In diretta da Dongguan dove si magna si scopa e si canta :-) Cina del Sud

#1

Qui almeno posso esprimere tutto quello che accade qui, anche perche' c'e' ne sarebbe da raccontare sui cinesi.... l'altro ieri per esempio leggo su un sito web che a Shanghai un laowai era bello beato tranquillo seduto al ristorante a mangiare quando ad un tratto e' entrato un cinese e' lo ha preso a coltellate , alla fine si scopri che il cinese era stato fatto cornuto dal laowai, quewst'ultimo un tedesco residente a Shanghai aveva una tresca con la moglie gia' da qualche anno , lei gli aveva anche versato sul suo conto centinaia di migliaia di yuan... ora stavo pensando che anch'io ho una relazione con una donna

cinese separata e molto benestante, ( mi ha gia' fatto non so quanti regali di non poco valore) non vorrei che un giorno mi ritrovo davanti il marito con un coltello in mano, sti cinesi non sono mikka tanto normali...

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escorta_mobile
Mille_erotici_mobile

la benzina qui costa 8.3 Yuan per litro la 97 ottani, la 93 ottani invece a 7.9 yuan, il diesel invece a 7.7 yuan per litro.

Ho scoperto che i ristoranti cinesi in Itaglia sono piu' economici che qui in Cina, addirittura quello che mangiate nei ristoranti cinesi in Italia qua nei loro menu' cinesi non esistono, a parte gli springroll e i wonton, quindi , i menu' cinesi che vedete in Itaglia sono solo una brutta copia di quello che fanno qui in Mainland.

In itaglia vedete i cinesi viaggiare su macchinoni da 50 mila euro e li vedi con quell' aria da stila yakuza, ecco qui non sono da meno, si fa a gara a chi sta meglio e devo dire beati loro perche' competere con loro e' molto difficile.

Ho scoperto che i cinesi sono molto razzisti verso i loro vicini thailandesi e filippini e birmani, li vedono come cittadini di serie B sporchi, brutti e poveri, per non parlare di cambogiani, vietnamiti e laotiani.

Odiano i giapponesi ed amano i taiwanesi e sudkoreani.

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
wellcum_mobile

@gnoccatoscana

beh' il cinese fatto cornuto si era risentito, anche da noi succedono storie di tradimenti , omicidi e accoltellamenti, l'ho giusto messo in evidenza perche' anch'io sto vivendo una storia simile e leggendo la notizia per un attimo ho avuto dei brividi dietro la schiena...

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

TRANS
escort_forumit

Ovviamente qua non parlero' assolutamente di gnocca, per quello c'e' gia' un topic apposito, mi limitero' a scrivere quello che vedo qui e alcuni aneddoti particolari sulla vita qui in Cina, inviterei anche gli altri expats resident ad aprire i loro topic sui paesi in cui vivono e renderci partecipi di cosa succede dalle vostre parti, internet e' un arma potente, possiamo essere in qualsiasi parte del mondo solo con un click, leggendo le nostre esperienze, ora qui per esempio sono le 18,10 di sera, in itaglia sono le 11 del mattino, pensate un po' la distanza che ci divide, eppure e come se tutti fossimo nello stesso posto, perche' alla fine GT ci permette di frequentare questo bar virtuale dove poter scambiare le nostre info , i nostri interessi comuni. Comunque e vero a Dongguan, si magna si scopa e si canta, ristoranti , saune e KTV a gogo... :-)) :-))

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
wellcum_discussioni
Escort_directory

@Zest... credi che se apro un topic sul Congo qualcuno può essere interessato?

:-))

Pagale! Pagale poco ma pagale sempre!
Altrimenti ti costeranno una fortuna...

Felina_Barcellona-mobile

@zest tranquillo, al massimo i cinesi hanno il temperino... ;)

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Oceano_mobile

@blackfox

Certo che si, rendici partecipi di come si svolge la vita li, cosa succede, fai anche tu un paniere, raccontaci in diretta come si vive da quelle parti, non dimenticare che questo e' un sito per gli amanti dei viaggi , quindi tutto va bene, poi anche sulla gnocca raccontaci un po',

hai fatto una sola introduzione su dove vivi, poi ti sei perso nell'oblio :-D

@FlautoMagico

I cinesi sono gente da prendere con le molle, sopratutto quando cominciano a bere , dammi retta ;-)

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Mombasa_resort
Trans_Secret_mobile

Parlando di casi strani, visto che i cinesi sono i numeri uno in quante a stranezze e manie di protagonismo, leggete un po' questo caso singolare:

CINA – Un 25enne cinese è stato il protagonista di una storia che sta facendo il giro del mondo. Il giovane infatti aveva perso una mano a causa di un incidente in fabbrica e i medici hanno pensato di riattaccarla…al piede!

L’equipe dell’ospedale di

Xiangya a Changsha nella provincia di Hunan ha infatti riattaccato la mano dell’uomo ai vasi sanguigni del piede per evitare che la mano andasse in necrosi e non si potesse più usare. L’arto è stato attaccato al piede per un mese e poi ricollocato nella sua sede naturale, come riporta Corriere.it.

la foto la potete vedere cliccando sul link, non la posto qui direttamente per buon gusto verso chi ci legge e verso i miei colleghi GT.

http://www.sologossip.it/2013/12/18/cina-attaccano-la-mano-ad-un-piede-per-salvarla-video/

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

TRANS
moscarossa_recensioni
link massaggi mobile

Ora farò una domanda che probabilmente farà ridere chi conosce bene la Cina ma io non ci sono mai stato e mi incuriosisce.

Nelle foto che si vedono le città cinesi spesso sono offuscate dallo smog, sovente vien fuori il discorso sulla qualità ambientale, ti chiedo, l'aria è davvero irrespirabile come dicono? L'acqua del rubinetto è potabile? Parlo di pechino shanghai e altre grandi citt!.

Sarà una domanda sciocca ma ancora non son riuscito a capire com'è la qualità della vita in Cina sotto questo punto di vista :)

<< Tutto ciò che è fatto per amore è sempre al di là del bene e del male. >>

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
Sugar_mobile

@wolfarang

la tua e' una domanda piu' che peertinente, qua il cielo azzurro non esiste e nemmeno le nuvole, , Citta' come Canton, Shanghai, Beijing, Chongqing, Chengdu, Nanjing ShenZhen, citta' da 20 milioni ed oltre di abitanti, lo smog e' a livelli altissimi, c'e' lo smog acustico, lo smog ambientale e lo smog elettrico, tu mi dirai che cos'e' lo smog elettrico :-D ? I cinesi sono i numeri uno al mondo per quanto riguarda le luci , led , luci al neon , insegne luminose, qua e' tutto un luccichio la sera e la notte, luci a non finire dappertutto.

A Dongguan anche c'e' lo smog, ma quando c'e' bel tempo a volte si ha la fortuna di vedere un bel cielo blu, ma non sempre, ma comunque dove vai vai in Cina ; c'e' la cappa di smog che copre il cielo, non dimentichiamoci che si parla di un paese che ha quasi 2 miliardi di abitanti e dove un quarto delle industrie di tutto il mondo si trovano dislocate qui, fai 2 conti e poi vedi tu. A sensazione l'aria si respira, poi magari con il tempo ti sapro' dire se sono migliorato o peggiorato....l'acqua del rubinetto qua non la bevo, e' mai lo fatto in qualsiasi parte del mondo ho vissuto, beve solo acqua in bottiglia sigillata.

Qua la qualita' della vita in senso ambientale e' quello che e' non siamo in Norvegia, ne in Svizzera, qua ci vivono come ripeto quasi 2 miliardi di persone, le citta'; sono superaffollate, traffico a manetta, sciami di persone che camminano uno attaccato all'altro... questo succede nelle grandi citta'; cinesi, poi ci sono i villagi di montagna ma la non saprei dirti come funziona, fin'ora qui ho visto solo Humen, Guangzhou, Shenzhen, poi vabbe' a parte Macau e Hong Kong, anche li il cielo non e' quasi mai azzurro, sempre cupo e tenebroso :-))

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Apricot_mobile

Grazie delle info @Zest mi hai tolto una curiosità!

Avevo chiesto le stesse cose ad un cinese via internet ma mi aveva dato una risposta ambigua, si capiva che non aveva mai messo un piede fuori dal suo Paese eppoi sinceramente mi sembrano molto diffidenti nel parlare delle proprie opinioni personali in pubblico (penso sia dovuto alla loro cultura ma anche che lo facciano per cautelarsi visto che seppur moderna e affascinante la Cina di oggi non è esattamente la terra della libertà di parola).

E' un vero peccato che l'aria sia cosi inquinata, purtroppo pagano un prezzo altissimo per la loro rapida crescita economica. La Cina resta comunque nella mia personale lista dei Paesi da visitare.

Ovviamente con un saltino a Dongguan

:-"

<< Tutto ciò che è fatto per amore è sempre al di là del bene e del male. >>

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Haima mobile

L'acqua non è potabile...sullo smog va a fortuna e a periodi

Lo scorso anno sono stato a Pechino per una settimana (inizio Novembre) e il cielo era splendidamente terso e punteggiato come dicono loro da "Batuffoli di cotone" (nuvole), ma l'ultimo giorno c'era già la nuova nebbia da smog che si stava formando.

Anche a Shanghai, Suzhou, e Xian ho trovato un tempo discreto......certo però che molte città hanno un problema di polveri sottili molto serio, tra auto e le (numerosissime) centrali a carbone che dal di fuori sembrano centrali nucleari.

Ma se vi sembra di aver visto qualcosa di grande nei vostri viaggi andate in Cina ed il significato dell'aggettivo "grande" cambierà significato, riferito a tipo qualsiasi cosa....

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Oxyzen mobile
Oxyzen_recensioni
maxim_mobile

@Zest grazie per le tue condivisioni, riesci a raffigurare i posti in maniera semplice e puntuale, ma soprattutto fai venire voglia di vedere posti che non conosciamo e che spero vedremo almeno una volta nella vita!

TRANS
escort_advisor_mobile

concordo in toto con Zest !

sull'acqua evitate in toto perche' quando vivevo a Beijing c'erano stati casi di Salmonella e Giardia, e la Giardia non la uccidi bollendo l'acqua come fanno certi cinesi sapientoni ..

sullo smog : e' irrespirabile pero' parere mio il peggio non e' nelle grandi citta' bensi' in quelle famose per il carbone come Datong e anche Xi'An appena scendi dal treno ti viene subito mal di gola.

detto questo, come osservato da altri dipende anche dalla stagione, nel nord e anche a Beijing in pieno inverno c'e' il vento dalla Mongolia che spazza via lo smog e hai perfino giornate con cielo blu e il sole ! pero' sempre dalla mongolia hai anche tempeste di sabbia e comunque fa fresco, anche -15 certi giorni, non parliamo di citta' come Harbin dove praticamente sei in Siberia e infatti fanno anche i famosi castelli di ghiaccio.

per il resto : appena uscite dalle citta' l'aria e' OK e anzi se andate in collina e in montagna e' molto buona, specialmente in Tibet ma anche in Xinjiang.

su mariti violenti con pistole e coltelli direi e' abbastanza raro, sicuramente moooolto piu' raro che in occidente, pero' capita anche li', si vede che il tizio ha cornuto il cinese sbagliato ! :)

sul razzismo dei cinesi aggiungerei che sono anche incredibilmente classisti tra cinesi stessi, non solo tra ricchi e poveri ma anche tra quartiere e quartiere, basta dire dove vivi e gia' si fanno un'idea di chi sei e cosa fai, c'e' anche astio ad esempio tra i pechinesi DOC e quelli recenti di importazione, e ovviamente l'odio millenario tra Beijing e Shanghai.

che poi Beijing e' una creatura prettamente Manciuriana e per molti versi fa storia a se' stante, i pechinesi poi si credono molto cazzuti e machos rispetti ai frocetti di Shanghai, se e' per questo poi anche Mao e i suoi compari dell'Hunan si credono i veri machos e mangiatori di chili, la leggenda poi vuole che le donne del Sichuan siano le piu' belle e bla bla bla

al fondo del barile ci stanno i tibetani e gli uyghuri dello Xinjiang che son visti da tutti con disprezzo pero' la cucina Uyghura si sta diffondendo a macchia d'olio anche perche' e' low cost e molto buona, ci sono pure i venditori uyghuri di Yang Rou Chuan'r con mini barbeque sul portapacchi della bici !

sui tibetani, hmm la vedo male per loro, ma anche per i mongoli se e' per questo.

per tutto il resto, societa' molto estrema in tante cose, una pentola a pressione per molti versi, e pronta a esplodere prima o dopo, troppo competitiva e se non ci fosse la polizia ogni metro e la certezza delle bastonate sarebbe l'anarchia, l'odio sociale che c'e' in china nelle grandi citta' onestamente non lo vedi altrove, tutto poi mascherato al meglio con sorrisi falsi come giuda, coi buddha, e tutto il resto.

comunque il turista non ha ALCUN modo di vedere i lati negativi della china salvo nelle sacche di poverta' delle campagne e delle citta', i cinesi sanno veramente come mettere a proprio agio gli ospiti e soprattutto come vendere e far felici i clienti ! di questo gli va dato atto.

sono anche molto "street smart" piu' che intelligenti in senso classico.

pero' e' assurdo fare generalizzazioni, sono in troppi e c'e' veramente di tutto e di piu', ovvio che nelle zone povere troverai piu' merda che altrove ma anche tra i ricchi i piu' stronzi e arroganti.

a noi laowai ci trattavano relativamente bene in passato ma ora la solfa sta cambiando, si sono arricchiti e di noi non hanno piu' bisogno.

a differenza di anni fa poi un cinesi che oggi nel 2013 andasse all'estero se non altro in paesi asiatici non ne restera' certo impressionato e anzi ...

casomai hanno tutti il sogno di vedere la vecchia europa e nelle loro scuole insegnato discretamente storia e geografia a differenza che in certi paesi anglofoni.

e' un paese nel complesso molto difficile da decryptare servono mesi e anni per capirne qualcosa perche' tante cose come sempre in asia sono del tutto irrazionali a prima vista, conviene leggere alcuni libri in merito o e' impossibile "intuire" tutto anche perche' sono simbologie e usanze frutto di millenni di storia che senza un background di storia cinese e' impossibile interpretare correttamente.

per il resto, ormai son piu' moderni di noi direi su tante cose anche comuni, su altre pero' come l'acqua non potabile se ne parlera' tra 100 anni .. ma figuratevi quando mai avranno il modo di trivellare le citta' e mettere tubature nuove e collegarle ai palazzi ? impossibile !

nei condomini nuovi casomai al piano terra hanno dei depuratori idrici per tutto il palazzo quindi dal rubinetto e' potabile ma sa di un cazzo, sa di acqua distillata.

smog : non e' solo smog la causa e' delle centrali di carbone e diesel, e' quello che crea nuvole intere di smog irrespirabile.

comunque il boom di macchine a milioni e' stato un disastro, io ricordo la Beijing di anni fa con milioni di biciclette e qualche taxi era fantastica ora e' invivibile e ridotta a una fogna pero' ha sempre il suo fascino e ora con tutte le metropolitane nuove e' mille volte piu' comodo spostarsi su grandi distanze perche' in bici sei fottuto e a respirare lo smog non duri a lungo, io mi ero fatto anche 30km in bici certi giorni ma poi avevo il fiatone da smog e comunque hai da perderci ore per andare dall'altra parte della citta' e rischi pure la pelle.

quindi, chi chiede come sia vivere in cina, beh se vivi nelle megalopoli cinesi non e' una bella vita pero' offrono TUTTO e dico TUTTO.

se vivi in posti medio piccoli e' una figata specie posti carini e ben tenuti con le case tradizionali e i Siheyuan col cortile pero' ti rompi anche i coglioni e sul cibo di importazione specialmente corri anche il rischio non abbiano un cazzo neppure spaghetti o formaggi.

parere mio le citta' cinesi imploderanno presto e li' non so cosa cazzo si fara', han costruito citta' satellite e quartieri interi ma e' troppo compresso, strade comunque piccole e sottostimate, e' un caos, non saranno mai vivibili come le citta' europee.

in ogni caso i cinesi nati li' non ci fanno molto caso perche' tanto non hanno alcun metro di paragone, gli unici che si incazzano son quelli che viaggiano o vivono all'estero ma tanto poi li accusano di non essere patriottici se rompono troppo i coglioni hahaha.

Banned

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
Rosellon_mobile_home

vivere da italiani a Beijing ad esempio ? NO problem ! a parte le decine e decine di ristoranti italioti c'e' di tutto anche nei vari Carrefour, Walmart, Auchan, Tesco, e anche varia roba nei supermercati cinesi e inoltre ci sono minimarket specializzati in cibo laowai come Jenny Lou e altri che tra l'altro hanno un bel po' di roba proprio made in italy e a prezzi ragionevoli.

la cucina del nord poi e' piu' tollerabile in quanto non usano lo zucchero ovunque come al sud ! anzi usano anche l'aceto spesso.

pero' il cibo cinese serve molto tempo per farci il palato, non e' assolutamente come il japponese o il koreano che tra l'altro sono cucine popolarissime in cina.

per scopare la cina e' un buon posto, soprattutto per il free, ma si tratta di gold diggers per lo piu', non di free vere e proprie, NIENTE e' free in china tanto piu' per noi laowai ! :)

Banned

le_privee_mobile

per trovarsi una morosa basta frequentare i numerosissimi pubs e bars e disco in zona ambiasciate e non solo, e' pieno di girls che vanno li' apposta a trovarsi il pollo, ma non sono tutte pessime come si possa pensare, per essere gold diggers si accontentano anche di poco, non sono troie da manuale come quelle di Shanghai o HongKong.

se uno e' giovane meglio ancora perche' ci sono le studentesse koreane e di tutto il mondo in zona universita' (Wu Dao Kou) con disco, bar, baretti, feste, e tutto il resto, e li' si parla di free nel vero senso della parola.

Banned

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escorta_mobile

@sexplorer

grazie per la tua disamina curata su questo paese, a complemento di quanto tu hai gia' spiegato bene vorrei aggiungere che i cinesi sono molto invidiosi, anche loro tendono a farti i conti in tasca, mostrano sempre quell'aria di superiorita' e in alcuni casi te lo fanno capire in modo plateale. Cerchi qualsiasi ?, qua in Cina te la trovano, qua ti trovano tutto quello che vuoi, costruiscono fedelmente ogni cosa che vedono , e poi qui tutto gira intorno allo status symbol al denaro, qua per andare a pari passo, bisogna essere come loro o ti vedono un po' emarginati , tanto piu' se sei un laowai, questa e la mia sensazione che percepisco qui.

I biglietti da visita ? chi lavora qui deve avere assolutamente i suoi biglietti da visita, ogni persona che incontrerete

che e' dentro ogni forma di business, vi porgera' il suo biglietto da visita con le 2 mani, non una ma con 2 mani lo terra' con se, per poi darvelo , a nostra volta noi dobbiamo fare altrettanto, altrimenti ci vedono come persone non professionali , una volta avvenuto lo scambio dei biglietti da visita, partono i sorrisi, gli inchini, la tazza di the e tutto il resto....per la conoscenza reciproca...

Ho conosciuto tanti clienti italiani che vengono qui per fare manutenzione ai macchinari o per fare il controllo qualita' alla produzione e' tutti dico tutti mi hanno riferito di avere grossi problemi a lavorare con i cinesi e a relazionarsi socialmente con loro, non c'e' stata una sola persona che mi abbia parlato positivamente di loro, e devo dire anche qualche straniero tipo americani, francesi, inglesi, tedeschi, tutti che hanno problemi a lavorare con i cinesi. Perche' tutto questo, perche' loro non hanno la consistenza di mantenere gli standard, se gli insegni una cosa , te la fanno bene per 2gg, dopodiche' fanno di testa loro senza seguire le tue direttive, il cervello e come se ad un tratto viene formattato e tu ancora li a insegnargli tutto, la parola d'ordine qui a full daily training, a volte uno poi si stufa a ripetere e fare le stesse cose, ma con i cinesi purtroppo non ci sono altre vie d'uscita... I mieie subalterni ( ne ho 120 di staff

sotto di me) e' brava gente, si adoperano, sono gran lavoratori, pero' gli manca quella qualita' per fare il grande salto, non hanno creativita' , gli insegni una cosa ti fanno solo quella e basta, non hanno iniziativa , solo in casi sporadici ti creano loro qualcosa di elegante e carino, quindi io mi chiedo se sono pigri a tirare fuori la loro creativita' oppure sono solo bravi a copiare ? I cinesi quelli benestanti e ricchi amano il golf, il green, quelli di classe medio borghese amano il calcio e il basket, sono grandi sportivi i cinesi, la mattina presto ne vado tantissimi in giro andare a correre a fare jogging, ci tengono alla salute del loro corpo, poi fa niente se la sera prima sono stati ad un party e si sono scolati ettolitri di alcool, ai cinesi piace bere e fumare, fumano come dannati e bevono di tutto, pure la merda se potessero.... amano fare mangiate in compagnia per poi fotografarli e metterli sui social network come wechat o QQ, ogni attimo della loro vita lo fotografano, manca solo quando vanno al cesso e poi siamo apposto...

anche il fatto di fotografare in continuazione , per poi postarli sui social network, mi fa pensare che vogliano condividere a tutti i costi i loro momenti di beatitudine, o forse per il fatto che si sentono talmente soli che hanno bisogno di dire al mondo, ehi guardate che esisito anch'io, ci sono e mi sto gustando i piaceri della vita....

Ogni settimana vado almeno 2 o 3 volte a ristorante a cena con la mia fidansatina, e vedo coppiette immersi nei loro pensieri, uno di fronte all'altro non si dicono una parola perche' troppo occupati a messaggiare , a chattare con i loro telefonini, sono sicuro che si parlano a distanza di 50cm con il telefonino, ho visto tanti casi del genere , di una tristezza infinita....

qua amano le cose tecnologiche all'ultima moda, il nuovo modello di computer, di Lcd ultrapiatto, l'ultimo smartphone , e da settimane che si sta rumoreggiando tra i miei colleghi cinesi, l'uscita del nuovo GALAXY 5 , ne parlano in continuazione, che va a finire me lo prendo anch'io talmente ti fanno il doppio lavaggio del cervello :-))

questa e' una societa, molto consumistica , basata molto sull'apparire, al essere piu' degli altri, qua vali solo se hai qualcosa da mostrare altrimenti se si e' persone normali si ha vita breve, questo se si vuole emergere negli ambienti che contano e che servono per il trampolino di lancio nella propria carriera professionale.

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
sugargirls_discussioni
Mille_erotici_mobile

Domani qui e la winter Holiday, le famiglie cinesi si riuniscono per celebrare questo avvento, di solito le famiglie cinesi come voi sapete sono numerosi, figli, nipoti cuggini, fratelli e sorelle, si riuniscono per mangiare e cantare insieme, mangiano tanto, si ubriacano e poi partono i cori da stadio....

I cinesi sul cibo sono molto ma molto esigenti quando si tratta di andare a mangiar fuori, e se una cosa non e' di loro gradimento si lamentano pure con il cameriere e con i cuochi, per loro il cibo e' di vitale importanza, cosi' come l'acqua , per loro l'acquia e' segno di ricchezza e prosperita, infatti dove lavoro io tutti i miei sottocapi lasciano sempre i rubinetti aperti, lasciando scorrere l'acqua a manetta come fossero idranti, per loro vedere l'acqua che scorre significa che porta fortuna, cosi' alcuni mi hanno detto poi che sia vero o meno , non mi e dato con certezza saperlo. Amano la pioggia, questo sempre al discorso riferito all'acqua.

Qua chi paga di piu' non e' visto come un pollo o come uno stupido, ma viene visto in ottica di confermare agli altri il proprio status symbol, uno che paga per tutti che siano cene , saune o zoccole sara' ben felice di farlo, perche' qui chi ha i soldi non e' taccagno, anzi...i cinesi sono anche molto generosi sotto questo punto di vista, un ricco cinese, o benestante che sia deve sempre mostrare la sua ricchezza agli altri, e lo fa elargendo generosita' sotto ogni forma di piacere possibile, inviti a cena nei ktv nelle saune, regali costosi, lo fanno con tranquillita' non pensano a quanti soldi hanno speso, ne si fanno troppi conti in tasca, per loro mostrare il loro potere economico li fa stare ancora piu' bene.

Il rito del The: il the che bevono loro non e' zuccherato, anzi e' anche un po' insipido che non sa quasi di niente , lo bevono mentre mangiano a pranzo e a cena , ma anche fuori pasto tipo alle 4 o alle 5 del pomeriggio, lo bevono in tazzine di ceramica

microscopiche , usano non le bustine di the, ma quello vero e proprio che qui c'e' ne sono di migliaia di tipi diversi ovviamente, fanno filtrare l'acqua calda attraverso le erbe del the e poi te lo versano nei bicchierini o nelle tazzine piccole.

Nelle disco o nei club ai cinesi oltre a bere e a mangiare piace giocare a dadi, ci sono 2 tipi di giochi con i dadi che non stao' a spiegare in quanto bisogna vederli di cosa si tratta per capire le regole di questi 2 giochi, l'unica cosa che vi posso dire e che ci mettono anima e patos quando giocano a dadi.

I cinesi piace anche molto scommettere , fanno un sacco di gambling sottobanco e scommettono cifre importanti, giocano a dadi a carte, ai cavalli, ai cani a tutto insomma.

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
wellcum_mobile

@Zest :

Secondo me servono almeno 4-5 in Oriente per capire un po' che aria tira.

Comunque senza un background su storia cinese, cultura cinese, e soprattutto idee chiare su confucianesimo, dinastie, e maoismo parere mio e' impossibile cavare un ragno dal buco che non siano le solite osservazioni empiriche della vita di ogni giorno.

Infatti ci sono un sacco di libri in merito su come lavorare coi cinesi e come farci business, proprio perche' occidente e oriente sono due mondi troppo diversi e nessuno dei mondi ha intenzione di dialogare o sforzarsi di capire l'altro.

Hahaha ricordo un libro divertente mi sembra "Dealing with the chinese for fun and profit" .. pero' e' vecchiotto.

Il fatto e' che tutti sti casini neanche dovrebbero esistere, in una situazione normale le aziende in cina neanche ci metterebbero piede se i costi di produzone non fossero ancora bassi ma questo tanto non durera' in eterno, la loro qualita' pero' restera' la stessa o peggio e li' ci sara' da ridere perche' a quel punto dovranno pure competere con koreani e jappo che glielo metteranno in culo a ogni metro.

E non hanno modo di rallentare perche' l'inflazione mica la decidono loro non essendo un paese petrolifero ne' ricco di risorse, tutta la baracca e il castello di carte sta in piedi artificialmente grazie allo Yuan svalutato.

E' il deja vu dell'europa negli anni 80 .. boom e poi sboom e poi depressione economica e ora rovina totale ...

ma in soldoni : non devi stupirti che i tuoi sottoposti cazzeggino appena possono, nella loro cultura e' normale che il lavoro che da noi si fa in 2 persone lo si faccia in 10 !!

tra l'altro per via dell'educazione confuciana sono educati a eseguire gli ordini e non contestarli mai, come i soldati cioe', ma non gli e' mai stato richiesto di avere uno straccio di iniziativa, quella e' solo per executives e managers, eventualmente e pure li' auguri ...

quindi appunto nel dubbio ti copiano e ti tiran su un negozio identico al tuo pochi metri in la' .. e' il loro forte e l'unica cosa in cui veramente eccellono e in cui sono i nr.1 direi, per il resto hmmm se ne puo' ampiamente discutere, tra l'altro per loro copiare non ha nessun connotato negativo a differenza che da noi, da loro chi copia anzi e' furbo e intelligente, e d'altronde come gli altri asiatici manco ci vedono nulla di male nel pestare qualcuno in 10 contro 1 ... ripeto gia' da queste piccole cose siamo su due mondi diversi !

potrei dire che a loro piace solo vincere a prescindere che si vinca "sporco", ma lo sporco per loro non esiste perche' non viene considerato sporco ne' negativo e nemmeno uno "sporco trucco", da loro tutto e' concesso, il fine giustifica i mezzi e bla bla bla ... e' la mentalita' asiatica o almeno di molti asiatici perche' invece per i jappo certe cose non esistono, loro al contrario hanno un fortisismo senso dell'onore e disciplina e del sociale invece che dell'individuale.

al cinese del sociale non puo' fottere di meno, conta solo la sua famiglia e gli amici stretti, gli altri possono pure schiattare.

il jappo invece e' molto sociale e ha una visione sociale diversissima, un po' alla scandinava oserei dire ma li' entra in gioco anche il loro suprematismo razziale.

i cinesi sono altrettanto razzisti ma in modo molto diverso, xenofobico anziche' suprematista cioe'.

quindi, che fare con i dipendenti cinesi che non fanno un cazzo e si imboscano ? e' un problema senza uscita secondo me, idealmente conviene assumere un manager cinese che sa come trattarli a calci in culo e parla cinese nativamente.

tutti si illudono di poter andare in cina e far business all'occidentale ma spesso e volentieri si rendono conto che e' impossibile, e d'altronde e' anche logico che ci si debba adattare alla cina anziche' viceversa.

ma questo richiede ANNI ... mi fa ridere a leggere delle tante multinazionali che in cina ci hanno perso miliardi per via di scelte strategiche "american style" che in cina sono fallite miseramente ... come pure di prodotti che non hanno venduto una cippa perche' del tutto alieni ai gusti dei cinesi, and the list goes on.

perche' appunto non solo ragionano diversamente ma hanno gusti moooolto diversi ... se comprano una macchina lo fanno per avere status symbol, non gli fotte di vedere la ragazza nuda seduta sul cofano, quella e' roba da europei !

piu' pragmatici decisamente, piu' sboroni e anche piu' arroganti e strafottenti ... tutta questa ostentazione da nuovi ricchi che a noi fa vomitare e fa anche ridere loro la prendono molto seriamente, che poi giudichino tutto e tutti in base ai $$$ gia' li' non hanno capito un cazzo della vita ma cosa vuoi pretendere questi eran comunisti fino a ieri serviranno 20-30 anni perche' le cose cambino, e comunque e' la stessa identica merda che vedi in tutti i paesi ex poveri che in pochi anni han fatto qualche soldo, same shit.

quindi io dico, non sbatterti neanche troppo perche' non ne vale la pena, fai i cazzi tuoi che tanto entro 5-10 la situazione in cina sara' TOTALMENTE diversa !

Banned

TRANS
escort_forumit

@Zest e @sexplorer, grazie per questo interessantissimo post =D>

"Ho speso la maggior parte dei miei guadagni in viaggi, donne e divertimenti vari. Il resto l'ho sprecato"

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
Escort_directory

@sexplorer

Ho molto da imparare, fin troppo direi su questo paese dove sono arrivato solo 6 mesi, tu sicuramente ne conoscerai piu' di me , anzi senz'altro vsto che ci hai vissuto se non ho letto male 5 anni e passa, e so anche che una buona lettura su questo popolo e la loro cultura non sarebbe neanche da buttare via, io qui ci sto provando giorno dopo giorno, non e' facile lo so, e non mi faccio neanche il sangue amaro, sono cosi' e me li prendo cosi', volevo chiederti se tu dovessi aprire un business intorno diciamo sui 100mila euro (so che non e' una gran cifra) tu cosa consiglieresti, a parte la location (per quella non ci sarebbe da discuterne) che la trovo di prima importanza fondamentale ? Un prodotto che possa interessare ai cinesi ? ti faccio questa domanda perche' ho intenzione seriamente di farlo, io qui vedo girare un sacco di grana, e vedo la Cina come un ottimo posto per prendere le cose sul serio, professionalmente parlando, ma prima di rischiare , vorrei capirne un po' di piu'... magari se hai qualche consiglio o suggerimento lo ascolterei piu' che volentieri :-)

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

escorta_mobile

@Zest :

nooo ci ho vissuto 2.5 anni di fila ma ci ho viaggiato per mesi anni prima, hmm totale quasi 3 anni cioe', ma ti assicuro ci sono anche laowai che son li' da 10 anni e sanno solo dire Xie Xie e non hanno capito un cazzo della cina e cosa peggiore non gliene puo' fottere di meno perche' tanto il loro mondo e' l'ufficio della multinazionale e la loro cerchia di amici tutti occidentali.

comunque, non e' che si possano poi biasimare visto quanto in fondo ai cinesi di noi non e' che fotta granche' se non in chiave business o per pura curiosita' culturale.

a me dei cinesi piace molto che siano cosi' curiosi verso il mondo esterno, cosa che purtroppo non vedi in molti anglosassoni in particolare che al contrario pensano che il centro del mondo sia l'america o gli UK ..

pero' la loro e' la solita curiosita' in chiave "utilitaristica", anche se solo chiaccherano con te e' ovvio fin da subito che stanno pensando a cosa tu puoi essergli utile ... anni fa poi per molti avere un amico laowai era quasi uno status symbol perche' era la prova che loro parlassero inglese ! e quindi era un grande plus per fare invidia agli amici semi analfabeti ...

ridicolo ma ohhh la china e' cambiata moltissimo in poco tempo, e' irriconoscibile, oggi degli amici laowai non fotte un cazzo a nessuno anzi gli chiederebbero chi cazzo e' il suo amico laowai e che cazzo vuole ... anche le girls devono stare attente a parlare ai laowai o la gente fa subito battutine e illazioni ...


negozi e prodotti : oddio ... sicuramente ti conviene chiedere ai CINESI cosa a loro piace perche' se ci basiamo su quel che potenzialmente piace a noi o che pensiamo piaccia a loro e' la ricetta per finire in merda come han fatto mille altri prima di noi ... avrai notato come anche solo le fast food chains piu' grosse abbia fatto una fatica enorme a imporsi in cina ... come ad esempio KFC vende magari il triplo di mcdonalds e non viceversa, come 7-11 sia un format che da loro va da dio mentre magari Carrefour e Walmart han dovuto ripensare tutto da zero, Tesco ad esempio non ha mai sfondato in cina mentre invece ha sfondato in SE Asia e Carrefour ha mollato tutto mentre in Cina e' nr.1 ..

in linea di massima al cinese interessa comprare prodotti che gli diano "prestigio" ... pero' non implica si comprino poi la borsa di Prada o il Mercedes, non e' cosi' semplice .. li' non c'e' modo di sapere con certezza perche' anche i loro gusti sono in continua mutazione, l'unica cosa papabile e' fare una ricerca di mercato fatta da cinesi che sanno tutto del mercato locale altrimenti vai praticamente alla cieca.

se mi dici invece che vuoi un business dove il 90% dei clienti sono laowai beh li' e' molto piu' easy la cosa.

tra l'altro se anche trovi una buona nicchia di mercato devi averne anche una expertise in merito, se scopri che ci fai soldi con le zuppe di tartaruga non e' che quello da solo sia un format ... perche' poi magari per via della location va tutto a puttane, sono troppi i fattori in gioco.

la cosa meno rischiosa e' diventare socio di un business gia' avviato da un laowai di cui ti fidi e con cui sei in ottimi rapporti e in un settore che e' almeno compatibile con la tua specializzazione.

nel dubbio comunque tieni i soldi in banca e investili in parte in prodotti finanziari anche fosse solo col ritorno netto di 3-4%/anno che su 100K son gia' 3-4000 euro/anno senza fare un cazzo.

ci sono traders che riescono a fare 10$/mese ma sono operazioni high-risk e mai come oggi direi la cosa e' rischiosa e tendente al basso visti tutti i casini politici worldwide incluso ora la tensione tra cina e japan.

Banned

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
wellcum_discussioni
Mille_erotici_mobile

cioe' dicevo 10%/mese.

se parliamo di aziende IT su cui investirei, hmmm sicuramente Lenovo e Huawei in primis, ma anche TCL, Xiaomi, e altre meno note.

Huawei ha tutto il potenziale per diventare la nuova Samsung, Lenovo ormai e' quasi nr.1 worldwide nei pc ma fara' presto il botto anche sui server entro 5 anni.

comunque io avrei il terrore di gestire un negozio fisico con magazzino e merce deperibile, lo vedrei bene in ambito food tipo i vari minimarket che importano cibo laowai, ma in altri campi hmmm ... non e' assolutamente il mio campo e non ci capirei un cazzo ! in ambito high-tech avrei gli incubi visto come ogni mese escono nuovi prodotti e quelli di 3 mesi prima sono immediatamente obsoleti !

bene o male nelle grandi citta' cinesi ormai c'e' veramente di TUTTO, difficile dire cosa manchi in particolare, casomai piu' facile analizzare in chiave chirurgica dove e come uno potrebbe offrire lo stesso prodotto ma con un miglior servizio o miglior prezzo o migliore location.

uno si potrebbe chiedere ma perche' non fanno un bel negozio con decine di marche' di caffe' e formaggi e salumi ... perche' a conti fatti nonostante tutti i laowai che ci sono non e' che la domanda sia cosi' enorme secondo me .. anche a Beijing c'erano 4-5 minimarkets che lavoravano bene ma non c'e' mai stata la domanda e la massa critica per giustificare qualcosa di medio/grande, tanto meno sui vini o birre rare da trovare.

i laowai ci sono ma sgobbano tutto il giorno, hanno poco tempo, sono stressati, e' irrealistico pensare che si sbattano 2 ore di metro o taxi per venire nel tuo negozietto a comprare il Brunello o il gorgonzola DOP o il Crudo o il Chorizo di marche buone.

con tutti i ristoranti che ci sono in giro poi quando cazzo hanno il tempo e la voglia di farsi un panino a casa o altro ? mah !

l'ultimo modello di iPhone da' prestigio perche' e' una cosa che ti porti in giro e la esibisci tutto il giorno, una Vespa originale importata dall'Italia idem ha il suo fascino "retro", vestiti all'ultima moda etc etc ... macchine tedesche .. accessori appena comprati nel centro di Milano bla bla bla bla ... OK .. pero' non e' che il paniere di prodotti che "mancano" in cina sia poi cosi' grande e i cinesi poi se lo possono permettere poi ?

Banned

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
wellcum_mobile

@sexplorer

Grazie tanto, la tua disamina mi fa riflettere e non poco, a me di rischiare a cazzo proprio non mi va, ma so anche che questo e' un paese dove se ci si da, da

fare puo' dare grandi soddisfazioni, sto facendo un accurata indagine di mercato, un research & development per capire quali possono essere i margini di guadagno e perdita se decido di buttarmi nella ristorazione (ristorazione in senso generale, che non deve essere per forza il classico ristorante) per conto mio. L'unica cosa che devo concentrarmi ora e la location, che per me e' di vitale importanza, e proporre un prodotto a cui i cinesi ma anche ai laowai possa essere di loro gradimento, qui in Cina il made in Italy se fatto bene e con professionalita' tira ancora, basta fare cose originali, che poi qui ci sia gia' tutto e di piu' lo so, ma se pensiamo a questo nessuno fa piu' business, quindi mi do tempo 4 mesi per decidire di pianificare cosa realmente posso mettere su in piedi.

Grazie ancora , mi hai aiutato e non poco... :-)

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
escort_forumit

Ciao a tutti,

vorrei portare anche la mie esperienza di turista in una zona della Cina, di cui non avete ancora parlato ( o almeno così mi pare)

Rapida premessa, viaggio con mia moglie, siamo sulla 60ina, amiamo viaggiare da "soli" ( cioè su un'auto privata con guida e autista, in

hotel con molte stelle) e abbiamo girato moltissima Asia, e pure SudAmerica.

Parlerei dello Yunnan, ai confini con il Tibet, belle cittadine piene di fiori e torrentelli di montagna scavalcati da romantici ponticelli, bar, ristoranti, negozietti di suvenir, che pareva di essere in Francia, tanti turisti giovani (cinesi) famigliole ben vestite, tutt'un'altra cosa- credo-che la cina che voi "lavoratori " siete obbligati a frequentare.

E le nottate piene di stelle delle prime gelate in montagna, nell' l'Hotel della catena del Banyan Tree: il Ringha nella mitica ShanGriLa, con il camino acceso nella camera di legno antico ci ha lasciato un ricordo della cina ( di

questa parte,almeno,) moooolto diverso da quello che mi sarei aspettato

T

TRANS
Escort_directory

Io riporto il thread un po' più sul cazzeggio. Grazie comunque a @sexeplorer e al solito @Zest per i loro post su questa discussione.

Io non so come definirlo, se eroe o coglione (*)

:

http://www.lastampa.it/2013/12/15/esteri/cina-cinque-ore-di-shopping-con-la-ragazza-si-suicida-2raEGnQkMPasJ0XJ6Kfs2O/pagina.html

Amore, andiamo al centro commerciale? Quale uomo non si è sentito fare questa richiesta? In realtà, non si tratta di una domanda: è un ordine. Fidanzati, mariti, amanti si trascinano così per corridoi affollati con aria afflitta. Solitamente al quarto negozio di cosmetici scoppia la lite. «Ma non eravamo venuti per le scarpe?», chiede lui. Lei stizzita risponde: «Se preferivi potevi restare a casa».

Martedì a Xuzhou, nella Cina orientale, una discussione uguale è finita in tragedia. Tao Hsiao, 38 anni, si è lanciato dal settimo piano del Golden Eagle International Center. Erano cinque ore che saltellava da una boutique all’altra. Quando la fidanzata si è fermata davanti all’ennesimo negozio di calzature ha perso le staffe. «Hai più scarpe tu di Imelda Marcos (la collezione dell’ex First Lady filippina è famosa in tutto il mondo, ndr) – avrebbe detto – non ti basterà una vita per indossarle». L’orgoglio femminile era stato ferito. Lei ha iniziato a inveirgli contro, accusandolo di essere un taccagno e di volerle rovinare il Natale. Il resto lo raccontano le telecamere di sorveglianza: Tao lascia le buste a terra e si butta nel vuoto. Morto. Chiunque ha letto Cenerentola sa che un paio di scarpe può cambiarti la vita. Ora sappiamo che può anche toglierla.

George Best: "Ho speso molti soldi per alcol, ragazze e macchine veloci. Il resto l'ho sperperato"

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
Felina_Barcellona-mobile

Per non parlare del parco nazionale al confine del tibet, un'unica strada, naturalemnte chiusa alle auto, con un efficiente servizio di pulmann che ti portano da un punto panoramico all'altro, tutte le strutture del parco alimentate a pannelli solari

PS ulteriore nota, Beijing non mi è piaciuta, sarà pure inquinata, ma non vedi una motoretta puzzolente = tutte elettriche,

se noi imparassimo solo questo, pensate quanto migliorerebbero città come roma o napoli aìo altre impestate dai gas di scarico di motorini fetecchiosi

Loro inquinano per produrre... noi perché siamo scemi

t

moscarossa_recensioni
Oceano_mobile

Anche qui il Natale a Dongguan, ma penso un po' in tutte le grandi citta' cinesi , ci si adopera per prepararlo nel miglior dei modi, addobbi natalizi e luci che hanno tappezzato la citta' fuori nelle strade con le loro luminarie ed alberi di natale , ma anche dentro i shopping center, le feste qui le fanno in maniera molto sfarzosa, lo vedi in giro e lo senti nell'aria, gli ultimi 2 giorni ero di riposo, andando in giro con la mia fidansatina, vedavamo quanta gente era carica di borse i centri commerciali erano strapieni e trovare un parcheggio con la macchina era un impresa titanica. Ieri me ne sono andato al cinema, anche li pieno, visto un film in 3D dopodiche' siamo andati a mangiare da salathai, un ristorante thai dove vado spesso, costa relativamente poco e si mangia bene, dopo ci siamo fatti un giro dal parucchiere , io pago per taglio e shampoo 50 RMB, la mia donna invece 250 RMB per farsi uno shampoo e stirarseli, che a vederla era una bella bambolina cinese di porcellana, con la sua pelle bianca e soffice come la seta =P~ :X , poi le cinesi quelle belle, quando si truccano e si mettono giu' da competizione e scarpe con il tacco, hmmm..... sono di una libidine mostruosa, anche se so che i non amanti del mandorlato mai potrebbero capire di cosa sto parlando.

Oramai sono passati 6 mesi da questa mia avventura in terra cinese, il tempo vola, mi sembrava un mese fa' che ero arrivato qui, ed invece tante cose sono successe, tante persone conosciute, scopato una valanga di donne, quasi tutte direct pay, poi mi e' capitato un paio di free volanti e non per ultimo ho conosciuto la mia fidansatina di una generosita' come poche ne ho conosciuto in giro, oltre ad essere di bell'aspetto, socievole e molto istruita, ma anche lei come tutte le cinesi hanno il business nel sangue, quella voglia di fare soldi e affari, qua non perdono tempo, per loro i soldi sono peggio di un bicchiere di vino per un alcolizzato, sono alcolizzati di denaro e piu' ne hanno e piu' ne vogliono, a me la cosa non e' che dispiace perche' una volta che fai parte del loro circolo dei loro affetti, ti fanno star bene anche a te, quindi mi godo questo carpe diem...

Le giornate sono sempre fredde, non tanto di giorno ma di sera, diciamo dopo le 6.00pm, quest'anno lavorero' come di consueto a tutte le feste, vigilia di Natale, domani 25 , e anche il 31, vedro' se almeno riesco a finire ad un orario accettabile e fare un brindisi con la mia fidansata, i regali c'e' li siamo gia' scambiati, io ne ho fatto uno da 5000 RMB e' lei per non essere da meno me ne ha fatto uno da 7000 RMB, ogni volta se mi capita di farle un regalo lei deve sempre dimostrare di piu'....purtroppo e cosi'....

Ora anche tra circa un mese si assistera' all'evento dell'anno il famoso capodanno cinese, non immagino cosa sia passarlo qui in Cina, qua e da un mese che continuano a parlarne , cade esattamente il 31 gennaio, quindi chi vorrebbe venire qui in Cina per quel periodo non ve lo consiglio, i prezzi aumenteranno cosi' anche come i biglietti aerei.

2009 Natale in Norvegia

2010 Natale in Filippine

2011 Natale in India

2012 Natale in Thailandia

2013 Natale in Cina

questi sono gli ultimi 5 natali passati lontani da casa , chissa' gli altri a venire dove mi porteranno....

Prima del 31 mi devo regalare l'ennesima sauna, anzi sara' uno dei miei suppliers che mi fara' questo omaggio , diciamo un piccolo regalo di Natale, voglio finire l'anno in bellezza per poi cominciare il 2014 alla grande e regalarmi tante soddisfazioni a livello professionale, per la gnocca... prendero' quello che mi si offre, l'importante e' che sia sempre di ottima fattura. I miei ragazzi stanno preparando il buffet natalizio che questa sera andro' a presentare ai miei clienti ed amici, un banchetto di 450 persone, domani ne ho un altro a pranzo da 180 e la sera di altri 200 , quindi al momento le prenotazioni sono chiuse.

Buone Feste a tutti i GT's e' alle vostre famiglie, non mangiate troppo, e su con il morale, life is too short for be sad....

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Mombasa_resort

@Zest :

Grazie tanto, la tua disamina mi fa riflettere e non poco, a me di rischiare a cazzo proprio non mi va, ma so anche che questo e' un paese dove se ci si da, da

fare puo' dare grandi soddisfazioni, sto facendo un accurata indagine di mercato, un research & development per capire quali possono essere i margini di guadagno e perdita se decido di buttarmi nella ristorazione (ristorazione in senso generale, che non deve essere per forza il classico ristorante) per conto mio. L'unica cosa che devo concentrarmi ora e la location, che per me e' di vitale importanza, e proporre un prodotto a cui i cinesi ma anche ai laowai possa essere di loro gradimento, qui in Cina il made in Italy se fatto bene e con professionalita' tira ancora, basta fare cose originali, che poi qui ci sia gia' tutto e di piu' lo so, ma se pensiamo a questo nessuno fa piu' business, quindi mi do tempo 4 mesi per decidire di pianificare cosa realmente posso mettere su in piedi.

Grazie ancora , mi hai aiutato e non poco...

Piuttosto di rischiare alla cazzo tieni i soldi in un conto deposito con UBS o HSBC e ti prendi il 3%/anno di interessi fissi.

Che non e' un cazzo, ma meglio di niente, ormai cala anche l'oro e' un periodo troppo instabile anche se in cina come vedi anche tu molti stanno speculando alla stragrande sull'immobiliare non essendoci alcuna property-tax come in altri paesi dove invece hai comunque costi fissi anche se l'immobile e' sfitto.

Purtroppo non ho alcuna esperienza diretta in ambito food e ristorazione.

Ho una discreta esperienza pero' come consumatore in ambito retail e francamente la cina non mi sembra una piazza facile anche se ci limitiamo all'offerta di prodotti per laowai perche' anche gli expats come vedi vanno e vengono e max stanno in cina 2-3 anni e quindi la piazza puo' cambiare molto in fretta riguardo gusti e potenziale di acquisto, come se gia' far business in cina non fosse difficile di per se'.

Sicuramente la tua ragazza potrebbe consigliare qualcosa in merito ma ovviamente e' da prendere con le pinze, io ho sempre notato che tra quello che la gente predica e quello che poi alla fine compra c'e' una enorme differenza.

Sul cibo laowai resto perplesso anche fuori dalla cina, gli asiatici in generale purtroppo sono incredibilmente sospettosi e schizzinosi sui cibi stranieri, inclusi quelli dei loro vicini di casa ... se anche gli fai un bel piatto con formaggi italiani, Prosecco, crudo di parma, son capacissimi di rimanere schifati solo a sentirne l'odore, come pure su salumi, salami, salsicce e roba che uno darebbe per scontato .. nooo molto difficile e che dire dell'uso del burro o di olio di oliva, altra cosa aliena al loro palato, non parliamo di spaghetti o lasagne o tagliatelle che loro credono "imitazioni straniere" dei noodles ? hahaha ... :)

Really, sul cibo veramente bohh forse uno che vive in cina da 10-20 anni e mangia solo cinese 3 volte al giorno alla fine capisce i gusti culinari dei cinesi, io ci rinuncio, tra l'altro si parla di sfumature di gusto che per noi sono quasi impossibili da comprendere, basta vedere come abbiano 100 tipi di salse di soya nei supermercati e come sappiano differenziarle l'una dall'altra e questo e' solo la punta dell'iceberg comunque.

Banned

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Trans_Secret_mobile

@Zest :

azzz ... i buffet cinesi da 450 persone ... se la passano bene direi mica come gli italioti in italia ! :)

Banned

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
link massaggi mobile

@Teeruk :

Yunnan, Tibet, Sichuan, ci sono posti bellissimi e anzi consiglierei anche lo Xinjiang che ha veramente di tutto dalle montagne ai laghi alpini alla tundra al deserto e la Silk Road con decine di minoranze etniche e cibi diversi !

Che poi ora lo puoi girare comodamente sia in treno che bus che taxi che altro.

Purtroppo come hai visto molti posti li han gia' ridotti a Disneyland per turisti ma vabbe' e' inevitabile, se giri in macchina per i cazzi tuoi comunque ti fermi dove vuoi anche fuori dai postacci piu' commerciali e gia' li' vedi un sacco di posti che tutti gli altri non cagano di striscio.

Il top e' farsela tutta in moto da soli ma li' e' molto piu' rognoso, conosco una coppia comunque che si e' fatta tutta la cina in bici e poi mongolia, japan, vietnam ma a loro piace soffrire ! :)

Banned

TRANS
Sugar_mobile

@Teeruk :

beh Beijing non e' mai stata una bella citta', forse lo era in epoca imperiale e solo dentro le mura ovviamente, ora come ora e' stata quasi tutta rasa al suolo negli ultimi anni, e' un coacervo di vecchio e nuovo inquinatissimo e puzzolente, ricordo con nostalgia la Beijing con i milioni di biciclette e poche macchine qua' e la' ... altri tempi !! era diversissima ma ancora molto esotica.

l'atmosfera originale resta solo nelle poche zone dove han tenuto gli Hutong storici pero' l'hanno resa anche molto fake perche' ne han fatto una zona per turisti, ohh questo offre il convento .. per loro se una cosa ha valore storico ed e' potenzialmente turistica ne fanno un business ma se non produce soldi la radano al suolo e ci fanno su un supermercato o degli uffici, non hanno alcuna pieta'.

comunque il trend recente sembra essere a favore di politiche piu' green, se non altro a parole, poi si vedra' .. io non vedo come possano farlo visto che continuano ad aggiungere centrali a carbone e diesel !

pero' come hai notato l'eolico e il solare sono molto in voga nelle zone remote e questo e' un plus.

quello che mi fa incazzare e' che ora hanno chiuso il turismo al Tibet se non ci entri con un tour group, e' una stronzata galattica anni fa ci entravi come e quando volevi col treno o col bus e c'erano ancora un sacco di posti da vedere che non erano ridotti a circo ambulante per tour groups.

comunque roba simile la vedi in Nepal e anche nord dell'India, magra consolazione.

Banned

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
wellcum_discussioni
Apricot_mobile
  • 1 di 3
Escortadvisor escorta moscarossa_right Mille_erotici_desktop La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Oceano_home Mombasa_resort Trans_Secret_right Apricots le_privee Haima_desktop Escort Direcotory Escort forum wellcum_right sugargilrs_right Oxyzen_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI