amoreriusciamo
pecorazzimi_mobile

New York - Recensione Giugno 2016:trasporti, alloggio, dove mangiare e gnocca

New York - Recensione Giugno 2016:trasporti, alloggio, dove mangiare e gnocca

PREMESSA

Questa e’ una vacanza prenotata quasi un anno fa con la mia ex italiana. Siamo comunque andati insieme perche’ era tutto gia’ pagato e da persone mature abbiamo deciso che si poteva tranquillamente condividere la stanza d’albergo e trascorrere le giornate insieme. Come per Londra non sto qui a fare la guida Lonely Planet o TripAdvisor. Se andate nella Grande Mela per la prima volta, una guida sotto mano e’ indispensabile, non affidatevi solo a quello che trovate su internet. Mi sono trovato molto bene con la guida “Rough Guide to New York City”. E’ facile da usare, ha una copertura capillare della citta’ e ha le mappe dettagliate per ogni zona della citta’. Scrivero’ cosa fare e non fare da un punto di vista GT in cerca della gnocca free utilizzando cio’ che tutti usano a NYC: le dating apps. Non ho avuto tempo di visitare locali notturni o alla moda perche’ ho trascorso la settimana da classico turista con un’occhio sempre al telefono per controllare i messaggi delle gnocche locali.

TRASPORTI

Ci sono tre aeroporti: JFK, Newark e La Guardia. Quasi tutti i voli dall’Europa arrivano a JFK. Il prezzo medio da Londra e’ piu’ basso rispetto a Milano e Roma per via delle numerose tratte tra Londra e NYC. Provate su Holiday Pirates o Secret Flying per promozioni vantaggiose o errori clamorosi delle compagnie aeree. Io me la sono cavata con 500 EUR a/r. Una volta giunti al controllo immigrazione se e’ la prima volta che entrate negli US, non aprite bocca e non fate espressioni strane da italioti o latinos o passarete un paio d’orette particolari in uno stanzino non proprio accogliente. Rispondete alle domande dell’ufficiale e filatevela il piu’ presto possibile. Accertatevi di aver stampato l’ESTA, la prenotazione dell’albergo e che abbiate gia’ con voi il biglietto di ritorno. Una volta passati i controlli e presi i bagagli, prendete l’Airtrain che vi porta alla stazione metro Jamaica, nel Queens. Chiedete l’abbonamento settimanale, la MetroCard, direttamente a Jamaica, vi costera’ 32 USD. Da qui in poi la vacanza puo’ andare in una maniera o in un’altra a seconda di dove soggiornerete essendo la citta’ di una dimensione enorme. La metro e’ molto sporca ma il prezzo giustifica il poco mantenimento delle stazioni. Consiglio altamente di evitare i taxi che costano una sassata e devi sempre lasciare la mancia del 20 per cento. Uber e’ popolarissimo, quindi se proprio dovete usare un mezzo privato, prenotate con questa app ma in teoria dovete lasciare la mancia anche in questo caso.

ALLOGGIO

Ho prenotato l’Hotel Edison, un albergo dietro Times Square da 150 USD al giorno perche’ ai tempi la mia ex ragazza insisteva e non voleva stare in appartamento. Gravissimo errore, mai ascoltare le compagne. Ve lo sconsiglio. L’albergo era di buona qualita’ ma i servizi di una scadenza che non ho mai visto da nessun’altra parte. Questo probabilmente perche’ era un tre stelle e abbiamo pagato “solo” 150 USD a notte. L’unico albergo valido da quelle parti e’ il Marriott, il quale ha prezzi molto piu’ alti. Se andate da soli o con un amico, prendete una stanza su Airbnb ma attenzione, a Manhattan i prezzi sono comunque altissimi, sempre dai 70 ai 100 USD se siete in Harlem, altrimenti se volete stare in Midtown, dove soggiornavo io o Downtown, pagherete dai 100 ai 200 USD al giorno. Quindi come vedete la differenza tra albergo e appartamento a Manhattan e’ minima. Nel secondo caso avete la liberta’ di portarvi dentro le gnocche senza problemi e potete cucinare a casa se non volete spendere in ristoranti fuori. Una buona opzione per contenere i costi del soggiorno e’ trovare un appartamento a Brooklyn, piu’ precisamente a Williamsburg, una zona alternativa molto rinomata di questi tempi con un’ottima vita notturna.

DOVE MANGIARE E BERE

Un collega di lavoro mi ha mandato una lista di cose da fare e dove mangiare prima che io partissi. Sintetizzo brevemente qui sotto quelli in cui sono statio ma ovviamente ce ne sono centinaia.

Xian Foods – Il cinese piu’ buono che abbia mai mangiato. La cucina arriva dalla Cina occidentale. Prendete lo spicy cumin lamb o beef. Con 16 dollari mangiate in due e vi riempite alla grande.

Employees Only NYC – Fanno dei drink buonissimi a buon prezzo. Girano un bel numero di gnocche pure. Sono stato li con la mia ex quindi ho evitato di mettermi nei guai.

Porchetta NYC – La carne di maiale di NY la trovate qua. Ottima per il take-away.

Balthazarny – Questo e’ il ristorante che compare in Sex and The City e si trova in Soho.. Altamente pubblicizzato grazie alla serie TV, ha una clientela di un certo punto. La English Breakfast e’ la specialita’ della casa ma e’ costosa. Chi vuole risparmiare puo’ andare nel panificio accanto e prendersi un caffe’ e dei dolci, molto meglio. Sedetevi sulla panchina fuori e osservate la gente che passa. Ai residenti piace molto fare questa cosa e devo dire che mi sono divertito molto. C’e’ una palestra vicino e vedete tante di quelle gnoccolone pascolare in tuta.

Murray’s Cheese – Si trova in West Village. E’ un negozietto dove vendono una selezione incredibile di formaggi e latticini importati da tutto il mondo. Provate i Panini fatti sul momento.

Chelsea Market – Mercato stupedno all’interno di una building. Trovate di tutto e di alta qualita’. La pizza e’ molto buona, quasi come quella napoletana.

Jake’s Dilemma – E’ un pub in Upper West Side. Fanno l’aperitivo di sera e la birra locale e’ buonissima

Flat Iron – L’unico locale alla moda in cui sono stato. Vicino a Madison Avenue. Tanti giovani vestiti bene e musicisti che suonano dal vivo.

RIMORCHIO DI GNOCCA

Per il rimorchio mi sono affidato esclusivamente a Tinder, primo perche’ non avevo tempo di andare nei locali e conoscere persone a caso e secondo perche’ e’ usato molto dai single che vogliono fare hook-up veloce. Chi usa la app sa che esiste un sub app di nome BonFire con la quale puoi fare i like illimitati e in automatico. Ho avuto risultati molto positivi. Non ho mai trovato un posto cosi’ agevole in termini di gnocca, nessuno si fa problemi e ti portano a letto lo stesso giorno se vogliono, soprattutto se sanno che sei li in vacanza per poco. Dire bugie, del tipo che siete li per studiare a lavorare non serve a nulla. Siate spavaldi e dite che siete li per divertirvi e conoscere donne, apprezzeranno molto la sincerita’. Nell’arco di sette giorni, ho avuto almeno 50 compatibilita’, ho rifiutato almeno una decina di date per via della mancanza di tempo e le tipe mi rimuovevano dalla loro lista perche’ non rispondevo ai loro continui messaggi. Alla fine ne ho timbrate due da Tinder e sono andato in bianco con una super gnocca di Boston. Riepilogo delle gnocche conosciute sotto.

Sapphire – Gnocca 7. Fashion blogger mericana di origine bielorussa che vive a Brooklyn, al di la’ del ponte. Adora l’Italia e il mediterraneo. L’ho conosciuta dopo esser stato al Met Museum. Ero in giro dalle 8 del mattino, verso le 19 ci vediamo a Central Park per una passeggiata insieme. Continua a lanciarmi sguardi che solo le estiche riescono. Io tutto imbarazzato perche’ coi 30 gradi e il sole cuocente pezzavo come un maiale. Mi fa mille domande a un certo punto mi chiede se voglio andare a casa sua a cucinare italiano e ovviamente dico di si’. Ne approfitto anche per farmi una doccia. Il resto lo sapete, ordinaria amministrazione. Nonostante la stanchezza ci divertiamo fuori e dentro al letto.

Cloture – Gnocca 7. Francese nera di origine ivoriana che fa la cantante a tempo perso e vive nella Upper West Side. E’ figlia di avvocati e diplomatici africani. Una gnocca coi soldi insomma.Lei e’ l’opposto di Sapphire, mi fa poche domande e parla molto di se e di quello che vuole fare nella vita. Grande personalita’, gran fisico e prestazione a letto da panterona nel suo appartamento di lusso. Siamo rimasti in contatto e spero di rivederla. Classica botta di culo.

Jessie – Gnocca 9. Americana di Boston che sembra la copia di Taylor Swift. Studia e fa la modella a New York. L’ho conosciuta a Budapest appena prima di Pasqua e ci siamo messi d’accordo per rivederci.

Sapevo che con lei sarebbe stata durissima ma sono stato al suo gioco, l’ho portata a cena in bel ristorante, ma alla fine nulla. Sono rimasto con un pugno di mosche. Stavolta mi e’ andata anche peggio perche’ a Budapest ero riuscita almeno a limonarla.

RIFLESSIONI E CONCLUSIONI

-E’ una citta’ in cui tornerei domani se trovassi un volo sotto i 400 EUR e una persona che mi ospita gratis a Manhattan. Ho avuto la fortuna di incontrare per la prima volta parenti che vivono nel Bronx e una soluzione all’affitto ce l’ho. Fossi andato solo e senza la ex, sarei stato coi parenti ma il tipo di vacanza sarebbe cambiato. La ciliegina sulla torta e’ stato incotrare mio zio per la prima volta, e scoprire che al mondo c’e’ un uomo che e’ identico a mia madre, esperienza senza prezzo.

-Le gnocche e i newyorkesi in generale sono di una semplicita’ e di una socievolezza incredibile. Rispettano molto l’europeo, se sei italiano meglio, se sei italiano atipico ancora meglio. C’e’ un razzismo sottile in giro, sicuramente meno visibile che in altre parti d’America ma io non ho avuto problemi, anzi l’essere nero e italiano mi ha solo avvantaggiato.

-Se potete, soggiornate per due settimane. La prima per vedere le attrazioni turistiche che vi stancheranno ma che vi emozioneranno molto. La seconda per esplorare la vita notturna e sfruttare Tinder al meglio. Se volete risparmiare e avete voglia di camminare, portate le gnocche a Central Park e fate lunghe camminate e proponete di cucinare a casa loro o vostra, se non lo fanno prima loro. Cenare fuori costa molto tenendo conto che bisogna sempre lasciare giu’ la mancia.

-Le americane anglo-germaniche sono di solito sono di buona famiglia, vivono a Manhattan nella Upper West Side, Upper East Side, West Village e East Village. Sono ben curate, guardano molto all’aspetto dell’uomo ma non sono stupide o superficiali. Se siete acculturati e non siete dei fotomodelli ve la cavate lo stesso. Amano l’Europa, molto probabilmente sono gia’ state in vacanza in Italia e sono attratte dall’uomo italiano e mediterraneo. Le latinas e le afroamericane sono mediamente piu’ povere, vivono nel Bronx e nel Queens. Molte diventano madri anche prima dei vent’anni e difficilmente hanno un’instruzione universitaria e private. Poche le asiatiche che nascono e vivono li ma molti turisti dall’Oriente.

Ci sono sicuramente mete piu’ economiche ma secondo me New York bisogna vederla una volta nella vita. E’ una gemma dell’occidente costruita col sudore di schiavi e immigrati e quando arriverete in cima all’Empire State Building vedrete il sogno americano con tutti i suoi pregi e difetti. Ma non vi preoccupate, King Kong non e’ piu’ nei paraggi del Building da un bel pezzo.

Saluti dal vostro VN

Se trombi free in Italia, trombi free dovunque. Dovunque non si paghi in CUC!

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

Grandissima recensione, dettagli precisi (le rough guide sono le mie guide di riferimento) e hai reso alla grandissima il sentiment delle Gnocche del posto, molto ben predisposte con tutto ciò che sa di italia. Aggiungo che se andate a genio alle ragazze attaccano bottone con facilità perché sentono parlare italiano o vedono l'eleganza europea, quindi no magliette o tristi abbinamenti di colore praticati da molti americani.

Consiglierei in controtendenza di lasciar perdere le mete turistiche abituali, da praticare come sfondo per appuntamenti (ponte di brooklyn) e di farvi portare da loro in posti originali (the high line, il rai international building).

Cucinare italiano è una vera arma di distruzione di massa, una carta veramente pesante da giocare e se lo fate bene vi travolgono di complimenti nel corridoio tra la cucina e la camera da letto… ;-) Per chi vuole praticare la nobile arte, ecco dove iniziare: http://www.gnoccatravels.com/discussion/26919/cinque-piatti-facili-per-portarsi-a-letto-una-ragazza

Mi sembra infine che la tua ex ti abbia sabotato in parte ma questo è un discorso tutto sommato personale, alla fine del viaggio le timbrate c'erano tutte.

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_forumit

Bellissima recensione, concordo in pieno sul razzismo sempre presente in USA , meno accentuato in una città cosmopolita come New York.....agghiacciante in alcuni stati come Alabama o Mississipi.

La sottile differenza che distingue il GT dal semplice turista sessuale.? Un GT non rinuncerebbe mai al viaggio, all'avventura ed alla conoscenza di nuove culture....e li compie anche se ha una soddisfacente vita sessuale dove risiede.

Il turista sessuale se avesse il mangime a casa resterebbe chiuso nella sua gabbietta.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Escort_directory

Sul tema del razzismo siamo tutti sulla stessa barca, io a ny facevo l'italiano e lì c'è ancora lo stereotipo dell'italiano tutto casa pizza e famiglia che vive a brooklyn e parla "colorito".

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Pecorizzami_mobile

Bella recensione.

DONNA CERCA UOMO
wellcum_discussioni
wellcum_mobile

Il problema del razzismo esiste, inutile negarlo. Non so se vivrei da quelle parti ma da provare sicuramente.

Se trombi free in Italia, trombi free dovunque. Dovunque non si paghi in CUC!

Escortime

Io avevo ottenuto bei contatti anche con l app okcupid, il match in usa vuol dire uscita matematica, le americane non si fanno troppi problemi a contrario delle melanzane, dopo sta a voi giocarvela. Il problema e' che quasi ttte sono lavoratrici iper occupate quindi sono disponibili solo nei week end, se avete poco tempo a disp risulta difficile.

"...e per quanto riguarda viaggiare da solo: SBATTITENE"

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
escorta_mobile

Bella recensione, proprio quella di cui avevo bisogno per il viaggio di agosto

:) .

@viaggiatore nero ti ho scritto in pvt

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_advisor_mobile
link massaggi mobile

Grande @Viaggiatore nero, sempre ottime e ricche di informazioni le tue recensioni...

Dato che New York è sempre stato la mia città dei sogni fin da piccolo, beh credo che questa rece mi tornerà utile...

Concordo a proposito di Tinder : modificando la location ho fatto alcuni esperimenti così per curiosità, localizzabndomi una settimana a Londra, poi ho fatto New York, Mosca, San Pietroburgo, Parigi... e devo dire che New York è stata la città dove ho raccolto più match...di sicuro è un giochino che và fatto prima di aprtire e puù risultare utilissimo...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Escortime
Andiamo_mobile_home

@federkind8888 ti consiglio (non so se l'autore del 3d è d'accordo) okcupid per preparare il terreno e tinder da usare solo sul posto. Le americane vanno per le spiccie…

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

DONNA CERCA UOMO
Alfamedic_mobile

@traveler97, appena ho tempo ti rispondo in pvt in maniera dettagliata. Si ragazzi, non sapevo che okcupid andasse ancora di moda quindi va benissimo, si possono usare entrambi. Tinder mi da la sensazione di essere piu' istantaneo.

Se trombi free in Italia, trombi free dovunque. Dovunque non si paghi in CUC!

Escort4you

@Viaggiatore Nero sempre un piacere leggerti, grazie della bellissima recensione

;-)

"La vita è stare con te a letto, tutto il resto è attesa.."
P4E
Ticino lover

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile
escort_forumit

Ho una mezza idea di andare a new York e miami a giugno 2020...per new York in quale zona mi consigliate di alloggiare?

Per me sarebbe la prima volta negli states e visti i prezzi, penso opterò per ostello in camera condivisa,discorso pay e gnocca, visti prezzi e tutte le problematiche, proverò soltanto prima del viaggio con la app di cui parlavate..
Farò il turista e stop.. Salvo botte di fortuna...

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Alfamedic_recensioni
Escort_directory

@massi252000 gnocca pay è tendenzialmente meglio lasciar perdere, per quello w il Sudamerica,dormire in un ostello co-occupato e pretendere di portarti una BELLA gnocca che accetti di chiavare nella camera di un ostello co-occupato da un altro inquilino sarà dura,,, NY secondo me è una città fighissima per incontri casuali nei club giusti, dove si balla house music, salsa and Latin dance, o bar restaurante per aperitivi,, ma poi secondo me se vedono che come straniero non vivi in un bel posto, come casa, immobile e quartiere cominciano magari a chiedersi "ma da dove cazz arriva questo? " io poi preferisco gli incontri naturali piuttosto che su internet, se no magari chissà cosa ti arriva 😂😂😂😂😂😉😉😉😉😉

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Pecorizzami_mobile

Certo... Ma non mi faccio illusioni sul fatto di rimorchiare, se prendo una singola mi costerà almeno 100 a notte, parto in ostello, se poi ho la fortuna di trovare qualcosa, valuto in loco altre soluzioni, ma new York la vedo più come vacanza turistica per via di tutto ciò che avete ampiamente già detto...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
wellcum_mobile
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor bakekaincontri_right itaincontri_desktop Escort Direcotory Escort forum escorta pecorizzami_right Escortime moscarossa_right Andiamo_desktop_right La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Lounge_destra wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI