Andiamo
charmescort_mobile

Recensione viaggio Kiev - Giugno 2015

Ho passato poco più di tre giorni a Kiev, prima volta in questa città, con l'intenzione di tornare altre volte ed integrarmi in questo nuovo ambiente.

GIORNO 1: VENERDI

Arrivato all'aeroporto internazionale, mi aspetta l'autista del servizio che avevo prenotato su internet: 600 grivna per andata e ritorno. Arrivo nel mio appartamento vicino a Golden Gates (posizione ottima, anche per dare appuntamento alle ragazze). Mega appartamento con enorme jacuzzi: 3.800 grivna per 4 notti, prenotato su Booking.

Giusto il tempo di darsi una rinfrescata che vado all'appuntamento con Anastasia, 24 anni, trovata sul sito di CouchSurfing. Ragazza mora, non bellissima, ma comunque passabile. Ottimo inglese. Un po' strana veramente e si vede subito che non ci prendiamo. Andiamo in un piccolo locale, Bar 13, piccolo, ma ben frequentato. Capisco che, la sera, in generale, può valere la pena andare da un bar all'altro, tipo movida spagnola, a prendere drink e shottini a buon prezzo. Ci sono infatti diverse ragazze che escono a gruppetti per attaccare bottone.

Mi parla anche del bar Palata #6, frequentato da studenti dove i camerieri e barman sono vestiti da dottori e infermiere. Il posto dovrebbe essere adatto a conoscere ragazze, visto l'ambiente molto scherzoso dove i drink si bevoni da provette e alambicchi. Non andiamo visto che piove a dirotto e passiamo invece al Fazenda, altro bar di questo tipo, però più grande, sopraelevato tipo capanna sull'albero, con grandi finestre. Bell'ambiente, anche qui ragazze, di quelle normali che non se la tirano. Infatti Anastasia mi spiega che lei frequenta tutti locali di questo tipo. Qui va bene anche per fare un primo appuntamento. Prendiamo shottini per 40 grivna, tra cui uno con retrogusto piccante che si chiama Bojawski. Facciamo conoscenza con due ragazzi ucraini e in generale posso dire che le persone sono abbastanza aperte e amichevoli. Verso l'una lei prende il taxi e va a casa. Io mi fermo un po' in strada ad osservare, compro un grande hamburgher a 40 grivna, molto buono e mi dirigo verso casa.

Tornato a casa e decido di valutare il mondo semi-pro di Mamba.ru. Scrivo ad un po' di ragazze che cercano sesso e sponsor dicendo che le avrei volute incontrare. Ottengo risposta da Kira, molto pro direi, che chiede 300 Euro per incontrarla per due o tre ore. Pur non essendo interessato al mondo pay, dico che posso spendere 50 Euro e mi risponde che posso tenermeli.

Altra risposta da Vika che mi chiede cosa vogliamo fare nell'incontro. Rispondo che ci vedremmo per bere una cosa insieme, le avrei dato un regalo e poi saremmo andati nel mio appartamento. Mi chiede quale tipo di regalo. Rispondo che le avrei dato 1.000 grivna con i quali poteva comprarsi qualcosa di suo gradimento. Mi risponde che non accetta e mi saluta fraddamente. A questo punto non insisto.

Mi risponde Natali dicendo che vuole 50 euro per un incontro di un'ora. Chiedo se le foto sono reali, se fa BBJ e CiM e mi risponde a tutto di sì. Non continuo però la conversazione.

Altra risposta da Oksana, 25 anni, ragazza bionda, bel fisico. Dice che vorrebbe incontrarmi e conoscermi. Ci mettiamo d'accordo per vederci Lunedì sera. Non si parla di soldi o di regali. Mi chiede solo se le pagherò il taxi e le confermo di sì.

Anche un'altra ragazza, Irina, mi aveva gentilmente risposto e avevo proposto anche a lei di vederci lunedì, però non ottenni risposta per il momento.

Scrivo anche ad Yana, 30 anni, bionda, molto bella, che parla Italiano. Propongo di incontrarla. Mi chiede che tipo di incontro propongo. Parlo del solito regalino e mi chiede di che regalino si tratta. Lo quantifico in 1.000 grivna per comprarsi quello che desidera e mi risponde che si trova a Parigi ma che la prossima volta che verrò a Kiev mi incontrerà volentieri. Ci scambiamo tuttora qualche messaggio ogni tanto.

GIORNO 2: SABATO

Alle 10.30 ho appuntamento con Oksana, 27 anni, trovata su CouchSurfing, morettina, molto simpatica, semplice, gentile e disponibile. Ottimo inglese. Mi fa fare un'escursione di tutta la città a piedi e mi spiega tante note storiche. Purtroppo, come già sapevo dalle foto, era una ragazza abbastanza brutta che ho incontrato solo per fare l'escursione.

Alle 15 ci salutiamo e subito dopo prendo un taxi per dirigermi un po' fuori centro per incontrare Marina, conosciuta sul sito Mamba.ru. Bellissima donna, 32 anni, bionda, no n molto alta. Inglese perfetto, visto che proprio insegna questa lingua all'università. Tipica ucraina, bella e scroccona, che la dà (forse) dopo molte uscite in posti lussuosi. L'ho presa con il taxi proprio perché me lo aveva chiesto lei. Mi porta in un ristorante italiano con cucina toscana. Prendiamo due portate a testa, molto buone, da bere con conto totale di 40 euro che per l'Ucraina è tanto, visto che lei guadagna 150 euro. Finito di mangiare la riporto a casa sempre con il taxi, ci diamo appuntamento per il giorno dopo. Avevo accettato di incontrarmi di nuovo con Marina solo per il fatto che aveva già un viaggio prenotato in Italia, nella mia città, tre settimane dopo. Comunque la mattina dopo cancellerò l'appuntamento con Marina, la scroccona, e non la rivedrò neanche il Lunedì nonostante la sua disponibilità a scroccare un nuovo pasto.

Alle 18.30 mi reco all'appuntamento con Elena, 25 anni, splendida ragazza, più dentro che fuori, anche se comunque abbastanza carina. Ci sono 5-7 kg di troppo che non le rendono giustizia. Mi porta a passeggiare in alcuni dei posti che avevo visto la mattina con Oksana, ma mi dà molte più informazioni storiche e comunque in generale la sua compagnia è piacevole indipendentemente dai posti che visitiamo. Dai suoi discorsi intuisco, avendo poi conferma esplicita, che aveva un ragazzo e sarebbero partiti insieme il giorno dopo per una breve vacanza.

Verso le 20.30 ci salutiamo e vado all'appuntamento con Julia, 27 anni, abbastanza carina, conosciuta su Tinder.

Julia mi aspettava già da un po' in un bar e aveva già ordinato da mangiare e da bere. Io stavolta non prendo niente e quindi paga tutto da sola. Abbiamo molte affinità e interessi in comune Addirittura siamo nati lo stesso giorno dell'anno!

Usciamo dal bar e mi porta a fare un giro in auto per la città. Mi fa vedere anche il panorama dall'alto e mi dà ogni tanto un po' di informazioni turistiche. Ragazza molto piacevole. Avevamo parlato di andare a bere qualcosa, però per il discorso del livello alcolemico declina e verso le 23.00 mi dice che preferisce tornare a casa. Julia aveva un viaggio prenotato in Italia, nella mia città due settimane dopo e quindi parliamo anche di poterci incontrare in Italia. Mi riaccompagna quindi in centro e ci salutiamo. Effettivamente, nel momento in cui scrivo questa recensione, ho appena reincontrato Julia in Italia, arrivata oggi con un'amica. Siamo stati insieme durante il giorno e la sera. Rimediato per adesso un soddisfacente limone, vi tengo in sospeso sugli eventuali sviluppi.

Visto che non era ancora tardi mando un messaggio ad una nuova ragazza che avevo conosciuto su Tinder, Yulia, 24 anni, che parla un buon italiano. La raggiungo al Che Guevara, un locale latino americano.

Yulia, ragazza allegra, semplice, un po' rotonda, non bellissima, ma neanche da scartare. Balliamo ogni tanto qualche ballo latino e mi presenta ad un'atra ragazza con la quale devo però parlare in russo visto che il suo inglese è un po' stentato. Ballo anche con lei, un po' sovrappeso, ma tutto sommato gradevole.

Passo un paio d'ore molto piacevoli, in compagnia loro e anche del loro maestro di ballo, un ucraino con cui parlo in spagnolo, visto che lo parla bene quasi quanto me. Mi propone lezioni di ballo individuali per il futuro, al costo di 200 grivna all'ora.

Verso l'1.30 mi dirigo verso casa. Dopo essere arrivato e essermi già spogliato leggo il seguente messaggio inviatomi qualche ora prima tramite CouchSurfing da tale Lisa, 26 anni, americana:

"Hey me & my girl friend are going out tonight. We typically go to nice lounges... You are welcome to join, leave your # & let's see if we can meet up...also mind if I ask how tall r u?"

E' un po' tardi, però rispondo. Purtroppo i messaggi di risposta tardano un po', e leggermente mi addormento.

Nel frattempo arriva questo altro messaggio a cui rispondo con il mio numero di telefono:

"Hey I'm at dlux ... Come over, we have a table 3rd floor, what's your # on whatsapp? You have any friends here cuz I'm here with my Latvian girl friend...."

Però dato che la risposta tarda io ormai alle 3 decido di andare a letto. Il giorno dopo leggo la sua risposta delle 3 e mezza:

"It's ok dress nice b still vine out, we gonna be here till 5 am"

GIORNO 3: DOMENICA

Mi sveglio abbastanza presto e così alle 10.00 vado a fare colazione con un gruppo di CouchSurfing. Livello gnocca non molto elevato, tranne Anna, che siede non lontano da me. Però, come spesso succede, le ragazze carine hanno sciami di malati di figa appiccicati a loro. Non mi aggrego allo sciame, non per snobismo, ma proprio perché mi sarei sentito a disagio. Facciamo tutti quanti un gioco molto divertente che serve a rompere il ghiaccio. Nel frattempo faccio conoscenza con un marocchino, che fa l'insegnante di spagnolo a Las Vegas, venuto a Kiev per imparare il Russo e degustare la passerina Ucraina. Cononosco anche un polacco che vive a Varsavia e che organizza eventi di

socializzazione su CouchSurfing, ottimo quindi come futuro aggancio.

Passiamo una piacevole ora giocando tutti insieme ad un gioco che consisteva nell'indovinare il nome di un personaggio famoso che tenevamo appiccicato con uno stickers sulla fronte.

Alle 12.30 mi incontro, in quella stessa caffetteria, ma in un tavolo esterno, con Alexandra, 31 anni, conosciuta tramite Tinder. Ragazza carina, alta quasi 1,80, parliamo un'oretta e mezza, ma non sembra nascere alcun feeling. Mi riprometto però comunque di lavorarci successivamente

dopo aver saputo che aveva avuto una storia con un italiano cominciata su internet e continuata con il suo viaggio a casa di lui per il primo incontro.

Alle 14.00 saluto Alexandra e torno dentro per parlare con i pochi rimasti dell'incontro della mattina, tra cui Anna. Andiamo in cinque a pranzo al Katyusha, ottimo ristorante stile soviet. Prima di andare, Anna mi chiede il mio contatto su CouchSurfing. Pranzo con conversatione interessante. Anna purtroppo viene marcata stretta da un inglese, un ragazzo giovane, molto alto e di bell'aspetto. A fine pranzo, Anna si allontana insieme all'inglese e io resto con il professore di Spagnolo. Ci rechiamo verso Maidan e lui approccia con il suo russo sgangheratissimo due commesse in pausa sigaretta. Passa poi all'inglese, che le ragazze capiscono parzialmente. Gli dò quindi una mano ogni tanto con qualche traduzione in russo, però io non sono troppo collaborativo anche perché parlo un russo di base. Comunque le ragazze ci stanno a parlare, il che dimostra una certa predisposizione delle locali di non elevatissimo livello culturale a farsi approcciare per la strada.

Entriamo dentro il centro commerciale di Maidan che però quel giorno è quasi deserto e quindi andiamo in un cafè all'aperto.

Saluto il professore per essere alle 18.30 all'appuntamento con Eugenia, bella manager, alta, mora di 30 anni, molto distinta ed elegante, anche lei conosciuta su Tinder. Bella, ma glaciale. Inglese perfetto. Conversazione molto interessante, di alto livello culturale, però credo che per una del genere bisognerebbe perderci settimane, anche perché è molto impegnata e non potrebbe uscire spesso.

Per la sera avevo un appuntamento con Oksana di Mamba in un locale molto vicino a dove mi trovavo. Ero molto interessato a questo incontro perché mi chiedevo come sarebbe andato non avendo parlato di soldi, ma solo di taxi da pagarle. Sta di fatto però che alle 20 mi annulla l'appuntamento con una scusa, adducendone un'altra anche per il giorno dopo.

Alle 21.00, dopo aver salutato Eugenia, mi reco al bar Soiree, molto elegante e non troppo costoso, per incontrare Natalya, 26 anni, conosciuta su Mamba (da non confondersi con la pro da 50 Euro) con la sua amica Julia, 30 anni. Le ragazze parlano italiano abbastanza bene. Innamorate dell'Italia e degli italiani. Due ragazze comunque abbastanza scroccone, però simpatiche e divertenti. Andiamo dopo al bar Fazenda a farci due shottini e poi verso mezzanotte ci salutiamo.

Tornando a casa, devo confessare che, dopo anni di onorata carriera rigorosamente free, anche io ho ceduto e ho mandato un whatsapp a Natali, la pay da 50 euro, per chiedere di incontrarla quella sera. Mi risponde che sarebbe arrivata dopo un'ora. Ci teniamo in contatto su Whatsapp e, cinque minuti prima che arrivasse, vado giù ad aspettarla per salire su insieme. Arriva con una macchina privata e, mentre già avevo in mente il Cimmone finale del quale sono grande estimatore e profusore, scende dal sedile posteriore della macchina una ragazze inguardabile.

Io le dico che aspettavo la ragazza della foto che le mostro sul mio cellulare. Lei mi risponde semplicemente: "I'm sorry", e quindi la saluto, tornando deluso nel mio appartamento. Forse il destino ha voluto che io mantenessi ancora la mia illibatezza e ingenuità verso il pay.

GIORNO 4: LUNEDI

Appena svegliato, sul tardi,

mando un invito per la sera a Julia e uno ad Alexandra, ragazze incontrate nei giorni precedenti. Julia mi risponde subito di essere impegnata, mentre Alexandra non risponde fino al giorno dopo per dire anche lei che comunque non sarebbe stata disponibile.

Rifiuto l'appuntamento con Marina, la scroccona, ed esco per pranzare al ristorante Katiusha. Successivamente vado all'appuntamento con Angelina, alle 16.30, conosciuta su Tinder. Donna bionda, 35 anni dichiarati, reali quasi 40, messa benino e abbastanza magra.

Dall'alto della sua esperienza si rivela un'altra scroccona Doc. Piacevole comunque nel parlare, ottimo inglese, andiamo in un paio di posti, tra cui uno molto caro, dove per fortuna prendiamo solo due bicchieri di vino (rifiuto di fare il bis). Spendiamo in due 20 euro nel primo posto e 10 nel secondo.

Ridendo e scherzando comunque si erano fatte le 8 di sera e non avendo nulla da fare vado di nuovo ad incontrare Natalya e Julia, le due ragazze di Domenica che parlavano italiano, e nel frattempo mando dei messaggi ad una nuova ragazza, Olga. Le ragazze, che avevano già due drink finiti, mi hanno chiesto se volevo qualcosa. Ho declinato e quindi ho fatto pagare loro. Poi ci siamo spostati in un pub per due chiacchiere e 3 cose da bere. Danno totale 5 euro.

Nel frattempo scrivo ad Olga e riesco a prendere appuntamento per le 22.30 ad una fermata metro lontana.

Saluto le ragazze e mi dirigo all'appuntamento. Ormai vicino a Maidan, chiedo ad un tassista quanto vorrebbe per la corsa e mi spara 100 grivna. Declino e vado a prendere la metro. Per fortuna il sistema è semplice e con 4 grivna prendo il gettone e arrivo quasi puntuale.

Olga mi stava aspettando fuori della metro. Ragazza mora, magra, bel corpo, viso gradevole, 28 anni. Andiamo a un pub vicino alla metro per due drink. Pur non essendo un pozzo di intelligenza, si instaura subito un buon feeling. Olga parla inglese, ma non bene. Per questo ogni tanto ci aiutiamo con il russo. Tutto va bene, contatto fisico ok. Poi però mi dice che doveva prendere la metropolitana per tornare a casa e che avrebbe chiuso poco dopo. Usciamo fuori abbracciati, però rapidamente per andare a prendere la metro. Sulle scale mobili della metro ci sarebbe probabilmente stata la possibilità di un bacio, però non mi sono sentito di fare questa cosa così mordi e fuggi, in pubblico. Arrivati in fondo, subito è passato il mio treno, che a quanto avevo capito era l'ultimo. Bacio sulle guance, uno a stampo sulle labbra e ci salutiamo.

Uscito dalla metro mi ero un po' perso e ho chiesto informazioni a un gruppetto di tre persone. Una di loro, molto gentile, mi dà le indicazioni. Parliamo in russo, perché lei parlava solo quello e mi dice se voglio prendere il suo numero per chiamarla il giorno dopo. Mi scrive appunto questo numero, anche se sapevo che era un contatto difficile visto che la mattina dopo dovevo ripartire. Donna un po' rozza, però bella, mora, con labbra rifatte. Si chiamava Sofia, 30 anni o poco più.

Torno a casa un po' dispiaciuto perché con più tempo avrei potuto concretizzare sia Olga che Sofia, l'ultima suina incontrata.

GIORNO 5: MARTEDI

Partenza, la mattina, e intanto, mentre aspetto l'imbarco mi arriva il messaggio di Irina (una delle ragazze di Mamba che cercava uno sponsor), che mi chiede se volevamo vederci quel giorno visto che era stata fuori Kiev per i giorni di festa.

Mando un messaggio a Sofia che mi risponde che era stato un piacere conoscermi la sera prima.

Mi risponde anche Natasha (indipay) da Mamba, contattata Sabato che mi avrebbe voluto incontrare di Venerdì senza però fare accenno a nulla di economico.

Arrivato in Italia riaccendo il cellulare e mi risponde, su Tinder, anche Vera, una strafiga di 30 anni, che mi chiede se ero libero per la sera visto che lei non era di Kiev e si fermava fino a Domenica. Rispondo di essere ancora in Ucraina ma di aver cambiato città quel giorno, però lei voleva qualcuno per uscire proprio in quei giorni.

Mi scrive anche Blaga, bionda non molto bella, di 26 anni, molto disponibile e desiderosa di incontrarmi proprio quel giorno per un caffè. Rispondo in questo caso di essere tornato in Italia e continueremo a scriverci anche nei giorni successivi.

Mi scrivo anche con Katia tutto il giorno. Ragazza bionda, molto dolce, carina, ma non figa, conosciuta su Tinder. Ad un certo punto mi dice che ha cucinato e se volevo andare a casa sua a cenare. Dico che ormai sono in Italia e continueremo a scriverci anche nei giorni successivi.

Anche Inna (Tinder), 28 anni, mi propone di incontrarmi in settimana. Dico che sono tornato in Italia e rimanianmo in contatto su Whatsapp.

Da quel giorno, fino ad oggi, mi scrivo con con Anna di CS, ragazza molto aperta e disponibile. Peccato non aver approfondito.

RIEPILOGO CONTATTI

VEN: Anastasia (Tinder), Oksana (Mamba), Yana (Mamba), Irina(Mamba)

SAB: Oksana (CS), Marina(Mamba), Elena(Tinder), Julia(Tinder), Yulia(Tinder), Lisa(CS)

DOM: Anna(CS), Alexandra(Tinder), Eugenia(Tinder), Natalia(Mamba), Julia (amica di Natalia), Natali(Mamba fake)

LUN: Angelina(Tinder), Olga(Tinder), Sofia(info stradali)

MAR: Vera(Tinder), Blaga(Mamba), Katia(Tinder), Inna (Tinder), Natasha (Mamba)

CONSIDERAZIONI SUL VIAGGIO

Per come sono fatto e come agisco, vacanza troppo breve per raccogliere risultati free in una città nuova.

Avendo altri giorni sarebbe andata bene con Olga.

Buone chances poi con Vera, Katia, Blaga e Sofia.

Discrete con Anna, Julia e Yulia.

Sabato, se avessi controllato i messaggi più spesso, avrei potuto battere un calcio di rigore con Lisa.

Come indipay ci sarebbero poi state Yana (regalino 1.000 grivna), Oksana (richiesta solo di pagamento taxi) e Irina (nessuna richiesta), Natasha (nessuna richiesta) che mi avrebbero incontrato sicuramente nei giorni successivi.

Per il mio prossimo viaggio a Kiev approfondirò con Olga, Katia, Inna, Blaga, Sofia, Anna, Alexandra e Julia.

Proverò anche le indipay Yana, Oksana, Irina e Natasha.

POSTI VISITATI O CONSIGLIATI:

Per "Movida" di Kiev: Bar 13, Fazenda, Palata #6, Barbara Bar, Divan, Banka bar.

Latino Americani: Che Guevara, Buena Vista, Carribean.

Ristoranti: Chachapuri (georgiano), Shoti (georgiano), Goodman (steak house), Katyusha (tradizionale), Puzata Hata(tavola calda), La Bodeguita del Medio (cubano con musica dal vivo)

CONCLUSIONI

A Kiev secondo me è d'obbligo timbrare tutti i giorni, però per fare questo bisogna avere un mix di pay, indipay e free (che tanto free non sono mai visto che l'uomo deve pagare tutto per la donna che spesso neanche ti ringrazia quando offri da bere e da mangiare). Le ragazze belle sono quasi tutte "bitch inside", cioè hanno tutte il loro rate a volte molto più alto delle pay. Con la parola rate intendo proprio i costi delle uscite.

Per le free:

non fate scegliere i posti a loro, ma fatevi una lista dei posti che conoscete dove potete limitare il danno economico di quello che offrite. Le scroccone, fini a se stesse, lasciatele subito stare e puntate a quelle che vengono a mangiare da Katyusha senza fare le schizzinose.

Quelle che chiedono invece il ristorante francese o italiano da 25 euro a testa scartatele perché con 50 euro vi fareste una indipay di Mamba oppure due pay da minuet.biz.

Per le Indipay:

ampia scelta su Mamba.ru, senza andare oltre il "millante" per il regalino, anzi direi che per quelle che non parlano di soldi anche meno.

Per le pay:

unico sito di riferimento: minuet.biz

Budget massimo: solito "millante".

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

Ottimo report. Di esempio. Complimenti.

"Questa è la chiave direi: fissare, in una sorta di eternità, l’estasi"

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
tantralux_mobile

Grazie @TITANO! Leggere un tuo apprezzamento per me rappresenta qualcosa al limite della commozione..

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escort_forumit

per chi e in procinto di venire a kiev, qui sembra autunno..

Tanto free per essere estate, alle pay o indypay non date piu di 1000grivne, che è gia tanto.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
escort_advisor_mobile

bravissimo, questa sì che si chiama recensione!

FICA com Deus

DONNA CERCA UOMO
charmescort_rece
Escort_directory

Bella recensione, ma in pratica in 5 gg non hai combinato niente

Trovagnocca_mobile

bravo Pf, report molto dettagliato. sì, son viziatine queste di kiev, vedono troppi stranieri, soldi che girano. meglio le campagnole. io gli pago il treno. da odessa e lviv sono massimo 25eur

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Escort_caffè

@allegri se non ho timbrato nessuna non posso certo inventare storie e trombate mai avvenute, nè d'altra parte me ne devo vergognare.

Poi comunque i giorni sono stati nella pratica solo tre: Sab, Dom e Lun, perché martedì mattina sono partito.

Già se leggi il resoconto di Martedì potrai capire che da quel giorno in poi, rimanendo a Kiev, sarebbero maturate situazioni con ottime probabilità di successo.

In particolare Olga (calcio di rigore), Vera (punizione a 2 dentro l'area), Katia (invito a cena con punizione dal limite), Sofia e Blaga (azioni di contropiede 1 contro 1) .

Senza parlare poi di poter comprare la partita con Yana (corruzione dell'arbitro), Oksana, Irina e Natasha (regalo alle giocatrici).

D'altra parte io mica sono diventato PolishFucker con un solo viaggio..

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
wellcum_mobile

La mia non era una critica, anzi sei stato molto onesto a non millantare avventure, era solo un osservazione per capire che in così pochi giorni il free e' prossoche impossibile, certo io avrei optato per il pay, ma ognuno fa quello che si sente di fare ci mancherebbe. Informazioni molto utili visto che anche io sarò a Kiev per la prima volta ad agosto.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Andiamo_mobile

Ok, @allegri, grazie per il chiarimento.

Comunque per me il viaggio è stato positivo perché ho creato una base per i viaggi successivi. Di giorni ne servivano almeno 5 pieni con 6 notti.

Io in questo viaggio ho costruito tanto a centrocampo e poi quando c'erano ormai tutti i presupposti per la goleada, l'arbitro ha fischiato la fine della partita.

Però nella partita di ritorno credo proprio che andrò a segno fin dai primi minuti qualificandomi a pieni voti per i turni successivi per cercare di ottenere il titolo di UkraineFucker.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
tantralux_rece
escorta_mobile

@polishfucker ottimo report... Certo con sti dating site hai allee volte la sensazione di approcciare tante donne in poco tempo poi il risultato è un altra cosa per mille ed oltre ragioni.

Sicuramente il tempo a tua dispo non ha giocato a tuo favore. Ti auguro il meglio con la ragazza che si trova ora in Italia ...

DONNA CERCA UOMO
margerita_mobile

Ne sono sicuro! Io di notti ne farò 6 a Kiev più altre 4 o a Odessa o a Lviv, me se mi diverto starò tutti i 10 gg a Kiev....vedremo come andrà

link massaggi mobile

con il contatto da casa (diciamo almeno 2/3 mesi di pastura) bastano 48 ore per combinare sul posto.

poi dipende da cosa si cerca.

se l'obiettivo sono le multitrombate con più tipe, presumo serve tempo e anche più viaggi (ma non sono pratico della cosa, perchè preferisco concentrarmi sulla singola persona).

ma il free in pochi giorni non è impossibile (sempre creandosi il contatto da casa).

recensione molto bella.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Escort4you

Ciao PolishFucker, il dilemma è amletico, andare alle regole dei grandi numeri, come tu hai fatto, o puntare su 2 è rischiare due sole

?

non pagare una donna, è un lusso che non posso permerttermi (cit.)

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
bakekaincontri_mobile

Caro @DRAGO16 , io nel mio primo viaggio ho cercato di costruire una base per i viaggi successivi e anche farmi una idea più generale sul tipo di ragazze che si trovano a Kiev. Avrei potuto sicuramente avere maggiore successo rimanendo altri giorni, anche uno solo in più.

Se tu hai due ragazze con cui hai ottima confidenza e con cui flirti e scherzi su tutto, punta su queste due, come ha detto giustamente il nostro bravo e paziente @SpelaPatate .

Come piano B e C, puoi considerare le Indipay di Mamba.ru o le pay di minuet.biz.

Tanto la differenza tra le ragazze free, indipay e pay a Kiev è molto sottile.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
andiamo
tantralux_mobile

Partire con piu contatti, il 50% neanche lo incontrerete, vuoi per tempo vuoi perche hai gia trovato qualcun' altra con cui stai bene, numeri di pay e indypay non deve mai mancare, ricordate che per indole sono molto lente, quindi se dovete incontrarvi con qualche tipa free, sapendo che non andra a buon fine, prenotatevi una indypay a max mille grivne, per il dopo incontro free.... Senno vi tocca andare nei saloon oppure i massaggi. Budda bar cercate di evitarlo, perche esagerano con i prezzi le pro li dentro. Contrattare SEMPRE in grivna che oggi al cambio 100€-2550 грн

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
escort_forumit

polish, ho espresso solo il dubbio solo sulla strategia, che con molta umiltà, devo dire che non so quale sia la più proficua, io preferisco 2 meglio che 100 (forse), ma è solo questione di pigrizia.Ma una cosa te la voglio DIRE: PUNTA SEMPRE PER L'ALTO DI GAMMA, un conto è vincere contro la Rondinella f.c. 1-0 un conto è perdere contro il BARCELLONA f.c. 7-0....preferisco perdere ma mi diverto da pazzi.

non pagare una donna, è un lusso che non posso permerttermi (cit.)

DONNA CERCA UOMO
escort_advisor_mobile

Ascolta @polishfucker..da semi-resident (sono a Kiev almeno 3 mesi continuativi all' anno dal 2007..) ti dico: se sei almeno passabile o ancora meglio se sei un bel ragazzo, quale mi dicono di essere le tipe e mi considero visto il riscontro..

lascia stare i siti di incontri o gli annunci e buttati in strada o in qualsiasi locale!

Qua le tipe ti fanno capire ancora se gli piaci...dopo un gioco di sguardi al 90% è fatta... I siti di incontri lasciali ai pellegrini e agli sfigati italioti!

Qua di figa è pieno...

Escort_directory

Caro @Kievatore , visto il tuo nick, il numero di commenti e gli anni di esperienza citati, non posso che inchinarmi alla tua professionalità, però ogni strategia va tarata ad personam in quanto dipendente da diversi parametri, tra cui l'età, l'aspetto fisico e la spigliatezza.

Ci sono varie scuola di pensiero, ognuna rispettabilissima, però come dicevo prima, non esiste una strategia universale.

Andando sul concreto posso solo dirti che se staremo a Kiev nello stesso periodo e avrai voglia, volentieri vorrei fare questa esperienza insieme per rendermi conto di persona di quello che hai consigliato.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Trovagnocca_mobile

Grazie @melandri per il commento positivo. Sei un grande professionista GT che con precisione chirurgica va dritto verso l'obiettivo.

Sono anche io convinto che la suina di fuori città e fuori dall'inquinamento, dia molte più soddisfazioni.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
cobra_sexyshop
Escort_caffè

@Maxxxxim30 , parole sante. Da tenere sempre a mente.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
wellcum_mobile

@Gau non è esatto quella che hai scritto. Bisogna leggere anche i commenti successivi. E comunque non ho scritto una recensione trionfalistica dicendo quanto sono stato bravo. Ho fatto un reportage di quanto accaduto, senza inventare nulla.

Detto questo, puntualizzo che i giorni sono stati solo tre: Sab, Dom e Lun. Non ho corteggiato nessuna e non ho offerto pranzi e cene come dici. Ci sono stati gli episodi di Marina e Angelina, due scroccone però subito archiviate. Per le altre, anche quando ho offerto, perché ricordiamo che in Ucraina non si può fare altrimenti, è stata roba di poco conto.

Ribadisco che ho semplicemente descritto quanto accaduto, sperando di dare spunti utili agli altri colleghi GT. Solo il fattore tempo mi ha limitato e comunque sono tutti contatti utili per il mio prossimo viaggio che farò molto a breve.

Sul fatto di restare a casa quindi, autocito i miei commenti di sopra perché probabilmente ti sono sfuggiti:

"

Già se leggi il resoconto di Martedì potrai capire che da quel giorno in poi, rimanendo a Kiev, sarebbero maturate situazioni con ottime probabilità di successo.

In particolare Olga (calcio di rigore), Vera (punizione a 2 dentro l'area), Katia (invito a cena con punizione dal limite), Sofia e Blaga (azioni di contropiede 1 contro 1) .

Senza parlare poi di poter comprare la partita con Yana (corruzione dell'arbitro), Oksana, Irina e Natasha (regalo alle giocatrici).

D'altra parte io mica sono diventato PolishFucker con un solo viaggio..

"

"

Comunque per me il viaggio è stato positivo perché ho creato una base per i viaggi successivi. Di giorni ne servivano almeno 5 pieni con 6 notti.

Io in questo viaggio ho costruito tanto a centrocampo e poi quando c'erano ormai tutti i presupposti per la goleada, l'arbitro ha fischiato la fine della partita.

Però nella partita di ritorno credo proprio che andrò a segno fin dai primi minuti qualificandomi a pieni voti per i turni successivi per cercare di ottenere il titolo di UkraineFucker.

"

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Andiamo_mobile

Sembra che il commento di Gau sia stato censurato, però io veramente non me la sono presa. Capisco che i colleghi GT che partono per timbrare ad ogni viaggio, sempre e comunque, siano rimasti delusi dalla mia recensione.

Però, in primis, quello che ho scritto è esattamente quello che è successo, descritto con uno stile giornalistico senza vantarsi di nulla.

In secundis, questa è una partita che si gioca su andata e ritorno. Nel match di ritorno, penso a Settembre, vedremo se quanto ho costruito aveva delle solide fondamenta.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

DONNA CERCA UOMO
escorta_mobile

Dici bene, perchè tanti partono con chissà quale idea... E dice bebe anche kievatore, free tantissimo, bisogna solo buttarsi nella mischia.. Io ripeto, chi va per chiavare rimane chiavate, andate per divertirvi, il resto viene da solo, non siate "affamati" perche vi rimbalzano quasi tutte...

bakekaincontri_mobile

Alle richieste di info su Kiev ho sempre sentito dare le seguenti risposte :

1) o sai il russo oppure stai a casa che tanto non ciuli;

2) o ti crei dei contatti prima oppure stai a casa che tanto non ciuli oppure ti tocca andare a troie.

Ora però mi sembra di capire che basta avere un bell'aspetto ed il gioco è fatto.

Qual'è esattamente la verità?

E soprattutto... lo sguardo assassino funziona anche per una permanenza breve di 72 ore?

Non tutti infatti possono permettersi di stare 90 giorni continuativi a Kiev, oppure tornarci ogni 2 settimane, e devono ottimizzare il tempo a disposizione (e quindi un contatto online è spesso essenziale).

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
moscarossa_recensioni
tantralux_mobile

Esatto, il tempo è quello che serve per il free, peró la probabilità di centrare il bersaglio e molto alta se esci per divertirti, sei decente e parli un po d' inglese, certo nei locali che conosciamo tutti ci sono anche tante pro e semipro, quindi occhio, è secondo me potete anche chiedere se lavora, almeno vi togliete il dubbio e vi risparmiate tante bevute offerte a sbafo...

Per chi a poco tempo i contatti on line sono indispensabili, poi per strada e nei locali ce tanta di quella figa che veramente a volte sembra sprecata..

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_forumit

Per la mia modestissima esperienza, non mi sembra che queste ragazze di Kiev a casa loro, siano disponibili per una "chievata" mordi e fuggi. Soprattutto dopo uno o due giorni che le conosci.

Come ha detto @Maxxxxim30 queste sono ragazze "lente" e in generale ci tengono alla loro reputazione a casa loro, a meno che non prendano direttamente soldi e regali.

Quindi secondo me, o pianifichi più di un viaggio ravvicinato, o un viaggio di una settimana continuativa, oppure meglio pensare ad altri lidi. Secondo me meglio la Russia a quel punto.

Questo per il free (che ribadisco non è mai molto free). Se parliamo invece di indipay, penso che il panorama dell'Ucraina sia molto molto favorevole e a buon mercato.

Secondo me a Kiev si deve trombare tutti i giorni avendo per ogni giorno piano A (free), piano B (Indipay da mamba.ru) e piano C (pay da www.minuet.biz).

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escort_advisor_mobile

Ecco, allora iniziamo a fare delle precisazioni.

Non tutti sono italioti o pellegrini, ma semplicemente non hanno tempo per lavorare sul posto.

Certo poi muoversi in loco è sempre fattibile, ma avere le spalle coperte non la trovo una cattiva idea.

Certo mi lascia perplesso il fatto che basti avere voglia di divertirsi, essere decenti e saper parlare inglese.

Non che non sia d'accordo, ma ho sentito spesso dire che queste cose non servono a molto (soprattutto il saper parlare inglese).

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Escort_directory

Comsiglio a tutti gl' affamati di figa, senza contatti sicuri, all' arrivo una buona trombata, dai 500 ai mille грн,

vi scaricate e poi andate di free.... Consiglio di frequentare i kafè meno famosi, incontrerete persone piu genuine e meno zoccole, nei bar piu costosi ci sono belle fighe ma tante sono pro, non è piacevole farsi trattare da polli..

DONNA CERCA UOMO
Trovagnocca_mobile

Se parli russo è meglio, pero almeno l' inglese... Ti posso garantire, che se vai scarico, sei decente, difficilmente torni a casa da solo, poi se dopo 2 birre vuoi trombare, sicuramente non porti a casa niente...

Puo

succedere, di non rimediare niente, nessuno ha la bacchetta magica....

Bacheca massaggi
Escort_caffè

Questo ultimo consiglio di @Maxxxxim30 è proprio come quello del bravo medico di famiglia. Assolutamente sottoscrivo.

Anzi se hai dei numeri di grandi "chievatrici" a buon mercato, ti inviterei a condividerli nei pm.

Per la lista dei posti da frequentare, rimando i colleghi alla mia recensione.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
wellcum_mobile
Andiamo_mobile

In Ucraina sono stato molte volte, e non solo a Kiev, quindi so benissimo come funziona.

Però io di solito preferisco scaricarmi la notte prima della partenza in Italia (più che altro è un rituale, perchè se l'aereo precipita voglio morire già scopato)!

;-)

Inoltre all'estero non pago, piuttosto me ne torno a mani vuote.

Chiedevo più che altro per curiosità, perchè me la sono sempre cavata con l'inglese e volevo capire se fosse stata solo questione di culo.

Invece è chiaro che se conosci il russo certamente ti aiuta, ma si campa anche senza.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escorta_mobile

@Polishfucker

guarda che il mio messaggio non era denigratorio verso di te ma verso la destinazione. Ben vengano le recensioni dove si dice che in un posto non si chiava , in questo modo si evita di andarci. A quanto pare nonostante il 200% di svalutazione della grivnia le ucraine sono ancora tutte ricche e continuano ad avercela d'oro zecchino... beh allora meglio andare a spendere i nostri soldi altrove !

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
margerita_mobile

@Gau , io infatti non me la sono presa e sono aperto ad ogni critica e commento. Però il moderatore ti ha segato il commento perché evidentemente andava scritto in modo diverso.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

DONNA CERCA UOMO
charmescort_rece
link massaggi mobile
  • 1 di 7
Escortadvisor bakekaincontri_right tantralux_right Trovagnocca_right charmescort_right Andiamo_right Escort_caffè Escort Direcotory Escort forum escorta moscarossa_right wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI