Presentazione @Soviet: frequentare FKK per non impazzire!

Da tempo leggo il forum e quindi le gesta e i commenti dei vari attori partecipanti, chi nel ruolo di protagonista, chi nel semplice ruolo di comparsa. Ovvio che l'ossatura stessa del forum sia costituita da membri storici e che i partecipanti meno assidui (le comparse, appunto) abbiano un ruolo marginale e difficilmente decisivo nel far evolvere la discussione. Maggiore esperienza personale si esprime di conseguenza in maggiore autorevolezza delle idee/esperienze espresse.

Il riconoscimento di tale limite penso abbia fermato me come altri dallo scendere in campo, limitandosi ad assistere come spettatori.

Entro nella discussione in punta di piedi, cercando di creare interesse, dare qualche spunto di discussione, nella speranza di non cadere nel più grande rischio che si corre in questi casi: essere banali.

Chiarisco sin da subito la mia posizione rispetto al mondo FKK.

Per me sono come dei Luna Park, ovvero posti nei quali si va per puro spirito ludico. Noto spesso si tenda a confondere ció che appartiene alla vita reale e ció che avviene in questi posti. A mio parere tali sfere devono essere fortemente distinte. Da una parte esistiamo noi, con la nostra vita reale, i nostri affetti, il nostro lavoro, i nostri principi ed i nostri ideali: ovvero tutto ció che ci definisce come uomini inseriti nel contesto sociale. Dall'altra parte esiste un mondo fatto di istinti più primordiali, valvola di sfogo della nostra quotidianità, espressione di una parte di noi che non potrà mai avere riconoscimento pubblico.

Non esiste incoerenza nel modo di vivere di una maestra di provincia che, irreprensibile nel suo modo d'agire all'interno del proprio ruolo istituzionale, si diletti nella sua vita privata ad esibirsi in spettacoli osè o ad avere una vita sessuale promiscua.

Allo stesso modo non trovo vi sia incoerenza tra il mio essere persona socialmente integrata,

padre di famiglia, lavoratore ed idealista, ed il mio dare libero sfogo alla parte più istintiva ed animalesca di me (sempre che questo non infranga una legge o non rechi danno ingiusto a qualcuno, ovviamente).

Nel momento in cui frequento un FKK od ho rapporti sessuali "clandestini", free o a pagamento, sento che sto dando libero sfogo ad una parte di me che non potrei mai tenere a freno, e non mi sento per questo svilito come persona,

tutt'altro. Esiste una dicotomia tra l'Essere e l'Avere (in senso psicanalitico). Riconoscendo l'esistenza di queste due sfere distinte ed esprimendole entrambe (in separata sede) non corro il rischio di svegliarmi un giorno ed impazzire, ovvero di sentire di aver vissuto una vita formalmente e socialmente corretta agli occhi degli altri, ma non la MIA vita. Un pó come il protagonista della novella pirandelliana de "Il treno a fischiato", che dopo aver vissuto la vita perfetta per lui confezionata dalla famiglia, un semplice fischio notturno di un treno in lontananza lo risveglia facendolo improvvisamente capire di aver vissuto una vita non sua.

Non voglio impazzire e non voglio vivere una vita non mia. Quindi continueró ad essere il bravo padre di famiglia e continueró a coltivare questa mia valvola di sfogo, senza per questo sentirmi incoerente. Anzi, mi ritengi pienamente coerente riconoscendo che questo sia l'unico modo giusto di vivere per poter bilanciare l'oggettiva sussistenza di queste due sfere distinte che esistono, mio nonostante.

Detto questo, spogliando il campo da valenze di tipo morale (nel senso che non vi è immoralità in ció che faccio), dico che frequentare un FKK puó essere un'esperienza fantastica.

Come uomo, il mio istinto mi porta a sognare un posto rilassante dove mi accolgano ragazze seminude e pienamente disponibili a darmi soddisfazione sessuale. Il denaro? Pura legge di mercato. Soldi in cambio di un servizio.

Rischio innamoramento? Non diciamo sciocchezze. Se vado sulla ruota panoramica e mi piace,

mica potró mai innamorarmi della ruota stessa?!

Le ragazze diventano uno strumento di piacere, non l'oggetto del piacere stesso. Finito il giro sulla giostra mi sento appagato e ritorno alla vita quotidiana tranquillo, senza coinvolgimento tra le due sfere, che continuano a viaggiare su percorsi paralleli, mai coincidenti.

Le ragazze sono come dei medici, capaci di curarci, chi con più e chi con meno competenza.

Chi parla di "innamoramento" o chi cerca di voler giudicare una prostituta come persona (ovvero fuori dalla sua sfera professionale) non solo esegue un'operazione che non gli compete, ma sta commettendo un errore sostanziale.

Potrei mai pensare che la dottoressa che con tanta perizia ha saputo curarmi, che l'abbia fatto perchè si è innamorata di me?? Posso sulla base della sua destrezza professionale, giudicarla a 360 gradi sul come sia come persona?

E' normale poi che ognuno abbia gusti e simpatie personali, ci mancherebbe.

Apro una parentesi. La sintesi perfetta a più riprese l'ha fatta BigLeb. Persona dottissima, assiduo frequentatore dei FKK, dispensatore schivo (suo malgrado) di consigli e perle di saggezza.

Se si leggessero tutti i suoi post, si vedrebbe come distingua sempre correttamente il lato umano da quello professionale delle lavoratrici. Puó permetterselo, lui che le conosce. E proprio perchè sa ció che è la vita reale e ció che è la vita in un FKK, ha più volte criticato i fidanzatini, in quanto illusi di poter "comprare l'amore" di una persona con poche centinaia d'euro, ovvero di poter gestire un rapporto d'amore all'interno del locale. Quando lui ha avuto la storia reale con ragazze che si prostituivano, l'ha fatto per un sentimento reale e reciproco,

creatosi (dopo lunga frequentazione) fuori dal locale e senza il pagamento di un corrispettivo in denaro.

Un peccato che le sue parole franchissime e chiarissime, siano state troppo frequentemente fraintese e quindi criticate. Questo gli ha creato un senso di disgusto che lo ha portato via via a distaccarsi dal forum, o meglio, approciarsi ad esso con molto meno entusiasmo.

Chiudo la parentesi e concludo augurandovi un piacevole fine anno, sperando la mia presenza in questo forum non sia giudicata inopportuna.

Ho scritto qui per presentarmi, anche se le mie frequentazioni ultimamente (per vicinanza), sono più rivolte al Marina Club in Slovenia più che in Austria (Wellcum).

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Compagno @Soviet, benvenuto!! Liberati dalle costrizioni ideologiche come io feci tempo addietro. L'Unica Rivoluzione che ha vinto è stata quella sessuale guidata dalla fica..Vivi tranquillo il tuo momento clandestino, non sei l'unico..Hasta la Victoria Siempre,

ma soprattutto rammenta

"Prima e Siempre l'Hasta"!!! Credo che il comandante.@Big Leb ti porgera' presto adeguati saluti postribolari!!

L-)

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

visto il tuo nick mi sembra appropriata questa perla di song che nemmeno @ir_pelato conoscerà!

"Io dico che bisogna essere veggente, farsi veggente. Il Poeta si fa veggente attraverso una lunga immensa e ragionata sregolatezza, di tutti i sensi"

A. Rimbaud

Disattivate il mio account.Grazie.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Benvenuto

Multae terricolis linguae, caelestibus una.

ir_pelato
27/12/2014 | 19:09
provincia di pisa  |  36-50
Gold

grazie @IIpoetadeibordelli bellissimo pezzo non li conoscevo

:ar! cmq ultimamente sto ascoltando su you tube anche altri gruppi metal russi sopratutto stradoro sto pezzo

\m/ e vai col headbanging e co i pogo

\m/

:ar!

Sinceramente mi piacerebbe imitare varg sikerness in arte burzum https://www.youtube.com/channel/UCjhT3T-jL-IDCx42vioXGBw

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@Licantropo Teutonico : Grazie per l'augurio.

Faccio mea culpa per il fatto di essere stato eccessivamente prolisso nell'esprimere un concetto che fondamentalmente è simile a ció che hai scritto te.

Tu dici in parole povere: liberarsi dalle costrizioni mentali per godersi appieno il "pianeta Venere".

Io dico in parole povere: la società tende a definire in modo negativo un uomo che paghi per scopare, nonchè come amorale un uomo che abbia una doppia vita. Non ci vedo nulla di immorale o di sbagliato, anzi lo vedo come l'unico modo per sopravvivere. L'uomo ha un istinto naturale di tipo predatorio in ambito sessuale.

Nella vita quotidiana, bisogna agire secondo il modello del cuore e della ragione. Se si applica questo stesso modello alla sfera istintivo-sessuale, si otterà semplicemente una enorme frustrazione. E dalla frustrazione alla pazzia il passo è breve.

Quindi dico questo: divertiamoci, senza per questo sentirci in colpa, perchè stiamo seguendo un nostro istinto naturale (basta che questo non infranga qualche legge, o che danneggi qualcuno, ovvio!).

Sarà perchè ho vissuto in Russia per qualche anno, per questo ho vissuto la sessualità in modo molto rilassato. Vedo invece che da queste parti la si vive con molta più frustrazione. Tutto qui.

Ho aperto questa discussione per sentire vari punti di vista.

Ringrazio @Titanio per il benvenuto.

Ringrazio @ilpoetadeibordelli e @ir_pelato anche se spero venga aperta una discussione separata per affrontare il discorso della musica russa (che comunque ascolto ed apprezzo).

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@soviet ma vieni pure te per caso dal pianeta Caracallo?

Disattivate il mio account.Grazie.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

"Nella vita quotidiana, bisogna agire secondo il modello del cuore e della ragione."

cit. Ma cosa sono queste ipocrise.... ma per favore? L'Fkk è un mondo che uno vive come si sente di vivere. Cos'è questo sdoppiamento?

Tu quando entri in questi luoghi sei consapevole di chi sei e di cosa stai facendo? Te ne esci con l'istinto predatorio. Beh @big leb che

citi una volta mi disse " tu sei come un leone in gabbia, a cui ogni tanto danno della carne da sfamare". Forse questa frase dovrebbe essere riferita a quelli che hanno il tuo approccio.

Disattivate il mio account.Grazie.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Caro @Soviet,

Benvenuto a bordo (della ruota panoramica) e grazie per le parole di stima. Sembrerebbe quasi che tu mi conosca, e in effetti hai colto meglio di molti altri il senso dei miei interventi.

Tuttavia, tenere distinti i due mondi, come tu auspichi, è un'opera assai ardua per i più.

Quando si varca la soglia di un bordello, si entra in una twilight zone dove i confini tra reale ed irreale, tra bene e male, tra speranza e disperazione, tendono a sfumare e, col tempo, diventano del tutto indistinguibili. Anche la più strutturata delle persone - ma se fosse davvero strutturata, probabilmente non avrebbe bisogno di questi paradisi artificiali - alla lunga cede. Ho conosciuto moltissimi utenti GT che ormai sono totalmente fusi con il loro avatar, tanto che il loro personaggio ha preso il sopravvento sulla loro persona.

Questo è il rischio che dovrebbe accettare chi varca quella soglia. Del resto non credo vi sia altro modo di vivere autenticamente questa esperienza. Se si potesse esplorare il mondo dall'alto, la vita sarebbe molto più semplice. Ma la vera esplorazione è quella che si fa dal basso, anche se il rischio di smarrirsi è molto più elevato.

Personalmente, non ho bisogno di sfogare pulsioni represse in questi posti. Se la devo dire tutta, la maggior parte delle puttane con cui sono stato, erano delle scopatrici mediocri. Quello che mi affascina, invece, è la loro anima.

Sai, ho sempre pensato, e la vita me lo ha confermato, che le donne sono raramente padrone di sè stesse, ma spesso sono padrone di tutto il resto. Nelle puttane questo paradosso è portato all'estremo. Non so immaginare una donna meno padrona di sè stessa di una puttana eppure così potentemente capace di cambiare il destino di un uomo. Sono schiave - dei loro papponi, delle loro famiglie, della loro povertà - ma possono diventare le nostre signore, per un'ora o per tutta la vita, questo dipende.

E' vero, cercare l'amore in questi luoghi è vano ed autolesionistico. Tutti quelli che ci hanno provato ne sono usciti distrutti. Ma è pur vero che può capitare di trovare qualcosa senza averlo cercato.....

Gli uomini che meglio riescono a stare con le donne sono gli stessi che sanno starci benissimo senza (C. Baudelaire)

Concordo su molti punti. Ma per fortuna non ho incontrato scopatrici mediocri anzi alcune anche troppo focose! :-)) :-)) :-)) Forse perchè le mie Free erano scadenti o io non sono Rocco? Personalmente in questi posti cerco normalità, tranquillità, fumarmi una sigaretta ( anche se non fumo) con una donna, fingere di conversare ( anche perchè non parlo molto), un bacio, uno sguardo, una carezza. Quello che succede in camera sono cose personali, intime raramente le descrivo anche se è capitato. Come ho giá espresso più volte non mi piace la maleducazione

e le persone che rompono i coglioni. A volte trovo tutto questo altre no. Ho conosciuto tante donne, non m'illudo di averle comprese, o che le abbia amate o mi abbiano amato. Credo di averle sempre rispettate tanto mi basta per stare apposto con la mia coscenza. Non mi piace l'ipocrisia di quelle che ti dicono che cambieranno vita, quando poi resteranno legate per sempre a personaggi ambigui. Di loro mi dispiace, sono belle donne, sanno far l'amore potrebbero pur trovare una dimensione, un conforto, accontentarsi di una vita normale. Però questi sono aspetti che ancora non sono in grado di approfondire.

Disattivate il mio account.Grazie.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@ilpoetadeibordelli : premetto che ho letto molto di ció che hai scritto sul forum, e che ti stimo per la tua fine intelligenza.

Premetto inoltre che ho espresso idee personali, chiavi di lettura, senza pretesa di essere depositario di verità assolute e senza nessuna intenzione di voler insegnare qualcosa a qualcuno. Se ho dato quest'impressione, mi scuso.

Per quanto riguarda la citazione alla quale ti riferisci, mi scuso se quel "bisogna" è stato inteso come un mio invito personale a comportarsi in un determinato modo. Intendevo dire che la vita quotidiana (la società, la morale, la famiglia) non ci consentono di poter esprimere in piena libertà noi stessi a 360 gradi.

Faccio un esempio banale: diciamo che ho un amico del cuore e che ha una moglie super figa. L'istinto mi porterebbe a volermela scopare in tutte le posizioni del Kamasutra. Perchè non lo faccio: perchè la ragione mi dice che devo rispettare un principio di correttezza.

Nella vita reale la ragione frena l'istinto sessuale ed è giusto che sia così. Nei FKK cosa mi frena? Nulla!

Per quanto riguarda l'accusa di ipocrisia, spero in futuro tu possa cambiare la tua idea. Ho espresso un pensiero in libertà, e mi fa piacere sentire anche opinioni diverse.

Per quanto riguarda l'essere 2 persone diverse, fuori e dentro un FKK, l'attitudine con cui mi approcio alla vita di tutti i giorni, per forza non puó essere uguale a quella che ho quando entro in un FKK.

Che esistano dicotomie naturali nelle vite di tutti noi...beh questo mi sembra incontestabile.

Viviamo costantemente dovendo gestire conflitti tra bene e male, essere ed avere, razionalità ed istinto. La società stessa (che teoricamente dovrebbe puntare al bene comune) limita le tue scelte personali, che per natura dovrebbero portarti ad ambire a scelte più dirette al tuo interesse personale piuttosto che al bene comune.

La frase di @big leb che citi "tu sei come un leone in gabbia, a cui ogni tanto danno della carne da sfamare" devo dire che...effettivamente sintetizza abbastanza bene il mio pensiero, anche se in un modo un po' brutale e pessimistico.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

è pur vero che può capitare di trovare qualcosa senza averlo cercato.....

@Big

quel qualcosa di cui io ancora non sono riuscito a dare una definizione... però col tempo sto capendo che a volte il confine da varcare è molto molto sottile quando hai a che fare con una pay a cui puoi piacere in un certo modo.

Il Signore del NRW. Voi parlate, io scopo. Deutschland uber alles

11^ - Non avrai altro dio all'infuori della Gnocca
12^ - Questo è ciò che succede quando il lavoro diventa missione
13^ - La migliore scopata è sempre la prossima
14^ - Tanti nemici tanto onore
15^ - Non è tanto chi sono, ma quello che faccio che mi qualifica
16^ - L'Acapulco una scuola di pensiero
17^ - Ci sono donne che si vendono per poco con molti, ed altre che si vendono per molto con pochi o anche uno solo. Delle due, le seconde si reputano "per bene" e chiamano le altre "zoccole". La differenza é che con le prime hai a che fare con puttane, ti diverti e lo sai prima. Con le seconde hai a che fare con delle troie, non ti diverti un cazzo perché sono delle ipocrite,e finisci col prenderlo nel culo.
18^ L'FKK come stile di vita
19^ Chi dice che una cosa è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo
20^ La figa ha le sue ragioni misteriose che la ragione non conosce

Globe, Zurich. Palace, Luzern. Oase, Mainhattan, World, Sharks, Frankfurt. Paradise, Sakura, Stuttgart. Oasis, Sylt, Palmas, Nurnberg. Palast, Friburg. Magnum, Acapulco, Living Room, Dolcevita, Dusseldorf. Samya, Koln. Artemis, Berlino

https://www.facebook.com/official.elflaco
https://www.facebook.com/el.flaco.punter.pro

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@Soviet non te la prendere ma non comprendo questa sorta di darwinismo sociale della fica.

Forse siamo un passo falso dell'evoluzione, siamo troppo consapevoli? La natura ha creato un aspetto estraneo alla natura stessa?

Io credo che tutte le persone sono alla ricerca di normalità e di pace.

Il problema è che solo chi vive nelle zone di guerra, o ha sfogato e/o subito tutte le perversioni sa apprezzare e ricercare la pace e la normalità.

Proprio oggi ho raggiunto una consapevolezza nuova.

Ho capito che nei giorni di festa devo andarmene da qui. Sai perchè? Perchè le persone mi rompono i coglioni nei giorni di festa non sanno che fare e scaricano le loro nevrosi su di me.

Io invece cerco un pò di tranquillità per scrivere qualcosa, perchè mi da piacere farlo, mi piace raccontarmi e rileggermi per capire chi sono, cosa sono stato e cosa ero.

Poi in questi giorni ho parlato con una ragazza si è detta innamorata nemmeno ci conoscevamo avevamo solo fatto una passeggiata devo dire piacevole.

Le ho detto che cerco due tipi di donne:

o una con cui fare l'amore e basta, se ci dovesse essere un feeling, lei è abbastanza bella, quindi l'attrazione c'è ma al massimo potrei farle un regalo economico essendo ben consapevole che oggi le donne, non la "danno" gratis a chiunque o almeno a me.

Oppure le ho detto che potrei anche non scopare e conoscerla, ma solo se porti un po di tranquillità nella mia vita, perchè problemi già ne ho tanti, e lotto tutti i giorni per risolverli.

Queste due semplici richieste nella nostra odierna Società sono pura utopia, allora ho deciso che andrò a Berlino e non penserò a troppe cose, sperando non sorgano imprevisti che mi costringano a rimandare il mio viaggio.

Se non esistessero questi posti probabilmente avrei messo il mio pisello e la mia vita in mano a questa sconosciuta, che come le tante che vivono qua aspettano qualche pollo da cucinare e da dissanguare economicamente e mentalmente.

Perchè lo facciano, beh qui su GT se ne è discusso ampiamente, io sto elaborando anche una teoria in merito forse la pubblicherò.

Spero che queste mie parole ti siano di qualche conforto e ti aiutino a sopravvivere con o senza Fkk.

Saluti dal Poeta

( non so se ti risponde il mio avatar o me stesso, come ha detto @big leb a volte ci dissociamo o ci fondiamo )

Disattivate il mio account.Grazie.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@ilpoetadeibordelli ...no non ci credo che ambisci al "quieto vivere". Diciamo piuttosto "senza rotture di coglioni" ;-)

Proprio tu, come poeta, dovresti valorizzare l'inquietudine interiore, vera musa ispiratrice dei più grandi poeti!

@Big Leb , penso sia normale che frequentando assiduamente queste anime tentatrici, il tuo livello di intimità con loro sia piuttosto elevato. E quando ci parli, parli alla persona più che alla professionista. Non sei un dannato, in quanto sei consapevole della tua dannazione...ed è per questo che sempre ti salverai!

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@soviet dici che mi leggi, ma non mi conosci affatto. Io sono

il "famoso" poeta, l'ultimo dei poeti ultranerds romantici della fica. La mia pervesione più grande è dormire due giorni consecutivi con una donna, che non voglia nient'altro da me che il calore del mio corpo. Cosa c'è di più poetico dell'inquietudine di una vita alla disperata ricerca di una tranquillità mai raggiunta?

Disattivate il mio account.Grazie.

@Poeta : @Soviet è un romantico in fondo come lo sei tu..Lui razionalizza dove tu astrai, ma in realtà siete più simili che diversi.. :-D Gli estremi si tangono spesso così come i destini s'incrociano!

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

"II licantropo di notte va cercando la sua preda 

Va cercando la sua preda e non prega e non prega 

Va cercando la fortuna 

Si trasforma con la luna

Licantropo Licantropo Licantropo Licantropo

Il licantropo di notte si sofferma in discoteca

E non prega e non prega va cercando la sua preda

Va cercando la fortuna si trasforma con la luna

Licantropo...

Il licantropo di notte va cercando donne squillo 

E pian piano lui tranquillo gira tutta la città

Va cercando la fortuna si trasforma con la luna...

Licantropo... "

(cit.)

Disattivate il mio account.Grazie.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Tra soviet e licantropi! Socialismo e Libidine :-)) :-)) :-))

Disattivate il mio account.Grazie.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE