Margerita
margerita

Songkran 2018 a Pattaya

MatusaSex
28/10/2018 | 23:04
Joder en Toto |  51-100
Silver

Ciao a tutti e scusate il ritardo con cui scrivo. Finalmente sono riuscito a passare a Pty il Songkran, il loro capodanno buddista, poi sono stato qualche giorno a Bkk. Purtroppo, al ritorno, ho perso il cellulare con tutte le foto e i riferimenti dei posti in cui ero stato, quindi devo affidarmi solo alla mia labile memoria.
Volo Etihad tranquillo col solito scalo ad Abu Dhabi e all'atterraggio antelucano trovo ad aspettarmi il fido autista di Mario (@siamhousepattaya per chi ancora non lo sapesse) che per pochi baht mi porta alla SiamHouse (l'albergo-ristorante di Mario, sempre per chi ancora non lo sapesse) dove successivamente incontrerò altri italiani in pellegrinaggio. Con la solita cortesia Mario poi mi accompagna a fare una scheda telefonica locale e un cambio valuta favorevole.. Approfitto per fare una parentesi su Mario, perché ogni tanto leggo qualche disacccordo su alcune sue prese di posizione.. Ora, Mario vive, si muove e lavora col suo albergo-ristorante a Pty da molti anni e ritengo che conosca la realtà locale in tutti suoi aspetti molto meglio di chi ci va saltuariamente e con una sola idea fissa, unilaterale, in testa. Almeno per quanto riguarda la mia esperienza, ho potuto constatare come abbia avuto sempre ragione lui.. Nel suo ristorante, poi, ci ho sempre mangiato bene, sia italiano che thailandese, e non ho mai avuto alcun problema. I prezzi, tra l'altro, sono più che buoni.
Tornando a noi: il pomeriggio non mi andava di smenarmi troppo e sono andato, nonostante Mario ne parlasse male, al Jade, un gentleman club che aveva il vantaggio di stare a pochi passi dall'albergo. In effetti il Jade è un locale di serie B, con qualche poltrona a 2 piazze in un misero giardinetto esterno e una saletta interna un po' squallida, frequentato perlopiù da americani bevuti provenienti dagli albergoni della Thappraya Road. Anche le ragazze non erano al top (eufemismo) ma dopo il viaggio ero stanco e non me la sentivo di andare in giro a cercare di meglio. Scelgo Sweenie, non più giovanissima, ma con un davanzale molto promettente che poi scopro essere stato rifatto moooolto bene! Sorpresa: le camere non erano nella struttura, ma in una palazzina dall'altra parte del soi. Pazienza. Dopo i soliti lavacri giungiamo finalmente al dunque e inizia a lavorarmi di bocca, scoperto. Era talmente "convincente" che le chiedo se potevamo finire così: nessun problema da parte sua, ottimo lavoro. Il giorno dopo volevo provare un rapporto standard e sono tornato. Mi si è messa sopra cambiando posizioni e anche stavolta è stata veramente superprofesionale. Alla fine le chiedo se, dopo 1 e 2, potevamo fare anche 3. Anche stavolta nessun problema e il giorno dopo ho trovato un lato B ben rodato, piacevolissimo e... senza sovrapprezzo! (sì, lo so che voi siete giovani e ve ne fate tre di fila, ma io sono "matusa" e per farmene tre mi ci vogliono tre giorni).
Songkran. E' un gran casino, una specie di follia collettiva con micidiali gavettoni di acqua tiepida, se era stata al sole, seguiti da altri gavettonia di acqua gelata, se ci avevano messo il ghiaccio (sì, ci mettono il ghiaccio m...cci loro!). La regola è: a chi tocca,tocca, con gente che sulla strada a tre corsie a scorrimento veloce annaffiava con le pompe le moto che passavano zigzagando per evitalle. Neppure i mezzi pubblici - leggi camionette scoperte - erano risparmiati. Come se ciò non bastasse, per le strade giravano pickup e camioncini carichi con ettoliti d'acqua, che annaffiavano tutto e tutti al loro passaggio. Mario ha portato me e altri ospiti in un simpatico locale in Soi 7, vicino alla Central Road, da dove abbiamo potuto assistere, al riparo e all'asciutto, alle battaglie acquatiche che si svolgevano nella strada. Alcolici a prezzo contenuto, stuzzichini gratis e qualche girl che ballava sul bancone. Poi, dato che il momento del coglione prima o poi capita a tutti, mi sono buttato nella mischia che si svolgeva nel soi, rimediando sechiate d'acqua gelata e qualche giorno a letto con tosse, febbre e antibiotici. Apro una seconda parentesi per informare che il ristorante della SiamHouse è anche un luogo di incontro di punters, italiani e non, che organizzano "spedizioni punitive" nei vari locali, talvolta anche con la partecpazione di Mario (nota per gli juventini: nel ristorante si possono vedere le partite dei bianconeri su una grande tv a parete).
Per il resto, a Pty niente di nuovo: la Walking Street e Soi 4 e 6 sono sempre lì, con i soliti locali, il Kinneree e gli altri club sono sempre gli stessi e anche l'Honey2, il Rasputin e gli altri soapy non si sono mossi di un millimetro. Anche i rates sono stabili, baht più, baht meno. Purtroppo io vado in terra Thai solo da un paio d'anni e non posso lamentarmi di come sia cambiata in peggio negli ultimi 10!
Per i gourmet devo segnalare tre ristorantini cinesi-cinesi, non i soliti involtini primavera, ma ramen al primo, anatra laccata al secondo, cucina alla piastra davanti a voi al terzo. Pet tutti: gelato di thé verde, amarognolo, contrastato da un top di fagioli rossi dolci... Appartengono alla stessa catena, sono uno accanto all'altro e li trovate al piano terra del centro commerciale Central Marina - Big C sulla 2° Road, quasi di fronte al "grattacielo" azzurro.
Bangkok. Questa volta ho cambiato hotel e sono sceso al The Landmark, sulla Sukhumvit Road, 4-5 stelle, gnocca free, servizio impeccabile, trovato sul sito di @sexybangkok che purtroppo non sono riuscito a rivedere (ciao Nick, al 16 gennaio). Ottimo sotto tutti i punti di vista: le mie finestre davano su Plaza Nana e non si sentiva un rumore, il wi-fi era perfetto, l'aria condizionata anche al massimo non faceva rumore e la colazione stratosferica, con cibi da tutte le parti del mondo e perfino un angolo per celiaci. Sel service, ma anche con una cucina per preparazioni estemporanee. Io scendevo tardi, facevo brunc e tiravo fino a sera. Valeva tutti i 100 e passa che chiedeva a notte.
Anche a Bkk è cambiato poco e niente: Plaza Nana è (quasi) sempre la stessa, con i locali che cambiano nome ma non la sostanza, Dall'altra parte della Sukhumvit ci sono sempre Soi 7 e 7/1, con gli ex Bj's che hanno cambiato il pelo ma non il vizio. Al Wood ho ritrovato la tomboy di un paio d'anni fa, ex Annie's Massage, sempre in formissima, sempre perfetta, come se per lei il tempo non fosse passato (quasi quasi me la sposo!) e per i 3 giorni e 2 notti che sono rimasto a Bkk non ho avuto bisogno di cercare altro.Per i ricercatori di stranezze culinarie segnalo che tra le fermate dello skytrain di Asok e Nana c'è un ristorantino abbastanza malmesso che cucina la "testa di serpente", che non è un rettile ma un pescione dalla testa piatta che viene fritto e servito intero.
Tutto qui e mi dispiace per la frammentarietà (ma di più per il cellulare).
Alla prossima.

Chi li sordi se li magna e bbeve
s'arisparambia er pianto dell'erede!

*IO certe cose non le faccio! - Ti dò il doppio - Va bene*

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

grazie di aver condiviso la tua esperienza! ci vediamo a gennaio!

Il mio concetto di Paradiso è fatto di cose per cui si va all'Inferno!

Mi trovi anche su: SexyBangkok.info e su Youtube SexyBangkok Channel

>SexyBangkok Capo Moderatore GnoccaTravels<-<-

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
booking_escort

ottima recensione ben scritta e soprattutto con lo spirito giusto, grande collega!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Mille_erotici_mobile
wellcum_mobile
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor bakekaincontri_right escorta Bookingsescort_right Nobiliseduzioni_right Escortime moscarossa_right Mille_erotici_desktop Andiamo_desktop_right Oceano_home Escort Direcotory Escort forum wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI