Andiamo
charmescort_mobile

Hotel, appartamenti e ville per viaggio Gnoccatravel estivo a Sudak

Carissimi,

avendo deciso di trascorrere una decina di giorni a Sudak nel mese di agosto, vi prego di postare eventuali informazioni utili sui posti in cui alloggiare.

Grazie a tutti!

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile
tantralux_mobile

Ci stai pensando...?

In caso di alberghi, specificate se sono per famigliole o per giovani e, soprattutto, se si possono portare senza problemi gnocche in camera! :)

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escort_forumit
escort_advisor_mobile

Io vado a Sudak e anche quest'anno ma generalmente trovo l'appartamento sul posto e ti consiglierei di fare cosi'

DONNA CERCA UOMO
charmescort_rece
Escort_directory

Caro @mrEnglish,

il mio problema è che arriverò il 14 agosto a Simferopol alle 21, dopo un giorno di viaggio e con un paio di valigie presumibilmente pesanti (tornerò in Italia il 7 settembre).

Considerato che in ogni caso sarà la mia prima volta a Sudak, mi sembra un po' azzardato andare così allo sbaraglio!

Ho già visto qualche hotel su internet, anche se, effettivamente, l'idea dell'appartamento stuzzica pure me (ma non ho trovato informazioni al riguardo).

Se tu sei un habitué, saresti così gentile, se li hai, da passarmi contatti di persone che affittano in loco, in modo da concordare preventivamente?

In che periodo andrai?

Se vuoi, puoi rispondermi in privato!

Un abbraccio

Trovagnocca_mobile

@Chanterbury ti darei tutte le informazioni su Sudak ma non scrivo niente che sia pubblicamente visibile in quanto il 99,9% dei lettori sono degli italiòti che vanno in giro a comportarsi da imbecilli rovinando in maniera disastrosa e catastrofica la reputazione dell'Italiano.

E quindi ne risentirei anche io in quanto tale.

Ti avviso solo di una cosa: a Sudak é ESTREMAMENTE difficile andare a segno. Un livello di difficoltà che manco ti immagini. Parli russo? non é un vantaggio, non sarà sufficiente, non é che ti si aprono chissà che porte solo perché parli russo. Sei da solo? non é un vantaggio, ok sempre meglio che in compagnia o in coppia, ma sul lato pratico non ti succede chissà che cosa grazie alla solitaria.

Per andare a segno a Sudak serve BEN altro. E che sia MOLTO altro...e per andare a segno intendo che te ne porti a letto almeno una.

Non é una località come le altre. Qui si ha a che fare con posti che non c'entrano niente con i soliti percorsi.

Questa é una località che riguarda il mondo del Sottobosco: ossia si tratta di tutte quelle cittadine e località così dette secondarie che si trovano al di fuori del circuito capitali/grandi metropoli.

E' completamente diverso, non é il solito free.

Ci sono dei modelli comportamentali, di mentalità di approccio e di capacità di adattamento che sono diametralmente l'opposto di quelli che si é abituati ad avere altrove.

Quando si manifesta l' imbecillità essere sconfitti é un onore.

Cit. Mino Maccari

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Escort_caffè

@cabo

Quando si manifesta l' imbecillità essere sconfitti é un onore.

Cit. Mino Maccari

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
wellcum_mobile

@EE30 grazie del Copyright, confermo tutto..purtroppo noto che molti GT vanno alla ricerca del sottobosco più spietato, purtroppo non bisogna pensare che il fatto di andare in luoghi sperduti renda automaticamente più facile tornare con i tre punti in tasca, anzi per molti aspetti le cose sono anche più difficili; andando in piccole comunita si incontrano maggiori diffidenze, ragazze che non vogliono farsi vedere con turisti per non passare da troie in primis. Io un Gt a Sudak non lo farei, da apprezzare l'intenzione dell'amico @Chanterbury, poi dal 15 agosto al 7 settembre non è che ci sia cosi tanto turismo da quelle parti, da ricordare che le universita aprono all'inizio di settembre, e molti vanno nei luoghi dove studiano anche una decina di giorni prima. Io questo GT lo sconsiglio, poi comunque il divertimento sara assicurato ci mancherebbe, ma in un lasso di tempo cosi ampio se vai per esempio a Kiev è difficile che non combini niente

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Andiamo_mobile

...Un mio amico e' dovuto scappare perche' gli sono corsi appresso con la roncola e l'accetta. Si era azzardato a guardare una coppia di ragazze per strada, verso il centro commerciale. Erano rispettivamente la figlia del capo Zingaro o cmq della comunita' Gitana che vive li, e la nipote del Sindaco.

Poi comunque citta' sporca, senza divertimenti se non il sabato ma in due localacci dove si portano la Vodka e le sedie da casa !

nessuno parla Inglese e ce l'hanno a morte con gli Italiani per colpa di un certo Andrea Bruno che passando di la' ha fatto terra bruciata !!!

Se dici che sei Italianski ti sputano in faccia...e gia' ti va' bene.

Ad Agosto, molto meglio Riga ! :-D

Like Tears in Rain...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
tantralux_rece
escorta_mobile

@EE30

Io andrò da solo, ma dovrei trovare lì un amico che va un po' prima.

Lui bazzica da alcuni anni quelle zone e mi ha detto di essersi sempre trovato benissimo (ma lui è un fuoriclasse e non fa testo).

In ogni caso, ormai i voli sono prenotati, dando un'occhiata su internet i locali non mi sono sembrati malvagi, anche se, parlando al telefono con un paio di gestori di alberghi su internet (tramite due amiche russe) ho notato che non hanno un approccio soft con il turista.

Del resto, sono poco meno di due settimane (sarò lì dal 14 al 27 agosto, poi me ne vado a Minsk), sopravviverò!

Grazie comunque per i consigli, li terrò a mente!

@EE30 Se mi scrivi in privato mi faresti un grosso favore, avevo già un mezzo accordo con un albergo non male che sta sul vialone che conduce al mare, ma, per le ragioni che sappiamo, un appartamento o un villino sarebbero preferibili.

Ogni altra informazione che ritieni utile (ad esempio, posti da frequentare, cittadine limitrofe da visitare e consigli su come muoversi) sarà, ovviamente, molto gradita!

Grazie mille per l'aiuto!

DONNA CERCA UOMO
margerita_mobile

Del tuo amico fuoriclasse non me ne frega proprio niente. Ergo, se facciamo il giochino dei curriculum non ne usciamo più.

Ti racconto brevemente un episodio che successe qua su gnoccatravels.

E' una storiella che si é già vista nel 2012 quando si parlava in maniera ossessiva ed esagerata di Ayia Napa. L'attenzione della meta estiva era spostata tutta su Ayia Napa, c'era una confusione che non finiva più. Quasi tutto il forum su Ayia Napa, c'era una home page incredibile.

Io ero l'unico in tutta gnoccatravels che affermava un NO secco e netto ad Ayia Napa. Bocciandola in pieno. Alcuni miei messaggi pubblici ci sono ancora, altri li cancellai (si poteva ancora tecnicamente fare).

Mi arrivavano ogni giorno (ogni giorno eh...) almeno 10 messaggi privati dove mi bombardavano di domande. Non feci nemmeno in tempo a rispondere a tutti perché mi trovavo a Mosca.

Io inoltre ci andai nel 2010, era un posto con lo 0% di Italiani, infatti quello che recensì per primo Ayia Napa definendola il nuovo "paradiso di figa" ci andò proprio nel 2010.

Dopodiché cominciarono ad apparire thread di persone deluse di aver buttato via la loro meta estiva. Che si erano pentite. Guarda caso.

Quando si manifesta l' imbecillità essere sconfitti é un onore.

Cit. Mino Maccari

link massaggi mobile

@ EE30

Guarda, io a Sudak non ci sono mai stato, dunque non posso dire se tu abbia ragione o meno... posso semplicemente riportarti la testimonianza di un mio amico, estremamente in gamba, che mi ha detto di essersi sempre trovato molto bene, ma lui non fa testo, avendogli visto fare, con i miei occhi, cose che persone medie si sognano (ma questo non va contro la tua tesi, che ovviamente non può essere smentita da un caso eccezionale).

Detto questo, io a Sudak andrò comunque e, se vorrai aiutarmi, fornendomi indicazioni su come trovare un appartamento, o meglio ancora una villa, mi farai un gran favore!

Grazie mille

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Escort4you

In assenza di indicazioni da parte vostra, come avrei auspicato, ho prenotato una suite con balcone all'hotel Eva, sul viale dei Cipressi (la location dovrebbe essere ottima, in quanto è sul vialone che conduce al mare, dunque l'ideale per portare le tipe direttamente dal bagnasciuga al talamo).

Mi dispiace, francamente, per l'atteggiamento di alcuni, almeno in privato potevate darmi le informazioni che cercavo, ma non importa... avrò tempo e modo per trovare tutti i contatti che mi servono, da usare per vacanze successive.

Avrete un resoconto dettagliato al mio rientro e, visto che non ho paura della concorrenza, darò tutte le informazioni utili a chi ne avrà bisogno.

Cari saluti a tutti!

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
bakekaincontri_mobile

I sogni son Desideri...dal Bagnasciuga al Talamo !

13535.jpg

13536.jpg

13537.jpg

13538.jpg

13539.jpg

13540.jpg

Like Tears in Rain...

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
andiamo
tantralux_mobile

Per quella che ela mia esperienza qualsiasi posto va bene, basta che sia vicino (a piedi) dal lungomare. Io avrei prenotato un qualsiasi albergo per due notti e poi li avrei cercato un appartamento. Ho visto sui siti ukraini che in agosto li un app monolocale costa sui 55 dollari al giorno (altissima stagione). Ho letto anche che il trasferimento in auto dallaeroporto non deve costare piu` di 60 dollari.

Mi auguro che tu sappia bene il russo.

Tra laltro li ceanche la Fortezza Genovese, del 1400, che credo sia la stessa dove e stato girato un bellissimo video non porno con le ragazze che partecipavano al concorso miss teen Crimea 2008. Se cerchi su e.mule ANCIENT CASTLE puoi scaricare quel bellissimo video e ti vien voglia di andare in Crimea subito))))

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
escort_forumit

@DottDeMinchiiiis

Per precauzione, ho prenotato per tutto il periodo, mi fanno 65 € al giorno, ma la suite, dalle foto che mi hanno mostrato, è davvero bella.

Potrei, in ogni caso, fare come mi suggerisci tu, non credo avranno grossi problemi a trovare qualcun altro... l'appartamento o la villa hanno l'indubbio vantaggio di poter invitare le tipe a mangiare, soprattutto in vacanza può costituire una scusa e un diversivo interessante per la gnocca!

L'invito in albergo sarebbe senz'altro interpretato come invito a scopare, quindi è sicuramente una carta in meno da giocare.

Il russo lo sto studiando, durante la mia ultima spedizione a Minsk, due su tre portate sul bistrattato talamo parlavano solo russo... però è uno stress incredibile, non so se sono il solo a pensarla così... :)

Avevo letto della Fortezza Genovese... sicuramente andrò a visitarla!

Grazie per i preziosi suggerimenti, se hai qualcos'altro da aggiungere o da consigliare, puoi scrivermi anche in privato!

DONNA CERCA UOMO
escort_advisor_mobile

@Chanterbury Sudak così come quasi tutte le città della crimea dell'est le ho fatte tutte, arrivando a fare il bagno nel mar d'Azov. Inoltre in questo momento sto preparando le valigie che dopodomani parto per 16 giorni, appena finisco compro altri 2 biglietti per un'altra meta.

Scrivere "Avrete un resoconto dettagliato al mio rientro e, visto che non ho paura della concorrenza, darò tutte le informazioni utili a chi ne avrà bisogno." significa che non hai capito ciò che ho scritto. Eppure scrivo sempre in modo che non ci siano ulteriori interpretazioni, o almeno, ci provo. Io ho affermato che sono preoccupato per la reputazione dell'Italiano all'estero. Indipendentemente dal fatto che é sicuro al 100% che gli itàlioti andranno clamorosamente in bianco a Sudak, se la reputazione dell'italiano peggiora ne risentirei pure io in quanto tale. Stop. Fine. Alt. Tutto qua. Non si tratta di "avere paura della concorrenza", come hai scritto tu. Sono due cose completamente diverse. Hai capito adesso?

Sei iscritto da gennaio 2012, ma io mi chiedo, é possibile che non ti sia mai reso conto di quanti italiòti bazzicano in questo sito?? Gente che va in giro in grupponi a fare cori da stadio, che si ubriacano, che fanno approcci in massa, che fanno approcci troppo bruschi, che fanno approcci con soldi in mano, che si mettono a ballare ad esempio "la tarantella" in piazza....cioé stiamo parlando di sta gente di questi livelli qua eh....é inutile che ci giriamo intorno caro Chanterbury. E per favore non venirmi a dire che loro penseranno che tu sei diverso. Seee come no! Una volta che abbiamo l'etichetta é finita per sempre. Fucking tourists e via andare...con tutto ciò che ne deriva my dear. Senza dimenticarci che in Ucraina siamo già sputtanati da quando hanno tolto il visto. E grazie a Dio che il prezzo per il visto per la Russia é aumentato del 50%. Grazie Gesù!

13604.jpg

Pensare di portare ragazze "dal bagnasciuga al Talamo" ??? Ma stai ironizzando oppure sei serio??? No perché sai...leggendo non si capisce. Se stai scherzando bene (o quasi) se invece stai parlando seriamente sappi che hai appena scritto un'assurda bestemmia che mi farebbe pensare tu abbia qualche problema da persona psicopatica, nel senso più scientifico del termine. Non avverrà mai e poi mai. Nemmeno a quel tuo tanto declamato amico che "non fa testo".

Quando si manifesta l' imbecillità essere sconfitti é un onore.

Cit. Mino Maccari

Escort_directory

@EE30

Sì, ma mi potevi scrivere in privato... se non ci scambiamo informazioni tra noi, almeno sulla logistica di base, non comprendo il senso dello stare su questo forum.

Non capisco il senso degli attacchi e degli insulti... mi sembra di aver sempre illustrato richieste di informazioni e considerazioni personali con il massimo rispetto ed educazione, mentre non credo tu abbia fatto altrettanto, il che mi dispiace perché denota uno scarso senso di solidarietà tra "colleghi".

A me fa sinceramente piacere per te che hai la possibilità di viaggiare spesso e bene, ma non vado a sindacare ciò che dici, perché non ne ho diretta conoscenza, né, in ogni caso, la presunzione di ritenere che inventi cose... presumo che sia vero, e non capisco perché tu debba pensare il contrario con riferimento a quello che dico io.

Sicuramente sei una persona in gamba, ma questo non ti autorizza a giudicare gli altri, neppure i cosiddetti "italioti", il cui comportamento negativo non può che andare a loro ed esclusivo danno.

E poi, francamente, smettiamola con questi luoghi comuni... vivo a Roma e lavoro nel centro storico e quotidianamente vedo gente molesta proveniente da tutti gli angoli del globo... in Bielorussia i veri maiali sono considerati turchi ed arabi, al massimo ho sentito dire degli italiani che sono bugiardi (ma in questo caso credo che la media contribuisce ad abbassarla anche gente come me e te, o sbaglio?) e, in ogni caso, basta saperci fare un minimo per superare un pregiudizio negativo, che spesso, tra l'altro, deriva da semplice ottusità della tipa (la quale, in tal caso, va semplicemente mandata a cagare, passando alla prossima).

Fidati, io mi sono sempre tolto ottime soddisfazioni ma il mio amico non fa testo veramente... quello che ha fatto l'ho visto con i miei occhi e, francamente, non ho interesse a vantarmi per le sue prodezze (al massimo, potrei vantarmi di avere un amico così, ma non mi sembra il massimo della vita...).

Comunque, ti auguro di trascorrere una bella vacanza e di trombartene il più possibile!

Un abbraccio e a presto

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Trovagnocca_mobile

@Chanterbury mi aspettavo un tuo commento versione "vittima" ;-) Non c'é proprio nessun insulto, come al solito interpreti anziché leggere. Ho scritto "mi farebbe pensare", ho usato il verbo al condizionale apposta. Fatto sta che una cosa del tipo "dal bagnasciuga al Talamo" veramente non si può leggere. Ma non tanto per il fatto che tu possa averlo scritto come modo di dire, ma perché c'é qualche idiota che sicuramente ci crede, come se fosse un take away!

"non ti autorizza a giudicare gli altri, neppure i cosiddetti "italioti", il cui comportamento negativo non può che andare a loro ed esclusivo danno."

Sbagliatissimo, é proprio l'esatto contrario. Il danno viene fatto a TUTTI gli Italiani. Anche per i professionisti del settore a venire. Non si tratta di razzismo si tratta di "mettere l'etichetta". E questa cosa l'ho già affermata anche prima.

Su questo presunto luogo comune non ci siamo proprio. Mi sembra tu non usi bene il lessico Italiano. Quella panoramica che hai fatto sulle varie nazionalità non c'entra nulla col fatto che l'italiota sia un luogo comune. L'italiota fa esattamente tutti (se non di più) i vari approcci che ti ho precedentemente elencato. Ma fa anche di peggio.

L'italiota é un fenomeno esistente non un luogo comune. E poi a me non me ne frega un cazzo degli altri comportamenti che ha altra gente di altra nazionalità. So benissimo anche io che ad esempio l'Inglese viene odiato in Polonia. Ma l'italiano deve sempre guardare alla sua reputazione indipendentemente da come si comportano gli altri. Chiaro? Credo sia comprensibile cosa voglio dire.

Gli italiòti sono persone che altro che bruciare il passaporto...non sarà sufficiente, questi devono bruciare proprio loro come persone. Un po' come avviene nel Sottobosco dell'Africa centrale in particolar modo nel Burkina Faso. Una volta catturati i membri dell'altra tribù vengono presi a bastonate sulle ginocchia e sulle caviglia fino allo spezzarsi delle ossa, in modo tale che non si possono più muovere. Dopodiché li si brucia facendoli morire. Non metto link di video amatoriali perché potrei urtare la sensibilità di qualcuno ma cmq sta roba si trova nel web se si cerca bene. Anche @IlProfessor69 conosce bene il fenomeno, altro che luogo comune e luogo comune...lasciamo perdere và. Pvt.

Quando si manifesta l' imbecillità essere sconfitti é un onore.

Cit. Mino Maccari

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
cobra_sexyshop
Escort_caffè

@EE30

Non ti do torto, in linea di massima, ma sei troppo assoluto nelle tue affermazioni... vedrai che non ci sarà bisogno di bastonare nessuno... l'italiota medio, che crede di non dover neppure imparare l'inglese per viaggiare e che pretende di trombare nell'Est Europa ed in Sud America solo per il fatto di farsi vedere in giro con la maglietta dell'Italia acquistata su qualche bancarella prima di partire, non solo si squalifica da solo, ma, dopo un paio di viaggi di questo tipo, considerata la spesa e gli scarsi (se non nulli) risultati, preferirà farsi un giro sulla Statale per rimediare qualcosa a 30 € e constaterà che il rapporto costi/benefici sarà senz'altro maggiore.

Il tutto, unito alla crisi ed alle minori possibilità di spesa per la classe media (oltre ai costi sempre crescenti che i soggiorni in questi luoghi comportano), tenderà a ridurre sempre più questo tipo di fenomeno, con la conseguenza che saranno selezionate, naturalmente, persone che, per cultura, presenza e disponibilità economica, renderanno l'italiano sempre più apprezzato nel mondo (cosa che, in ogni caso, ancora è, anche in Russia, Ucraina e Bielorussia, come ho avuto modo di constatare personalmente).

Ti dico solo che, per andare a Sudak, tra volo (sola andata) e due settimane in albergo dovrei superare i 1.000 €.

Poi c'è il volo per Minsk. Poi quello per il rientro a Roma. Poi il soggiorno a Minsk. Senza contare gli extra (si mangia, si beve e ci si diverte), che porteranno, almeno, al raddoppio della cifra spesa per queste voci.

Sono spese che, unite ad altri sacrifici, come lo studio del russo, e ad uno stile di vita (io sono sei mesi che mi faccio due weekend al mese a Minsk), non tutti possono sostenere, e senza i quali non ottieni risultati.

Dunque, non mi preoccuperei tanto, al contrario, sarei contento di essere valutato, per la presenza di siffatti soggetti, come una persona al di sopra della media, e non solo della media degli italiani!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
wellcum_mobile

Scusate ma mi sembrano le solite discussioni del menga..italiani/pellegrini/sfigati alla canna del gas.. etc. discorsi annosi all Andrea Bruno (tra l altro ora esiliato in Lettonia ed espulso dalla federazione russa per non si sa quali motivi, anche se io li conosco..:)

Cmq, seppur un po' assolutista e crudo...condivido in pieno le tesi di EE30 anche se traspare abbastanza la sua volonta' di dirottare i pellegrini e i tamarri lontano da Sudak:)) xche credo che Sudak e Feodosya siano

posti che, per chi ci sa fare, producano ottimi risultati (parlo di gnocca free e non pay logicamente).

A proposito: EE30 buona vacanza allora:) peccato perche' avrei voluto chiederti una cosa tramite msg pvt..mi sa che noi due o ci conosciamo gia x "incroci" da viaggi passati oppure potremmo andare molto d accordo e scambiarci report su posti semi-vergini..:)

Ma chiusa parentesi, salve a tutti, scusate mi presento al volo:

Sono 13 anni che bazzico la Russia,, (mi sono fatto, spesso da solo tutte le maggiori citta' esclusa Valdivostok) e sono stato uno dei primi pionieri italioti a "scoprire" Riga (era il 1995..) Kiev (1994) e Minsk (1996), tempi in cui eravamo 4 italiani gatti randagi a girare in queste capitali..e poi, a forza di incontrarci sempre, ci conoscemmo giocoforza..):)

Ho avuto una quindicina (forse anche venti)di fidanzate russe, ucraine o lettoni (tempo medio della relazione da tre a sei mesi) e grazie a loro e avendolo precedentemente anche

studiato conosco abbastanza il russo e la mentalita' russa in senso lato ( le donne poi bisogna conoscerle bene per poterle acchiappare usando la giusta dose di seduzione e lavaggio psicologico)

Non dico questo x vantarmi (potrei raccontare altro ma nn lo racconto) ma solo x farvi capire che bisogna conoscere bene

l orso prima di ammazzarlo e scuoiarlo..:)

E soprattutto conoscere bene gli strumenti adatti ad ammazzarlo..

Tornando al topic;

Quanti italiani sono capaci di rimorchiare in UA e nello specifico in localita' balneari della Crimea?? (escludiamo la ultrasputtanata Kiev od Odessa) e cio' non per l ostacolo rappresentato dal fatto che l 80% delle tipe nn parla inglese ma x il semplice fatto che NOI ITALIOTI siamo molto poco consapevoli dei ns scarsi mezzi e siamo totalmente incapaci e inadatti...perche poco "uomini con le palle" e molto creduloni (siamo tra i piu polli edingenui e certe

tipe come a odessa o a minsk e kiev... lo capiscono al volo)

Oltretutto ci mancano anche fondamentali (come nel calcio) e se una ci rivolge la parola pensiamo gia che la scopata sia assicurata, o se una balla con noi idem etc etc...non conosciamo minimamente la cultura russa od ucraina ne' i modi comportamentali delle donne in questione..e non sappiamo che spesso queste donne sono molto diverse dalle nostre e molto imprevdibili nel bene e nel male ma che se prese con le giuste pinze possono regalare grandi soddisfazioni..(anche se temporanee..perche non sposatevi ma con una russa o una ucraina)

Siamo un disastro totale insomma e per decenza stendo un velo pietoso su gente che viaggia in branco con la maglietta di Totti fermando le tipe x la strada vigliaccamente facendosi proprio forza in quanto branco..

NOI italioti siamo ridicoli all estero e in UA ,BY e Russia siamo pesci fuor d acqua (siamo, plurale maiestatis..io ovviamente mi tiro fuori:)

Detto questo la Crimea (Yalta a parte)

e' ottima, ma questo, per i motivi di cui sopra...e' solo per pochi eletti..:)

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Andiamo_mobile

@Giovanni78 Si ovvio che voglio tener lontano i pellegrini/italiòti. E chi lo ha mai nascosto? Ma nonostante io sia andato da Dio (ma l'exURSS é il mio habitat naturale) devono stare lontano perché rovinano la reputazione dell'Italiano all'estero. Punto. Stop. Mica perché altrimenti scoperebbero :-D Anzi, é sicuro al 100% che andranno in bianco anche se ci stanno 99 giorni. Non é cosa per tutti, come hai già sottolineato tu.

Spero sia chiaro il concetto, altro che Andrea Bruno, io sono molto peggio forse non ci siamo capiti.

Ti dico solo che in questo momento sto scrivendo da Витязево. pvt.

" mi sa che noi due o ci conosciamo gia x "incroci" da viaggi passati " sicuro?

Quando si manifesta l' imbecillità essere sconfitti é un onore.

Cit. Mino Maccari

DONNA CERCA UOMO
escorta_mobile

IlProfessor69
12/07/2013 | 01:54
Cargo battente bandiera liberiana |  36-50
Gold

Mi assento per qualche giorno da GT ,

per qualche giorno di vacanza

:-D

e al mio ritorno vedo un sacco di italioterie...

Se ti ama, ingoia

bakekaincontri_mobile

Carissimi,

come promesso, ecco la mia testimonianza su quel di Sudak.

Sono stato due settimane scarse (arrivato la notte del 14 agosto e partito per la Bielorussia il 27 mattina), ma intense, considerato che, come avrete modo di apprendere leggendo la recensione, Sudak (almeno nel periodo estivo) è una città che non dorme mai!

Sembra, veramente, un luna park a cielo aperto, con locali e discoteche, tutte limitrofe, aperte fino all'alba, o quasi... e dalle 8 di mattina in poi la cittadina (quantomeno la zona sul mare) è nuovamente inondata di persone che, per lavoro o diletto, affollano il lungomare ed il vialone che conduce al mare (in italiano, viale dei Cipressi, un po' sinistro come nome, ma tant'è...).

Il mio bottino, come per il successivo viaggio nella Russia Bianca, è stato di tre trombate, paradossalmente tutte concentrate nella prima settimana, ma, come ho detto anche con riferimento a Mogilev, questo non vuol dire che Sudak sia una destinazione semplice.

Il problema principale deriva dal fatto che trovare uno/una che parli inglese è impresa quasi impossibile, dunque il divertimento ne risente molto perché, anche quando si riesce ad approcciare (impresa difficile, ma non impossibile per chi ha una discreta esperienza nel settore), è necessario condurre la relazione soltanto in lingua russa, ed è un vero peccato, perché il materiale umano su cui poter lavorare è davvero tanto, per qualità e quantità.

Comunque, per arrivare ai dettagli, in estrema sintesi volo Roma-Simferopol con Ukranian Airlines, arrivo in serata nella città sul Mar Nero e subito in taxi, fino a Sudak (ci si impiega circa due ore).

Sul taxi inizio a chattare con una tipa conosciuta su Badoo, con cui ci diamo appuntamento una volta arrivato a Sudak.

In pratica, la passo a prendere con il taxi, per poi raggiungere insieme l'hotel che avevo prenotato telefonicamente dall'Italia, pagando un anticipo tramite Western Union.

Mentre ero con la tipa, mi squilla insistentemente il cellulare, al che non rispondo pensando che fosse qualcuna a cui avevo lasciato il numero su Badoo o Fdating e invece era la moglie del proprietario dell'hotel, preoccupata per il mio ritardo... l'indomani scoprirò che era una simpatica 28enne, che si prenderà molta cura di me.

Tornando a noi, arrivo in hotel, dove mi accoglie un tizio che mi dà la stana sensazione di essere un serial killer e che, sempre l'indomani, scoprirò essere il proprietario dell'albergo, nonché marito della 28enne, che renderò cornuto.

Mi accomodo nella stanza, lascio i bagagli e, senza disfare le valigie, né cambiarmi, esco con la mia amica per prendere subito contatto con la nuova realtà.

Ovviamente la prima sera ero piuttosto spaesato, dunque cerco di investirla sulla nuova conoscenza... ragazza 22enne, molto carina e con foto private su Badoo molto sexy, ma il classico tipino che vuole il protocollo eccessivamente rigido, facendo la finta puritana... risultato, rimedio solo una limonata (piccolina) sulla porta di casa, una volta riaccompagnata, e poi non la rivedrò più, perché partiva l'indomani e, una volta tornata, essendo un po' antipatica e di non celere soluzione, ho preferito investire il mio tempo altrove.

Giro un altro po' ma, anche complice la stanchezza, mi ritiro nella pensione.

Il giorno successivo mi sveglio presto e realizzo che l'albergo che ho scelto non si confà ai miei standard di igiene/comodità... in particolare, la stanza è umida e il bagno non è dei più confortevoli... scendo a fare colazione e una simpatica ragazza con gli occhioni azzurri mi viene incontro dicendomi "Ma tu sei ...".

Era quella con cui la mia insegnante di russo aveva parlato dall'Italia, chissà perché me l'ero immaginata come una 50enne grassa e dai modi inurbani... invece era una gnocchetta niente male, un po' matta per la verità, ma carinissima... lì per lì credevo che fosse una semplice dipendente, allora, vista la sua affabilità, inizio a provarci, invitandola a fare colazione con me... di solito chi lavora in alberghi/ristoranti/caffè si imbarazza e dice che non può perché sta lavorando, lei invece accetta e iniziamo a parlare (russo ovviamente)... io le dico che sono da solo, dunque accetterei di buon grado la sua compagnia, per andare al mare, per escursioni, etc... inoltre, dovevo caricare la sim card ucraina, fare opzione per internet, etc.

Lei si offre e andiamo insieme al centro MTC e già cominciamo a scherzare, giocherellare... vedo che c'è una buona base su cui lavorare... le chiedo se è fidanzata e lei mi risponde "così così...", al che credo che abbia un amico che se la tromba in assenza di meglio... inizio ad accennarle che vorrei cambiare albergo perché quello non mi piace (ignorando che fosse lei la comproprietaria...) e se ne conosce qualcuno migliore, magari vicino al mare.

Lei non fa una piega e si offre di aiutarmi.

Intanto, terminate le commissioni, torno in albergo, dove mi si presenta, senza bussare ma semplicemente aprendo la porta, una simpatica signora (delle pulizie) che inizia a raccontarmi la sua vita, di essere in pensione e di dover lavorare per integrare la modesta prestazione previdenziale erogata dal Welfare ucraino... e, soprattutto, di avere una figliola che vorrebbe tanto presentarmi... fidanzata con uno str... ucraino che non la merita.

Avendo avuto altre esperienze del genere, le dico di non esaltarsi tanto, perché la figlia, non conoscendomi ed essendo fidanzata, difficilmente mi avrebbe preso in considerazione... in più, per evitare di creare casini con la 28enne, le faccio presente di aver già conosciuto l'altra dipendente dell'hotel, con cui mi sarei accordato per delle uscite... lei ride e mi dice che la tizia è sposata, peraltro con il proprietario (tacci sua!).

Nel frattempo, scendo nuovamente, la tipa mi accompagna presso altro hotel, il Priboi, che costituisce un complesso unico con disco, ristorante e spiaggia, che diverrà la mia residenza definitiva.

In ogni caso, restiamo d'accordo che ci sentiremo e vedremo, quando lei sarà libera da impegni.

Una volta in stanza (questo era veramente un albergo deluxe, con stanze a tema, vista sul mare, affaccio sulla discoteca), inizio a chattare con altra tipa, una fighetta russa di San Pietroburgo, che invito direttamente in stanza, considerato che dovevo disfare (finalmente) le valigie.

Lei viene, accompagnata dalla tipa tuttofare dell'albergo (una simpatica e robusta ucrainona), fingendo sempre castità e purezza... in realtà, una volta in spiaggia, presi due lettini, limonerà di brutto, ma purtroppo non andrò oltre con lei... l'indomani sarebbe ripartita e, devo dire, ho sbagliato i tempi con lei... l'ho mollata in spiaggia, tornando in albergo, attorno alle 18, sperando che lei mi seguisse poco dopo... richiamata alle 20, era ancora lì e, chiesto appuntamento per la serata in albergo, pretendeva che andassimo da tutt'altra parte... ho avuto il sentore che la passione si fosse spenta e l'ho lasciata al suo destino.

Peccato, perché, pur forte di culo, aveva davvero un bel visino, pur non essendo di primo pelo (27 anni).

Mi dedico alla disco, dove conosco 22enne carina, a cui lascerò il bigliettino, e che mi contatterà il giorno successivo.

Lei sarà la mia prima vittima... mi ha raccontato che ama l'Italia e che vorrebbe venire per lavorare nella moda, io fingo di avere ampie conoscenze nel settore... dopo un piccolo rinfresco al ristorante sotto l'albergo, la invito in stanza... lei accetta, per vedere il miglior hotel di Sudak e lì si lascia sedurre in men che non si dica... davvero una bella trombata, per inaugurare la stagione estiva.

A causa mia, ha anche perso il treno per andare a Sevastopol, ha cercato di contattarmi a più riprese, ma nel frattempo mi aveva contattato la 28enne dell'albergo, che mi da appuntamento sotto la mia nuova sistemazione.

Io la invito in stanza, lei mi costringe a salire in macchina e inizia ad arrampicarsi in cima ad una collinetta, guidando su strade prive di luce e guardrail... ho seriamente pensato che volesse suicidarsi portandomi con sé, assassinarmi o rapinarmi, ma la voglia di figa mi ha indotto ad accettare il rischio... praticamente mi ha portato su un punto da cui poteva "ammirarsi" Sudak di notte... in realtà si vedevano due lucine nascoste dalla boscaglia sottostante... fingo ammirazione ("bambina, ma sei stata al Pincio...?" avrei voluto dirle...) e inizio romanticamente a metterle le mani addosso... lei accetta ma mi frena, dicendomi che l'indomani ci saremmo rivisti e saremmo andati al mare insieme, essendo il suo giorno libero.

Durante il tragitto di ritorno in macchina, anche se la cosa avrebbe potuto rovinare tutto, le dico che sapevo che fosse sposata, esplicitando cosa ne pensassi del marito... lei si mette a ridere, dicendomi, a sua volta, che già sapeva che io sapevo, in un walzer di ipocrisie... e lì iniziamo tutto un discorso sugli uomini ucraini, sulle donne ucraine, sugli italiani ed europei in generale, etc.

La cosa che mi ha colpito, è che mi ha detto che, quando l'avevo contattata a giugno, lei si stava separando dal marito, poi ci siamo scambiati le email per metterci d'accordo per l'albergo, dopo la telefonata con la prof., e lei già sentiva qualcosa per me... e appena mi aveva visto in hotel, aveva capito subito che fossi io.

La mattina dopo, mi sveglio presto, aspettando sue notizie.

Mi chiama mentre esco dalla doccia, chiedendomi il codice del portone dell'albergo... al che capisco che vuole salire... ottimo segno!

Entra con due biglietti dell'Acquapark in mano, ma capisco che è tutta una finta... si libera della borsa e inizia a guardare il panorama che si vede dal balcone dell'albergo... non è difficile, a quel punto, prendere l'iniziativa!

Nella trombata, per la foga, abbiamo pure sfondato il letto!

Purtroppo, finito tutto, lei mi ha salutato, e lì ho capito che il mare insieme, le escursioni, erano tutte una finta... non sarebbe mai uscita con me, essendo sposata a Sudak... peccato davvero, era una bella tipa, simpatica e intraprendente!

Ci siamo risentiti un paio di volte, ma a quel punto mi sono orientato su altro.

Non mi ricordo se quel pomeriggio, o quello successivo, ho conosciuto sul lungomare un'altra turista ucraina, 25enne bassina ma con due tette enormi, in attesa dell'amica che mi sorride maliziosamente.

Conosciuta, l'accompagno per un tratto a piedi e ci diamo appuntamento per la sera.

Andiamo a cena insieme e lei mi dice che, a mezzanotte, avrebbe compiuto, per l'appunto, 25 anni.

A quel punto, mi gioco tutte le carte a mia disposizione.

Dal ristorante, che era all'aperto (il suo nome è Parus, proprio sul lungomare), al mio albergo erano due minuti a piedi, dunque corro lì a prendere un portafoglio da donna che avevo comprato in saldo da Carpisa prima di partire, unitamente ad altre cianfrusaglie, e glielo porto... devo dire che faceva la sua porca figura e lei mi ringrazia con slinguazzata.

In più, chiedo al cameriere di prepararmi una torta con candela... il personale, eccellente come in quasi tutta l'ex URSS, ci arriva un gruppo intonando il coro di auguri... veramente un figurone, che però non mi aprirà le porte (e le sue gambe) all'obiettivo finale... anche il giorno successivo, ottima serata tra ruota panoramica al Lunapark di Sudak e cenetta ad altro bel ristorantino, denominato Brigantina, sulla terrazza, con vista su Fortezza Genovese.

L'indomani sarebbe stato il suo ultimo giorno, ma nel frattempo conosco sulla spiaggia altra ucraina, di 24 anni, con due meravigliosi occhi azzurri e la faccia da maialina... lei è stata, e forse è, la ragazza più dolce e genuina che abbia mai conosciuto nei miei viaggi in Russia, Ucraina e Bielorussia, carina (ma non una Figa con la maiuscola) e attaccatissima a me... devo ammettere che non mi sono comportato benissimo con lei, ma lei era sempre pronta a vedermi quando lo chiedevo ed era lei spesso a contattarmi.

Morale, passiamo tutto il pomeriggio insieme, la sera uscita a tre con amica, un po' più grande, poi portate entrambe al Priboi, dove gli ospiti dell'hotel hanno in dotazione l'accesso alla Sala VIP e, al termine della serata, già brilli (tra champanskaya, martini e vino bianco), portata subito in camera e trombata, nonostante fosse quello che loro chiamano "il giorno della donna", ovvero le nostre volgari mestruazioni.

Con le simpatiche ragazze abbiamo fatto, il giorno dopo, il bagno di notte a Novi Sviet, cittadina limitrofa a Sudak, con due ragazzotti russi conosciuti dall'amica della mia... e qui ho notato la diversità dell'approccio che hanno i russi con le donne, e che denota la solidarietà maschile che il Italia non esiste (ammesso che esista ancora la solidarietà).

Tenendo conto del fatto che la mia era impegnata con me, loro si sono letteralmente divisi l'altra ragazza, senza mai pestarsi i piedi e senza mai guardarsi in cagnesco.

Ci parlavano un po' per uno, ad un locale in cui siamo andati ci ballavano un po' per uno, e lei li rispettava entrambi.

Qui in Italia, già so la scena che mi si sarebbe presentata... colpi bassi tra i due (magari amici), ciascuno che avrebbe cercato di prendersi tutta la scena, magari mettendo in cattiva luce l'altro, con la donna che, fatta la scelta, avrebbe umiliato platealmente il perdente... sicuramente mi sarò imbattuto in brave persone (i maschietti e la ragazza), ma la differenza di stile si nota.

Altre conoscenze ne ho fatte in seguito (un'altra ucraina 25enne di Kiev con un culo spettacolare ed un'altra ancora di 22 anni, entrambe concluse con limonata), ma ormai, un po' mi ero adagiato con l'ultima delle tre descritte e, un po', iniziavo a risentire della stanchezza... dopo un anno di lavoro, un po' di riposo vero è necessario, lì dormivo sulle tre ore a notte e, in generale, tra mare, vita notturna e camminate orientate alla conoscenza, si perdono molte energie.

Comunque, per andare al sodo, non mi posso lamentare di come sono andate le cose, ma il fatto che si parli solo il russo, se mi ha dato la possibilità di migliorare molto nella conoscenza della lingua, ha molto limitato la godibilità complessiva della vacanza... se fossi stato con un amico, sarebbe stato meglio.

In sintesi, meta sconsigliata a chi non parla, anche minimamente, il russo, rischiate di mangiarvi le mani a guardare tutto il ben di Dio che la terra ucraina offre senza poter metterci mano.

L'ultima ragazza di cui vi parlavo, per esempio, pur ben disposta alle conoscenze, mi ha raccontato che, prima di conoscere me, era stata approcciata da due ragazzi italiani e che ha dovuto declinare per il fatto che questi parlassero solo inglese, per lei lingua sconosciuta.

Un caro saluto a tutti!

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
moscarossa_recensioni
tantralux_mobile

@chanterbury ho letto le tue recensioni la onestamente mi sembra di capire che più che sul godimento fisico ed emotivo tu punti esclusivamente sul numero delle trombate senza traente alcun piacere.. Mi chiedo se hai mai vissuto un rapporto serio emotivamente coinvolgente nella tua vita oppure anche il rapporto duraturo lo hai tramutato esclusivamente in una serie concatenate di fredde trombate.. Sei davvero un caso anomalo nel suo genere!

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_forumit

@Cacciatore

In effetti punto a trombare il più possibile... ma ne traggo anche piacere, te lo assicuro!

Per quanto riguarda, la tua seconda domanda, certo, ho avuto relazioni anche lunghe, e non escludo di averne in futuro... per ora sono single... e va bene così!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escort_advisor_mobile

@ Chanterbury mi colpisce la tua austera freddezza perché io non riesco malgrado la abbia 35 anni ad essere distaccato e freddo anche quando vivo avventure fugaci da una botta e via.. Dovrei lasciarmi andare ma francamente mi risulta davvero difficile. Probabilmente, ciò è dovuto anche al brutto periodo che sto attraversando con la mia ex ragazza..

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Escort_directory

@Cacciatore

Ma io non sono né austero né freddo, mi piace rimanere in contatto con le ragazze con cui sono stato, a volte non è possibile, o per volontà della tipa (vedi il caso della 28enne sposata) o mia, quando noto che la ragazza vuole qualcosa in più che non posso darle.

Ad esempio, all'ultima con cui sono stato, ho proposto di restare amici e di andarla a trovare nella sua città in Ucraina... lei mi ha risposto che vuole un uomo per la vita, non un amico... né, d'altra parte, mi piace illudere le persone, soprattutto quelle genuine e con sentimenti.

Ma quando siamo stati insieme, con tutte, ho sempre cercato di dare il meglio di me per farle sentire bene, non sono mai stato distaccato e freddo, purtroppo nelle recensioni è difficile ricreare l'atmosfera realmente vissuta in quei momenti!

:)

DONNA CERCA UOMO
Trovagnocca_mobile

@chanterbury Forse sbagliavo, leggendo le recensioni avevo desunto un profondo ed arido distacco dalle situazioni vissute ed ho pensato che fosse dovuto al timore di soffrire per il rischio di legarsi all'altra persona. Posso chiederti come fai a sopravvivere senza un rapporto duraturo, vivendo semplici avventure? A me risulta molto difficile la vita da single e da mero sporadico trombaiolo..lo ammetto..

Bacheca massaggi
Escort_caffè

Beh @cacciatore, il tuo nick name inganna,

la vita da single puo' essere entusiasmante, ma ci devi essere portato, ci sono persone che trovano il pieno benessere con se stessi, e sempre nuove motivazione facendo nuove conquiste, e che troverebbero una relazione limitante (quando sei fidanzato è difficile fare gt), e persone che single si sentono perduti.

Io mi metto a metà, cerco di prendere il bicchiere mezzo piena della vita da single, amando fare gt a caccia di free a giro per il mondo ,ma sognando sempre la principessina che mi riempia il cuore e mi svuoti le palle.

@Chanterbury bella recensione

@Giovanni78 una curiosità , 78 non puo' essere il tuo anno di nascita, o sei stato a riga a 16 anni ?

Anche io bazzico l'ex cccp da 10 anni, ma penso che a fine carriera mi accompagnerò con un ex sovietica, certo non son perfette, ma se riesci a domarle (ogni tanto gli va' fatto sentire il bastone non nel senso del cazzo ma del bastone vero) secondo me sono comunque meglio delle melanzane come compagne di vita, per lo meno ho amici sposati con russe che sono molto felici.

@EE30 @Roy @cabo

quindi la vostra presenza su gt ha scopo di depistaggio ?

Non è un giudizio, solo curiosità, anche io odio gli italioti , se penso come hanno ridotto il baltico che io amavo mi verrebbe da darvi ragione,

ma tanto è tutto inutile la globalizzazione colpirà ovunque, e i veri nemici sono i social network molto piu' dei pellegrini, ogni fica di vk ha tremila cuoricini al giorno da inglesi,italiani,turchi etc.....

Altre sì so' che le cose nel corso di poco tempo miglioreranno, costi dei viaggi sempre maggiori,girls che hanno tempistiche molto piu' lunghe per mollarla, crisi economica mondiale, rapporto costi benefici nulli per chi cerca sesso facile ( per sperare ripeto sperare di trombarti una fica ti partono 2000 euro), conoscenza dell'inglese da parte delle ex sovietiche che invece di migliorare peggiora, visto che il loro mondo è sempre piu' russo centrico(parlando con diverse mie amiche mi rendo conto che un tempo vedevano nell'occidente $

ora cio' lo sognano in Mosca ).

I tempi dei verdone a caccia di figa con le biro e le calze a rete son finiti, e gli italioti iniziano ad averlo capito. Quest'estate nei miei vari viaggi li ho incontrati pochissimi.

Io amo queste nazioni a prescindere dalla figa, chi ci viene solo per la figa,dopo un viaggio non ci torna piu'.

Ti spiezzo in due.
Anzi no ti lecco la passerina.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
wellcum_mobile

Secondo me è piu' che sufficente dire la verità per allontanare gli italioti, che figuriamoci se si mettono a studiare russo ,quindi .....

Poi oltretutto a

esagerare e dire che questo posto fa' schifo semmai la fate venire la voglia di andarci :)))))) .

Ti spiezzo in due.
Anzi no ti lecco la passerina.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Andiamo_mobile

Sudak è un posto per giovani, diciamo max 25enni.

Non fa assolutamente schifo, e come già detto sembra un luna park immenso.

C'è vita tutti i giorni e trovi in giro gente fino a tarda notte (ovviamente parlo del periodo estivo).

Diciamo una specie di Loret de Mar ucraina.

Ci sono almeno 3 discoteche molto carine, poi molti pub e ristoranti dove ballare.

Accessibile a tutti (con 1.500,00 euro ti fai due settimane senza troppe limitazioni, trasferimenti, voli e alloggio inclusi).

Si scopa?

Mah, questa è una cosa soggettiva visto che alcuni dicono che è difficile ed altri invece hanno fatto il pieno.

Ma questo discorso è valido per qualsiasi località, visto che non esistono più i posti dove le ragazze sbavano per lo straniero.

Una cosa è certa, se si superano i 35 anni di età diventa molto difficile combinare qualcosa (è frequentata soprattutto da giovanissimi), e se non si parla russo diventa quasi impossibile (davvero poca gente conosce l'inglese).

Le spiagge di giorno sono piene, ed è molto facile trovare gruppi di ragazze da sole (senza fidanzatino a seguito).

Quindi la consiglierei a gente giovane, con una buona conoscenza della lingua russa e con molto spirito di iniziativa (non basta essere italiani per andare a segno).

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escorta_mobile

X_X

Quando si manifesta l' imbecillità essere sconfitti é un onore.

Cit. Mino Maccari

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
margerita_mobile

Visto che qualcuno fraintende facilmente, come mi ha fatto notare un simpaticone in privato, specifico che il paragone tra Sudak e Loret de Mar si limitava al tipo di ambiente (luna park esteso per tutta la città... vita tutti i giorni... strade piene di notte... spiagge piene e posto soprattutto per giovani).

Per quanto riguarda il cuccaggio mi sembra di aver specificato che Sudak non è alla portata di tutti, anzi!

Per me è un posto dove è difficile beccare e riservato a quelli che perlomeno parlano il russo.

Ovvio che non intendevo che come a Loret de Mar basta andare lì e fare bordello con i cori da stadio per strada.... anzi forse bisogna sbattersi più di qualsiasi altra città europea.

Io ci sono andato e non ci tonerò più, visto che ho incontrato più difficoltà che in qualsiasi altra località turistica visitata in vita mia (e non sono poche).

Spero che ora sia chiara la cosa!

DONNA CERCA UOMO
charmescort_rece
link massaggi mobile
  • 1 di 2
Escortadvisor bakekaincontri_right tantralux_right Trovagnocca_right charmescort_right Andiamo_right Escort_caffè Escort Direcotory Escort forum escorta moscarossa_right wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI