Approfondimento su l'Habana a cura del Descarao

Uscendo fuori dai canoni delle solite recensioni, mi sono deciso a portare la mia esperienza al sito, incurante delle reazioni che può suscitare, su una città che mi ha adottato e della quale mi sono follemente innamorato, per sistemare un po le carte in tavola, sconcertato dall’ignoranza degli italioti,dalle fantasticherie di alcuni sognatori, e infastidito dalle testimonianze becere di chi il passaporto l’ha usurpato o gli è stato regalato, rispetto a chi gli è stato assegnato come dono di grazia divina.

Non è un report di chi,alla prima esperienza nella terra di Colombo, ha le fette di salame davanti agli occhi, rimasto folgorato dalla singata con una cubana,o dalla coinvolgente movida habanera,che ti avvolge nel suo vortice, di una città tentatrice ma asfissiante, una jungla che ti abbatte fisicamente e psicologicamente dove oltre a vivere si deve saper sopravvivere; ma è un approfondimento utile ad evidenziare il mutamento dello stato dei luoghi , anche perche dei 38 thread su cuba non vi è nessuno del mio genere, non spiego cosa fare e cosa non fare, non indico dove si cucca e dove no, non riporto scoperte dell’acqua calda,ma cercherò di fare una fotografia in primo piano dell’Havana e mostrarla all’occhio critico dello GTers. Un approfindimento sulla situazione attuale valido sia per chi si accinge a vivere per la prima volta l’esperienza cubana, attratto dal fascino dell’ Havana; sia per chi dopo anni di frequentazioni ancora deve capirla... anche se resto dell’idea che i migliori GT sono quelli che soprattutto in tempi di crisi si fanno nella sempreverde Santiago, per gli amanti della genuinità, o per chi in generale sceglie l’Oriente (cubano si intende) per la gnocca caribbeana bonita y barata.
Ma io alla tranquillità preferisco il bordello e per fare un paragone, preferisco il carnaval do Brasil alla monotonia scopereccia e senza senso della Thai

La noche habanera ha un fascino tale da ammaliare qualsiasi gnoccatraveler e strega soprattutto i giovani come me,che hanno provato l’ebrezza di provare in piena fase di "sviluppo" la cubana, giovani che col passare degli anni da inesperti sono diventati camajan, sempre freschi di corpo e mente, di bella presenza e di buona educazione, i veri GTers di un tempo insomma,amanti delle latine, del regueton e del baile del perreo, con la giusta dose di descara’aggine,la cazzimma, elemento imprescindibile, un dono naturale per chi è nato e cresciuto nel paese do'sole e do'mare , ed è pasciuto nel paese do'sole e do'mare dei Caraibi.
ll mito dell’isola in mezzo al mare capace di resistere al nuovo che avanza sta venendo meno e l’elasticità della politica aperta di Raul a differenza della rinomata politica ferrea di Fidel che ha condizionato un popolo per oltre 50 anni, ha portato alla trasformazione degli usi e i costumi nella Isla ma soprattutto della Capital, l’escort delle città cubane. Non è una città di soli poveri, come tutti osano definirla. È una affascinante metropoli in esponenziale espansione.
Fino a qualche anno,per fare un esempio, fa nessuno poteva accedere a internet ne uscire dal paese, la connessione era inibita ed era proibito viaggiare.Ora con una delle tante sue riforme Raul porta una ventata di novità: quasi tutti si iscrivono ai social network, e inoltre gli è consentito anche viaggiare all’estero, anche se dopo aver espletato diverse formalità, rimanendo cmq una prerogativa per chi è benestante,logicamente. All’Havana la quantità di gnocche iscritte a badoo in paio di anni è cresciuta a livelli esponenziali raggiungendo il picco con l’iscrizione a facebook. Sul primo studentesse,impiegate ,dottoresse,maestrine,cercano di accalappiare lo yuma. Sul secondo idem, oltre a mantenere la loro vita sociale in quel troiaio all’area aperta. Sulle modalità di connessione di alcune di loro, vige il più stretto riserbo.

La nuova frontiera è ormai questa: poche hanno la connessione a casa, le universitarie la tengono nella escuela,e per quel poco tempo libero che hanno cercano di sfruttarlo buscando il novio su badoo, dove puntualmente il pappagallo ci casca. L’unica categoria rimasta come terreno di conquista fertile, l’ultima frontiera di conquista genuina e corteggiamento in loco, si sta sgretolando sotto i colpi dei social network.
Ci sono le impiegate,le commesse, che restano come baluardo, ma in molte già tengono un’età pensionabile,in tante si assestano sulla trentina, quasi tutte già hanno avuto figli, e divorziate dal marito cuvano esperando che un giorno arrivi qualcuno che le porti via e che gli cambi la vita. Le chat sono solo un’illusione effimera. Loro non hanno tempo come le studentesse di chattare. Basano la loro relazione virtuale sulla corrispondenza di email,quindi si accontentano di tanto in tanto di qualche straniero conosciuto sul campo.

Poi ci sono quelle che tanti nostri connazionali definiscono “brave ragazze”, quelle che inseguono un sogno,quelle che stanno con voi solo perché siete italiani e potete permettergli di offrire una cena in un ristorante, e quindi lasciarle vivere anche il sogno, di un giorno, di una prospettiva di vita diversa...
Su questa categoria non mi esprimo anche perchè se ne parla a iosa anche oltre il sito. Ci sono fenomeni che vanno all’Havana e non hanno mai sganciato neanche un solo cuc...le portano solo a cena fuori e le fanno qualche piccolo regalino e poi le pagano il taxi per farle tornare a casa...
È lo stesso sogno che hanno tutte le cubane, ma non le habanere che frequentano le disco, il cui unico sogno in realtà è quello di fare le Zoccole,le dive della farandula, farsi mantenere dal novio e farsi sfruttare dal chulo. Si collegano dagli alberghi a facebook, perché di badoo non ne hanno bisogno, postano le foto delle loro serate per la farandula, dei loro soggiorni a Varadero, della ropa nueva, insomma fanno vedere anche agli amici havaneri quanto sono forti nella loro attività di Zoccole.

Queste categoria qua mi va di approfondirla, queste signorine qui, o per meglio dire le farandulere ,sono delle figlie di ndrocchia che nulla hanno a che vedere con le habanere de la calle, le studentesse,le impiegate o le campesine che alloggiano fuori dal sobborgo della città.
Ecco entrati nell’ approfondimento dell’aspetto gnocca di cui tanto se ne è parlato soprattutto a vanvera da chi, forse essendo uno GT vecchio stampo,o forse essendo uno di primo pelo, non lo carpisce alla prima visita, non essendo un havanero come loro, non apprende appieno la mecanica, o’sistema..
Quando si afferma che: “il rimorchio e' garantito inoltre vi dico che ho passato almeno 20 donne con regalini al massimo di 20 cuc” non si capisce che, chi va con un turista,soprattutto se anzianotto, non lo fa per divertimento, ma lo fa o per il regalino immediato, o per il regalino postdatato, perché la cubana nutrisce sempre la speranza di essere portata via di lì ; alla prima categoria appartengono le poveracce, alla seconda le commesse e impiegate varie rimorchiate dal signore in questione col suo “ciulo” nella maggior parte dei casi, le chicas di questa categorie:
1)o sono scarrafoni, nere nere brutte assai
2)o sono femmene e’quartieri, provenienti dall’hinterland habanero,che non possono avere i vizi delle colleghe,ma che devono pensare alla sopravvivenza propria e della loro famiglia, e quel 10 o 20 cuc che gli viene elargito con grande euforia da qualche maestro sono manna dal cielo, quella cifra equivale a uno stipendio mensile e basta e avanza per sfamare la propria famiglia per il mese corrente e avanza anche qualcosa anche per fare fiesta y pachanga.
Se si vuole il top, si sa, si sposta l’attenzione sulle disco. Per chi, annoiato dopo una giornata intera con la novia,oppure scocciato per gli impegni di rimorchio e approcci pa la calle,magari dopo aver conosciuto qualche brava ragazza,vuole andarsi a divertire, cè ne per tutti i gusti, a seconda dei locali e della qualità della fregna che si cerca,come qualcuno ha riportato stavolta giustamente:
“molto belle e molto care partono da 100 cuc e arrivano a 50 in prossimita' della chiusura del locale” è un evidente segnale di inflazione che prima non esisteva e che fotografa la situazione attuale,è risaputo che tanti tantissimi pappagalli compresi i compaesani hanno rovinato questa benedetta piazza, ad oggi se vuoi una molto bella è necessariamente molto cara e oltre ad avere “il ciulo [cit.]”, ha alle spalle anche qualche sarchiapone che gli ricarica la postepay e che non si rende conto che cosi facendo sta rovinando sia l’economia italiana che quella cubana.
Un altra considerazione da fare è la permanenza dopo la prestazione che è diventata una triste RARITA’, ormai nessuna havanera si trattiene tutta la notte,mezz’oretta per i piu fortunati, per evidenti motivi di schedatura,dovuti anche al vestiario, per cui il parametro tanto amato all’Havana, quello di quantità-prezzo si è ormai andato a farsi fottere.

Eh si, 100 cuc sono quasi 80 euro. Italioti che fanno 9000 km e sganciano senza pensarci su 80 euro a Cuba. Cose da pazzi, cose che fino a qualche anno fa erano impensabili nel 2012 sono triste realtà. Ma quelli che mi fanno arrabbiare non sono questi, che non sanno il sistema, e che compatisco, perché di fornte a perle rare non si può dire di no all’augello. Gli scienziati sono quelli che dicono che all’Havana non si deve concedere piu di 30 cuc: evidentemente non si sono resi conti che siamo nella inflazione piu globale, non si rendono conto che nel circolo vizioso in una serata con una novia si supera abbondantemente la cifra. Forse fanno confusione con Santiago, forse si credono che stanno a Holguin, Las Tunas , Camaguey. Quella è Cuba, non l’Havana.

La chiusura è dedicata a questa chicca qui:
“in questi locali ho rimorchiato belle con per un piatto di minestra “
Mai affermazione fu piu sbagliata e fuorviante, e io rispondo, educatamente che:
NESSUNA E RIPETO NESSUNA CHICA RIMORCHIATA NEI LOCALI VIENE CON VOI PER UN PIATTO DI MINESTRA ,è quasi impossibile a meno che:
1)non siate fotomodelli griffati dalla testa ai piedi con in tasca la postepay da regalargli
2)non si è imbattuto nello 0,001% di caso di putas lungimirante, che mira alla prospettiva di sistemazione
3)se proprio non si è fotomodelli ma si è piacenti , si è simpatici, si ha una buona parlantina, , insomma habaneri, allora la speranza di llevare aggratis una fotomodella cubana dalle disco la tenete, basta fare come il sottoscritto che una volta accompagnata la novia di turno a casa si fiondava nelle disco, rilassato y con ganas de gozar, per bere qualcosa e ballare reggaeton, scambiare due chiacchiere e, una volta con la chicas di turno , confidando di essermi innamorato con la promessa di portarla in Italia..qualche piatto di minestra è capitato che l’ho offerto anche io...ma questa è roba da Descarao

Da qualche anno a questa parte però, come raccontato prima è una cosa praticamente impossibile.
Come direbbero nella Capital, singa singa que la vida es pinga y si no singas te vas pa la pinga
Se le cose continueranno ad andare per questo verso, con il governo di Fidel ormai al capolinea, mi sa che vamos todos pa la pinga ...Il sogno sta finendo, l’Isola che non cè non è piu la stessa.
Se proprio a La Habana non ci siete mai stati,e vi volete togliere lo sfizio...bè fatelo prima che sia troppo tardi.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

grande Descarao.....parole sagge il mondo è cambiato e nn è più la cuba degli anni 90 dove il turista era un re.....in quel periodo rimorchiavi la fighe le portavi a cena al massimo dopo gli regalavi un bagnoschiuma.....Ora per colpa di tanti coglioni che hanno elargito denaro senza ritegno hanno rovinato la piazza....altro che regalino tanti hanno compratio immobili.......alle dolci fanciulle

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

grazie scorpio...le tue considerazioni sono esatte ormai la Capital non è piu terreno fertile...mi dispiace che per ora non mi è arrivata nessuna critica...mi sarei divertito a leggere le considerazioni di qualche sapiente collega..chissà se saranno sulla stessa lunghezza d'onda

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Ottimo contributo...ci vogliono più contributi del genere fatti da gente che i posti li vive e li digerisce, e non i soliti racconta leggende o i folgorati di primo pelo.
Cuba é un focolaio di gran bella figa e di grandi scopate, e lo sarà ancora per un pò credo....magari già non é quel che era anni orsono ma chissenefotte, c'é ancora ampio spazio di manovra e divertimento.
La Habana va oramai considerata nella prospettiva di una delle tante capitali del mondo, e tutto sommato da quel punto di vista credo che abbia i suoi assi nella manica; - la varietà di gnocca, - la qualità media delle prestazioni ed - un prezzo che é sì folle per Cuba e lo é rispetto al passato ma non lo é poi tanto per l'Avana di oggi e certamente non affatto nella prospettiva di una capitale internazionale.

Moschettiere del XXI Secolo di Pavon Piumato, Auditum Horribilia, percorso l'Universo e ritornato a casa Pazzo.

http://gnoccatravels.com/profile/15000/CptLTPV

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

grazie LT...tu sei sulla mia stessa lunghezza d'onda e lo si sapeva già...qualità media delle prestazioni in primis...come scrissi tempo fa no hay nada como las latinas...e solo chi ha provato e coltiva questa passione può capire.
però mi aspettavo qualche parere critico contrario, chissà magari è sfuggito

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

per descarao. Hai ragione in pieno, io sono a stato a cuba 3 volte l'ultima nel 2005 sia nella capitale che a santa clara trinidad cienfugos varadero matanzas playa del est e i prezzi delle gnocche a l'havana nei locali partivano da circa 50 cuc mentre nelle altre citta te la cavavi anche con 20 o 30....non sono piu tornato perche vedevo che i prezzi salivano sempre di piu ogni anno e ho cambiato meta sono andato a s. domingo, prezzi anche la meta e fiche simili, anche se il ritmo che si vive a cuba non ha confronti....spero di tornarci al piu presto, ho letto nei post che anche alcuni locali dove andavo io hanno chiuso o hanno cambiato nome, come Rosalia de Castro, Chorrera, club 1821, amanecer, don juan, macumba, diablo tun tun, castello del morro, casa della musica (questa penso ci sia ancora), delirio habanero, galizia, ecc. ecc. Spero che quando ci ritornero mi divertiro ancora, anche se credo di spingermi piu a sud e di visitare soprattutto Santiago...tu che ne dici ? un saluto a tutti...

Caro @descarao , con i livelli di idiozìa e bassezza che si raggiungono a volte su questo forum temo proprio che serva ben altro per scatenare criticismi! :D

Moschettiere del XXI Secolo di Pavon Piumato, Auditum Horribilia, percorso l'Universo e ritornato a casa Pazzo.

http://gnoccatravels.com/profile/15000/CptLTPV

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@manuel ciò che hai constatato tu nell'ultimo viaggio era solo l'inizio di una Havana che era destinata ad inflazionarsi sempre piu.
tutti i locali menzionati come hai ben detto non ci sono,tranne le 2 case della musica...(ve ne sono due,cosa che nessuno ha mai fatto notare)...quella di Galiano in Centro frequentata dalla melma dell'Habana che ospita soventi serate P.M.M con gli artisti di cubaton del momento ma nonostante le frequentazioni è uno dei migliori è proprio questa peculiarità che lo rende un locale affascinante e caratteristico,e l'altra quella di Miramar fatta su misura per i GTers. Indimenticabile la Macumba da te citata vero e proprio bordellone che ricorda lo splendore dei fasti di un tempo.
la farandula habanera è in continua evoluzione ogni annata ha i suoi locali di tendenza ogni serata adesso è organizzata da un gruppo diverso...prima vi era il monopolio della P.M.M. ora vi è la concorrenza...si è evoluta la città si sono evoluti gli habaneros...per ogni trasferta fatta bisognerebbe recensirli di volta in volta ma ne sono talmente tanti e svariati che il Gter dovrebbe fare un tour de force.
per quanto riguarda il tuo ritorno non posso che appoggiarti il divertimento lo troverai sempre e cmq l'atmosfera magica che esiste a Cuba non esiste in nessun paese al mondo,su Santiago non posso che dare il benestare anche se io non ci vado neanche se mi pagano,non hai nessuna comomdità non hai divertimenti non hai il ritmo frenetico della noche habanera non hai una vasta quantità di scelta,avrai solo l'esperienza di vivere la vera Cuba come uno l'ha sempre sognata,la genuinità del campo opposta alla alterazione della Capital,si vive di giorno rimorchiando e ci si riposa di notte singando!e poi trovi solo santiaguere non hai scelta,se acchiappi una nera te la devi prendere nera se acchiappi una delle poche bianche ti devi accontentare della bianca...all'Havana invece si rimorchia di giorno e ci si demoliscce di notte! hai tutta la liberta di scelta che vuoi palestine che vengono da tutte le città dell'Isola in trasferta,morena mulatta blanca rubia como tu quieres...unica controindicazione i prezzi ma se hai già dato e preferisci la tranquillità (e il risparmio economico)..vai sul sicuro con Santiago

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

e veramente un bel report !!! complimenti !!

4/10/2013 Gnoccatravels è tornato più forte è più bello di prima

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

x descarao ,la tua analisi non fa una piega , per quel che mi riguarda non c'e iente da criticare cosi' e' cuba ora. Sono stato in varie localita' dell' isola camaguey, moron, trinidad ho conosciuto diverse ragazze ma non mi sono certo dissanguato per loro .
, uscite a cena qualche cosa utile per la famiglia stop. qualcuna lo portata qualche giorno in vacanza con me , ma chiaro che ognuno decide in proprio per questo giusto o sbagliato che sia. a giugno parto per un mese sono in contatto via mail, non sua ma di una amica con una ragazza di las tunas che ora vive nella capitale vediamo come butta. Lo so che non servirebbe perche' dove vai conosci , ma e'tanta la curiosita di conoscere questa ragazza dopo 2 anni di contatto a tanto risale il mio viaggio a cuba che voglio vedere come andra' a finire. logico che ho visto le sue foto e lei le mie.

come descritto da te' in badoo sono a migliaia dove vadano a chattare in parte rimane un mistero ,in parte come riportato da te' sicuramente tramite universita, hotel o altro.
Un saluto a tutta la truppa.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

@torero visto che sei già stato un militante dovresti sapere bene come funziona, e proprio per questo ti vedo afflitto da cubanite cronica..non voglio entrare troppo nel merito, ognuno è artefice del proprio destino e come dici tu decide in proprio giusto o sbagliato che sia,certo è che lo strumento chat e social network è una nuova perfida arma a disposizione delle chicas, una calamita per attrarre lo straniero,e loro hanno fiutato cio' e stanno investendo molto su questo servizio.
Io da havanero d'adozione non posso fare altro che metterti in guardia e dirti di stare attento alla mecanica che volente o nolente,a cuba è sempre dietro l'angolo!
lo so che l'augello prevale sul cervello e io sono il primo che si fa comandare,ma vacci con i piedi di piombo senza aspettative...quando si ha a che fare con una cubana e si pensa a fotterla...automaticamente sei gia' fottuto...ciao

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

accetto volentieri quello che scrivi ma ti assicuro che non sono afflitto da cubanite stai tranquillo sono piu' freddo di un ghiaccio siberiano , normalmente frequento kiev ci sono stato in gennaio per un mese ospite di una ragazza ,chiaro conosciuta in precedenza. A cuba mi piace andare ma non mi faccio tropo coinvolgere ,ok ora nei primi giorni andro' a conoscere questa ragazza poi valutero il da farsi. Un poco di esperienza dai passati viaggi lo fatta, poi sicuramente qualche consiglio utile non fa mai male , ma credimi non arrivo mai neanche nelle vicinanze del baratro mi fermo molto prima. grazie comunque da un esperto accetto volentieri i consigli, poi se sbaglio e' solo colpa mia. c

scusa se mi sono rivolto con toni patrigni ma era solo per darti un consiglio utile a primo impatto avevo avuto un'impressione distorta che tu subito hai aiutato a rivedere,mi fa piacere che l'hai presa non sulla polemica ma da persona intelligente hai capito il senso,per il resto che dirti hai detto tutto tu,sei piu freddo del ghiaccio,sai fermarti prima che arrivi il baratro,non cè piu niente da consigliarti,vai e viviti questa avventura...

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

non scusarti e' tutto ok ,giustamente hai fatto un analisi per quello che hai letto e quello che hai scritto rispecchia in pieno I rischi che si possono correre in talune situazioni. Chi viaggia e conosce usi e costumi di certi ambienti e giusto ,e questo e anche lo scopo del sito , di avvertire chi ha meno esperien

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

aggiungo anche io i complimenti al report @descarao. ma fuori habana i migliori posti per rimorchiare in spiaggia?

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

costi come la habana o si risparmia qualcosa? da centro habana quanto dista?

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Grande Descarao,ti stimo,quando leggo le tue recensioni mi gaso perchè si vede che sei un vero Cubofilo!:)cmq sto per andare ad Holguin e Guardalavaca(per fare un po di mare)...qualcuno c'e' mai stato per quei pizzi???ringrazio tutti,da buon novellino di Gnoccatravels,alla prossima!

Papito

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

ti ringrazio è questo lo spirito giusto...sull' Oriente non ti posso aiutare tanto puoi chiedere a @cabo o @variazionigoldberg e vedere se sono stati in quei pizzi...ad Holguin vai sul sicuro la maggior parte sono blanquite se sei un amante del genere sicuro ti divertirai ;)

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

descarao illustri l'avana come se fosse l'unica tappa dell'isola ma personalmente penso che sia meglio nn fare più di 2 giorni nella capitale. fuori le chicas costano meno,meno turismo e "meno furbette"... diciamo che l'avana è come una scuola x loro ove imparare a fare la jineteras a tutti gli effetti. x il resto il tuo discorso nn fa una piega ma a cienfuegos per un piatto di minestra una tipa me la sono portata. l'anno prima,sempre a cienfuegos, un mio amico ha regalato una bottiglia d'acqua ed una lametta. personalmente noleggio e giro.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Premetto che non sono mai stato a Cuba , ma certi interventi, sembra che le tipe stiano ad elemosinare....le poche volte che vengo a contatto con turisti italiani nei Caraibi mi vien troppo da ridere, c'è ne sono davvero pochi che cercano di adattarsi al luogo dove vanno , poi la tamarraggine di certi elementi è quasi da film di serie c

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

Anche io mi ricordo che 23 anni fa' mi scopavo thailandesi per un piatto di riso , provate a farlo oggi, ve lo tirano in faccia e vi mandano afareinculo in seduta stante ;-)

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Concordo al 100% su questo report anche se lo trvo un pochino pessimista ,
parto col dire che non sopporto la gente che spara cazzate del tipo: appena vedono che sei italiano ti saltano addosso, ho scopato un sacco di tipe con regalini ecc...

La verità dal mio punto di vista è molto vicina a quella descritta da Descarao, io ho avuto un esperienza decisamente positiva, non sono un fotomodello ma neanche un cesso e il free mi è capitato e anche delle ottime esperienze di qualità/prezzo... spesso quando si entra nei locali più rinomati si ha l'impressione di entrare in un puttanaio svizzero, certe tipe sono appostate come avvoltoi, vestite con accessori e abiti piuttosto costosi (per essere a Cuba) e approcciano in maniera sfacciata(insomma le farandulere come sono state definite), queste sono senza dubbio quelle da evitare (purtroppo spesso sono tra le più fighe del locale) e che chiedono tariffe elevate 80-100 cuc, se si cerca bene comunque si riesce a trovare qualcosa a prezzi decisamente più bassi soprattutto, e qui lo ribadisco, quando si è vicini alla chiusura del locale, in questi orari anche le farandulere sono disposte ad abbassare la tariffa..
A L'habana mi sono capitate anche 2 esperienze abbastanza negative ma la colpa in questi casi è soprattutto mia, la prima volta mi sono portato a casa una specie di Farandulera (mi piace troppo questo termine :-D ) che ho beccato verso l'orario di chiusura, al locale era veramente simpatica e socievole ma arrivati a casa è stata veramente sotto le aspettative, antipatica e frettolosa, qui il danno è stato di 55 cuc (50 +5 di taxi) l'altra esperienza negativa e senza dubbio peggiore l'ho avuta con una ragazza che mi piaceva un sacco... mi ha trasmesso un sacco di negatività appena usciti dal locale ( e già qui avrei dovuto lasciar perdere), aveva il marito/chulo attaccato al culo che addirittura l'ha aspettata fuori dalla mia casa, lei era freddissima quasi apatica, probabilmente voleva intascare i soldi e cercare di farmi passare la voglia con questo atteggiamento veramente insopportabile....
Tolte queste due le altre sono state tutte ottime esperienze, sopratutto una nera l'ultima sera con un fisico incredibile e una studentessa il primo giorno, entrambe trovate in disco.
Di quelle che mi sono girato, solo 3 si sono fermate fino al mattino...tolto il secondo missile non ho mai fatto meno di due zanzate con ogni ragazza

@Descarao :grazie per avermi risposto,ma purtroppo nn so usare questo sito e il tuo commento di risposta l ho letto solo ora...figurati un po come sono messo con l uso di GT!!!Quello che sto per scrivere è rivolto ai viaggiatori in generale in maniera che possano ottimizzare la loro vacanza.Non è la descrizione di una vacanza in particolare,ma una riflessione su come andrebbe affrontato un viaggio in generale ma soprattutto in un paese "particolare" come Cuba.
Sono tornato ieri da Cuba,dopo aver fatto Holguin,Trinidad,Cienfuegos,Varadero e Havana (Le ultime due gia battute svariate volte).com'e' andata?
Bene ovviamente!Purtroppo sono arrivato a Holguin 2 giorni dopo il passaggio del ciclone Sandy,quindi immaginate che spirito c'era.
Holguin non era colpita nella "ciudad" ma le campagne e la periferia sono stati devastati,quindi poco cibo nei ristoranti,molta mendicanza,pochissima luce per strada la notte,pali della luce atterrati,servizi dimezzati,discoteche e locali nello scazzo totale...beh,un ciclone è un ciclone ragazzi,non potevo pretendere un atmosfera di festa ecco!Le disgrazie non arrivano mai da sole.Il giorno dopo il nostro arrivo a Cuba un nostro compagno di viaggio è stato ricoverato per una crisi iperglicemica(è diabetico),dopo essere stramazzato al suolo in un ristorante.2 giorni di ospedale.Dopo altri 4 giorni io e un altro compagno con febbre a 39.Dopo una settimana un altro compagno (eravamo 4) colpito da una dissenteria ravvicinata del 3° tipo che ogni 20 minuti lo mandava al cesso d'urgenza...poi 7 giorni di pioggia...tutte queste cose hanno trasformato il nostro itinerario,aggiungendo tappe e togliendone altre...insomma c'e' capitato di tutto,è inutile che sto a fare la cronaca giorno per giorno!Da come avrete potuto apprendere,è partita proprio male...il ciclone,l'ospedale,la febbre,la dissenteria,la pioggia...è andata diversamente da come era stata pensata e il fatto che non a tutti stava garbando l'evolversi di questa esperienza ha creato uno scazzo che è rimasto come sottofondo per tutti i 20 giorni.Ogni tanto scappava una discussione,degli scleri improvvisi,momenti,ore di silenzio...ma a me è piaciuto tutto,me ne sono sbattuto e ho continuato per quanto potevo a godermi la mia Cuba.La cosa fantastica di questo paese è che gli inconvenienti hanno sempre il loro lato positivo,possono cambiare traiettoria e rimettere in discussione tutti i programmi che avevate stabilito e questo puo darvi la svolta per passare una vacanza indimenticabile,meglio di come ve la immaginavate...l'importante è prendere tutto come viene,senza stare a pensare a come ve l'aspettavate..Qua arriva il mio consiglio spassionato e vivo:
CERCATE DI ANDARE SOLI.Se a andate soli non potete immaginare a che tipo di emozioni vi esporrete.Se siete un minimo propensi al dialogo e all'apprensione veloce e superficiale e di un minimo di lingua e se vi piace fare esperienze semplici ma tipiche di un posto,non potete che spassarvela,talmente tanto da non voler tornare in Italia.Ovviamente cercate di rimanere coi piedi per terra e di non farvi prendere troppo dalle emozioni,è sempre un paese in forte crisi e la gente vive alla giornata,quindi puo sempre capitare di imbattersi in esperienze spiacevoli come furti,truffe e cose del genere,ma basta stare con gli occhi aperti e non fidarsi troppo di chiunque...come nel resto del mondo daltronde.
CUBA è sicura,ma non si sa mai.Se non volete andare soli perchè magari è un esperienza un po estrema per chi non è abituato (come il sottoscritto) scegliete bene il compagno di viaggio perchè sottovalutare questo aspetto vi fara' rimettere la vacanza intera...in vacanza anche il vostro migliore amico puo tramutarsi nella rovina di tutto!Per non parlare di comitive improvvisate all'ultimo momento,gente raccattata per caso,i classici "amici di amici"...lasciate perdere...da qui capirete che scolsiglio categoricamente la vacanza in comitiva!
W Cuba e W GT,alla prossima ragazzi!

Papito

Papito

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

condivido in pieno ci sono andato sempre da solo e non ho mai havuto grossi problemi riparto fine gennaio per un mese ho solo il biglietto aereo 530 euro volo air farnce da Milano non essendoci mai stato vorrei passare qualche giorno a Santiago. L'importante e' stare dietro le quinte niente manifestazioni e colpire duro sempre con gentilezza.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Bravo Torero,prossima volta a Cuba avvertimi,che "andremo soli" ma nulla toglie che ci possiamo fare una serata insieme!
Fai buon viaggio e divertiti!
Papito

Papito

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

piu' che volentieri dove vuoi e quando vuoi Papito

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE