Recensione di un viaggio della gnocca di 5 giorni a Bucarest

Recensione di un viaggio della gnocca di 5 giorni a Bucarest

Un paio di settimane fa mi sono recato in quel di Bucarest per alcuni appuntamenti di lavoro. Era la mia prima volta e vi devo dire che sono rimasto piacevolmente sorpreso, anche se ci sono alcune difficoltà per un GT. La mia settimana in terra Romena inizia nella tarda mattinata di Lunedì e mi dirigo subito in albergo per lasciare i bagagli. Nella hall dell’hotel un primo piacevole incontro; un bellissima ragazza bionda, altissima (anche se con tacco vertiginoso) e vestita alla “tiracazzi” è lì che questiona con due “italioti” che hanno uno scarso inglese. Mi dà l’impressione di essere una professionista e mentre aspetto il mio turno al check-in della reception, “capto” una parte della loro conversazione. Lei vorrebbe andarsene e mi sembra fortemente scocciata per una contrattazione su qualcosa, mentre i due cercano di convincerla a restare. Ad un certo punto, lei sale in taxi e se ne va, lasciando gli italioti a bocca asciutta. Tra me e me penso che se ci sono gnocche del genere ci sarà da divertirsi. Dopo aver preso possesso della camera, decido di farmi un giro per la città complice la bella giornata di sole e la temperatura tiepida di fine Ottobre e il fatto di non avere appuntamenti per quel giorno. La città è bella e devo dire anche molto curata e pulita, ed anche il contrasto tra i grandi boulevards e i sontuosi palazzi con i trascurati edifici stile soviet mi piace. Da subito si vede che è una città molto attiva. Verso tardo pomeriggio

decido di tornare in albergo pensando ancora alla biondina vista al mio arrivo e decido di vedere cosa offre lo scenario pay. Mi butto su un sito e dopo un paio di chiamate mi si presenta in camera una bella ragazza http://www.top-escorte.net/246-escorta-alexandra-23ani#.VkNVvGctBrQ , ma nulla di eccezionale (direi un 6,5). Per 1 h mi chiede 100 euro per una prestazione normale. Direi che in Italia si trova di meglio anche se a prezzi un po’ maggiori. Comunque lei è molto gentile e parla un ottimo inglese. Alla fine la cosa positiva è che mi fornisce una serie di locali dove andare sia per pay che free. Ed in effetti più tardi mi dirigo da “Freddo” che a detta della ragazza è il locale più frequentato il Lunedì. In effetti c’è molta gente anche se non è il mio target di età.

Pertanto il primo giorno si conclude abbastanza subito dato che il giorno successivo devo iniziare a lavorare presto.

Martedì: lavoro fino alle 16 circa e dato che non ho voglia di andare in albergo decido per un bel massaggio andando in un posto consigliatomi dal mio amico @VivoVivo_a_Bucharest, il mon amour http://www.monamour-masaj.ro/

Quando arrivo mi apre una donna anzianotta, grassoccia e vestita male e già comincio a pensare di aver sbagliato posto. Tuttavia il centro massaggi è molto bello, sviluppato su più piani ed è elegante e pulito. La signora mi fa accomodare e chiama le “massaggiatrici”. Si presentano in sei, tutte in lingerie e tacchi alti, anche loro niente di eccezionale, direi comunque dal 6 al 7. Decido per un massaggio da 90 minuti a 110 euro con una certa Magdalena (o qualcosa di simile), una mora che mi sembrava la più carina del gruppo. Il massaggio è molto ben fatto, lei è ovviamente completamente nuda e quando mi fa girare a pancia in su mi dà anche il permesso di toccarla, ed io non me lo faccio ripetere. Ad un certo punto le chiedo se con un extra si può fare qualcosina in più, ma lei mi risponde di no, nonostante abbia il mio caxxo tra le mani, si sia strusciata nuda per quasi un‘ora su di me ed io abbia le mie dita dentro di lei che la fanno gemere di tanto in tanto. Ero così eccitato (perché comunque lei è brava e sensuale) che sarei stato disposto a darle altri 100 eurozzi per un semplice pompino. Ma non c’è stato nulla da fare. Incorruttibile…..si fa per dire. Comunque massaggio con HE ben fatto per chi ama il genere.

Al ritorno in albergo, nella hall c’è una festa aziendale con un bel po’ di gnocca. E qui il colpo di culo che mi contraddistingue: vado per prendere

l’ascensore ed entro dopo due ragazze che vogliono salire. Provano a spingere i tasti, ma senza la tessera magnetica l’ascensore non parte. Allora estraggo la mia e con una battuta gli chiedo dove vanno. Ovviamente vanno al roof bar dedicato ai soli ospiti dell’albergo. Scambiamo qualche parola in inglese e fortunatamente accettano al mia compagnia. Beviamo qualcosa assieme e mi dicono che facevano parte della festa al piano sottostante, ma che si stavano annoiando. Avrei voluto dire loro spudoratamente di scendere in camera mia e fare una cosa a tre, ma mi sembravano brave ragazze per poter fare un azzardo del genere. Alla fine, dopo un paio di cocktails (da me offerti),

rimedio uno scambio di numeri di telefono

con la promessa di rivederci nei giorni successivi ed andare in qualche posto.

Mercoledì: ho appuntamenti fuori città, per cui noleggio un’auto e mi dirigo a Nord. Devo dire che fuori da Bucarest la vita è molto meno sfarzosa e le donne sono meno eleganti anche se più interessate a chi arriva da fuori, forse per semplice curiosità. Nota dolente: il traffico di Bucarest. Per uscire dalla città la mattina ci vuole più di un’ora, ma anche il rientro verso tardo pomeriggio non è molto agevole. Mando un messaggio ad una delle due conosciute in ascensore, quella che mi piaceva di più, tal Alina 30enne carina, ma mi dice che non esce perché è stanca, ma mi dà appuntamento per il giorno dopo. Anch’io sono stanco per la trasferta e decido per il servizio in camera:

https://www.topescorte.ro/escorta/Lara

Anche in questo caso si presenta una ragazza giovane, sui 23/25 anni, ma niente di eccezionale, più bassa di quanto dichiarato nella scheda del sito e direi pure grassoccia. Mezzo missile. Sono quasi tentato di rispedirla indietro, ma alla fine riesce a convincermi con la sua simpatia, l’eleganza e l’ottimo inglese. Dice di essersi laureata da poco e alla mia domanda di cosa vuole fare in futuro, mi dice che continuerà a fare quel lavoro perché di andare a lavorare per 250/300 euro al mese non ne ha proprio voglia (mi dice che ne fa di più in un solo giorno…..). La ragazza ha le idee chiare su come funziona il mondo…..Anche lei una prestazione normalissima a 100 euro per 1h.

Giovedì: per fortuna ho pochi appuntamenti di lavoro e finisco relativamente presto. Per la serata ho appuntamento

con Alina,

una delle due conosciute in ascensore, ma nel frattempo decido di ritornare al mon amour masaj (lo so avrei dovuto cambiare, ma era vicino al mio hotel e ormai ero pratico). Stavolta mi apre una stangona mora bellissima vestita in modo elegante. Fa salire le ragazze, ma ce ne sono solo due disponibili (forse sarà stato l’orario). Scelgo quella più tatuata (che poi dichiarerà di chiamarsi Karla), non tanto per i tatuaggi, ma per le scarpe rosse tacco 12

che indossa (fanno sempre un certo effetto). Vado per pagare i miei consueti 90 min e la belloccia mora mi spara 150 euro!!! Allora le dico che ero stato lì due giorni prima e che lo stesso massaggio costava 110. Lei controlla il “listino” (tra l’altro pubblicato sul web e sulla porta) e mi dice che ho ragione; insomma, come si dice a Roma, “c’ha provato”. Il massaggio con Karla è sostanzialmente lo stesso anche se prima approfittiamo della vasca Jacuzzi che c’è nella stanza (la volta prima ero in una stanza sprovvista). Memore del rifiuto a fare delle cose extra avuto due giorni prima, cambio tattica e mentre mi massaggia il pisello le chiedo se ha qualche amica che è disposta a tenermi compagnia nella serata, visto che sono lì per affari solo soletto. Karla, all’inizio un po’ stizzita per la richiesta, mi dice che non ha amiche del genere perché lei è una “brava ragazza” e fa quel mestiere solo per pagarsi gli studi (e non va oltre) e tutte le sue amiche sono “brave ragazze”, ma al termine del massaggio mi si siede in braccio (!?!) e mi fa un po’ di coccole extra, compreso qualche bacio (!?!). Alla fine ci facciamo anche la doccia assieme (bella esperienza) con “lui” che mi torna barzotto. Prima di salutarci, Karla mi promette che avrebbe chiesto se tra le massaggiatrici c’era qualcuna disposta ad un extra e che mi avrebbe fatto sapere la volta successiva (non lo scoprirò mai, ma vabbè). La sera ho il mio appuntamento con Alina e la donzella mi porta in una steak house

carina (non proprio in centro) dove vendono anche prodotti direttamente (principalmente carne). Il posto si chiama Vacamuuu, Calea Floreasca. Alla fine la carne (bisteccone tipo fiorentina) è molto buona, ma il posto è caro, circa 500 lei in due (vino compreso). La serata con Alina si conclude al ristorante perché lei il giorno dopo si deve alzare presto (mah…), ma mi promette che l’indomani saremmo stati di più assieme perché è Venerdì. Non ho voglia di concludere la serata così e mi butto pertanto nella città vecchia, in un locale di cui non mi ricordo il nome (grandi vetrate e struttura rossa in ferro), a bere mojito (5 euro cadauno, per la cronaca). Il locale è molto ben frequentato, soprattutto da gruppi di ragazzi fascia 20-30 anni. C’è anche qualche pro che individuo subito da buon GT. Ad un paio di queste ragazze (che penso siano pro), mando la cameriera ad offrire loro da bere e dopo aver ordinato, cortesemente vengono al mio tavolo. Dopo un po’ di chiacchere in inglese stentato arriviamo al dunque: mi chiedono di fare una cosa a tre nel mio albergo alla “modica” cifra di 300 euro. Mi sembra un po’ esagerato e declino l’offerta. E la mia serata si conclude pertanto all’asciutto.

Arriva finalmente il Venerdì e anche se devo andare con un cliente fuori città, rientro per l’appuntamento con Alina giusto in tempo. Questa volta mi porta in un locale tipico rumeno “Caru cu bere”, in centro. Il locale è molto caratteristico ed è rimasto di fatto “indietro nel tempo”. Dopo cena Alina mi propone una discoteca, ma io sono stanco della settimana e vado diretto al punto: le chiedo di accompagnarmi in hotel in modo da bere qualcosa lì e poi salutarci. Lei è su di giri per quanto bevuto e concludo con una mezza pomiciata sui divanetti dell’hotel, ma niente più. Purtroppo il giorno dopo ho l’aereo di ritorno all’alba e di fatto non ho il tempo di godermi Alina (forse con un paio di uscite in più ce l’avrei fatta), ma ci ripromettiamo di rivederci quanto prima.

Morale: secondo me Bucarest è una città difficile per un GT; come pay non è il massimo, nel senso che è caro e negli FKK austriaci e sloveni si trova di meglio (esteticamente), anche se io ho solo un campione di due pay testate. Alcuni di voi mi diranno che 100 euro/h è tanto, ma francamente pur facendo diverse telefonate la tariffa in hotel è sempre quella (forse perché sentivano che ero straniero??...boh). Per il free c’è secondo me molta più possibilità, ma probabilmente se si hanno 25-30 anni e un po' di tempo a disposizione. Io con i miei 40 abbondanti e poco tempo mi sentivo fuori target per le donzelle del posto, fermo restando che con fortuna e capacità si riesce comunque a conoscere (concludere poi è un’altra storia). Raccomandazione: attenzione ai tassisti. Le corse costano molto poco se paragonato all’Italia, ma se pagate in euro vi fregano alla grande e la sera, soprattutto se prendete i taxi in attesa, hanno il tassametro girato o spento e una corsa da 5 euro ve la fanno pagare anche 15/20 euro. Tutto sta a trattare o chiamare direttamente la compagnia di taxi.……

Dura un giorno la vita o forse poco più

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Bel racconto di viaggio, complimenti Rabdomante. Sobrio, senza fronzoli. Un vero e proprio reportage. Mi hai fatto venire il magone...

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Complimenti per la recensione e la veridicità di quello che hai detto. Confermi anche tu che i tempi in cui in Romania si andava con quattro soldi a divertirsi sono passati.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

ottima recensione @rabdomante, grazie di averla pubblicata

Gnoccatravels, il portale dei viaggi della gnocca
http://www.gnoccatravels.com

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Complimenti x la rece veritiera al 100% . Volevo dire

solo che spesso si parla qui nel forum che i tempi in cui si scopava in Romania con 2 soldi sono oramai finiti . Io

(

che non sono piu' un ragazzino)

dico che questi tempi

non ci sono mai stati !!!. O meglio, sono sempre esistite leggende metropolitane che vedevano viaggiatori a scopare in cambio di jeans e biancheria ....hahahahah. 20 anni fa in un viaggio ad Arad ricordo benissimo che scopai con le vecchie 50000 lire x una botta e via in appartamento !!!! Qui in Italia

si spendevano 100000 lire in appartamento e 50000 lire in strada .....Ma anche in altri paesi le cose non cambiavano...(a Bratislava 18 anni fa allo storico

night Celentano 30 minuti costava 40000 lire ad esempio)....

Quella che non paghi e' quella che paghi di piu' .

Questa è un'altra recensione che conferma quanto dice @Vivo_a_Bucharest riguardo al pay, ovvero che per scopare una figa a Bucarest in condizioni dignitose ci vogliono i 100 euro. Non capisco perché ci siano degli utenti che non perdono occasione per attaccarlo.

Su una sola cosa non sono d'accordo con lui, ovvero ci sono i italiani di 20/25 anni che si vanno a fare qualche giorno a Bucarest, trovano la figa a Centrul Vechi o in discoteca e se la scopano, così come ci sono diversi studenti italiani residenti a Bucarest che hanno la ragazza rumena automunita e benestante che va a prenderli a casa. Personalmente ne ho conosciuto più di uno che studiava alla Titu Maiorescu e che viveva questa piacevole condizione, mentre gli studenti di medicina della Carol Davila erano molto presi dallo studio e tendevano a fare gruppo tra di loro.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@roccoromania Ci sono casi dove la romena di turno ha magari piu soldi dello studente straniero, ma non e che e regola. Io ne conosco di italiani, spagnoli, arabi qua studenti, ed anche alcuni studenti che lavorano per aziende italiane

etc... E ti posso dire che tutti mi raccontano che si scopano quella con la Mercedes, quella con la BMW, quella che ha non so che affare etc... ed il caso faceva che alcune le conoscevo proprio. E mentre quelli mi raccontavano che le scopavano, quelle erano in vacanza, in altri posti, oppure con me :)))). Se esci qua a Bucharest per un po di tempo regolarmente, nei locali in, arrivi a conoscere di vista la maggior parte delle persone, perche sono sempre quelle persone al 50%. Quindi meno male sai chi scopa con chi. E un grande letto Bucharest, che ha veramente pochi secreti... E ci sono molte ragazze che magari hanno il macchinone e cercano l amico per raccontarli dei problemi della vita, anche un po piu povero di loro, perche hanno meno "fitze", ma e solo amicizia nel 99% dei casi. E molti ci stanno perche sognano un giorno di trombarsele, ma quelle hanno solo bisogno di confidarsi con qualcuno, e raccontargli che regali e che trombate e che delusioni hanno con i loro sponsor... E queste preferiscono uomini perche le donne sono invidiose!

Un solo caso confermato conosco di quel genere di come hai descritto tu, ma sono rare eccezzioni. Anche a me e capitano di scoparmi ragazze con molti piu soldi di me e con la Bentley comprara dal papa, ma non tutti i giorni. Alle romene se ci piaci scopano in generale, ma se poi non hai neanche i soldi per il caffe e lo devono pagare sempre loro, si scocciano ad un certo punto, specialmente se sei straniero. Se sei romeno e un altra cosa, perche ho conoscenti che si fanno mantenere dalle loro donne, ma nello stesso tempo quelle sono prostitute oppure fanno videochat oppure hanno sponsor vecchio nel 90% dei casi, ed accettano mantenere un ragazzo perche si sentono sole...

Devi pensare che come lo ha confermato anche la buttana a @rabdomante, e Bucharest una buttana d albergo curata ed elegante, non per forza super figa, le 300/400 euro al giorno li fa sicuro. Quindi se hanno qualcuno che gli sta accanto ed accetta che fa questo mestiere, ci stanno magari insieme.

@rabdomante Bella recensione, peccato che non sei potuto andare in una delle disco famose per vedere il figaio... prossima volta dai!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

110 euro per una cena in una steak-house alla periferia di Bucarest? Ha preso la stecca e ti ha ciullato minimo un 50ino. Complimenti! Andate a pagare le troie come a Milano in un posto dove lo stipendio medio è di 350 euro al mese.

L'italica melanzana è l'essere più infelice al mondo ed è anche contagiosa!

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Eccolo qua... non poteva mancare. L ignorante di turno. Lo stipendio medio con la realta, non c entrano niente, ma tu insisti nella tua stupidaggine.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Vedete di calmarvi e di esprimere le vostre opinioni senza offendere. Grazie.

Multae terricolis linguae, caelestibus una.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Azzo sempre casini nei 3d sulla romania :)

Mah, i prezzi sono quelli che sono.

Anche a Timisoara ci sono una vasta gamma di ristoranti con prezzi bassisdimi e altissimi.

C e il ristorante chic al complex dove si mangia 2 ciorbe de ciuperci, 2 piept de pui cu sos de gorgonzola e 2 clatite cu nuci i miere e si paga 60 lei ovvero 13 euro e c e il ristorante pomo doro dove si paga 2 carpacci di vita, il secondo piu un dessert piu bottiglia di vino sui 450 lei ovvero sui 100 euro. E poi la cosa migliore e che nel primo ristorante si mangia meglio e si paga di meno.

Dipende tutto da quanto uno si puo permettere di spendere.

Un paio d anno fa in questi ristoranti tipo pomo doro, da toni c erano solo italiano con fighe rumene adesso invece ci sono piu rumeni. Sia uomini d affari che gente normale che viene farsi una pizza che costa sui 25-30 lei a persona.

La realta e che in Romania non bisogna guardare lo stipendio medio se si vuole vivere o andare a puttan tour in una citta come timisoara o bucarest, perche i prezzi sono quelli che sono.

Chi conoscera timisoara sapra dove si trova il caffe symphony, cioe quello sotto l opera in piazza victoria ecco li ad esempio due spremute 5 euro, un caffe 7 lei cioe piu di 1,5.eur

La romania e cosi, ci sono posti molto economici e posti molto cari e dipende dalla persona non farsi inculare.

Comunque davanti ai ristoranti e specialmente quelli italiani vedi sempre macchinone tipo porsche, bmw mercedes ecc. targate romania con tipi accompagnati da fighe spaziali bellissime.

Poi c e anche la questione dei supermercati , ma dove vai con 350 euro al mese tra corrente, gas affitto e piu ancora comprare all auchan. Poco ma sicuro che in romania e meglio mangiare fuori in un ristorante che fare la spesa all auchan. Prezzi piu cari che in italia alla conad.

Certo ci sono anche poveri si ma ad esempio per bucarest non so ma a timisoara non si vede gente per strada elemosinare soldi.

Poi cambia tanto anche la questione tra citta e paesino.

Comunque tornando a un gnoccatravel sia che lui va per free o pay la cosa e sempre chiara in romania.

Se vuoi una in albergo che sia decente preparati a spendere dai minimi 100 euro in su, se vuoi una 'free' tra regalini cenette e caffe o aperitivi preparati a spendere piu di 100 euro e non

sai se te le da :) anche se in generale le rumene la danno perche hanno una voglia pazzesca di scopare.

Questo vale per quelli che vengono pochi giorni, invece come sempre detto per i resident cambia la storia.

Cosi che caro amico Montano il collega @rabdomante non ha speso un euro in piu di quello che doveva, sono i prezzi questi e da un paio d anni gia.

@Mont-ano(lo sciabolatore.....) leggendo la recensione non ho letto da nessuna parte che @rabdomante abbia pagato una cena per due persone ad uno steak-house 110 euro alla periferia di Bucarest.

Lo stipendio medio a Bucarest è circa 3000 RON, cioè poco meno di 700 euro. Tra l'altro, avendoci vissuto un anno e mezzo, ti dico che a Bucarest c'è una forte immigrazione dal resto della Romania dove gli stipendi sono più bassi.

@Vivo_a_Bucharest sai bene che adoro la Romania (Bucarest sinceramente non tanto per lo stile di vita frenetico e per la corsa al denaro presente più che in altri posti) e cerco di essere obbiettivo nel descrivere la realtà di quello che vivo e vedo.

In Romania, come in Italia, se ad una ragazza piace un ragazzo, la scopata se la fa e magari ci rimette anche la benzina per la macchina e mi è capitato di vederne diverse (non con me che venti anni non ce li ho più), ma sempre con ragazzi sulla ventina e spesso loro ragazze rumene hanno anche una macchina di grossa cilindrata (più spesso dell'Italia).

Una cosa che noto nel Nord Est della Romania è che, a differenza dell'Italia, i mediorientali ed i ragazzi di colore non hanno alcun successo.

A Bucarest forse non è così, anche se è una realtà troppo grande per poterla inquadrare.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@mitico__79 E inutile spiegarlo ancora... :))! Alcuni non lo capiranno mai...

@RoccoRomania Certo che ci sono, io anche pur essendo benestante, come ho detto ho scopato ragazze con molti piu soldi di me. Le grosse cilindrate delle macchine ci sono perche alle donne romene piacciono i motori grossi. E non guardano neanche il consumo.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Ringrazio coloro che hanno letto la mia (lunga) recensione e che l'hanno apprezzata.

Riguardo la cena che tanto scandalizza lo sciabolatore, posso dirvi di non essere uno sprovveduto. Al ristorante avevano dei menu al tavolo con indicato il prezzo e la bistecca che abbiamo preso costava 170 lei (cad.) e non era neppure quella più costosa (ce ne erano anche da 220 lei....). Con un piccolo antipasto e il vino (moldavo) siamo arrivati a 500 lei in due che sono quasi 110 euro. Non penso proprio che la ragazza abbia preso "la stecca". Sicuramente può sembrare tanto per la Romania, ma è un dato di fatto che ci siano posti cari quanto l'Italia se non di più. Probabilmente chi questiona a vanvera non c'è mai stato. Riguardo le donzelle pay, non penso che a Milano si trombi a 100 euro/h se si chiama una escort "decente" nel proprio hotel. A mio avviso (visto che qualche esperienza proprio su Milano ce l'ho) siamo a 200 euro/h, per ragazze decenti. Se poi uno vuole trombarsi una a 30 euro, a Creazzo è pieno di romene che esercitano a tale prezzo, ma direi che sono inguardabili......

Dura un giorno la vita o forse poco più

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@Mont-ano (lo sciabolatore.....)

Tu hai una visione alterata

della realta', forse xche non sei mai stato in Romania. Cmq una escort in hotel a Milano va dalle 250 euro in su e lo stipendio medio a Bucarest non e' sicuramente di 350 euro...ti basta vedere che il 100% delle famiglie possiede

almeno una macchina....che

solitamente non e' la classica dacia logan. X chi ci abita a Bucarest la vita costa poco meno dell'Italia: supermercati, negozi d'abbigliamento ect costano come in Italia mentre il turista spesso riesce a risparmiare. Basti pensare che un massaggio erotico in media costa 50 euro x 1 ora ....fallo a milano ? Minimo 200 euro. L'ingresso in una disco lussuosa a milano paghi dalle 30-40 in su....a Bucarest la piu' famosa 10 euro.....

Quella che non paghi e' quella che paghi di piu' .

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

C e ancora gente che vive nel passato di almeno vent anni... Lasciamoli stare dove sono!

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Sono stato in Romania solo alcuni anni fa e non 20 or sono. Ovviamente la classe agiata esiste anche li, e quasi solamente a Bucarest. Ferrari e Bentley a Cluji e Galati ne vedi proprio poche, a differenza dell'Italia, dove a Bergamo o Treviso il sabato sera c'è il pieno di macchinoni. Il reddito procapite è quello che dico io, andate i a leggere i dati OCSE!!! Se stasera andassi al Pipistrello in via Veneto a Roma, oppure al Williams di Milano, forse scoperei una bella ballerina figa e tra bevute e regalino mi partirebbero1500/2000 euro, ma dal mio punto di vista cio' non significherebbe che sono un viveur, ma solamente un COGLIONE!!!

L'italica melanzana è l'essere più infelice al mondo ed è anche contagiosa!

Capitolo ristorante: a giugno sono stato con degli amici alla Pergola del Cavalieri Hilton di Roma. Chef Heinz Beck. Cena sublime accompagnata da ottimo vino, cena migliore della mia vita, ma 400 begli eurozzi a testa. Non so se lo rifaro'. Ho mangiato con 70/80 euro quasi allo stesso livello. Capito il senso?

L'italica melanzana è l'essere più infelice al mondo ed è anche contagiosa!

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Precisazione: il reddito medio a Bucarest (il più alto del paese) sarà, dico sarà...... Per il 2015: la bellezza di 2570 lei, cioè poco più di 580 euro al cambio odierno. A differenza del resto del paese dove il reddito medio si attesterà intorno ai 1500 lei, considerando anche gli aumenti dell'anno in corso. Imparate a non parlare a sproposito!!

L'italica melanzana è l'essere più infelice al mondo ed è anche contagiosa!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Bene, 580 euro e non 350 euro, come invece hai detto in precedenza (quindi evita di parlare a sproposito), ma a știrile PRO TV si dice spesso che il salario medio a Bucarest è 3000 lei ovvero circa 700 euro (quindi a differenza tua sono meglio documentato).

Non è solo Bucarest la città ricca della Romania, l'Ardeal è altrettanto ricco, così come lo sono parte della Transilvania parte della Dobrogea.

Un dato sulla regione Nord-Est della Romania: quindici anni fa nella Moldova Românească e nella Bucovina i residenti per prendere un aereo dovevano farsi 350 o 400 o 450 kilometri ed arrivare a Bucarest, poi è stato rimesso a posto l'aeroporto di Bacău, tre anni fa quello di Iași, la scorsa settimana è stato inaugurato il nuovo aeroporto di Suceava, ovvero nel giro di pochi anni sono stati messi a punto tre nuovi aeroporti. Ci sono alcune zone d'Italia che hanno una rete aeroportuale inferiore a quella di una delle zone povere (ma povere si fa per dire) della Romania.

A Iași è stato messo appunto un eccellente sistema di teleriscaldamento. In tante città del Nord Italia (il Sud Italia ha un clima diverso sia dalla Romania che dal Nord Italia) questo sistema intelligente di produzione dell'energia ancora non c'è.

@Mont-ano (lo sciabola ore.....) sono d'accordo con te solo su una cosa: ancora le ricche realtà italiane sono più ricche delle ricche realtà rumene, ma con un aumento del PIL della Romania al 3,6% e con l'Italia allo 0,2% questa differenza è sempre meno importante. Tra l'altro il debito pubblico italiano è intorno al 120% del PIL mentre quello rumeno è circa il 40% del PIL.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Molti dei lavoratori vengono pagati in nero, e questo succede specialmente nelle zone piu povere. Un muratore che lavora (nel 90% dei casi in nero) senza 100 lei al giorno per 8 ore, neanche gli fa i lavori, specialmente nella zona moldava, dove da un paio d anni i romeni che lavorano all estero si stanno sistemando per bene le case in campagna. Poi ti ricordo che ci sono circa 4 milioni di romeni all estero, di cui 3 milioni che hanno la residenza in Romania seppur vivono all estero, e questi vengono presi da tutte le statistiche economiche medie in Romania, e non dovrebbe essere cosi.

Ora su questa poverta, e piu povero il campagnolo romeno che magari ha 300/400 euro al mese, ma ha la terra che gli produce tutto e la casa di proprieta (seppur di un valore di poche decine di migliaia di euro certe volte), oppure l italiano senza la casa di proprieta, che guadagna 1500 euro di cui 500 se non di piu nelle grandi citta, vanno via tra affitto o mutuo, piu altri 150/200 tra internet, telefono, condominio, luce etc ?

Le realta italiana ovviamente sono piu ricche delle realta romene, ma piano piano questo differenza si vedra sempre meno.

@RoccoRomania Per quanto riguarda strettamente Bucharest e dintorni, in una media tra potere d acquisto, aggiustato ai prezzi europei,

http://cursdeguvernare.ro/nivelul-de-trai-din-regiunea-bucuresti-ilfov-131-din-media-ue-moldova-si-oltenia-la-capatul-opus.html La regione Bucharest/Ilfov supera di Pil Madrid, Roma e Berlino. E questi sono dati del 2013...

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Mah qui si fanno sempre i stessi sbagli.

Montano, la Romania e specialmente l economia non va vista dai dati su internet.

Il potere d acquisto di una famiglia romena dipende anche da quanti lavorano all estero, e c e ne sono una miriade.

L anno scorso avevo visto i dati italiani della western union, una cosa pazzesca milioni e milioni di euro all anno escono dall italia e entrano in romania. Uguale per la spagna.

Purtroppo la cosa non e giusta ma e cosi, soldi guadagnati in italia invece di essere spesi li facendo girare l economia vengono spesi in romania facendo girare l economia qui.

Poi c e anche un altra questione, son d accordo che i ricchi in italia sono piu ricchi di quelli in romania pero quelli in italia spendono dai risparmi invece quelli in romania stanno producendo adesso denaro.

Comunque per tornare in discorso gnocca, se uno si fa portare una figa in albergo il minimo che spendera sono 100 eurozzi e questo sono i prezzi a bucarest timisoara cluj ecc.

Certo come spesso ripetuto, uno se deve venire per lavoro in Romania non e che va a cercare gnocche al complex ma si fa venire una gnocca in albergo se la tromba, paga 100 eurozzi e basta.

Poi se qualcuno vuole farsi una trombata low cost c e anche questo,a pochi eurozzi,qui a timisoara c e una stradale che sta sempre sulla strada verso l aeroporto o delle zingare vicino all auchan nord ovvero l ex real, pero una cosa da far vomitare l anima.

Queste se le trombano i camionisti.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Poi ti invito ad andare a bucarest o a timisoara all 'auchan in un centro commerciale dove i prezzi sono forse anche piu alti che in una conad o coop o despar in italia, e di vedere la miriade di gente che c e dentro con carelli pieni e 40 casse aperte.

Li capirai che questi non vivono di 1500 lei di stipendio, perche e impossibile.

@mitico__79 Hai c entrato il punto. Per non dire poi le centinaia di Mega Image che hanno invaso Bucharest... Praticamente dei mini supermercati che hanno invaso la citta. E ne stanno facendo altri. Poi non ne parliamo dei vari Carrefour e dei vari Mall, perche c e una vera e propria invasione, e se la gente non spendeva non c erano tutte queste cose.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

L'immagine del rumeno che va al supermercato e prende il necessario per mangiare anche questo è un ricordo degli anni passati. Io dovunque sono stato in Romania ho visto persone con i carrelli pieni e, a differenza dell'Italia dove vedo persone che vanno con le buste da casa a fare la spesa, in Romania le comprano nel supermercato. È un dettaglio che mi saltò all'occhio appena arrivato in Romania.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Spostandosi per un momento dall'argomento gnocca all'argomento economia, nelle mia settimana ho visitato alcune aziende locali per le quali sto facendo delle due diligence. I loro bilanci non stanno in piedi. Confermo quello che dice Vivo che c'é un giro di "nero" pauroso e qualche altro trucchetto in atto (Iva, etc.). Ovviamente non tutte le aziende romene saranno così, ma c'é un forte e rapido accumulo di capitali nelle mani degli imprenditori. Il personale a livello di operai/segretaria é pagato di partenza mediamente 300euro/mese, ma lí non essendoci sindacati a quelli bravi ho visto elargire 3/4 volte tanto, di cui una larga parte in nero. Per cui é difficile capire veramente come stanno le cose. C'è inoltre il fenomeno che molti rumeni, che prima lavoravano all'estero, stanno tornando in Romania e questi o aprono ditte per conto loro o trovano lavoro più o meno agli stipendi che avevano in altri paesi. Come ho detto prima, non essendoci una regolamentazione sindacale c'é anche gente che lavora 10/12 ore al giorno, sabato e domenica inclusi e per questo vengono anche pagati bene. Mi é sembrato un paese in buona crescita, ma un po' fragile. Spero per loro che a questo momento di sviluppo che stanno vivendo non segua un crollo altrettanto repentino......

Dura un giorno la vita o forse poco più

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Ma…. Siamo sul solo 24 ore o su GT… "Un po' di figa qua…?" cit.

Nihil sub sole novi.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@franz La figa c e, solo che costa :))! Quindi c entra anche l economia.

@rabdomante Approposti del "nero", hanno appena arrestato proprietari di ristoranti, locali, bar, ditte... perche usavano un software speciale installato nelle casse elettroniche, dove tu ricevevi lo scontrino da 100 lei diciamo, pero il software nella macchina batteva 20 lei per esempio. E quindi il controllo quando veniva, vedeva 20 lei, seppur tu avevi lo scontrino da 100 lei. Poi questo software era capace anche di raddoppiare le spese, il tal modo che la base delle imposte era minima. Pare che questa cosa andava avanti da 4/5 anni. Infatti hanno sequestrato un sacco di soldi cash, oro, ed altri valori dalle case di questi proprietari. Per esperienza personale, ti posso dire che neanche le ditte internazionali, molte volte, non hanno i bilanci al 100% in regola. Poi quelle romene non ne parliamo, molte pagano il minimo di tasse, molte hanno bilanci in perdita, anche se guadagnano un sacco di soldi. Il problema dello stipendio sulla carta, e stipendio reale, e perche le tasse sul lavoro sono sul 35/40% dell stipendio, quindi molti sulla carta hanno il minimo sull economia, ed i titolari completano con i soldi cash appunto per non pagare le tasse.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@Mont-ano (lo sciabolatore.....)

Il reddito medio si calcola sui residenti in romania. Ma non

tiene conto che in una famiglia rumena c'e' : il padre che fa il camionista in germania , il figlio che fa

il muratore in Italia , la figlia che lavora in un night della spagna o nei bordelli della austria o svizzera, la nonna che fa la badante in italia , la cugina che fa la zoccola

in un appartamento a milano , la nipote che fa videochat.ect ect....Ecco qua che il reddito medio dichiarato e' 350 euro ma quello effettivo puo' aumentare di dieci volte e piu? !!!!!!

Quella che non paghi e' quella che paghi di piu' .

ottima recensione,letta con gusto,bravo @rabdomante,concordo su quello scritto,x il pay ormai si spendono quelle cifre in romania,un ora sui 100,almeno,e x il free,gente come me 40enne,è tagliata fuori,soprattutto se magari fa solo un weekend...comunque è una meta segnata x il mio futuro,le fighe rumene locali,sono un belvedere =P~

la bava di bagascia,utile per ogni fregna del mondo intero
certe coppie sono assieme per lo stesso motivo che io quando cago,porto un giornale da leggere:solo per ammazzare il tempo...
to pay 4 to fuck.....

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@ Vivo_a_Bucarest Ovvio che ci siano dei costi minimi e di base da sostenere per conoscere, corteggiare, e scopare possibilmente una giovane donzella. Senza entrare nel merito free o pay, io posso dire che a Cluj, vedi la mia recensione, ho avuto l'opportunità di conoscere una bellissima ragazza originaria di Suceava che studiava lì, e non mi è mai costata un occhio, anzi cifre molto basse. Tralasciando i voli low cost per andare a trovarla che ovviamente non vanno in tasca a lei, non sono mai andato oltre qualche cena da 10-12 a testa a Cluj. Per il resto vita molto semplice e frugale e zero pretese. Chi conosce la Romania sa di certo che dalla zona di Suceava e dintorni vengono forse le più belle ragazze di tutto il paese.

Quindi per quanto mi riguarda non ho mai trovato particolari problemi in romania a mantenermi anzi, la ho trovata molto meno cara dell'Italia, e di conseguenza zero problemi a intrattenermi con graziose fanciulle locali. Poi ovvio che mi parlate di tirare fuori il centone o il cinquantone per una scopata grazie che vi parte un patrimonio anche lì.

Nihil sub sole novi.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Franz

Bella rece su cluj.

La vita

li' e'

parecchio inferiore rispetto a Bucarest. Ristoranti buoni da 10-12 euro quanti ne volete, saloni massaggi 1 ora mai speso piu' di 35 euro e , un aggiornamento...l'Obsession ora si chiama Noa club

che e' la meglio disco di cluj

seguita dall' afther height. Inoltre in appartamento ragazze carine spendete

200 lei (45 euro) x 1 ora .

Quella che non paghi e' quella che paghi di piu' .

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@Franz ho letto la tua recensione, una delle poche riguardanti il free in Romania che come ho sempre detto, è come tu hai confermato,

è di qualità. Sei poi stato l'unico a parlare di un altro aspetto che le rumene amano e che spesso non trovano nei loro connazionali: la simpatia, quella capacità di farle divertire e di farle ridere senza essere ridicoli, caratteristica che tanti nostri connazionali hanno ma pochi se la giocano per conquistare le rumene.

Ti contraddicono sulla volgarità e sulla tamarraggine dei rumeni: queste due caratteristiche le trovi nei rumeni emigrati in Italia, ma i rumeni che vivono nella madrepatria si sanno comportare bene.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@franz Da studente o da resident e un po piu facile fare conoscenza ovviamente. Ma se stavi li giorno per giorno la cosa cambiava... Perche ogni giorno c erano cene ed altri bisogni. Se pero vieni una volta ogni tanto, ti fai la cenetta etc, e normale che anche a lei conviene. Ora ovviamente puo darsi che era una ragazza bella e semplice (cosa rara cmq) e che anche ti piaceva, quindi tutto questo ha influito sul non avere grandi pretese.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città
  • 1 di 3
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE