Margerita_top_logo

Sensei_2

La vie en rose_M1Perla negra_M1escort_365
Calipso_M1Felina_Barcellona_M1Maisonclose_M1

Commenti

Sensei_2
Newbie
30/11/2013 | 20:35

  • Like
    0

PiriMatto...purtroppo non ho altre info da darti.

Anyway buona ricerca.

Buon fine settimana!!!

Sensei_2
Newbie
30/11/2013 | 17:14

  • Like
    0

Ciao,

a dirti il vero c'era un locale in provincia di Treviso che offriva un massaggio tantrico MOLTO particolare. In seguito alla recensione di un Gt su questo forum chissà perché ma dopo neanche una settimana le forze dell'orine chiusero il locale, incriminando la famiglia che gestiva il business per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione.

Se ti va di vedere qualche bella ragazza, vai al Boys di Verona oppure a quello di Vicenza. A Treviso c'é lo storico Mille Lire in zona artigianale a Preganziol. Entrambi offrono strip tease, e privé in una cornice un po' più raffinata, specialmente i Boys.

Sia la zona di Treviso che quella di verona offrono molto per quanto riguarda locali e

bar. Quando bazzicavamo quella zona spesso dopo una cena ed un giro di cocktails finivamo la serata al Boys o al Mille Lire. Soprattutto il Boys annovera fighe da paura.

Credo che l'entrata sia ancora 13 euro. Un privé 50 euro. Ci sta ogni tanto.

Al Mille le tipe vengono a cercarti al Boys le scegli tu. Preferisco il Boys perché é più discreto mentre il Mille perché organizzano sempre molti eventi (ex: aperitivo, concorsi a premi, serate con il DJ etc...).

Situazione ideale per rilassarsi ma non pensare di fare altro.

Altrimenti dovresti trovarti magari una pay su internet e concludere la serata con lei.

Locali con i mignottoni & Co. non ne ho mai trovati. In Veneto generalmente la donna regular se la tira in un modo esagerato.

Per dirtela tutta dopo aver scoperto i piaceri degli FKKs quando ritorno negli strip clubs lo faccio solo per passare una serata diversa e divertirmi magari in compagnia degli amici e farmi due risate. Un paio di consumazioni ed un privé ci scappano.

Ogni tanto fa sempre bene vedere un paio di belle tette e magari rilassarsi un po' con la signorina di turno. Ma come ti dicevo prima...non si va oltre.

Good luck!

Sensei_2
Newbie
28/11/2013 | 11:29

  • Like
    1

@epicuro @STENKA immaginatevi che io per pagarmi l'università facevo le stagioni come bartender...ne ho viste e ne ho sentite di tutte i colori!

Quelli per me erano gli anni d'oro del free. Avevo anche 15 anni in meno ed é stata un'esperienza formativa sotto tutti i punti di vista.

A dirvi il vero posso confermare che la donna (soprattutto italiana) lontano da sguardi ed orecchie indiscreti, gioca molto bene fuori casa. :-)

Sensei_2
Newbie
28/11/2013 | 09:50

  • Like
    3

Dopo il caso dei vari "Bunga Bunga"

a Villa Certosa, le femministe sfilarono in piazza perché indignate dal modo in cui il Cav. avrebbe trattato le sue presunte amiche di merenda. Tra i vari manifestanti c'era pure Gargamella Bersani.

Per me l'immagine di queste donne é stata rovinata da loro stesse perché alla fine hanno pure accettato i regalini milionari del Cav.

Io ho avuto l'occasione di parlare con delle bellissime ragazze (colleghe e compagne d'università - all'epoca), sempre a lamentarsi perché non riuscivano a trovare l'uomo della loro vita...

Poi un giorno qualcosa cambia. Trovano un uomo.

C'é una frase che ogni tanto salta fuori dalle loro bocche e per me la dice lunga e dà di fatto ragione a quanto scritto dal GT @STENKA

"All'inizio non mi piaceva, però poi..." Il "poi" é il momento in cui la donna realizza il potenziale economico dell'uomo in questione. Non a caso nei discorsi successivi ne sottolinea: l'attività economica, la tipologia di vettura, le marche d'abbigliamento ed i locali preferiti con qualche accenno all'attività sportiva, se e solo se, ha a che fare con golf, vela oppure equitazione...

Trovano i figoni per scopare e divertirsi però in un secondo momento hanno bisogno della sicurezza per sistemarsi.

Questa tipologia di donna ad un certo punto della sua vita scende ad un compromesso "Mi sposo il pelato pieno di grana, mi sistemo, faccio due bambini e tiro merda alle mie colleghe perché ogni due giorni vado dall'estetista".

Poi le trovi d'estate nei villaggi turistici...da sole o alle volte in compagnia dell'amica, anche lei sposata e nella sua stessa situazione. I mariti che lavorano per cui le raggiungeranno il fine settimana...i bambini piazzati al kinder club...e finalmente queste due personagge si lasciano andare trovando il ragazzotto di turno con il quale trombano felicemente alla faccia del marito.

Alcune lo fanno anche se il marito é con loro in vacanza.

All'epoca il Jerry Calà di Vancanze di Natale e Professione Vacanze, nonché Fratelli d'Italia con la Salerno, non era solo un'icona stereotipata...era la verità e lo é tuttora.

@STENKA hai usato la parola magica: ipocrisia. VOTO 10. Hai capito tutto!

Sensei_2
Newbie
28/11/2013 | 09:26

  • Like
    0

Donne USA? Bell 3D che leggo solo ora.

Direi che la donna USA é una che si fa pochi problemi nel senso che se le piaci ti viene a cercare lei ed in questo é molto maschile. Normalmente, a differenza della donna anglosassone, é una donna di compagnia che riesce a bere una birra in pochi secondi tirando magari un ruttone mantenendo la sua femminilità condita da tacchi a spillo, vestitini attillati e se sei fortunato bikini per un party in spiaggia.

Quando sono brille riescono a rimorchiarti, trombarti senza limiti e poi il giorno dopo alzarsi e lasciarti come se nulla fosse successo.

Tra le USA e le Canadesi...a dirti il vero preferisco le seconde (esperienza personale).

Comunque si ale USA che le Canadesi adorano gli italiani per cui abbiamo un vantaggio competitivo non indifferente.

Entrambe queste due tipologie di donne, in generale, sono sessualmente molto attive e non disdegnano la fantasia ed i giochi creativi.

Sicuramente ci si diverte perché per cultura sono molto open minded a differenza di alcune europee.

A dire il vero le USA si stancano anche più facilmente. Per cui devi essere sempre molto attivo, non a caso a loro piace avere sempre tanta gente per casa ed amano le famiglie numerose. Ogni occasione é buona per organizzare qualcosa BBQ, feste di compleanno, grigliate in occasione di un evento sportivo, aperitivi...e la quantità di cibo coinvolta é paragonabile solo ad un pranzo di Natale nel sud Italia: una roba mai vista.

Le americane per cultura personale devono sempre fare le cose in grande. Preparati perché l'esperienza con una donna USA é un ciclone che stravolge ogni singolo aspetto della tua vita.

Se ne avessi l'opportunità lo rifarei volentieri. Sono delle donne molto positive ed ottimiste, e di questi tempi é quello che ci vuole.

Se sei un pantofolone, noioso e routinario, lascia perdere...pesca altrove.

Sensei_2
Newbie
27/11/2013 | 17:56

  • Like
    1

Sono un grandissimo fan delle Iene. Un posto come quello di Ostiglia é improponibile. Prezzi troppo alti e ragazze che non valgono tutti quei soldi. 100 euro 10 minuti...ma stiamo scherzando?

Comunque hanno fatto bene a denunciare la tipa, la maîtresse...pure senza il bollino sulla faccia.

@hoppus sono d'accordo. La tipa deve andare in galera!!!

Sensei_2
Newbie
23/11/2013 | 21:02

  • Like
    0

@Hathaway www.skyscanner.net dai retta a @Bombolo.

Lo uso sempre questo sito ed in effetti non ha senso andare in agenzia. L'agenzia va bene per i pacchetti di viaggio allora risparmi qualche soldo perché usano voli charter e hanno la possibilità di ottenere tariffe confidenziali sugli allotments delle camere.

Una persona in carne e ossa? Daiiiiiii...ormai si compra di tutto online.

Albergo booking.com oppure puoi anche usare trivago.

Per l'assicurazione, non so come funzioni in Italia però potresti dare un'occhiata a worldnomad oppure alla mondial assistance...ce ne sono una marea.

Sensei_2
Newbie
22/11/2013 | 17:01

  • Like
    1

Ragazzi approvo questo scambio di materiale culi-nario.

Sensei_2
Newbie
22/11/2013 | 03:29

  • Like
    0

Sensei_2
Newbie
21/11/2013 | 15:05

  • Like
    1

Incredibile la foto della signorina affacciata alla finestra.

Recentemente ho scoperto Playboy Romania...gradisco la loro newsletter giornaliera con i nuovi servizi fotografici.

Vorrei solo dire che quand'ero piccolo mi sognavo queste belle gnocche ogni giorno. Sapete raga, nel mio mondo reale queste non esistevano e non esistono.

Però devo dire che in vacanza e durante le mie visite socio culturali presso gli FKK mi sono tolto delle belle soddisfazioni. Per cui sono felice da questo punto di vista perché posso dire di aver fatto sesso con delle fighe imperiali.

Scusate la nota biografica ma m'é venuta così: tra l'house jazz ed un piatto di lasagne.

:-)

Sensei_2
Newbie
21/11/2013 | 03:37

  • Like
    1

@avv.de marchis Ciao avvocato piacere di conoscerti.

In effetti il tuo commento calza a pennello. L'arma a doppio taglio non sempre piace ed é gradita a tutti tuttavia per un Viaggiatore amante della scoperta può rappresentare sicuramente una sfida.

Non a caso sia tu che io abbiamo voglia di rivederla/le per cui credo che la nostra predisposizione al successo sia più marcata rispetto alla predisposizione al fallimento. Con questo voglio dire che pensiamo meno "all'arma a doppio taglio" ed alle relative problematiche, ma siamo più concentrati sui benefici di questa nuova scoperta (lasciando da parte il mero aspetto sessuale). Il nostro atteggiamento, nel caso specifico, non é quello del "no" ma del "perché no?"

Ad occhio e croce la mia situazione sembra essere la più semplice perché entrambe non vivono più in Marocco per cui credo che abbiano meno timori nell'incorrere in pregiudizi religiosi e socio-culturali.

Tutte le tue preoccupazioni sono fondate soprattutto perché se l'esito dovesse essere positivo significherebbe poi iniziare una "relazione" a distanza.

A dirti il vero preferisco così perché almeno ho la possibilità di capire meglio la situazione e quando avrò il quadro completo inizierò a valutare i nuovi scenari che via via si creeranno.

Come dici tu la cultura così diversa é intrigante, ma poi bisogna trovare un punto d'incontro.

E qui non c'é nessun manuale che ci possa dire come fare...

Keep in touch Avvocato! ;-)

;-)

;-)

Sensei_2
Newbie
20/11/2013 | 16:23

  • Like
    1

Volevo aggiungere alla mia precedente recensione una piccola curiosità.

Ho mantenuto i contatti con due ragazze marocchine che tuttavia non abitano in Marocco ma risiedono all'estero.

Sono delle persone molto educate.

La cosa che mi ha più colpito, e che comunque avete confermato in precedenti 3Ds, é che la ragazza marocchina non fa mai il primo passo e non mi ha dato l'idea di essere una donna che prende l'iniziativa.

Mi spiego meglio. Se non scrivo io entrambe non si fanno sentire. Però quando rispondono le mail sono sempre molto articolate e ricche di argomentazioni per cui si vede che hanno piacere di coltivare il "rapporto comunicativo".

Un altro aspetto che mi ha particolarmente colpito é che sono delle persone di parola. Una volta che dicono una cosa é quella e difficilmente cambiano idea. Per cui se la ragazza ti dice in una mail o in un sms "Ti chiamo domenica alle 10:00" potete star sicuri che lo farà. E si aspettano la stessa correttezza da parte del loro interlocutore.

Non sono delle tipe che si perdono in barocchi discorsi e smancerie. Sono delle ragazze di poche parole ma che rispondono con i fatti.

All'inizio il loro comportamento mi aveva spiazzato. Non é semplice capire il loro particolare ed intimo mondo sentimentale nemmeno quello culturale.

Ma a me sta cosa mi fa impazzire (nel senso positivo del termine).

Trovo molto piacevole questo periodo di conoscenza. Entrambe sono delle belle ragazze. In questi mesi ho capito molte cose.

Cerco sempre di inserire qualche parola di arabo nelle mie mail perché é un modo simpatico di interagire e trovo che sia un modo per abbattere certe barriere e di creare un canale preferenziale di comunicazione.

Credo che nel giro di due o tre mesi dovrei incontrarle nuovamente.

Volevo solo condividere questa testimonianza con voi magari potrebbe tornarvi utile.

Sensei_2
Newbie
19/11/2013 | 21:59

  • Like
    2

Se fosse stata una post-op ok, ma non accorgersi del mattarello...daiiiii gazzoooo!!!

Sensei_2
Newbie
19/11/2013 | 04:56

  • Like
    2

@HermanPalomares @akab Quoto.

@baba78 lascia perdere forse hai parlato con i luminari sbagliati.

Una storia di cattivo gusto. La commento solo perché ci tengo a dissociarmi completamente da questo ti po di GTs. Uno che arriva qui per la prima volta e che legge questo post sicuramente si potrebbe fare un'idea sbagliata in merito a questo sito.

Questo 3D dovrebbe essere cancellato!

Sensei_2
Newbie
17/11/2013 | 12:35

  • Like
    0

Mi fa piacere leggere queste vostre testimonianze e mi permetto di aggiungere che non vedo l'ora di andare in Polonia per vedere come sono i polacchi in generale (in casa loro).

Ma parlando di ragazze posso dirvi che, vivendo in Inghilterra e qui ce ne sono parecchie, se prese singolarmente sono delle persone molto diffidenti. Mi riferisco a quando si cerca di conoscerle per la prima volta anche in situazioni normali ex: palestra, supermercato etc... Ma quando sono in compagnia o quando vengono presentate da un'amica comune, sono delle persone molto solari e simpatiche.

Io ho delle colleghe polacche e quando ci si trova a festeggiare insieme noto che le nostre culture sono molto simili perché sotto molti punti di vista siamo dei conservatori attenti alle tradizioni e per questo entrambi apprezziamo le serate in compagnia con buon cibo e vino (e vodka...mamma mia come stooooo).

@Pawel quoto con te quando dici che il viaggio debba essere prima di tutto una scoperta. Anche perché quando si comprende il fascino della cultura secondo me si riesce a comunicare anche in modo più efficace. Devo dire che sino ad ora qui in UK ho avuto solo esperienze positive con i polacchi.

Sensei_2
Newbie
16/11/2013 | 12:00

  • Like
    2

Ciao @Alexfuerte leggo solo ora il tuo tread.

Ho dato un'occhiata abbastanza veloce ai vari commenti lasciati soffermandomi soprattutto sulle foto delle fighe e su tutte le foto di cibo che avete postato. (PS: l'ultima galleria di @aurelius mi é piaciuta parecchio soprattutto l'omaggio a Knopfler).

La vita che fa Alex, come filosofia sia personale che finanziaria, mi ricorda i tempi dell'università. All'epoca mi accontentavo di pagare le spese e di concedermi qualche fuoriprogramma. Però adesso sinceramente non lo rifarei più.

Campare con 600 euro? Ben volentieri! Tuttavia avrei comunque il bisogno di guadagnarne almeno il doppio. Allora questo gap mi aiuterebbe a respirare nei momenti di debolezza cognitiva.

Anche io, in passato, ho provato a calcolare tutto, pianificando fogli elettronici e stando attento a tutte le spese. Ad un certo punto però é scattato qualcosa...non so come spiegarlo.. ma ho percepito un disperato bisogno di spendere, infischiandomene dei calcoli mensili, per dare un taglio alla routine e RESPIRARE.

Se hai qualche soldo in più lo fai, altrimenti rischi di soffocare.

Questo é il riassunto della mia esperienza.

Comunque un salto a Fuerte me lo farò volentieri. Magari potresti dare qui a tutti due dritte sulle agenzie da usare per prenotare gli appartamenti (short stay) e anche qualche sito per le "amiche di merenda".

Sensei_2
Newbie
14/11/2013 | 13:49

  • Like
    0

Golden Time...ragazzi che ricordi!!!! Il primo FKK non si scorda mai. Che numeri!

Sensei_2
Newbie
13/11/2013 | 22:13

  • Like
    1

@bagascia

la foto della bionda distesa é da antologia. Spettacolare. Per il resto spero solo di beccarne qualcuna la prossima primavera. Sto organizzando il mio viaggetto annuale.

W la gnocca.

Sensei_2
Newbie
12/11/2013 | 10:56

  • Like
    1

Pure la Bellucci é nata a Città di Castello in Umbria...ma quante pensi di trovarne lì uguali a lei?

Le rumene poi sia dal Nord che dal Sud hanno un fascino molto particolare.

Io non ci penserei troppo. Magari un giorno ti fermerai in un panificio e troverai una come quella della foto che ti vende i biscotti. Spesso le fighe si incontrano per caso.

Sensei_2
Newbie
11/11/2013 | 09:25

  • Like
    1

@STENKA ci sono i buoni ed i cattivi ovunque. Chi spara a zero sull'Italia, chi sul Marocco, chi sull'Albania, chi sulla Romania etc...

Qui si parla principalmente di Itaglioti ovvero quelli con i quali non vogliamo avere a che fare. Come i Rumeni, o gli Albanesi o i Magrebini non vogliono essere associati ai loro connazionali che in Italia delinquono.

Tutto il mondo é paese.

Io non difendo nessuno e non giustifico nessuno. Lo sappiamo tutti che qui ci sono anche i supermen e i cialtroni che si spacciano per tuttologi saccenti.

Io mi permetto di ringraziare tutti quelli che contribuiscono positivamente alla crescita di questa comunità che oltre ad insegnare dove trovare la gnocca, ha insegnato a molti il modo di evitare i problemi e le situazioni di pericolo.

Dico semplicemente che alle volte bisognerebbe usare un po' di più il buon senso.

Sensei_2
Newbie
11/11/2013 | 09:15

  • Like
    1

@Vivo_a_Bucharest again grazie per la risposta. Nessuno ama gli itaglioti e purtroppo per colpa di alcuni, la stiamo in parte pagando tutti.

Forse mi sono spiegato male...ma sono proprio le strafighe (secondo me) che ho conosciuto alla lezione di acquagym che mi hanno dato le più grandi soddisfazioni. In breve, quelle conosciute in situazioni di normale quotidianità.

Come dici tu, in alcune occasioni il mio limite é stata proprio "la spesa". Ma credimi, ho talmente rispetto per i miei soldi, che preferisco spenderli in un altro modo. Siccome sono sudati cerco sempre il miglior costo/opportunità. Per cui evito le sanguisuga. Preferisco spenderli con altri tipi di strafighe.

Se leggi i miei post potrai imbatterti in uno dei miei racconti in merito ad una vacanza a Kiev. Ho visto ragazzi (italiani) pronti a spendere che si sono fatti menar per il naso dalle locali. Ma hai ragione tu quando dici che quando hai la possibilità di spendere allora tutto cambia, specialmente in Italia (Cortina, Costa Smeralda...) allora in quel caso diventi pure l'amico di tutti e finché "ne hai" troverai tutte le porte aperte.

Alla fine siamo d'accordo su quasi tutto.

Come dicevo prima, generalizzare non aiuta. Bisogna sempre valutare ogni singolo caso forti comunque delle nostre esperienze pregresse.

Massimo rispetto per tutti specialmente quando vado all'Estero.

Grazie per l'invito.

CI si vede in giro.

Sensei_2
Newbie
11/11/2013 | 06:56

  • Like
    0

@Vivo_a_Bucharest grazie per la risposta. Come si dice in rumeno "Muzumesk" :-) ho imparato solo 3 o 4 parole giusto quando mi incontro con i colleghi della palestra dove mi alleno. Alcuni rumeni.

Capisco il tuo punto di vista. Non volevo giudicare anzi la mia era una valutazione basata sulle mie precedenti esperienze nei paesi dell'est. Non ho approfondito nello specifico il modus operandi in Romania perché non ci sono mai stato (a parte un passaggio veloce a Galati e Costanza). Conosco dei rumeni, ho lavorato con dei rumeni ed ho avuto il piacere di accoppiarmi con delle bellezze rumene.

Dico semplicemente che per esperienza personale, tendo a mettere in chiaro tutto prima di agire per evitare problemi. Alle volte non é possibile per cui cerco di evitare le situazioni a "rischio". Non perché io abbia paura, ma perché alle volte é più facile e così evito anche delle rogne. Specialmente quando sono in vacanza.

Io qui leggo di tanti personaggi che hanno conosciuto in discoteca delle strafighe e che se le sono trombate a destra ed a sinistra.

Beh pur essendo un bell'uomo italiano alto ed atletico, le uniche volte che ho trombato delle strafighe é perché le ho pagate (negli FKK). Altrimenti le altre strafighe che ho conosciuto o erano zoccole (che non ho pagato e non ho consumato), sanguisughe (che non ho agevolato finanziariamente) o erano delle tipe regolari che si sono fatte desiderare fino all'esaurimento (per cui niente ready meal), oppure erano tipe conosciute in situazioni diverse da discoteche, lounge bars & Co. ma piuttosto in spiaggia, durante una lezione di aquagym, delle dipendenti di un locale diurno, in aereo o in treno etc...Capisci?

Credo che alcuni in questo sito tendano a spacciarsi per supermen esagerando e gonfiando le loro storie giusto per dare quella pennellata in più al quadro del loro racconto. Poi alla fine non hanno combinato una mazza. E se hanno combinato é perché hanno pagato. Credimi che le stronzate le fiuto a distanza. Soprattutto dopo che ho incontrato gli italioti all'estero.

Qui non mi riferisco ai teenagers che vanno con le sbarbine. Mi riferisco a persone più mature che dicono di essere stati con donne di una certa caratura.

Ho letto con piacere i tuoi posts. Mi sono permesso solo di aggiungere una mia considerazione personale sulla situazione da te descritta. Ma sono sicuro che farai buon uso del contatto "Pappone" in futuro.

Io personalmente meno ho a che fare con questa gente e meglio sto.

Ma questa é solo una mia opinione.

Sensei_2
Newbie
11/11/2013 | 04:49

  • Like
    0

Ho già scritto in passato qualche post relativo al comportamento degli Itaglioti all'estero. Con piacere poi ho visto che alcuni dei VIAGGIATORI illuminati (vs turisti) che popolano questo sito hanno confermato i miei dubbi.

Credo che l'aspetto più interessante di questo sito sia la condivisione genuina e non gli errori di ortografia o sintassi che qualcuno, evidentemente straniero, può commettere scrivendo su questo forum (democratico).

Detto questo...

Non credo che, in un paese straniero, mostrarsi accomodanti ed accondiscendenti, possa renderci immuni dagli altri. Anzi delle volte non paga affatto.

Benvenuto a @Vivo_a_Bucharest ho letto qualche tua recensione.

Questa volta ti/vi é andata bene. Portare al tavolo due ragazze mezze ubriache é troppo facile. Se due strafighe si concedono il lusso di essere alticce, puoi star sicuro che lo fanno solo in un ambiente protetto. Questo non succede solo in Romania. A me é successo pure in Inghilterra sebbene le mie intenzioni fossero diverse.

Mi sono avvicinato ad una tipa appariscente, decisamente alticcia, seduta su di uno sgabello (a momenti cadeva)...scarpa con il tacco, vestitino stretch, visetto d'angelo...appena arrivato le ho chiesto se si sentiva bene e dopo 30 secondi é arrivato un tipo che mi ha detto subito "she is not your business mate".

Non é mai il caso di generalizzare, perché poi si finisce con lo scadere nella retorica e nella banalità.

Direi che nel caso specifico, riportato dal @Vivo_a_Bucharest la situazione é stata gestita malissimo. Specialmente perché tra i punti forti del vostro gruppo c'era un madrelingua che avrebbe potuto informarsi con il barman o uno dei buttafuori.

La fighe ubriache, che non conosco, a prescindere le lascio perdere perché 8 volte su 10 creano solo problemi sia al singolo che al gruppo.

Pure quando cerchi di aiutarle rischi di metterti nei guai.

Perciò meglio sempre trovarle sobrie e divertirsi con loro.

Tuttavia da buon GT sono contento che la storia con il pappone sia finita bene e che nessuno si sia fatto male.

Sensei_2
Newbie
05/11/2013 | 14:40

  • Like
    0

Una che scrive un articolo di questo genere ha sicuramente dei seri problemi.

Forse dovremmo scrivere un articolo sul turismo sessuale femminile ed i vari big bamboos che vivono grazie a queste signore/ine che li mantengono durante i loro soggiorni nei paesi caraibici.

Mi domando se sia più ingiusto ed eticamente immorale pagare una donna (professionista) per fare sesso, oppure spolpare un uomo il fine settimana per mesi prima di concedergli un bacio oppure finalmente del sesso.

Questa donna nel suo articolo si dice arrabbiata e con un atteggiamento settantottino cerca di alimentare una crociata contro chi ha fatto del problem solving e del decision making una filosofia di vita, ovvero "l'italiana non mi caga-se la tira-costa troppo-scopa male. Vado altrove". Ragazzi che lavorano, che hanno entusiasmo da vendere, che sono nel bel mezzo della loro vita ormonale e biologica, stentano a fermarsi in un club per parlare con delle donne italiane che si aspettano un corteggiamento allo sfinimento o una serie di elementi di seduzione che oramai sono come i testi biblici "antichi, datati, e sicuramente poco aderenti alla realtà odierna". Per cui mi domando come mai questa donna voglia in modo così granitico imporre la propria frustrazione sulle vite altrui spacciandola come lasciapassare ai propri problemi di natura psicologica e relazionale. Perché una che scrive certi articoli calcando su determinate tonalità espressive, deve avere sicuramente una situazione personale non facile e di conflitto interno.

Quell'articolo é orfano di creatività, obiettività, sarcasmo e buona satira. Ho letto semplicemente un messaggio tra le righe "Ehi ragazzi sono qui ma perché nessuno mi tromba?".

Cara scrittrice, la tua situazione psicologica e sessuale, non é colpa della Ryanair che ha dato l'opportunità a milioni di italiani di viaggiare low cost e di conoscere delle donne imperiali. Non é colpa del cambio favorevole che ha permesso a milioni di italiani di viaggiare in luoghi in passato inaccessibili, dove le donne locali hanno trovato nell'italiano una persona diversa dai loro connazionali uomini e per buone maniere e per modo in cui trattano la donna. Non é per colpa delle donne dell'Est se gli uomini non ti cagano più.

La Merlin chiuse le case chiuse in Italia per darvi una chance e redimervi nei confronti del genere maschile. Ve la siete bruciata ed adesso vi lamentate perché noi uomini ce ne andiamo all'estero a trovare delle FEMMINE con i tacchi a spillo, le unghie ben curate e che fanno bene all'amore o semplicemente del sesso coinvolgente.

Cara scrittrice non é colpa mia se ti si sono scaricate le pile del vibratore (unico amico che ti é rimasto) e ti sei dimenticata di comprarle al supermercato.

Mi scuso con i GTs se questo estratto al caffè e brioches possa sembrare grammaticalmente scorretto in alcuni suoi passaggi...tuttavia mi sono appena alzato.

Sensei_2
Newbie
03/11/2013 | 18:51

  • Like
    1

@epicuro carissimo grazie, un piacere rileggerti.

Sì in effetti ai tempi della Bulgaria non ero ancora un GT per cui sono partito con il mio solito entusiasmo ma con un background ancora fresco, con una conoscenza minima dei paesi e della cultura dell'est.

A parte quello che ho vissuto, ti do ragione al 100% sul fatto che i bulgari non amano chi ostenta denaro e chi non li rispetta.

Posso solo dire grazie ai bulgari che ho incontrato in vacanza perché ci hanno accolti e trattati molto bene. Poi come sempre i cogxxxxi ci sono sempre e dappertutto.

Non acaso i bulgari non amano i tedeschi, proprio per questo motivo (poi un ragazzo mi disse pure i turchi, i gipsy ed i rumeni...ma per altri motivi).

L'unico consiglio di cui ho fatto tesoro, prima di partire per i paesi dell'est, che ancora porto con me é di chiedere sempre il prezzo prima e di capire cosa include, sempre!!!

Se qualcuno non parla inglese, trovarne uno, oppure chiedere all'entrata di farsi spiegare "come funziona" ;-) ;-) in questo modo ho evitato molti misunderstanding e rotture varie.

Ho votato la tua recensione perché condivido il tuo punto di vista.

Sensei_2
Newbie
03/11/2013 | 12:41

  • Like
    1

A dire il vero l'unico delinquente che ho trovato nei paesi dell'est é stato un tassista bulgaro che aveva una specie di congegno vicino al volante per manomettere il tassametro. Glielo abbiamo fatto notare subito ma lui ci ha detto che si sarebbe rivolto alla polizia se non avessimo pagato. Siccome era l'inizio della vacanza abbiamo pagato considerando che comunque il costo non era eccessivo. Il secondo personaggio losco che ho trovato é stato il buttafuori della discoteca Arena a Kiev che mi ha bloccato all'entrata, anche se avevo una signorina da paura, perché secondo lui non indossavo le scarpe adatte. Vi dico solo che molti ucraini entravano con le scarpe da ginnastica. Insomma dopo un po' mi sono reso conto che il tipo voleva una mancetta. E così senza fare casino, e senza offendere nessuno, io e la mia amica ucraina siamo andati in un'altra discoteca. Non era certo l'Arena, ma alla fine con una ragazza come quella mi sarei pure accontentato di una coca light su un campo di verze. L'importante era stare con lei. Verze a parte :-) Una ragazza che non avevo rimorchiato a Kiev, ma con la quale mi scrivevo già da mesi. Una relazione coltivata con calma e con la giusta dedizione.

Premetto che lavoro con alcuni polacchi e conosco dei polacchi. Non nutrono astio nei confronti degli italiani ma spesso le donne si lamentano che molti italioti sono invadenti e maleducati.

Fatte queste premesse dico che:

Ormai bisogna fare attenzione ovunque, specialmente quando si viaggia all'estero. Sempre usare anche i due occhi di scorta e fare molta attenzione a come si interagisce con la gente.

Agli italioti dico di smetterla di considerare le ragazze dell'est come delle povere sfigate in cerca di soldi e attratte dall'italiano. I tempi sono cambiati. Sono solidale nei confronti di quelli che sono stati trattati ingiustamente mentre si trovavano all'estero, ma non posso assolutamente comprendere e compatire quelli che invece hanno agito in modo superficiale e maleducato provocando la reazione violenta dell'ambiente circostante.

A questo punto "chi é causa del suo mal, pianga se stesso".

Sensei_2
Newbie
01/11/2013 | 20:03

  • Like
    1

Sono rientrato circa un mese fa dal Marocco.

Secondo me il fattore tempo é determinante nel senso che se uno punta al free deve investire molto tempo.

La mia esperienza, a parte Marrakech, é stata soprattutto in città piccole. Non ho toccato Casa o Rabat.

In merito alla mia personale esperienza posso dire che:

1) La ragazza marocchina FREE tendenzialmente é vergine, e tale vuole rimanere fino al matrimonio. Per cui se a qualcuno va di culo può arrivare al petting e forse alla penetrazione (Rai2).

2) Oltre alla ragazza bisogna creare anche lo scenario strategico adatto ovvero: appartamento, ristorante etc.. possibilmente distante dagli occhi dei Padre e dei fratelli.

3) L'approccio iniziale e tutto il resto non é molto confortevole e sinceramente ho trovato molte barriere. Tuttavia ho rimediato molti contatti che sto coltivando per un prossimo viaggio.

Ho trovato molte ragazze tradizionaliste che però avevano voglia di conoscere un maschio diverso dall'arabo, tuttavia per noi é facile perché poi rientriamo a casa nostra. Ma per loro rimanere lì sapendo di aver trasgredito non é semplice perché i paesi sono piccoli e la gente mormora. L'onore ed il rispetto sono valori che sono radicati nella loro cultura specialmente per le donne.

Ecco perché il tutto é più complicato.

Tuttavia ho conosciuto delle ragazze in vacanza di origini marocchine ma nate all'estero (esempio Francia, Inghilterra). La storia é completamente diversa.

Posso comunque dirvi che la ragazza marocchina mi ha conquistato. TANTO.

Ripeto comunque che é tutto più complicato rispetto che in altri stati.

Sensei_2
Newbie
02/10/2013 | 12:16

  • Like
    1

Ciao ragazzi. Intanto benvenuti e a mille di questi gnocca travels.

Visto che ci sono quasi tutti volevo estendere un carissimo saluto a tutti i GTs. Ultimamente non ho visitato il sito per cui ho perso un pò i di vista i simpatici colleghi di pelo.

Le mie proposte sono semplici.

Io uso lo smartphone tantissimo e non mi dispiacerebbe caricare un'applicazione che mi desse la possibilità di trovare nelle vicinanze un posto dove dedicarmi alla cultura della gnocca come ad esempio un FKK, centro massaggi, postribolo, strip club etc...

Magari per alcuni paesi inserire anche i locali migliori (citati dai Gts) per la night life e gnocca a seguito.

Addirittura invece di creare una card di plastica (mezzo indiscreto), al momento del download dell'applicazione e registrazione ad ogni utente potrebbe essere associato un numero progressivo. Dalla stessa applicazione potremmo così mostrare la nostra special card con il numero ed il nick_name alla reception del locale scelto per la nostra nuova missione.

Un molto discreto direi e poco ingombrante.

Sensei_2
Newbie
05/08/2013 | 19:32

  • Like
    1

Ciao, io sono stato rimorchiato da due pro all'Ibiza. Ho declinato l'invito perché all'epoca le mie conoscenze in merito erano poche, per cui non ho rischiato.

Per il resto ho visto tante ragazze normali...belle, ma molto discrete e non le ho viste socializzare un granché con i turisti.

Ho avuto modo di conoscere delle ragazze russe che erano in vacanza. Siamo andati a cena una volta e poi le abbiamo invitate a ballare. Tutto piacevole e senza forzare troppo la mano. Le sento ancora via mail e via FB. Sono sicuro che se andassi a trovarle a Mosca qualcosa succederebbe, però francamente 5 gg a Odessa sono pochi.

Con le ucraine per il free ci vuole tempo. Trovi subito quelle che si appiccicano ma solo per scroccare i drinks, le sigarette o una corsa in taxi.

Se hai solo pochi giorni, come ce li ho avuti io, ti consiglio di lavorare sul networking. Creati dei contatti. Magari poi le vai a trovare in ottobre, un'altra volta in primavera e poi la prossima estate sicuramente l'ottima compagnia non ti mancherà.

Sensei_2
Newbie
05/08/2013 | 19:18

  • Like
    0

Ciao,

il sito che dici tu assieme a www.homelidays.it sono forse i due siti più utilizzati per l'affitto di appartamenti e case vacanza.

Non ho avuto esperienze dirette ma solo indirette.

Ti consiglio di chiamare il proprietario per verificare che i numeri di telefono funzionino e diffida degli annunci molto vecchi.

Prediligi gli annunci con più recensioni.

Se l'annuncio dovesse essere un fake allora rischieresti di perdere l'acconto e di doverti trovare, in loco, una sistemazione alternativa.

Vedi magari se la tua assicurazione di viaggio ti copre in questo caso specifico.

Io uso molto i siti inglesi per questo tipo di esigenze, perché sono più affidabili e sei sei nei guai spesso offrono un customer service più efficiente.

Sensei_2
Newbie
05/08/2013 | 19:08

  • Like
    1

@Ginseng ciao. Posizione ottima devo dire. Arcadia é Odessa, per cui ti consiglio di non spostarti oltre sia di giorno che di notte.

Direi che ti consiglio l'Ibiza. Di giorno di prendi uno di quei bei materassoni griffati. Puoi ordinare food and drinks direttamente ai camerieri e consumare disteso senza doverti alzare ed andare al bar. La sera si aprono le danze per cui diventa uno dei luoghi più frequentati di Odessa.

C'é pure l'Itaka....una concentrazione allucinante di ragazze. Rapporto uomo donna credo, e senza esagerare, 20 a 1.

Io sono stato al Captain Morgan. A dirti il vero non mi ha particolarmente entusiasmato.

Per quanto riguarda il rimorchio, ti consiglio l'Ibiza. http://ibiza.ua

Addirittura se non vuoi entrare subito, ma vuoi offrire un cocktail ad una ragazza, il locale ha un bar annesso con pochi tavolini che è situato proprio a fianco dell'entrata principale.

Se non ricordo male l'entrata all'Ibiza la sera costa 150 grivnie.

Le ucraine in zona Arcadia adorano mangiare Sushi per cui se vi prende la voglia, c'é un locale a 200 metri dall'Ibiza sulla sinistra (situato lungo il corso principale). Con i nomi io sono una frana comunque é molto dark, spiccano molto il rosso, il nero ed il legno scuro.

Consigli di viaggio:

1) Itaka: io avevo preso il tavolo. C'è una specie di scalinata fatta ad anfiteatro con dei tavolini. Fai attenzione a due cose: a) quando paghi i drinks non mollare le cameriere perché tendono a tenersi il resto per cui viaggia con fogli di piccola taglia. Lo so per noi magari non sono grandi somme, ma é il principio e fai capire che non sei un itagliano stupido e sprovveduto. b) fai attenzione ai tavoli adiacenti. Qualche figa in gruppo con altri (maschi e femmine) magari ti fa l'occhiolino o delle avances a distanza. Non farti offrire nulla da bere altrimenti poi rischi di trovarti in situazioni poco piacevoli e rischi di dover pagare il conto pure te...non della sola consumazione, ma di tutto il tavolo.

2) Capitain Morgan: se é quello dove sono stato io, credo di sì, è un locale dove predomina il legno. Ci sono due piani. Al primo piano tavolini dove puoi sederti con le fighe. Le gnocche sono molto allegre, specialmente la serata dedicata alla donna, nella quale la concentrazione di donne é altissima. Se sei in coppia con un amico e trovi un paio di ragazze, ricordati che se gli offri da bere poi le cameriere iniziano a aggiungere alla tua lista, di default, tutti i drinks che le tipe ordinano. Per cui se sono delle paraculo o missili, rischi di vederle al tuo tavolo quando devono ordinare da bere. Per cui parla con le cameriere e se vedi che a serata non butta male chiudi il tavolo e digli "No more drinks".

3) TAXI: se devi prenderlo tu o offrirlo ad una signorina, ti consiglio di andare alla fine del corso principale ed ordinarlo al chiosco che c'é sulla destra. Costa di meno. Fai attenzione che molti tassisti hanno taxi con la scritta fake sul tetto "TAXI". Poi quando lo prendi la tolgono. Costano un botto perchè loro dicono che la macchina é executive...

Spero possa esserti utile.

Sensei_2
Newbie
05/08/2013 | 18:34

  • Like
    3

Condivido il pensiero dei GTs più responsabili. Nemmeno se mi dessero le ragazze gratis riuscirei a fare del sesso senza preservativo.

Se queste lo fanno senza vuol dire che qualcosa non quadra. Forse non hanno superato gli esami clinici per cui non possono lavorare altrove. Magari hanno bisogno di soldi e questa potrebbe essere l'unica soluzione. Forse hanno un accordo con la titolare...ke ne so. Le mie sono ipotesi più o meno condivisibili, ma non mi sembra il caso di rischiare. Ci sono già degli FKK che ci danno l'opportunità di fare del sesso in un ambiente controllato e pulito (ragion per cui io non vado a zoccole per strada), per cui non vedo la necessità di spingere oltre.

Alla fine deve essere un gioco piacevole e sicuro.

Senza preservativo: NO GRAZIE!!!

Sensei_2
Newbie
17/06/2013 | 12:39

  • Like
    0

@francuba Ciao se vuoi contattarmi in privato mi farebbe piacere ricevere qualche dritta. Io sto organizzando le ferie ed il Marocco è una delle mete che ho aggiunto alla lista. Marrakesh in primis e poi un po' di costa soprattutto Agadir ed Essauria per via dello sport e del mare. Dai fammi sapere così magari inzio a prepararmi un programmino. PS: io viaggio solo e parlo bene il francese, per cui non preoccuparti. Attendo tue news. GRAZIE

Sensei_2
Newbie
11/06/2013 | 11:48

  • Like
    0

@marcus24 grazie mille per le dritte.

Ho dato un'occhiata a skyscanner e i voli costano un botto. Credo che questa destinazione la inserirò in un viaggio itinerante a più ampio respiro.

Ho trovato pure info su Limbe ma stando ai giudizi dei travellers sembra che Kribi sia la migliore.

Interessante la tua recensione, per cui mi segno pure il Douala per un futuro viaggio.

GRAZIE!

Escortadvisor escorta Bookingsescort_right escort_365 moscarossa_right escortinn Mille_erotici_desktop La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Margarita_destra Oceano_home Mombasa_resort Trans_Secret_right Apricots le_privee Haima_desktop Escort Direcotory Escort forum wellcum_right sugargilrs_right Oxyzen_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI