Russia: chi più spende meno tromba... Il Manuale del magnifico (street fuckers vs illuminati 4)

**A voi assetati di lampi e di azioni. A voi per lungo tempo rimasti lontani dalla felicità dei mediocri. A voi che di infinite genti le città e i costumi avete toccato con mano. A voi che attraversaste a piedi le desolate steppe siberiane. A voi che arrivaste dall’altra parte dell’universo bagnandovi nelle acque del mar giallo…A voi lettori aristocratici va il mio più caro saluto…

Mentre alla gran parte della plebaglia ordino immediatamente di lasciare questo scritto…perché trombare gnoccafree in Russia non è poi così facile e non molto diverso che trombare in Italia. Dovete ponderare i due fattori chiave contenuti all’interno del racconto…
Non fate i furbi e leggete tutto… Questa nuova generazione di gnoccatravellers è pigra, pavida e ridicola…**. Ma se leggerete tutto attentamente studiando (la parola esatta è infatti studiare) forse ce la potrete fare....

Dopo un paio di anni innamoratissimo, passati con una creatura stupenda, ritorno su questo sito con la assoluta impossibilità di non commentare (mi sono però tenuto in formissima). Essendo Sabato e non essendoci alcun programma in TV o alcuna cosa interessante da vedere su Youtube vi regalo alcune perle video dal profondo della Russia. Non avete neanche idea di quanto mi piacerebbe portare i miei clip a qualche festival del cinema tipo quello di Cannes o Venezia per poi pisciare addosso alla giuria… Effettivamente io non ho mai pagato nulla, al contrario di questa nuova fatiscente generazione di youtubers o pornhubers che gira per strada prenotando le escort su internet tentando di far credere reale ciò che è più fake di tinder o topface…ridicoli…e che livelli infimi… E che dire delle attricette italiane a botte da 1000 euro? Lo scandalo di Fausto Brizzi ha messo in chiaro molte cose…a partire dalle testimonianze delle ragazze di non è la RAI… Del resto con un ex Presidente del Consiglio che faceva della prostituzione un sacramento non si può pretendere molto da questo Paese… A me però piacciono le donne vere e non le puttane o le attricette che lavorano a botte da 1000 euro...

I clip autoprodotti che ho postato come vedrete sono epocali, non sono fatti col generatore automatico di Hollywood... (consiglio di ascoltarli in cuffia perché le tracce audio sono tutte inedite, introvabili e spettacolari…non le troverete su youtube, sono perle rarissime come le creature dei video). Il primo è del 2005 e ci sta uno spezzone della discoteca Magrib, un qualcosa di assolutamente meraviglioso…. Oggi in quel luogo ci sta il Burghy di Nevsky 84. La traccia audio è del DJ della discoteca, mio amico (una traccia pazzesca). Da specificare che io politicamente non sono schierato ne a destra ne a sinistra.....
Il secondo video è un classico del 2013 con una ragazza che era venuta da Kazan per fare un corso universitario (presa al volo sulla nevsky in una mattina solarissima di Giugno…trombata una settimana dopo quando siamo andati da Ikea tutto il pomeriggio).
Il terzo video è da repertorio… è un tipico clip riassuntivo del periodo 2006-2009 (ne ho moltissimi altri). Quel periodo mi è piaciuto particolarmente perché non ancora quarantenne avevo una media altissima.
Il quarto video è del 2015. Nulla di che ma le immagini parlano da sole....

Tutte le ragazze che vedete sono tutte studentesse che ho trombato col classico modulo della trinità: prima uscita cinema, seconda uscita parco, terza uscita casa…uscita in più o uscita in meno la sostanza non cambia… Esborsi monetari…bah…che dire? 20 euro al massimo per un cinema o un caffè? Facciamo 30 per le più freddine? Devo dire che se non avessi speso nulla (neanche un caffè e le avessi portate a camminare al parco in tutte le uscite) probabilmente le avrei trombate quasi tutte ugualmente… Mi sarei però vergognato e avrei perso più tempo e più energie fisiche perché si esce con moltissime ragazze e non tutte trombano (a volte un cinema o un caffè rilassano dal grandissimo lavoro…)

Ma iniziamo.

Ho letto alcuni aneddoti di polishfucker@ circa il caffè del mar di San Pietroburgo. Che dire? Un posto pieno di cozze, granchi ed aragoste pronte per una zuppa di pescecane, che il venerdì ed il sabato vanno a scrocco cercando da bere. Età media altina per la russia e livelli estetici bassini per San Pietroburgo. Levando il tacco 12, qualche etto di trucco e l'aria da fiche secche si scende di almeno 2 punti. Un po’ come quelle che si rimorchiano in chat. In quello stesso posto però ho visto passare la storia. Ricordo una rimorchiata epica con gol finale alle prime luci dell'alba di una quindicina di anni fa quando il locale si chiamava “Absinth”. Una 19 enne che andò poi in Italia a fare la modella. La rividi anni dopo sulla Nevsky e non mi sembrava più lo splendore che era, causa un rapidissimo processo di imputtanamento aggravato dagli italici soggiorni nella penisola nostrana. Mi sembra che non gli chiesi neanche il numero di telefono per una ripassata generale.

Eh si cari amici, quel giorno di fine anni 90 quando da solo presi un aereo alla scoperta della Russia mi sembra così lontano nel tempo che quasi mi sembra ieri. Tra carri armati, manifestazioni, retate, comizi ed un Presidente che si presentava avvinazzato in parlamento…Il nuovo Zar non era ancora arrivato…

Era assolutamente incredibile il passaggio giornaliero di meravigliose creature che mi apparivano provenienti da altri mondi. Il topos era l’abbinamento tra la scarpetta tacchettata blu, verde o rosa con la gonnellina bianca o gialla abbinata ad un altrettanto top fosforescente sparato fuksia. Tutto però sempre elegante ed armonioso…al pari di quelle bellissime gambe che sembravano le ali dei gabbiani che volano alti nel cielo azzurro d’estate. Neanche ad Hollywood, dove ci sono i software che generano automaticamente le trame dei film di successo, si potevano ottenere delle immagini simili… Neanche lavorando con i simulatori digitali della NASA che generano automaticamente i film che poi vincono gli oscar si poteva arrivare a quel sublime estetico… Come mi piacerebbe pisciare addosso alle giurie dei premi oscar presentando i miei clip… (ne ho a dozzine e dozzine).

Le fermavo per strada, come faccio ancora oggi per tenermi in forma, e si instaurava subito un rapporto intellettuale. Direi più mentale che fisico, anche se a quel tempo non ancora trentenne e direi in buonissima forma arrivavo dalla durissima palestra italiana degli anni 80 e 90 che mi aveva già dato grandissime soddisfazioni. Ma non mi bastava certamente. La mia sete era pressoché illimitata, quasi come un virus che quando ti prende non puoi più mandarlo via. E neanche le parole di Rocco una decina di anni dopo, intorno al 2006 quando girava uno dei suoi primi film russi, poteva allentare la morsa di quel demone che ancora oggi mi pervade. Lo incontrai alla metro principale sul canale della mia chiesa preferita mentre aspettava il compare, un tale Omar, che oggi ha una sua produzione, direi pessima. Io aspettavo la mia ragazza top dell’estate. Una tale Julia strepitosamente bella di viso e di corpo (da notare che è difficile trovare la terna seno-sedere-viso in perfetto stato). Forse uno dei colpi più belli di quella estate. Anche lei 18 enne studentessa liceale.

Rocco mi chiese che la voleva a tutti i costi nei suoi film (le dissi subito che queste cose non le avrebbe mai fatte), anche solo per una scena da fidanzatini con me. Insistette ben due volte e mi diede anche il numero russo. Alloggiava all’hotel Astoria e per alcuni anni era un abitudinario di SPB nelle sue scorribande estive. Non lo chiamammo certamente mai. Perché mai infatti abbassarsi a tale livello infimo? Mercenario e per giunta esteticamente inferiore…
La ragazza del video è Julia….dopo essersi laureata lavora come interprete di italiano e spagnolo in una grande multinazionale … La ragazza mi ha anche aiutato una estate a fare un Business commerciale che è andato molto bene, se non fosse per lei mi avrebbero fregato con i documenti perché il russo ancora oggi non lo leggo malissimo. All’epoca non mi fidavo di nessuno, neanche dell’avvocato del consolato italiano. E l’unica che mi ha aiutato è stata una ragazzina di 18 anni che parlava italiano essendo sufficientemente sveglia e totalmente disinteressata. L’unica di cui mi potevo fidare…. Nel senso che mi ha fatto guadagnare bei soldi (lo scrivo perché ci sta sempre il coglione che rosicando dice… “si però gli hai offerto una cena..” “si però ha trombato con te perché la hai portata al cinema”… “in fondo la hai pagata 30 euro” “il free vero non esiste…” "le donne sono tutte puttane").
Posso anche averne spese 100 in una estate perché ci stavo bene. Togliendone però ad esempio 100.000 che mi ha fatto guadagnare, siamo dunque a +99.900. Dunque seguendo la logica mi avrebbe pagato lei???. Questo sito è fantastico…e pullula di falliti. Introduciamo anche a questo punto la categoria del “controPay” o “reversePay”…uno che guadagna trombando, un po' come Rocco, ma in maniera ben diversa… Ma non arriviamo a conclusioni ridicole…che poi se rido troppo mi vengono le rughe…

Rocco in confronto a me o al Magnifico è un pagliaccio. Ma quali modelle o pornostar??? Mi tengo le mie 4-5 studentesse estive acqua e sapone con media voto 8-9 anche tirato (premetto che oggi non ci riuscirei mai neanche pagando con lingotti d’oro o diamanti per arrivare a quei risultati, sia per l’età che per altre ragioni quali il fatto che non me ne frega più nulla, che sono quasi accasato e che comunque ora è più difficile… ). Per intenderci direi all’epoca un rapporto di bellezza di 1 ogni 30/40 nella fascia russa di età 18-21 che già di per se è ottima, generalmente rimorchiate per strada di giorno alla luce del sole e timbrate alla seconda o terza uscita, anche quarta… il bello di queste emozioni è soprattutto questo. Ma ancora oggi mi difendo bene anche se non frequento quasi più la città per moltissimi motivi…
Ricordo più le lunghissime passeggiate al parco che le trombate. Ma ancor più bello è il ricordo delle partite giocate, delle buche prese, delle ragazze rubate da altri Magnifici, dei telefonini con 50 numeri a settimana presi per strada dove quasi ogni giorno confondevo nomi con volti e conseguenti appuntamenti sballati con la mia agenda impazzita: Olga mora, Olga bionda, Olga facile, Olga stronza, Julia mito, Julia model, Julia parco, Anya siberia, Anya riserva …All’epoca non esistevano i social e le ragazze a volte (primi 2000) non avevano neanche il cellulare. Un incessante e durissimo lavoro giornaliero dove il gioco era la gestione del cosiddetto “portafoglio figa”. Perché bisogna sapere miei cari amici pigri che fermare ragazze ed ottenere un numero di telefono è cosa molto semplice e normale in Russia. Tutt’altra cosa è trombare.
Trombare è tutt’altro che facile, e non troppo diverso dalla difficoltà che si può avere in Italia. La differenza è solo nella quantità di gnocca disponibile (decine di volte superiore) e nello scrollarsi di dosso l’etichetta dell’alieno. Ponderando i due fattori la difficoltà è esattamente identica. Se si esce dalla “sindrome dell’alieno” la difficoltà però si riduce notevolmente.

Ma andiamo avanti.

Nei primi anni 2000 avevo conosciuto il Magnifico, con cui dividevamo casa nel periodo delle contate ferie estive di Agosto (periodo non ottimale perché i mesi migliori sono quelli di Giugno e Luglio quando chiudono le università e le ragazze non sono ancora tornate nelle loro città natali o non sono ancora in vacanza. Ancora meglio Settembre, quando iniziano gli studi o sono appena sbarcate dalla Siberia…le più facili, belle e mature). Il Magnifico era un personaggio epico che aveva già combattuto in diverse campagne quali ad esempio Ungheria, Cekia, Ucraina, Lettonia od Estonia…Giungendo alla fine della decade dei “90” in quel di San Pietroburgo, eleggendola come la città più bella e più ricca di ricchezze incommensurabili. Un vero e proprio cercatore di Diamanti, che per primo si spinse dall’altra parte dell’universo nella galassia di Vladivostok. A volte lo imitavo anche io in solitario, giungendo in posti quali Samara, od Irkusk. Entrambi detestavamo Mosca. Città amorfa e incredibilmente cara, anche se piena di ragazze bellissime (per quantità addirittura superiore a SPB).
Lo sport principale del Magnifico era semplicissimo: trombare senza pagare nulla…e che livelli, credo inferiori ai miei, ma per quantità nettamente superiori… Ho visto scene incredibili a ripetizione…del tipo il Magnifico che entrato in un pub con una tipa requisisce il menù alla cameriera ed ordina immediatamente due the da 50 rubli (poco più di 1 euro dell’epoca) e poi dice “e così siamo apposto…” e in seguito la porta a casa… o scene del tipo io che dico “hai visto quelle due che sono strafighe? Invitiamole a prendere un drink”… e Lui: “ si, certamente, le portiamo al supermarket a comprare superalcolici e beviamo con loro a casa nostra”…era un susseguirsi di azioni e mosse a ripetizione dove la palla entrava nel sacco, se non alla prima, alla seconda occasione in maniera quasi scontata….Oramai eravamo delle macchine… Le ragazze certamente facevano resistenza a questa nostro atteggiamento al di fuori delle regole… ma ne erano al tempo stesso fortemente attratte.
Perché miei cari amici dovete sapere che una donna, se è veramente tale, gode di più a farsi trombare da uno che non le ha offerto nulla piuttosto che farsi trombare da uno che sfrutta l’elemento economico…E’ una questione del tutto psicologica che si arriva a capire dopo i 40 anni… Altra cosa è una storia seria dove certamente l’elemento economico bastona…

La più grande cazzata infatti che ho letto qua e la sul sito è che c’è stato un tempo in cui le russe erano regalate o ancor di più che la davano per un paio di calze. Bah… frottole dei primissimi mignottari sfigati anni 70-80. La categoria delle Indi-Pay in Russia non è mai esistita veramente. La vera differenza la faceva l’elemento di novità dell’essere italiani e lo stile di rimorchio originale per l’epoca (la prima volta che girai a Samara la gente si girava per strada per guardarmi come fossi un extraterrestre). Una epoca in cui certamente era tutto più facile, questo è verissimo. Anche se devo dire che in questi ultimissimi anni, benché superati abbondantemente i 40, ho continuato a crogiolarmi di bellissime ragazze dai 19 ai 21 in virtù della mia esperienza. Studentesse, interessate in parte anche ad incontrare persone di status superiore (anche se io non ho mai offerto più di un drink, un cinema o un cappuccino…che in una città dove il PIL procapite è quasi uguale a quello italiano sembrano granelli di sabbia…), ma pur sempre trasparenti, sincere e senza dubbio ancor di più attratte da quel bagaglio di emozioni che difficilmente potrebbe dare un russo ventenne palestrato. Anche se oggi bisogna ammettere che le russe preferiscono di gran lunga i loro connazionali, inclusi georgiani e azerbajani che di media reputano un gradino sopra a noi nella loro gerarchia. Prima i russi, poi gli zozzoni che abitano in russia e in ultimo gli “estranei”. La parola giusta del gnoccatravel italico in Russia infatti è “estraneo” “pagliaccio” o “quaquaraqquà…”.

Ma basta con i racconti, che essendo reali potrebbero sembrare alla massa delle pure fantasie al limite del linciaggio, eppure sono più reali della bellezza del sole in una mattinata limpida di Luglio. Io non ho mai pagato e fin quando il fisico regge persevero…Considero infatti le donne esseri superiori a noi e creature stupende che non sono in vendita...

**Allora Procediamo con le basi del MANUALE

Requisiti minimi:
1) parlare il russo (il minimo indispensabile),
2) curare l’aspetto,
3) curare l’abbigliamento al dettaglio,
4) dimostrare una età accettabile e sempre minore di quella che si ha (per i più grandi)
5) essere inseriti in un contesto diverso dallo straniero che va in Russia solo per trombare,
6) spendere il minimo assoluto di quel che serve per un incontro (chi più spende meno scopa è un detto che in Russia è sempre valido)
7) essere originali e creativi

**
SONO I 7 POSTULATI DEL MAGNIFICO

Passiamo ora allo svolgimento del gioco….che comporterà un grande dispendio di energie mentali…alla fine sarete esausti e maledirete il giorno che vi siete messi in testa di trombare creature meravigliose senza pagare… ma se ci riuscirete, e non è detto, ne varrà però la pena. Ma badate bene che è tutt’altro che facile…

1) Tipologia di approccio

A) Night club: fate attenzione alle scroccone. Di solito le ragazze, a parte qualche porcona alto-professionista, sono di basso livello (se le denudate ve ne accorgerete). Le ragazze di norma tendono a divertirsi e a bere. Bisogna saperci fare senza farsi fregare. E’ possibile trombare la sera stessa anche se questo avviene rarissimamente. Direi quasi mai, a meno che non parlate russo e siete di bell’aspetto e avete fatto serata: ballare, strusciarsi, offrire da bere a tutte…insomma fare il gallo del villaggio in maniera però equilibrata… altrimenti vi denigrano silurandovi. Mai attaccare in branco…al massimo batterie da due…e sempre in numero pari… Mai attaccarne due o tre alla volta…rischiate di pagare un cifra stratosferica a fine serata

B) Internet. Fate attenzione alle foto e chiedete quelle in costume scattate di recente. Ovviamente raccontate che andate in Russia per lavoro, studio o per affari. Createvi un personaggio credibile e curate la pagina VK al dettaglio con foto di ragazze italiane che vi sommergono di baci. Qualche foto del Colosseo e delle gondole di Venezia. Un tocco di spiaggia con Sole a ferragosto, qualche foto di gattino siamese e state a posto. Minimo 200 amicizie e almeno 10 cuoricini sulle vostre foto….bah…le solite cazzate di questa generazione. Potete anche provare di giocare la carta disperata “io vengo in Russia solo per te”…facendo attenzione che ve la potete prendere in culo molto facilmente…Per questo dovete sempre giocare con un portafoglio figa con n > 3…

C) Rimorchio per strada alla luce del sole…. Siamo al top. Ma non è facile (anche se nettamente migliore che in Italia) e per questo bisogna allenarsi anche a prendere insulti. Provare e riprovare sempre continuando a migliorarsi. Poi dopo un po’ viene automatico. La sicurezza cresce e i risultati incrementano in modo esponenziale. Direi che prima di fare un bel colpo bisogna almeno di media, parliamo di media, fermare 30 ragazze (calcolate che ne dovete fermare almeno 5 al giorno). Di queste, la metà non sarà interessata per nulla a voi salutandovi dopo una ventina di secondi in maniera simpatica ed elegante o ancor prima ignorandovi. L’altra metà si fermerà cordialmente per capire chi siete e cosa volete. Qui dovete dare il meglio di voi… un mix di abilità, sicurezza, originalità, simpatia, sorriso stampato sulle labbra… inutile spiegarlo. I biglietti da visita locali e la pagina VK potrebbero essere delle buone armi… qui ognuno gioca a modo suo a seconda delle sue caratteristiche (un pischello palestrato e abbronzatissimo avrà possibilità decine di volte superiori al 40-50 enne appesantito, a meno che questo non parli perfettamente russo e dimostri 10 anni di meno) … Il rimorchio per strada è il migliore in assoluto in Russia… Potete vedere le ragazze alla luce del sole, parlarci, capire chi sono…Troverete poi studentesse o ragazze che lavorano e potete invitarle nei posti che più vi piacciono quali musei, parchi, caffè

DOMANDA: QUALE DEI SEGUENTI APPROCCI PUO’ FUNZIONARE IN STRADA DI GIORNO?

A) Non dite nulla e senza neanche parlare la prendete direttamente per mano tentando di portarla direttamente a casa…
B) La fate fermare da un amico dicendo che siete un ricco imprenditore che la vuole invitare a prendere un caffè…nel frattempo rimanete appartati ad un angolo della strada
C) Hello how are you? you are very beautifull russian girl…(la più usata in assoluto)
D) Previet, ti krassivaya…
E) Hello, I like the way you dress… Elegant and shine like this wonderfull morning…. Can you help me to find a library?..e poi continuate a cazzeggiare sulla stessa linea…
F) La F tradotta in russo…
G) Approccio de ilprofessor69@ …

2) “Chi siete e cosa volete”? ….Ci arrivate a capirlo da soli… Importante è scrollarvi di dosso l’etichetta dello straniero, ma nello stesso tempo far sentire il peso della vostra presenza…La sindrome dell’alieno è il bottone ON/OFF dell’interruttore della luce… Ho letto dai pochissimi e più grandi commentatori la storia dei DATABASE… è vera… studiatela per bene

3) Gestione della relazione… Dovete sempre essere sicuri ma flessibili. Dovete farle trovare a loro agio ma al momento giusto calare l’asso di bastoni. Ognuno ha i suoi ritmi e i suoi riti… A me il triplo o quadriplo step: caffè-parco-cinema/passeggiata-casa ha sempre funzionato… o anche inverso… caffè-cinema/passeggiata-parco-casa dove comanda lo spaghetto e la boccia di spumante… e dove alla terza uscita se viene al parco è già predisposta.. esborsi massimi 20-30 euro ad operazione totale complessiva…e tempistiche ridotte perché non perdi la serata dove torni alle 6 del mattino pisto a casa e ti ritrovi tutto il giorno dopo in stato vegetativo… Nell’arco di una giornata si deve cercare di uscire con più ragazze perché non è detto che anche alla sesta o settima uscita una russa la debba dare per forza…(Non pensate assolutamente che se uscite con una ragazza questa prima o poi tromba…). Per questa ragione non dovete mai superare un numero di uscite esagerato perché così facendo la situazione degenera…Direi da 0 a 6-7 massimo…Ideale è 3-4… Un tempo io avevo una media di 1-2 uscite… Ma quel tempo per me è passato.. Mi accontenterei anche di 4-5 uscite con qualche bella ventenne…possibile però solo ed esclusivamente dopo un lavoro incessante su almeno 20-30 ragazze fermate per strada… Non è facile… ma giocando sui grandi numeri russi è possibile trovale la ragazza che soddisfa tutti i requisiti: bella, non occupata, seria, pronta a trombare e poco diffidente nei confronti degli italiani….contate tutti questi requisiti e la somma si riduce a una su 100..

4) Città… Il tema è delicato. Alla fine una vale l’altra. Nelle metropoli ci sono più ragazze anche se per certi versi sono più occupate. Nelle piccole città ci sono meno ragazze ma più disponibili, anche se più diffidenti… Impossibile dare consigli…Anche io dopo 20 anni non saprei… Posso solo dire che se cercate una ragazza top per una bella storia…forse conviene andare in posti nuovi…ma sono meno divertenti. Ricordo che io dopo due settimane a Samara sono scappato via dalla noia… Ho trombato 3 bellissime ragazze ma in alcuni momenti del giorno mi annoiavo… Certamente se partite per queste mete dovete avere almeno una spalla..

Prima di lasciarvi vi vorrei raccontare alcuni trucchi ventennali….una sorta di perle da dosare…anche se ce sono milioni la logica è identica… ne potete inventare di vostre perché la fantasia è…….. ILLIMITATA

A) Trucco del “devo andare a casa perché ho scordato qualcosa di importante”… una porcata che funziona sempre anche all’incontro zero…è così ridicola che piace anche a loro…

B) Invito alla tipa con la migliore amica a mangiare a casa cucina italiana…vengono sicuro e si sentono a loro agio… in più il rapporto di inferiorità numerica gioca a favore… e qui l’equilibrio del gioco si inverte… Inoltre spendete poco o nulla perché siete a casa vostra…

C) Mentre siete al primo appuntamento fatevi chiamare da un amico ed andatevene via simulando un improvviso problema di lavoro (altro appuntamento)… dovete proprio scappare via correndo senza neanche poter vedere la faccia della tipa… La trombate subito dopo… Io ho sempre cercato di piazzare più appuntamenti nello stesso pomeriggio…in modo tale che scappavo da una parte all’altra della città (e anche le più stronze ci rimanevano sotto da questo atteggiamento sbarazzino che le fa letteralmente IMPAZZIRE)

D) Utilizzate cinema e Luna Park come fosse casa vostra… il cinema costa poco e limita la spesa (il caffè costa di più)…inoltre il cinema è una uscita rilassante, disinteressata, attraente… la tipa si pone a suo agio e non si ha neanche bisogno di parlare…è una uscita intrigante e per loro misteriosa… Mentre il Luna Park è il top…si crea subito quel tipo di legame emotivo che serve per rompere il ghiaccio… ridete… importante è: SEMPRE RIDERE…

Ridete sempre, anche di voi stessi…

Dai su forza ragazzi, animo e coraggio. Vi dovete fare il culo a strisce. Ma ce la potete fare anche voi. Io e il magnifico oramai siamo in fuorigioco…

ATTENZIONE però che questo scritto o questi video potrebbero essere sequestrati dalla CIA, come grande e gravissima offesa alla stupidità umana…

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@ilprofessor69 tu che sei un intenditore non solo di gnocca ascolta le tracce audio in cuffia... alcune sono inedite (introvabili). Purtroppo la qualità audio video di youtube è pessima...
Questi nuovi DJ fanno ridere, la musica in Russia è scaduta tantissimo, sempre superiore all'Italia ma peggiora di anno in anno...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@polishfucker

Te li consiglio io un paio di posti interessanti.... altro che le cozze del caffè del mar....

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

PolishFucker
18/03/2018 | 00:53
San Pietroburgo |  26-35
Vigilante

Ho letto tutto, con attenzione, fino all'ultima virgola e ho visto pure i 4 video.
Riguardo il passato, purtroppo quella è preistoria, bellissima, però sono tempi che non torneranno mai più.
Tempi nei quali pure io dovevo mandare via le suine, non possedendo purtroppo il dono dell'ubiquità del cazzo.
Te la sei spassata alla grande, sei stato bravo, spendendo poco e hai avuto enormi soddisfazioni, così come ho fatto anche io, nel mio piccolo, in quelgli anni magici (io però a partire dal 2003).
Però quel "che è stato è stato, scurdammoce 'o passato".
Le suine oggi sono molto più "smaliziate", anche se le porti comunque a letto lo stesso, ma con altre dinamiche.

Riguardo il presente e i consigli dettati dalla tua grande esperienza, sono sostanzialmente d'accordo, tranne il fatto che se la russa esce con te più di una volta, vuol dire che c'è interesse e difficilmente si andrà in bianco (a patto ovviamente di non forzare troppo la mano e di non fare cazzate).

Il cinema è un gran posto, però se non si parla russo non me la sentirei di consigliarlo ad un collega.
Luna park ok, come d'altra parte in qualsiasi parte del mondo, Melanzania compresa.

Riguardo i trucchi ventennali, ti credo sulla fiducia, però qualche dubbio mi viene sui risultati effettivi, in particolare:

A) La suina ti aspetterebbe di sotto. Se sale, è perché te la saresti scopata comunque nelle ore successive.

B) Ok, però mi sembra una perdita di tempo. Nella mia esperienza, basta invitare la suina principale per vino e spaghetto. Il motivo è che le russe sanno quello che vogliono. Non devi più convincerle. Quello che faranno con te, già se lo sono immaginato e in qualche modo, programmato.

C) Ti credo sulla fiducia, però io non lo farò mai perché non fa parte del mio carattere.

D) Già detto. Perfetto. Funziona sempre.

Accetto i consigli dei locali, che però sto frequentando sempre meno in quanto sono già in overbooking su San Pietroburgo.
Avevo recensito il Begemoth che mi era parso un grandissimo figaio.

Grazie per il tempo che hai dedicato a scrivere questa discussione.
Sei stato un grande e sono certo che tu lo sia ancora.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@pietroilgrande2 da quanto ho letto io e te siamo coetanei, io ho quarantatre anni.
Premetto che non sono mai stato in Russia, ma, come si può vedere dalle mie recensioni, dal 2007 al 2010 ho fatto numerosi viaggi in Centro America (Messico, Cuba, Repubblica Dominicana e Venezuela). All'epoca dei viaggi conoscevo bene lo spagnolo. Dal 2011 mi sono trasferito in Romania, prima a Bucarest e dal 2013 a Iași, a venti chilometri dalla Republica Moldova, dove, dalla primavera all'autunno mi reco settimanalmente, ed a cinque ore di autobus da Cernăuți (Chernivitsi) in Ucraina.
Al liceo classico ero il più carino dell'istituto e questo mi ha sempre avvantaggiato con le ragazze. Non ho più la bellezza dei vent'anni, ma sono attentissimo alla mia immagine (sono quello ritratto nel mio avatar) e ci investo quasi ogni anno tutto quello che serve per essere al massimo della forma fisica. Molti utenti del sito sanno a quarantatre anni che aspetto ho.
Anche io come te ho avuto un periodo d'oro dal 2008 al 2011 in cui ho fatto carne da macello, dopo una relazione con una ragazza italiana di lunga durata. Di quel periodo mi sono rimasti una trentina di film di una certo tipo da cui, tempo permettendo, estrarro' delle foto tramite apposito programma e le pubblicherò. Il livello delle ragazze che ho avuto negli anni addietro è quello delle ragazze che si vedono nei tuoi video.
Poi, vuoi l'età, vuoi il lavoro, vuoi le numerose infezioni sessuali che ho collezionato (ho fatto il tampone uretrale almeno un centinaio di volte, una ventina di volte il test per l'HIV, l'HCV e le VDRL per la sifilide), da un paio d'anni mi sono dedicato a coltivare rapporti stabili con ragazze di un gradino estetico inferiore a quelle che ho avuto in passato, quel livello che tu hai ripreso nei tuoi video.
Detto questo, apprezzo le informazioni utili che tu hai dato.
Purtroppo, e questo mi capita sempre in Italia con gli italiani che ivi risiedono, quando mi viene fatta la solita banale domanda:"Là si scopa?", io rispondo sempre:"Devi imparare il rumeno o il russo, altrimenti è peggio dell'Italia" ed ovviamente abbandonano l'impresa, pur trovando in me una persona disponibile ad aiutare. Attraverso questo sito, invece, sono stato contattato e sono riuscito a dare una mano,o comunque una nuova visione di certi posti, a degli utenti che vivono in Romania o che parlano rumeno, testando sempre le loro conoscenze linguistiche la prima volta che abbiamo parlato su Skype o a telefono. Ma l'italiano comune il rumeno, il russo o l'ucraino non lo conosce! Quindi su questo sito le informazioni relative a certi posti sono dirette ad una nicchia di persone.
Fatta questa premessa, perché hai criticato @Europeo per il livello di donne che ha? A cinquantacinque anni verosimilmente non avrai più il livello di ragazze riprese nei tuoi video. In secondo luogo, e mi ripeto, gli italiani che vanno in Russia o in Ucraina conoscendo una lingua del posto sono pochi ed @Europeo è uno di quelli.
Da quello che hai scritto sembra che hai esperienza e la persona esperta ed intelligente è una persona umile e che aiuta gli altri, una persona arrogante è una persona fallita nella vita e nel lavoro.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@pietroilgrande2 , quando vuoi ci facciamo una chiacchierata, è sempre un arricchimento parlare con persone esperte.

@pietroilgrande2
Sei stato là a fine anni '90 ed è interessante leggere la testimonianza di quel che poteva essere la Russia post sovietica. Non sono d'accordo sul "chi più spende meno tromba". Sono due fattori che, pur correlati, non sono inversamente proporzionali.

Penso che nelle città secondarie le donne siano più disponibili. Ma l'inglese poco diffuso potrebbe essere un problema.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Complimenti per la bellissima recensione sulla Russia che fu, credo che molti dovrebbero prendere spunto da qui per i propri viaggi futuri.
Unica cosa che non condivido è il fatto di riempire di menzogne le ragazze inventando improbabili lavori in terra russa quando anche tu come tutti noi siamo stati e saremo semplici turisti...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Rio_751

Ciao, ho qualche anno in più ma più o meno ci siamo.
Benissimo....mi fa piacere che ci siano altri con questi stessi livelli di ragazze. Mi fa moltissimo piacere.... e ancor più piacere il fatto della collezzione. Molto bene perchè sono cose gratificanti....
Da quello che ho capito vivi in una posizione strategica tra Romania, Moldavia ed Ucraina... bel posto pieno di gnocca...
In ogni modo vivendo lì l'età non conta affatto.... se 43 anni portati bene equivalgono a 30-35 di un Rumeno o di un Ucraino.... dunque non ti preoccupare affatto che quelle di 20 te le trombi ancora per altri 10 anni. Non fare l'errore di considerarti vecchio.... Io con qualche annetto in più sono ancora nella mia media estetica anche se ovviamente trombo molto meno rispetto a 20 anni fa...
A settembre è venuta in Italia a trovarmi una mia amica russa 25 enne di quel livello (una che mi aveva dato anni fa buca) e si è fatta trombare con molto gusto... Se vedi l'ultimo clip video che ho postato è del 2015...abbastanza recente
Bene....
Come sono le moldave? Ho sempre avuto una mezza idea... poi essendo stato in Romania nel 2004 per vedere il castello del vampiro a Bran ho sempre desistito perchè le rumene non mi piacciono affatto.... sarà che ci conoscono troppo bene.... ma quei 2 giorni in Romania, benchè bellissimi, non mi hanno dato una impressione positiva sulla gnocca......

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@Longbeard @RFtravelsking8

Grazie amici, se però notate l'ultimo clip è del 2015.... abbastanza recente. Ce ne ho messo di tempo per trombare quella ragazza, ma ne è valsa la pena.... bellissima aristocratica ed artistica...e bella persona,... ci ho pure fatto un pensiero per la vita

Certamente 20 anni fa era diverso... Quello che però è identico è la marea disumana di gnocca che fa la differenza.... se uno ha tempo e ci sa fare i numeri escono ancora....(certamente non 5-6 ragazze al mese di quel livello ma forse una al mese di quel livello forse si....). Poi abbassando la media tutto diventa più semplice in maniera elevata....

Diciamo che io sono stato turista solo i primi anni... poi mi sono inventato delle piccole attività commerciali guadagnando anche.....

Oggi non si ha scelta.... O TI INVENTI QUALCOSA O SE CAPISCONO CHE FAI IL TURISTA PARTI CON DUE PUNTI DI PENALIZZAZIONE..... inutile dire altro....ognuno sfrutti la sua fantasia....

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@pietroilgrande2 ho scritto molte recensioni in merito alla Republica Moldova e ad alcune specifiche zone dell'Ucraina. La Republica Moldova da' ancora soddisfazioni, a patto di conoscere il rumeno o il russo e a patto di sapersi organizzare, la Romania, invece, è negativa ed in questo confermo la tua impressione.
Io ufficialmente mi tolgo sempre 10 anni, talvolta 20, ma ripeto: appena vedo un'imperfezione sul mio viso o sul mio corpo, spendo quello che devo spendere e la elimino.

@Rio_751

si ma non ti preoccupare troppo per il fisico.... una russa intelligente guarda altre cose e non solo la perfezione fisica.... A mio parere è più importante saperci fare ed avere un carattere forte e sicuro.... importante è trombarla bene... piuttosto che essere perfetti in spiaggia...

Io pensavo che dopo i 43-44 non avrei mai più trombato le stesse gnocche di quando ne avevo 35....(ora ho un po di pansetta e qualche capello bianco). Anche se ci impiego più tempo a trovare quella giusta in ogni modo mi trombo ancora 25 enni bellissime...

Non ti fare problemi..... affatto.... Potenzia l'aspetto caratteriale e mentale.....

Spesso ci facciamo ingannare dal fattore mentale.... ci facciamo troppe paranoie....troppi problemi.....

Il potere è nella mente.... Io sto capendo un sacco di cose che non capivo quando ne avevo 20 ....

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@ilprofessor69

dai su commenta il primo clip....
in primavera quando fa un po più di caldo vengo anche io a Kiev.... dopo 15 anni voglio ritornare a vedere cosa è diventata.... facciamo un raid insieme e regaliamo qualche perla a questi poveracci....

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@pietroilgrande2 si vero che il turista ha pochissime possibilità però ecco, io personalmente non sono bravo a raccontare bugie, quindi mi trovo meglio a dire sempre la verità.
Come mai hai sempre spostato tutte le tue energie e risorse su San Pietroburgo nel corso di questi anni e mai su Mosca ? Per quali motivi , se ce ne sono ? Economici, climatici o che ne sò...

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@Pietroilgrande2 Congratulazioni per la rece. Credo di essere allineato sulla qualità della gnocca oltre che sulle esperienze vissute. Anch io ho messo piede sulla terra dorata di San Pietroburgo nel 1998.
Ho solo un rimpianto "Se avessi saputo il russo a quell'epoca come lo so ora probabilmente mi sarei letteralmente consumato in terra russa o forse mi sarei ritrovato in qualche clinica per disintossicarmi dalla figa con un trapianto di cervello"

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@RFtravelsking8

è molto semplice.... Mosca è brutta e carissima. SPB bellissima e meno cara. La provincia russa tipo Samara o Volgograd è interessante.... ma meno divertente (dopo una settimana ti annoi...a meno che non si abbia già un portafoglio figa rimorchiato in chat con n > 5.....)....e poi in provincia sono diffidenti...

Le ucraine sono di basso livello..... scimmie in confronto alle principesse russe.... quasi tutte al sapore di pay.... bassissimo livello....

Diciamo che poi mi sono innamorato della città.... e una volta iniziato il business non puoi più cambiare meta frequentemente .. nel senso che ogni estate ero costretto a tornare e tornare.... . In ogni modo comunque la stabilità ti fa trombare di più,,,, aumenti le conoscenze...... se non ti trombi una la trombi le volte dopo....

@Ubaldo881

SPB nel 1998..... fantastico..... senza parole.....io nel 1999.... Ti ricordi che situazioni?

siamo giunti in pochissimi in uno degli spazio-tempo più magnifici della storia dell'Universo....

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Tralasciando molte altre cose che sarebbero da commentare (nel bene e nel male) mi stupisce questa posizione così stroncante sulle ucraine ed esaltante delle russe.

Non sarà che tu hai conosciuto solo puttane in Ucraina e ragazze normali in Russia?

La mia impressione tra le ucraine e le russe immigrate qui dove vivo è che le russe certamente sono un'emigrazione di elite, sono delle "expat", non delle immigrate, ma te lo fanno pagare caro: hanno una spocchia, un senso di se iperbolico, che le melanzane d'Italia al confronto sono delle umili filippine...

A me gli "shit test" non mi attizzano. Se una inizia la relazione guardandoti come una merda, per me la relazione è già finita.

Sinceramente non capisco quelli che hanno il gusto di domare la stronza...

Magari le russe in Russia stanno al loro posto, sono umili e simpatiche, perchè sanno che sennò non se le caca nessuno. Se è cosi capisco.

Ho notato che per esempio le ucraine russofone dell'Ucraina centro-orientale che vivono in Ucraina occidentale sono molto più rampanti, businesswoman e stronze, sia delle donne locali ucrainofone, ma anche delle ucraine russofone che vivono nella zona loro, non occidentale.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Europeo

le russe espatriate non per amore sono le peggiori.... infatti le russe vanno cercate nel loro habitat naturale...la russia
sono andato 4 volte in ucraina in diverse fasi degli ultimi 15 anni,,,, non mi è mai piaciuto nulla
trovo le russe molto più intelligenti colte e raffinate.... meno pezzenti
per il free quasi più facile in russia che ha un reddito procapite 5 volte superiore....

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@Europeo

quantitativamente e qualitativamente anche leggermente più belle... più o meno simili ma leggermente meglio....

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@Europeo

le peggiori in assoluto sono le russe che vivono da molti anni in Italia e sono venute per cazzeggiare....

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@pietroilgrande2 grazie per questa bellissima recensione e gli utilissimi consigli, e per un assaggio della Russia che fu.

P.S.
Veramente belle le signorine dei video, tanto di cappello.

@traveler97

grazie,
ultimo clip però è del 2015.... stesso livello di gnocca, più difficile ma anche più soddisfazione

se sei nato nel 1997 quei livelli li puoi raggiungere sicuramente anche tu.... fatti un corso di russo estivo presso l'Università tutto il mese di luglio.... poi ti servirà comunque anche nella vita

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE