Street Fuckers vs Illuminati 3 (2015): La leggenda di San Pietroburgo...15 anni di aneddoti e gnocca

Street Fuckers vs Illuminati 3 (2015): La leggenda di San Pietroburgo...15 anni di aneddoti e gnocca

Carissimi colleghi, mi accingo a scrivere uno dei resoconti più belli mai scritti, ovvero la terza parte del serial “steet fuckers vs illuminati”. Allo scopo di contrastare questo sistema che sequestra e schiavizza le donne rendendole marionette….

Devo dire che la situazione a SPB peggiora di anno in anno. La crisi e la politica estera hanno alzato una nuova barriera, che si somma a tutte le difficoltà di sorta che si incontrano quali lingua, appartenenza, mancanza di tempo, declassamento del genere italico…. Questa estate ho come sempre incontrato tantissime ragazze splendide, dentro e fuori, chi studiava chi lavorava chi viaggiava, notando un atteggiamento diverso dagli scorsi anni… la crisi è stata un fattore che ha influito sulla mancanza di tempo (chi cambiava lavoro, chi ne aveva due o addirittura tre…) rendendo la popolazione in genere molto nervosa e soprattutto ostile alla nuova formazione anti russa (di cui l’Italia fa parte). Ma fortunatamente i miei gol li ho fatti… dopo un lavoro enorme, soprattutto con una ragazza 25 enne ex modella laureata in legge. Questa bellezza mi ha fatto sudare parecchio…poi alla fine è stato fantastico. Compariva e spariva a suo piacimento…in base ad impegni di lavoro e anche perché faceva una comparsa in un film di terza serie… da lì ho capito che aveva logicamente decine di uomini al suo seguito… Ma va benissimo così… la concorrenza è spietata… Ma ne valeva la pena perché era stupenda….(non parlo della bellezza ma di tutto…) non si possono paragonare infatti scimmie cubane o asiatiche con principesse…è un po’ come la differenza che c’e’ tra l’olio di oliva extravergine e l’olio di semi, o le uova di lompo e il caviale… Fortunatamente nella vita non ho mai pagato nessuna… perché non ci trovo gusto… trovo più esaltante passeggiare un mese per strada per poi incontrare le ragazze che mi piacciono … tanto che alcune a volte mi vengono a trovare a Roma…e le storie sono bellissime…

Ma basta con le chiacchere….rispondo alla maniacale domanda che tutti si fanno in questo sito:

SI TROMBA A SAN PIETROBURGO O IN RUSSIA…???

La risposta è semplicissima…non è né si né no…dipende. Dipende da tanti fattori…diciamo che la risposta è simile a quella che può ricevere uno straniero quando viene in Italia. Lo straniero avrà da una parte il fascino esotico di una diversa appartenenza, dall’altra l’ombra di un essere estraneo…E la chiave filosofica per interpretare la buona riuscita di una operazione di GT sta proprio nella gestione di questa dicotomia, dove togliersi di dosso l’etichetta scomoda è la cosa principale per chi ambisce al massimo. Poi se arriva il 25-30 enne abbonzato e palestrato, dal piglio simpatico, che ha studiato russo a scuola, che in Italia ha già fatto numeri…allora queste considerazioni non contano perché la partita si può giocare in velocità e con tiri da fuori area. Mentre per chi non fa il modello di professione la partita si gioca con tecnica, tenacia e tattica… una partita con lo stile del Barcellona dove si arriva in porta con tutta una ragnatela infinita di passaggi….il cosiddetto tichi taca… contro una difesa ben assortita che fa muro con 10 difensori che al primo passaggio sbagliato ti puniscono in contropiede… basta un solo passggio sbagliato e la partita è irrecuperabile…

In sintesi…i miei consigli sono quelli di avere tanti amici in loco, frequentare università cinema e musei, curare la pagina vk, farsi biglietti da visita su interessi anche veri (ad esempio lavorate nel campo medico? Cercate di frequentare magari un convegno pieno di dottoresse ed infermiere…e distribuite biglietti da visita su possibili partnership con la russia…magari chissà servono anche veramente per fare Business) ….insomma cose del genere…dove si capisce che siete persone evolute, interessate alla Russia e alle ragazze non solo per fini sessuali…. Ed è proprio così che si fanno le conoscenze migliori…

Posto un music-clip rappresentativo della mia estate… le immagini si commentano da sole

Ed ora come promesso, per i palati fini, senza che la massa mi segua ulteriormente, vorrei parlare della leggenda di San Pietroburgo….La perla aristocratica del Nord… dove la bellezza polare si sposa con il temperamento russo…e dove a mio parere per numerosità ho visto insieme a Mosca le ragazze più belle del pianeta. Raccontando 15 anni di storie, tecniche ed aneddoti rubati ai migliori maestri…

1991-1999: il tempo tra mito e leggenda…

Quello della Russia post sovietica è un periodo particolare della storia dell’umanità, e di conseguenza della cronologia del GT, che si può dire che ho vissuto più attraverso i resoconti orali che personalmente. Infatti, il mio primo viaggio, di una settimana scarsa, risale al 1999. Vedendo poi l’evoluzione negli anni seguenti e tirando una linea retta sul piano cartesiano, ho dedotto come poteva essere la Russia negli anni 90. In una parola sola: fantastica per i primi intrepidi ed impavidi Busines hunters…coloro che venivano per ragioni di lavoro trovandosi in pochi mesi un harem. Ma ho già raccontato il mio primo giorno, dove appena 3 ore dopo che ero atterrato mi trovavo a ballare con un gruppo di barby-teen che mi si strusciava

addosso nell’unica disco della città….difficilmente potrò scordare quegli sguardi sinceri e stupendi, come quando la collegiale vede il 25 enne del suo film preferito con giacca di pelle, barbetta e camicia bianca di fuori….perlopiù italiano…keyword molto gettonata in quel periodo. Riguardo quel tempo i racconti sono epici…dunque è inutile soffermarsi ancora. Posso solo dire che nessuno mai mi ha parlato di prostituzione o cose del genere… tutte le ragazze uscivano da scuole ed università con ottime basi culturali come da piano sovietico. E la bellezza di un mondo, il secondo, tra la povertà del terzo e la stupidità del primo, si rivelava il palcoscenico perfetto per i primi profeti. Le ragazze avevano tutto e niente. Avevano il minimo indispensabile (casa, studio, musei…) per affrontare la vita con animo creativo e costruttivo….e mai e poi mai ho visto ragazze prostituirsi per una cena, un regalo o altro come qualche idiota racconta….Forse gli sfigati che non trombavano neanche pagando… All’epoca puttane, escort, indipay e qualsiasi altra classificazione non aveva senso… erano tutte creature stupende uscite dall’Olimpo…chi ballava, chi cantava, chi leggeva la Divina Commedia, chi faceva la modella e la sera studiava fisica atomica…. Impossibile descrivere ciò che vidi il primo giorno…. Quando dopo i primi 10 minuti sulla Nevsky mi sono detto basito: “e questo mondo me lo hanno nascosto per quasi 30 anni???” ...con il resto dei miei amici che l’estate continuava ad andare in posti quali Formentera, Mikonos ed altre frociate varie…

2000-2005: l’età di mezzo…il tempo dei lupi

Nel 2000 le cose iniziarono a cambiare lentamente, anche se la qualità delle ragazze rimaneva eccelsa…e in questo periodo ho fatto colpi epocali. Ma quali modelle??? Ma non scherziamo… non mi sono mai piaciute le giraffe stupide. Ho superato stra-abbondantemente quel livello estetico…. Fu infatti in quel primo periodo che cementai delle amicizie tutt’oggi attive con la seconda generazione di esploratori della Russia. Se la prima era stata quella dei pionieri allo sbaraglio, la seconda è stata quella dei professionisti della gnocca. Piccolissime batterie più o meno assortite di combattenti si sparpagliavano a modo di guerriglia urbana nei primi punti di ritrovo notturni. Naturalmente la battaglia campale si svolgeva anche e soprattutto di giorno sulla Nevsky… La sintesi di questo periodo è una immagine del mio Maestro, un ultra 30 enne ingegnere civile, che di ritorno da una battuta notturna si levò stanchissimo gli stivaletti di pelle col tacco dopo 10 ore di passeggiate esclamando “…e anche domani sarà una giornata campale…” L’indomani mi svegliai verso le due, erano le mie contate ferie estive nel mese di Agosto. Mentre vado al bagno lo vedo uscire di casa. Non faccio neanche in tempo a uscire dalla doccia che lo vedo rientrare con una ragazza bellissima di 18 anni rimorchiata pochi minuti prima davanti alla metro, che arrivava dalla siberia con un gruppo di ballo… Tempo di bere il caffè, scambiare due chiacchere e poi lo vedo entrare nel salotto con questa. Sento la musica, uno dei primi Budda Bar, e sbirciando per la fessura della porta lo vedo ballare artisticamente con la tipa strusciandosi…facile capire come sia andata, ma non era certo una situazione poi così ricorrente…Non era affatto facile, ma chi aveva i numeri per segnare relizzava gol stratosferici…. La ho battezzata età di mezzo proprio perché era a metà tra una situazione fantastica simile a quella di un Luna Park e la situazione attuale in cui l’italiano conta meno di zero…

A questo periodo risalgono alcune tecniche o stili sacri…

La Tecnica della sacra scuola del Maesto Ciocca:

Il Maestro non spendeva nulla…non invitava le ragazze al caffè neanche

per un the da 50 rubli…e quando lo faceva si assicurava che le cameriere non portassero il menù… il suo stile era semplicissimo: fermava tantissime ragazze per strada, faceva il simpaticone con classe, le invitava subito a casa dopo una passeggiata di 20 minuti in cui le faceva ridere, e su dieci una o due entravano… poi magari non le trombava ma mi diceva: “vedi…se una sale a casa il primo giorno significa che al secondo o al massimo al terzo tromba…” così non perdo tempo… Diciamo che giocava sui grandissimi numeri…e il suo topos era quello di trombare uscendo di casa senza portafogli… Ma che gol che faceva…!!!! Il suo segreto era che parlava un russo fluente… che per l’epoca era come girare oggi con la ferrari…

La Tecnica della sacra scuola del Serpente:

Il nemico giurato del Maestro era uno stilista ex modello, sulla trentina. Un personaggio che aveva uno stile letale come il morso del cobra. Lui entrava in discoteca e puntava alla più bella…ma parliamo di gnocche che in Italia girerebbero con la scorta… dopo qualche drink le invitava nei primi ridicoli e pomposi sushi-bar…atteggiandosi a primo attore teatrale di rappresentazioni Omeriche…. Prendeva le mani, dava bacetti, mimava facce da attore porno…e quando la situazione si surriscaldava le portava a casa… Era il nemico del Maestro…tanto che innumerevoli volte li ho visti combattere l’uno contro l’altro sfidandosi ovunque…Se si incontravano nella stessa discoteca o nello stesso angolo della strada si davano battaglia disturbandosi a vicenda o cercando di rubare la preda…anche con furto notturno di cellulare per rubare i numeri di telefono (quante volte li ho visti rubarsi le ragazze…). La

spavalderia del serpente contro la classe del maestro…in situazioni ricorrenti dove non si dava mai la caccia in branco. Unico momento di riconciliazione era la notte in cui tornati a casa (di solito dividevamo casa o vivevamo molto vicino) si discuteva della giornata con azioni, gol, infortunii, strategie e formazioni… Il commento alla giornata era forse la cosa più bella che ricordo di quelle estati…

La Tecnica scaltra di Pino:

Una estate arrivò dalla plebaglia un tale Pino, anche lui all’epoca come me sulla trentina, il quale si dilettava con una tecnica tutta sua… aveva 3-4 schemi ricorrenti che ricordavano la velocità della Roma di Spalletti. Usciva e fermava le ragazze con le scuse più strane….dal “mi traduci questa ricetta medica della farmacia” al successivo “devo tornare a casa a cambiare le scarpe che mi fanno male i piedi..” o anche la più bella “il medico mi ha detto che ogni giorno alle cinque devo mangiare frutta…andiamo a casa mia che ho tanta frutta….” E le cazzate che sparava erano così assurde da rimanere credibili…Non era né un adone né uno scienziato….ma con la sua incredibile fantasia e simpatia riusciva sempre…

La Tecnica imperiale di Pietro Il Grande:

devo dire che il mio stile era diverso…molto diverso. Il mio era un approccio selettivo…Non fermavo come oggi centinaia di ragazze ad estate, anche perché il mio tempo era contato e la clessidra scendeva giù velocemente, ma aspettavo la ragazza dei miei sogni…. La partita la giocavo con una serie di Step… Step 1 uscita pomeridiana al caffè con rappresentazione teatrale incorporata, Step 2 pomiciata al parco o cinema rilassante con tanto di rosa rossa, Step 3 casa…con esborsi massimi di 20-25 euro a ragazza

….Poi gli Step potevano essere zero (nel caso di ragazza portata dalla disco a casa) o anche 5-6 nel caso di ragazze inibite…. La mia tecnica di oggi è rimasta però pressochè immutata anche se i numeri e le tempistiche sono ben diverse…così come il numero di Step che da 2-3 passa a 5-6…con risultati di un ordine di grandezza minori… Ma pur sempre eccelsi per un quarantenne in relazione a bellezza, età, carattere e personalità delle mie amiche..

Diciamo che la media, per un buon professionista della banda, era di 2-3 ragazze a settimana…ma parliamo di livelli non paragonabili a quelli di oggi… (età media 18-22 anni e tutte belle… ricordo ancora certi miei scarti che oggi farei carte false per riaverle). Poi c’era chi abbassando la qualità ne cambiava quasi una al giorno e chi come me per inseguire la follia della perfezione (9 e 10) non superava i 2-3-4 gol estivi nel tempo delle ferie d’Agosto…a pensarci mi vengono i brividi perché sono risultati oggi inimmaginabili…neanche pensabili…Un po’ come il non essere di Parmenide…non essendo pensabile non esiste….Ma bisogna dire che avevamo 30 anni, allenati ed in formissima e venivamo perlopiù dalla palestra dei terribili anni 90 in Italia (quelli dei Tecno-Rave, del Duplè paura, delle discoteche con l’80% di uomini, del tutti con la Polo Ralph e di Non è la Rai…) e con il veleno in corpo…. Un po’ come chi è abituato a saltare con le scarpe con i piombi… quando se le leva prende il volo….Mentre le nuove generazioni di oggi hanno molta più facilità perché in Italia le ragazze sono più disinibite rispetto

a 20 anni fa… con internet e Youporn ubiquo oramai a 18 anni si comportano già tutte come pornostar…

2006-2010: La fine della festa...L’era dello Zar Putin e dei database

Di anno in anno le cose però cambiavano…le studentesse che parlavano italiano lasciavano sempre più il posto alle trioette scroccone… I russi iniziavano a battere con macchine e portafogli alla mano. E le mandrie di italiani belanti pullulavano sulla Nevsky con risultati nulli, ritrovandosi l’ultimo giorno della vacanza al primo bordello sotto casa per timbrare il cartellino di uscita. La mia banda anche in questa fase era molto attiva, anche se il Maestro preferiva le mete della desolata siberia…arrivando, al pari del primo uomo sulla Luna, fino alla marziana Vladivostok… non raccontandoci nulla…e tenendosi il segreto nella tomba. Fu proprio in questo periodo che visitai Samara, Chelabink, Volgograd e Ekaterininburg… ma rimasi abbastanza deluso… la situazione non era poi così diversa dalla metropoli. Il 2006-2008 è poi un periodo speciale perché con il petrolio a 150$ la russia cresceva a due cifre…le case raddoppiarono di prezzo in 9 mesi, e la vita era identica alle metropoli europee… In questo periodo portare le ragazze a casa era diventato difficile… quasi impossibile il primo giorno, anche per il letale Serpente che continuava a crogiolarsi del suo ego, sposandosi con una bellissima ragazza che ancora oggi a più di 30 anni fa la modella di successo…. La mia incredibile compagna invece, ben più bella e votata dalla banda all’unanimità come regina dell’estate, conosciuta nel 2004 a 16 anni (io ne avevo una trentina ma ne dimostravo 24-25…), si laureò sotto mio consiglio e aiuto nel 2010 in letteratura italiana. Oggi è guida turistica per italiani all’Hermitage e con mio grande orgoglio traduttrice scelta di una casa editrice… Possiamo consideraci come fratello e sorella… dopo annate di amori folli, tradimenti seriali, litigate, riconciliazioni, tentativi di convivenza e tutte le cose belle che la vita riserva le ho fatto questa estate da testimone di nozze con un ingegnere locale… Diciamo che un po’ tutti abbiamo avuto storie serie… chi si è sposato felicemente, chi è divorziato alle prese con avvocati, chi convive…chi come me è ancora single…

San Pietroburgo Oggi…

Oggi la difficoltà è pari a quella di qualsiasi altro Paese europeo, e la chiave risiede nell’interpretazione ontologica di questa dicotomia….da una parte il fascino della novità straniera e dall’altro la paura degli alieni… Questa estate in molte mi hanno fatto questa domanda per la prima volta in 16 anni: “hai la macchina??”….al chè le prime volte seccato rispondevo “ma hai visto dove ho comprato casa?”… ma nonostante questo la mia risposta spavalda non veniva salutata con molto clamore… La macchina oggi è un simbolo di appartenenza quotidiana e non certo saltuaria, anche per chi ha casa sulla Nevsky. E’ il simbolo dell’essere dentro al sistema…così come i biglietti da visita, una pagina VK quadrata al millimetro, le amicizie esponenziali e certamente la lingua. Oggi il gioco è apparentemente lentissimo…più che in contropiede o al volo si giocca con piccoli tocchi…dove il gioco sta nell’accendere l’interruttore del sistema ON/OFF…. Ho più volte spiegato la metafora dei database…e del sistema che tende ad escludere i predatori esterni dalla risorsa base del sistema economico: la gnocca, motore dell’energia sessuale che si trasforma prima in forza lavoro e poi in beni di consumo. Quest’ultimi si sostituiscono all’energia sessuale originaria….al pari di un i-phone che si sostituisce a una bella chiavata. E il circolo si chiude generando profitti per la classe dominante con la sottrazione ed il furto dell’energia sessuale…

Tecniche e tattiche odierne

Le 4 tecniche illustrate in precedenza sono sempre valide…ma a parte la mia, le altre servono forse più come allenamento che come risultati… Oggi come già maniacalmente spiegato il buon esito della campagna dipende da moltissi fattori: fisico, età, simpatia, appartenenza al sistema, lingua, tempi… Il tempo soprattutto diventa una risorsa indispensabile. Come indispensabile è levarsi di dosso l’etichetta del turista… Se si hanno 35-40 anni, non si parla il russo e non si dispone di 3-4 settimane o mesi interi…sarà molto difficile concludere qualcosa…o perlomeno non sarà poi più facile che in Italia, a casa propria, dove non si hanno problemi di sorta… a questo punto più semplice è la tecnica di internet dove si fa prima la conoscenza virtuale… Mentre se si hanno 25-30 anni consiglio vivamente i corsi di lingua in università e centri di cultura…dove la trombata, se non si hanno particolari pretese, è quasi sempre assicurata di default..

Ecco comunque i 10 comandamenti del GT free in Russia, da scrivere col fulmine sulla lapide…

1)

Chi non si fa il culo a strisce soffrendo non vince

2)

Chi pensa di venire e trombare non vince

3)

Chi non cura il fisico e l’abbigliamento non vince

4)

Chi non capisce la cultura russa non vince

5)

Chi spende più di 50-100 euro tra ristoranti, caffè e altro per corteggiare una ragazza non vince... meno si spende e più si tromba… (le donne non sono in vendita…)

6)

Chi punta a quelle che vengono da fuori vince (mai perdere troppo tempo con quelle autoctone)

7)

Chi simpaticamente ferma per strada la mattina più di 5 ragazze al giorno vince

8)

Chi parla bene russo vince

9)

Chi ha l’ebbrezza di portare una ragazza al museo vince

10)

Chi ha fantasia, personalità e creatività vince sempre

Chi segue tutti e 10 i comandamenti… tromberà una bella gnocca sicuro, e si innamorerà pure…perché le donne sono creataure stupende… superiori a noi uomini…

In culo al sistema di questi mascalzoni che sequestra la figa… è con molto gusto che mi crogiolo di queste perle letterarie alla faccia delle bande che gestiscono il nostro Paese e dei relativi mignottari…Sarebbe da presentare una lista per le elezioni del 2018… Gnoccatravel: quanti voti prenderemmo??

Pietro il Grande, Ottobre 2015

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

bella la musica di sottofondo, scrivimi il titolo che la scarico

Se ti ama, ingoia

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

ahahah....ti giuro sei stato troppo forte.....cmq essendoci stato due volte questo anno (febbraio e Maggio) e avendo 25 anni....posso dire che al 90 percento hai ragione su tutto....nn sono d'accordo solo sul fatto che spb e' diventata come le altre capitali europee...rimane ancora una spanna avanti...

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

della serie........ cosa mi sono perso negli anni 90............ ~X( :-(

altro che frociate varie!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@ilprofessor69

è 2 lives - Example (remix di kris menace)

io di solito scarico tutto da un sito fantastico che è www.muzofon.com...

dove c'è tutto e si scarica in pochi minuti qualsiasi file mp3 sul web

Ragazzi, se volete trombare una russa e non volete perdere tempo con le stronzate, andate a goa in india da ottobre a febbraio, e scopatevi una delle innumerevoli russe che vanno lì a svernare.

Per farvi capire che puttanaio è, io c'ero andato per le israeliane che anche loro abbondano (mi sono tolto qualsiasi curiosità...) e le russe le evitavo perché non in agenda, finché non è arrivata quella sveglia che ha capito la situazione e si è inventata di vivere a tel aviv.

Parlava un inglese così così ma si è sempre sforzata tanto, in ogni senso... brava!

"Che c'è di più facile che tirare fuori la tetta?"

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@FlautoMagico

hai ragione... devo dire che il clima a spb anche d'estate non è il massimo...20-28

gradi con pioggette e vento molestante, soprattutto per chi frequenta la strada...notti bianche dove il sole sorge alle 4 di notte... un cacamento di cazzi epocale perché influisce sul sonno...

Nelle mete turistiche è invece sicuramente + divertente e confortevole...ma si ha meno scelta..la qualità è inferiore

Ma diciamo che ponderando i due fattori uno fa le sue scelte

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Cazzo !! Questa si che è una recensione coi fiocchi....complimenti !! Però se non sbaglio manca la parte 2010-2015..vero ?

@pietroilgrande2 chapeau, non c'è che dire....non ho esperienza di San Pietroburgo, ma di Mosca si, e leggendo quello che hai scritto mi ci ritrovo....10 comandamenti da sapere a memoria, senza il giusto mix di presenza fisica/lingua russa/simpatia, condita da tanto impegno, non si va da nessuna parte, non solo in Russia....sto stressando da morire un mio amico che è rientrato da Mosca da poco e non ha concluso nulla, solo pay....visto che ci va per lavoro ogni tanto, gli ho proposto di investire quello che spende al bar alla sera in palestra e corso di Russo, dicendogli che ha 8 mesi davanti prima del prossimo giugno per rimettersi a posto il fisico, il guardaroba e la lingua, per poi andare a segno con alte probabilità....vedremo se la voglia di trombate free o indipay avrà la meglio sul cazzeggio time all'italiana...

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Bellissima recensione, una delle migliori del 2015.

FICA com Deus

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@pietroilgrande2 grandissima recensione; complimenti la reputo una delle migliori o la migliore di quest'anno.

Ad averne gente che fa questo tipo di recensioni sulla gnocca free

Gnoccatravels, il portale dei viaggi della gnocca
http://www.gnoccatravels.com

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@pietroilgrande2 non conosco spb ma anche io sospetto che la qualità sia un poco inferiore, in india il sole batte a capoccia e mancano le fate che tengono la pelle bianca e immacolata. Di contro basta un attimo per valutare la carrozzeria e si possono fare ottimi affari. Non posto foto (e che foto!) perché qui sono ospite... ;-)

"Che c'è di più facile che tirare fuori la tetta?"

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Grandissima recensione del super esperto @pietroilgrande2, hai detto assolute verità, io sono arrivato tardi lì, solo nel 2010, quando la festa era agli sgoccioli, ma comunque me la sono goduta grazie al molto tempo a disposizione. Ti rinnovo i complimenti

=D>

Albert Einstein “Ogni cosa si può immaginare, la natura l’ha già creata”.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

cazzo grazie al titolo della canzone che hai scritto e ai video correlati di youtube mi sono fatto un nuovo cd con musica chillout...

Se ti ama, ingoia

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@IlProfessor69

ma hai visto che bello quel sito www.muzofon.com... ? si può scaricare qualsiasi canzone in pochi minuti, scrivi più o meno il genere e ti da tutti i file e li scarichi..è come youtube senza video ma li puoi scaricare

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

gli street fuckers sono gli ultimi eroi di una razza in via di estinzione come gli ultimi dei mohicani

dire 'meno si spende e più si tromba' è un po' come il grido 'la vecchia guardia muore ma non si arrende' a waterloo

dunque onore delle armi dagli illuminati :-D

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

a parte gli scherzi di belle russe free me ne sono capitate parecchie negli anni novanta in italia per motivi di lavoro ma a un certo punto la festa è finita

poi non sono andato sul posto perchè non sopporto quel clima e se mi muovo vado verso il caldo

comunque tutti mi dicono che la festa è finita anche sul posto ma fa sempre piacere sapere che c'è chi si batte fino all'ultimo proiettile :)

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

io uso vid2mp3 ....in 2 minuti scarichi la canzone da youtube

Se ti ama, ingoia

Io gli mp3 li trovo direttamente su vk, così unisco l'utile al dilettevole :-P

Ma ormai spotify lo sta soppiantando... Non devi neanche più far la fatica di scaricare le canzoni e metterle nel telefono, hai tutto a portata di tap.

@pietroilgrande2 bellissimo thread, grazie ;-)

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

no però amici, è diverso..una cosa è scaricare da youtube o vk o altro...e la qualità è peggiore perché c'e' il passaggio dell'abbinamento del video con l'audio.. in quel sito

www.muzofon.com ci sono due vantaggi:

1) il sito va a cercare prima il file audio originale dai vari contenitori...e dello stesso pezzo potete scegliere la qualità migliore... di ogni pezzo ci sono 20-30 anche 200 file trovati sul web..da 2 mega fino 20 mega per canzoni di 5 minuti.. di solito il file originale (quello in vendita) è messo in testa...

2) c'e' un motore di ricerca dove per lo stesso pezzo potete vedere tutto quello che è stato fatto...mix, remix, re-remix.... versioni amatorali di DJ...

ad esempio a me piace la disco 80... e per ogni titolo mi appaiono 100 file diversi...

trovo anche le cover e le versioni amatoriali...

non c'e' paragone con qualsiasi altro sistema.... andate a dare un occhiata...

naturalmente solo i russi potevano fare una cosa del genere...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Condivido tutto,quello che hai detto @pietrilgrande, che al 90% si può applicare anche al resto del mondo russofilo in generale e ucraino in particolare..

Bello il pezzo e il video anche se mi ha messo un pò di malinconia.. =D>

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@Gnoccatravels ..... quand' è che si banna l' utente Ursus per pubblicità

occulta ma sopruattutto fuorviante?

"Ursus 22 ottobre 2015

Eh si fighe le russe! beato te! Proprio ieri rientrati amici 27enni da quel di Riga, hanno fatto stragi in un locale in centro chiamato Ampir! A detta loro tutte russe a sto giro! Visto profili e chat e foto, livelli alti "

Se ti ama, ingoia

si prof, mi sembra strano russe a riga, secondo me erano escort o altro

di solito i russi non sono ben visti nei paesi baltici...non mi risulta che le russe stiano a riga in pianta stabile...

ursus...secondo me ti hanno raccontato una cazzata....o erano escort o forse turiste (ma strano se erano in grandi quantità)

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

vuole fare pubblicità al locale spennapolli di nome Ampir....statene alla larga... fermatevi al Double coffee li vicini ;)

Se ti ama, ingoia

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Grande @Ilprofessor69

E poi concordiamo..plurale majestatis??

Raggiungere l'Oriente navigando verso Occidente.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Chi ha dei dubbi segnali il post con l'apposito tasto. E nel frattempo eviti attacchi o richieste di ban verso altri utenti. Grazie.

Multae terricolis linguae, caelestibus una.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Pubblicità? Ma se io sono il primo a dubitare dei racconti degli altri su locali e scopate e qui si parla di ban? Ma qui qualcuno ha bevuto :) Pietro si penso pure io sia una cazzata, strano però da gente giovane che so per certo scopi anche in Italia e che per certo non dice il falso. Ad ogni modo a me non cambia nulla perché alla mia età, ormai trentenne, si è fuori gioco!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
  • 1 di 4
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE