Nobiliseduzioni_mobile

Ennesima (inutile?) recensione Bangkok/Pattaya

causa maltempo e conseguente poca voglia di uscire, mi sono deciso a buttar giù due(mila) righe per raccontare la mia prima esperienza in Thailandia, visto e considerato che le persone che hanno contribuito a far filare tutto liscio le ho conosciute tramite questo forum.

ometto volutamente il periodo preciso perchè ho scoperto che alcuni conoscenti bazzicano questi lidi, e sebbene mi interessi relativamente poco l'essere riconosciuto, preferisco mantenere una minima forma di anonimato.

a parte questo... beh son le solite cose lette e rilette; non credo di aggiungere niente di significativo, quindi gli esperti passino pure oltre.

premessa: quando sono in viaggio evito sempre contatti con gli italiani, perchè quelle rare volte in cui ho rischiato l'italica compagnia -portata appresso o conosciuta in loco- mi sono sempre ritrovato a pentirmene, vuoi per incompatibilità caratteriali, per il dover preoccuparmi per qualcun altro oltre a me, o semplicemente perchè non mi va di accollarmi i cazzi degli altri.

stavolta è stato diverso, e ne sono rimasto piacevolmente sorpreso.

per l'alloggio ho scelto un appartamento da @sexybangkok per la prima parte della vacanza, e @siamhousepattaya per la seconda, e sono contento della scelta in entrambi i casi.

ho concordato con sexybkk anche il trasporto aeroporto-appartamento, e anche in questo ho scelto bene, poichè mentre lui si destreggiava in mezzo ad un traffico assurdo io ne ho approfittato per chiedergli un po' di tutto (soprattutto domande idiote ok, ma è la prima volta, capitemi...)

arriviamo alla location e Nick mi lascia il suo numero, biglietto da visita del Nuru e consigli generali.

tutto ok, il posto mi piace: ad uno sputo da Nana, ma fuori dalla zona incasinata; tutto pulitissimo, c'è la piscina, il custode (con una figlia carina, ma non sapendo come muovermi le sono girato al largo... anche l'età è rimasta un'incognita).

PRIMO INCONTRO E PRIMA IMPRESSIONE

esco per fare spesa e dare un occhio in giro, e noto subito la massiccia presenza sia di supermercati che di ATM; dei secondi mi frega poco per il momento, dal momento che ho un po' di contante e ne ho già cambiato un po' in aeroporto (grosso errore. MAI cambiare in aeroporto, o almeno non più del minimo indispensabile).

entro in un 7-11 e compro una SIM per... boh l'equivalente di 5 euro mi pare, con già un po' di traffico incluso.

non riuscirò mai ad attivare internet, nonostante vari tentativi anche da parte di ragazze locali, sia tramite codici vari e presunte attivazioni online, che estenuanti dialoghi con l'operatore di turno, ma pazienza: diciamo che è uno dei misteri irrisolti della vacanza.

sono stanchissimo, quindi decido di perlustrare fino all'inizio del soi e tornare indietro, rimandando ogni attività ginnica all'indomani.

l'idea è rimasta tale, perchè se dai baretti con le ladies che ti chiamano, ti si strusciano mentre passi e ti fanno proposte allettanti sono riuscito a fuggire, esito diverso ha avuto la mia intrusione nella traversa dei gogo.

faccio letteralmente due passi e sono assalito da una tipa -che stazionava davanti al primo locale, mi pare il Lollipop- che comincia a dirmi cosa mi vuole fare, che è brava e vogliosa, etc etc.; le faccio capire che non c'è trippa per gatti, ma lei insiste e rincara la dose, prendendomi una mano e mettendosela sul culo, e cominciando a strusciarsi.

ribadisco che sono stanco, ma tanto per tastare il terreno chiedo quanto vuole, e lei risponde: 3000 per lei, 650 per il bar e 350 per la camera. un'ora. esticazzi.

non ho voglia di trattare. anzi proprio non ho voglia di farmi rimorchiare e spennare in quel modo.

le dico che sono troppi, e lei mi dice che a BKK i prezzi sono quelli, e che lei è veramente brava.

cerco di divincolarmi, preoccupato dal fatto che lungo tutta la via vedo scene simili, ma lei mi prende l'altra mano e comincia a ciucciarmi un dito; la mano che mi aveva messo sul suo culo ormai andava da sola, quindi con l'altra sua mano libera inizia a toccarmi, e notando una certa reazione (e che cacchio! stanco sì, ma c'è un limite a tutto!) si fa ancora più "intrusiva"... e io che a sto punto sono abbastanza su di giri, e temo anche grane, visto che ci manca poco che ciuliamo in mezzo alla strada, accetto.

mi porta in una camera piccola, sporca e buia, poco distante da lì; risciacquo parti intime sue e, dopo invito a spogliarmi del tutto (stavo ancora facendo, e i calzini volevo tenermeli perchè il pavimento mi faceva schifetto), anche delle mie, si va sul letto -singolo e col materasso sfondato; varie posizioni, con lei che fa un casino da morire "OOOOHHH YESSSSHHH!!! OHHH FUCCKKK MEEEEE!!!" che mi fa più girare le balle che altro.

cerco di sbrigarmi e grazie al cielo in un 25-30 minuti finisco; ennesimo lavaggio e mi rivesto.

frasi di rito "ti è piaciuto?" "torni a trovarmi domani?" "ti faccio pagare meno"

rispondo si a tutto e me la filo. soldi buttati, ma lo scotto iniziale ci sta.

abbandono l'esplorazione e mi riprometto di evitare da allora in avanti sia la via che i gogo in generale; proposito mantenuto solo in parte.

faccio spesa tornando, dribblo una free lancer che tenta di prendermi per mano, e resisto al canto delle sirene che stazionano di fronte all'hotel... boh, non ricordo ma è quello figo sul lato sinistro, ingresso in salita mi pare, con un continuo viavai di taxi.

almeno un paio erano interessanti, ma dopo l'esborso economico e psicologico appena affrontato, non me la sono sentita.

MASSAGGIO

dormo come un sasso e il giorno dopo, metà pomeriggio, faccio un giretto lungo la sukhumvit, adocchiando le bancarelle; prendo qualche t-shirt, calzini (100 per 3 paia) e mutande (200 o 300 per 3 paia), ed evito i miliardi di viagra tarocchi.

un po' di frutta dagli ambulanti, un altro po' di spesa al 7-11 e cambio un po' di euro ad un tasso decente.

torno in appartamento, qualche messaggio ad amici, cazzi vari via internet, e consulto il sito di @sexybangkok in cerca di un BJ Bar. ok per il Lolitas stanotte, adesso ho voglia di provare il massaggio thai.

scelgo uno appena fuori da Nana, sulla destra, circa a metà della zona bancarelle (anche qua la memoria scarseggia, ricordo che è un posto "serio", e mi pare divida l'ingresso con un'agenzia turistica).

aromaterapia+massaggio thai, mi pare sui 700 per un'ora. bel posto, pulito, molto professionale; non un granchè le ragazze, ma non sono qui per quello; tanto più che quella che mi ha fatto il massaggio l'ho vista in faccia solo verso la fine, quando dopo avermi fatto scrocchiare tutte le ossa del corpo usando gomiti, ginocchia, piedi, e chissà cos'altro, mi ha proposto un 'maneggio' che ho rifiutato perchè mi sentivo già benissimo com'ero.

ho sentito gente che diceva che il massaggio thai è troppo 'violento', ma a me sinceramente non è sembrato così male, a parte quando ti piantano i gomiti tra le spalle... lì ho visto le stelle per i primi secondi, ma poi è stato a suo modo piacevole anche quello.

esco e mangio in un posto di cui non ricordo il nome. lato dx della strada, poco dopo il Nana Disco (o quel che è), mi sembra; subito dopo c'è un hotel non di lusso.

non ricordo i prezzi, ma la qualità era accettabile: spaghetti ai frutti di mare ok e bistecca non tenerissima ma passabile.

rientro per una doccia (eh si, metà vacanza l'ho passata uscendo e rientrando da casa, sono fatto così), e mi passa più tempo del dovuto ascoltando un po' di musica, sicchè esco in fretta e procedo spedito verso Soi 8.

PUMP STATION

arrivo al Lolitas che sono le 12:30 circa e temo che mi rifiutino il servizio, ma vedendo il posto deserto e le girls scazzate fuori, mi rincuoro subito.

abbastanza pessime le ragazze, a dire il vero. prendo una birra e mi dicono che se voglio 'andare di sopra' devo farlo subito perchè all' 1 chiudono.

non mi fanno scegliere la ragazza! ma che cacchio.... probabilmente lavorano a rotazione, però dai! alcune erano inguardabili!

mi si affianca una piccoletta e formosa, direi giovane e carina, anche per via del viso tondeggiante; mi precede su per le scale e va a fare non so cosa mentre io mi accomodo in un separè con un divano bianco, pulito ma con delle formiche giganti che ci passeggiano sopra. dopo aver scacciato i formiconi, mi siedo e sorseggio la birra finchè arriva lei, che mi fa abbassare i pantaloni e comincia con un lavoro VERAMENTE ben fatto.

le chiedo se la posso toccare, e mi risponde "sure you can!"; si abbassa la divisa e il reggiseno e mette in mostra un seno eccezionale (per i miei gusti).

tra il palpeggio e il fatto che ci sa fare, finisco piuttosto in fretta; mi pulisce con delle salviettine e scappa a sputare e risciacquarsi. quando torna le chiedo se è possibile avere la sua compagnia per la notte, ma mi dice che lavora solo lì, perchè non vuole che a casa lo sappiano; il che potrebbe anche tradursi con "mi fai cagare, quindi no", ma a me cambia poco. peccato, come forme mi prendeva veramente tanto.

DISCO: INSANITY, CLIMAX di sfuggita, e BASH toccata e fuga

visto che sono nei paraggi faccio un salto all'Insanity, in cui tornerò spesso nei prossimi giorni.

mi sembra 300 di ingresso, musica assordante, alcune coyote rompicoglioni (e altre che non ti cagano proprio), camerieri insistenti e poca gente.

una coyote in particolare, anzichè pagarle da bere per stare con me, lo facevo perchè si levasse dalle palle.

le altre, tra le quali due parecchio fighe, mai neanche viste, a parte durante il loro turno di ballare sui cubi.

c'è un gruppetto di 4 ragazze che mi occhieggia e parlotta; chiedo al cameriere di portare loro 4 shots e loro apprezzano e una mi viene a prendere e mi porta al loro tavolo (traboccante bottiglie e bicchieri... ste qua bevono forte!). una non ricordo nemmeno com'era, un'altra non era male, nonostante i troppi tatuaggi e le tette probabilmente rifatte, la terza alta, gran fisico, fuori di testa, in generale molto figa, ma non so... non mi prendeva; l'ultima era uno scricciolo di donna, secca, sui 40, e guarda te che caso a me interessava lei.

quest'ultima (scoprirò poi che lei è una che gestisce i trasporti dall' Isaan a BKK e procura le stanze alle ragazze. una specie di pappona insomma) fa di tutto per buttarmi in braccio le sue amiche , a rotazione, ma quando le dico che io volevo lei smette di propormele, ma non si esprime a riguardo.

da quel momento in poi io non ho speso altro per la notte: abbiamo bevuto un altro po' a spese loro, poi hanno chiamato un taxi e siamo andati al Climax (troppa gente, caldo, alcuni travestiti, neanche ladyboys, proprio boys), un paio di bevute e poi altro spostamento al Bash, che da quel che mi dicono è un locale da afterhours, e visto che era notte non c'era quasi nessuno.

io continuo a strusciarmi e palpeggiare la mia lady, e ad un certo punto lei mi dice che "i'm sorry but i can't fuck you tonight. if you can wait tomorrow, then maybe."

io le dico ok, ma vorrei sapere qual'è il problema, e lei mi sorride e dice "tomorrow, ok?"

nel frattempo sta avvenendo uno scambio di denaro tra le altre 3 e alcune persone del locale, ma vai a sapere che traffici hanno queste, e poi non sono cazzi miei. poi si aggiunge anche la 'mia', e parlottano un po', indicando anche me. oh oh, tempo di preoccuparsi? poi torna da me e mi dice che deve assolutamente andare, e ci scambiamo il numero di telefono, dopodichè se ne va. io ero parecchio sbronzo ormai, e dopo aver chiesto alle altre se ci fosse qualche problema con me (risposta: sorrisi, e no, tranquillo, "it's a business thing", in pratica ha detto loro di non venire con me, perchè ero il suo pollo, da quel che ho capito), dico che me ne vado. loro pure, e prendiamo lo stesso taxi, da cui mi faccio scaricare all'inizio di soi Nana, perchè volevo camminare un po' per farmi passare sia la sbronza che l'arrapamento.

peccato che -sarà stata l'ora, o chissà cosa- c'erano vari ladyboys sui marciapiedi, e uno si è impuntato che voleva venire a dormire con me. solita tiritera che è bravo, chiede poco, tenta di palparmi, o forse lo ha effettivamente fatto, chi lo sa... ero MOLTO storto. ricordo benissimo invece che quando si è messo la mia mano sul pacco e ha tentato di cacciarmi la lingua in bocca mi sono scansato e gli ho detto che mi spiace ma non vado con i ladyboys.

questo insiste che vuole solo dormire con me, e se poi cambio idea si può fare dell'altro. cazzo non mollava! io continuavo a camminare e questo si era fatto già 200 metri dietro a me!

alla fine cede, ma insiste per avere il mio numero perchè secondo lui l'indomani avrei cambiato idea e l'avrei richiamato.

certo. indubbiamente.

il giorno dopo mi manda un paio di sms e tenta di chiamarmi, ma ha capito abbastanza in fretta e non mi ha più seccato.

IL NURU MASSAGE

tra una cosa e l'altra riesco a dormire a mattina inoltrata, e vado fino quasi a sera. nessuna voglia di uscire a mangiare, quindi mi faccio un po' di noodles nel microonde, accompagnati da qualche litro di caffè.

doccia, solite robe su internet ed esco, direzione Nuru.

a dire il vero ero indeciso se Nuru o il solo Dr BJ, ma dovevo sfogare quanto accumulato la notte prima, e necessitavo di una sessione prolungata; e poi diciamola tutta: stavo ciulando veramente poco! vabeh che avevo tutto il tempo del mondo, ma insomma...

arrivo che le ragazze sono tutte sedute fuori; aria scazzata anche qui, si vede che è un periodo di magra dappertutto...

quando entro entrano anche loro e si mettono in mostra sui divani. che spettacolo!

mi si affianca un tipo (ahime! Nick non c'era) che mi chiede se so come funziona, e quando gli dico che ho studiato intensamente il sito, mi chiede se ho qualche preferenza particolare.

io sono facile da accontentare: TETTE! tanta roba ma naturali, altrimenti è meglio una secca; un po' di carne, meglio troppa che poca, niente silicone, niente piercing, possibilmente niente -o pochi- tatuaggi.

il tipo mi consiglia la numero BOH! anche cercando sul sito non riesco a ricordare, cmq era esattamente come da mie richieste.

saliamo e chiacchieriamo un po' (quanto permesso dall'inglese della ragazza), mentre ci svestiamo e laviamo; poi sul materassino e finalmente provo il nuru: eccitantissimo! quando ti si struscia addosso con le tette e poi con la patata.... mmmmmmmhhhh!!!!

finito quello un po' di limonamento/palpeggio, e poi giro in doccia a risciacquarci, dove ho concluso il primo round con un BJ.

ci spostiamo sul lettone per un oil massage, poi mi prende la smania e lo faccio io a lei un oil massage, e con quelle tettone è stato più che un piacere! passo alle parti intime con mani e bocca e lei apprezza... fin troppo, dal momento che ad un certo punto abbiamo dovuto mettere gli asciugamani sul lenzuolo perchè era fradicio! hahahaha!

altra sessione di BJ e spagnola, poi le classiche pecora, mission, etc. e conclusione esplosiva.

lei che continua a dirmi "i'm happy" "i feel good" "you're really good", e io che le dico che vabeh lo dice a tutti; ma lei insiste "no, you're REALLY good", e che vuole fare sesso con me ancora, e se mi va bene ci vediamo fuori e lo facciamo per 500 bath. io sono tra l'incredulo e il lusingato, e provo a farmi i conti mentali di quanti giorni mi restano e quando potrei eventualmente incontrarla; visto che indugio lei mi dice che i 500 sono tanto per dire una cifra, ma non è importante. io ribatto che gliene do di più, anche 2-3-4000, ma voglio un giorno intero.

ahia! mi dice che non può per vari motivi che non ricordo -tra cui sicuramente quello che deve lavorare lì- e ad ogni modo non mi ha più ripetuto l'offerta e io non ho più chiesto.

avanzava un po' di tempo che ho trascorso limonando e giocando con le tette; patata out of service perchè a dir suo era già venuta più volte e se continuava così le sarebbe stato difficile lavorare qualora avesse avuto un altro cliente.

all'uscita la ringrazio e lei ringrazia me e mi raccomanda di venire a trovarla ancora; cosa che mi sono ripromesso di fare assolutamente, ma poi il fato ha deciso diversamente.

Giudizio Nuru: soldi spesi bene.

sono troppo prolisso, chiedo scusa.

meglio se faccio una cosa in più parti: BKK parte 2 e Pattaya a breve, rimanete sintonizzati

compri una barca e fai un bar barca. e vai a pescare comodo

never forget: efo ha messo la capa nell'armadio

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

Quella del Lolitas potrebbe essere la stessa che ho avuto il piacere di incontrare lo scorso Maggio....anch'io chiesi di palparle le tettone mentre "lavorava", brava ragazza e molto sorridente, si meritò anche una mancia.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Mille_erotici_mobile

ir_pelato
23/03/2014 | 21:33
provincia di pisa  |  36-50
Gold

:O ammazza 3000 baht per uno short time al lollipop???a settembre 2012 ce scopai per 3 sere di fila la 99(una delle mie preferite :X

8-> )a 2000 baht e ce stetti piu di un ora voleva sempre farsi schizzare sulle tette spero un giorno di rivederla ma ho i miei dubbi :-(

:-(

Sinceramente mi piacerebbe imitare varg sikerness in arte burzum https://www.youtube.com/channel/UCjhT3T-jL-IDCx42vioXGBw

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
wellcum_mobile

@Jeff accidenti, si! anche questa mi ha fatto un bellissimo sorriso quando gli ho chiesto di spogliarsi, quindi può essere.

speranze di ritrovarla pari a zero, presumo :(

@ir_pelato beh la tipa ha provato la botta di culo; ha fatto bene a sparare alto vedendosi uno sfigato girare a casaccio, spaesato, e le è andata bene (in tutti i sensi, perchè la voglia di prenderla a calci in culo era tanta)

compri una barca e fai un bar barca. e vai a pescare comodo

never forget: efo ha messo la capa nell'armadio

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Escortime

Grazie per la recensione, abbiamo gusti simili e l'ho trovata utile. Bangkok è sempre Bangkok, non c'è niente da fare.

Viva la solita cosa...
PdM PartitoDelMillino

DONNA CERCA UOMO
wellcum_discussioni
escorta_mobile

grazie a voi per aver letto fin qua.

proseguo con BKK parte 2, scusandomi in anticipo perchè sarà noiosa, ma se perdo il filo poi non riesco a continuare.

uscito dal Nuru ero un po' indeciso perchè mi serviva del tempo per ricaricarmi, ma era troppo presto per la disco, ed ero troppo lontano per rincasare e poi ri-uscire.

mentre ero in sessione mi era arrivata una raffica di sms dalla lady della notte prima (chiamiamola Jessica, perchè è così che mi si è presentata. il nome vero è lungo infinito e non lo ricordo bene), che mi chiede dove sono, cosa faccio, perchè non le rispondo, e se mi interessa ancora. uff cheppalle, sta qua fa la fidanzata ancora prima di portarmela a letto? le rispondo che ero in giro a bere con un amico e in mezzo al casino non ho sentito il telefono (e se non ti va bene come scusa arrangiati, perchè tanto alla fine vuoi solo far marchetta anche tu, quindi vedi di non tormentarmi). mi chiede se mi andava bene vederci all'insanity, e le rispondo dubbioso, perchè vorrei girare anzichè chiudermi in una disco, e lei mi chiede se preferisco che venga lei da me, però poi lei sarebbe dovuta andare in disco in ogni caso (sempre per questioni di 'business').

le rispondo che è meglio la prima idea, perchè una volta che mette piede da me è meglio che si scordi di uscire per un paio di giorni

:ar!

torno in Nana e mi infilo in un bar a caso, mi faccio un paio di birre e offro un drink a una ragazza che in cambio mi spupazzo per un po', finchè non capisce che non me la sarei caricata; andata questa, adocchio un paio di gambe e un culo notevoli che giocano a biliardo. in gioventù ci sapevo un po' fare, e per quanto arrugginito dubito che qualunque bargirl sia un avversario impegnativo per me, ma mentre mi avvicino, la proprietaria di cotanto deretano si gira e mi si gela il sangue di fronte a siffatta mascolinità. in poche parole era un uomo. scarto a destra con una finta niente male, e mi dirigo al bagno.

esco e mi dirigo all'Insanity, che essendo in soi 12 è un bel pezzetto di strada da fare. intanto continuano gli sms a ritmo serrato "tra poco arrivo" "sono a venti minuti da lì" "jup jup" e altre cagate simili; fatto sta che arrivo prima io, e la solita coyote mi si appiccica addosso parlandomi in un inglese così scarso, di cose di cui mi frega così' poco, che le offro da bere e le chiedo di stare da solo perchè sta arrivando la mia girlfriend... la quale arriva dopo 10 minuti e stavolta sono solo in 2, perchè le altre "have customers". meglio così, visto che come da previsione stavolta toccava a me pagare, e ste tipe ci vanno giù VERAMENTE pesante.

offro i miei 2-3 giri, poi mi stufo, e con la scusa che si aggiungono amiche e amiche di amiche, mi prendo Jessica e -per quanto possibile- mi apparto un pochetto.

ripeto che la tipa non è niente di che, ma è già due giorni che me la fa annusare, e comincio a scalpitare, pur riuscendo ancora a controllarmi e limitarmi al consueto ravanaggio+limonaggio.

le chiedo se stanotte sarebbe venuta via con me, e anche stavolta nisba; chiedo che c'è che non va (ha il suo periodo, fin qui è ovvio, ma c'è dell'altro) e finalmente mi confida che in questo suo famoso "business" le ragazze partono da Isaan senza una lira, e quindi contraggono un debito con lei, che ripagheranno con le prime marchette. fin qua tutto chiaro. ora, la tipa che si è portata appresso non l'ha ancora pagata perchè dice che non la carica nessuno (balle, perchè è figa), e lei le vuole stare appresso e nel caso "invogliarla", perchè fino ad allora stava vivendo a scrocco presso di lei.

mi viene per un attimo l'idea di farle notare che non me ne può fregare di meno di queste stronzate, e se non viene con me basta che lo dica, ma lei mi dice che se aspetto finchè l'altra si trova un cliente, poi mi fa una sorpresa.

mmhhh... vabeh dai, sprechiamo un'altra notte e poi casomai diamoci un taglio.

alla fine qualcuno si carica l'altra tipa e dopo un po' ce ne andiamo anche noi. Jessica mi chiede se mi va di andare nella sua stanza, e io ovviamente accetto.

pur essendoci stato almeno altre due volte, non so tuttora dove cazzo fosse quel posto, visto che con zero traffico il taxi ci metteva più di venti minuti ad arrivare!

comunque entriamo, e c'è una delle due tipe non presenti in disco, più una coyote che avevo intravisto; una si fa le unghie e l'altra è occupata a gestire i suoi fidanzati in chat. la 'mia' mi dice di accomodarmi sul letto e lei va in bagno a struccarsi e fare le sue cose.

quando torna -in tshirt e pantaloncini- mi si sdraia sopra e si ricomincia il ravanaggio, che tra pause in cui lei chiacchiera con le altre, e io che esco sul balcone a fumare, andiamo avanti qualche ora.

chiedo se la notte successiva sarebbe stata quella buona e lei dice che il suo periodo dovrebbe essere finito; quello stesso giorno dovrebbe essere ok.

'giochiamo' un altro po', e io sto quasi esplodendo, quindi le dico che me ne vado (a scopare da un'altra parte), e di contattarmi quando era sicura del via libera. lei indicando le mie parti intime dice che non può mandarmi via così, e mi porta in bagno e risolviamo temporaneamente in via orale. mi ci voleva.

mi accompagna fuori e mi chiama un taxi. lei soldi non me ne ha chiesti, e io non gliene ho dati, lasciando però intendere che avremmo regolato i conti quanto prima.

e infatti verso tardo pomeriggio mi arriva un sms che dichiara green light, e lei pronta a venire da me quando voglio; il che si traduce in 'immediatamente', e una volta arrivata ho tenuto fede alla mia promessa, e cioè per i successivi due giorni la luce del sole -e quella della luna- l'ha vista solo dal balcone, e solo quando ci prendevamo una pausa per riprendere fiato. gran bella esperienza :)

calmati i bollenti spiriti, me la sono portata appresso per un bel po' di giorni; siamo stati al watermarket (che inculata! è rimasta oltraggiata perfino lei dal prezzo e dalla fregatura nell'insieme), ad un paio di templi di cui non so assolutamente il nome, e abbiamo fatto un po' di shopping nella zona del mercato di Bangkok.

come spesa, lei non ha mai chiesto niente in denaro; io le mettevo 2000 nella borsa ogni giorno e lei era contenta. uniche eccezioni i primi 2 giorni, le ho dato 3000 perchè li meritava, visto che abbiamo scopato praticamente 24 ore su 24.

per quanto riguarda i pasti, lei mangiava solo roba thai, quindi spesa minima, e per lo shopping le ho preso un paio di volte della robetta da 300 o 400 bath. tutto lì.

tralasciando tutte le menate che mi ha fatto quando mi sono spostato a pattaya, e il tentativo semi-serio di spillarmi soldi l'ultimo giorno di permanenza, sono rimasto veramente soddisfatto.

per quanto riguarda Bangkok è tutto.

a presto con la parte su Pattaya.

compri una barca e fai un bar barca. e vai a pescare comodo

never forget: efo ha messo la capa nell'armadio

escort_forumit

Bel racconto, molto apprezzabile e ben scritto! ;)

Aspetto la parte su Pattaya, e per quanto mi riguarda non sei troppo prolisso, ne tantomeno noioso!

Complimenti!

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Escort_directory

@ricky1, attendo pattaya, fin qua tutto bello da leggere e da far sognare il prossimo viaggio.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_advisor_mobile
Oceano_mobile

Scusa @Ricky1 in quale fascia di eta' sei giusto per avere un riferimento sulle tue esperienze

Valeu,Joker

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Escortime
link massaggi mobile
Andiamo_mobile_home

@solo a dire la verità è Ricky1 che mi ha dato da pensare sul suo nick ;-)

Valeu,Joker

Alfamedic_mobile

dice di averne 37 e di aver iniziato il pay a settembre 2013 vedi sua cronologia.

cmq Ricky 1 grazie per avermi fatto virtualmente volare in quei meravigliosi posti!!!se hai ancora qualcosa da aggiungere ben venga. grazie :)>-

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Escort4you

grazie a tutti per l'apprezzamento!

@joker diciamo intorno ai 40. cos'è in particolare che ti ha dato da pensare, se posso? :)

devo fare un paio di precisazioni, perchè non ho specificato che ho comunque visitato i classici soi cowboy, pat pong, un altro paio di centri massaggi, ristoranti orientali, buffet, e anche i posti un po' più trendy, tipo l'oskar, un altro posto pieno di russi con luci soffuse blu dappertutto, e quel discobar in cima ad un palazzo... lo sky qualcosa, può essere?.... ma essendo già accompagnato, capite bene che non ho potuto apprezzarli appieno.

l'altra cosa su cui non sono stato chiaro riguarda la pluricitata Jessica: purtroppo mi sono lasciato convincere a portarmela appresso anche a Pattaya, sebbene avessimo già cominciato a dar segni di insofferenza reciproca, ma questo lo racconterò nella parte successiva

edit: @lory273 ecco che mi crolla tutto il teatrino :D

compri una barca e fai un bar barca. e vai a pescare comodo

never forget: efo ha messo la capa nell'armadio

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
maxim_mobile
Alfamedic_recensioni
bakekaincontri_mobile

@joker avendo quel nome, ed essendo stato un fanatico dello zoo di 105, mi viene abbastanza naturale usare sempre questo nick :)

ultimo excursus in quel di Bangkok, per completezza, e poi proseguo, giuro!

gli screzi con la tipa erano dovuti soprattutto al fatto che lei -sempre a causa del suo 'business'- voleva stare appresso alle altre ragazze, le quali pare inventassero mille scuse per non darle neanche i soldi dell'affitto, salvo poi sputtanare migliaia di bath per ubriacarsi. oltre a questo, a lei piaceva stare in disco tutta notte, poi spostarsi in altri locali, e rincasare a metà mattina, quando proprio non ce la faceva più, e dormire tutto il giorno fino a sera. il tutto ovviamente condito da tanto alcool da far impallidire anche un inglese. ovvio che essendo lì per divertirmi, la cosa non mi aggradava molto, e se per i primi giorni siamo andati d'amore e d'accordo, più passava il tempo e più lei cercava di tornare ai suoi passatempi preferiti.

c'è da dire che con lei come guida non ho mai dovuto preoccuparmi di pensare a dove andare, dove mangiare, etc, perchè mi portava ogni volta in un posto nuovo, però è anche vero che non amo particolarmente ubriacarmi, e dover spendere per le sue bevute il doppio di quel che spendevo per me cominciava a starmi sulle balle.

altra cosa: essendo una donna di una certa età, conosceva un sacco di gente in quel giro, e spesso e volentieri mi ritrovavo circondato da gnocche di vario livello MA essendo 'legato' a lei, si trattava ovviamente di guardare e non toccare; raramente mi sono state fatte pressioni per pagare le consumazioni anche delle altre amiche, ma si sa... se spendi sei un farang coglione, e se non lo fai sei un kiniao; così a volte dovevo affrontare anche le spese aggiuntive (finchè si è in gruppi ristretti offrono tutte, ma basta essere 5 o più e stai sicuro che loro i soldi non li tirano fuori)

last but not least, durante l'ennesima incursione nella sua stanza mi è capitato di vedere qualcosa che mi è piaciuto poco: le altre presenti stavano consumando non so cosa tramite una specie di bong artigianale. quello è stato l'unico momento in cui mi sono spaventato, e ho detto loro che non era molto saggio per un turista avere a che fare con quella roba, e che me ne sarei andato senza rancore e ci saremmo rivisti quella sera.

"ma no, stai tranquillo, questa è una zona solo thai; sei l'unico farang nel raggio di chilometri, figurati se la polizia viene a rompere qua, etc."

per niente rassicurato, ma reduce da trenta minuti di taxi, avevo poca voglia di farmene altrettanti per poi dovermi cercare qualcos'altro da fare, quindi sono rimasto e mi sono fatto offrire varie birre dal loro frigo.

intanto anche Jessica comincia a pippare quella roba, e ad ogni passaggio da una ragazza all'altra provano a rifilarla anche a me, che rifiuto continuamente, finchè alla tipa non viene l'idea di aspirare il fumo e passarmelo direttamente in bocca.

bella idea, peccato che io non lo respiro, ma ne approfitto per slinguazzarmela e allungarle le mani un po' dappertutto. lei ricambia, ma mi dice di andarci piano, che ci sono le altre. io, che non avendo ancora consumato quel giorno ero abbastanza carico, le dico -cito testualmente- che invece di tirare fumo da quella cannuccia potevo fornirle io qualcosa di meglio da ciucciare

:-?

il bagno è occupato da una che è leggendaria per chiudercisi per delle ore, quindi che fare? lei ci pensa un attimo, poi mi porta fuori dalla stanza, andiamo al piano di sotto, e nel sottoscala completamente in ombra mi fornisce l'ennesima prova della sua abilità orale. la situazione mi arrapa a mille, ma la posizione è scomoda per entrambi, così ci metto più del previsto, e lei dopo un po' si alza e limoniamo un po' mentre prosegue con la mano, e io ovviamente esploro le sue parti basse e mi sorprendo di trovarle umide. questo mi da lo sprono finale e finisco nella sua mano, che lei svuota non so dove (bleah!) e si pulisce in uno straccio che c'era lì in giro (doppio bleah! per chi dovrà usarlo).

ad ulteriore riprova del fatto che ci aveva preso gusto anche lei, continua a lavoramelo un altro po' e io continuo con lei, che staccando la sua bocca dalla mia mi sussurra "do you feel better now?"

non so perchè o percome, ma mi sono eccitato talmente tanto che ho rischiato -prima volta anche questa- di fare qualcosa di estremamente stupido: ci è mancato infatti pochissimo che me la infilzassi nudo e crudo, visto che di preservativi non ne avevo! colpo di testa durato pochissimo, per fortuna, e una volta rinsavito cerco di sfogarmi dandole una bella leccata, ma abbassandomi rifilo una capocciata ad una mensola/scaffale che nella foga del momento non avevo neanche visto.

questo mi ha spento sia la libido che la voglia di fare l'idiota, quindi torniamo di sopra, saluto tutte (ormai fatte a sufficienza) e torno in appartamento.

compri una barca e fai un bar barca. e vai a pescare comodo

never forget: efo ha messo la capa nell'armadio

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Mille_erotici_mobile

Bene, certo che trovarsi la compagna che non beve è, in linea di massima, un gran bel vantaggio; sopratutto se non si beve nemmeno in prima persona.

DONNA CERCA UOMO
wellcum_mobile

e infatti maggior fortuna ho avuto in quel senso una volta arrivato a Pattaya, mollato questa, e cambiato attitudine in generale.

comincio a scrivere l'ennesimo capitolo

compri una barca e fai un bar barca. e vai a pescare comodo

never forget: efo ha messo la capa nell'armadio

Escortime

PATTAYA, at long last.

con l'avvicinarsi del giorno del mio trasferimento, erano cominciati i contatti con @siamhousepattaya, che mi chiedeva come stava procedendo, se mi stavo divertendo, e cose così. mi aveva già dato il suo numero di cellulare, così l'ultimo giorno lo chiamo e lui mi chiede se mi dovesse mandare un taxi, ma la mia compagna aveva già sistemato la cosa (prendeva le provvigioni anche su questo... certo che aveva le mani in pasta dappertutto!).

lui mi mette in guardia dal rapporto grane/benefici che avrei portandomi dietro la donna, ma non insiste più di tanto (Mario è un grande anche per questo: lui non ti dice "secondo me" oppure "io credo che"; lui ti mette le cose come sono, parla schietto e parla per esperienza, però non insiste, perchè ad ognuno i propri cazzi. per questo all'inizio l'avevo preso per superbo o sapientone, ma è un'impressione che è svanita in fretta).

già appena arrivato mi accorgo che tira un'aria completamente diversa da quella che mi aspettavo: contrariamente ad ogni aspettativa gli ospiti lì da lui sono persone più che simpatiche e civili, nonostante io abbia evitato un po' tutti i primi giorni, come da prassi consolidata. uniche eccezioni un tipo che attaccava pezze infinite a chiunque, e uno che mi stava sui coglioni a pelle, senza che avesse fatto niente, ma visto che andava d'accordo con tutti probabilmente sono io che sono un asino asociale. pazienza, ci sono abituato. (Mario probabilmente ricorderà chi è il primo di cui parlo, visto che era una specie di macchietta, ma non il secondo, dal momento che le mie antipatie le ho tenute per me)

tanto per chiudere l'argomento Jessica, nonostante le sue promesse di darsi una regolata e non farmi sprecare le giornate dormendo e le nottate in posti del cazzo, i buoni propositi si sono rivelati di breve durata; e così dopo due giorni me la tolgo di torno dicendole che volevo stare solo per un po', che ci saremmo sentiti, e che probabilmente l'avrei richiamata in seguito.

per farla breve se n'è andata dopo due giorni, dopodichè l'ho fatta tornare per altri due e poi l'ho mandata definitivamente via dopo solo altri due giorni. oltre al fatto che mi ero stufato di una che devo pagare per poi farle fare il cazzo che vuole, stavo cominciando ad invidiare la vita che vedevo fare agli altri, sia Mario che i suoi ospiti (uscivano insieme spesso e volentieri).

per carità, a letto mi soddisfava ancora alla grande, ma mi sentivo come se fossi fidanzato da dieci anni, e non è una bella sensazione.

nient altro da dire sull'argomento, se non che l'ultimo giorno di permanenza le mando un sms per salutarla e lei di punto in bianco mi chiede se le pago l'albergo per qualche giorno pleaseeeee pleeeeaseee. scopro così che è rimasta a Pattaya, probabilmente sperando di accalappiarmi ancora, o forse solo per cercarsi qualcun altro. rispondo che non ne vedo il motivo e che mi dispiaceva che si fosse ridotta tanto in basso da elemosinare; lei si incazza come una biscia e mi scrive una caterva di insulti che non mi toccano minimamente, e conclude con una frase fuori luogo che suona tipo "guarda bello che a Pattaya, come a BKK se non paghi non scopi. lo fanno tutte per lavoro, non per piacere. anche io sono stata con te per quello"

sono talmente sconvolto da questa sua scoperta dell'acqua calda che mi chiedo se sia idiota lei, oppure se pensi che lo sia io per poter credere altrimenti, quindi le rispondo semplicemente "lo so. quella che sta con me ora è almeno tre volte meglio di te e infatti la pago il triplo di quel che davo a te".

balle ovviamente, però aspetto la valanga di insulti di risposta, che non tardano ad arrivare, dopodichè spengo il telefono e torno allegramente a farmi la valigia, e a farmi la ragazza presa al gogo la notte prima (di cui parlerò tra poco), sicuro di averla fatta incazzare a sufficienza :)

altro break pubblicitario

compri una barca e fai un bar barca. e vai a pescare comodo

never forget: efo ha messo la capa nell'armadio

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
escorta_mobile
Bookingsescort
escort_forumit

@Ricky1 bellissimo racconto! COMPLIMENTI

è meglio pagare il latte caro che mantenere la vacca!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Escort_directory

Concordo, un gran bel topic! :)

Aspetto il proseguimento e l'entrata nel vivo di Pattaya!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
escort_advisor_mobile

Voglio lo sceneggiato in TV

:-D

DONNA CERCA UOMO
Oceano_mobile

bel racconto e grazie della menzione e sono contento di leggere che ti sei trovato bene presso i miei appartamenti!

Il mio concetto di Paradiso è fatto di cose per cui si va all'Inferno!

Mi trovi anche su: SexyBangkok.info e su Youtube SexyBangkok Channel

>SexyBangkok Capo Moderatore GnoccaTravels<-<-

bakekaincontri_mobile

grazie di nuovo a tutti per l'apprezzamento.

@sexybangkok grazie a te per tutto!

Pattaya dicevamo.

all'arrivo trovo @siamhousepattaya che mi aspetta e facciamo due chiacchiere, che continueremo dopo che avrò sistemato i bagagli; gli dico che non so niente, ma che non vorrei approfittare di lui per tutta la durata del soggiorno, quindi mi faccio spiegare un po' la dislocazione dei vari soi, baretti, posti per lo shopping, etc.

mi sembra di averci capito abbastanza per il momento, quindi torno in camera a fare quattro salti con la tipa (che nel frattempo si era lavata e stava dormendo, tanto per cambiare).

camere belle, pulite e spaziose; penso che le foto le abbiate viste un po' tutti. ci sono tutti gli optional mi sembra, a parte il microonde, che per me che in vacanza bevo litri e litri di caffè solubile sarebbe grave, ma c'è il bollitore, quindi nessun problema. lettone grande, cambio lenzuola e asciugamani.... insomma io non so mai cosa dire quando si tratta di commentare positivamente, perchè se va tutto bene non c'è niente in particolare che mi resta impresso in mente, mentre in caso contrario tendo a ricordarmi anche il minimo dettaglio.

in seguito apprenderò dell'esistenza del Kinnaree, uno dei pochi posti dove poter folleggiare già di primo pomeriggio, e del PlanetEarth, la piscina/bar di cui avrete già visto foto in abbondanza. tolti quelli e poco altro, gran parte della città entra in coma di pomeriggio, come del resto è naturale aspettarsi, visto che la nightlife non è esclusivamente night, ma continua fin quasi a ora di pranzo.

dopo essermi liberato della palla al piede che mi portavo dietro già da troppo tempo, ho cominciato a vivere i restanti giorni in modo se vogliamo troppo banale e monotono, ma anche molto più soddisfacente, dividendo i pomeriggi tra i due posti citati sopra, e le sere a cena, spesso in compagnia di Mario e i suoi ospiti, ma a volte anche da solo, per poi finire la serata dentro qualche gogo e/o all'Insomnia.

per quanto riguarda soi 6 e gli altri storici, ci sono passato un paio di volte, ma ero già in compagnia. una visita fuggevole non è sufficiente per farsi un'idea accurata, ma se posso permettermi un'opinione, quello che ho visto non mi sembrava poi così male. certo, anche cose ignobili e soprattutto una marea di ladyboys, ma quello che si salvava non era affatto disprezzabile. non so se c'entra qualcosa, ma le mie passeggiate le ho fatte sempre intorno alle 17-18.

l'unica volta che stavo per usufruire, approfittando del fatto che la tipa era andata a farsi fare un massaggio poco lontano, ho visto una ragazza carinissima, che dubito fosse thai; a naso avrei detto cinese, ma chi lo sa. comunque, carina, giovane, snella, bei capelli con la frangetta, viso dolce, e vestita decentemente; tanto decentemente che per un po' ho pensato che fosse lì per bere e non per lavorare. mi fermo e faccio finta di mandare qualche sms finchè la studio un po', ma tempo due secondi e arriva un panzone che dopo due parole la fa alzare e dopo averle messo le mani un po' dappertutto se la porta via. io resto col pisello in mano e me ne vado sconsolato :(

IL KINNAREE

relativamente a portata di piede da soi Norway, è un gran bel posto. intanto è aperto in un orario 'morto', così se si ha un languorino che "non è proprio fame, ma voglia di qualcosa di buono"... dieci minuti a piedi o un attimo in motorino e si è già in loco. inoltre si fa apprezzare anche per la suddivisione dei locali: nella zona divanetti non si fuma e c'è un'atmosfera relax, mentre al bar si fa un po' di tutto, e i divanetti ci sono anche lì ma c'è troppa confusione per i miei gusti, e in ogni caso non ho mai trovato un divano libero. si fa poi apprezzare anche il prezzo popolare delle ragazze: lo standard infatti è il millino, e per quel che mi riguarda non mi è stato mai negato nessun servizio, anzi!

il funzionamento è lo stesso che in qualsiasi altro posto simile, cioè voi vi accomodate e le ragazze verranno da voi a turno; invitate a sedere quella che vi interessa e se vi va prendete la camera. ad essere sincero preferisco la formula dei gogo, in cui sei tu a chiamare quella che ti interessa, ma alla fine non cambia tantissimo. non so quale sia la politica interna riguardo struscio, limonaggio e palpeggio, ma mi è capitata una che neanche mi toccava, come un'altra che ci andava giù forte, quindi presumo che lascino carta bianca alle ragazze.

ci sono stato 4 volte mi sembra, anche se ricordo chiaramente solo 3 esperienze, e vuoto totale sulla quarta.

la prima volta mi ci porta un veterano del posto, che chiede alla mamasan se una delle sue favorite è libera, e ricevendo risposta negativa decide di aspettare. le dice anche che io sono nuovo e chiede se avesse una ragazza brava da mandarmi. lei dice ok e se ne va; dopo un po' mi si presenta una cariiiiiiiiiiiina da morire, che non perde tempo e comincia a mettere le mani nei posti giusti; dice di chiamarsi Um o Aum... ma tanto sono sempre i soliti 3 o 4 i nomi che ti dicono. il mio socio dice che deve essere nuova perchè non l'ha mai vista, e la mamasan da lontano mi fa il segno di ok e io le rispondo con un cenno del capo in risposta. non perdo tempo; prendo la stanza e andiamo. le camere sono -rispetto alle camere a ore che avevo visto fino ad allora- enormi, e pure il bagno, con finalmente una doccia a misura umana. asciugamani lindi e senso di pulizia in generale ottimo.

dopo i lavaggi si va a letto e prendo l'iniziativa, lasciandola sdraiata a gambe aperte; mi dedico a parti alte e basse alternativamente, e lei ansima, geme e freme abbastanza. una volta soddisfatta la fame mi sposto ancora una volta verso l'alto per chiederle di cambiare posizione, ma nell attimo che lo penso mi casca l'occhio sul suo viso e vedo che tutta sta manfrina dei gemiti etc. la sta facendo con gli occhi aperti fissando il soffitto. tutto meccanico. come al solito la magia sta nel sapere che c'è un trucco pur non conoscendolo; una volta che viene svelato la magia scompare, e così è stato per me: ammosciamento immediato.

le dico che smettiamo lì perchè non mi sento molto bene e vado verso la doccia; a momenti le prende un colpo, e comincia "ma sei sicuro?" "ho fatto qualcosa?" "dimmi cosa non va"... probabilmente essendo nuova temeva la reazione del direttivo. rispondo di non preoccuparsi, che avevo bevuto troppo e volevo andare a sdraiarmi in camera. le lascio anche la mancia, ma le do 100 bath, tanto per farle capire.

torno dal mio socio che si sorprende sia già di ritorno, e quando gli racconto l'accaduto se ne dispiace perchè dice che è rarissimo trovare missili lì; la tipa era nuova e mi è andata male. quella che aspettava lui non si è liberata e così ce ne andiamo entrambi a bocca asciutta.

è stato veramente un caso sfortunato, perchè la seconda volta...

ci vado da solo, con intenzioni guerresche, deciso a farmi anche una che si fingeva morta se fosse stato il caso. fortunatamente non ce n'è stato bisogno, perchè la prima che mi si presenta era una cavallona magari non bellissima, ma se non altro parlava un inglese eccellente (probabilmente meglio del mio, e non è poco, specialmente in terra thai) e aveva delle belle gambe e un seno decente. dice di chiamarsi Pop e io dico "ok Pop, piacere"

"no, no, so che è un nome strano per voi ma è Pop"

"si ho capito: Pop"

"è P-O-P" e mi fa lo spelling "sai come il pop corn ma solo la prima parola"

"....ok riprovo: Pop"

"ESATTO!"

.....

.....

boh.

tra l'altro era arrivata tutta trafelata, coi capelli bagnati, e ansimante come dopo una corsa, e le chiedo se aveva appena finito con un altro, ma lei risponde che si era svegliata in ritardo ed era appena arrivata! hahahaha! visto che è piacevole sia come aspetto che come stile, passiamo un po' di tempo a chiacchierare, e io ogni tanto le ricordo che la stanza l'avrei presa, ma se non voleva perdere tempo e clienti le conveniva cercarsi un altro, perchè io volevo solo godermi la sua compagnia, almeno per un po'.

lei dice che non c'è problema, che aveva voglia anche lei di parlare, e le serviva anche tempo per rimettere in moto il cervello. ho fatto una fatica bestiale a convincerla che ero italiano, al punto che ho dovuto mostrarle il passaporto, e anche allora è rimasta dubbiosa. le ho chiesto perchè non mi credesse e lei punta il dito sui miei piedi, poi sulle gambe e infine sul torace.

"non hai le flipflop e nemmeno i pantaloncini, e sulla maglietta non ci sono scritte enormi"

io me la rido come un matto! pigliatevelo nel culo tamarri del menga!

:-))

"e poi" continua lei "parli inglese!"

"si? lo parlo bene dici?"

"lo parli punto. già questo è sufficiente a farmi credere che non sei italiano. non so dire se lo sai bene, ma stiamo conversando da un po' e ci capiamo a vicenda"

"potrei dire lo stesso di te: sei sicura di essere thailandese?"

lei mi dice "dovresti saperlo che noi ragazze abbiamo i nostri metodi per imparare le lingue. vuoi vedere?"

a quel punto abbiamo preso la camera e ce la siamo spassata alla grande. per la seconda volta mi succede che dopo un po' di ginnastica mi venga negata la patata perchè lei DICE di essere venuta già due volte e io sto ancora lavorando per la prima... ma in generale sono soddisfattissimo, e mi sono vendicato per la sconfitta del giorno prima. le lascio 500 di mancia e le offro un altro drink, mentre la invito fuori a fumare una sigaretta e ne approfitto per chiederle di provare a risolvere il mistero della connessione internet della mia SIM. fallisce lei, e fallisce anche un'altra ragazza che nel frattempo era arrivata in motorino e si era avvicinata incuriosita.

oddio 500 di mancia! ho rovinato il mercato (delle pulci)!

non so quanto lunga stia venendo questa parte, quindi faccio un altro break prima di finire con il kinnaree e passare ai gogo e l'insomnia

compri una barca e fai un bar barca. e vai a pescare comodo

never forget: efo ha messo la capa nell'armadio

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
moscarossa_recensioni
Mille_erotici_mobile
wellcum_mobile

@Ricky1, son quelli come te che rovinano il mercato e adesso come facciamo il mese prossimo al kinnaree aumenteranno i prezzi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! roba da matti 500 bath di mancia il 50% della marchetta e il 5% di uno stipendio medio in thailandia. ciao e non farci caso se ti sei trovato bene hai fatto più che bene e vedrai quando ritorni la chiavata che farai.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Escortime
escorta_mobile

ma veramente ragazzi, spero di mantenere l'anonimato altrimenti tra ste mance miliardarie e quelle che sto per raccontare, mi sa che qualcuno mi fa la pelle

:-ss

terza e ultima visita al Kinnaree, perchè per quanto mi arrovelli non mi viene assolutamente in mente che ho fatto la quarta volta... eppure sono sicuro di esserci stato, perchè erano 2 volte a piedi e 2 in motorino. mah, sarà l'età.

era appena arrivato un ospite nuovo da Mario, e così come mi era stata fatta la cortesia di accompagnarmi alla villla, la prima volta, io ho ricambiato e ci ho portato il tipo. non ero particolarmente in vena, ma era il penultimo o terzultimo giorno e volevo darci dentro fino alla nausea. fino ad allora mi ero sempre accompagnato con la prima che veniva a farmi visita, e così è stato anche stavolta, anche se non è che mi attirasse molto. quello che mi ha attirato, invece, è stato quando mi ha chiesto se l'avevo mai fatto con due ragazze e se potesse chiamare una sua amica.

cerrrrrrrrrrrrrrrrto che si, vai pure!

se ne va e torna con un'altra, abbastanza anonima anche questa, ma con più tette, anche se chiaramente finte. mi si siedono una a destra e una a sinistra e mentre una comincia a maneggiare, l'altra mi mette la lingua dappertutto. io le lascio fare, mi appoggio allo schienale del divano, e tra una slinguata e una palpata, mi gusto una birretta. paradiso!

passano massimo 5 minuti e poi cominciano a chiedermi di andare in stanza; io dico sicuro, però voglio finire la birra prima. loro insistono che posso finirla dopo, che erano in calore, e blah blah. visto che non mi muovo, si allungano davanti a me e cominciano a slinguazzarsi tra di loro, mentre ognuna con una mano continuano a 'massaggiare' me. tempo di andare, non resisto più!

entriamo in stanza e loro continuando a ripetere frasi zozze se ne vanno in bagno, mente io mi spoglio con calma. e qui una bella sorpresa: mi chiedono perchè non entro in doccia con loro; non me lo faccio ripetere, e una mi insapona petto e zona anale e genitale, mentre l'altra si risciacqua al lavandino. tempo di risciacquarmi e quella in doccia con me si abbassa e comincia a ciucciare, mentre l'altra (sempre in linguaggio da porno low cost) fa i soliti commentini sconci. dopo qualche minuto quest'ultima dice all'altra di sbrigarsi, che si vuole docciare anche lei, e quella che mi sta succhiando si rialza e si da una lavata, mentre quella del lavandino si mette a ciucciare al posto suo (fortuna che son lungo a venire, altrimenti avrei già concluso); poi si insaponano e risciacquano entrambe e si va sul letto.

non ho molto da dire, perchè ero in balìa loro: mi giravano e rigiravano come volevano e mi cavalcavano a rotazione. per la maggior parte del tempo però sono stato sdraiato con una a gambe aperte sopra la mia faccia, mentre l'altra mi cavalcava; poi cambio tra di loro, cambio condom e repeat. quella che stavo leccando ad un certo punto ha cominciato ad imbizzarrirsi e a gridare "i'm coming! i'm coming!", dopodichè mi si è strusciata sullo stomaco ansimando, creando una specie di laghetto. l'altra mi ha chiesto di farla venire con le dita, mentre entrambe partivano con una pompa congiunta, alla quale ho resistito si e no mezzo minuto, finendo in bocca a quella con le tettone finte, mentre con una mano ancora toccavo la patata dell'altra, che a giochi finiti mi da la ciucciata finale.

NON hanno fatto giochetti particolari tra di loro; giusto qualche slinguata, ma va bene così.

500 a testa di mancia, e un'altra birretta per me, e questo è tutto per quanto riguarda la villa.

IL PLANET EARTH

questa è l'alternativa non scopereccia al Kinnaree: lettino, alcool, bella musica, belle ragazze, e una bella piscina in cui eventualmente rinfrescarsi.

non ho molto altro da aggiungere, se non che la presenza russa, sia femminile (le ragazze che ballano, i gruppetti di amiche, e le coppiette) che maschile (i sexy men super pompati e tatuati) è alta. a me le russe che ho visto a Pattaya facevano cagare, comprese queste, ma ognuno ha i propri gusti, quindi può essere che altri apprezzino tantissimo. unica eccezione Alina, tanto stronza quanto figa, ma anche quella, una volta ottenuto il contatto facebook e viste un po' di foto al naturale, l'ho ridimensionata tantissimo.

ragazze thai che ballavano non ne ho viste molte; erano perlopiù impiegate come cameriere, bariste, o PR. la ragazza più bella che ho visto in Thailandia lavora proprio lì, credo come PR, ma non ci ho capito molto; la sfida a chi riesce a caricarsela è ancora aperta

8->

continuo subito coi gogo; è la volta buona che finisco di raccontare tutto!

compri una barca e fai un bar barca. e vai a pescare comodo

never forget: efo ha messo la capa nell'armadio

DONNA CERCA UOMO
escort_forumit

da solo, in giro per walking street, cerco di ricordarmi il nome di qualche locale di cui ho letto bene, ma l'unico che mi suona familiare è il Baccara, e non me lo ricordo certo per essere a buon mercato...

entro più che altro per curiosità, e vedo che effettivamente ci sono parecchi asiatici, ma non tanti come pensavo. le ragazze che ballano tette al vento SEMBRANO fighe, ma la l'illuminazione è scarsa. vedo tanti chiamarsi qualcuna e offrir loro drinks, ma nessuno portarsele via, nemmeno i jappi, i quali mi sembra preferissero prendersene 4 o 5 alla volta e limitarsi a palparle un po' e fare gli idioti infilando loro banconote dappertutto.

mando un sms al mio mentore, chiedendo un consiglio su dove potrei cascare bene, tra Baccara, Peppermint e Alcatraz (ho chiesto solo quelli perchè alzando gli occhi erano le insegne che ho visto per prime; nessun altro motivo particolare), e lui risponde "Baccara tanta spesa poca resa, Peppermint bel posto, alcune carine e non aggressive, Alcatraz è casa mia. se vai lì ci troviamo dopo"

ordino un'altra birra, constatando che -per i miei gusti- lì non c'era niente che giustificasse dei prezzi così alti, quindi mi limito a guardarmi in giro e finito di bere me ne vado all Alcatraz, dove dopo poco mi raggiunge il mio socio, che come scopro subito, conosce bene sia le mamasan, che le cameriere, e mi raccomanda alcune ragazze.

molte veramente valide (un paio quasi stunner direi, almeno viste in pista stando sui divanetti), ma non sono convinto; lui che come al solito o trova la sua preferita oppure evita, casca male anche stavolta, e stiamo quasi per andarcene, quando avviene il cambio turno in pista. STOP!

"la vedi quella? altezza media, capelli lisci quasi fino al culo, minigonna, gambe da sogno, culo che parla, e tettine minime ma a punta?"

"si, ma non l'ho mai vista... e poi sei sicuro? non mi sembra..."

"a me sì che sembra!"

così me la fa chiamare e lei viene a sedersi tra di noi. continua a ridere, si becca un drink e le mie mani attorno alla vita e sulle cosce (non oso di più per il momento), e constato che effettivamente non è un figone, però mi piace. TANTO.

resta lì un po', a ridere come un'idiota e a fare poco altro, poi deve tornare a 'ballare', e il mio amico mi chiede se me la porto via, mentre lui continua i suoi discorsi con mamasan/cameriera. rispondo di sì, al 200%. una volta finito il suo turno, la ragazza torna e provo a fare un po' di conversazione, ma lei capisce poco e continua a ridere; abbastanza ubriaca, ma non troppo, e inglese appena accennato, ma pazienza, questa voglio e questa mi prendo. stiamo un po' così, con lei appoggiata a me e io che la tocco poco e la guardo molto (madonna che carina che è!), poi le chiedo se le andava di venire via con me; lei continua a ridere e mi dice qualcosa che non capisco, quindi chiama la mamasan che fa da traduttrice e mi dice che la tipa ha bevuto troppo e non vede l'ora di andarsene a dormire.

io la guardo e le chiedo "veramente? a me sembri un po' su di giri ma a posto" e lei mi dice che proprio non ce la fa, corredando il tutto con vari "please" e "sorry"; dopodichè fa un cenno ad una sua amica e la fa venire lì, e mi dice che posso prendere questa, e che è molto brava, ma io le dico che voglio lei oppure niente (se mi avesse portato chi dico io, magari sarebbe andata diversamente, ma quella era ancora persa nelle sue stronzate da 'fidanzamento', che tra l'altro è finito proprio ieri, quindi niente). la tipa mi fa un sorrisone bellissimo e mi stampa un bacio a ventosa sulle labbra; mi ringrazia e mi dice che se passo il giorno dopo viene con me senza problemi.

a questo punto mi viene in mente una strofa di quella vecchia canzone degli Iron Maiden: "ever had a conversation that you realize you had before?"

Deja Vu, per l'appunto: ragazza nuova= missile del Kinnaree. mi fa aspettare= la palla al piede di Bangkok... non so che pensare, ma mi piace un casino, e poi dirle di sì mi costa niente al momento quindi accetto. la mamasan dice che l'avrebbero tenuta prenotata per me, e mi avrebbe fatto uno sconto sul barfine. sai che mi frega dei 50-100 bath, ma cmq apprezzo il gesto e fisso un orario approssimativo per la sera dopo.

restiamo un altro po', finchè il mio compare finisce le sue cose, poi leviamo le tende, e visto che la 'mia' tipa è tornata in pista (oddio, un po' incerta sulle gambe, ma stava reggendo ancora), passando le allungo un 200 e rinnovo la promessa di passare, ottenendo in cambio un altro bacione a ventosa. io penso che se questa sapesse quanto mi piace potrebbe spillarmi parecchi quattrini; meglio andarci piano, ma so già che quando mi fisso c'è poco da fare.

ci dirigiamo al Peppermint, dove l'amico rinnova il desiderio di non portar via niente, mentre io sono dubbioso tra due ragazze, ma scelgo poi quella alta con le tette grosse e rifatte (ma bene, almeno stavolta), il visino dolce, e... i capelli con i boccoli. vabeh, a sua discolpa posso dire che almeno non le stavano male.

vediamo se riesco ad allegare una foto, visto che è sul sito ufficiale, e che quindi è una presenza alquanto storica

31005.jpg

dovrebbe essere lei, solo che qua è ancora esente da silicone. mi piace parecchio anche questa, ma mi ispira più la scopata selvaggia che il sesso con fiocchi e controfiocchi, così le chiedo uno ST e il prezzo è 2000 più barfine che non ricordo, ma saranno stati i soliti 650-700. affare fatto e mi porta in un complesso di stanze poco distante (ma nonostante questo, se dovessi tornarci non saprei ritrovarle, perse come sono nei vicoli), dove mi vengono chiesti 550 bath. mi cascano un po' le braccia, ma mi ricredo appena entrato, perchè la stanza è quasi luxury style (per chi ha avuto la fortuna di provare i love hotel in Giappone, specialmente le stanze a tema, dico che è non uguale, ma sullo stesso stile). doccia trasparente, letto grande e morbido, pieno di cuscini, qualche mensola, comodini, clima, mi pare anche il frigo, e tutto veramente bello, pur essendo un buco come dimensioni. da questa ragazza ho avuto il dispiacere di ricevere la prima pompa coperta di tutta la vacanza, oltretutto fatta usando i condom forniti con la stanza: neri e spessi come il cartone. non me la sono presa e non ho insistito più di tanto, perchè se una mi piace mi interessa più cosa faccio io a lei di cosa fa lei a me; lei abbastanza partecipativa, ma niente di eccezionale: fingeva abbastanza bene, ma senza esagerare, e -credo- senza provare il minimo piacere (infatti non l'ho sentita bagnarsi molto), ma nel complesso ero soddisfatto. bella ragazza, bel corpo, si lascia fare un po' di tutto. voto 7 perchè mi piace, altrimenti 5.

altro break. sto perdendo le speranze di finire entro stanotte...

compri una barca e fai un bar barca. e vai a pescare comodo

never forget: efo ha messo la capa nell'armadio

wellcum_discussioni
Escort_directory

Ottima recensione e grandissimo!

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
escort_advisor_mobile

@Ricky1 complimenti per le recensioni.......confermo la tipa del peppermint era lei......

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Oceano_mobile

@Ricky1 volevo aspettare la fine del racconto per farti i complimenti ma quando ho letto che a Pattaya uscivi con uno che all'Alcatraz era di casa mi è subito venuto in mente Demoni che mi ha anticipato scrivendo qui sopra, lo saluto e spero di reincontrarlo anch'io in un prossimo viaggio.

Io sono stato a Ptty a Gennaio, non penso Ricky di averti incontrato ( altrimenti spero di non essere quello che ti stava sulle balle a pelle ahah :D ) ma dal tuo racconto rivedo alcune delle belle serate passate a Pattaya, complimenti per la recensione fa piacere leggerti.

Un saluto!

<< Tutto ciò che è fatto per amore è sempre al di là del bene e del male. >>

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
link massaggi mobile

@ricky1, dai di che era proprio @wolfarang che ti stava sulle palle a pelle che facciamo una bella risata.

aspettiamo la fine del racconto. ciao

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Andiamo_mobile_home

@wolfarang no, impossibile fossi tu quello che odiavo, perchè non hai problemi a scrivere, e presumo quindi neanche a parlare correttamente. chi dico io avrebbe potuto tranquillamente essere scambiato per arabo, turco, bulgaro.... e comunque in ogni caso avresti perso poco, perchè nemmeno io sono un gran simpaticone

-)

inoltre, io ci andrei piano® a dire che uscivo con @demoni72 : diciamo piuttosto che mi ha sopportato per un paio di giorni e qualche nottata, cosa di cui gli sono grato.

@solo meglio di no, và, che magari ci troviamo al prossimo giro e mi gonfia di botte :)

grazie a tutti quelli che sono arrivati fin qua, nonostante il mio stile soporifero. mancano ancora 3 notti da raccontare e poi ho finito.

la sera successiva, cena con tutta la combriccola al centralfestival, buffet brasiliano. dal punto in cui ero seduto riuscivo a vedere un po' il movimento sulla beach road, che non avendola mai frequentata un po' mi incuriosiva; e così ad ogni pausa sigaretta mi affacciavo per buttare l'occhio di là della strada, ma tra il traffico e le ragazze che si spostavano di continuo non sono riuscito a farmi neanche una mezza idea. a fine pasto ci dividiamo e alcuni di noi se ne vanno non so dove (probabilmente al Pinocchio), mentre io e gli altri partiamo per WS, che io ho fretta di raggiungere perchè volevo appartarmi con quella che mi ha dato buca la notte prima. c'è da dire che durante la prima parte della vacanza (a Bangkok) avevo praticamente sempre avuto compagnia di notte, mentre qua, da quando avevo allontanato la rompiballe, non avevo ancora trovato una che mi piacesse abbastanza da dormirci assieme, a parte questa per l'appunto, e non vedevo l'ora di tornare agli antichi fasti.

entriamo dunque all'Alcatraz, in 3 credo, ma poi ci raggiungerà qualcun altro dell'altro gruppo; soliti drinks e cazzate tra di noi, ma io ho la mente altrove: cerco la mia tipa e la trovo in pista che fa finta di ballare, come quasi tutte, ma mi sembra un po' spenta... le faccio un cenno e quando finisce viene a sedersi di fianco a me. sembra effettivamente esausta, e le chiedo se sta bene, ma lei risponde di sì, e che erano i postumi della sera prima (vi ricordo che questa parla inglese come un uzbeko di 4 anni, quindi anche il solo chiedere "come stai" e capire la risposta implica una conversazione di 5 minuti). cerco di fare qualche battuta, che lei fa finta di capire e sorride di rimando, e poi passiamo al dunque, con lei che dice che non credeva sarei tornato davvero, e io che rispondo che è dal giorno prima che penso a lei, e che non vedevo l'ora di portarmela via. ci accordiamo con la mamasan (3000 LT + barfine che non ricordo), e lei va a cambiarsi mentre io pago e scambio qualche parola con gli altri. quando torna resto quasi a bocca aperta: vorrei dirle che vestita normale è mille volte più figa di quando veste quelle stronzate da puttanone, ma servirebbe a niente e manco mi capirebbe, quindi mi limito a qualche complimento breve e scontato.

chiedo se lei preferisce il tuk o il motorino e ricevendo risposta neutra ci avviamo verso la zona dove stazionano gli scooter, tenendoci a tratti per la vita (non riesco a camminare così) oppure per mano (lo odio. mi sento un idiota, ma almeno nessuno allunga le mani su di lei). intanto le dico che se vuole fermarsi a bere da qualche parte, o fare un salto all'insomnia, oppure comprare qualcosa al 7-11, basta che lo dica, ma niente: vuole andare in camera. ahia. brutti presagi.

contratto con i motociclisti (io contratto sempre, anche se poi con la mancia che lascio finisco per dar loro quasi più di quanto chiedevano all'inizio. bel coglione) e andiamo. arriviamo, e mentre lo pago il tipo mi dice che ho una bellissima lady, e mi chiede in che locale l'avessi presa; due chiacchiere anche con lui, che non so bene che cazzo volesse, e poi dritti in camera, dove io mi lancio in doccia e dico a lei di fare quello che vuole: frigo, tv, computer...

non ho fretta, quindi mi faccio una doccia completa, anzichè la classica lavata di palle, e quando esco la trovo sdraiata sul divano che guarda un canale in russo. lei dice che sta cercando di imparare la lingua, perchè è molto utile lì, ma io le dico che prima dovrebbe lavorare un po' sull'inglese, che è pessimo. con un gesto della mano mi fa capire che non le importa, e quindi argomento chiuso. mi asciugo e mi siedo sul divano, dove lei si sposta un po' e poi appoggia la testa sulle mie gambe. nessun segno di volersi muovere da parte sua, ma è presto e non c'è fretta; mi limito a passarle la mano tra i capelli e poco altro, senza andare in cerca di cose troppo spinte. dopo un po' si alza e va a lavarsi (ci mette un secolo, ma a questo sono abituato), e io mi preparo psicologicamente al trauma post-makeup, ma anche qua casco abbastanza bene: ne esce come una ragazza molto carina, pur perdendo molto del sex appeal di prima. torna a sdraiarsi come prima, e io ne approfitto per strofinarle l'asciugamano addosso, con la scusa di asciugarla; gambe, fianchi, stomaco... poi arrivo in zona seno e apro un po' l'asciugamano, infilando sotto la mano e giocando con le tettine, per poi scendere ma senza arrivare alla zona X, perchè quella me la voglio riservare per dopo. dopo qualche minuto lei si alza e mi prende per mano, portandomi di fronte al letto, e poi si toglie l'asciugamano. WOW! sarà che ormai me la sarei fatta anche da cadavere, ma ero estasiato dalla vista. la sdraio e comincio a lavorarmela dal basso: gambe, cosce, pancia, e poi patata... accidenti se è calda sta ragazza; letteralmente calda. e già pregusto i piaceri che verrano di lì a poco, ma quando arrivo a baciarle il viso mi accorgo che più che calda è bollente!

hey ma stai bene? e lei dice che si sente debole e poco bene, ma di continuare e non preoccuparmi. si, col cazzo; le tasto la fronte e pur non avendo un termometro con me sono sicuro che abbia più di 38 di febbre. le chiedo perchè non me lo avesse detto prima, e lei risponde che mi aveva mandato in bianco già una volta e visto che ero tornato apposta per lei non voleva farlo ancora. il cervello mi dice "eh si e così mi fotti, tra una cosa e l'altra, 4000 bath e mi lasci a becco asciutto. mo ti mando a cagare", mentre l'uccello mi dice "l'ho pagata e me la faccio lo stesso, cazzi suoi"; alla fine però pur tenendo presente entrambe le voci, preferisco non ascoltarne nessuna, così opto per considerarla una carineria da parte sua. le chiedo se vuole che vada a cercarle una farmacia, ma mi dice di no, così mi alzo e le prendo due aspirine, che lei guarda dubbiosa, e le dico che non è niente di forte, ma dovrebbero bastare ad abbassarle la febbre abbastanza per consentirle di dormire; poi le porto un bicchiere d'acqua e ne metto una bottiglia sul comodino. spengo il clima (mortacci sua, c'è un caldo porco!), le passo delle salviette per rinfrescarsi, e le dico di coprirsi, mentre vado in bagno per un giro di colluttorio e ne approfitto per sciacquarmi l'uccello, che non aveva ancora realizzato che per quella notte poteva anche tornare a dormire. quando torno la trovo coperta fin sopra la testa, e sta quasi tremando; spengo le luci e mi infilo sotto e lei mi si avvinghia abbracciandomi. è ancora nuda, e il suo corpo ovviamente preme contro il mio: eh ma sei bastarda però!

tengo indietro il bacino, così da limitare i danni, ma c'è poco da fare; e poi ero in una posizione in cui per distendermi almeno un po' dovevo per forza abbracciarla, ed essendo lei più bassa, mi finivano le mani giusto sulle sue chiappe: col cavolo che riesco a far defluire il sangue dalle parti basse!

le dico di svegliarmi se dovesse sentirsi male o avesse bisogno di qualcosa; lei mi rifila mille "thank you", "i'm sorry", e i soliti baci a piene labbra di cui vado matto, e io mentre le accarezzo la schiena per scaldarla le dico di star tranquilla, che c'era tempo il giorno dopo, o quello dopo ancora, o... basta, perchè poi sarei partito.

così passa la notte, ed essendoci coricati prestino, altrettanto presto io mi sveglio (saranno state tra le 9 e le 10), con lei ancora abbracciata, i suoi capelli che mi finivano in faccia e in bocca, e una strana sensazione in basso. le do una strizzatina di chiappe e qualche bacetto, poi scosto le coperte e mi rifaccio gli occhi di fronte a tanta roba buona. non vorrei davvero svegliarla, ma almeno una leccatina di tette gliela do, perchè non riesco a resistere. vado in bagno e scopro che probabilmente mi son fatto buona parte della notte in tiro, e con gli inevitabili strusciamenti avevo ridotto le mutande in uno stato pietoso. che schifo. mi lavo un po' tutto, poi vado all'armadio a prendere un paio di boxer puliti, e nel mentre lei si sveglia e mi rivolge un "good morning" assonnato.

mi fiondo sul letto e le tasto la fronte, che non scotta più; le chiedo come si sente e lei risponde che è tutto ok, e thank you e cose così. la bottiglia sul comodino è quasi vuota, quindi si è scolata più di un litro d'acqua; buon per lei. ricomincio a baciarla, dalla fronte in giù, al collo, poi seno e dintorni, e poi lei mi stoppa e va verso il bagno, dove resta chiusa per un po' (embeh, c'aveva un litro di roba da pisciar fuori...). quando torna, fresca e profumata di pulito, ricomincio da dove mi ero fermato, e stavolta porto a termine l'opera.

altro giro in bagno per entrambi, e lei mi dice che vuole dormire un altro po', e così torniamo sotto le coperte abbracciati, ma io non ho sonno e mi metto a pensare che per quello che avevo speso non è che avessi ottenuto granchè, però per una volta anzichè accontentarmi della meno peggio, mi ero preso una esattamente come la volevo.

dopo poco mi alzo per andare a farmi un caffè da qualche parte; lei mi chiede dove vado e le rispondo di continuare a dormire, e che sarei tornato subito. così faccio due passi e mi infilo in un bar che fa colazioni e ci do dentro con il menu 'all'americana'. mi sentivo veramente bene, contento e soddisfatto, se non fosse per quel fastidio alle palle che temo fosse dovuto all'erezione continuata della notte prima, ma che speravo sarebbe sparito in fretta. faccio anche un po' di spesa e poi torno in camera, dove la ragazza stava ancora dormendo; metto la roba in frigo, sperando che facendo rumore lei si alzasse, ma era mezzogiorno passato, e non sapevo fino a che ora fosse tenuta ad assolvere ai suoi 'obblighi'. comunque lei si alza e viene a chiedermi cosa avessi comprato di buono. sempre nuda e sempre sfiorandomi e facendosi toccare. si prende uno yogurt e un cartone di succo di frutta (ma quello al melograno piace solo a me????), poi va a sedersi sul divano. le prendo un bicchiere e le dico che se si mette qualcosa addosso bene, altrimenti le sarei saltato addosso entro due minuti; lei fa spallucce e si avvolge l'asciugamano addosso, poi torna al suo yogurt e smanetta un po' con telefono e tablet. io penso che se volevo darle un'altra botta dovevo agire in fretta, e così appena finisce di mangiare e bere mi siedo di fianco a lei, le tolgo l'asciugamano e ricomincio; non si è lamentata e mi ha lasciato fare, per fortuna, così abbiamo iniziato una sessione sul divano che è finita piuttosto in fretta, per i miei standard... boh, avevo l'attrezzo fuori fase evidentemente. finito tutto la accompagno all'inizio della strada, dove stanno i motorini e le chiedo se quella sera lavorasse, perchè sai, magari un altro giro lo potevo anche fare. lei dice di si, che se andavo le faceva piacere, anche solo a salutarla, blabla; bacetti e via. con l'attività mattutina mi ero messo QUASI in pari con quanto perso durante la notte, quindi il mio umore non faceva altro che migliorare, e il fastidio in basso se n'era quasi andato.

mi faccio un caffè e poi finisco

compri una barca e fai un bar barca. e vai a pescare comodo

never forget: efo ha messo la capa nell'armadio

DONNA CERCA UOMO
wellcum_discussioni
Alfamedic_mobile
  • 1 di 4
Escortadvisor bakekaincontri_right escorta Bookingsescort_right Nobiliseduzioni_right Escortime moscarossa_right Mille_erotici_desktop Andiamo_desktop_right Oceano_home Escort Direcotory Escort forum wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI