzione”. Anche il parlamento europeo ne ha più volte discusso e persino il presidente cubano Raul Castro sostiene di aver pensato di imitare l'approccio svedese. Un cambio di prospettiva che ha fatto epoca. Anziché punire la prostituta, come avviene in gran parte dei paesi, qui si sanziona il cliente. Nel linguaggio asettico della normativa, approvata nel 1999, si prevede infatti di punire i “consumatori” che hanno “acquistato servizi sessuali”. Il ragionamento dei promotori della legge non fa una piega: senza la domanda, non ci sarà più l'offerta.
“E' la solita ipocrisia” ribatte Petra Östergren , professoressa di antropologia all'unviersità di Lund e autrice di un rapporto che vuole denunciare le ombre del modello svedese. Oltre dieci anni dopo, il bilancio della legge è ancora controverso. Il ministero della Giustizia ha calcolato che la prostituzione nelle strade è diminuita di metà nell'ultimo decennio. In tutto il paese, cifre della polizia, ci sarebbero attualmente meno di trecento sex workers. Un numero contestato da Östergren che ha incrociato gli annunci online e ha intervistato molte lavoratrici del sesso. Secondo l'antropologa svedese la cifra reale è molto superiore. “La legge è solo un modo di nascondere il problema sotto al tappeto” spiega Östergren che, mentre il modello svedese conquista nuovi adepti, sta cercando di diffondere il suo contro-rapporto, tradotto anche in francese e inglese, con lo scopo di “smascherare un'illusione”.
La pulizia di Malmskillnadsgatan potrebbe insomma essere un abbaglio. Pye Jacobsson ha fondato Rose Alliance, un'associazione di sex workers. “Non è possibile fare un paragone con il passato perché lo Stato non ha mai avuto cifre affidabili sulla prostituzione nelle strade” racconta. “Da noi - aggiunge - l'attività all'aperto è stata sempre ridotta per un semplice motivo: fuori fa freddo”. Jacobsson sostiene che, da quando è entrata in vigore la legge, le prostitute sono costrette a lavorare in modo clandestino, in condizioni più precarie e insicure. E' l'effetto paradossale di un norma fortemente voluta da alcune femministe e che doveva in realtà aiutare le donne. “Con un approccio moralizzatore non funzionerà mai” ribatte ancora Jacobsson, fiera del suo lavoro. “Quando dico che non mi sento una vittima mi rispondono che sono soggiogata oppure che rappresento solo una piccola minoranza”.
Il mercato del sesso intanto ha cambiato sede. Si compra e si vende soprattutto su Internet o al telefono. E' la prostituzione 2.0, come scrive nel suo rapporto Östergren, che tra l'altro coinvolge ragazze sempre più giovani. Per i clienti più timorosi è sufficiente andare nel vicino porto danese Frederikshavn per frequentare delle case chiuse, oppure prenotare online alcuni “viaggi organizzati” dalla Svezia verso i paesi Baltici. “Non si può affrontare un problema complesso come la prostituzione con soluzione semplici” conclude Östergren che parla della differenza tra una signora svedese che decide a un certo punto della vita di fare l'escort e una minorenne nigeriana che è in mano alla criminalità organizzata.
E' questa complessità che fa capire rende difficile realizzare davvero l'obiettivo della legge votata nel 1999. Nell'ultimo decennio le multe sono state appena trecento e nessuno è mai finito in carcere. Un anno fa, il governo ha deciso di aumentare la pena da 6 mesi a 1 anno come ulteriore deterrente. Ma al di là delle critiche delle sex workers e di alcune intellettuali come Östergren, resta un largo consenso intorno al “Sexköplagen”. Dal 1999, nessun governo ha mai rimesso in discussione la legge, nonostante i cambi di maggioranza. Dieci anni fa, solo un terzo degli svedesi era favorevole alla normativa. Oggi, secondo i sondaggi, sono due terzi. Un cambio di mentalità e un successo rivendicato dalle autorità pubbliche, anche se ogni tanto suona qualche campanello di allarme. Nel 2010, il dirigente della polizia Göran Lindberg, tra i più convinti sostenitori della “Sexköplagen” è stato arrestato per molestie e stupro di una minorenne. E l'anno scorso, una radio svedese ha deciso per gioco di trasmettere un falso annuncio di servizi sessuali. Il centralino è stato intasato di chiamate.

I siti web con i quali molte prostitute svedesi operano in Svezia:

Solo qualche esempio:
http://www.escortwanda.com/
http://www.swedishharmony.com/
http://sex-tjejer.com/
http://www.swedish-escort.com/
http://www.escort24h.net/escorts/sweden
http://www.escortservice-in-sweden.com/
http://www.cityoflove.com/en/sweden/stockholm/default.aspx

6025.jpg

Capo Moderatore

La Seduzione Del Drago

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Quando un uomo ha bisogno di figa in qualche modo la figa se la prende, o con una donna free con la speranza che duri, o una donna a pagamento oppure con la violenza sessuale... di qui non ci si scappa.
Io ritengo che una donna non debba risiedere in parlamento, una donna non deve legiferare perchè fa danni. Il femminismo sta uccidendo la civiltà.
La Svezia non è sicuramente una nazione modello, a differenza degli intelligenti slavi dell'ex Cecoslovacchia che se non arrivava l'Urss sarebbe stata una nazione potente e ricca tipo la Germania, sebbene ci siano i bordelli che non danno fastidio a nessuno che sia un minimo intelligente.
Le donne devono tornare a cucinare, stirare, lavare i panni e far bambini.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

mi sembra d capire che gli svedesi o trombano spesso o so ammazzano di pippe :D

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Dai dai, che prendono il battello da Stoccolma ad Helsinky per farsi una sbronza colossale tra andata e ritorno senza mai scendere dal battello...

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Mi viene un pensiero tragicomico. Da noi si vota a marzo. Immagino alcune facce dei nostri politici che dicono: il problema dell'Italia è la prostituzione il primogiorno che vinco faccio una legge come la "Sexköplagen”. Ho già in mente qualche faccia, ma forse faccio meglio a non dire chi, altrimenti mi bannate...però che ridere se una proposta del genere entra in campagna elettorale...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Il sistema svedese (ma anche norvegese, islandese e presto danese) è una vergogna.
Dove il nazifemminismo militante, l'ipocrisia, il perbenismo e i (finti)buoni sentimenti dominano. Il caso svedese lo cito spessissimo, anche all'interno di questo forum. Riposto un mio commento:

"Altro esempio è ciò che succede in un Paese come la Svezia. In questo Paese la prostituzione è illegale, ma è perseguito il cliente, non la mignotta. Siccome l'ho già scritto 30 volte in 30 thread diversi questa considerazione, mi limito a linkare le motivazioni alla base di questa scelta legislativa:

http://www.casedipiacere.it/notizie-prostituzione-mondo/263-prostituzione-la-ricetta-svedese-qsi-vince-colpendo-il-compratoreq

http://www.casedipiacere.it/notizie-prostituzione-mondo/200-la-prostituzione-in-svezia

Ricordo che nella democratica e nazitroiafemminista Svezia, in nome della libertà sessuale, negli anni '70 era - ahimè - addirittura legale la vendita di materiale pedoporografico :-O :(
Dico: non ci può essere una via di mezzo tra due estremi. Tra un crimine disgustoso e la libertà di un MASCHIO ADULTO di pagare una DONNA ADULTA E CONSENZIENTE per fare sesso???? "

Dalla Bibbia ISG: "Money is the world's greatest aphrodisiac"

Ma se tutte le donne sono prostitute ad iniziare da mia cugina che giù da piccola diceva: "voglio un uomo col portafoglio così" indicando l'ampiezza con le mani.
Dovremmo lapidare tutte le donne?

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Uahhh. Ora leggo bene e noto che è stato arrestato il dirigente della polizia svedese Lindberg. Mi sto cappottando dalle risate :-D . Non c'è dubbio, gli svedesi sono in maggioranza scoppiati a causa di questa legge. Certo, dopo un po si abituano al peggio e passano ai 2/3 di gradimento. Che storia tragicomica. Passando ad un'analisi seria, penso a me che voglio evitare il Pay.
Cosa farei fossi uno svedese.
1) Mi separerei e mi risposerei/rifidanzerei con un'altra donna (ma non c'è un costo sociale quando finisce un'ammore tipo psicologi, avvocati)
2) Mi dedicherei all'onanismo (la sega ha una sua grande dignità)
3) andrei in un paese vicino che sfrutta la volontà di pay e si arricchisce con le mie scopate (come fanno i ticinesi). Nel caso concreto vedo bene la Germania (dove furbamente hanno fatto la legge contraria) pronta a fatturare le corone svedesi....
Non capisco come mai ci siano i siti di escort. Quindi nelle case è tutto tollerato? E' una questione che non hanno prove per incastrare il cliente?

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Il modello tedesco è quello giusto e che funziona, poche storie. Se vuoi scopare pay, paghi e ringrazi ed è tutto legale.
In Svezia in nome della "legalità" si sono raggiunti livelli ridicoli di proibizionismo, è una legge che crea soltanto dei problemi al tessuto sociale.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Ma riuscite ad immaginare cosa succede se mettono la legge svedese in Itali? Diventiamo tutti gli scendiletto delle melanzane italiche.
Io sono poco favorevole al pay riguardo alle mie scelte (infatti rispetto chi va a pay e la mia posizione non è determinata da ragioni moralistiche) però credo che in Italia occorra una legge come quella tedesca ed almeno un FKK a città.
Così sarei io col coltello dalla parte del manico e direi alla melanzana: non mela dai? Allora vado al bordllo, basta avere 65eu

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@IlDrago
beh, perlomeno i link potrebbero rivelarsi utili un giorno......

Dalla Bibbia ISG: "Money is the world's greatest aphrodisiac"

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

femministe der caxxo invece di pensare alle donne sfruttate nei paesi islamici pensano a chi vuol fare la prostituta o chi se vuo fare na scopata per divertirsi???meno male che tra qualche anno l europa sara a maggioranza islamica e quando saranno costrette a portare il burqa anche loro come ci rimpiangerrano a noi puttanieri e di qsto saro contento

Il modello tedesco è sicuramente il migliore! Non capisco ancora perchè non venga copiato da tutti i paesi della UE... In particolare le casse del nostro paese ne trarrebbero un grosso giovamento.... Sono stato più volte nei paesi scandinavi ed ho avuto modo di conoscere un po' il loro stile di vita, comprese anche le abitudini sessuali. In sostanza quando escono, sistematicamente si sbronzano e spesso finiscono la serata con l'andare a letto con amiche o con la prima donna sbronza che incontrano in un locale. Ed il giorno dopo manco si ricordano cosa hanno fatto e chi si sono "scopati"... A mio avviso tutto il contrario del piacere che il sesso dovrebbe essere... Però almeno le donne scandinave sono sessualmente più aperte e disinibite delle melanzane italiche. Per questo concordo con Corganish. Le nostre connazionali avrebbero bisogno del trattamento che gran parte degli islamici riservano alle loro donne...

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

immagino in che stratosferica misura gli uomini svedesi siano succubi delle loro donne,chissa' che situazione frustrante deve essere,ammesso ne siano coscienti.sara' anche vero che lì le donne siano meno complessate sessualmente delle italiane ma fino a che punto è accettabile che abbiano loro sempre il coltello dalla parte del manico? ma esiste lì un'associazione sulla questione maschile come invece esiste in Italia?

alla fiera dell'Est per due soldi una topolona mio padre comprò / e contemporanemente / alla fiera del mestruo per due soldi un pannolino la mamma dei cretini comprò...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Non vorrei essere nei panni di uno svedese che deve pensare alle faccende domestiche mentre la donna esce ad ubriacarsi e trombare col primo che capita ed il giorno dopo nemmeno si ricorda con chi ha scopato.
Anche gli uomini bevono ma spesso si limitano all'osteria e generalmente sopportano l'alcool molto più delle donne.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@raffaele
"Non vorrei essere nei panni di uno svedese che deve pensare alle faccende domestiche mentre la donna esce ad ubriacarsi e trombare col primo che capita ed il giorno dopo nemmeno si ricorda con chi ha scopato."

incredibile! sembra il ritratto del leggendario Oscar-seghe a produzione industriale.

alla fiera dell'Est per due soldi una topolona mio padre comprò / e contemporanemente / alla fiera del mestruo per due soldi un pannolino la mamma dei cretini comprò...

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Non so di chi stia parlando visto che scrivo da poco, praticamente da quando ho iniziato a leggere gnoccatravels.
Vi confermo che quello che scrivo ora è vero e testimoniato anche da un mio amico che ha vissuto a Berlino. Le donne nordiche in genere molto disinibite (fatto realmente accaduto) sono capaci di portarti a casa loro mezze sfatte, dormi con loro e quando si risvegliano ti chiedono chi tu sia e di andartene alla svelta altrimenti chiamano la polizia.
Di una cosa sono felice, che una donna compagna di avventure e qualche bevuta il giorno dopo quando ci svegliavamo si beveva un caffè ed una volta ha pure lavato tutti i piatti chiedendomi: "sono o no una donna da sposare?"
Umilmente mi tocca dire che la peggiore delle italiane forse non è come la peggiore delle nordiche...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Pensiamo inoltre come è stato incastrato Assange in Svezia, per cosa è scattata la ridicola condanna che lo tiene barricato nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra...rotto non intenzionalmente il preservativo, il sesso è stato parificato allo stupro.

Beh per un paio d'anni (fra il 2008-2009 e il 2010-2011 circa), anche in Italia si è tentato di seguire il modello svedese, in un certo senso. Parlo delle norme introdotte dai sindaci-sceriffo in vari Comuni d'Italia (Roma, Verona, Chiavari, Lavagna ecc.), con cui si sanzionavano realmente e PESANTEMENTE tutti coloro che si fermavano anche solo a PARLARE per strada (anche a piedi, non solo in macchina) con coloro che avevano tutta l'aria di essere prostitute (mi pare che a Verona la multa fosse arrivata addirittura a toccare i 500 euro, ad un certo punto). Diciamo che da un certo punto di vista quelle norme avevano anche prodotto qualche effetto positivo, nel senso che certe zone davvero TROPPO infestate da zoccole e trans erano tornate tranquille, e ne aveva beneficiato la prostituzione da appartamento, sicuramente preferibile, rispetto a quella da strada. Poi, però, qualcuno aveva trovato qualche cavillo tale da togliere ai Comuni la possibilità di adottare tali norme, sicché si è praticamente tornati alla situazione esistente fino a 5-6 anni fa, anche se mi pare che comunque le battone da strada siano numericamente diminuite, rispetto al passato.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@loup_garou
"l sistema svedese (ma anche norvegese, islandese e presto danese) è una vergogna.
Dove il nazifemminismo militante, l'ipocrisia, il perbenismo e i (finti)buoni sentimenti dominano"

Sei un mito hai riassunto in poche parole parole il modo in cui si comportano sti schifosi ritardati del cazzo.

Vivo in Svezia da 2 anni e finalmente me ne vado...non li sopporto, sono le persone piu viscide, finte e anche le meno intelligenti del pianeta, e tutte le stronzate che si raccontano in Italia su quanto é figo sto Paese mi fanno davvero pena (per noi si intende)

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Benissimo altro che trasferirmi in Svezia, quelli sono robot a cui hanno tolto istinti e sentimenti... e perchè non scoppi loro il cervello il loro sistema sociale permette di ubriacarsi ed alcolizzarsi a dismisura durante i fine settimana e poi dal lunedì di nuovo tutti sotto il regime. Sarà uno stato che funziona ma cazzo, l'umanità dove l'hanno persa?

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Gli svedesi del nord vanno nella vicina Finlandia dove in bettole si scopano russe di ogni età. Ma questo quanto può durare?

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@lonelytraveller

beh, a volerla buttare un po' sul ridere... sarà un caso che in Svezia c'è la più alta percentuale di suicidi al mondo??? Come si spiega sta cosa in un Paese in cui si pretende che tutto sia perfetto e i diritti di tutti rispettati????? :-? :-? :-?

Dalla Bibbia ISG: "Money is the world's greatest aphrodisiac"

@loup_garou
la perfezione non è di questo mondo. La coperta è sempre troppo corta, amico mio

Capo Moderatore

La Seduzione Del Drago

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE