amoreriusciamo
pecorazzimi_mobile

Ontheroad goes to Hollywood & California State

Prefazione:

Nella sua indole genetica un GT non è solo un puttaniere, ma un viaggiatore, un esploratore, che come un buon marinaio gira il mondo in lungo e largo, lasciando in ogni posto una donna o una bagascia debitamente “timbrata”.

I viaggi sono l’essenza dell’intelligenza dell’uomo. Non nessun libro o insegnamento che ti insegni a vivere al mondo come l’esperienza di un viaggio, possibilmente fatto da soli e senza mete prefissate.

Io sono uno spirito libero e solitario e non a caso sono ontheroad.

Il viaggio:

dopo alcuni mesi trascorsi in itaglia mi ero stancato di vivere nell’ipocrisia assoluta che ormai caratterizza questo nostro paese. Avevo già in mano il biglietto di andata per il brasile, ma ottobre era ancora troppo lontano per me. Avevo bisogno di fuggire il più lontano possibile; di staccare, di vivere e di sentirmi vivo.

Non a caso nei mie progetti futuri ci sarà quello di lasciare l’itaglia per sempre, ma vivere tutto l’anno in un unico posto, non mi confà; devo pertanto trovare un luogo dove alternarmi alcuni mesi all’anno. Location già individuata da tempo e quindi mi decido e scelgo di tornare nuovamente negli states, in california e più precisamente a L.A.

Volo swiss air, scalo a zurigo di poco più di un ora. La compagnia aera è buona, sedili comodi, cibo discreto, vino itagliano o cileno e ottimo intrattenimento di film di cui molti in lingua itagliana.

Arrivo all’aeroporto di L.A. in tardo pomeriggio. Qua dovete prepararvi ad essere pazienti in quanto prima di uscire passeranno circa 3 ore e mezza. Da prima c’è una mega fila per controlli visto (ESTA – fatela prima di partire) poi ci sarà la fila per il controllo bagagli (apertura valigia e verifica del contenuto).

Finalmente fuori mi dirigo, con la navetta gratuita, presso l’Alamo rent per il ritiro dell’auto noleggiata (Mustang Cabrio). Formalità veloci, prendo la chiave, arrivo nel piazzale parco autovetture, la trovo, carico la borsa dietro il sedile (piccolo), la “scappotto” e poi: via.

Entrare nelle lore Highways è sempre emozionante, sarà perché siamo cresciuti tutti con i loro film e telefilm, ma quando sei in america ti sembra di essere su un set cinematografico e di conoscere da sempre que posti. La prima notte ho prenotato in un hotel di Vermont Avenue, ma prima devo mangiare, mi fermo quindi in un ristorante che trovo lungo il cammino.

39435.jpg

Gia all’interno del locale si percepisce una differenza culturale tra le nostre melanzane e le ragazze normali del pianeta terra. Se si è presentabili e ben tenuti fisicamente i giochi di sguardi non mancheranno mai e la successiva fase di conoscenza sarà semplicissima. Seduto al tavolo ordino alla cameriera una bisteccha di vitello grigliata e da tavolo al lato un guppetto misto di ragazzi/e percependo l’accento straniero mi chiede subito da dove vengo. (questo capiterà spesso durante il road). Loro sono di Pasadena e sono in giro per divertirsi. Mi invitano a passare con loro la serata, ma sono costretto a declinare in quanto ero a pezzi e il fuso di -9 si stava facendo sentire, inoltre avevo ancora le borse in macchina.

Dopo un’oretta li saluto e vado a dormire

39436.jpg

Rimarrò qualche giorno a L.A., volevo vedere alcuni appartamenti for sale in West Hollywood e poi godermi i quartieri della città e tutto quello che offre, ovvero tanto.

Troverete facilmente sia pay che free. Io inizio subito con il mio amato pay, e su consiglio di un ragazzo conosciuto in un bar, mi reco in hollywood bouleard, all’altezza della foto

39437.jpg

C’è un centro massaggio thai. Ebbene andateci perché le fighe che non trovate in thai le troverete qua. Razza mista e quindi ragazze del tipo di lilly thai. Il centro lo vedrete facilmente dalla strada è indicato con la scritta Thai Massage in cima ad una scala esterna. Una volta salita, entrate nel centro massaggi dove io ci ho trovato 8 ragazze sedute e vestite con una sorta di chimono sexy. La qualità è alta e c’è un po l’imbarazzo della scelta. Tempo 2 ore. Il tutto si svolge tranquillamente con doccia, massaggio e poi la scopata/e dipende da quante volte riuscite a caricarvi. Io ne ho date due e soddisfacenti, la ragazza era veramente un bel filetto. Rate 150 $. Direi poco vista anche la location e la qualità. Ci tornerò.

Ad hollywood poi troverete troverete sempre qualcuna con cui attaccare discorso e nessuna sarà mai scontrosa con voi, se saprete usare i dovuti modi prescritti nel manuale della persona educata.

39438.jpg39439.jpg

La notte è uno show e il must è il mitico Sunset Boulevard...

39440.jpg

39441.jpg

39442.jpg

Con i suoi storici locali e la sua vita pulsante.

Io sono stato al Whisky e al Viper. Entambi buoni per passare una serata facendo amicizia mentre sentite del buon Rock’roll.

Nella famosa downtown c’è un po della los angeles dei senza tetto e degli emarginati. Il quartiere è comunque da vedere, ma stare all’occhio perché, soprattutto di notte girano persone apparentemente poco raccomandabili.

39443.jpg

39444.jpg

Dopo Hollywood e center l.a. e, dopo aver individuato un appartamento che forse comprerò in West Hollywood, mi viene voglia di mare e allora let’s go

39446.jpg

Pacific cost party…

Destinazione Malibù e precisamente Zuma Beach. Qua mi fermerò alcuni giorni. Secondo me è la spiaggia più bella della california.

39447.jpg

39448.jpg

Durante il giorno la spiaggia è piena di fichette single. Sono tutte molto intraprendenti e organizzate, non sono delle larve o delle cozze come le nostre melanzane. Conosco un’americana misto venezuela, il tipo di pelle che piace a me, abbronzata natural e lissia…lei è single ed in attesa di una sua amica che poi non verrà. La missione primaria era quella di arrivarle al cuore, per poi scendere. Il fatto che parlasse lo spagnolo è stato un vero colpo di culo. Nei giorni trascorsi a Malibù diventerà il mio chiodo fisso, l’ho corteggiata fino allo stremo, cosa che non facevo da una vita, loro del resto non sono molto abituate a questo tipo di approccio “romantic” ed alla fine, solo l’ultima sera, sono riuscito ad andarci. Veramente una soddisfazione. Ho ancora in bocca il sapore del suo corpo. Dovevo farmi un trapianto di lingua per come l’ho consumata. Anke la lady ha gradito, sembrava un fiume in piena. Peccato che, per raggiungere l’intento, le ho dovuto mentire dicendogli che sarei rimasto li per un anno. Va be, fa parte del gioco.

Anke Venice beach è da vedere, sempre un caos totale e pieno di gente fuori di testa

39449.jpg

39450.JPG

39451.jpg

Nei ristoranti c’è sempre qualche american girl…..

39452.jpg

Quando stai bene il tempo vola, ma tu devi sempre andare avanti. La dura legge del viaggiatore…..

Riprendo il viaggio. Voglio uscire un po fuori dai soliti luoghi. Vado a Bakersfield

39453.jpg

Anke in questo caso.....sempre on the road.

Decido di fermarmi in

un motel

39454.jpg

e sucessivamenbte inizio ad esplorare la città. Tipica cittadina interna degli states. Ordinata e pulita, i punti di ritrovo, come sempre sono dentro i grandi shopping. Quello che a me è sembrato più interessante per presenza di “fauna” è il Valley plaza mall. Ci sono molti negozi e poi vari ristoranti interni, ognuno con un proprio tema. Molte ragazze e milf in libera uscita.

Il viaggio prosegue e la prox tappa non poteva che essere un'altra icona storica delle magic town, ovvero San Francisco.

39455.jpg

39458.jpg

In downtown ricorda vagamente manhattan, perché siamo circondati da palazzi molto alti con

in basso grandi marciapiedi pedonabili invasi da genti di ogni paese. Molto cosmopolita. E’ famosa per essere una delle capitali mondiali gay; in verità di gay se ne vedono di più a Milano. Personalmente preferisco e non poco L.A. in quanto molto più aperta ed estesa e con un clima più caliente.

La mia impressione, sul fattore girls, è stata quella di una maggiore chiusura rispetto alle città finora visitate. In pratica non ho fatto molte conoscenze interessanti. I luoghi più particolari sono la famosa chinatown

39459.jpg

Ed il quartiere a luci rosse….

39460.jpg

Tutte cose abbastanza scontate e istintivamente indirizzate ad inculare il cliente sprovveduto. Non ho sperimentato nessun tipo di “merce”.

Due giorni a San Franciso mi sono bastati.

Da li mi sposto nella vicina Richmond. Nella MC donald Avenue all’altezza del nr. 338-31 st., si trova una di quelle case di appuntamenti che si vedono a volte nei film. Mi è stata consigliata da un italo americano che vive a S.F. da ormai più di 40 anni e che gestisce un ristorante ben avviato. Durante una chiacchierata di fighe mi guardò e con la stessa espressione che un padre usa per consigliare al figlio la retta via, mi disse di andare in questo posto da dove ne sarei uscito soddisfatto.

E’ una casa bianca, ben tenuta. Mi apre una milf sui 45. Bionda, capelli lunghi mossi, ben vestita. Mi ha fatto accomodare su un divano dove anche lei si è seduta. Mi ha messo subito a mio agio offrendomi un bicchiere di un liquore che ha detto essere canadese. Anche lei mi chiede da dove vengo e via con le solite domande….a me non dispiaceva perché mi ambientavo sempre di più. La ricezione è stata molto positiva perché arrivi al dunque e quindi alla scelta sentendoti ormai uno di “casa”. Mi ha chiesto che tipo di ragazza mi piacevano e che cosa volevo fare. Io ho risposto che mi piacciono giovani, more, magre e con le tette grandi e che avrei volto fare un servizio su rai 1 e 2. A quale punto, sempre in maniera professionale ha preso un cordless ed ha chiesto ad una tipa, che non ricordo il nome di venire da lei. Si è presentata veramente una bella teen, mora, magra e con due belle tettone (rifatte), pantaloncini corti e un tacco medio ed una maglietta ben aderente.

Il divertimento successivo avviene in una delle stanze che si trovano dentro la casa. Camera da letto con un piccolo bagno. Doccia e via alle danze. Tutto con condom. Rai 1 e 2 sintonizzati. Very professional, pareva una del settore hard. Effettivamente sono uscito soddisfatto. Rate 300 $.

Una volta svuotati i coglioni e con la pace dei sensi raggiunta, cosa c’è di meglio di un buon bicchiere di vino. E quindi, ancora on the road & let’s go to the Napa Valley, dove il vino è di quello veramente buono.

39461.jpg

39462.jpg

39463.jpg

Questà citta e la sua “provincia” sono una chicca. Il posto è da gente benestante, non si vede miseria alcuna a giro. Tutto veramente curato nei minimi dettagli. Non sembra nemmeno di essere in california. Il posto è da consigliare, soprattutto a chi, come me, ama il vino di quello buono e selezionato. I prezzi sono alti, più degli altri posti. Hotel 120 $, cene sui 60 $ (senza vino), pranzo sui 40 $. Mi sono comprato 4 bottiglie, due bianchi e due rossi a 520 $. Questo è il prezzo medio. A Napa troverete quelle classiche fighe da telefilm. Sembrano tutte clonate. Bionde, occhi azzurri, nasi perfetti, alte e fashion. Quando farete colazione…..

39464.jpg

………vi capiterà di stare accanto a ste modelline. C’è da dire che essendo benestanti e fighe, se la tirano abbastanza, ma a differenza dei nostri cessi italici, un kiakkierata traquilla si può fare senza alcun loro problema. Non ho mai incontrato fighe associali o scontrose, questo ci tengo a sottolinearlo perché è questo che fa la differenza con il nostro paese. Poi è chiaro che per il free te la giochi. Se ci sai fare e sei bravo a vendere il tuo prodotto allora hai molte possibilità di finire a letto con la lei di turno.

Riposatomi ben bene, ritorno a L.A. con la strada nr. 5.

39465.jpg

Circa 7 ore di viaggio, con soste e sempre con i limiti di velocità rispettati.

A L.A. incontro il mio avvocato che segue le pratiche per l’acquisto dell’immobile. Sono soddisfatto, lo stare metà anno in brasile e l’altra rimanenza a L.A. mi esalta. A novembre tornerò per finalizzare il tutto, con un bel volo diretto sao paolo – los angeles.

39466.jpg

Conclusioni:

si è spesso detto che i luoghi da puttaniere si sono nel tempo sputtanati. Ovunque si vada non si trova più quell’ambiente che magari incontravamo negli anni 90 inizio 2000. Ci si interroga su dove andare a scopare ed anche a divertici. Io ho trovato una valida alternativa al mio brasile con un paese così detto del primo mondo, gli usa. Certo ci vogliono soldi in tasca e saper parlare un po benino l’inglese, tanto per non passare per l’ignorante di turno. Il clima è buono, la sanità (solo pagandola) lo è altrettanto, lo stile di vita è molto open mind in quanto difficilmente ti capiterà di vedere le stesse persone della sera prima e di ragazze ce ne sono tante; tante pay, molte pay, ma anche tante altre che potranno essere free. E lo dico perché è percepibile come vivendoci le avventure possano capitare normalmente. Se gli piaci non si fanno tanti problemi ed inoltre, se c’è da pagare tirano fuori i loro soldini per dividere, cosa questa che in itaglia è un miraggio in mezzo al deserto, chiaro che poi sei tu a dirgli di rimetterli a posto offrendogli magari la cena o una semplice bevuta. Ma almeno il gesto è importante vederglielo fare.

Questo sarà il mio ultimo thread su questo sito. Sono successe troppe cose che non mi sono piaciute, alcune delle quali mi hanno coinvolto. La particolarità storica del forum era quella di leggere le recensioni di viaggi fatte dagli utenti di GT per conoscere località e le ultime news sul posto; ed a sua volta ogni nuovo viaggiatore recensiva a suo volta il sito arricchendolo di volta il volta. Oggi non è più così preferendo seguire altre strategie di mercato come ad esempio ampliare l’inutile sezione del super cazzeggio o similari.

Questo ci tenevo a dirlo. Da metà ottobre sarò resident a Natal, i GT che mi conoscano sanno dove trovarmi per berci insieme una buona caipirinha.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile
escort_forumit
Escort_directory
Pecorizzami_mobile
wellcum_discussioni
wellcum_mobile
Escortime

Bel report @ontheroad e buona fortuna per la tua nuova vita tra america e brasile :-)

Disattivate il mio account.Grazie.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
escorta_mobile

Complimenti @ontheroad, veramente bel report.

Mi spiace che anche te hai deciso di abbandonare il sito, la sezione brasile perde un valido member.

Ma capisco la tua scelta e ti faccio un imbocca al lupo per il futuro.... =D>

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_advisor_mobile

Uno dei più bei report che abbia letto ultimamente.

Complimenti!!!

=D>

=D>

=D>

Under Jolly Roger!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
link massaggi mobile
Escortime
Andiamo_mobile_home

Ottima recensione, gli states non tradiscono mai... anch'io sarò di passaggio in quei luoghi ma in una modalità tutta particolare che potrà anche non piacere a tutti... ;-)

Per continuare il discorso interrotto da @ontheroad, s.f. non è necessariamente meno Gnocca friendly di l.a., tutt'altro, ma è una città che ha una maggiore vocazione europea e premia chi non appare immediatamente come turista, anzi, a dirla tutta per apprezzarla va vissuta (possibilmente non in inverno...) magari lavorandoci o più realisticamente come studente. Un'ottima strada per integrarsi è lo home swap, dove chi vive solo può giocarsi la famosa carta europea e trovare molti americani interessati a uno scambio.

Un altro discorso ben accennato da @ontheroad è la barriera culturale, ci si può giocare la carta del forestiero affascinante, ma si risulta penalizzati alla lunga se non si entra (a parte la padronanza della lingua) nella loro cultura. A parole sono tutti cosmopoliti poi nei discorsi gli states (come cultura, come politica, come tutto) sono sempre a torto o a ragione il centro del mondo.

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

DONNA CERCA UOMO
Alfamedic_mobile

complimenti un ottima recensione.

Escort4you

Che bella rece ,fluida piacevole ed appassionante !una delle più belle rece del forum e sicuramente la migliore di questi ultimi tempi , dove veri GT come quelli da te recensiti non si vedono più

!

Peccato per la tua decisione sei un altro grande personaggio che ci lascia, il tuo livello di conoscenze le esperienze di vita ( che non sono poche),il tuo livello culturale ( che si evince da ogni parola che scrivi), la tua educazione e spessore lasceranno un buco !

Grande ammirazione soprattutto per il coraggio e la possibilità (che non è solo quella economica che chiaramente non ti manca),di cambiare vita e trasferirti dove più ti piace!

Se dovessi passare a natal sicuramente ti cercherei per offrirti una birra ! ;-)

Ps centratissima la tua definizione di GT

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

confermo quello che dici la california è un ottima meta per gli gnoccatravellers,peccato che non hai visto san diego,ti sarebbe piaciuto,e

batte di molto L.A. in quanto a gnocca.Hai fatto un bel viaggio comunque,a parte andare nella downtown di los angeles che è da fuori di testa!!soprattutto di notte!!li ci stanno tutti i pazzi dopo che hanno chiuso il manicomio statale li vicino. La cosa bella della west coast è che

sembra di stare in un altro stato,su un altro pianeta,penso che le emozioni che ti dia quella terra non le trovi da nessun altra parte,sembra di stare in mezzo ad un film hollywoodiano,ti da una un sensazione di freedom incredibile,ci devo tornare...cazzo se ci devo tornare!!!!

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_forumit

Anche io mi associo ai complimenti e...mi hai fatto voglia di prendere il primo aereo x gli States..

Una domanda @ontheroad..Che lavoro fai che ti consente di stare 6 mesi negli states e 6 in brasile??'

Ti invidio!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Alfamedic_recensioni
Escort_directory

.......peccato che certi utenti cerchino di copiare thread ben fatti come questo......

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Pecorizzami_mobile

Comunque rileggendo la tua bellissima rece per l'ennesima volta ho trovato un'altra super chicca ..."gli anni dal 90 al 2000 non sapevi dove andare per scopare e divertirti ".... Quanto è vero.....e quanto sono cambiati i tempi ! 8->

DONNA CERCA UOMO
wellcum_mobile

@ontheroad

bellissima recensione...complimenti !

Escortime

fai bene a lasciare l'Italia ciao e buona fortuna te lo meriti

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
escorta_mobile

Battevo quelle zone qualche anno fa assiduamente, il nevada e ora molto di piu la east coast per lavoro e mi pare che la recensione tenda ad essere un pelo ottimistica agitando gli animi degli speranzosi, ma ignari GT, cosi come sono piuttosto irrealistici i 6 mesi in usa che se non si ha visti particolari (e non facilmente ottenibili) ce li si puo' sognare... Anzi...

Cmq sia ci sono ben poche parti veramente belle di l.a. e hollywood non e' certamente tra queste... Infatti e' ragionevole dire che assomigli ad una mezza discarica, una tourist trap a tutti gli effetti con la sua walk of fame in un contesto sporchissimo pieno di homeless, drograti, mendicanti vari galoppini di scientology etc e chi c'e' stato lo sa benissimo quanto sia orrenda. West Hollywood, quartiere da non confondere con il precedente, ma confinante, e' l'unica parte effettivamente interessante in quanto semi-accessibile anche ad un GT non residente e che si voglia divertire con certamente qualita di gnocca alta, ma prezzi in linea quindi non certo per tutti.... Beverly hills, belair, brentwood e altri quartieri bene completamente fuori dai giri di un turista occasionale.Venice beach e santa monica tanto carine e curiose di giorno quanto quasi inutili la sera fatto salvo per qualche miseria in abbot kinney nella prima e la 3rd street nella seconda. Tutto chiude ale 2 salvo posti da mangiare, molti dei quali di ultima da film con personaggi spesso allucinanti e una manciata di altri locali a rotazione. Downtown, come dice ontheroad, una discarica a cielo aperto fatto salvo la 7ma vicino a dove giocano i lakers...

l.a. e' una delle citta piu' immotivatamente propagandate, un covo di persone dissociate ognuna a testa bassa sulle proprie ambizioni di "carriera artistica" quasi sempre frustrate e questo fa una differenza assoluta nella percentuale di realizzazione nel free e le sue varie declinazioni... I prezzi per le "skank" locali, ossia le pay, soprattutto delle aree citate sono quasi immorali... :-))

PEr concludere delle citta' usa grandi rispetto a nyc, miami, chicago, sf o san diego non c'e' proprio confronto e la fama viene retta da filmetti e filmacci e qualche bukowskiana memoria, la beat generation ed altre amenita... Se volete diverterivi e siete nella sfera della west coast andate a las vegas, datemi retta, la percentuale di realizzazione sara ben migliore. ;)

<img src="_http://www.ash-official.com/forum/images/icon_smug2.gif" alt="I love GT" style="border: 0px;" height="20" width="20">

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
moscarossa_recensioni
escort_advisor_mobile

Bellissima rece, molto entusiasmante e ti fa entrare nella parte! io Ho quasi 22 anni, sto pensando di lasciare il lavoro ed andarmene in una di queste mete, anche San Diego mi piacerebbe, ne parlano bene, voi che dite sarebbe una scelta troppo azzardata andare la in cerca di una nuova vita e un lavoro?

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
link massaggi mobile

@ale412

fare il turista di passaggio e viverci in un posto sono due cose molto differenti. Prima impara a fare "il viaggiatore" e poi deciderai...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Andiamo_mobile_home
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor bakekaincontri_right itaincontri_desktop Escort Direcotory Escort forum escorta pecorizzami_right Escortime moscarossa_right Andiamo_desktop_right La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Lounge_destra wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI