Andiamo
charmescort_mobile

Il mio viaggio a Kiev

Dopo qualche giorno passato a riordinare le idee ho deciso di scrivere la mia recensione sul mio viaggio in terra ucraina, a Kiev per la precisione.
Inizialmente il viaggio doveva essere di sette giorni (dal 23 al 29 aprile) ma per vicissitudini lavorative sono dovuto rientrare prima del previsto: il 25 aprile sera ero già su suolo italico. Il tempo passato lì è stato forse troppo breve ma un'impressione me la sono fatta.
Partiamo da chi sono io: 26 anni, fisico da sportivo ma non palestrato (dicono un bel tipo), ingegnere, single da poco e alla ricerca di un'esperienza diversa.
Vi dico subito che non ho scopato, anche perchè ho deciso di evitare le pay.
Voglio inoltre descrivere quali sono secondo me i prerequisiti fondamentali che deve avere chi volesse avventurarsi in questa terra. Ne ho individuati solo due, ma dovete metterli in AND, nel senso che necessariamente bisogna averli entrambi. In caso contrario andrete solo a perdere tempo.
-Buona conoscenza della lingua inglese
-Nessun problema nello spendere soldi
Io ho usato la parte online dall'italia nei 15 giorni precedenti alla partenza, in particolare ho usato Badoo. Purtroppo sono riuscito a dedicare poco tempo alla cosa ma il giorno della partenza avevo in mano 15 numeri di telefono. Ho forse smerdato troppo prematuramente (un po' per paura) le tipe che mi sembravano troie scroccone e alla fine mi sono ritrovato con 15 contatti di (forse) brave ragazze. Con tutti i pro e contro.

Finito L'intro veniamo al racconto vero e proprio:
Partenza il 23 aprile da Roma FCO con Ernest, atterraggio a Zhuliany. Appena atterrato perdiamo mezz'ora in aereo per un'allarme bomba. Che culo!
Appena sceso mi dirigo verso il banchetto delle sim (fondamentale). Si trova sulla sinistra prima dell'uscita. Con tipo 7€ hai internet e chiamate illimitate (anche verso l'Italia) e inoltre ti danno un'altra sim con internet illimitato da inserire in un altro terminale.
Inserita la sim chiamo subito uber e mi faccio accompagnare al mio appartamento. Per non rischiare ho scelto un ottimo appartamento in Khreschatyk Street da 90€ a notte, prima di tutto per stare bene io! Per la precisione è il palazzo con la stella in cima, nei pressi dello shop di Zara.
Arrivato sistemo le mie cose e mando un primo contatto a tutte le tipe dal mio numero ucraino. Successivamente pranzo sulla stessa strada. Appena esco dall'appartamento mi accorgo subito della quantità esagerata di figa che c'è in giro.
Mi accorgo anche che i miei contatti sono tutti disposti ad incontrarmi ma non era una cosa immediata. Il problema è che non avendo definito con precisione la date in cui vederle le tipe comunque avevano i loro impegni.
In ogni caso riesco a chiudere con una, che però è disposta a vedermi in serata. La tipa in questione: Katerina, 23 anni. Dalle foto è un 7 onesto. Pomeriggio passato a cazzeggiare: sono riuscito a scambiare due chiacchiere con qualche tipa interessante ma nulla di che. Passeggiando mi rendo conto che a Kiev, a parte la figa, c'è ben poco da vedere. Quei palazzoni stile sovietico mi mettevano tristezza.
Arrivato verso sera contatto Kate e noto che impiega un sacco di tempo a rispondere. Al che le dico: ci si vede dopo cena perchè io ho fame e non mi va di aspettare oltre. Lei mi dice che va bene e che ha bisogno di prepararsi. Mi dice anche che ha bisogno di un passaggio per venire. Le dico no problem, c'è Uber, e lei accetta di buon grado. Devo dire che la prima volta che metti una tipa su un taxi e te la fai recapitare dove vuoi ti dà un senso di onnipotenza. Me ne sono reso conto quando lei mi ha chiesto: ma Uber dove mi porta?? Arrivati al dunque però l'app di uber non ne voleva sapere di funzionare (bestemmie). Al che lo dico alla tipa e lei mi dice: se vuoi prendo un taxi e tu paghi. Rassegnato all'inculata ma con troppa voglia di incontrarla acconsento e in 15 minuti è da me. Lei mi ha aspettato qualche minuto e quando arrivo mi indica il taxi: non mi ha inculato e ho speso appena 10 uah in più rispetto ad Uber. Iniziamo bene.
Ma parliamo di lei: devo dire che nelle foto non era venuta troppo bene in quanto si staglia di fronte a me una cavalla di 1.75, terza abbondante e culo di marmo (toccato con mano). Occhioni verdi e lunghi capeli neri. Per me è un 8.
Ci salutiamo e le chiedo se volesse qualcosa da bere. Lei mi dice che preferisce fare due passi e conoscerci. Ogni tanto ci fermavamo su una panchina. La tipa mi è sembrata adorabile: abbiamo parlato con naturalezza per ore. Mi ha detto di essere laureata e di lavorare per un'agenzia interinale. Arrivata una certa ora (era quasi l'una) le dico: senti adesso ho quasi freddo quindi saliamo a casa. Lei però dice di volere andare a bere qualcosa. Volendomi mantenere basso cerco un locale e trovo un pub niente male, il Pro Rock su Pushkinska St. Lei anche ama questo tipo di musica e viene entusiasta. Siamo stati lì almeno fino alle 3.30 e abbiamo bevuto tanta birra (buona). Le dico: adesso andiamo a casa però.
Lei mi ferma subito dicendomi che le sarebbe piaciuto vedere il mio appartamento ma non si faceva nulla più. Saliamo, le offro del vino e inizio ad accorciare le distanze. Limoniamo, qualche palpata ma lei decide che basta così. Si congeda quasi alle 5 e paga lei il taxi. Come prima serata sono contento così: la tipa, oltre ad essere carina, è proprio interessante. Ci lasciamo con la certezza di rivederci.

Secondo giorno sveglia tardi perchè ero distrutto dal primo. Colazione e contatto Yana, 19 anni, tipa da 7. Mi raggiunge per pranzo e la porto sempre in un locale a caso su Khreschatyk St. Arriva in metro. La tipa si conferma un 7: sempre alta intorno all'1.70, tette piccole, buon culo. Studia medicina e si chiacchiera con naturalezza. Stiamo insieme fino alle 5 più o meno e anche questa provo a portarla a casa. Lei però allude a qualche impegno universitario e non sale. Ma dice anche che mi riverdrebbe con piacere. La congedo.

Nel frattempo ricevo l'odiata chiamata dall'Italia: ci sono casini al lavoro, devi rientrare. Mi girano i coglioni a mille.

Torno di fretta a casa perchè mi devo preparare: alle 6.30 devo vedere Lena, 21 anni, tipa da 7. Con lei ho avuto modo di parlare di più quando ero in Italia e ho capito subito che è realmente una brava ragazza, non vuole infatti uscire per mangiare o bere ma vuole portarmi a fare un giro turistico! Arriva puntuale in metro e ci vediamo di fronte al Mc Donald. La tipa è un 7 abbondante: 1.75, terza, un po' più piena rispetto alle altre ma mi piace. Poi si presenta con un sorriso che mi scioglie subito.
Le offro un succo ad un chioschetto (dice che non ama l'alcool) e partiamo per una lunga, lunghissima camminata! Da Khreschatyk Street arriviamo fino alla Statua della Madre Patria. Ci saremmo fatti almeno 5 km a piedi attreverso i vari parchi e costeggiando il fiume. Lei mi spiega tutto ciò che vediamo e ci tiene che capisca tutto. La tipa è molto preparata e scoprirò che è anche un'ottima suonatrice di pianoforte. La adoro. Una volta arrivati alla statua restiamo un pò lì sempre a chiacchierare: non voglio forzare le cose perchè mi ha fatto veramente stare bene e non voglio imbarazzarla. Torniamo indietro, stavolta taxi! Si sono già fatte quasi le 10, il tempo è volato! Ci fermiamo ad Arena City: inizialmente volevo andare al Koya ma
giusto di fianco lei nota un ristorante italiano, il Vapiano. Confessa che preferirebbe mangiare una pizza. Io acconsento e saliamo. Ci mettiamo su un divanetto con vista sulla piazza e attendiamo la nostra pizza. Ovviamente la pizza non è un gran che ma neanche una merda. Poi quando lei inizia a farmi vedere le foto della sua famiglia decido che è tempo di agire: la abbraccio e lingua in bocca. Lei apprezza particolarmente, ma allo stesso tempo è imbarazzata: secondo me non è un'habitué in queste cose. Ma è stata talmente dolce che non voglio mollarla più. Restiamo insieme quasi fino all'una poi ci salutiamo con un altro limone. Le chiedo se vuole salire, ma solo perchè dovevo farlo. Con un sorriso mi dice che è stata
bene ma preferisce andare. Di mia iniziativa le chiamo un taxi e lei si imbarazza di nuovo quando glielo pago. Penso: se questa la rivedo mi innamoro! Persona brillante, sensibile e carina.

Terzo giorno sveglia presto e bagagli da rifare. Non mi frega un cazzo: ero ancora contento per la serata precedente. Peroprio perchè dovevo ripartire non mi andava di vedere altre tipe, altrimenti mi mettevo seriamente a rischio cazzata: ossia fanculo tutti e torno lunedì. Ma il volo era nel tardo pomeriggio e tra gli altri vedo su telegram un messaggio di Kate (prima sera). In realtà erano tanti messaggi, dove mi chiedeva se volevo uscure con lei la sera prima and so on.
Il giorno seguente mi scrive lapidariamente: mi hai già dimenticata? Non volevo far trasparire la mia fretta e quindi la invito a pranzo. Ci vediamo per mezzoggiorno. Si chiacchiera e a fine pranzo la invito ad aprire un'altra bottiglia a casa. Sale, beviamo e restiamo qualche altra ora. Limone pesante, mani ovunque ma non ne vuole sapere di mollarla. Oppure sono stato io troppo poco convinto. Non so ma entro in aeroporto con le mani che hanno ancora l'aroma della sua figa depilata.

Conclusioni: l'Ucraina mi è sembrato un posto molto povero e tutte le ragazze che ho conosciuto non erano mai state dove le ho portate (a detta loro). Non ho incrociato troie scroccone ma purtroppo ho trovato delle tipe fin troppo sante. In ogni caso delle belle persone che, anche se non me l'hanno data, mi hanno dato tanto dal lato umano.
Per i futuri avventori: se trovate tipe del genere trattatele bene perchè veramente se lo meritano.
Anche se non le ho incrociate di troie ce n'erano a vagonate: fighe della madonna uscivano da Mercedes classe S neri accommpagnate da veri e propri scherzi della natura! E questo è l'aspetto che più mi ha scioccato: a Kiev se hai la potenza economica ti scopi le top model e sei al pari di un dio. Alle tipe non frega nulla se hai tre occhi o non hai denti, oppure sei il gobbo di Notre Dame: per loro ciò che ti rende figo è esclusivamente il conto in banca. Voi mi direte: scendi dal pero che ovunque è così! Certo ma qui questa consuetudine è elevata all'ennesima potenza! C'è una mercificazione della persona assurda.
Chiaramente a Kiev per fare il benestante non è necessario un conto a 7 zeri. Già con 1k ci sei alla grande. Ma se uno è tirchio conviene che resti a casa: le ragazze vanno trattate bene, sempre.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

Andare agli appuntamenti con Fucile carico, sconsigliatissimo. E per questo che non hai trombato. Mai invitare a casa al primo incontro,
Al secondo appuntamento di solito si va in buca al 90/95% qualcosa hai sbagliato. Al prossimo giro raccoglierai..

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
tantralux_mobile

Recensione interessante e sincera. Ho apprezzato.

Chissà a me come andrà

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escort_forumit

grazie per il contributo....hai un targert diverso dal mio..sei molto piu' giovane.....ti ha fregato il lavoro..quei 4 o 5 gioni in piu' ti avrebbero portato al successo......ma tanto sicuramente ci ritornerai..ne' sono convinto...per la carta telefono ..devi registrarti cioe' nomi e cognomi codici fiscali etc..oppure e' libera come era una volta in Polonia...??..la compri ed e' pronta all'uso.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
escort_advisor_mobile

ma scusate la vodafone a kiev non va? siamo in europa. O c è qualcosa che non so?

DONNA CERCA UOMO
charmescort_rece
Escort_directory

le carte vanno...ma non c'e roooming.......e sia le chiaamte che internet ti costerebbero un botto.di seguito c'e'e spiegato come funziona il roaming internazionale....

Il roaming internazionale è, invece, il roaming "propriamente detto". Quando visitiamo una nazione straniera, infatti, possiamo continuare a utilizzare il nostro numero di cellulare appoggiandoci a uno degli operatori telefonici della nazione in cui ci troviamo. In questo caso, si dice che l'utente si trova al di fuori del campo del proprio operatore madre e potrà continuare a utilizzare tutti i servizi connessi alla sua scheda SIM (effettuare e ricevere chiamate, inviare e ricevere SMS; navigare in Internet, ecc.) per mezzo di una rete (o operatore) ospitante.

Dal 15 giugno 2017, però, la situazione all'interno dei confini dell'Unione Europea è profondamente cambiata. Nell'ottica di una sempre più stretta integrazione dei servizi offerti ai cittadini, il Parlamento Europeo ha stabilito, con apposito Regolamento, che i costi del roaming all'interno del territorio continentale siano di fatto azzerati. Ciò vuol dire che chiunque abbia una scheda SIM con un qualunque operatore europeo potrà continuare a utilizzare minuti, SMS e dati del suo piano tariffario senza dover pagare costi aggiuntivi, come accadeva invece in precedenza.

Roaming dei dati
Come detto, però, il roaming non interessa solamente chiamate e SMS, ma anche il traffico dati (ovvero la connessione Internet). Si tratta di una procedura che scatta anche sul territorio nazionale, dove alcuni operatori di telefonia mobile per garantire la navigazione attraverso le cosiddette chiavette USB o per dare continuità al traffico dati di smartphone e tablet sono costretti ad "appoggiarsi" alle reti di altri gestori. Si tratta, naturalmente, di un servizio che non è gratuito per i consumatori, nemmeno per i titolari di abbonamenti o tariffe flat. Nelle zone non coperte dai servizi di traffico dati del loro operatore gli utenti sono costretti a scegliere se rinunciare totalmente al servizio stesso o pagare, appunto, per il roaming dati. La situazione si ripete speculare anche all'estero.

Trovagnocca_mobile

Ucraina non è europa. Quindi rooming con costi elevatissimi
.
Molto meglio una sim locale, con tutti i vantaggi del caso

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Escort_caffè

Sicuramente tornerò a breve! Ho girato tanti posti ma le tipe dell'est per me sono il top: sia esteticamente che per la loro dolcezza.

Per quanto riguarda la sim siete praticamente obbligati a farla: come già detto in Ucraina vengono applicati costi di roaming proibitivi.
Fare una sim in aeroporto è una cosa semplicissima, non bisogna lasciare nessun documento e costa un cazzo.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
wellcum_mobile
Andiamo_mobile

io arrivo alle 2.30 del mattino. Sn fottuto per la sim. Devo farla altrove

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
tantralux_rece
escorta_mobile

@Zioby questa è la risposta che cercavo

DONNA CERCA UOMO
margerita_mobile

ciao irondick, mi fa piacere sapere che non è andata cosi male, quando torni? ciao

link massaggi mobile

@Pinko83 approposito...se non mi sbaglio avevo letto che avevi gia' fatto un piano culturale di cose da visitare-vedere a kiev...potresti cortesemente girarmelo in privato....visto che anche io saro' per la prima volta a kiev a fine maggio.. ovviamente vorrei fare anche il turista oltre che al malato di fica.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Escort4you

@mr-fucker al momento l ho cestinato e lo sto rifacendo in quanto cerco di spalmarlo su 5 giorni e nn 3 dato che starò 8 notti. Appena è terminato ci risentiamo con piacere

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
bakekaincontri_mobile

ok..io staro' da mercoledi a mercoledi..percui levato il giorno di arrivo e partenza piu' o meno 5 giorni..anche se non vorrei fare il turista per tutto il tempo....attendo tue notizie.....spero che poi mi contatti qualcuna dal dating specifico showaround......ma al momento tutte ragazze con prezzi alti...15 euru l'ora........e per l'ukraina sono alti.........non che sono tirchio ma insomma nemmeno troppo generoso.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
andiamo
tantralux_mobile
escort_forumit

a 4euro sono buoni i prezzi...quelle che mi contattano....per adesso vogliono 15 euro ed anche se belloccie anche loro non sono professiniste...percui se hai a 4 euro una del posto mi potrebbe andare bene.

DONNA CERCA UOMO
escort_advisor_mobile

mi aveva contattato su badoo

Escort_directory
Trovagnocca_mobile

Le SIM all'aeroporto costano di più. Ma internet è fondamentale per muoversi, anche se all'aeroporto c'e' il wifi, ma poi fuori sei fottuto.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
cobra_sexyshop
Escort_caffè

@Irondick Ottima rece, complimenti. Io sarò in Ucraina il mese prossimo per la prima volta e son proprio curioso.
In che lingua comunicavi con le tipe? Inglese o russo?

Change her mood not her mind.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
wellcum_mobile

@Irondick

bene, ti sei divertito ..
solo a titolo informativo per gli eventuali Low cost e anche per chi vuole andare semplicemente a kiev e lowcost non è

quanto hai speso per il tuo viaggio in tutto? compreso ovvio spostamenti in italia etc.. insomma in toto..

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Andiamo_mobile

@Irondick said:
Dopo qualche giorno passato a riordinare le idee ho deciso di scrivere la mia recensione sul mio viaggio in terra ucraina, a Kiev per la precisione.
Inizialmente il viaggio doveva essere di sette giorni (dal 23 al 29 aprile) ma per vicissitudini lavorative sono dovuto rientrare prima del previsto: il 25 aprile sera ero già su suolo italico. Il tempo passato lì è stato forse troppo breve ma un'impressione me la sono fatta.
Partiamo da chi sono io: 26 anni, fisico da sportivo ma non palestrato (dicono un bel tipo), ingegnere, single da poco e alla ricerca di un'esperienza diversa.
Vi dico subito che non ho scopato, anche perchè ho deciso di evitare le pay.
Voglio inoltre descrivere quali sono secondo me i prerequisiti fondamentali che deve avere chi volesse avventurarsi in questa terra. Ne ho individuati solo due, ma dovete metterli in AND, nel senso che necessariamente bisogna averli entrambi. In caso contrario andrete solo a perdere tempo.
-Buona conoscenza della lingua inglese
-Nessun problema nello spendere soldi
Io ho usato la parte online dall'italia nei 15 giorni precedenti alla partenza, in particolare ho usato Badoo. Purtroppo sono riuscito a dedicare poco tempo alla cosa ma il giorno della partenza avevo in mano 15 numeri di telefono. Ho forse smerdato troppo prematuramente (un po' per paura) le tipe che mi sembravano troie scroccone e alla fine mi sono ritrovato con 15 contatti di (forse) brave ragazze. Con tutti i pro e contro.

Finito L'intro veniamo al racconto vero e proprio:
Partenza il 23 aprile da Roma FCO con Ernest, atterraggio a Zhuliany. Appena atterrato perdiamo mezz'ora in aereo per un'allarme bomba. Che culo!
Appena sceso mi dirigo verso il banchetto delle sim (fondamentale). Si trova sulla sinistra prima dell'uscita. Con tipo 7€ hai internet e chiamate illimitate (anche verso l'Italia) e inoltre ti danno un'altra sim con internet illimitato da inserire in un altro terminale.
Inserita la sim chiamo subito uber e mi faccio accompagnare al mio appartamento. Per non rischiare ho scelto un ottimo appartamento in Khreschatyk Street da 90€ a notte, prima di tutto per stare bene io! Per la precisione è il palazzo con la stella in cima, nei pressi dello shop di Zara.
Arrivato sistemo le mie cose e mando un primo contatto a tutte le tipe dal mio numero ucraino. Successivamente pranzo sulla stessa strada. Appena esco dall'appartamento mi accorgo subito della quantità esagerata di figa che c'è in giro.
Mi accorgo anche che i miei contatti sono tutti disposti ad incontrarmi ma non era una cosa immediata. Il problema è che non avendo definito con precisione la date in cui vederle le tipe comunque avevano i loro impegni.
In ogni caso riesco a chiudere con una, che però è disposta a vedermi in serata. La tipa in questione: Katerina, 23 anni. Dalle foto è un 7 onesto. Pomeriggio passato a cazzeggiare: sono riuscito a scambiare due chiacchiere con qualche tipa interessante ma nulla di che. Passeggiando mi rendo conto che a Kiev, a parte la figa, c'è ben poco da vedere. Quei palazzoni stile sovietico mi mettevano tristezza.
Arrivato verso sera contatto Kate e noto che impiega un sacco di tempo a rispondere. Al che le dico: ci si vede dopo cena perchè io ho fame e non mi va di aspettare oltre. Lei mi dice che va bene e che ha bisogno di prepararsi. Mi dice anche che ha bisogno di un passaggio per venire. Le dico no problem, c'è Uber, e lei accetta di buon grado. Devo dire che la prima volta che metti una tipa su un taxi e te la fai recapitare dove vuoi ti dà un senso di onnipotenza. Me ne sono reso conto quando lei mi ha chiesto: ma Uber dove mi porta?? Arrivati al dunque però l'app di uber non ne voleva sapere di funzionare (bestemmie). Al che lo dico alla tipa e lei mi dice: se vuoi prendo un taxi e tu paghi. Rassegnato all'inculata ma con troppa voglia di incontrarla acconsento e in 15 minuti è da me. Lei mi ha aspettato qualche minuto e quando arrivo mi indica il taxi: non mi ha inculato e ho speso appena 10 uah in più rispetto ad Uber. Iniziamo bene.
Ma parliamo di lei: devo dire che nelle foto non era venuta troppo bene in quanto si staglia di fronte a me una cavalla di 1.75, terza abbondante e culo di marmo (toccato con mano). Occhioni verdi e lunghi capeli neri. Per me è un 8.
Ci salutiamo e le chiedo se volesse qualcosa da bere. Lei mi dice che preferisce fare due passi e conoscerci. Ogni tanto ci fermavamo su una panchina. La tipa mi è sembrata adorabile: abbiamo parlato con naturalezza per ore. Mi ha detto di essere laureata e di lavorare per un'agenzia interinale. Arrivata una certa ora (era quasi l'una) le dico: senti adesso ho quasi freddo quindi saliamo a casa. Lei però dice di volere andare a bere qualcosa. Volendomi mantenere basso cerco un locale e trovo un pub niente male, il Pro Rock su Pushkinska St. Lei anche ama questo tipo di musica e viene entusiasta. Siamo stati lì almeno fino alle 3.30 e abbiamo bevuto tanta birra (buona). Le dico: adesso andiamo a casa però.
Lei mi ferma subito dicendomi che le sarebbe piaciuto vedere il mio appartamento ma non si faceva nulla più. Saliamo, le offro del vino e inizio ad accorciare le distanze. Limoniamo, qualche palpata ma lei decide che basta così. Si congeda quasi alle 5 e paga lei il taxi. Come prima serata sono contento così: la tipa, oltre ad essere carina, è proprio interessante. Ci lasciamo con la certezza di rivederci.

Secondo giorno sveglia tardi perchè ero distrutto dal primo. Colazione e contatto Yana, 19 anni, tipa da 7. Mi raggiunge per pranzo e la porto sempre in un locale a caso su Khreschatyk St. Arriva in metro. La tipa si conferma un 7: sempre alta intorno all'1.70, tette piccole, buon culo. Studia medicina e si chiacchiera con naturalezza. Stiamo insieme fino alle 5 più o meno e anche questa provo a portarla a casa. Lei però allude a qualche impegno universitario e non sale. Ma dice anche che mi riverdrebbe con piacere. La congedo.

Nel frattempo ricevo l'odiata chiamata dall'Italia: ci sono casini al lavoro, devi rientrare. Mi girano i coglioni a mille.

Torno di fretta a casa perchè mi devo preparare: alle 6.30 devo vedere Lena, 21 anni, tipa da 7. Con lei ho avuto modo di parlare di più quando ero in Italia e ho capito subito che è realmente una brava ragazza, non vuole infatti uscire per mangiare o bere ma vuole portarmi a fare un giro turistico! Arriva puntuale in metro e ci vediamo di fronte al Mc Donald. La tipa è un 7 abbondante: 1.75, terza, un po' più piena rispetto alle altre ma mi piace. Poi si presenta con un sorriso che mi scioglie subito.
Le offro un succo ad un chioschetto (dice che non ama l'alcool) e partiamo per una lunga, lunghissima camminata! Da Khreschatyk Street arriviamo fino alla Statua della Madre Patria. Ci saremmo fatti almeno 5 km a piedi attreverso i vari parchi e costeggiando il fiume. Lei mi spiega tutto ciò che vediamo e ci tiene che capisca tutto. La tipa è molto preparata e scoprirò che è anche un'ottima suonatrice di pianoforte. La adoro. Una volta arrivati alla statua restiamo un pò lì sempre a chiacchierare: non voglio forzare le cose perchè mi ha fatto veramente stare bene e non voglio imbarazzarla. Torniamo indietro, stavolta taxi! Si sono già fatte quasi le 10, il tempo è volato! Ci fermiamo ad Arena City: inizialmente volevo andare al Koya ma
giusto di fianco lei nota un ristorante italiano, il Vapiano. Confessa che preferirebbe mangiare una pizza. Io acconsento e saliamo. Ci mettiamo su un divanetto con vista sulla piazza e attendiamo la nostra pizza. Ovviamente la pizza non è un gran che ma neanche una merda. Poi quando lei inizia a farmi vedere le foto della sua famiglia decido che è tempo di agire: la abbraccio e lingua in bocca. Lei apprezza particolarmente, ma allo stesso tempo è imbarazzata: secondo me non è un'habitué in queste cose. Ma è stata talmente dolce che non voglio mollarla più. Restiamo insieme quasi fino all'una poi ci salutiamo con un altro limone. Le chiedo se vuole salire, ma solo perchè dovevo farlo. Con un sorriso mi dice che è stata
bene ma preferisce andare. Di mia iniziativa le chiamo un taxi e lei si imbarazza di nuovo quando glielo pago. Penso: se questa la rivedo mi innamoro! Persona brillante, sensibile e carina.

Terzo giorno sveglia presto e bagagli da rifare. Non mi frega un cazzo: ero ancora contento per la serata precedente. Peroprio perchè dovevo ripartire non mi andava di vedere altre tipe, altrimenti mi mettevo seriamente a rischio cazzata: ossia fanculo tutti e torno lunedì. Ma il volo era nel tardo pomeriggio e tra gli altri vedo su telegram un messaggio di Kate (prima sera). In realtà erano tanti messaggi, dove mi chiedeva se volevo uscure con lei la sera prima and so on.
Il giorno seguente mi scrive lapidariamente: mi hai già dimenticata? Non volevo far trasparire la mia fretta e quindi la invito a pranzo. Ci vediamo per mezzoggiorno. Si chiacchiera e a fine pranzo la invito ad aprire un'altra bottiglia a casa. Sale, beviamo e restiamo qualche altra ora. Limone pesante, mani ovunque ma non ne vuole sapere di mollarla. Oppure sono stato io troppo poco convinto. Non so ma entro in aeroporto con le mani che hanno ancora l'aroma della sua figa depilata.

Conclusioni: l'Ucraina mi è sembrato un posto molto povero e tutte le ragazze che ho conosciuto non erano mai state dove le ho portate (a detta loro). Non ho incrociato troie scroccone ma purtroppo ho trovato delle tipe fin troppo sante. In ogni caso delle belle persone che, anche se non me l'hanno data, mi hanno dato tanto dal lato umano.
Per i futuri avventori: se trovate tipe del genere trattatele bene perchè veramente se lo meritano.
Anche se non le ho incrociate di troie ce n'erano a vagonate: fighe della madonna uscivano da Mercedes classe S neri accommpagnate da veri e propri scherzi della natura! E questo è l'aspetto che più mi ha scioccato: a Kiev se hai la potenza economica ti scopi le top model e sei al pari di un dio. Alle tipe non frega nulla se hai tre occhi o non hai denti, oppure sei il gobbo di Notre Dame: per loro ciò che ti rende figo è esclusivamente il conto in banca. Voi mi direte: scendi dal pero che ovunque è così! Certo ma qui questa consuetudine è elevata all'ennesima potenza! C'è una mercificazione della persona assurda.
Chiaramente a Kiev per fare il benestante non è necessario un conto a 7 zeri. Già con 1k ci sei alla grande. Ma se uno è tirchio conviene che resti a casa: le ragazze vanno trattate bene, sempre.

Bravo....hai capito più tu in un viaggio che GT che ci sono andati tante volte e si lamentano sempre.....i miei complimnenti

DONNA CERCA UOMO
escorta_mobile

Innanzitutto ringrazio @MrEst74 per i tanti preziosi consigli presenti nelle sue numerose recensioni: vi assicuro che se li applicherete funzioneranno alla grande.

Per quanto riguarda i costi, ad esclusione di ciò che ho speso lì, la vacanza mi è costata 1000€ in totale. Però mi sono trattato molto bene e ho prenotato pochi giorni prima della partenza.

@LoSlavofiloBizantino anche io tornerò a Giugno! Per quanto riguarda la lingua, non conoscendo assolutamente il russo comunicavo solo in inglese. Non ho mai avuto problemi di comprensione ma chiaramente le possibilità con le tipe si riducono, in quanto molte l'inglese non lo parlano.

bakekaincontri_mobile
moscarossa_recensioni
tantralux_mobile

Io quasi certamente andrò nel periodo 21-24 giugno

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_forumit
escort_advisor_mobile

Mi potresti spiegare come hai fatto a spendere 1000€ in 2 giorni?

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Escort_directory

Leggi bene. Non ho detto di ever speso 1000€ in Ucraina ma di averli spesi per il viaggio. Ossia volo, alloggio e spese accessorie. Considera che sarei dovuto stare 7 giorni.

DONNA CERCA UOMO
Trovagnocca_mobile

Quanto hai speso solo x il volo?

Bacheca massaggi
Escort_caffè

Ma l appartamento lo hai hai pagato x 7gg senza rimborso?

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
wellcum_mobile

Allora l'appartamento 540 per 6 notti, non rimborsabile perchè comunque ho usufruito di 3 notti e poi andato via. Volo quasi 400.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Andiamo_mobile
escorta_mobile

@Pinko83 said:
2 10

io sarò dal 2 al 9! ti scrivo in privato il mio numero! così ci becchiamo!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
margerita_mobile
charmescort_rece
link massaggi mobile
  • 1 di 7
Escortadvisor bakekaincontri_right tantralux_right Trovagnocca_right charmescort_right Andiamo_right Escort_caffè Escort Direcotory Escort forum escorta moscarossa_right wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI