Andiamo
charmescort_mobile

Cari Colleghi del Ticino, ma voi cosa ci fate con le ragazze dei club?

Ciao a tutti, ovviamnte quando parlo di colleghi del Ticino non mi riferisco solo ai 'ticinesi' (persone), ma a tutti i fruitori del locali ticinesi...

Insomma dopo la mia frequentazione, breve ma assidua, dei tre locali menzionati nei precedenti interventi (Maxim, Corona, MR) devo dire che il Ticino sotto questo aspetto non mi sta ancora convincendo.

E mi sono deciso ad avviare questo piccolo 'sondaggio di opinione' per capire meglio il perchè non riesca a vederlo come un posto 'ideale'.

Al di là dell'interesse personale, credo che questo piccolo sondaggio sia utile anche per capire cosa tutti noi vorremmo dalle ragazze, e se può essere questo un piccolo passo per cercare di ottenerlo (un po' come, mi par di aver capito, si è riusciti a ottenere, ultimamente, un prezzo più adeguato nei club rispetto agli anni precedenti...)

Quindi, in questo intervento, vorrei invitarvi a descrivere quel che fate con le ragazze, in modo più sintetico rispetto le recensioni, ma anche in modo più mirato a far capire quello che ognuno di noi avrebbe come 'gusti' sessuali.

Come vi ripeto l'intento è quello di far emergere una sorta di 'aspirazione a...' che magari in un modo o nell'altro possa contibuire a tendere ad un innalzamento del livello delle prestazioni delle ragazze, che in Ticino, non so se è opinione solo mia, tende a essere piuttosto basso.

Quindi questa iniziativa non vuole soddisfare una personale curiosità morbosa di quel che fa uno in camera con l'una o con l'altra, nè tantomeno spronare a descrivere le proprie 'bravure' in campo sessuale... quanto arrivare a configurare un orizzonte comune di aspirazioni che potrebbe sollecitare alcuni piccoli miglioramenti.

Quello che vi chiedo non è solo elencare 'sigle' o pareri sommari del tipo 'le voglio più fighe' o 'le voglio tutte sigliste' o 'le voglio tutte pornostar' ma cercare di entrare nello specifico delle cose per comunicare quello che veramente si vorrebbe fosse un'espeienza soddisfacente con una ragazza in un club.

Spero di essere stato abbastanza chiaro.

Anche se non è semplice spiegare certe cose, vi chiedo cortesemente di provare a cimentarvi... scriverò anch'io a breve quello che mi piace nel sesso, e quel tipo di sesso, e cosa mi aspetterei dalle 'nostre' ragazze, anche a partire dalle esperienze fatte finora in Ticino.

Grazie

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Maxim_mobile_svizzera
lescort_mobile

Personalmente, ritengo che la doccia togheter sia un bel viatico verso un incontro degno di nota, non prima di aver dato una mano alla signorina a spogliarsi, anche per non far diventare tutto troppo meccanico. Dopo questa fase di preamboli, durante i quali meglio ci siano fk a gogo, occorrerebbe passare alla fase preliminare reciproca, naturalmente senza copertura gommata, e dopo il cambio di svariate positions, finire o sul corpo oppure nella boccuccia dorata, rai2 non indispensabile

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Maxim_mobile_svizzera

@kol poni sempre questioni interessanti a mio parere, quindi provo a buttar giù qualcosa pure io.

Essendo opportuna la sintesi ma contemporaneamente avendo tu richiesto di non limitarsi ad un elenco di caratteristiche, parto dicendo ciò che normalmente richiedo all'intervista e cioè, in ordine cronologico ma non di importanza, se la ragazza è disponibile all'FK, se è disponibile al BBJ, e se è una ragazza tranquilla in camera, oltre ovviamente al definire una volta per tutte quanto mi costerà la sua compagnia ed a volte ad azzardare una non troppo insistente trattativa per capire se ci sia margine di sconto, non fondamentale però, soprattutto con l'attuale congiuntura economico/valutaria.

Solo se so già per sentito dire che la ragazza è disponibile oppure se all'intervista ho avuto il sentore che lo sia, azzardo la richiesta di CIM, ma che deve essere compreso nel rate base.

Riguardo le prestazioni che ho elencato mi riprendo subito facendo io stesso notare quanto la richiesta di tranquillità in camera (intesa come non attenzione allo scorrere del tempo) sia al contempo una caratteristica molto apprezzata ma anche sulla quale sia più facile e probabile per la ragazza raccontare palle e per il cliente non avere informazioni utili sulla qualità della controparte.

Se è infatti indubbio che alla dichiarazione di disponibilità della ragazza all'esecuzione di una delle cosiddette sigle non seguita dal mantenimento della promessa, sia facilmente applicabile l'etichetta di esperienza missilistica, non altrettanto facilmente si può avere un'idea certa di cosa sia il concetto di tranquillità una volta giunti in camera, purché ovviamente la ragazza non inizi a rompere le scatole dopo 20 minuti.

Ciò che intendo è che molte, pur non esternando palesemente alcun invito a terminare rapidamente, col loro comportamento che lascia trasparire la fretta che hanno di terminare riescono a volte ad essere più fastidiose di quelle che invece chiariscono fin dal principio che mezz'ora è il tempo massimo che hanno intenzione di dedicarci, facendo poi però passare quella mezz'ora col massimo impegno a soddisfare le esigenze del cliente.

Chiusa questa parentesi sulla fase di colloqui preliminari, per parlare delle prestazioni più strettamente sessuali che normalmente mi piace ricevere, la prima in ordine di preferenza e senza dubbio una delle più rare ed anche l'ultima in ordine di esecuzione in camera, ed è il CIM. Per come lo intendo io non deve essere interpretato in senso letterale come l'espulsione nella di lei bocca dei miei fluidi, prescindendo dalla tecnica utilizzata per prelevarli, ma deve essere la naturale conclusione di un BBJ protratto oltre il limite della mia capacità di resistere al piacere.

Purtroppo dopo il "glorioso" periodo di Ella e Marina all'Oceano, alle quali praticamente non era neanche necessario chiederlo, e dopo le mie prime due sedute in quel di Chiasso in compagnia di Elena (c.d. similpornostar) e Lara, non ho più avuto il piacere di riceverlo in contesto pay.

Segue quindi in ordine di gradimento il BBJ, che non dico di ritenere fondamentale ma almeno estremamente importante. Sto ancora cercando di capire se sia meglio un BJ davvero ben fatto o un BBJ mediocre, ultimamente però sto avendo la fortuna di ricevere per lo più solo BBJ (sia discreti che mediocri, a volte purtroppo scarsi) e non ho quindi modo di portare avanti il confronto. In generale preferisco che sia praticato con buona tecnica ma intensità e velocità non eccessive, ma qui si entra nel "de gustibus". A prescindere dalla presenza o meno del cappuccio, meglio senza ovviamente, il pompino deve comunque essere prolungato ed il caso che ritengo ideale è quello in cui sono io a doverle chiedere di passare oltre perché la buona tecnica mi sta pericolosamente portando a capitolare. Spesso non disdegno ricambiare il favore con un 69, ma ci sono volte in cui mi va ed altre no e non mi è ancora del tutto chiaro quale caratteristica della ragazza me ne scateni la voglia. Ad ogni modo, se mi viene voglia di solito chiedo e praticamente sempre ottengo la disponibilità alla sigla estemporaneamente, altrimenti resto a godermi il lavoro della sua bocca.

L'FK la ritengo una prestazione piuttosto importante alla sola condizione che non si tratti di un semplice strofinamento di lingue, per quanto intenso ed apparentemente appassionato. Devo ammettere che, sebbene in rare occasioni, ho avuto modo di avere la sensazione, in ambito pay, che il fatto di baciarsi fosse apprezzato anche dalla ragazza (non dico che fosse davvero così, ma questa è la sensazione che in quelle occasioni ho avuto ed in fondo è questo ciò che a mio parere conta) e questo ha reso molto più eccitanti quelle esperienze. Se invece deve essere una cosa molto meccanica eseguita giusto per mettere una spunta alla casellina della prestazione corrispondente allora posso anche farne a meno. Diciamo che l'FK essere davvero soddisfacente deve essere accompagnato dalla sensazione di GFE che a mio parere dovrebbe caratterizzarlo.

Passando al piatto forte, diciamo che mi piacciono le prestazioni relativamente tranquille (non sono un acrobata). Dovendo continuare a far riferimento agli acronimi forumistici preferisco prestazioni GFE piuttosto che puramente PSE. Per restare nella meccanica del sesso mi piace che la ragazza sappia anche prendere l'iniziativa ma senza voler comandare e contemporaneamente che assecondi le mie richieste in termini di posizioni, intensità e ritmi.

Mi piace che la ragazza sappia darmi la sensazione di starsi divertendo e se vuole fingere esternazioni di piacere sono le benvenute, l'importante è che lo faccia in maniera non troppo plateale. Insomma deve essere almeno credibile, so di non essere Rocco e quindi trovo abbastanza ridicole urla di piacere e/o dolore emesse già dopo un paio di miei colpetti, per quanto ben assestati.

In aggiunta ovviamente al fatto di aver goduto in senso letterale della sua compagnia, la sua partecipazione ed il fatto di uscire dalla seduta con la sensazione di essermi anche divertito insieme a lei sono però i fattori che più spesso mi portano a giudicare come positiva l'esperienza con una ragazza.

Nella mia esperienza mi è capitato anche di avere avuto a che fare con zero sigle che mi hanno lasciato addosso un entusiasmo maggiore di quello che ricordo essermi stato trasmesso da alcune altre considerate top player.

Devo quindi darmi atto che probabilmente, a rischio di scrivere una banalità, ciò che ritengo più importante e che tende a darmi maggiori soddisfazioni è il feeling che si viene a creare con la ragazza, ferma restando ovviamente la buona riuscita dell'atto per cui sono andato a trovarla. Si intende che sto dando per scontato che dal punto di vista fisico io debba essere attratto da lei. Se non dovessi trovare attrazione fisica per lei difficilmente tutto ciò che ho scritto avrebbe un senso perché non ci sarebbero i presupposti per andare oltre i saluti al bar.

Ora @kol , spero di essermi almeno avvicinato a rispondere alla richiesta che avevi posto, per quanto mi riguarda.

Se così non fosse, con lo svilupparsi del thread, sono certo che ci sarà modo di approfondire anche le rispettive opinioni.

Alcuni uccelli non sono fatti per la gabbia, questa è la verità. Sono nati liberi e liberi devono essere.

DONNA CERCA UOMO
lescort_mobile

@biig hai inteso bene: capire cosa rende, nello specifico, un'esperienza appagante con una ragazza di un club, e viceversa capire perchè spesso usciamo dalle camere ticinesi piuttosto insoddisfatti. Noi, se abbiamo avuto l'impressione che la ragazza ci ha un po' 'sbolognati', o la ragazza, se ha avuto l'impressione di essera stata 'usata troppo'.

Condivido molto di quello che dici.

In particolare (in ordine della tua esposizione):

Tempo. Forse io sono stato sfortunato o poco avveduto e non ho mai parlato di una mezz'ora 'con calma', e infatti solo poche non mi hanno fatto capire che il 'tempo stringe'. Io in Germania non sono uno che guarda l'orologio. Quindi alcune volte, soprattutto con le ragazze che già conosco, sto magari di più se faccio mezz'ora o

di meno se faccio un'ora o due, insomma come viene, una cosa che mi sembra più naturale possibile.

Ma qui, proprio nella patria degli orologi a cucu mi è venuto il tic di guardare l'ora... Insomma: 5 minuti ne vanno per la doccia, 5 per i preliminari orali (anche perchè in genere non ne vale la pena date le scarse abilità tecniche delle fanciulle, ma su questo ci torno dopo), 15/20 per l'amplesso altri 5 per la doccia e vestizione finale. Insomma già mi sembra tutto una sveltina, ma con i tempi più o meno così strutturati le ragazze (non tutte), che in questo modo bar to bar impiegano circa 40/45 minuti, sostengono che le si tengono in camera troppo... e non vi dico l'amplesso di 20 minuti... 'guarda amore che se tutti non riuscissero a venire come te non lavorerei più' ... e io penso 'vedessi se ti tenessi in camera per un'ora o due... ma non è certo questa la ragazza adeguata a me per il long time...'

Vedo insomma che anche a te alla mezz'oretta completa ci tieni... come è l'esperienza di altri?

BBJ o BJ che dir si voglia. Finalmente una descrizione ben fatta di come deve essere un buon BBJ e un buon CIM, e concordo con te caro @biig che in Ticino, non avendo avuto le fortune che hai avuto tu, mi sono sempre pentito di aver sprecato orgasmi in CIM, ma colpa mia che avrei dovuto capire già tutto dalla tecnica raffazzonata del BBJ. E' imbarazzante che in tre, dico tre, bordelli non sia riuscito a trovare ragazze capaci di fare BBJ degni di questo nome... prima della tua descrizione e delle tue precisazioni cominciavo a pensare di essere sbagliato io... invece forse ho solo sbagliato ragazze ...

:-(

Ma è colpa mia se il BBJ mi piace fatto dalle belle ragazze e non dalle ragazze che difficilmente si vorrebbero guardare negli occhi in momenti cosi coinvolgenti delle vita?

Mi piacerebbe che ci scambiassiomo opinioni, riguardo questo argomento... cari colleghi.

FK idem con patate... è insopportabile tutto quanto sa di ottemperanza a un impegno preso nella fase di contrattazione... e ancora peggio i FK dati un po' a casaccio senza essere coordinati con tutti i giochi connessi... insomma, anche qui, alcune si impegnano, ma forse neppure con i loro fidanzati hanno imparato a baciare... E baciare è una tecnica come il BBJ, non viene mica spontaneamente, occorre imparare a farlo, lasciandosi trasportare dalle sensazioni che si provano... E io devo dire che solo due o tre delle fanciulle che mi sono capitate lo sanno fare con proprietà e nello spirito GFE che, da vero estimatore, descrivi tu...

Concordo pienamente sul fatto che deve piacere a tutti e due, pay o non pay che sia, è per questo che non può essere una sigla 'obbligata' come al Globe. Se a una ragazza non piace, perchè non le piaci tu o perchè non piace a lei punto, tanto vale lasciar perdere...

Ma sentiamo cosa ne pensano gli esimi colleghi...

Piatto forte: bhe qui tutto è molto più soggettivo, c'è chi è più dinamico e chi più tranquillo, ma è molto chiaro cosa ti piace e cosa vorresti dalle ragazze, e quello che ti appaga non può certo essere interrotto da un 'dai amore vieni che non vedo l'ora di sentire il tuo caldo sperma' perchè questa è una baggianata che una prostituta per bene non dovrebbe mai dire, cosa che invece in ticino non fanno altro che ripetere in continuazione come il cinguettio dell'orologio a cucu dopo esattamente i 15 minuti di amplesso (non tutte per il vero, ma molte sì...)

Io per esempio amo i tempi lunghi, alternado posizioni più acrobatiche ad altre tranquille e amoreggianti, il tutto in passionevole sinergia con baci prolungati e quasi ininterrorri, quando si supera l'ora di amplesso il necessario cambio di preservativo (almeno due o tre) dovrebbe essere sempre accompagnato da un BBJ ben fatto che simula il tutto e per tutto la sensazione di essere 'trattenuto' esattamente come nell'amplesso, meglio ancora se questo può avvenire in DT: solo in questi momenti riesco a sopportare la mancanza di una lingua in bocca... a meno che non sia con due ragazze...

Feeling concordo! Ma devo essere sincero: è difficile creare feeling con ragazze che

non vedono l'ora di scendere e risalire con un altro cliente per scendere e risalire con un altro per scendere e risalire...

Insomma devo dire che ho fatto anche delle camere molto appaganti; ma anche dalle ragazze che mi sono sembrate all'inizio congegnali mi sono quasi sempre sentito ripetere 'si però la prossiama volta non mi bastano cento euro con te, mi fai lavorare troppo' (con la tempistica descritta sopra... non 'sforando' i tempi)

Con alcune di loro ho provato a stare un'ora, assecondandole... e quando sto un'ora con una che non sa fare ottimi pompini ma si fa scopare e baciare bene voi cosa fareste per tutta l'ora?

Scopare limonando e in tutte le posizioni che gratificano il fare le due cose contemporaneamente e sinergicamente! Non vi dico l'errore: non vogliono più venire in camera con me perchè 'tu scopi troppo e vuoi troppo' ma cos'è un bordello o il bar Acli? (per fortuna 2 non si sono ancora stufate di me... ma due in tutto il Ticino mi sembrano un po' poche, faccio prima a trovarmele free...)

Un appunto su anal che tu non hai affrontato: non ne vado pazzo, ma quando un bel culetto merita... merita. E in Ticino i pochi culetti che meritano non sono disponibili, perlomeno a me...

Ma anche qui vorrei fare una breve precisazione: per me fare anal non significa metterlo dentro nello posizione che vuole solo la ragazza perchè le da meno fastidio ect... insomma come con il FK descritto da @biig

l'anal deve piacere a entrambi. Insomma la ragazza lo deve volere perchè anche a lei piace, perchè è un altro suo modo per provare piacere. E allora si deve poter alternare in tutte le posizioni gratificanti per entrambi: culo-figa-figa-culo-bocca-culo-culo-bocca-figa-etc.... (scurate i termini crudi). Ininterrottamente perchè anche lei lo vuole così, e non solo voi... insomma questo è appannaggio solo di ragazze particolarmente aperte al piacere che in Ticino non ho ancora avuto il piacere di incontrare, mentre in Germania devo dire di averne incontrate parecchie, e al Globe solo 2...

Farmi un culetto in 5 minuti solo per il piacere di dirmi che mi sono fatto un culetto... bhe allora culo per culo vado con un gay che allora so che gode di più... (peccato non essere bisex ;-)

Sei stato utilissimo caro. A me, ma credo anche agli altri, che spero vogliano partecipare. E continuamo! è con lo svilupparsi del thread che riusciremo a chiarirci le cose...

Nella speranza che anche le ragazze ci leggano e capiscano cosa vogliono gli uomini ;-)

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
Lescort_svizzera
Maxim_mobile_svizzera

@Hudson prova a entrare più nel merito delle cose... non sono sole le cose che sono interessati che le ragazze facciano, ma il 'come' è quello che fa la differenza tra una camera mediocre e un'esperienza che fa felici...

Dicci 'come' queste 'cose' ti fanno felice... ;-)

lescort_mobile

@turbo son sicuro che ci stai pensando... (:| ma non troppo eh... il tutto deve essere spontaneo, mica è una tesi di laurea...

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Maxim_mobile_svizzera

ciao kol..........................semplice,io in una ragazza cerco la complicita, la voglia e loccasione di sorpassare quella linea invisibile che divide il cliente dal uomo con cui puoi e vuoi passare un po del tuo tempo " tempo delle ragazze" con cui condividere una avventura di una notte;;;;;;;;;;;;, alcune volte ho trovato queste disponibilita ,ma in quasi 20 anni direi veramente troppo poche;;;;;;;;;;;;

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
lescort_mobile

Bé quello che cerco io da queste ragazze, premetto che frequento solo ragazze dei bordelli e non piule ..regular... quindi tutto puosuccedere nei miei

pellegrinaggi oramai da 15 anni....delle volte oltre che al sesso cercato e ricercato, con soddisfazione o no, mi è capitato di fare delle amicizie con alcune ragazze ben sapendo che oltre a una certa distanza esiste sempre un muro invalicabile . Si sa cosa si frequenta e è inimmaginabile pensare a cosa ne sarà , si pensa di volta in volta fino alla prossima volta di godimento con ragazze stupende pagandole ovviamente, perché è un dato di sapere che da quando esiste il mondo ogni donna è un costo, o direttamente con una ..squillo.. oppure con le regular, morose, amanti, mogli,ecc.... le donne costano

!!! certamente io nel mio vivere di questi anni ho sempre cercato oltre al sesso anche una certa amicizia visto che fuori non ne ho,e devo dire che ne ho conosciute di vere amiche anche in questo campo nei bordelli, poi ognuno puo`ragionarla a modo suo , alla fine anche una prostituta..artista..che sia sono sempre degli esseri umani e donne , e se fanno questo lavoro esiste purtroppo anche un perché che si prostituiscono, tante ragioni di vita al loro paesello !!!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Maxim_mobile_svizzera

io vorrei doccia obbligatoria in contemporanea con la tipa,con limonamento incluso,che si deve protrarre x quanto ne voglio io...bbj senza se e senza ma,fin quando voglio io,bello salivato...daty pure,leccare leccare e leccare la fica...posizioni quante se ne vuole e venuta obbligatoria sulle tette o in bocca(scelta dell'ometto)...anal non mi interessa ,a discrezione delle tipe...se il servizio fosse cosi,x tutte le tipe,logicamente con un pizzico di passione da parte loro,i 100 euri li darei con più felicità a molteplici tipe,invece molte zero sigle,non le guardo nemmeno...x quanto riguarda il comportamento delle tipe,basta sorrisi ammiccanti,e nessuna che si incazzi se la si rimbalza,anzi ...non sopporto gli assalti tipi oceano,fin quando ci andavo,ma un minimo di approccio ci sta...poi io saluto sempre le tipe,quando le vedo,con chi sono stato ma anche le altre,buona confidenza ma nulla più,non sono fidanzate,rispetto e galanteria,e tutto va bene

la bava di bagascia,utile per ogni fregna del mondo intero
certe coppie sono assieme per lo stesso motivo che io quando cago,porto un giornale da leggere:solo per ammazzare il tempo...
to pay 4 to fuck.....

DONNA CERCA UOMO
Lescort_svizzera
lescort_mobile

@kol Sviluppo anche qua la mia posizione che tu già conosci, e che sotto alcuni aspetti ricalca quanto ha scritto @biig più sopra. Quoto in buona sostanza anche @remolabarca per il tipo di rapporto che alle volte si instaura con le signorine: per riassumerlo in una parola, io lo definisco "trasparenza". C'è più trasparenza tra cliente e signorina, che non tra parenti o tra coniugi, nonostante tutte le fregnacce che le girls ci raccontano al bar e/o in stanzetta. Ma torniamo all'oggetto della questione.

È ormai di pubblico dominio che io sia un amante della c.d. sc*ta dolce. "Un peu d'amour, un brin de miel" come dice la canzone di Indila che tutte le signorine romene conoscono. Sintonia di carattere - o anche complementarietà, poiché spesso gli opposti si attraggono - minima capacità di conversazione, affettuosità (perchè sentirsi desiderati, seppur per finta, vale per me più del prezzo della compagnia della girl), una certa intraprendenza che però non sia imposizione di regole non condivise, sentire in tutta libertà il calore e il fremito di un gradevole corpo femminile, trovare dentro di lei - in fondo a "quel buco" - lo sfogo fisico dei propri desideri affettivi ed emotivi. Espressioni complicate per un concetto semplice: per la mezz'ora durante la quale sto in stanzetta, beninteso - nonché per il periodo più o meno corto in cui si fa conoscenza al bar - io voglio una "fidanzata" con la quale "andare d'accordo di testa" e condividere "guancia a guancia" tempo opinioni esperienze, nonché (ovviamente!) farci l'amore - o più precisamente, farci sesso con l'illusione di farci l'amore. Poi d'accordo ci sarà anche della psicanalisi spicciola (che i duri e puri aborrono, lo so) ma NON solo quella. Questo è il tipo di esperienza che mi fa sentire appagato e mi fa star bene, e la ragione principale per cui l'angolo polacco del Globe mi è tanto caro.

È evidente che uno come me, agli occhi delle signorine, sia secondo solo al "maranza" nella scala delle loro preferenze. E ci credo, se un certo numero di girls in un certo qual modo "mi vogliono bene". Io chiedo loro (relativamente) poco, e loro hanno poco bisogno di "sbattersi" per farmi star bene. [Diciamo che si devono "sbattere" diversamente. Ma per stavolta non scomodiamo il concetto di seduzione.] Sono il classico cliente "facile" - o meglio, un po' difficile da accalappiare (perchè non mi faccio prendere subito dall'ormone come certi, io al fuoco incrociato dell'Oceano almeno un'ora resisto!) ma facile da gestire. Ma questo non significa che io sia particolarmente fesso e disposto a farmi prendere in giro. Il mio pisello ha imparato a capire se una ragazza sp*a meglio o peggio di un'altra. Non è che non mi accorgo se mi si dice nel bel mezzo di un 69 "Dai adesso tramo" perchè dopo dieci minuti mi si vuole sbolognare. Mi lascia un certo senso di "vuoto" se non mi si concede qualche minuto di coccole dopo la capitolazione. Se la girl vuole "tirare troppo la corda" nell'ambito di un rapporto di fidelizzazione, io magari dico di sì per una volta, ma poi basta. Voglio decidere io fino a che punto farmi prendere in giro. Io sono tranquillo paziente accondiscendente con tutte, ma ammmore se non mi hai fatto star bene quel minimo di cui ho bisogno oppure mi cambi in peggio da una trta all'altra... io non ti farò mai le scene madri né mai ti insulterò sul forum, però con te non ci torno più. Punto.

È chiaro che nella "mia" scta dolce il FK è fondamentale, sopra ogni altra sigla. Lo voglio, mi fa diventare matto se è davvero appassionato. Certo mi sento deluso se (in Ticino) non lo ottengo, però se la signorina è trasparente in fase di intervista e mi tratta con dolcezza e attenzione, la delusione è meno forte e potrebbe pure spingermi a ritornarci insieme, nonostante tutto. In fondo non sono un talebano delle sigle - ovviamente, più ce ne sono meglio è! - però io ormai so quello che mi piace e quello che voglio. [Ragazze, sappiatelo e rileggete la fine del paragrafo precedente.] Però non mi sta bene se ogni volta che vado a donnine in Ticino devo mendicare una slinguazzata e nemmeno essere sicuro che me la dia decente, io mi voglio lasciare andare là dentro. L'ho già scritto altrove, a me non me ne frega un co se al Globe la limonata è d'obbligo e la ottengono anche quelli che hanno un portacenere al posto della bocca, però se lassù (oltre a quelle per così dire "normali") ci sono quelle che mi ispezionano le tonsille con la lingua, vuol dire che a loro tanto schifo, io, non faccio. E io lassù non le pago mica più degli altri, per limonare come mi piace. Voilà, giusto per.

Di conseguenza, nella mia sc*ta dolce la performance atletica non è fondamentale, almeno per me. Nel mondo esterno, le persone si distinguono tra chi scarica le tensioni con l'attività fisica e chi invece lo fa ricercando stimoli psichici ed emotivi. Ritengo che tu @kol faccia fondamentalmente parte della prima schiera (sebbene con importanti "sconfinamenti"), io invece irrimediabilmente della seconda. I due tipi di stimolo (fisico e psichico) coesistono, la differenza è quale dei due prevale o quale è il presupposto per l'altro. Per fare un esempio, ho amiche del mondo esterno che se non vanno a correre quasi quotidianamente danno fuori di matto, e io ho rinunciato a capirle. Anni fa frequentavo la palestra e indubbiamente mi ha reso il corpo più "sciolto", ma ciò non mi ha mai trasmesso quel senso di liberazione che mi descrivono le amiche di cui sopra (o gli amanti del jogging e del fitness in genere). Non ci vedo proprio niente, in quello, eppure ne prendo atto. Nel sesso è per me una situazione simile. L'idea di dare una dimensione più "atletica" ai miei amplessi di per sè non sarebbe male - allargherei volentieri le mie vedute - però ritengo che la dimensione fisica distolga l'attenzione dalla dimensione più emotiva alla quale tengo, e ciò pregiudichi la mia soddisfazione complessiva, se non il mio "rendimento" in senso stretto. Sono convinto di non poter instaurare con una signorina le condizioni per sperimentare, per "giocare veramente", a meno di non aver accumulato molta esperienza nel free - e ciò non è per niente il mio terreno, ormai ho fatto il mio tempo. In stanzetta il tempo è limitato, e ammesso che non lo fosse, credo non ci sia la volontà da parte della girl - almeno per quanto riguarda me. Poi magari è una semplice questione di (mio) allenamento, poi magari non ho ancora incontrato nessuna signorina che mi facesse scoprire pratiche e/o posizioni particolarmente ardite... ma di questo la colpa è tutta mia.

Voilà, my two cents - ops, meine Hundert Franken Ciao :)

Quando la psicologa mi ha presentato una parcella da 250 euro per tre incontri da 50 minuti l'uno, senza alcun risultato, mi sono detto "Meglio andare a p#####e, spendo uguale ma mi diverto di più!". (cit.)

Quando superati i 40 anni ti ritrovi ancora da solo, le cose sono due: o hai problemi seri, o sei un p#####iere incallito. (cit.)

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
Maxim_mobile_svizzera

@bagascia

con quello da te elencato io darei anche 20 di mancia

lescort_mobile

@bagascia mi sta venendo un dubbio che siamo fratelli siamesi....... :-? mi rivedo totalmente in te.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Maxim_mobile_svizzera

mi sa che ci hanno diviso nella culla,siamo gemelli siamesi,ahahhah :-))

la bava di bagascia,utile per ogni fregna del mondo intero
certe coppie sono assieme per lo stesso motivo che io quando cago,porto un giornale da leggere:solo per ammazzare il tempo...
to pay 4 to fuck.....

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
lescort_mobile

@remolabarca tutto molto chiaro ahah le donne costano... se ne trovi una più ricca di te magari non ti costa... dipende....

comunque ho capito che tu cerchi anche un''amicizia' oltre al 'soddisfacimento dei sensi'.

Ma tu che hai cosi tanta esperienza (15 anni!) ci puoi dire cosa e come è cambiato in questi ultimi anni, se è cambiato qualcosa, nel rapporto uomo/donna del club in Ticino? Io ho una certa esperienza, non lunga come la tua, solo in Germania, e devo dire che molto è cambiato e sta cambiando, magari come commento alla tua 'integrazione' potrò portare la mia di esperienza.

Anch'io sono convinto, e lo dico senza ironia, che nei club si possono trovare anche tante brave ragazze con le quali parlare e avere una certa relazione 'umana'. Insomma non si è tutti macchine del sesso...

Grazie e a presto!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Lescort_svizzera
Maxim_mobile_svizzera

@bagascia ahah tu vuoi una vera 'amante' allora! Ma ti capisco, perchè è quello che cerco anch'io e vedo anche altri qui dentro... insomma un'amante a tempo ma sempre un'amante... non impossibili da trovare ma sempre difficile scovarle... perchè in questo caso, come ci dicono bene @toulouselautrec e @biig, il feeling che si genera tra i due è fondamentale... una scopata da pornostar la tipa la può improvvisare/simulare,

quel 'peu d'amour' di cui parla il nostro artista delle 'maisons closes' si genera solo con la necessaria chimica e la disponibilità di entrambi di mettere in gioco le emozioni...

Certo è che con molte delle nostre 'anoressiche sessuali' ticinesi è un po' dura che si generino reazioni chimico-emotive adeguate alle nostre aspettative... eheh

DONNA CERCA UOMO
lescort_mobile
Maxim_mobile_svizzera

@toulouselautrec sei sempre molto illuminante e 'profondo' (senza doppi sensi eh...)

Il termine 'trasparenza', come nozione sintetica per esprimere un rapporto di amicizia che non puo esserci fino in fondo, lo trovo molto adeguato. Se non si può essere veramente amici almeno ci si deve sentire parte di un orizzonte comune di condivisioni, almeno in quello specifico e circoscritto mondo...

La frase 'farci sesso con l'illusione di farci l'amore' esprime una modalità di rapportarsi con le ragazze in cui mi ci ritrovo molto... Io ho spesso usato, anzichè il termine 'illusione', il termine 'verosimiglianza': il tutto deve essere una sorta di 'rappresentazione' del 'fare l'amore'. Ma come la verosimiglianza 'convincente' a teatro o al cinema è indispensabile per tenerti attaccato all'evento, nei giochi sessuali per essere coinvolgente deve darti, per tutto quel tempo che dura il gioco, proprio la pienezza della verità... (anche 'illusione' potrebbe andare bene, se non presa nel senso etimologico del termine).

E credo che il raggiungimento di tale stadio non dipenda solo da una questione di abilità amatoria della signorina, ma sia anche dovuta a una certa maturità emotiva e sensuale della signorina stessa, ecco perchè ti piace l''angolo polacco', che per quel poco che ne conosca io...

'I due tipi di stimolo (fisico e psichico) coesistono, la differenza è quale dei due prevale o quale è il presupposto per l'altro'.

'però ritengo che la dimensione fisica distolga l'attenzione dalla dimensione più emotiva alla quale tengo'

ahah certo io scaccio le tensioni con l'attività fisica, ma quella pratica la relego più alla palestra e alla piscina. Nelle camere dei bordelli (ma anche fuori dai bordelli of course...) non disdegno affatto la 'verosimiglianza amorosa' che descrivi tu, anche se un po' di dinamismo nei giochi aiuta a creare il giusto ambiente perchè il tutto si crei...

Una sorta di metodo Stanislavskj applicato ai giochi sessuali: solo con i movimenti del corpo e un certo dinamismo fisico si liberano (sentono) le emozioni, coinvolgento la controparte nel tuo crescendo emozionale... eheh... ma mi sempre ci si riesce... ahah... soprattutto se l'altra non ha nessuna intenzione di mettersi in gioco. E allora, fraintendendo, ti dice che la fai lavorare troppo...

Ecco perchè ritengo che sotto questo aspetto siano importanti le 'sigle': non perchè è indispensabile che una ragazza faccia quelle due o tre cose che sessualmente ti gratificano di più, ma perchè una ragazza 'che sigla' è più propensa anche a mettersi in gioco emotivamente. Che è poi quello che, chiamandolo in modo diverso, stiamo in molti cercando.

E' anche per questo che ci sentiamo appagati quando riusciamo a fare avere un orgasmo alla ragazza, mica solo per vanità maschile (se è venuta vuol dire che sono bravo... certo, un po' di autostima ci vuole, ma non è quello il punto) ma perchè è la prova che per quei momenti la ragazza si è lasciata veramente andare, e si è messa in gioco emotivamente, accettando la con-fusione con le emozioni dell'altro.

E non si finisce mai di imparare... ma tutti mi pare che siamo sulla giusta strada per migliorarci sempre di più.... ahah ;-)

grazie!

lescort_mobile

io cerco sempre la complicità e l'attrazione a pelle; se manca quello non salgo neanche

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Maxim_mobile_svizzera

@Kol:

cosa è cambiato

in questi anni tra il rapporto uomo/donna, a dire come è cambiato in generale il rapporto penso che alla fine sia uguale , cambiano i tempi e le abitudine delle ragazze che fanno questo lavoro, come sono cambiati anche i clienti in generale. Alcuni

di quelli che frequentavano i bordelli anni fa

girano ancora alcuni spariti per tanti motivi, si parla di poco ricambio di ragazze

è vero, il discorso è partito tre anni fa con i vari blitz della polizia con la conseguenza chiusura di tanti bordelli che erano circa tra i 25/30

grandi e piccoli locali , ora ne sono rimasti

otto !!! c'è stato un fuggi fuggi di ragazze visto che fino al 2012 la maggior parte era sprovvista di permessi, anche quelle che lo fecero avevano pochi locali a disposizione e sono sparite dalle nostre latitudini. Sparite

le Sudamericane , Brasiliane ora quelle poche hanno una cittadinanza Europea , altrimenti niente permessi !!!

A quei tempi le ragazze lavorando in nero avevano una paura di essere scoperte e le conseguenze dei controlli con l'espulsione il ricambio era presto fatto, se ne andavano

da un locale una trentina di ragazze e in poco tempo ne arrivavano delle altre ,ecco il perché di adesso pochi locali con le solite ragazze che si intercalano di mese in mese, negli anni 2000 alcune dopo magari

due o tre settimane cambiavano locale , visto che in Ticino erano parecchi disseminati da Chiasso

e su fino a Bodio... quindi il cliente abituato a frequentare il solito locale si trovava sempre con delle novità , C'è un altro aspetto nel cambiamento, ora le ragazze concedono di piu`con le ..sigle.. perché a quei tempi erano in poche a concedere un qualche cosa, le ..scopate.. erano standart e se si chiedeva , mi fai questo o fai quello ti mandavano a quel paese, visto che se ne fregavano perché i locali erano pieni di clienti

e se non si accettava l'invito visto il limite proposto della ragazza avevano già il prossimo. Ragazze che arrivavano dai paesi Baltici erano poche che ti concedevano qualcosina, dovevi frequentarle parecchio prima di ottenere prestazioni che oggi concedono, le uniche che si lasciavano andare meglio erano proprio le Sudamericane. Ecco trovo che

quelle che sono presenti ora nei locali, e alcune erano già presenti anni fa hanno cambiato atteggiamento nei confronti del cliente. E qualcuno parla anche sempre di ..maranza..bé è un questione di

tatto che ci vuole con le ragazze , nei locali piccoli avveniva spesso di trovarsi tra amici e invitare le ragazze al proprio tavolo, era anche bello discutere oltre che loro cercavano poi il cliente per portarselo in camera. Oramai attualmente ci si deve accontentare di quello che c'è, altrimenti uno è meglio che cerchi altrove quello che vuole, comunque l'approccio tra uomo e donna è sempre uguale nei bordelli degli anni 2000 e a tutt'oggi , o ti attaccano loro o facciamo il primo passo noi, un'altra constatazione trovo che ora sono piurilassate e meno nervose di anni fa per via dei permessi che hanno a differenza di quando avevano una ..fifa...se vedevano un'auto della Polizia, sotto questo aspetto le cose sono migliorate anche nei nostri confronti , delle volte puosempre capitare la ..tipa.. nevrotica scazzata chissà per quali e tanti motivi di problemi che hanno . Dipende sempre anche cosa uno di noi vuole in questi locali e cosa vuole dalle ragazze, perché in fin dei conti

fanno un lavoro che tante donne piu`fortunate di loro non lo farebbero il lavoro da ..indipendente...come c'è l'hanno scritto sul loro permesso ( attività indipendente ) ovvero prostituta.....

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Lescort_svizzera
lescort_mobile

Partecipazione.

BBJ.

Se poi non parla, non ride e non bacia è da sposare.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Maxim_mobile_svizzera

@remolabarca hai fatto un analisi fantastica e condivisibile..complimenti

Gnoccatravels, il portale dei viaggi della gnocca
http://www.gnoccatravels.com

DONNA CERCA UOMO
lescort_mobile

grazie per i complimenti @Gnoccatravel : è stata una mia analisi di tutti i 15 anni passati in ...bordelli dipendenti.... si perché alla fine frequentando in lungo e in largo i bordelli che c'erano in Ticino passandoli in rassegna tutti o quasi , diventa come una ..droga... e si diventa dipendenti. Sono delle scelte che uno nella vita di tutti i giorni fa per tanti motivi, buttandosi nel mondo di tante belle ragazze ben sapendo a cosa si va incontro tenendo sempre ben piantati i piedi per ..terra...

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
Maxim_mobile_svizzera

@passeggero può almeno trombare?

Alcuni uccelli non sono fatti per la gabbia, questa è la verità. Sono nati liberi e liberi devono essere.

Maxim_mobile_svizzera

@biig eheheheh

Si certo, con Partecipazione pero'.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Lescort_svizzera
lescort_mobile
  • 1 di 1
  • 1
maxim wellcum_svizzera_right lescort Escort Directory_svizzera Escort forum_svizzera
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI