"Qua nessuno c'ha il libretto d'istruzioni,
credo che ognuno si faccia il giro come viene,
a suo modo, qua non c'è mai stato solo un mondo solo.. "

Nutro un senso di rammarico e provo una certa pena per quelle persone che pensano di sapere tutto e pretendono di insegnare agli altri come si deve stare a questo mondo. Da quando sono nato c'é sempre stato qualcuno che ha cercato di inculcarmi determinati schemi mentali che poi nel tempo si sono dimostrati un fallimento. Mi riferisco ai preti, alle suore, agli insegnanti... una massa di gente pericolosa che ha legiferato profezie educando altre persone senza nemmeno avere quell'esperienza necessaria per confermare le proprie credenze.
Siamo stati vittime di preti frustrati, di insegnanti falliti, di tutori ignoranti, che hanno cercato di cambiarci spesso e volentieri con l'uso di metodi non convenzionali, bombardando le nostre povere vite adolescenziali con un'infinità di tabù e paure.
Finalmente cresciamo ma iniziamo a soffrire internamente, abbiamo una camicia di forza che cerchiamo ogni giorno di strappare usando ogni risorsa a nostra disposizione. Iniziamo a viaggiare, a scoprire nuovi mondi, ad assaggiare nuovi sapori, a conoscere nuove culture e qui finalmente ci rendiamo conto che, dentro alla nostra testa, abbiamo ancora molto spazio da riempire. Le esperienze scorrono come il flusso dell'acqua, ci modellano ci insegnano, ma noi siamo ancora lì a deviare il corso degli eventi, ci modifichiamo ma resistiamo. Ci sentiamo liberi.
Riusciamo finalmente a toglierci questo fardello legato così stretto attorno a noi che finalmente abbiamo la forza di abbracciare un nuovo percorso e ci proviamo.
Come diceva il Liga "qua nessuno c'ha il libretto d'istruzioni" e ognuno ci prova...fa il giro come gli viene... a suo modo...magari all'inizio non sarà un successo, ma chissà quanti risotti ha buttato nel cestino il buon Gordon Ramsay prima di farne uno perfetto?
Pure con le donne é uguale.
Ricordo da piccolo le feste delle medie "brufolazzi ed ascella purificata" quando avevo il cuore in gola per chiedere ad una tipa se voleva bere un'aranciata con me (ebbene sì sono un figlio degli anni '80). Le erezioni incontrollabili quando ballavo alle superiori le canzoni di Bon Jovi con la tipa di turno in discoteca...quando ancora le donne erano naturali e si sentivano lusingate se qualcuno le invitava a ballare.
Adesso tutto sembra essere cambiato. Tutto sembra più scontato e calcolato. Purtroppo. E non invidio le nuove generazioni. Se da un lato le nuove pulzelle sono più emancipate dall'altro hanno settato i loro standard su coefficienti molto alti.
Tuttavia vorrei soffermarmi sul rapporto con le donne... insomma... sembra che le donne siano giustificate ad avere problemi ed a essere capite. Chiedono all'uomo di fare uno sforzo mentale per poterle capire, perché ancora vige lo stereotipo che la donna é un mondo a parte, che ha bisogno del dialogo, di tenerezza, di coccole, di..di...

E l'uomo di cosa ha bisogno? Quante donne si sono soffermate a pensare a ciò?
Leggo mostruosità filosofiche pubblicate nei giornali di nicchia ad femminam che sottolineano come le donne si sentano poco apprezzate, che non trovano un uomo che le capisca, che le riesca a motivare, che le stupisca, che sia dolce e che sappia fare bene i preliminari... Non ho mai visto un articolo che spiegasse alle donne come fare un bel pompino oppure come vestirsi per piacere ad un uomo, o imparare ad essere un pò più comprensive lasciando perdere certe leggende metropolitane per cui l'uomo é un rude primitivo al quale basta solo scopare.
Houston we have a problem!!!
Poi si chiedono perché poi l'uomo é tentato da altre culture, perché c'é quello che va con la escort da 1000 euro a notte, oppure quello che dopo 3 anni di matrimonio se ne va.
Ecco perché nascono blogs come alfemminile! Questi microcosmi viventi che pullulano di personagge che passano le giornate leccandosi le ferite l'una con l'altra, dandosi la pacchetta sulla schiena per mantenere intatta la loro autostima, crocifiggendo ancora di più l'uomo come se fosse l'unico artefice del loro fallimento sentimentale.
E poi si raccontano tra loro come avrebbero voluto il cunilingus, o come avrebbero voluto provare il sesso anale o perché invece del risotto ai funghi non gli abbiamo preparato quello alle zucchine...STRONZE ma perché invece di raccontarvi le vostre voglie tra amiche, non le raccontate al vostro partner?
E da qui in poi veniamo additati come rudi manzi da monta senza alcun briciolo di sensibilità.
Stereotipi,stereotipi, stereotipi. Le donne credono di sapere tutto su di noi. Ecco perché hanno perso l'interesse.
A priori si chiudono ed hanno paura di scoprirci perché il loro senso di coerenza é talmente forte che qualora venisse messo in discussione dovrebbero rivalutare una vita intera di seghe mentali e forse finalmente si renderebbero conto di aver sbagliato (anche loro).
Quando sento una donna dire "Voi uomini..." la mia risposta é "Cameriere il conto!". Ancora. Basta con gli stereotipi, con questi schemi mentali preconfezionati da altri. Ormai mi hanno nauseato.
Mi dispiace cara, ma tu hai rinunciato a viaggiare e nella tua testa non ci sta più nulla. stereotipi, scorciatoie di pensiero..."il lavoro più difficile dell'uomo é quello di pensare"...diceva qualcuno.

Epilogo: continuo a considerare la donna un essere indispensabile. Tra gioie e dolori, ancora oggi tengo botta e cerco di essere molto comprensivo.
Mi concedo ogni tanto un sano pay perché voglio togliermi lo sfizio di trombare una figa imperiale in tempo zero e senza troppi sbattimenti. Gli FKK ad oggi sono le uniche esperienze pay che conosco.
Tuttavia ontinuo a divertirmi con il free soprattutto nella fase iniziale quando cerco di conoscere la donna di turno. Più se la tirano e più mi diverto perché sono autorizzato a prenderle per il culo....soprattutto quelle che snobbano.
Non mi fermo allo stereotipo, vado avanti. Mi piace la donna che mi sa stupire.
Gioie e dolori, sesso e amore, pianti e sorrisi...di risotti nell'immondizia ne ho buttati parecchi, quello perfetto arriverà...nel frattempo ho deciso di far pratica.

Buon viaggio a tutti con l'augurio a tutti voi che "ognuno si faccia il giro come viene..."

Un fondoschiena veramente ben fatto è l'unico legame tra Arte e Natura.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

Che è successo amico ?
Questa è roba pesante da scriversi alle 7 del mattino... :D

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_forumit

Sto partendo per un viaggio di lavoro caro collega. Mentre preparavo la valigia, tra una camicia e l'atra ho pensato di scrivere due righe.

Un fondoschiena veramente ben fatto è l'unico legame tra Arte e Natura.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Escort_directory
wellcum_mobile

@Sensei_2

Cameriere il conto!
Questa la provo senz'altro!!!

DONNA CERCA UOMO
wellcum_discussioni
Escortime

@Sensei_2
Cameriere il conto....per me!!!

escorta_mobile

@Sensei_2
mi hai lasciato un po' di amaro in bocca ma la tua visione è assolutamente lucida e la appoggio appieno.
Per chi non conoscesse il brano di Ligabue è "Almeno Credo", dall'album "Miss Mondo" che consiglio a tutti... Contiene anche il brano "l'Odore del Sesso", che personalmente adoro.

Cameriere... Il conto!!!

"Non ti fidar del lupo e del tasso, né della donna dal culo basso!"
Hood

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
escort_advisor_mobile
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor bakekaincontri_right itaincontri_desktop Escort Direcotory Escort forum escorta Escortime moscarossa_right Andiamo_desktop_right La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Lounge_destra Oceano_home wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI