Viaggio della gnocca a Cernauti: avventura coi pulmini ex soviet

Dopo aver letto tutte le recensioni di @Rio_751 ed @Europeo e preso dalla voglia di Ucraina decido di andare a fare un weekend motivazionale a Cernauti.
L'idea di abbandonare la Nuova EU per l'Ucraina e puntare sulle città  minori evitando le città predilette dal turismo sessuale mi piaceva, soprattutto dopo vari fallimenti in Polonia e Romania.
Partenza da casa il pomeriggio circa 4-5 ore prima del volo con partenza da Roma intorno alle 22 per Iasi.
Arrivo a Iasi intorno all'una di notte dove passero' la notte. Aeroporto piccolo, ma è aperto 24h/24h a differenza di tanti aeroporti italiani che sono chiusi di notte, buttando fuori i vari turisti che gli tocca passare la notte al freddo e a volte anche con la pioggia.
La mattina prendo il primo bus (n.50) per la città  alle 5 del mattino. Poi dall'autogara Codreanu prendo minibus per Suceava, circa 3 ore.
A Suceava mi tocca aspettare fino alle 13 per poter prendere il bus (ex soviet) per Cernauti.
Il bus è vecchissimo, con il volante attaccato con lo scotch , asciugamani che coprono i vecchi sedili, un ramo (vero) di pino al posto dell'Arbre Magic.
Prima di partire c'era chi si faceva il segno della croce, mentre al ritorno è salito un tizio che si è messo a pregare.
Una volta partito volevo dormire un po', pero' con le strade scassate e il bus rumoroso e' impossibile, quindi prendo un po' il portatile, che a causa delle sollecitazioni durante il viaggio si rompe la cerniera dello schermo.
Il viaggio dura circa 3 ore, si perde un bel po' di tempo alla dogana, al ritorno ci fanno anche scendere dal bus, ci fanno mettere in fila per controllare i bagagli, sembravamo dei deportati.
Niente autostrade, strade dissestate e campagne desolate a destra e a sinistra.
Anche se io non mi faccio tanti problemi, ci arriverei anche a piedi se si trombasse a go-go.
Comunque nel pomeriggio arrivo a Cernauti, la stazione dei bus è lontana dal centro.
Io avevo prenotato un ostello in centro, senza insegne, ci ho messo circa mezz'ora per trovarlo, girandoci intorno a vuoto.
Infatti la città la vedo al quanto scombinata, perche' la stazione ferroviaria, la stazione dei bus, la via del passeggio, la via dello shopping e le discoteche, sono dislocate in parti diverse della citta'.
Comunque veniamo alla gnocca.
Prima sera, giovedi' mi vedo con una ragazza di 25 anni che avevo contattato su couchsurfing, l'unica che ha risposto su decine di richieste inviate. Viene con un'amica, penso ancora piu' piccola. Facciamo un giro della città e dei vari monumenti, che sinceramente non mi fregava un cazzo, poi andiamo a prendere un caffe al "Buco", il nome non sta a significare che è piccolo, ma è un diminutivo di "Bucovina".
La serata finisce presto, perche' la mattina dopo lei si sveglia presto per varie cose da fare e per andare al lavoro, fa la dentista. Inoltre dice che poiche' stiamo nei 40 giorni prima di Pasqua, non beveva e non andava a ballare, come se fosse un fioretto, e penso che forse non trombava nemmeno, ad ogni modo non la ricontattero' piu'.
Il giorno dopo, venerdì, girovago per la citta', ma l'atteggiamento delle ragazze è schivo, non ti guardano, gli occhi non si incrociano nemmeno per sbaglio.
Quindi verso 23,30 vado alla discoteca Sfera, bella piccolina, con poca gente.
Per non farla lunga, rapporto uomo donna pari, meta' degli uomini erano turchi e 3 neri, che non so da dove sono spuntati, in quando di giorno non ne avevo visti in citta', probabilmente erano universitari.
Ci provo con quasi tutte le fanciulle presenti, risposta negativa.
Rimango fino alla chiusura, verso le 3,30, nessuno, ne uomo ne donna ubriaco!
Il giorno dopo, sabato, girovago per la citta', vado al centro commerciale Maidan, piccolino e con poca gente. L'atteggiamento delle ragazze è sempre schivo.
La sera vado alla discoteca Egoist Palace, dietro la stazione, grande, bella, pieno di gnocche ma stessa situazione, altri turchi e neri, nessuna mi caca, una che si sofferma qualche secondo a ballare con me, viene tirata di forza e sgridata dall'amica. Poi una piccoletta con viso angelico finalmente sorride e balliamo un po' insieme, un ragazzo la tira, ed io rinuncio, poi quando questo se ne va, ci riprovo, e lei si sofferma a ballare, poi dopo un po' torna al suo tavolo e noto che si mette a parlare con un ragazzo, per farla breve, dopo un po' se ne va dalla disco senza manco salutarmi, e penso che abbia ballato con me per far ingelosire qualche ragazzo.
La gente inizia ad andare via presto, quindi capito l'andazzo preferisco ritirarmi in modo da fare le valigie e poter dormire almeno un'ora.
Domenica mattina scendo alle 6 per andare alla stazione dei bus per non perdere l'unico bus della giornata che partiva alle 7,10 altrimenti avrei perso l'aereo che avevo in serata da Iasi.
Non ho inserito i costi, ma sono veramente irrisori.Se riesco vi posto qualche foto.

Morale della favola:
Ho fatto questo viaggio che ho definito motivazionale, proprio per verificare la situazione in modo da motivarmi per studiare seriamente il russo.
Sono rimasto pero' molto deluso della situazione che ho trovato.
Dalla facilità con cui @Rio_751 , @Europeo ed altri si portano ragazze in camera avevo altre aspettative. Non sto dicendo che mi aspettavo di scopare in un weekend, senza parlare ucraino o russo e senza avere contattati, ma mi aspettavo un atteggiamento delle ragazze diverso.
Poi in discoteca non serve parlare, bastano pochi sguardi per intendersi, ballare tet-a-tet e magari limonare. Cose normali in Est europa, ma anche a Londra o altre città straniere. Che poi per andarci a letto ci vuole un po' di conoscenza e chiacchere ci sta' ma se non si riesce nemmeno ad iniziare, a che serve conoscere la lingua?
Ho parlato con una commessa (sposata) che parlava un po' di inglese che diceva che la nonna sta da 15 anni in Italia e le dice sempre di venire in Italia, e lei dice che le piace l'Ucraina e che non verrebbe mai in Italia.
Io ho visto molta poverta', ma ho visto anche prezzi molto piu' bassi dell'Italia, ho visto poca gente nei pub e nei ristoranti. Penso che è gente che si accontenta di poco, non gli serve l'iPhone, il SUV, o la cena fuori.
Mi attiravano i discorsi di @Europeo sulla differenza di età, pero' le coppie che ho visto erano coetanei, non ho visto nemmeno una coppia con lei molto piu' giovane di lui.
Inoltre in discoteca non ho visto trasgressione o voglia disinteressata di divertirsi, cose che invece avevo visto in Polonia.
Se a me è andata male potrei pensare che sia colpa mia, ma avendo analizzato per bene le situazioni, ho notato che a fine serata, in disco, non c'era nessuno ubriaco/a, nessuno che limonava e comunque nessuno che avesse fatto qualche conquista o conoscenza nuova, e questo vale per me, per i turchi e anche per gli ucraini.
Con questo non voglio mettere in dubbio quanto detto da altri, che anzi ringrazio per le loro recensioni, ma ho semplicemente raccontanto la mia esperienza ed espresso le mie opinioni e personalmente alla mia eta' non me la sento di impegnare tanto tempo nell'impare il russo per poi dover comunque affrontare lunghi viaggi con i pulmini e faticare duro in chat per avere dei risultati. Magari per chi gia' conosce la lingua è un'altro discorso, ma io ci rinuncio.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Scusa la franchezza ma l errore e' stata la scarsa preparazione precedente al viaggio ... io con 1 solo contatto MAI ci sarei andato, a meno di nn sapere che con quell unico contatto si andava sul sicuro e quell unico contatto meritava il viaggio ... soprattutto visti anche i pochi giorni di permanenza

La donna è come il porco: non si butta niente !

Ho speso gran parte dei miei soldi per donne, alcol e automobili. Il resto l'ho sperperato. (GEORGE BEST)

AMAT VICTORIA CURAM

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Che desolazione, sembra un film di jim jarmusch…

dotato di notevole spessore umano.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Come ho scritto è stato un viaggio motivazionale.
Per fare contatti bisogna comunque sapere la lingua e bisogna dedicarci tempo.
Tempo che in questo ultimo periodo non ho proprio a causa del lavoro e vari impegni.
Imparare il russo richiede MOLTO tempo, creare dei contatti richiede molto tempo, e sinceramente arrivati ad una certa età ti rendi conto che il tempo è prezioso.
Io non cerco moglie come @Europeo e nemmeno la fidanzatina come @Rio_751, in questi casi lo sforzo sarebbe giustificabile, Tra parentesi loro gia' conoscono la lingua.
Inoltre nell'ultimi anni ho girato varie citta' della Polonia, Romania, e altre nazioni europee, alla ricerca del paradiso, ovvero della gnocca facile e non l'ho trovato. Speravo nell'ucraina, ma ho valutato male. Una cosa ho capito, mi sono stancato di girare sempre per citta' diverse, si, ok, è sempre bello viaggiare, non solo per la gnocca, ma ormai non ho piu' voglia. E poi quando ero giovane qualcosa racimolavo sempre, ora che sono sugli anta, fare un viaggio a vuoto non mi va.
Quindi vorrei trovare la mia citta' ideale, e battere su quella, cercando contatti solo li e magari tornandoci piu' spesso.
Pero' non vorrei basare tutto solo sui contatti online, vorrei anche poter uscire la sera e poter conoscere live.
Una città dove solo i contatti online funzionano la vedo limitata. E Cernauti la vedo cosi'.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Ma c'è un Kaxxo di posto in Ucraina dove non ci sono turchi? Hanno rovinato questa destinazione. Bella e onesta la recensione che inquadra una città normale di persone normali nella vita normale.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Gnoccalowcost, ti ha già risposto dongiovanni. E' follia andare con UN contatto.

Io per farti un esempio sono andato alla fine a Kryvyj Rih, ma mi sono fermato solo 3 giorni e mezzo, e i numeri sono questi:

Numeri di telefono che avevo: 45 (quarantacinque)

Incontri avuti: 10 (dieci)

Tipe scopate: 2 (due) di cui una per due volte, e volentieri la reincontrerei, l'altra tipa no.

Gli altri 8 incontri finiti senza sesso si possono dividere cosi:

2 incontri interessanti, oltre un'ora a parlare, tempo passato piacevolmente.
3 incontri cosi cosi, più brevi, in genere lei non era interessata a me.
3 incontri "vedi - saluta - scappa" con dei cessi (e se lo dice Europeo...)

Se devo fare un'osservazione, la mia sensazione a livello di risposte di Mamba.ru (che bene o male riflette la realtà) vedo che le donne di Cernauti/Chernivtsi/Чернівці́ a me non mi si cacano assolutamente.

Nel passato avevo fatto esperimenti, prove di contatti e i risultati sono stati deludenti. In generale ora che conosco l'est, capisco che i risultati all'ovest sono molto più contenuti.

Aggiungo che a onor del vero dopo Kryvyj Rih sono ripassato a Dnipro, e li avevo meno contatti, però solamente per il fatto che contavo di fermarmi di più a Kryvyj Rih e teoricamente dovevo usare Dnipro sono come base di viaggio (arrivo e partenza, per via dell'aeroporto). In ogni caso nei 3 giorni e mezzo che ho passato a Dnipro ho avuto una decina di incontri, dai quali è uscita come bonus una maratona di sesso di 26 ore con una simpatica ragazza, conosciuta su Mamba.ru quando ero direttamente sul posto, il giorno stesso dell'incontro.

Che dire.. ognuno deve guardare le proprie carte. Magari un tipo un po' belloccio ha più successo nell'ambiente scopaiolo spensierato delle discoteche di campagna, nell'atmosfera che @Gnoccalowcost, chiama "trasgressiva e festaiola". A me sicuramente li non mi si cacherebbe nessuna. Diciamo che quando incontro le sempliciotte, ho sempre meno centimetri di altezza e meno muscoli di tanti altri candidati. Poi qualcuna di queste ci sta pure, come ho raccontato (comunque rimorchiandola via internet e non in discoteca) però l'eccesso di intelligenza è più un ostacolo che un aiuto. Allora per me è meglio muovermi in città più "città", tra le donne della classe media, meno melanzanizzate rispetto alla UE. E il paradosso di andare da ucrainofono in ucraina orientale da svantaggio diventa svantaggio. La sempliciotta si incazza che non parlo russo. La donna intelligente mi ammira perchè parlo la lingua ufficiale del suo paese meglio di lei.

Non so quali sono i tuoi punti forti, @Gnoccalowcost, E una domanda alla quale tu devi trovare risposta...

Rio_751
09/04/2017 | 22:39
Iași  |  36-50
Silver

Io ci ho scritto cinque recensioni su Cernăuți, includendo anche quella su Herța. Leggendo le mie recensioni, si capisce chiaramente che l'invito ad andare a Cernăuți è rivolto a chi parla rumeno (specifica fatta ad ogni titolo di ogni recensione sul Nordul Bucovinei) e a chi ovviamente ha maturato molta esperienza in Romania: con queste due premesse Cernăuți sembra un paradiso, dando per scontato che prima del viaggio ci si procuri un congruo numero di contatti.
In nessuna recensione ho descritto la vita notturna di Cernăuți, visto che le discoteche non mi affascinano (mi affascinavano due decadi fa).
Se avessi saputo una lingua parlata da quelle parti, preparandoti i contatti per tempo, le cose ti sarebbero andate diversamente, ma per imparare una lingua straniera ci vuole del tempo.
Concordo con te che le ragazze a Cernăuți sono schive: @Viaggiatore777 che conosce il russo, ma non ha voglia di trascorrere tempo su internet, nel face to face diurno a Cernăuți pure è rimasto molto deluso dall'atteggiamento scostante delle ragazze.
Mi dispiace che ti sia andata così.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Rio_751
10/04/2017 | 22:08
Iași  |  36-50
Silver

@Europeo io e @TinoPicchio stiamo pensando ad un viaggio nell'Est dell'Ucraina questa estate: i tuoi commenti in merito all'Ucraina dell'Est e la recente eliminazione dei visti in uscita per le ucraine mi motivano.
La mia ragazza moldava mi raggiunge in Italia dopodomani ed inizierò a studiare con lei una base di russo, impegni di lavoro peemettendo. I tuoi commenti su Kryvyi Rih mi hanno incuriosito e, pur cosciente che dei risultati decenti si ottengono solo parlando bene una lingua, vorrei iniziare a fare delle esperienze nell'Est Ucraina.
Vediamo se riesco nell'intento.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Rio_751, che dirti. Forse l'unica cosa che vorrei puntualizzare è l'aspetto differenza est-ovest per quanto riguarda le donne. Per questo scrivo qui invece di risponderti privatamente, perchè può interessare a un pubblico più largo.

Dire che le donne dell'est sono uguali a quelle dell'ovest è falso.

Ma anche dire che quelle dell'est "scopano più facilmente" e mezzo vero e mezzo falso.

C'è una differenza, che può portare un certo tipo di uomo a scopare più facilmente, ma che non costituisce grande vantaggio per un altro tipo di uomo. Provo a spiegarmi.

Ogni popolo e ogni persona si trova in una determinata zona in una "linea" che va dall'estremo del moralismo, del girare intorno alle cose, del ragionare secondo "cosa penserà la gente" per giungere fino all'altro estremo dell'essere massimamente diretti, della schiettezza, del chiamare la cose per nome, senza eufemismi idioti.

Per fare un esempio: prima dei miei viaggi qui recensiti, in un breve esperimento preliminare di un fine settimana in una città di provincia dell'Ucraina occidentale, in un ristorante una MILF mi rimorchia e mi invita a casa sua "a prenderci un te" (a mezzanotte). Io sorrido beatamente e rispondo che molto volentieri vado a casa sua a fare sesso. Lei indispettita mi continua a rispondere che l'invito è a prendere il te e non ha fare sesso, mentre è evidente che l'invito è a fare sesso. E' lampante che dentro di se lei pensa "Perchè questo stupido si ostina a chiamare sesso il sesso?"

Io rispondo che amo il sesso, ma adoro chiamare le cose per nome, e mi sembra da deficienti alla nostra non più giovane età chiamare "tè" il sesso.

Morale della favola: niente di fatto.

Voi direte: "Sei stato coglione".

Il problema è che io ODIO VISCERALMENTE questo moralismo idiota. Mi piace l'essere diretti. Essere diretti, chiamare le cose per nome non è essere scortesi o poco rispettosi. Anzi, aiuta a presentare chiaramente cosa si offre e cosa si vuole, evita i malintesi e quindi le incazzature postume.

La tizia inoltre era una MILF abbastanza stagionata e bruttarella, quindi avevo poca motivazione a partecipare al Teatrino degli Imbecilli

Secondo esempio: nel mio terzo viaggio in Ucraina occidentale qui recensito, passando per Lviv, ho invitato un'insegnante bonazza (17 anni più giovane di me, leggermente più alta di me) nella mia camera di hotel a prendere un "tè". Lei mi ha detto: "Io vengo se si tratta veramente di tè, e non di sesso". Io ho risposto "Certamente! Tè, non sesso".

Chiaramente l'ho scopata selvaggiamente in tutti i buchi disponibili.

In questo secondo esempio la mia risposta, direbbe @TinoPicchio è stata una buona operazione di "marketing". Forse. Ma il problema è che mi sta ESTREMAMENTE SUL CAZZO questo modo di fare.

Piccola aggiunta: tra l'altro la tipa di Lviv al secondo incontro ha osato proporre che avremmo solo parlato senza fare sesso, al che l'ho mandata affanculo. Se una dopo aver già iniziato a fare sesso comincia a negarlo, va sfanculata a velocità supersonica. E' un rapporto sbagliato in partenza.

Tornando al discorso est-ovest:

(-) All'ovest troverete molto più spesso questo moralismo del cazzo, a tutti i livelli sociali, più forte tra le donne "intelligenti" (diciamo da semi-intelligenti in su, visto che all'ovest di intelligenza c'è n'è poca) ma a volte anche tra le sempliciotte.

L'esperienza di Gnoccalowcost che ha trovato la tipa che ha detto "che poiche' stiamo nei 40 giorni prima di Pasqua, non beveva e non andava a ballare, e penso che forse non trombava nemmeno" è un esempio lampante di questo tipo di pensiero di merda.

(-) All'est questo problema c'è molto meno. C'è maggior schiettezza. Il che non vuol dire automaticamente che si scopa. Ma le regole del gioco sono più chiare. Inoltre il sesso è più trattato come momento a) piacevole b) di intimità c) potenzialmente pericoloso (rischi di comportamenti violenti o psicopatici, malattie a trasmissione sessuale) - esattamente come pensiamo NOI UOMINI. Quindi una donna si domanderà se a) il sesso con il tizio che ho di fronte mi piacera? b) ha un'anima che mi piace, perchè valga la pena di creare, attraverso il sesso, un legame con lui? c) mi sembra un tizio equilibrato, affidabile, sano?

Esattamente quello che ci domandiamo noi, che non vogliamo fare sesso con una donna che non ci attira o addirittura ci evoca repulsione (a), con un donna che aldilà dell'aspetto fisico umanamente è di merda (b) o che sembra ladra/pazza/malata (c).

Insomma per una persona come ME, le donne all'est sono più NORMALI.

Certo se uno è un appassionato del moralismo, gli piacerà di più l'ovest.

Un secondo punto per cui l'ovest mi interessa di meno è la questione del nazionalismo, che mi fa schifo tanto quanto il moralismo. La gente a ovest considera Pravyi Sektor (Правий Сектор) come una normale opzione politica, anzichè come una mostruosità neonazista. E questo è invece un problema quasi assente a est.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

in un week and non fai nulla nessuno fa nulla ci vuole tempo per farsi conoscere la gente nelle piccole città è chiusa devi dargli tempo
noto che tanta gente la fà troppo facile
ci vuole tempo e tanto lavoro per avere risultati
nella mia esperienza ormai decennale mai ma dico mai ho scopato facile sempre lavorato tanto per arrivare alla meta
bisogna seminare tanto per raccoglire poco ci vuole passione per questo lavoro se no molto meglio andare a escort
infine troppe recensioni non raffiguranti la realtà io di solito quando le leggo gli faccio il 50% di tara
nb: molto dipende dalla bellezza delle ragazze che vai cercando

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Io prima di partire ero consapevole che non avrei scopato in un weekend.
Come ho scritto era un weekend motivazionale, per sondare il terreno, per capire se ne valeva la pena mettersi a studiare il russo e passare le ore in chat per fare conquiste free in Ucraina.
Circa 10 anni fa, avevo una conoscenza dell'inglese a livello molto meno di quello scolastico, della serie che a scuola prendevo voti dal 3 al 5,
Poi un bel giorno feci un bel viaggio all'estero in gruppo, dove gli altri italiani che conoscevano bene l'inglese scopavano come i matti mentre io, che comunque ricevevo attenzioni da alcune ragazze straniere, poi pero' non riuscivo a consolidare la conoscenza e quindi a scopare.
Il giorno dopo tornato in Italia, mi misi a studiare inglese da autodidatta, con una motivazione tale che non avevo mai avuto per nessuna materia scolastica, anche la piu' simpatica come era ad esempio per me l'informatica.
Un pelo di fica tira di piu' di un carro di buoi,ma fa studiare anche un asino e ti fa prendere vari pulmini scassati che attraversano terre desolate!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

A leggere la recensione direi sia stato un viaggio de-motivazionale…

dotato di notevole spessore umano.

Rio_751
14/04/2017 | 10:06
Iași  |  36-50
Silver

Se avessi conosciuto il russo o il rumeno e avessi perso un po'di tempo di tempo in chat prima di partire, avresti scopato anche in un solo week end. Tu stesso hai ammesso che nella vacanza fatta con gli amici, dove avete incontrato ragazze che parlavano inglese,se tu avessi conosciuto l'inglese, ti sarebbe andata decisamente meglio. La stessa cosa vale a Cernăuți.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Si, ok, ma il punto non è questo.
Il gioco non vale la candela.
Se passo mesi in chat per creare contatti su Cernauti, per poi andare sul posto e scoparne una su 50 contatti...umm...il punto è che devo basare tutto sui contatti, se queste mi danno buca o sono occupate, o se anche mi ci vedo una sera, ma gli altri giorni lavorano o sono stanche, io che ci faccio in quella citta' desolata con ragazze che manco ti guardano?
Visto che li starei in vacanza, avrei tutto il giorno e tutti i giorni liberi e li vorrei sfruttare a pieno.
Quindi oltre ai contatti vorrei che si potesse avere qualche possibilita' anche face to face.
Magari per te, @Rio_751 che vivi a Iasi è piu' facile ed economico arrivarci per un weekend, ritornare in settimana a Iasi e poi ritornarci il weekend successivo. Pero' per me se ci dovessi ritornare con contatti, dovrei programmare una vacanza di almeno 2 settimane, dove magari la maggior parte del tempo mi gratterei le palle.
Io vorrei trovare una citta' ideale, dove oltre a creare contatti online, ci potrei passare delle serate live effervescenti. La Polonia di un tempo mi dava queste emozioni. Cernauti NO.
Magari dovrei puntare sull'Ucraina dell'Est con il russo, o su Izmail col rumeno, sulla Moldavia (eccetto Chisinau) non saprei, ora sono punto e a capo.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Gnoccalowcost tu sei l esempio perfetto di quello che si chiama profezia autoavverante . Parti demotivato , trovi scuse , ecc ecc insomma fai di tutto per mostrare a te stesso quello che tu sai già che accadrà ... lavora un po' su te stesso poi lavorati le gnocche. Consiglio da amico , credimi .

La donna è come il porco: non si butta niente !

Ho speso gran parte dei miei soldi per donne, alcol e automobili. Il resto l'ho sperperato. (GEORGE BEST)

AMAT VICTORIA CURAM

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Rio_751
14/04/2017 | 22:39
Iași  |  36-50
Silver

@Gnoccalowcost oggi pomeriggio ho comprato un testo per imparare il russo: vediamo se riuscirò a imparare qualcosa di russo con la mia ragazza moldava in un paio di mesi, lavoro ed impegni permettendo. Se ci riesco, andrò a Kryvyi Rih come suggerito da @Europeo.
Cernăuți è una dimensione fantastica per chi parla rumeno ed è abituato ad essere preso a calci in bocca in Romania (tanto per rendere l'idea). A Cernăuți, se si entra nel giro dell'associazione dei rumeni della Bucovina de Nord, non ci si annoia affatto. Cernăuți è una dimensione sociale e culturale che io ho descritto in sei recensioni: se entri in quest'ottica, parlando rumeno (e questo è il vero ostacolo), hai anche il risvolto amoroso.
Al di fuori di questo meccanismo è una città difficile da raggiungere, triste, dove le ragazze non ti filano.
Io sono stato ad agosto con @Viaggiatore777 (che parla russo) allo Sfera e dopo tre tentati approcci andati male ce ne siamo dovuti scappare dallo Sfera, altrimenti ci menavano pure, tanto per farti capire che al di fuori di determinati contesti anche a me è andata male.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Gnoccalowcost di solito nei paesi europei le ragazze sono piu avanzate nelle zone Nord-Ovest e piu conservativi nelle zone Sud-Est, ma da quello che ho sentito dire l'Ucraina e' un eccezione in quest'aspetto: le ragazze ucraine delle zone Sud-Ovest (Odessa, Zaporozhie, Nikolaev) sono piuttosto "sportive" mentre quelle dell'occidente ucraino sono molto piu conservative e religiose, quindi. Odessa, Harkov, Dnepropetrovsk, Nikolaev, Zaporozhie dovrebbero funzionare meglio che Chernovtsy, Lvov ed Ivano-Frankovsk.

  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE