Jakarta mon Amour - Recensione di viaggio in Indonesia

Signori e (improbabili) Signore,

vi faccio gli Auguri di buon trombamento post natalizio e approfitto di una pausa dalle abbuffate di rito per raccontarvi un po' della mia recente esperienza totally free in Indonesia, incentrando la mia breve digressione principalmente su Jakarta.

Prima di cominciare, suggerisco vivamente di pasturare per un mesetto o due la gnocca locale a mezzo Badoo e dateinasia.

Io sono partito con cinque contatti all'attivo e va detto che le ho trombate tutte con naturalezza e spontaneità.

Le possibilità di imbattervi in una indi-pay esistono, specialmente se avete intenzione di andare a Bali, ma a quanto ho avuto modo di constatare con i miei occhi e il mio uccello, la gnocca Javanese è attratta dallo straniero (leggasi Bhule, con l'accento sulla "e") in quanto tale, ovvero perché visto come una creatura esotica e, cosa al limite del clamoroso, pressoché inarrivabile.

E' altresì possibile il rimorchio nei centri commerciali, per strada, nei ristoranti e nei negozi.

Le ragazze indonesiane, sia che vivano a Jakarta che nei centri minori, sono per natura gentili e inclini ad attaccare discorso con un perfetto sconosciuto che sappia approcciarle con garbo.

Se avete un aspetto decente, verrete continuamente fermati da orde di scolarette, di ragazze e persino da donne più mature per farvi una foto insieme, altra succulenta occasione per attaccare discorso.

Il clima nell'isola di Java é generalmente molto umido (siamo a ridosso dell'equatore), con una lunga stagione delle piogge che si estende da novembre fino a maggio, ed una relativamente breve ed afosa stagione asciutta (da maggio a ottobre). Le temperature sono piuttosto elevate, sia di giorno che di notte e le zanzare la fanno da padrone.

E' raccomandato l'uso abbondante di repellenti.

Ma passiamo alla recensione vera e propria, a cominciare da consigli utili per raggiungere Jakarta, la capitale di questo arcipelago abitato da più di 250 milioni di persone, il 95%

delle quali (chi dice di più, chi di meno) di fede musulmana.

Prima di tutto, Jakarta non é collegata con il bel Paese a mezzo voli diretti, almeno a quanto mi risulta.

Per arrivarci, occorre fare scalo a Bangkok (con tutte le conseguenze del caso, ivi compreso il rischio di perdersi per i soi della gloriosa Sukhumvit) o meglio a Singapore. Date un'occhiata ai siti delle compagnie low cost più gettonate nel sud est asiatico

e scegliete l'opzione che fa per voi.

www.airasia.com

www.lionair.com

A me é andata di lusso, nel senso che ho fatto entrambe le tratte (Roma- Singapore e Sin-Jkt)

con la Singapore Airlines, coccolato dalle hostess più raffinatamente e profumatamente femminili in cui mi sia mai imbattuto in quarant'anni da aficionado della gnocca. Qualunque compagnia scegliate, arriverete comunque nell'aeroporto principale di Jakarta, lo scassatissimo e surgelato Soekarno-Hatta, sito a nord ovest della megalopoli.

Moneta Locale: Rupiah

Valore 1000 Rupiahs = 6,5 centesimi di Euro.

Tagli delle banconote: 1000, 2000, 5000, 10000, 50000, 100000 (quest'ultima vale 6.50 Euro)

Visa on Arrival: per l'Indonesia non occorre che vi premuniate di visto. Appena arrivati passerete per l'immigration e qui potrete comprare il VOA (Visa on arrival) valido per 30 gg alla cifra di 35 USD (non più 25).

Ho visto gente pagare in Rupiahs, ma non credo che accettino la nostra moneta.

Il visto è rinnovabile presso qualsiasi ufficio dell'immigrazione per ulteriori 30 gg. Consiglio di andare a fare il rinnovo almeno una settimana prima della scadenza, muniti di modulo compilato (che troverete negli uffici stessi) e di fotocopia del biglietto aereo d'uscita. Il costo del rinnovo è leggermente inferiore (a Jogjakarta ho pagato 355000 Rupiahs), dopodiché, se volete restare ancora, vi toccherà farvi un giretto a Singapore o a Kuala Lumpur per poi rientrare in Indonesia.

Dopo il ritiro bagagli, se siete detentori di carte postepay come il sottoscritto, potete tranquillamente cominciare a bestemmiare in aramaico antico, perché né i due o tre bancomat che troverete agli arrivi, né quelli del piano di sopra (le partenze) vi daranno la mano, ergo portatevi dei contanti (sempre che ne troviate in Itaglia) o meglio un po' di USD, meglio se di piccolo taglio (10, 20), altrimenti rischiate ulteriori smaronamenti all'ufficio cambi.

Le carte visa e mastercard vere e proprie (non le debit card) funzionano quasi ovunque, ma complice il mio precedente viaggio tra Cina, Thai e Malesia, dove la postepay non mi aveva creato alcun problema, stavolta sono partito solo con le prepagate.

Ripeto: non fate il mio stesso errore, specialmente se l'Indonesia é l'unica destinazione del vostro viaggio nel SEA.

I taxisti sono tutti imbroglioni (Sai che novità!). Evitate l'assalto al turista e una volta usciti dall'aeroporto puntate dritto al parcheggio, alla vostra sinistra. Qui troverete dei ragazzi e delle ragazze con la divisa della Blue Bird. Le macchine sono azzurre e i guidatori usano sempre il tassametro. Procuratevi un po' di contante agli arrivi perché dovrete pagare l'autostrada (Jalan Tol) e la corsa in moneta locale.

Sono gradite piccole mance tese ad arrotondare la cifra che segnerà il tassametro al termine della corsa (ex: costo tot 92000, lasciate 100000)

Per l'alloggio vi consiglio di premunirvi tramite i soliti circuiti internazionali che vanno per la maggiore.

Per quanto concerne la location, Jakarta é una città enorme e altrettanto dispersiva, ergo la zona migliore in assoluto non esiste e spesso dipenderà dalla scelta della gnocca che avrete preventivamente pasturato.

Io ci sono stato quattro volte e ho alloggiato in posti sempre diversi. In linea di massima, potrei consigliarvi:

Blok M per chi vuole un po' di vita notturna e cerca le pay (che non ho provato essendo sempre marcato a vista)

E' una zona relativamente periferica ma piena di hotel, bar, ristoranti e centri commerciali.

Kuningan, ovvero la zona degli uffici e dei mall dove rimorchiare in giro per i negozi (Ambassador, Hotel Manhattan e il Kota Casablanca su tutti). Qui troverete alberghi con buon rapporto qualità/prezzo, negozi, ristoranti internazionali, ma poco o zero vita notturna.

Sarinah. Questa zona del centro di Jakarta prende il nome dall'omonimo centro commerciale, il più antico di tutta l'Indonesia e l'unico in cui potrete trovare prodotti di artigianato locale, a dire il vero un tantino dozzinale. Al suo interno sono inoltre presenti alcuni negozi di abbigliamento e di oggettistica senza infamia né lode, qualche caffé e ristorante e/o fast food. Consiglio una tappa il venerdì e/o il sabato sera al Djakarta Café, mentre qualche metro più in là, allo starbucks (volutamente con la minuscola) troverete orde di allegri giovanotti gay locali, a testimonianza che l'Islam, almeno in Indonesia, é decisamente moderato. A parte le moschee con gli impianti a mille watt che ti rintronano le orecchie dall'alba al tramonto, ma questo é un discorso a parte.

Tomang, ovvero la zona dove si trovano il Grand Indonesia e il Central Park, i più grossi e frequentati centri commerciali del Paese, veri e propri luoghi di tacchinaggio free. Gli hotel sono piuttosto costosi, ma in rete troverete diversi siti dove

affittare micro appartamenti per brevi e medi periodi.

Il prezzo di una camera a Jakarta é generalmente più alto che a Bangkok, ma immensamente più a buon mercato di una SIngapore o di una HK. Diciamo che le tariffe variano dai 13/15 Euro a notte per una guesthouse basic per salire fino a 35, 40 Euro per un buon 3 stelle. Molte le bettole. I prezzi si abbassano decisamente in provincia.

Sia gli hotel che le guesthouse sono generalmente gnocca friendly, ma resta il consiglio di prenotare sempre stanze doppie, così da evitare spiacevoli qui pro quo.

A Jakarta c'é poco da fare e ancora meno da vedere e, a meno che non siate dei puri appassionati della metropolitanità pura e selvaggia come il sottoscritto, rischierete di annoiarvi nel giro di due o tre giorni.

Resta pur sempre la gnocca, ma non immaginatevi di incontrarne a frotte come accade in altre città asiatiche come Bangkok, Singapore e Hong Kong. Qui la media é generalmente un po' più bassa, ma se vi fate un giro per i mall durante i weekend non mancherete di rifarvi gli occhi.

Cibo: i ristoranti sono quasi tutti asiatici e trovare un po' di cucina internazionale e italiana decente é una vera e propria impresa. A Jakarta ci sono due o tre ristoranti della catena Pepe Nero tanto diffusa nell'est Europeo; la qualità é generalmente discreta e i prezzi contenuti. (cena per due con bottiglia di vino: 40/50 Euro)

Per chi volesse provare la cucina locale, a farla da padrone troverete il riso fritto (nasi goreng) e i noodles, sia in zuppa che fritti (bami goreng). Diffusa la carne di pollo (ayang) e quella di anatra (bebek)

Lo street food é commestibile ed economicissimo, specie di sera e nella zona intorno al Sarinah. Cena per due 8 Euro.

Essendo un Paese a grandissima maggioranza musulmana, la carne di maiale é bandita e trovare una birra (per non parlare del vino) é una vera e propria impresa. Per chi non può sopravvivere senza un cartone di birre ghiacciate nel frigo, consiglio di andarle a comprare ai Circle K (non le troverete neanche nei supermercati, specialmente nei piccoli centri di provincia).

Un'ottima catena di ristoranti che offre cibo locale a prezzi a dire il poco competitivi é il Bakmi GM. Pranzo o cena per due 10 Euro.

In giro per Jakarta (ma anche a Jogjakarta) troverete anche una catena di ristoranti Jap, i Sushi Tei. Qui i prezzi vanno decisamente su, ma la qualità e la varietà del menu sono ineccepibili. Pranzo o Cena per due con doveroso Hot Sake 50 Euro, senza Sake anche 30 Euro.

Trasporti: a Jakarta NON c'é la Metropolitana e manca un servizio di Sky Train (come la nota BTS di Bangkok, per intenderci). C'é un servizio di autobus generalmente scassati da prendere letteralmente al volo (come Fantozzi) che coprono interi quartieri e altri autobus che invece viaggiano per circonvallazioni concentriche (la cosiddetta Trans Jakarta). I biglietti si comprano alle fermate o direttamente a bordo e troverete sempre un addetto capace di spiegarvi dove scendere, a seconda della vostra destinazione). I prezzi sono irrisori.

Per il resto, occorre muoversi sempre in taxi (i summenzionati Blue Bird) o, per i più avventurosi, in mototaxi. Non mancano i tuk-tuk, il cui prezzo varia a seconda delle vostre capacità di contrattazione.

Gli ingorghi sono pazzeschi e sicuramente vi capiterà di restare bloccati nel traffico per ore, specialmente se decidete di spostarvi dopo le 4 del pomeriggio fino alle 21, ma in cambio le tariffe sono decisamente popolari.

Attrazioni Culturali (in breve):

Il Nasional Monumen

il Nasional Museum

Old Batavia (la città coloniale olandese, a ridosso del porto)

Il porto stesso, specialmente al mattino.

il Taman Mini Indonesia. Prezzo all'ingresso 40000 rupiahs a testa. Mandate a cagare i tizi che vogliono portarvi in giro in tuk tuk o che vogliono affittarvi un motorino, perchè potrete girare l'intero parco a piedi in un paio d'ore.

il Sarinah, specialmente i piani alti, dedicati all'artigianato locale.

La Moschea Istiqlal, la più grande di tutto il SEA.

Jalan Surabaya Antique market. Contrattate fino alla morte e attenti ai pacchi e alle riproduzioni per allocchi.

Se non piove: prendete un traghetto per una gita alle Thousand Islands. Meglio se prenotate un resort per un w.e. con la gnocca al seguito.

La gente locale é gentile e disponibile verso il Bhule. in due mesi e mezzo in loco, spostandomi continuamente di città in città, non ho mai incontrato nessuno che volesse apertamente fregarmi, così come non ho mai avuto il sentore di trovarmi in pericolo, e dire che sono un tipo piuttosto avventuroso.

Siate sempre educati, non gridate e chiedete sempre per favore e questo meraviglioso Paese vi accoglierà a braccia aperte.

Per gli spostamenti interni verso altre città dell'isola di Java (Yogyakarta o Jogjakarta o Jogka su tutte) o verso le altre isole (Sumatra e Bali in primis), suggerisco di attingere alle tariffe sempre ottime offerte da airasia.

Gli aeroporti interni, così come quello di Jakarta, sono molto semplici e non offrono duty free né grosse distrazioni, ma troverete un'area fumatori pressoché ovunque.

Preparatevi a ritardi d'ogni sorta e a pagare una curiosa tassa aeroportuale, da corrispondere rigorosamente in contanti, il cui ammontare é di settacinquemila rupiahs per i voli interni e di centomia per quelli internazionali.

Non vi parlo delle mie esperienze con la gnocca locale, comunque appaganti sotto tutti i punti di vista.

Ognuno ha il suo target e il suo stile. Io per esempio amo vestire i panni del perfetto gentleman.

Confermo quanto detto da altri su questo sito a proposito delle musulmane, le più arrapate di tutte e mi permetto di mettervi in guardia dalle indi-pay di Bali.

Vi raccomando infine di visitare Jogjakarta, ad un'ora appena di volo dalla Capitale. I templi di Borobudur e di Prambanan sono unici.

Spero di esservi stato utile e resto a vostra disposizione per domande e info più dettagliate, sia qui che in pvt.

Buon Capodanno con o senza Gnocca!

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Complimenti per la recensione davvero ben fatta! bravo Romantico Trombante! auguri post natalizi anche a te!

Mi trovi anche su: SexyBangkok.info e su Youtube sul mio canale

Non sbagliare hotel per il tuo viaggio in Asia! http://hotelguestfriendly.com

>SexyBangkok Capo Moderatore GnoccaTravels<-<-

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Splendida recensione.

Potresti dare più info dove alloggiavi tu @Romantico ?

Il Signore del NRW. Voi parlate, io scopo. Deutschland uber alles

11^ - Non avrai altro dio all'infuori della Gnocca
12^ - Questo è ciò che succede quando il lavoro diventa missione
13^ - La migliore scopata è sempre la prossima
14^ - Tanti nemici tanto onore
15^ - Non è tanto chi sono, ma quello che faccio che mi qualifica
16^ - L'Acapulco una scuola di pensiero
17^ - Ci sono donne che si vendono per poco con molti, ed altre che si vendono per molto con pochi o anche uno solo. Delle due, le seconde si reputano "per bene" e chiamano le altre "zoccole". La differenza é che con le prime hai a che fare con puttane, ti diverti e lo sai prima. Con le seconde hai a che fare con delle troie, non ti diverti un cazzo perché sono delle ipocrite,e finisci col prenderlo nel culo.
18^ L'FKK come stile di vita
19^ Chi dice che una cosa è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo
20^ La figa ha le sue ragioni misteriose che la ragione non conosce

Globe, Zurich. Palace, Luzern. Oase, Mainhattan, World, Sharks, Frankfurt. Paradise, Sakura, Stuttgart. Oasis, Sylt, Palmas, Nurnberg. Palast, Friburg. Magnum, Acapulco, Living Room, Dolcevita, Dusseldorf. Samya, Koln. Artemis, Berlino

https://www.facebook.com/official.elflaco
https://www.facebook.com/el.flaco.punter.pro

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@ ElFlaco con piacere.

A me piace Sarinah perché é praticamente l'unica zona di Jkt dove, pay a parte, puoi tranquillamente spostarti sempre a piedi, senza diventare schiavo e vittima del traffico. Lì hai budget hotels come l'ihome residence, dove hai camerette basic pulite ma rumorose per via degli studenti e dei lavori in corso nel palazzo accanto, ma anche hotel veri e propri. le descrizioni e le valutazioni degli utenti le trovi sui circuiti principali. Poi ho il mio posto preferito e quello da incubo.

Il primo si chiama Tomang Residence e si trova a distanza pedonale dal Central Park (il mio mall preferito) e da altri centri commerciali. Ma sono stato bene anche a Kuningan perché c'erano due ristoranti italiani, mall pieni di fighette dove gozzovigliare di giorno e, least but not last, un bella filiale della Cimb Niaga, fondamentale per prelevare via pp un massimale altrimenti impensabile presso gli altri ATM: 3 milioni di rupie al giorno (circa 200 Euro).

In definitiva e come ho già scritto nella rece, la scelta dell'alloggio dipende

dalle esigenze logistiche della gnocca. Ad ex: se lei lavora ad est e vive a Bekasi, é da folli prendere l'hotel a Kuningan o a Tomang.

Chiedi alla tua gnocca e lei ti risponderà, ti consiglierà sapientemente e, molto probabilmente, ti regalerà dei momenti difficili da dimenticare ;)

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Romantico

Mi hanno parlato bene di Tamrin come zona per rimorchiare free. E mi hanno anche detto che l'appartamento è una scelta migliore dell'hotel...

La zona ovviamente propendo per quella più densamente popolata da gnocca locale ;)

come comfort non sono un tipo pretenzioso... mi basta qualcosa di normale

Il Signore del NRW. Voi parlate, io scopo. Deutschland uber alles

11^ - Non avrai altro dio all'infuori della Gnocca
12^ - Questo è ciò che succede quando il lavoro diventa missione
13^ - La migliore scopata è sempre la prossima
14^ - Tanti nemici tanto onore
15^ - Non è tanto chi sono, ma quello che faccio che mi qualifica
16^ - L'Acapulco una scuola di pensiero
17^ - Ci sono donne che si vendono per poco con molti, ed altre che si vendono per molto con pochi o anche uno solo. Delle due, le seconde si reputano "per bene" e chiamano le altre "zoccole". La differenza é che con le prime hai a che fare con puttane, ti diverti e lo sai prima. Con le seconde hai a che fare con delle troie, non ti diverti un cazzo perché sono delle ipocrite,e finisci col prenderlo nel culo.
18^ L'FKK come stile di vita
19^ Chi dice che una cosa è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo
20^ La figa ha le sue ragioni misteriose che la ragione non conosce

Globe, Zurich. Palace, Luzern. Oase, Mainhattan, World, Sharks, Frankfurt. Paradise, Sakura, Stuttgart. Oasis, Sylt, Palmas, Nurnberg. Palast, Friburg. Magnum, Acapulco, Living Room, Dolcevita, Dusseldorf. Samya, Koln. Artemis, Berlino

https://www.facebook.com/official.elflaco
https://www.facebook.com/el.flaco.punter.pro

ps l'appartamento ha senso se ti fermi almeno un mese. I prezzi però vanno abbastanza su. Il mio consiglio rimane quello di fare più puntate a Jkt, viaggiando di posto in posto, così da farti una storia diversa ad ogni rientro in città.

Ah! come avrai capito, non faccio vita notturna. Non ho idea di dove si trovino le disco e da chi siano frequentate :)

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Beh ma per rimorchiare free non c'è bisogno di fare le 4 del mattino ;)

Il Signore del NRW. Voi parlate, io scopo. Deutschland uber alles

11^ - Non avrai altro dio all'infuori della Gnocca
12^ - Questo è ciò che succede quando il lavoro diventa missione
13^ - La migliore scopata è sempre la prossima
14^ - Tanti nemici tanto onore
15^ - Non è tanto chi sono, ma quello che faccio che mi qualifica
16^ - L'Acapulco una scuola di pensiero
17^ - Ci sono donne che si vendono per poco con molti, ed altre che si vendono per molto con pochi o anche uno solo. Delle due, le seconde si reputano "per bene" e chiamano le altre "zoccole". La differenza é che con le prime hai a che fare con puttane, ti diverti e lo sai prima. Con le seconde hai a che fare con delle troie, non ti diverti un cazzo perché sono delle ipocrite,e finisci col prenderlo nel culo.
18^ L'FKK come stile di vita
19^ Chi dice che una cosa è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo
20^ La figa ha le sue ragioni misteriose che la ragione non conosce

Globe, Zurich. Palace, Luzern. Oase, Mainhattan, World, Sharks, Frankfurt. Paradise, Sakura, Stuttgart. Oasis, Sylt, Palmas, Nurnberg. Palast, Friburg. Magnum, Acapulco, Living Room, Dolcevita, Dusseldorf. Samya, Koln. Artemis, Berlino

https://www.facebook.com/official.elflaco
https://www.facebook.com/el.flaco.punter.pro

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Per il rimorchio free infrasettimanale l'Ambassador Mall tutta la vita. Per il rimorchio del fine settimana, più raffinato e profumato, in ordine: Central Park, Grand Indonesia, Kota Casablanca. A costo di sembrare ripetitivo, pasturate ben bene sui dating prima della partenza, che vi rendete la vita più semplice!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

grazie

Il Signore del NRW. Voi parlate, io scopo. Deutschland uber alles

11^ - Non avrai altro dio all'infuori della Gnocca
12^ - Questo è ciò che succede quando il lavoro diventa missione
13^ - La migliore scopata è sempre la prossima
14^ - Tanti nemici tanto onore
15^ - Non è tanto chi sono, ma quello che faccio che mi qualifica
16^ - L'Acapulco una scuola di pensiero
17^ - Ci sono donne che si vendono per poco con molti, ed altre che si vendono per molto con pochi o anche uno solo. Delle due, le seconde si reputano "per bene" e chiamano le altre "zoccole". La differenza é che con le prime hai a che fare con puttane, ti diverti e lo sai prima. Con le seconde hai a che fare con delle troie, non ti diverti un cazzo perché sono delle ipocrite,e finisci col prenderlo nel culo.
18^ L'FKK come stile di vita
19^ Chi dice che una cosa è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo
20^ La figa ha le sue ragioni misteriose che la ragione non conosce

Globe, Zurich. Palace, Luzern. Oase, Mainhattan, World, Sharks, Frankfurt. Paradise, Sakura, Stuttgart. Oasis, Sylt, Palmas, Nurnberg. Palast, Friburg. Magnum, Acapulco, Living Room, Dolcevita, Dusseldorf. Samya, Koln. Artemis, Berlino

https://www.facebook.com/official.elflaco
https://www.facebook.com/el.flaco.punter.pro

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

vai e godi :) magari evita il periodo dicembre-febbraio per via delle piogge torrenziali.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Sottoscrivo riga per riga quanto @Romantico Trombante ha scritto.

Io solitamente sto in zona Sarinah e ci sono vari hotel niente male (tra tutti ricordo l'Akmani, che avevo anche recensito ad agosto).

Premetto che sono indietro di una recensione, che avevo promesso, quella del mio viaggio di novembre a Jakarta, ma rimedierò presto... magari la prossima settimana, quando torno un po' in Thailandia...

Giusto per confermare la recensione di @Romantico Trombante, anticipo che il mio ultimo viaggio nella capitale indonesiana è contraddistinto da un rapporto giorni/ragazze uno a uno, considerando ovviamente soltanto quelle accolte in camera. Tutto rigorosamente free, come nel mio stile.

E la maggior parte contattate anticipatamente (o talvolta in loco) online via Dia, Skout, Wechat, Badoo (in ordine di importanza... e poi la mia tesi è che quelle su Badoo sono più facilmente pay... ma forse è solo una mia impressione).

Incredibile facilità d'approccio, inesistenza di barriere generazionali, disponibilità e gentilezza eccezionali e davvero molto spesso la percezione che di avere entrambi il medesimo obiettivo: stare insieme, conoscersi e divertirsi, senza secondi fini di tipo economico o di relazione.

@sexybangkok, alla fine ci sei andato a Jakarta? Ero rimasto che ci avevi fatto un pensierino, se non ricordo male...

@luca99 no non ci sono ancora andato....

Mi trovi anche su: SexyBangkok.info e su Youtube sul mio canale

Non sbagliare hotel per il tuo viaggio in Asia! http://hotelguestfriendly.com

>SexyBangkok Capo Moderatore GnoccaTravels<-<-

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Romantico Trombante

Se non ti scoccia dirlo, che età hai per rimorchiare free?

In poche parole esiste una barriera d'età?

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Figurati! Credevo di aver scritto la mie etá da qualche parte. Ho 40 anni e a detta di molte/i ne dimostro una trentina. Il mio target femminile in Indonesia (e non solo) spazia dai 24 ai 32

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@FoxesHunter

Io sono un po' oltre i trenta e ti assicuro che il problema che ho avuto è stato quello di trovare una scusa per accertarsi della maggiore età...

Suggerisco a tale fine di mostrare il proprio passaporto e con l'occasione chiedere di vedere la loro carta d'identità...

Tra l'altro mi ha incuriosito il fatto che su di essa indichino pure la confessione religiosa!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Romantico Trombante

Perchè le fighe di 18-23 anni non ti piacciono? ;) Mica ci devi parlare!

FoxesHunter Lol, certo che mi piacciono. Mi sono espresso male parlando di target. Avrei dovuto usare la più felice espressione "quel che il buon dyo mi ha mandato in grazia" :D

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE