Doppio cognome, doppio smacco per il maschio - by Cosacco

Il nazifemminismo europeo ordina, il femminismo "chiagne e fotte" italiano obedisce. Alla Camera è stato approvato il testo unico che introduce il doppio cognome, che è un altro, pesante attacco alla figura del maschio, nella sua accezione di padre. Un altro tassello della sua destrutturazione. Un doppio smacco.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/09/24/doppio-cognome-ai-figli-la-camera-dice-si-i-genitori-potranno-scegliere/1132500/

Vi lascio leggere l'articolo, per chi ne ha voglia (è breve, sintetico e preciso). Ciò che non viene scritto, e che non verrà mai scritto, è che stiamo mutuando il peggio del peggior tipo di femminismo. In salsa italiota, questo significa che si creerà ancora più confusione rispetto alla situazione attuale: il padre sarà ancor di più un bancomat, zerbino e autista, senza poter nemmeno essere sicuro di trasmettere il proprio cognome ai figli.

Qualcuno si chiederà: e che ce ne frega qui su GT? No, ci interessa, perché questo significa che l'Uomo sarà sempre più il nemico da abbattere (e almeno qui, qualche Uomo c'è ancora). E, per chi non si adegua a questi diktat, ci sarà l'ostracismo sociale (e legislativo). Quanti conflitti familiari si innescheranno? Quanti dispetti si faranno nelle famiglie italiane su questo punto (al Sud ci tengono molto a questi aspetti)? Quanto costerà all'erario il cambiamento nelle banche dati?

Infine, dopo millenni, un colpo di penna cancella un dato culturale che faceva del maschio la "guida" della famiglia, perlomeno a livello nominativo (nei fatti da sempre si conduce a due, nel rispetto dei ruoli, la vita famigliare e di coppia).

Tanto per fare una comparazione con un paese al quale molti di noi sono interessati (e che rappresenta l'ultimo baluardo del maschio in Europa), vi ricordo che in Russia (e in Ucraina) c'è ancora - addirittura! - il patronimico. Cioè, quando un bimbo/a nasce, ha già un "marchio", che è quello del padre. Il cognome dei figli, poi, in teoria si può scegliere (i comunisti introdussero la parità formale, e nel matrimonio anche l'uomo può prendere il cognome della donna, ma nella realtà è rarissimo), ma in pratica è sempre quello del padre. Che poi le donne - va ricordato - "perderanno" al momento del matrimonio. Per la russa, è una questione così forte e sentita, perché prendere il cognome del marito è il simbolo dell'ingresso della donna nella nuova famiglia, nella nuova vita. Alla faccia del femminismo. Che Dio salvi la Russia!

Ps. anche in vari paesi del Sud America si può mettere il doppio cognome, anzi mi pare sia obbligatorio almeno in Messico (ma mi scuso perché non ne sono sicuro). L'ordine non è alfabetico, ma è cognome padre-madre. E comunque, quella sudamericana, è una società relativamente "giovane" che ha compensato in altri modi questo istituto: il maschilismo sudamericano mi sembra un baluardo sufficiente.

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

In sud america lo abbiamo sempre avuto

Però quando mi diedero la cittadinanza italiana me lo tolsero

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Considerando che il 99% dei GT vede il matrimonio come la peste e non ha nessuna intenzione di mettere su famiglia, non dovrebbe essere un problema.

Al limite si dovranno preoccupare quelli che ancora credono ancora nell'amore e cercano moglie (insomma i poveri zerbini).

Ma quì non ce ne sono... giusto? 8->

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Bisognerebbe vedere anche l'altra faccia della medaglia, prima una coppia non aveva la libertà di dare al figlio il cognome della madre, utile nel caso di un cognome "importante" oppure nel caso di un cognome maschile infelice (scazzoso, porcaro).

In chiave evolutiva ;-) mi sembra positiva l'estinzione completa degli zerbini che oltre a perdere la faccia e il patrimonio genetico (la moglie infedele è un classico per chi ama farlo senza protezione) ora perdono pure il cognome.

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

ItaloRussian
25/09/2014 | 23:51
La migliore città della Terra |  36-50
Silver

bravo @Cosacco

Dobbiamo combattere questo nazi femminismo asfissiante!

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Mater semper certam, pater semper incertum si mater mignottam est. Ecco perche' fanno questo cambiamento.

@gippo182 Grazie per il contributo! ;-)

@Spelapatate Obiezione legittima, ma credo che sul segmente free che segue questo sito (e magari legge senza intervenire) c'è un gruppo, magari pari al 2-5% (cifre a caso) che se finora ha evitato il matrimonio, non significa che lo escluda a priori. E che se magari non vuole sposarsi, però convive/si fidanza. E forse decide di fare un figlio con la sua bella straniera (tanti qui sono fidanzati...). Anche a loro dobbiamo pensare, no? ;-)

Comunque non tutti quelli che si sposano/convivono sono zerbini. Specialmente chi lo fa con una straniera ;-)

@FlautoMagico A parte i casi "estremi" di cognomi strani (che comunque potevano essere modificati), non vedo altre scusanti. Per il resto, lo zerbino - purtroppo - non si sviluppa solo per riproduzione, ma soprattutto come modello sociale necessario... quindi succede che da padre non-zerbino nasca il figlio zerbino, e quasi mai viceversa. Però, in genere, da padre non-zerbino, esce un figlio non-zerbino. Oppure un grande shock trasforma lo zerbino nel suo opposto... (tutti casi da me verificati).

@Italorussian ;-) E' una vita che lo combatto.... e qualche risultato l'ho ottenuto! Perlomeno ho salvato me stesso e qualche mio caro amico ;-)

@sugarleonard Giusto discorso... ma ormai tolgono anche le piccole soddisfazioni nominali all'uomo, lasciandogli tutte le responsabilità (perché quelle ce le ha comunque). E' proprio sotto schiaffo, l'homo italiotus...ed è anche felice di vivere come un pollo da batteria...

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@Cosacco ovviamente ero ironico (soprattutto sul discorso zerbini).

Visto che convivenza, fidanzamento o matrimonio vengono spesso visti su GT come bestemmie o materia per disperati (o zerbini, appunto)!

Ovvio che è giusto pensare anche a chi vuole mettere su famiglia. ;-)

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@Spelapatate Alles Klar, tutto chiaro ;-) Se fatti con consapevolezza (e con l'esperienza del vero GT), non sono bestemmie, ma evoluzioni del percorso di vita. Se non ci sono queste condizioni, si continua la caccia in eterno ;-)

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

IlProfessor69
26/09/2014 | 04:30
Cargo battente bandiera liberiana |  26-35
Gold

Ma con tutti i problemi che ci sono in ItaGlia ...in parlamento si preoccupano del doppio cognome? Ma prendiamoli tutti a calci nel culo!.....(complimenti ai Pidioti che hanno votato renzi...)

Se ti ama, ingoia

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

@IlProfessor69 Appunto... ;-)

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Non scadiamo nella politica, per favore

Multae terricolis linguae, caelestibus una.

@IlProfessor69

applausi....quoto in strapieno..... purtroppo devi capire che la politica in italia specialmodo sa che il popolo è ignorante e lo fai fesso

è contento con poche cose simboliche....senza buttarla in politica l italia è come una casa che va a fuoco con dei politici che anziché uscire salvarsi e salvare vite umane si preoccupano della polvere sotto le mensole con provvedimenti come questi....inutili e secondari....

nazifemministe e coglionazzi che li vanno dietro li fanno contenti con fesserie cosi ma non si cambia di una virgola i veri problemi che hanno le donne ora

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Infatti, non conviene buttarla in politica.

Rimaniamo ai fatti: questa è un'altra fase del processo di destrutturazione del maschio....

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

io ricordo una ragazza che prese il cognome dal padre Vacca e i genitori ebbero la grande idea di chiamarla Vera. vogliamo parlare di chi fa di cognome Bocchini, Mastronzo (Felice) ecc? Last but not least un nutrizionista dalle nostra parti ha messo la sua insegna dott. Muoio. quindi come detto da alcuni sopra in alcuni casi ci può stare il doppio cognome o che comunque si cambi il cognome al bambino.

Per il resto non so che dire, come lo combatti il femminismo al giorno d'oggi? come la difendi la figura del Padre di famiglia?

già non si parla più di mamma e papà ma di genitore 1 e genitore 2, si sono studi scientifici hanno appurato (non so come) che figli cresciuti dai gay sono più felici di quelli cresciuti da genitori eterosessuali, anzi una volta al tg dissero che la coppia di genitori ideali è composta da 2 lesbiche: praticamente la figura del Papà è totalmente inutile. Per ogni caso di violenza/omicidio di una donna in ambito coniugale ecco spunta il credo "uomo = assassino". i mariti sono tutti potenziali killer, per non parlare della situazione dei padri separati.

il coltello dalla parte del manico non ce l'abbiamo noi uomini, soprattutto qua in italia.

vogliono il doppio cognome? vogliono destrutturare la figura del maschio? che facciano pure, così magari finiamo come in spagna dove tanti mariti sono finiti in galera con false accuse di violenza. ed è magari la volta buona che i giovani di adesso decidano di non sposarsi mai.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@unodipassaggio Lasciando da parte i casi estremi (anche adesso si può cambiare il cognome in questi casi), c'è un fatto importante: ormai non conta se ti sposi o meno, il punto sta nel fare un figlio. E questo può succedere al di là delle intenzioni.

La destrutturazione del maschio è un problema che ci riguarda, seppur indirettamente. Per chi vive nella società italica, è una spada di Damocle.

Perciò dobbiamo impegnarci per trasformare la nostra casa in un "fortino"... un gruppo di fortini costituisce una catena di difesa, e se sei sotto assedio puoi chiedere rinforzi...

Sono i soli e disperati che si arrendono, anche perché non si sono preparati il fortino in tempo utile. Meditate, gente, meditate...

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

Diciamo che questo non è proprio uno smacco all'uomo, pensiamo ad esempio a colui che di cognome (paterno) potrebbe fare " Coglione" o termini goliardici di vario genere. Almeno adesso non sarebbe più condannato. Avrebbe la facoltà di scegliere.

Certo che se poi anche il cognome materno dovesse fare una roba del tipo " Troia" allora forse la vita lo sta già mettendo a dura prova

:-))

http://www.torchemada.net

MODERATORE SEZIONE GENERALE

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Letto anni fa su un necrologio.

S i è spenta nella misericordia di nostro Signore

Lucia Pene

in Vagina

Quando Dio li fa e poi li accoppia...

:-))

Under Jolly Roger!

Io invece penso al chaos informatico che ne scaturirebbe. Altro che millennium bug!

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@gnoccatoscana ;-) Cmq già ora si può cambiare cognome (e conosco gente che l'ha fatto)

@Magic_mirror Spero che scherzi ;-)

@Stilicho E quante spese (inutili) per l'erario, no? :-)

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE