Recensione e Guida di viaggio della gnocca a Mosca: conoscenza del russo e gnocche russe

Innanzitutto voglio ringraziare gli utenti storici di questa sezione, che con i loro post mi hanno fornito consigli preziosi.
Inoltre probabilmente per molti scriverò cose abbastanza ovvie, ma considerando la stupidità di molte persone in giro preferisco mettere tutto in chiaro da subito.
Visto che sarà una recensione abbastanza lunga scrivo il succo della questione all'inizio: se non sapete il russo, al 99,99% saranno soldi buttati.
Questo perché la conoscenza dell'inglese rasenta lo 0, e oltre al non poter rimorchiare, vi sarà molto difficile anche solo poter andare in giro.
Perciò ecco premesse per un viaggio con una speranza minima di successo a Mosca:
1) Conoscenza del russo (serve per comunicare, nessuno scopo mistico/pseudo psicologico), senza sarà difficile anche solo orientarvi nella metro.
2) Altezza minima di 180 cm (le zarine sono amanti dei tacchi).
3) Niente stile tamarro (alla tronista di uomini e donne per intenderci), sia nel modo di vestire/apparire (jeans/pantaloni a cavallo basso strappati con risvoltini, felpa della boy e affini, berretto con visiera piatta buttato all'indietro, sopracciglia pinzettate ad ali di gabbiano, tipi lampadati, ceretta su gambe e braccia (si ci sono molti maschi che lo fanno) e simili), sia nel modo di comportarvi (urla in gruppo e/o molestare toccando o prendendo troppa confidenza con una ragazza conosciuta da poco), alle ragazze fa schifo e i maschi vi scambiano per omosessuali/maniaci (e in quel caso dovrete telefonare al numero presente sulla vostra assicurazione sanitaria) (credo che aprirò in futuro una discussione dove metterò varie foto di questi elementi, in modo tale da far capire bene).
4) Niente stile nerd non curato (non credo che qui debba spiegare).
5) Questo punto non lo volevo mettere, ma visto domande fatte di persona da elementi che lasciano motlo a desidare, lo scrivo: questa non è la terra dei miracoli, se siete brutti e/o grassi in Italia, lo sarete anche a Mosca, e i soldi che volete spendere per il viaggio è meglio che li spendete per migliorare voi stessi.
Inoltre non è che se in Italia non riuscite ad organizzare mezzo appuntamento con una ragazza, lì avrete modelle che vi cascano ai piedi, sono solo stupidi luoghi comuni del tutto falsi.
6) Età minima di 24-25 anni (gli piacciono quelli più grandi, se siete troppo giovani tagliate il parco possibilità di almeno un buon 70-80%).
7) Non avere problemi a spendere 20-30€ per una cena.
8) Niente barba o barba corta (quella tagliata con il rasoio elettrico a 1-2 per intenderci, con la barba troppo lunga vi scambiano per musulmani, e se pensano che siete musulmani cominciate nel PEGGIORE dei modi possibili).
9) Molto consigliato è l'account Instagram, vi servirà per poterlo collegare a Tinder.

Ora comincia la parte interessante: dove procurarsi i contatti.
Data la fascia di età nella quale posso operare è molto limitata, ho puntato direttamente su Tinder, che è l'unica app che può operare nel mio range d'azione.
Come foto vi consiglio di caricare le seguenti (tutte possibilmente senza filtri vari, le girls se ne accorgono): una dove state voi a figura intera (per far vedere che non siete grassi), una a mare in cui state a petto scoperto (in modo tale da far vedere come siete effettivamente messi a livello di fisico, le foto in bagno davanti allo specchio evitatele che vi considerano un bimbominchia), un primo piano della faccia, ed altre foto di voi che fanno capire che siete italiani (per esempio se siete di Roma una foto sotto al colosseo e così via...), e magari l'account Instagram collegato con varie foto del mare, dei vostri hobby e così via.
Il lato positivo di Tinder è che è usato, il lato negativo è che se non puoi organizzare un incontro a breve (1-2 giorni) le ragazze ti appendono, oltre al fatto che spesso escono i match, tu le scrivi, ma quelle non rispondono (potete inviare un primo messaggio solo facendole qualche complimento sul loro corpo, visto che nel 90% non hanno una descrizione, e se la hanno è scritta in russo).
Inoltre dopo che mi sono fatto scrivere una piccola presentazione in russo dal mio amico, i match sono quintuplicati.
Ho provato anche okcupid, ma quelle con le quali mi usciva la stella reciproca, dopo 1-2 giorni eliminavano il profilo, oltre a molti evidentissimi fake.
Per quanto riguarda al fermare le persone per strada, lo sconsiglio poichè corrono da una parte all'altra per lavoro ed altro (come città Mosca è frenetica come NY), mentre consiglio posti come Starbucks e Mcdonald (non il sabato pomeriggio a causa del casino), dove le girls sono tranquille, a volte da sole, spesso in coppia o in gruppo con altre amiche senza maschi.
Qui prima di sedervi , potete guardarvi intorno e scegliere un posto libero vicino a qualche girl, se sono interessate ve lo faranno capire guardandovi e sorridendovi (anche se puntualmente vi guarderanno perse appena inizierete a parlare inglese), nel caso potete anche cambiare posto (più da Starbucks che da Mcdonald).
Però consiglio questo metodo solo come ultima spiaggia, visto che se una ragazza vi scrive su Tinder ha chiaramente il vostro stesso scopo, mentre in uno di quei 2 posti magari stanno aspettando qualcuno oppure vogliono solo stare in santa pace.
Considerati i prezzi esagerati del roaming, vi consiglio di comprare una sim russa per poter essere connessi a internet (necessario per il traduttore, che è essenziale per poter chiedere informazioni) e poter fare telefonate e inviare sms (necessario passaporto, costo intorno ai 4-5€ per una sim di MTS con internet/sms/chiamate illimitati con il 4g per 2 settimane), non so se le vendono all'aeroporto, se le volete comprare in un negozio normale dovete andare NECESSARIAMENTE con qualcuno che vi fa da interprete.
Ricordatevi quello che cercano le russe in uno straniero (anche se sta solo una settimana): o lo scroccarvi fino all'ultimo centesimo se sono scammers, o un'avventura romantica con un ragazzo carino e gentile, visto che in genere i russi maschi sono stronzi fin nel midollo osseo.
In genere il sesso arriva al 3 appuntamento (3 appuntamenti in 3 giorni di fila vanno bene lo stesso), perciò evitate di chiederlo prima, sennò fate la figura del morto di figa/stronzo che le vede solo come un oggetto.
All'ingresso di ogni centro commerciale, McDonald, museo e simili ci sono i metal detector, e se avete uno zaino ve lo ispezionano prima di entrare, perciò se avete qualcosa che crea disturbo con questi è meglio che non lo portate.
Come scarpe vi consiglio delle timberland scure o simili, evitate assolutamente scarpe bianche o chiare (infatti vedrete il 99% dei russi con scarpe nere o scure), che la neve che si scioglie crea fanghiglia e pozzanghere un po' ovunque (almeno in questo periodo, vedete su youtube qualche video di come sono messe le macchine a Mosca come pulizia per intenderci).
Purtroppo non ho potuto visitare locali per la movida notturna per motivi che non posso spiegare qui (di natura logistica).
Un ultimo spassionato consiglio è quello di non ostentare troppa ricchezza, perché oltre ad avere pretese più alte da voi (ristoranti e regali più costosi), avete più possibilità di attirare scammers che vorranno solo scroccarvi il più possibile (poi giocarsela sul portafogli in una città con milionari e miliardari, mi sembra molto stupido).
\
Perciò ora passiamo al racconto del mio viaggio (salterò le parti riguardo le mie visite culturali):
\
Lunedì: arrivo la sera verso le 6 all'aeroporto, il tempo di passare il controllo documenti, ritirare la valigia e si fanno le 7, trovo il mio amico (russo, che abita a Mosca da quando è nato, da ora lo chiameremo Dimitri, nome di fantasia) che mi stava aspettando e prendiamo il treno diretto per Mosca (470 rubli a testa, circa 6,90-7€ al cambio attuale), durata del tragitto circa 30 minuti.
Arriviamo a Belorusskaja, prendiamo la metro (50 rubli il biglietto, circa 0,70€, si prende alle macchinette con il cash o con la carta di credito) (corse ogni 60 secondi, stazioni talmente pulite che ci puoi mangiare a terra, 4g in ogni stazione (eccetto sulle scale mobili) e wi-fi su ogni treno (richiede registrazione gratuita) (è 300 volte meglio della metro di NY) e dopo mezz'ora arriviamo alla nostra fermata.
Aspettiamo il pulman, arriva (50 rubli il biglietto, si compra dall'autista solo con il cash) e dopo altri 30 minuti arriviamo al mio appartamento (situato di fianco a casa sua), scendiamo e dopo aver posato le valigie io mi lavo e lui va prendere la girlfriend.
Appena ho finito lui mi chiama per dirmi che è pronto, così vado a mangiare a casa sua, dove mi presenta i genitori e la fidanzata (bellissima ragazza) (nessuno dei quali parlava inglese).
Considerata l'ora tarda, gli chiedo se la fidanzata potesse fare tardi, visto che il giorno dopo c'era l'università, e lui (19 anni) mi risponde che lei (18 anni) dormiva quasi sempre a casa sua (cosa inimmaginabile in Italia, almeno per quell'età).
Inoltre mentre mangiavamo, lui prende il telefono, va su Instagram, e inizia e mettere i cuori (che sarebbero l'equivalente del like di facebook) ad altre ragazze, con la fidanzata di fianco a lui che lo guardava con sguardo molto irritato (considerato che in Italia quando sei in una relazione in genere ti impongono di togliere ogni amica femmina da facebook, questa cosa non sarebbe immaginabile nemmeno nell' iperuranio).
Allora io gli chiedo, con voce quasi spaventata (pensavo che la ragazza avrebbe avuto una reazione molto violenta a momenti), se la ragazza non si sarebbe lamentata, e lui mi risponde:"ci deve solo provare a lamentarsi".
Gli dico di una ragazza conosciuta su Tinder, e lui mi dice che non è sicuro per uno straniero andare ad appuntamenti con ragazze russe conosciute su internet, in quanto spesso sono trappole del tipo "prima ti porta a cena, poi ti porta in un posto isolato dove 5 energumeni prima ti derubano e poi ti pestano" oppure "ti porta in un locale molto costoso poi ti appende". Allora arriviamo alla seguente soluzione: io gli invio su whatsapp il numero e la foto della ragazza, inoltre lui viene di persona al primo incontro in modo tale da dire alla ragazza che nel caso mi sarebbe successo qualcosa le avrebbe "contattate".
Finiamo di mangiare e vado a dormire.
\
Martedì: La mattina mi spiega come funziona la metro, mi fa scaricare l'applicazione "Yandex Metro" (contiene la mappa della metro e ti fa da navigatore da una stazione all'altra), mi compra la sim con tutto illimitato e il 4g (o 300 o 400 rubli, circa 4,50-5,80€) e mi lascia libero di andare (aveva i suoi impegni, come li avrà in tutti i restanti giorni).
Arriva la sera, torno all'appartamento, mi lavo, prendo il mio amico per andare all'appuntamento con la ragazza conosciuta su Tinder (che da ora chiamereno Ekaterina, nome di fantasia).
Alle 19:00 incontro la ragazza (alta 170 cm, fisico molto secco, pelle chiarissima, rossa con occhi verde acqua, mi stava facendo venire un infarto la prima volta che l'ho incontrata, viene da una cittadina sul Volga a 500km da Mosca) nella stazione Belorusskaya, congedo il mio amico e andiamo in questo ristorante di tipica cucina russa proprio vicino alla stazione (il ristorante si chiama Traktir Yolki-palki, ha i menù anche in inglese).
Qui le porgo le 2 bottiglie di vino rosso prese al duty free dell'aeroporto, le tutta contenta ne apre una (con il mio imbarazzo, non pensavo si potessero portare bevande da fuori il locale) e chiede al cameriere i bicchieri per il vino.
La serata prende una piega abbastanza comica, in quanto lei sta studiando inglese, però non lo parla benissimo, perciò quasi sempre fa affidamento al traduttore del telefono (e sarà così anche i giorni successivi, noto la prima grande differenza rispetto all'Italia, dove le ragazze anche se sono con te stanno su whatsapp a messaggiare con le amiche, e se glielo fai notare si incazzano pure, mentre lei riceveva molti messaggi ma non rispondeva, perché stava con me).
Mi spiega che si è scaricata Tinder per poter fare qualche conoscenza, visto che con il suo stile di vita non ha molto tempo libero per fare conoscenze fuori dal lavoro, e di relazioni sul luogo di lavoro non ne vuole nemmeno sentire parlare.
Dopo aver cenato pago il conto di 835 rubli (circa 12€), e vado con la girl nella red square, qui ci rifugiamo nel GUM dove ci sediamo sulle panchine e approfondiamo la nostra conoscenza (chiacchierata, purtroppo niente di più).
Appena il GUM chiude (alle 22:00) ci salutiamo, visto che lei non può fare tardi causa lavoro (lavora tutti i giorni dalle 8:00 alle 18:00, e in genere anche la sera è impegnata a causa di cene con colleghi), e ci diamo appuntamento per la sera del giorno successivo.
Torno a casa e vado a dormire.
\
Mercoledì: La mattina provo ad entrare con Dimitri dentro la sua università senza successo, poiché chiedono i documenti all'ingresso, e se non sei autorizzato non puoi procedere.
Allora mi dirigo fuori dall'uni verso la metro, ammirando tutte le belle fanciulle che si apprestano a raggiungere la loro aula in una corsa contro il tempo (attirando molti sguardi del tipo "cosa cazzo ci fa questo qui???").
Alle 19:00 incontro Ekaterina, mi spiega che ha già mangiato e che vuole andare a pattinare sul ghiaccio.
Prima di avviarci le regalo una collana che avevo preso in Italia (30€ di collana, niente di chissà cosa, regalata la seconda sera perché non volevo correre il rischio di buttarla se mi avesse appeso dopo la prima sera), e lei felice come una pasqua mi ringrazia dicendo che non dovevo, e che già i regalini del giorno prima andavano bene (e qui la seconda grande differenza rispetto all'Italia, dove se avessi regalato la stessa collana, avrebbero fatto un finto sorriso perché non era una swarovski, e mi avrebbe deriso con le amiche su whatsapp dandomi del pezzente, oppure me l'avrebbero buttata dietro dandomi del morto di fame).
Arriviamo sulla pista di pattinaggio sul ghiaccio, dove la ragazza mi frega sul tempo pagando lei per tutti e 2.
Dopo aver fatto la stessa figura di uno su una sedia a rotelle ad una maratona , mi spiega che nei successivi 3 giorni era impegnata con cene di lavoro, e che sabato aveva una festa di compleanno, però domenica e lunedì le avrebbe fatto piacere rivedermi.
Io pensando che non era realmente intenzionata a rivedermi, le dico che poteva essere sincera con me, e se non voleva vedermi poteva dirmelo in faccia (abituato alla mentalità italiana nella quale ti dicono un sacco di bugie pur di non sembrare scortesi, il dubbio era leggittimo).
A quel lei si arrabbia dicendo che "Secondo te, mi sarei preparata dopo una giornata di lavoro per 2 sere di seguito con un tizio che non volevo vedere? Se non ti volevo vedere, non era meglio che dedicavo questo poco tempo libero agli affari miei?".
Dopo le mie scuse ci salutiamo dandoci appuntamento per domenica dopo pranzo (anche se la sentirò i giorni successivi su whatsapp).
Torno a casa e vado a dormire.
\
Giovedì: Dopo aver visitato il cremlino vado a pranzare nel McDonald posto dove stanno i giardini di Alessandro (lì c'è anche un centro commerciale underground, vi consiglio di sedervi all'interno e di ammirare tutte le pulzelle che passano, vi sembrerà di essere ad una sfilata), li ordino da mangiare (ci sta uno schermo con touchscreen dove c'è il menù anche in Inglese), però al momento di pagare escono le istruzioni in russo.
Non capendoci una sega noto che il terminale di pagamento supporta il Contactless ( https://it.wikipedia.org/wiki/Contactless(smartcard) ), e pago (questo metodo di pagamento mi salverà molte volte in seguito).
Dopo aver ritirato il mangiare, mi fiondo nel primo tavolo libero, dove c'è una ragazza seduta da sola.
Lì quest'ultima (bella morettina con occhi scuri, come fisico è nella norma, ne secca ne grassa/curvy) mi dice qualcosa in russo, io non capendoci niente le provo a parlare in Inglese, e lei a quel punto con il traduttore del telefono si presenta.
Mi spiega che è del Kirghizistan, e che sta a Mosca per un corso come hostess e che sarebbe partita il giorno dopo, allora cogliendo la palla al balzo la invito a cena la sera stessa al ristorante di martedì (non volevo rischiare andando in un altro ristorante), lei accetta e ci diamo appuntamento per le 19:00.
Torno a casa, mi lavo e raggiungo il ristorante (dopo aver lasciato i dati di questa a Dimitri).
Nel frattempo su Tinder trovo un match molto interessante, si chiama Karolina (nome di fantasia), considerata l'ora ci diamo appuntamento per il giorno successivo.
La signorina è molto affamata, ceniamo e pago il conto di 2000 rubli (circa 29€), lasciando 200 rubli di mancia alla cameriera (non volevo che dicesse a quella che era la seconda ragazza in pochi giorni a passare nello stesso ristorante).
La provo a baciare ma mi dice che non si fanno certe cose in pubblico (mi diranno lo stesso le altre nelle sere successive), allora la invito nel mio appartamento, lei mi dice che non vuole andare nell'appartamento di uno che non conosce, perciò mi invita nel suo hotel.
Raggiungiamo il suo hotel, e dopo 2 minuti di discussione con il tizio alla reception, mi fa la fotocopia del passaporto e poi mi lascia libero di salire.
Dopo una bella serata di sano divertimento , torno a casa e vado a dormire.
\
Venerdì: Il pomeriggio verso le 17:30 incontro Karolina (morettina alta circa 173 cm, occhi azzurri, fin troppo secca per i miei gusti (quasi ai livelli di anoressia di certe modelle), viene da una città vicino gli Urali, sta a Mosca per l'università, e MOLTO STRANAMENTE parla abbastanza bene inglese) al GUM (mi piaceva troppo quel centro commerciale decorato per Natale, ci avrei passato le giornate intere), dove chiacchieriamo per conoscerci meglio.
Bleffo dicendondole che domenica sarei partito, e che avendo sabato sera una festa sera con il mio amico (la festa c'era veramente), e che se era veramente interessata ci potevamo vedere solo il giorno successivo (oltre alla sera del giorno stesso).
Lei accetta, e andiamo a cenare sempre nel solito ristorante (come potete capire non sono un amante del rischio sotto certi aspetti), conto di 1300 rubli (circa 19€), lascio 200 rubli di mancia alla cameriera (sempre per il solito motivo).
La saluto e fissiamo l'appuntamento per il pranzo del giorno successivo.
Torno a casa e vado a dormire.
\
Sabato: Incontro Karolina nella piazza rossa, propongo di andare da McDonald per un pranzo veloce, lei accetta e entriamo in una bolgia infernale di casino.
Prendiamo da mangiare (pago io), mangiamo molto velocemente per uscire da quel casino e andiamo a passeggiare nella red square.
Dopo un po' le propongo di andare da lei, ma mi dice che dorme in un ostello studentesco dove non sono ammessi estranei.
Allora la invito nel mio appartamento, lei è molto titubante, allora le dico che quello che doveva stare attento ero io, visto che per chiedere indicazioni comunicavo a gesti, sennò nessuno mi capiva, e che se voleva poteva inviare il mio numero di telefono e la mia foto a qualche sua amica, se così stava più tranquilla.
Dopo averla convinta andiamo nel mio appartamento, e dopo 2 ore di sano divertimento la riaccompagno alla metro.
Torno a casa e con Dimitri prendiamo la macchina per andare a casa di questo suo amico, dove finirò la serata vomitando nel bagno a causa della sbronza.
Mi riaccompagnano a casa e cado in coma sul letto.
\
Domenica: Mi lavo e vado al GUM, lì mangio con Ekaterina, dopo aver mangiato la porto in un portico molto appartato (sempre per la solita regola che certe cose non si fanno in pubblico), dove limoniamo.
Le propongo di andare da lei, lei prima mi dice che sta in un ostello per studenti (e che sfiga), poi dopo si arrabbia dicendo che non è quel tipo di ragazza, allora io con una bella faccia tosta le dico che se 2 persone si piacciono a vicenda non c'è nulla di male, che la capivo e che approvavo, e che mi scusavo se l'avevo messa in imbarazzo.
Qui la situazione prende una piega comica, lei si calma, dicendomi che erano differenze culturali e che poteva sorvolare (che culo), e che in genere i russi lo chiedono al 1 appuntamento, perciò non aveva una brutta impressione di me, che le ragazze russe in genere al 3 appuntamento si concedono, e mi chiede scusa per la sua reazione, chiedendomi se ero arrabiato (era meravigliata dal mio imbarazzo, pensava che mi sarei incazzato).
Le chiedo quanto tempo occorre per lei prima di "dormirci insieme", e mi risponde che in genere aspetta 1 mese (inserite bestemmia a caso).
Stiamo un altro po' insieme, e poi la accompagno alla metro, visto che deve aiutare l'amica a preparare le valigie, che il giorno dopo sarebbe partita.
[Poiché non sono bravo a scrivere, non si capisce, ma io di questa ero (e sono) completamente cotto.
Mi ha conquistato sì con la sua bellezza, ma mi ha fatto letteralmente perdere la testa con il suo carattere, molto dolce e gentile, la classica ragazza acqua e sapone.]
Vado a casa dove passo la serata a scriverle su whatsapp, dove ci mettiamo d'accordo per vederci la sera del giorno successivo.
\
Lunedì: Dopo aver fatto spese di souvenirs sulla via Arbat, mi vado a prendere un caffè da Starbucks, visto che fuori fa freddo e mancavano circa 2 ore e mezza all'appuntamento con Ekaterina.
Qui mi sento osservato come un gatto in un canile, ma ringraziando il cielo, erano sguardi di dolce pulzelle (ce n'erano alcune da sole, molte in coppia, e tante in gruppi unicamente di ragazze).
Avendo un appuntamento, non mi sono dedicato all'approfondire le conoscenze, ma non mi posso mai scordare la scena di una ragazza (avrà avuto 16-17 anni) con il suo amico, lui che le parlava e lei che mi fissava e mi sorrideva quando ricambiavo lo sguardo, finché lui non si rende conto della situazione e incazzato la porta fuori .
[Ora vi starete chiedendo come sia d'aspetto, vi posso dire che sono nella norma, riesco a combinare qualcosa anche in Italia, ma non riesco mai a creare un qualcosa di simile a una relazione a causa di profonde incompatibilità carateriali].
Vado a prendere Ekaterina alla stazione Arbatskaja, andiamo in questa specie di bar/ristorante (si chiama Шоколадица, si trova sulla Arbat, mi sembra che sia al n'29, me lo ricordo perché c'era scritto sullo scontrino), scendiamo nel piano di sotto, siamo solo noi, mangiamo, e ci appartiamo (lei con il continuo imbarazzo che potesse venire qualcuno).
Si fanno le 22:00, lei deve ritirarsi visto che il giorno dopo deve andare a lavoro, mi mette sulla metro giusta (risparmiandomi di andare in giro con il telefono a chiedere quale sia il treno giusto per la mia stazione) e ci salutiamo .
Torno a casa, e dopo essermi lavato, vado a dormire.
\
Martedì: saluto tutti e torno in Italia .
\
Conclusione: se avete letto fino a qui significa che siete veramente interessati perciò ecco il mio consiglio finale= considerare queste donne solo per il loro aspetto, per me, è un grandissimo errore, è come apprezzare in una Ferrari solo la carrozzeria, senza apprezzarne il motore, gli interni, le prestazioni e le emozioni che ti trasmette alla guida.
Detto questo traete le vostre conclusioni, e attenti a non innamorarvi.
Spero di essere stato di aiuto.

P.S.
All'interno della fermata Ploščad' Revoljucii c'è la statua di un cane, si dice che toccando il muso mentre si esprime un desiderio, quest'ultimo si avvererà .

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Grazie per l ottima recensione e guida

Gnoccatravels, il portale dei viaggi della gnocca
http://www.gnoccatravels.com

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Bene, bella esperienza : bravo davvero soprattutto se 97 è il tuo anno di nascita....a 19 anni visitare New york e Mosca nel giro di poco devi avere le spalle ben coperte deduco...sulla recensione beh, il fatto che tu abbia impostato tutto sulle app è per la scarsa o totale non consocenza del russo giusto ?
Non è nemmeno una città così cara : almeno dai prezzi che hai menzionato...età delle ragazze. 19- 20 o più ?

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Rio_751
05/12/2016 | 11:15
Iași  |  36-50
Silver

Grande @Traveler97, se hai 19 anni come si legge dal 97 del tuo nick e già hai fatto un'esperienza a New York ed una a Mosca, imparando il russo, potresti avere dei risultati impressionanti.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Ottima recensione, piena di spunti e soprattutto molto chiara su cosa non fare a mosca.

dotato di notevole spessore umano.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@federking8888 più che spalle ben coperte, è il lavoro, visto che i miei non mi passano niente .
Ad esempio i miei amici dicono che non hanno mai soldi per poter fare una vacanza tipo la mia, quando in realtà ne spendono più di me!
Loro fumano (io no), sono 4 pacchetti di sigarette da 20 a settimana, e sono i primi 20€, poi mettici i 10€ di scommesse fissi, 20€ di erba, le 50€ che spendono ogni sabato per uscire (quando non vanno a ballare, sennò tra biglietto loro e della fidanzata + costo del tavolo diventano facilmente 120€), e sono 100€ fissi a settimana di uscite, moltiplica per 4 e sono 400€ mensili (stima al ribasso) che spendono solo per cazzegiare, ma tanto sono i soldi del papi, a loro che gliene frega.
Invece il sottoscritto passa venerdì, sabato e domenica a lavorare, ogni giorno sono 20€ per 6 ore di lavoro, sono 60€ a settimana, moltiplica per 4, sono 240€ al mese (se non ci sono eventi speciali, in quel caso la cifra aumenta).
In 2 mesi io metto da parte 480€ e mi faccio la vacanza, mentre loro hanno speso 800€ non uscendo dalla provincia.
Si ho puntato tutte sulle app (o meglio su Tinder) in quanto so giusto 3 parole in croce in russo, e probabilmente mi sarei perso MOLTE volte se non avessi avuto il cellulare (dopo spiego meglio che tipo di situazioni potrebbero capitare).
Alla fine ho visitato 2 ristoranti, oltre a McDonald e Starbucks, perché in altri locali non potevo proprio comunicare con i camerieri (se non in quelli turistici e più cari).
Per esempio da Starbucks c'erano 5 tra commessi e commesse dietro al bancone, di questi SOLO 1 parlava inglese (e ha anche sbagliato a scrivere il mio nome...).
Range di età dai 18 ai 21, ho avuto fortuna, pensavano che fossi più grande grazie alla barba.

@Rio_751 il pensiero c'è, devo vedere se riesco a trovare qualche corso di russo o simile durante l'estate.

Grazie per il contributo!
Domanda: è un limite davvero enorme quello della statura per la Russia? Sono 1.70 mannaggia al dna..!

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Minkia pure la domenica lavori… e che fai, il parroco?

dotato di notevole spessore umano.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Il_Gran_Visir_della_Figa credo che lo sai meglio di me, le ragazze o vogliono un ragazzo più alto, o vogliono un ragazzo più alto , sennò puoi riparare con il portafogli, però credo che Mosca sia l'ultima città della terra dove andare sotto questo aspetto.
A parte gli scherzi, mi diceva una che non vedeva nemmeno le foto di chi non scriveva l'altezza nella descrizione di Tinder (mi sono dimenticato di scriverlo nella recensione: su Tinder dovete scrivere la vostra altezza!).

@FlautoMagico credo che questo sarebbe l'ultimo sito che visiterebbe un parroco .

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Comunque se volete anche solo fare da turisti, dovete necessariamente imparare il cirillico, in quanto c'è solo una linea della metro che ha i nomi delle fermate traslitterate nell'alfabeto latino, tutte le altre hanno i nomi scritti solo in cirillico!
Se in centro (anche se non esiste un centro vero e proprio, diciamo nei dintorni della red square) trovi qualcuno che parla inglese dentro a qualche negozio (è inutile che fermate le persone per strada, comunicheranno a gesti con voi, e parlo dei più giovani), appena ti allontani a 5 minuti di metro, quando provi a parlare in inglese sembra che sei appena arrivato da Marte.
E la continua sensazione di ansia dalla paura che il tuo unico strumento di comunicazione (il cellulare connesso a internet), possa scaricarsi lasciandoti COMPLETAMENTE IMPOSSIBILITATO dal comunicare con chiunque, con la concreta possibilità di non poter ritrovare la via di casa, NON E' una bella sensazione.
Inoltre considerate che all'interno al palazzo dell'armeria dentro al cremlino (un museo di fama mondiale), solo una signora all'ingresso parlava inglese, e soltanto la metà delle teche in esposizione aveva la descrizione sia in russo che in inglese, l'altra metà solo in russo.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

i consigli da un 19enne di come bisogna vestirsi sono patetici.......ma dimmi tu che devo sentire io........per la cronaca sono andato a Mosca depilato con i jeans strappati e i risvolti e le ragazze nn mi pare che sdegnassero questo stile....e qualche risultato l'ho portato a casa .......aaaa una cosa...mi ero fatto anche qualche lampada prima di partire.......quindi racconta la tua storia senza pero' fare l'uomo vissuto......grazie

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

d'altra parte ti faccio i miei complimenti per aver avuto le palle di andare a Mosca a 19 anni......di solito i 19enni si fanno la tipica vacaza da italioti in estate in posti come ibiza,malta e mykonos

Mettete nel profilo la vostra fascia d'età, così almeno date più valore alle recensioni.

dotato di notevole spessore umano.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@traveler97 non importava che ti giustificassi con me...poi dai con 480 euro ti compri il biglietto aereo e poco più....no, scherzi a parte, penso che la maggior parte dei ragazzi fra i 19-25 anni e anche 30 anni oggi in italia viene per forza aiutata dai soldi dei genitori , nonni, zii ecc perchè il lavoro non và certo a gonfie vele...o escluso chi ha avuto fortuna o chi ha avuto le palle di partire per cercarsi un lavoro migliore....
A parte questo, beh penso che per partire per la Russia prima l'alfabeto cirillico e qualche parola almeno vadano imparate, per forza, ( io lo farei solo per gusto eprsonale e ambizione ) ma questo in tutti i paesi che si visitano almeno che in questi ultimi sia ben diffusa la consocenza dell'inglese...
Soldi buttati non sono mai perchè quando intraprendi un nuovo viaggio o un avventura c'è sempre qualcosa di nuovo da imparare e da esplorare...e comunque la % del 99,99 mi sembra esagerata dato che dipende da quanti giorni stati, con chi sei e come sempre se sei fortunato o meno...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Poi la conoscenza dell' inglese che rasenta lo 0 e sarà molto difficile solo andare a giro mi sembra un pò esagerato....non mi risulta da quello che è stato scritto nelle altre rece su Mosca...spero di verificare di persona molto presto...

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Cari io non sono il messia e questa non è la bibbia, riporto solo le mie esperienze e le mie impressioni.
Considerate che ci possono essere tantissime opinioni diverse su un film, pensate quante ce ne possano essere su una città (o su un paese), che possiede migliaia (se non milioni) di variabili in più rispetto ad un'opera cinematografica.
@jaguar99 buon per te, peccato che anche alcuni eroi mitologici di questa sezione riportano la mia stessa versione, non li cito perché il secondo comandamento lo vieta (magari se pubblichi qualche recensione dove riporti la tua esperienza sarebbe meglio, punti di vista diversi tornano sempre utili).

@federking8888 probabilmente mi sono spiegato male io, ma intendevo che sono soldi buttati se uno parte UNICAMENTE con lo scopo di fare un gnoccatravel, il mio viaggio non l'avrei considerato in alcun caso soldi buttati in quanto Mosca per me è una città bellissima, che va vista almeno una volta nella vita, con tutti i suoi contrasti tra centro e metro bellissime e periferia con casermoni popolari da 30 piani (anche se era pulita la periferia eh), e considerato che sono un amante dei musei e della storia ne sono rimasto molto soddisfatto sotto questo punto di vista (anche se qualche descrizione in inglese in più la potevano mettere).
Per quanto riguarda la conoscenza della lingua di Albione, magari sarò stato sfortunato io, ma chiedendo varie volte informazioni poiché mi perdevo (per esempio scendevo ad Arbatskaya, ma mi ritrovavo fuori alla biblioteca di Lenin, e poiché faceva un freddo cane non prendevo il cellulare per non togliermi i guanti, chiedevo indicazioni per la via Arbat), in TUTTI i casi (ma intendo tutte le volte) mi spiegava a gesti perché non sapevano mezza h di inglese.
Detto questo per me è meglio che ci vai quando c'è un clima migliore, e good luck .

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@traveler97 senz'altro vedrai le persone incontrate nei viaggi sono differenti per tutti e magari hai trovato tutti quelli che non lo parlano...
Pe ril clima quello di sicuro, però come ho visto dalle foto Mosca sotto la neve, anche a -20, rimane molto affascinante...beh Maggio-Giugno sicuramente il periodo migliore nel caso....
Detto questo comunque ultimamente purtroppo ci sono pochissime rece di avventure free qui sul sito...anche se scommetto se non avessi avuto quell'amico in loco che ti "spianava" la strada sicuramente non ti saresti avventurato da solo..o sbaglio ?

@Il_Gran_Visir_della_Figa comunque se non ci sei mai stato ti consiglio di farci un viaggio a Mosca, è una città che merita una visita anche senza gnocca (ma con la gnocca sicuramente è meglio 😎), nel caso ti puoi mettere le Timberland più qualche talloniere in gel all'interno, così penso li guadagni 4-5 centimetri.

@federking8888 Mosca sotto la neve ha un fascino irresistibile hai ragione, e comunque si, senza quel mio amico che mi faceva da testa di ponte non ci sarei mai andato (diciamo che non credo che andrò in una città senza un appoggio locale).

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Si, quello della statura è un mini-handicap anche in Italia, dunque a prescindere avevo preventivato di provvedere in qualche maniera con scarpe apposite.

E si, prima o poi andrò in Russia.
Con la bella stagione E conoscendo un po la lingua.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Il_Gran_Visir_della_Figa in bocca al lupo per il viaggio, ti ho scritto in privato .

P.S. (è una mia osservazione/riflessione, non prendetela come il vangelo)
Per me una delle maggiori differenze tra qui e lì, è stata la naturalezza delle girls, e il loro approccio alla vita (in realtà anche gli uomini fanno così): tutti diretti, parlano MOLTO meno che in Italia e fanno MOLTO di più, inoltre vivono senza farsi le MILIONI di seghe mentali che ci facciamo noi qui prima di fare qualsiasi cosa.
In poche parole vivono in maniera molto più semplice, forse perché molti vivendo già da soli dai 18 anni, lontani da casa, e lavorando per mantenersi mentre studiano, crescono grazie a queste difficoltà, a differenza della nostra penisola dove gran parte dei young people rimane tale (almeno mentalmente) per fin troppo tempo.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@traveler97 come spieghi le cose te sembra che chi ha il risvoltino o e' depilato non scopa......allora tutti i modelli di gucci ,dolce e gabbana ecc se vanno a mosca secondo te nn scopano? scusami ma dovevo intervenire dopo questa cazzata.......le cosa piu' importante come in tutti i posti e' avere un minimo di bella presenza......avere un comportamento adeguato e parlare almeno l'inglese ( anche se a Mosca lo parlano poco e male) ,
i tuoi consigli in questo ambito sono fuori luogo.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@Il_Gran_Visir_della_Figa said:
Si, quello della statura è un mini-handicap anche in Italia, dunque a prescindere avevo preventivato di provvedere in qualche maniera con scarpe apposite.

Eeh?

dotato di notevole spessore umano.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Sei tu che sei fuori luogo @jaguar99 se non sai imparare da chi è stato a Mosca prima di te. Prossimo commento fuori luogo e ti sbatto fuori.

Moderazione Area Gnocca Free.

@jaguar99 non credo che l'utente medio di questo sito sia un modello (sennò diventerebbe Abercrombie & Fitch travels), e visto che insisti con le tue teorie, ti invito a scrivere una recensione dove riporti la tua esperienza.
Non volevo far scendere gli dei dall'Olimpo per tali futili questioni, ma visto non credi a ciò che scrivo io, riporto uno dei massimi esperti di questa sezione:
http://www.gnoccatravels.com/viaggiodellagnocca/26930/in-russia-e-ucraina-le-ragazze-sono-tutte-indipay/?page=4#c85

@ivan_drago said:
Quelle che sono interessate a gli oligarchi (le club girls) non le guardo neppure da quanto son vuote.Le ex sovietiche genuine (la maggioranza) sono fatte di tutt'altra pasta,e sono le uniche che meritino il mio prezioso e ormai limitato tempo.Per il resto ti quoto chi è considerato super bello (tronista style)in Italy non è detto che piaccia in Russia,gusti diversi,visione dell'uomo diversissima e soprattutto modo di porsi diverso.

E se pensi che nemmeno lui sia affidabile, allora scrivilo subito che non perdo nemmeno tempo a risponderti.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Rio_751
07/12/2016 | 15:43
Iași  |  36-50
Silver

@traveler97, come ben hai visto, ti abbiamo apprezzato tutti tranne @jaguar99 che è stato giustamente redarguito da @Mr._Free.
Per quanto riguarda le tue considerazioni sull'abbigliamento è normale che alla tua età tu faccia attenzione a queste cose, ci siamo passati tutti per quel periodo.
Hai 19 anni, dacci dentro ad imparare il russo e vedrai che farai delle esperienze incredibili. Io tramite questo sito ho conosciuto di persona (e ci ho fatto un viaggio insieme) un ragazzo che ha imparato a parlare russo ad un discreto livello da autodidatta.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Rio_751 ma lo so, non ti preoccupare, ma ho il dovere morale di rispondere a tanta sfacciataggine.
Altri utenti mi hanno chiesti chiarimenti (come è giusto che sia) e io ho risposto, ma ci sono modi e modi di dire le cose.
Per lo studio della lingua devo vedere di organizzarmi per bene, e credo che almeno per le regole grammaticali e per gli esercizi, debba avere il supporto di un insegnante (in genere una cosa o la faccio bene, o non la faccio proprio).

Sarò io, ma stare in un ambiente in cui entri in un locale, nessuno urla, con tante belle ragazze, tutte gentili e che se interessate ti sorridono, a me mette di buon umore.
Unito a mezzi pubblici efficientissimi e pulitissimi (oltre all'essere silenziosi, e tutti si fanno i fatti loro), alla lunga crea un effetto di benessere mentale non indifferente.
Sì, è vero che il clima non sia dei migliori, e nemmeno il mangiare, ma lì in casa stavano con il riscaldamento a 30 gradi, mentre qui a volte devo mettere il giubbino in casa dal freddo (il gas costa...), mentre per il mangiare te lo puoi preparare sempre da solo.
Invece qui nella penisola, in genere ci metto 1 ore 30 minuti per fare un tratto che con la macchina faccio in 20 minuti, gente che urla ovunque, nessuna pulizia, se guardi per più di 3 secondi di seguito una, o ti inizia a prendere a parole, o se è accompagnata, il fidanzato ti mette le mani addosso, seghe mentali inutili prima di fare qualsiasi cosa, eccetera eccetera.
Ma in fondo noi abbiamo il sole e la buona cucina, il resto non sono veri problemi.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Traveler97, premesso che il tuo amico "Dimitri" ha detto una stronzata e che a Mosca nel 2016 nessuno straniero viene portato nelle stradine ....certo, le scammer ci sono , ma basta essere un minimo sgamato per capirle. Per il resto ti faccio i complimenti. Sia per quanto riguarda le tue considerazioni sul modo di.porsi e vestirsi sia per le fue scelte di vita ( anche io quando studiavo all universita lavoravo come barman e mettevo da parte i soldi per farmi i viaggi nell Est invece di buttarli nelle discoteche italiche.. )

Se ti ama, ingoia

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@traveler97 anch'io mi unisco al coro dei complimenti, ottima recensione davvero, ed ottima scelta di viaggio specialmente alla tua età, pensavo che Mosca fosse comunque più cara. Per quanto riguarda la lingua russa è meno difficile di quanto tu possa pensare, c'è lo scoglio iniziale dei caratteri cirillici

Grazie a tutti dei complimenti, sono veramente onorato, anche se mi sono limitato solo a riportare la realtà per quel che è, aggiungendo un paio di mie riflessioni personali,

@IlProfessor69 secondo me lei ha ragione al 100%, ma Dimitri e genitori ne erano sinceramente convinti, non credo che abbiano detto una stronzata in cattiva fede.

@strutter per non rischiare sono andato solo in 2 locali, comunque ti consiglio di guardare sempre il menù prima di iniziare a fare ordinazioni.
Per quanto riguarda lo studio della lingua, devo ritagliarmi del tempo da dedicare esclusivamente a quello, che tra università-lavoro ed altri impegni il tempo non è molto (purtroppo)

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

sostanzialmente d'accordo su tutta la linea con traveler97

mosca oggi è una città parecchio sicura, decisamente piu dell'italia.

il tempo minimo per combinare qualcosa è di almeno due settimane, visto che raramente le ragazze si concedono prima del terzo/quarto appuntamento.
tinder è la via piu facile per ottenere un appuntamento, mentre nei locali bisogna sudarsela come ovunque.

normalmente le russe non filano lo straniero, quindi evitate di dire siete turisti. al massimo dite che vi recate li spesso per lavoro.

anche per quanto riguarda il look sono d'accordo con lui: giacca e camicia, cappotto, scarpe eleganti. assolutamente da evitare il look tamarro.

il costo della vacanza dipende dal cambio... e i tempi del rublo a 75 pare siano finiti, ahime.

le donne russe lasciano il portafoglio a casa quando le invitate fuori: fatevi i vostri conti.

quanto alle impressioni... mosca affascina come poche città al mondo, a mio avviso.
dopo qualche mese tuttavia inizierete a notare che qualcosa non torna... ben presto ci si rende conto del prezzo da pagare, soprattutto in fatto di donne.
illusioni a parte, non vale piu di altri posti.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
  • 1 di 3
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE