Thailandia - trasferimento definitivo

Ciao Ragazzi,

non ho visto altre recensioni con il mio titolo e forse sono il primo.
Ho 42 anni e nessun desiderio di mettere su famiglia; anzi sarò più sincero: ho un'età di mezzo dove, per lo meno nel mio caso, le donne che mi cagano non mi piacciono perchè le reputo vecchiette e le donne che piacciono a me (intorno a 27/28) non mi cagano di striscio o con enorme difficoltà. Per lo più l'Italia è un bellissimo Paese e può essere anche divertente ma devi averne tanti di soldi; rimane comunque Europa e l'Europa ha 1000 cose positive ma non certo vige una mentalità brasilera....non si può dire che sia "divertente".
Ho messo via 2 soldi che mi permettono di vivere con una cifra decorosa per il resto della mia vita. Diciamo che con questa cifra in Italia posso permettermi di vivere modestamente...in Thailandia mi potrei permettere una casa decorosa, donne, donna di servizio ...senza considerare che eviterei alcuni costi come riscaldamento e spese varie, qui necessarie, come i vestiti.
Ultima premessa...io lavoro da quando ho 20 anni. Ben lungi da me pensare di mettermi in affari o aprire alcuna impresa in Thailandia. Non voglio rischiare ciò che per è già sufficiente per campare.
Fatto le premesse del caso vorrei sapere se c'è qualcuno che vive stabilmente in Thailandia e la consiglia mettendomi in luce pro e contro. Al limite anche i vari costi per vivere decorosamente....anzi vivere bene...Non scelgo la thailandia solo per le donne, le mignotte ci stanno pure in Italia ed ha costi competitivi (volendo l'italia è il low cost in europa. 20/30 per un pomp in strada non mi sembra molto); scelgo la thailandia per il basso costo della vita e perchè è un "casino"e non ci annoia mai

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escorta_mobile

hai pensato a tutto assicurazione medica alla totale diferenza tra te e loro lingua cibo modi di vivere pensare e che sarai sempre un farang . oltre a cercare le girls che farai .

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Mille_erotici_mobile

vivo in Thailandia da 11 anni. Clima infame a parte , ci si sta bene. Purtroppo stanno sempre piu' cagando il cazzo con i visti e tu non avendo 50 anni non puoi chiedere un visto retirement. Le alternative sono scucire mezzo milione di baht per una Thai Elite card quinquennale , oppure cercare di restare il piu' a lungo possibile con un visto di studio.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
wellcum_mobile

si certo Given ci ho pensato...infatti ne ho un po' paura. E' per questo che vorrei sentire cosa mi dicono le persone che già ci vivono. vorrei sapere che fanno tutto il giorno. Non è possibile che l'unica alternativa sia solo lavorare, se no ci si rompe i @@...non so se mi sono spigato! Schiavi del lavoro a vita, non ci voglio credere. Scusa Gaudente ma sto mezzo milioni di Thai è da spendere o da versare su un conto? no perchè è ben diversa come cosa ...

TRANS
escort_forumit

il mezzo milione e' da pagare per avere la Thai elite card con annesso visto quinquennale , soldi che non rivedi piu'. Googla Thai elite card.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
wellcum_discussioni
Escort_directory

@labert quanto hai da parte?

Tu sterco di cane gratta-stronzi di cavallo mentre mamma te lo piazza in culo!!

Felina_Barcellona-mobile
Oceano_mobile
Mombasa_resort

Lozio
09/10/2017 | 20:19
Pattaya |  26-35
Silver

dovresti prima di tutto provare a starci per un periodo un pò lungo,di qualche mese diciamo anche per vedere se il posto fa per te ecc...e decidere anche dove vorresti stare....ci sono realtà molto diverse...se vuoi stare in zona di mare o città o città sul mare,se vuoi un posto tranquillo o casino...dovresti girare un pò per capire anche le tue esigenze...per i visti poi ci sono varie soluzioni,da quello di studio a quelllo sportivo a quello semestrale,trimestrale ecc...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Trans_Secret_mobile

antothai
09/10/2017 | 20:33
Bangkok |  51-100
Silver

Io ti consiglierei di iniziare a informarti anche su quale assicurazione sanitaria risponde meglio alle tue esigenze... perché se decidi di trasferirti quella sarà essenziale.
Il visto come ti hanno detto sarà l'ultimo dei problemi.

TRANS
moscarossa_recensioni
link massaggi mobile

http://www.monellipattaya.com/pattaya/idee/mario.htm

DA TURISTA A RESIDENTE
Dopo alcune vacanze trascorse a Pattaya o in Thailandia quasi tutti cominciano a pensare ad un trasferimento definitivo da quelle parti.E' normale.Al di là delle considerazioni personali inerenti alla propria idea di vita,proviamo a valutare alcuni aspetti pratici,senza alcuna pretesa di rilevare alcunchè che non sia dettato dal buon senso.
Le forme più concrete posso riassumersi in tre categorie

VIVERE DI RENDITA
è di gran lunga la soluzione migliore e la più apprezzata dall autorità locale.
se disponete di un reddito o rendita certa e costante adeguato al tenore di vita che vi piace fare in thailandia,non occorre altro.i problemi dei visti si risolvono agevolmente,specie superati i 50 anni.Le uniche difficoltà possono essere rappresentate dalla necessità di tutelarsi per la propria salute,quindi stipulare un adeguata polizza assicurativa,poichè tutte le cure mediche eventuali sono a pagamento.Occorre solo farsi bene i conti,delle uscite e delle entrate.
Quantificare quanto occorra per condurre una vita decente è troppo soggettivo.C è chi millanta di vivere con 500 euro al mese e chi non se ne fa bastare 5mila.....
Certamente il tenore di vita,che da vacanziere vi ha fatto amare sto posto,non potrete ridimensionarlo più di tanto perchè diversamente dopo non vi piacerà più .......
Se la vita quotidiana di Pattaya può essere esosa,nulla vieta di spostarsi di alcune decinde di km e trovare condizioni più economiche.Tanto Pattaya sta sempre lì .....
Se si ha l accortezza di non vincolarsi più di tanto al territorio,quindi non acquistare immobili o altro,è una scelta facilmente risolvibile,poichè si può sempre prendere l aereo e rientrare a casuccia.I tassi di interesse sui depositi nelle banche thai sono circa del 2-2,5 %
Per vari motivi non è buona cosa depositare grosse cifre

INTRAPRENDERE UN ATTIVITA'
Le difficoltà di un attività imprenditoriale in Thai sono molto simili a quelle che potete incontrare in qualsiasi parte del mondo.Intanto i calcoli da fare sono molto meno certi e legati a molteplici variabili alcune imponderabili.In linea di massima è bene considerare sempre che un investimento di poche decine di migliaia di euro per buono che sia non potrà che produrre un reddito proporzionale....Le leggi thailandesi sono molto rigide e non agevolano gli investimenti stranieri.
Occorre prestare molta attenzione e ricercare soluzioni efficaci per non incorrere in seri problemi qualora si trasgrediscano le regole.Di solito ci si rivolge ad imprese legate al turismo,per ragioni sia pratiche che economiche,quindi bar,ristoranti,hotel ....Capire come dove quando e quanto investire è questione delicata quanto basilare.Per mia opinione,è bene dedicarsi a qualcosa per cui si è portati per esperienza e/o capacità personale.Esempi terra terra,se non siete cuochi non imparerete - se non a vostre spese - certo in thailandia oppure se la simpatia non è il vostro forte magari un bar non fa esattamente per voi .....Dopodichè cominciare ad analizzare le variabili e cercare il locale e/o il posto giusto per noi senza fretta.Rivolgersi a chi vi ha preceduto nella svolta e già svolge attività in loco può essere utile,nei limiti del buon senso e della umana sopportazione.Le possibilità di tutelarsi dal punto di vista legale ci sono,occorre scegliere forme adatte alle nostre esigenze e possibilmente non troppo onerose.Avere una persona di fiducia (fidanzata) agevola parecchio ma non è indispensabile.Tenete però conto che il rapporto con i dipendenti thai che certamente avrete è praticamente impossibile gestirli senza la mediazione di una persona locale.Qualora vogliate rilevare un attività già avviata,tenete conto che nel medio/piccolo livello non vi è obbligo di produrre documentazione del reddito,poichè si paga forfettariamente.Quindi inutile chiedere o credere a bilanci,dichiarazioni dei redditi o quant' altro come fareste in Italia poichè lasciano il tempo che trovano qualsiasi foglio con dei numeri scritti sopra.I parametri dovrete valutarveli esclusivamente per conto vostro.
Altro passaggio importante è accertarsi degli importi e delle durate dei contratti di locazione ed eventuali KEYMONEY(anticipi dell affitto periodici),possibilmente parlando direttamente con il padrone di casa.Qualsiasi contratto si deve stipulare innanzi a un legale,che genericamente è detto avvocato,ma ha funzioni paragonabili a quelle notarili nostrane,oltre che di commercialista.
Esattamente come in italia rivolgersi ad un legale in Thai ha dei costi che farete bene a concordare prima di iniziare qualsiasi trattativa.Le possibilità di prendere fregature sono medesime che in Italia.Sta a voi approfondire tutti gli aspetti legali per non avere amare sorprese in seguito,poichè la legge non ammette ignoranza nemmeno qui.Le occasioni della vita sono rare e nessuno vi regalerà niente.Anzi girando a cercare vi accorgerete che spesso le richieste sono assolutamente irrazionali e svincolate a qualsiasi logica di mercato.
Salvo eccezioni da stabilirsi prima,eventuali spese di intermediazione sono a carico del venditore e non dell acquirente.In linea di massima sappiate che la disponibilità del locale e attività connessa derivante da contratto di affitto è completamente del locatario,quindi voi.
L intestazione delle licenze prescinde assolutamente,quindi in pratica ad esempio se voi affittate un bar,il bar sarà comunque vostro per la durata del contratto-ovviamente se mantenete le condizioni pattuite- e potete (anzi dovete) intestare le licenze ad un/a thai senza nessun problema.Anzi il detentore delle licenze avrà soprattutto oneri,poichè sarà colui che dovrà rispondere di qualsiasi irregolarità.IMPORTANTE - detenere un attività NON vi da ne la possibilità di lavorare ne di ottenere reddito dalla medesima esentasse (come accadrebbe invece se fosse un thailandese,che non paga nulla se non un minimo forfettario)
Occorre quindi studiare una forma adeguata che risolva la vostra condizione di evasore fiscale e lavoratore irregolare.La strada più semplice e sicura - ma anche quella più onerosa - è di costituire una società (company).per legge la maggioranza delle quote della company devono essere assegnate a persone fisiche thailandesi,che però potranno senza problemi ed in modo assolutamente legale cederle con scrittura privata a chichessia farang,quindi a voi ....
Solo la company può richiedere il work permit per lo straniero,quindi per voi
In questo modo voi ufficialmente sarete allo stesso tempo imprenditori (o meglio soci di impresa) e dipendenti di voi medesimi.Tutto ciò ha ovviamente dei costi molto più onerosi,sia per cosa riguarda la company sia per le tasse che dovrete pagare voi come dipendente.In ogni caso - anche se siete dipendenti in regola - per i lavori diciamo di "fatica" dovrete sempre servirvi di thailandesi e MAI svolgerli voi.N.B. questa mia analisi vuole essere semplicemente indicativa,la questione va sviscerata nei vari aspetti e approfondita con persone competenti e preposte all impegno.Esistono comunque alternative percorribili alla company.Le leggi che regolano il lavoro sono molto severe ed è sconsigliabile non osservarle poichè la chance di non essere scoperti è pressochè nulla.Accesso al credito bancario è riservato solo ai thailandesi.Un farang difficilmente può avere un prestito,anche se proprietario di immobili.Un altra cosa molto importante da sapere che qualsiasi attività connessa alla prostituzione - che in thailandia per assurdo possa sembrare è comunque vietata - non è bene che sia svolta da un farang.La mia analisi ha trattato esclusivamente l argomento turistico,poichè altre attività edili,artigianali,terziarie comportano investimenti maggiori e conseguenti difficoltà.L attività agricola è praticamente impossibile per un farang,salvo forse la zootecnia.A margine di quanto scritto aggiungerei infine che qualora invece propendiate per acquisti di terreni o case e/o attività lavorative o commerciali per la vostra eventuale fidanzata thai,considerateli investimenti a fondo perduto se non propriamente dei regali,perchè difficilmente ne avrete profitto e ancor meno margine di recupero dopo.

LAVORARE IN THAILANDIA COME DIPENDENTE
Se Le leggi thailandesi sono molto rigide e non agevolano gli investimenti stranieri,ancor meno chi vuole venire a fare il dipendente a tutti gli effetti.Solo una company può assumervi intanto e mai una persona fisica anche se thailandese.Il costo del vs lavoro comporterà - qualsiasi sia il vs reddito effettivo - il pagamento delle tasse su parametri fissi minimi.
Per gli europei il reddito minimo consentito è di 50mila bht/mese
in aggiunta per il dipendente straniero occorre anche pagare il visto annuale di lavoro e altri oneri diretti o indiretti.Va da sè che il costo di un lavoratore straniero europeo sia mediamente minimo 6 volte più caro di quello di un thai,oltre altri problemi vari.In ogni caso non vi sarà mai riconosciuto uno stipendio troppo elevato .....Inutile approfondire quindi perchè quella del lavoratore dipendente sia la strada più complicata.Possono essere eccezione coloro che riescono ad essere assunti da grosse imprese straniere.Chiaramente sono richiesti livelli di professionalità molto elevati.In qualsiasi caso TANTI AUGURI

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
Sugar_mobile

@LABERT buona fortuna

al massimo se ti va male torni con la barchetta dei negri e ti danno un albergo a 4 stelle e 3 pasti sl giorno

a parte gli scherzi... sarà sempre più caro e complicato vivere definitivamente in thailandia

pensaci bene!

Apricot_mobile

tinopicchio
09/10/2017 | 21:58
Residente a Bucarest |  51-100
Gold

Complimenti a tutti coloro che sono intervenuti in questo interessante filo di discussione,
Hanno tutti, ma proprio tutti offerto considerazioni (ed informazioni) estremamente utili.
Mai letto tante perle di saggezza tutte insieme e ancora piu' incredibile senza alcuna nota dissonante.
Spero di non peggiorare il quadro tentando di fornire a mia volta 2 modestissimi centesimini di ulteriore saggezza.
Vediamo: 1) Ti stai orientando verso la Thailandia e preparando per essa grazie agli splendidi consigli finora ricevuti.
2) Se ho capito bene, stai comunque esaminando ancora possibili alternative.
3) Hai scritto che non intendi almeno per ora impegnarti in nuove attivita' (ne' imprenditoriali, ne' come dipendente).
4) Hai espresso anche qualche timore di annoiarti privo di attivita'. Giusto?

Ottimo! Ottima situazione davvero.
A me, a questo punto, salta in testa "naturalmente" una conclusione, che fra l'altro e' la stessa cui ero giunto per un possibile mio futuro trasferimento dalla spola Italia-Romania che sto facendo da anni.

A) Invece di TRASFERIRTI decisamente in una qualsiasi nazione o localita' scelta accuratamente a tavolino, ( e proprio come ti e' gia' stato suggerito - non sono originale) prova a cominciare a farci un soggiorno medio lungo, ma, importantissimo senza niente di definitivo, assolutamente senza acquisti di alloggio, e neanche affitto a lungo termine.

B) Fatti una tua lunga vacanza - tentativo sperimentale di una nuova realta'. Diciamo solo per esempio ed indicativamente dell'ordine dei 3 mesi , (vedrai tu se preferirai accorciare o allungare).

C) Poi cambia paese e ripeti l'esperienza per un altro periodo medio - lungo.

D) Se ti stanchi puoi sempre venire un mese o due in Italia, oppure andare a farti una vacanza piu' breve, diciamo di un paio di settimane o un mese in qualche paese che ti attira molto anche se solo dal puro punto di vista turistico (senza prospettive di future residenze). Riposati mentalmente, eppoi riprendi tranquillamente a fare altri tentativi sperimentali di residenza.
(Personalmente non trascurerei qualche tentativo e qualche tempo dedicato al turismo anche in America Latina. Isole dei Caraibi, Messico,Colombia, Equador, Argentina,Uruguai, Brasile, ecc)

E) Dopo vari tentativi, puo' darsi che tu trovi il paese ideale per te.
Felicitazioni, affitterai per un lungo periodo e se soddisfatto avrai trovato la tua nuova base.

F) Se nessun paese si rivelasse mai il tuo ideale, puoi sempre continuare a viaggiare senza annoiarti.
Non avrai buttato soldi e speranze in tentativi prematuri di radicamento.

In bocca al lupo e non dimenticare di contribuire su questo sito.

Wren-McDonald-Casual-Sex.jpg

Conosciute biblicamente 524 ragazze piu'o meno free, belle e brutte, creato una agenzia matrimoniale internazionale e una scuola per modelle. Socio in Agenzia tour operator ed in galleria di arte. Felicemente sposato per 24 anni, poi divorziato. Fatto giro del mondo in nave, Visitati 60 stati:
Spagna, Portogallo, Francia, Monaco, Olanda, Lussemburgo, Germania, Danimarca, Svezia Regno Unito, Polonia, Cechia, Austria, Svizzera, Slovenia, Croazia, Bosnia, Serbia, Macedonia, Slovacchia, Ungheria, Romania, Bulgaria, Ucraina, Russia, Grecia, Moldavia, Transnistria, Italia, Vaticano, SanMarino, Canarie, Marocco, Tunisia, Egitto, Sudan, Kenia, Sud Africa, Congo Kinshasa, Turchia, Israele, Arabia Saudita, Dubai, India, Sri Lanka, Maldive, Thailandia, FILIPPINE, INDONESIA, Singapore , Formosa (Taiwan R.o.C.) Hong Kong, Cina R.P.C., Australia, Tahiti (Polinesia Francese), Panama, Curacao, Cuba, Rep.Dominicana, USA. //// Obbiettivi per il futuro, BRASILE, PARAGUAI, PERU, EQUADOR, MESSICO, TAGIKISTAN, S.Petersburg, Lviv, Cernovitz.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Haima mobile

fatti prima un soggiorno/vacanza da 3 o 6 mesi e poi avrai le idee piu' chiare....

Mi trovi anche su: SexyBangkok.info e su Youtube SexyBangkok Channel

Non sbagliare hotel per il tuo viaggio in Asia! Prenotalo su Hotelguestfriendly

>SexyBangkok Capo Moderatore GnoccaTravels<-<-

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Oxyzen mobile

Secondo me, se non metti su famiglia, non ha senso vivere in un posto 12 mesi l'anno.
Trova 2 o 3 Paesi con costo dei biglietti contenuto e soprattutto costo basso della vita e rimani un po' in ciascuno di questi.
Magari ti piacerà pure la Cambogia e il Vietnam, per esempio.

Sono un Gentiluomo e il cazzo in bocca non lo nego a nessuna!

>Vigilante area Est Europa <-<-

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Oxyzen_recensioni
maxim_mobile

Che figata la Thailand Elite Card. Qualcuno la ha già sottoscritta?

No Money No Honey

TRANS
escort_advisor_mobile

ciao Ragazzi,

siete stati gentilissimi tutti quanti.
Siam mi ha fatto un corso universitario; credo che tu viva lì, giusto?

comunque si mi sembra che tutti mi suggeriate di vivere per qualche tempo e poi decidere. In realtà questo viene da sè. Nessuno mi obbliga a rimanere in Thailandia per sempre.

Il problema maggiore per me, e non credo solo per me, sta nel fatto che se decidessi di farmi 3 o 6 mesi in thailandia la cosa per me sarebbe definitiva dal punto di vista Italia. Qui ho un'attività avviata, se ne me andassi per 3 mesi dovrei chiudere. Tornato dovrei partire da zero. Senza considerare lo "scossone" psicologico.

Quindi credo che dovrò pensarci veramente bene a quello che sto facendo.

Certo come dice Tino la cosa migliore sarebbe viaggiare e cambiare località. Ho conosciuto anni fa un signore che si faceva 6 mesi in Thailandia e 6 mesi a Fortaleza. All'epoca si evitava pure il problema visti in entrambe le nazioni.

Se avete altre considerazioni vi ringrazio e sarò felice di leggervi.

ciao e grazie ancora

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
Rosellon_mobile_home

@Andrew_Monger said:
Che figata la Thailand Elite Card. Qualcuno la ha già sottoscritta?

è la cosa + inutile che le menti malate thai potessero inventare

le_privee_mobile

tinopicchio
10/10/2017 | 13:33
Residente a Bucarest |  51-100
Gold

La incertezza sul lasciare l'Italia o meno non l'avevi ancora mai menzionata,
ne' tuttora hai spiegato in dettaglio quali siano i termini massimi di durata di viaggi che non sconvolgerebbero i rapporti con la tua clientela.
Ci dici che 3 mesi sono da escludere. Ok.
E 2 mesi? un mese e mezzo? un mese?
Certo e' che con un soggiorno di un solo mese, magari ripetuto piu' volte sei ancora piu' a livello di vacanza che di esperienza di soggiorno come residente, tuttavia se e' l'unico modo per te di procedere gradatamente,
data l'enorme importanza di non gettarsi a capofitto nell'incognito, a meno che proprio il tuo mondo non stia bruciando, andra' bene anche il procedere gradatamente a passetti piu' piccoli del normalmente desiderabile.
Eppoi quale sarebbe il periodo minimo di permanenza in Italia fra un viaggio e l'altro per mantenere la clientela?
Eppoi, se non e' proprio un segreto militare, di che tipo di tua attivita' in Italia stiamo parlando?
Che lingue sai e a che livelli?
Saluti.

Conosciute biblicamente 524 ragazze piu'o meno free, belle e brutte, creato una agenzia matrimoniale internazionale e una scuola per modelle. Socio in Agenzia tour operator ed in galleria di arte. Felicemente sposato per 24 anni, poi divorziato. Fatto giro del mondo in nave, Visitati 60 stati:
Spagna, Portogallo, Francia, Monaco, Olanda, Lussemburgo, Germania, Danimarca, Svezia Regno Unito, Polonia, Cechia, Austria, Svizzera, Slovenia, Croazia, Bosnia, Serbia, Macedonia, Slovacchia, Ungheria, Romania, Bulgaria, Ucraina, Russia, Grecia, Moldavia, Transnistria, Italia, Vaticano, SanMarino, Canarie, Marocco, Tunisia, Egitto, Sudan, Kenia, Sud Africa, Congo Kinshasa, Turchia, Israele, Arabia Saudita, Dubai, India, Sri Lanka, Maldive, Thailandia, FILIPPINE, INDONESIA, Singapore , Formosa (Taiwan R.o.C.) Hong Kong, Cina R.P.C., Australia, Tahiti (Polinesia Francese), Panama, Curacao, Cuba, Rep.Dominicana, USA. //// Obbiettivi per il futuro, BRASILE, PARAGUAI, PERU, EQUADOR, MESSICO, TAGIKISTAN, S.Petersburg, Lviv, Cernovitz.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escorta_mobile

tinopicchio
10/10/2017 | 13:33
Residente a Bucarest |  51-100
Gold

.

Conosciute biblicamente 524 ragazze piu'o meno free, belle e brutte, creato una agenzia matrimoniale internazionale e una scuola per modelle. Socio in Agenzia tour operator ed in galleria di arte. Felicemente sposato per 24 anni, poi divorziato. Fatto giro del mondo in nave, Visitati 60 stati:
Spagna, Portogallo, Francia, Monaco, Olanda, Lussemburgo, Germania, Danimarca, Svezia Regno Unito, Polonia, Cechia, Austria, Svizzera, Slovenia, Croazia, Bosnia, Serbia, Macedonia, Slovacchia, Ungheria, Romania, Bulgaria, Ucraina, Russia, Grecia, Moldavia, Transnistria, Italia, Vaticano, SanMarino, Canarie, Marocco, Tunisia, Egitto, Sudan, Kenia, Sud Africa, Congo Kinshasa, Turchia, Israele, Arabia Saudita, Dubai, India, Sri Lanka, Maldive, Thailandia, FILIPPINE, INDONESIA, Singapore , Formosa (Taiwan R.o.C.) Hong Kong, Cina R.P.C., Australia, Tahiti (Polinesia Francese), Panama, Curacao, Cuba, Rep.Dominicana, USA. //// Obbiettivi per il futuro, BRASILE, PARAGUAI, PERU, EQUADOR, MESSICO, TAGIKISTAN, S.Petersburg, Lviv, Cernovitz.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
sugargirls_discussioni
Mille_erotici_mobile
wellcum_mobile

@LABERT said:
Ho conosciuto anni fa un signore che si faceva 6 mesi in Thailandia e 6 mesi a Fortaleza. All'epoca si evitava pure il problema visti in entrambe le nazioni.

azzarola ma stanno agli antipodi .... come faceva a sopravvivere ai tre giorni di trasferimento aereo ?

TRANS
escort_forumit

@LABERT said:
Il problema maggiore per me, e non credo solo per me, sta nel fatto che se decidessi di farmi 3 o 6 mesi in thailandia la cosa per me sarebbe definitiva dal punto di vista Italia. Qui ho un'attività avviata, se ne me andassi per 3 mesi dovrei chiudere. Tornato dovrei partire da zero. Senza considerare lo "scossone" psicologico.

se l'avviamento vale qualcosa dovresti provare a vendere l'attivita' , se invece non vale nulla chiudila pure senza rimpianti.
con i mastini dell'AdE a piede libero avere un'attivita' in Italia e' un pericolo mortale.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
Escort_directory

ahahahhah tino picchio ....credo tu voglia darmi una bella consulenza visto le domande io mi occupo di commercio. Importo merce per aziende italiane dalla cina. Il mio lavoro non posso svolgerlo dove voglio come crede la maggior parte della gente. Per sistemare casini continui devo essere qui; senza considerare che il fuso orario mi obbligherebbe a vivere di merda se fossi dall'altra parte del mondo. Il massimo tempo per me è 20 giorni...oltre è un problema. forse 1 mese ad agosto potrei ...ma forse...

l'unica lingua che so è l'inglese e ma cavo...il francese lo posso rispolverare, da ragazzino lo parlavo discretamente.

adesso dimmi tu come posso fare; purtroppo la situazione è questa...se mollo, mollo definiticamente. al di là del dove andare qui si tratta di chiudere baracca...e ciaooo

escorta_mobile

Gaudente, la mia attività al momento (negli ultimi 2 anni) si è fortemente ridimensionata ma mi da ancora da chè vivere. Quindi chiudere è comunque sempre un peccato...d'altra parte a me di vivere di lavorare non mi va giù....considero la mia attività solo uno strumento per me...e non il contrario. Alcune volte mi dico che sono troppo giovane per smettere di lavora. 42 anni sono pochi, d'altra parte potrei divertirmi mica poco ora...in alcuni posti del mondo 42 anni è come dire in italia 30/35 per un uomo...mica male no? a 42 anni in Italia sei ai limiti...è anni che sono iscritto su chat per conoscere tipe...ma tu non sai quante scrivono che vogliono trovare un uomo con massimo 5 anni di differenza. Sole le belle fighe vanno a 10 anni in più...strano no? le cesse massimo 3 anni e le fighe 10...mahhh comunque è sempre più dura. a 35 caricavo di bestia...oggi una bella cippa. diciamo che mi considerano quelle che a me non lo fanno drizzare manco a bastonate. Oltre tutto con l'età ho pure "raffinato" i gusti quindi quelle che a 35 me lo facevano drizzare dopo 2 drink oggi dovrei bermi una damigiana non so quanti anni hai ma se hai la mia età forse mi capisci

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
wellcum_discussioni
Mille_erotici_mobile

se sarei nella tua medisima situazione farei come consiglia @tinopicchio ....son decisioni importanti poi con una attivita avviata aspetterei di andare in pensione per come sono fatto io magari anticiperei i tempi di taluni ,mi farei una pensione accumulativa e verso i 55 massimo 60 anni mi ritirerei per vedere quale paese mi aggrada opterei peri mesi invernali al caldo e quelli estivi nel bel paese finche non trovo la localita giusta .....

La gnocca thai!!! È come il primo amore...non si scorda mai 🤣🤣😋😋😍😍

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
wellcum_mobile

fino a 60 anni vado a troie il fioretto l ho fatto quando mi stancherò di trombare le thai cambio paese per il momento mi attizzano di brutto 😍😍.... quanto mi mancano le troiette thai mamma mia ....ho gia l acquolina in bocca a pensare a gennaio ..... ciao trombaioli

La gnocca thai!!! È come il primo amore...non si scorda mai 🤣🤣😋😋😍😍

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
escort_forumit

tinopicchio
10/10/2017 | 18:45
Residente a Bucarest |  51-100
Gold

Capiti abbastanza i dati ed i limiti della tua equazione. se io fossi in te, tenterei nei limiti del possibile di risolverla cosi':

NON chiuderei l'attivita'.
Ma sarei disposto a RIDURRE i guadagni,
(d'altronde tu hai detto che ha gia' hai risparmi piu' o meno sufficienti a farti vivere per 365 gg l'anno, e dunque, anche se tu dimezzassi gli affari e i guadagni relativi, avresti comunque disponibilita' di spesa giornaliera nettamente superiore a quella della soluzione di chiudere completamente bottega.

Io proverei ad organizzarmi a mesi alterni
Tutti i mesi dispari in Italia a lavorare.
Tutti i mesi pari andrei all'estero, e spiegherei ai clienti che faccio ricerche commerciali e per futuri investimenti, che magari proporro' anche a loro una volta individuate prospettive molto valide.

Ma soprattutto il discorso dei mesi dispari disponibile in loco e dei mesi pari non disponibile per viaggi, e' facilissimo da rammentare per i clienti stessi.
Magari all'inizio farei iniziare il mese di viaggio verso il 5 e finire verso il 25, cosi' li abbandonerei di meno e li seguirei meglio, fino a che non si abituano.

Perderei qualche cliente e qualche affare, certo.
Ma vedrei il mondo alla grande e non mi annoierai a non fare niente.
Questo io.
Poi, vedi tu.

UNICUIQUE SUUM

Conosciute biblicamente 524 ragazze piu'o meno free, belle e brutte, creato una agenzia matrimoniale internazionale e una scuola per modelle. Socio in Agenzia tour operator ed in galleria di arte. Felicemente sposato per 24 anni, poi divorziato. Fatto giro del mondo in nave, Visitati 60 stati:
Spagna, Portogallo, Francia, Monaco, Olanda, Lussemburgo, Germania, Danimarca, Svezia Regno Unito, Polonia, Cechia, Austria, Svizzera, Slovenia, Croazia, Bosnia, Serbia, Macedonia, Slovacchia, Ungheria, Romania, Bulgaria, Ucraina, Russia, Grecia, Moldavia, Transnistria, Italia, Vaticano, SanMarino, Canarie, Marocco, Tunisia, Egitto, Sudan, Kenia, Sud Africa, Congo Kinshasa, Turchia, Israele, Arabia Saudita, Dubai, India, Sri Lanka, Maldive, Thailandia, FILIPPINE, INDONESIA, Singapore , Formosa (Taiwan R.o.C.) Hong Kong, Cina R.P.C., Australia, Tahiti (Polinesia Francese), Panama, Curacao, Cuba, Rep.Dominicana, USA. //// Obbiettivi per il futuro, BRASILE, PARAGUAI, PERU, EQUADOR, MESSICO, TAGIKISTAN, S.Petersburg, Lviv, Cernovitz.

TRANS
Escort_directory

@LABERT said:
Gaudente, la mia attività al momento (negli ultimi 2 anni) si è fortemente ridimensionata ma mi da ancora da chè vivere. Quindi chiudere è comunque sempre un peccato...d'altra parte a me di vivere di lavorare non mi va giù....

tutto dipende da quanta ricchezza finanziaria hai accumulato e se sai gestirla per trarne una rendita adeguata.
a tal fine la residenza in Thai ti darebbe dei vantaggi fiscali notevoli, in quanto i redditi esteri sono esenti da tassazione , mentre sono tassati al 26% + 2 per mille del capitale se risiedi in Italia.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
Felina_Barcellona-mobile

Come si fa a pensare di mollare tutto e andare a vivere in un paese così distante che presumo senza mai esserci stato non lo capisco...tutto si può fare ma sarebbe molto meglio prima andarci un pò e farsene un'idea poi magari chiedere cosa si pensa in un forum ad altri sempre se nel frattempo si è già cambiato idea...ecco questo questo è il mio consiglio penso anche sensato .
Un pò diverso se chi ha aperto il thread avesse già avuto esperienze in thai ma se non sono stato distratto non mi sembra di averlo letto come non ho letto che prima si fosse sarebbe disposto ad un periodo in loco per vedere se la cosa fosse fattibile per vari motivi .

moscarossa_recensioni
Oceano_mobile

@jasper ma Jasper ma ti sembra che non sia mai stato in thailandia...certo che ci sono stato e diverse volte. la cosa che più mi attira è il ciibo; a te può sembrare poco ma mi piacere parecchio e lo considero una cosa importante nella vita: mangiare bene. Seconda cosa che mi piace: è un puttanaio. Terzo: costa tutto un cazzo e potrei vivere meglio che in Italia. Quarto: tu dici lontano...alla fine sono 15 ore di aereo; più o meno quello che ci mettono gli immigrati meridionali a tornare a casa in macchina. Le cose che non gradisco: 1) fa troppo caldo 2) ho notato forme strane di malessere nei confronti dei turisti...come se alcuni fossero incazzati...e questo mi preoccupa un p0'...3) la lingua non la imparerò mai, troppo lontana dalla nostra.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Mombasa_resort

@tinopicchio ci sta ma nel mio lavoro vorrebbe dire perdere soldi. la mia attività non va vanti da sola. se non sono io mi troverei difronte a problemi che da lì non riuscirei a risolvere. basta che 1 commetta 1 errore e se non gestisco velocemente perdo soldi a go go....forse in altre attività potrebbe funzionare ma se solo penso allo stress di andare avanti ed indietro non fa per me ....cmq è una bella idea...

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Trans_Secret_mobile

@Gaudente gurda io pensavo proprio di non gestirla, nel senso di comprare fondi monetari...giusto per coprire l'inflazione e punto...non risco il certo per avere di più che forse nemmeno spenderei. Poi alla fine non saprei a chi lasciarli....

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
link massaggi mobile

antothai
10/10/2017 | 19:38
Bangkok |  51-100
Silver

@LABERT

mio piccolo consiglio... se hai deciso di chiudere con il lavoro e ritieni di avere fondi necessari a sufficienza per campare dignitosamente per il resto della tua vita all'estero... chiudi e basta... niente cose a metà. Gira un poco la Thailandia... fatti 5-6 mesi se trovi un posto che ti piace fermati... se vedi che il posto non fa per te... cambia nazione.

TRANS
Sugar_mobile

@LABERT said:
@jasper ma Jasper ma ti sembra che non sia mai stato in thailandia...

Dato che non lo hai premesso da nessuna parte normale che sì .

@LABERT said:
...alla fine sono 15 ore di aereo;

Fosse solo per quello col volo diretto molto meno

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
wellcum_discussioni
Apricot_mobile
  • 1 di 2
Escortadvisor escorta moscarossa_right Mille_erotici_desktop La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Oceano_home Mombasa_resort Trans_Secret_right Apricots le_privee Haima_desktop Escort Direcotory Escort forum wellcum_right sugargilrs_right Oxyzen_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI