Pecorizzami_recensioni
Nobiliseduzioni_mobile

Recensioni dei bordelli e delle belle ragazze berlinesi - Giorno e notte all’Artemis

Giorno e notte all’Artemis

Alle 11.30 sono dentro. Poca gente, e poche ragazze, ancora. Le ragazze che soggiornano all’Artemis dormono fino a tardi: il club chiude alle 5 del mattino. Le altre, provenienti da fuori, sanno che il periodo più affollato è dal tardo pomeriggio a notte, e fino alle 16/20 non arrivano. Ma all’Artemis qualche ragazza bella l’ho trovata anche sul presto.

Doccia, sauna e vasca fredda. Poi una carrellata veloce alla lounge per esplorare la situazione. Un paio di ragazze carine sorseggiano il caffè al banco, una bionda in topless rosso con seno abbondante, e ben fatto, si aggira ammiccante rivolta ai pochi uomini presenti. Tina, una ragazza turca che conosco, molto carina e partecipativa, sta su uno sgabello con un uomo seduto accanto. Le sorrido discretamente, mi riconosce e ricambia. Mi fa segno di avvicinarmi e mi porge la guancia per un bacio. Sussurra: “Ti voglio dopo, ora sono occupata”. “Ci conto”. Rispondo io. Ricambio il bacio sulla guancia e le allungo una carezza all’incavatura della vita. Ragazzi! mi ricordo bene il suo vitino stretto, che si dilata con grazia nel culetto sodo e ben tornito. Quante volte ho accarezzato quelle incavature, da sopra e da sotto la gonnellina che talvolta le piace indossare anche durante gli amplessi… Ma è già occupata, ora. Non la vedrò più fino a sera, me lo sento.

Vado a fare colazione al ristorante. E lì scorgo almeno 2 o 3 ragazze interessanti, non gran fiche, ma attraenti. Ma aspetto ancora un po’. Dopo mezzogiorno nuove ragazze arrivano, e la situazione si fa più intrigante. Avrei volentieri iniziato con Tina, mi sarebbe piaciuto, è sempre stato appagante. Lei è bella, di viso e di corpo, sempre sorridente e ammiccante. E soprattutto vera amante del sesso. Quando non è stanca ti concede anche il piacere dei suoi orgasmi, ma devi prepararla bene per un po’ di tempo, con sesso orale e lunghe penetrazioni. Allora sì, nella sua posizione preferita, a cucchiaio, magari di fronte allo specchio, ti esplode in un orgasmo lungo e contorcente, mentre con la testa girata si incolla alla tua bocca cercando spasmodicamente di tenerti la lingua in un succhio. Comunque è già occupata, e con un uomo insignificante che non la farà neppure godere... Non pensiamoci. Non si può lasciare spazio a barlumi di gelosia in questo ambiente, altrimenti è finita.

Devo essere sincero, oggi non mi sento dell’umore di incontrare la gran gnocca e stare con lei in camera per ore, come spesso mi è capitato di fare. Ho più voglia di stare con tante ragazze, magari nuove. Oppure alternare ragazze che già conosco, con le quali andare sul sicuro con sessioni di sesso appaganti e ragazze nuove, superando l’incertezza dell’esito con l’attesa di un piacere misto a incognita e scoperta.

Vado nel cinema. Non sono interessato al porno, né qui né fuori, ma in genere nel kino si può esercitare una caccia passiva: le ragazze sanno che se sei al cinema sei disposto a essere abbordato, e talvolta è piacevole. Sul divano accanto a me si siede una coppia, iniziano a frugarsi e darsi bacetti, ma niente di veramente sensuale. Lei, professionale, si rivolge subito alle parti basse, con una mano gli esplora in mezzo alle gambe. L’uomo si sistema seduto con le gambe aperte, lei gli apre l’accappatoio e inizia a lavorare di bocca. Io la guardo, e lei, mentre si ingoia il cazzo che ha fatto diventare irrigidire, mi guarda negli occhi come per dirmi: “sono brava, poi posso fare lo stesso anche a te”. In effetti sembra capace. lo prende bene per tutta la lunghezza, e fa dei rumori di risucchio e gorgoglii di saliva (anche per dare un po’ di spettacolo), che lascia intendere una certa abilità. Il suo viso è anche grazioso, ma il suo corpo, un po’ massiccio, non mi attrae.

Mi attrae invece una siluette che appare tra le tende dischiuse verso la lounge. Una figurina alta e sottile fa capolino, con una chioma riccia di capelli corvini. Metto a fuoco, la guardo un po’ meglio. Devo dire che è decisamente bella. Svestita in modo sexy ma non volgare, come spesso accade. Tacchi a spillo, gambe velate da un paio di autoreggenti, una gonnellina cortissima e un po’ svolazzante a coprire un pochino il culetto, che di lato si intuisce piccolo ma voluminoso. Una sciarpina di seta le copre in parte il seno ben fatto. Mi faccio notare alzando la testa e fissandola. Lei si avvicina con un passo lento, ancheggia sensuale verso di me. La scruto dalla testa ai piedi: bella, elegante e dalla camminata un po’ sfrontata. Può essere un buon inizio. Mi alzo. E’ ormai vicina. Con i tacchi è pochi centimetri più bassa di me, quindi abbastanza alta. Il viso è molto grazioso, la pelle, nella penombra, sembra chiara. Gli occhi sono brillanti e il sorriso è bianco smagliante. Il corpo, ora che la vedo bene, è perfetto. E profuma di buono.

Ci presentiamo, ci sediamo sul divano e ci guardiamo. E’ ungherese, Kia, non parla inglese. L’unico modo per comunicare è lasciare parlare il nostri occhi e i nostri corpi. Le sfioro con i polpastrelli le braccia e le spalle. Sento la pelle liscia e vellutata, la carne soda e ben tonica. Anche lei mi tocca, mi mette una mano piatta sul petto sotto l’accappatoio e sente che sono depilato. Mi lascia intendere che le piace. Si avvicina col busto, alza le gambe, le mette sulle mie. Se le fa strusciare, sono belle, lunghe e affusolate. Le sento bene sotto il mio palmo disteso. Percorro tutta l’autoreggente, avanti e indietro per un po’ di volte, lentamente per sentire bene quanto sono lisce e toniche. Prima l’una e poi l’altra. E ancora. Poi risalgo di più per sentire, oltre il ricamo, la carne morbida delle sue cosce, in alto, dove si uniscono. Sono ben tornite, muscolose, sotto la pelle tesa e sottile, bella tiepida.

Mentre la guardo mi si avvicina col volto e mi dà un bacetto sulla bocca. Io la bocca la dischiudo, capisce che voglio di più. Mi allunga un po’ di lingua. Giochiamo.

Le due lingue schermagliano fuori dalle nostre bocche e intanto con la mano sento che sotto la gonnellina cortissima ha il perizoma. Un triangolino le copre solo il buchetto. La frugo sotto la gonnellina. Anche il pancino è bello, teso e piccolo. Il cordoncino del peri mi riporta la mano sul triangolino di stoffa. Sento che è tutta liscia, come una bambina. La mia mano piatta fa un po’ di pressione sul triangolino e lei divarica di più le gambe per facilitarmi la carezza profonda. Quasi non si sente la sua fighetta, intuisco sotto la stoffa un taglietto appena pronunciato, piccolo, con poche labbra. Sento che mi piacerà guardare, e anche baciare, questa piccola fessura tra la pelle tesa.

Intanto i nostri baci sono più profondi. Siamo incollati, e sento che a lei piace farsi trattenere la lingua con un succhio. E così faccio. Con una mano tengo il suo seno piccolo e sodo, con l’altra perlustro il suo taglietto, ora sotto le mutandine. E mi avvicino al suo clitoride minuto con la punta del dito, lo sfioro e lei ha un piccolo sussulto. Le piace. Anche alle professioniste piace il sesso, se sei gentile e delicato. Intanto le sue mani vagano, sento che mi frugano il petto, la pancia, mi slacciano l’accappatoio. Una si avvicina al mio pene. Sente che sono rasato, si stacca dal bacio, mi guarda e mi dice “good”, con approvazione. Il mio cazzo si sta già indurendo sotto le sue mani. E lei sa come toccarlo dolcemente. Lo guarda, mi fa capire con una smorfia che è grosso, ma lo gradisce. Cambia lentamente posizione, si accoccola su un fianco e io distendo le gambe mentre mi godo tutta la visione del suo corpo sottile inarcuato. Con il viso si accinge al mio membro, ora bello duro, ritto in controluce verso lo schermo.

Intravedo qualche sguardo furtivo di uomini e ragazze che stanno seguendo le nostre evoluzioni, ma non ci faccio caso, non ho voglia di rompere l’atmosfera e andare in camera per ricominciare il tutto. Anche lei sembra presa dalla situazione, e continuiamo cosi. Avevo già pregustato in bocca la sua lingua carnosa e ruvida, ma sulla punta del glande, messa bella di piatto, a sfregare il punto più sensibile del frenulo, è una vera delizia da intenditori. L’inizio è molto dolce. Lei è appassionata e gradisce veramente leccarlo dalla base alla punta. Il mio cazzo sta su dritto come un fuso ora, e lei senza mani lo lavora sulla punta, dando leggeri colpetti di torsione con il capo. Poi cambia posizione, lentamente.

Mentre mi lancia uno sguardo languido, un po’ recitato ma efficace, si porta in posizione accasciata alla mia destra, affinché possa prenderlo in bocca agevolmente in profondità, consentendomi al contempo di accarezzarle il culo da sotto. Con la sua mano conduce la mia a raggiungere da dietro la sua fighetta ormai inumidita. Il

movimento lento di su e giù con la testa agevola sempre più ad accogliere il mio cazzo nella profondità della sua bocca. E’ veramente abile, e sento sempre più che il mio cazzo duro si sta strusciando verso le sue cavità, indugiando più in fondo, nella gola. Lo toglie, con la saliva lo inumidisce di più. Adesso il movimento si fa più veloce, sento il gorgoglio della saliva, i risucchi che pratica con la gola per raccogliere più saliva in bocca. Il mio cazzo si trova ora a bagno in un fluido caldo e vischioso. Ora si sente pronta, porta indietro la testa e con un colpo deciso se lo ingoia tutto fino alla radice. Ahhh… Sento che si è impalata fino alla gola! E’ una sensazione e un piacere che così ho provati solo poche volte nella vita. E qui si è aggiunta anche la sorpresa.

Il glande, gonfio, lo senti che sfrega la trachea e sta proprio in fondo, dove più in fondo non può più andare. La cavità stretta della gola proprio te lo stringe e sembra che tutto il sangue venga trattenuto nella punta, spostandoti la sofferenza di piacere proprio lì. Focalizzata in un’area ristretta della punta.

Lei rimane ferma, così impalata, per quasi un interminabile minuto. Respira solo con il naso, la sua gola è tutta piana del mio cazzo gonfio di sangue. Stringo gli addominali bassi per non venirle dentro. Vorrei però. Vorrei esploderle in gola, schizzarle lo sperma fin dentro lo stomaco. Ma non voglio che tutto questo intenso piacere finisca così subito. Ansimo, grugnisco, mi dimeno. Cerco di distrarmi da quel piacere insostenibile. La tocco tutta, le schiaffeggio il culetto, le stringo le tette, ruoto le mie dita nella sua fighetta perlustrandone le cavità. Mi rendo conto di fare tutto in modo convulso senza controllo. Finalmente, lentamente, lei alza la testa e la pressione del piacere concentrata sulla punta del mio cazzo si allenta. Bene, è finita… Mi sorride, mi guarda come per ricevere la mia approvazione, o per controllare gli esiti della sua prodezza. E dal mio sguardo capisce che mi ha sorpreso. Forse il mio viso è ancora deformato dal piacere intenso provato.

Le metto una mano sulla guancia e la trascino verso di me per un bacio con la lingua, profondo e lungo. Dopo un po’ si stacca, si inginocchia tra le mie gambe aperte e inizia a leccarmelo da sotto. Non è soddisfatta di quanto ha fatto prima. O è così soddisfatta da volerlo ripetere in un'altra posizione. Il mio cazzo è sempre ritto, e le senza mani lo colpisce con scoccate di lingua su tutto il corpo rigido. La vedo come si muove con destrezza e questo mi eccita. Vedo i suoi seni gonfi e pesanti penzolare e li afferro con tutte e due le mani, sono duri e sfidano la gravità. Con il palmo aperto della mano li sento comprimersi e dilatarsi, la loro massa sfugge a destra e a sinistra, la protuberanza del capezzolo si sfrega tra le mie dita. La rugosità delle mucose la sento sui polpastrelli. Vorrei baciarli quei capezzoli piccoli, per me ora solo accessibili al tatto e alla vista. Vorrei sentire in gola le sue tette, come lei sente in gola il mio cazzo. Ma non riesco a raggiungerle, e non voglio cambiare posizione, proprio ora che sento che il mio pene sta per essere accolto ancora nel caldo umido delle sue mucose labiali.

Sento sul glande gonfio l’alito delle sue labbra aperte mentre se lo porta dentro.

Poi si richiudono in un leggero succhio mentre se lo estrae. E continua così per interminabili minuti. Apre la bocca spalancata, se lo porta dentro ben in fondo. Chiude le labbra serrate attorno all’asta e le fa scorrere fino a scoccarle in un succhio per farlo uscire.

Mi piace guardarla, e rimango fermo così, solo ad ammirarla. Ora mi guarda negli occhi e mi sorride, lo estrae, fa gocciolare un po’ di saliva e così inumidito ci passa la mano chiusa a pugno. L’altra mano, dopo averla bagnata con la saliva, la chiude a cappuccio sul glande e continua cosi a masturbarmi delicatamente a due mani.

Dischiudo la bocca, le allungo la lingua a penzoloni e lei viene vicino e l’accoglie in bocca. Poi si stacca e si accascia ancora. Eccola che ricomincia più veloce sulla punta, con la sua labbra carnose e umide. Ecco che ricomincia a torcere il capo con veloci colpetti a esercitare al contempo suzione e torsione sull’asta del cazzo. Man mano se lo porta sempre più in profondità ed ecco che ancora arriva il momento. Sento il mio cazzo ritto e incurvato al massimo che le arriva fino in fondo. Il mio glande stretto in una morsa si strizza nella cavità della trachea, e allora lei, con un colpo deciso

di testa, accompagnato con un verso gutturale come di conato, se lo inghiotte. E sento che la mia punta ha oltrepassato quella strettoia, come di orifizio anale ancora vergine. Tutta l’aria che ho nei polmoni esce con un ansimo, e diventa quasi il lamento che accompagna il lungo piacere insostenibile.

Piacere fisico di sentirmi il cazzo cosi stretto in un piccolo orifizio. Piacere visivo di vedere il suo bel viso deformato con la bocca spalancata alla radice del mio pene. Piacere sensoriale di saperla impalata, imprigionata dal mio cazzo lungo.

Come vorrei trafiggerla fino allo stomaco e depositarle con lunghi spruzzi il mio sperma fino lì, in fondo…

Lei rimane lì così impalata, ferma, solo gli occhi può muovere, e li rotea verso di me. E con la bocca spalancata fa uscire la lingua da sotto la mia canna. Sento con sorpresa che la muove sotto il mio scroto. Rimane impalata con la gola sul mio cazzo

e sento che dolcemente e con ritmo lento la sua lingua mi spennella lo scroto! E mi raggiunge quasi l’ano, in una sorta di rimming! Non resisto più,

Il piacere è troppo forte. Ma non voglio che questo momento si concluda in fretta. Cerco di distrarmi. Guardo attorno e vedo spettatori, uomini e donne, interessati alla performace. Questo basta ad alleviare un po’ la pressione del piacere, e mi consente di lasciarla ancora fare.

Voglio la sua topolina piccola adesso. Lasciandola impalata mi giro delicatamente e cerco di raggiungerle l’attaccatura delle cosce con la testa. Lei capisce cosa voglio e si dispone perché possa affondare il mio viso nel suo basso ventre. Sento ancora il mio cazzo soffrire di piacere, ma adesso ho una distrazione in più per resistere: Il suo taglietto si rivela in penombra appena scosto il triangolino di stoffa. Bello, piccolo,

profumato di carne e di succo vaginale che si imperla sulle piccole labbra. Con le mani gliele dilato bene fino a intravedere il rosa della carne. Inizio a sentire il sapore della pelle leccando a lingua piatta attorno alle grandi labbra. La sento mugolare e la pressione della sua gola sul mio cazzo si allenta. Cala la sua concentrazione su di me e inizia la sua concentrazione sul suo piacere.

Ma come ha fatto soffrire me, ora io faccio soffrire lei!

Lento lento le giro attorno con la lingua, non è depilata perche non ha peli. La sua fighetta è bambina di suo. Ci giriamo su un fianco per agevolarci il reciproco raggiungimento dei genitali. Io le abbraccio il culetto e da dietro le apro l’interno coscia. Ecco che tutta la sua fighetta mi si dispiega davanti e posso finalmente, con la punta della lingua, seviziarle la fessura tra grandi labbra e piccole labbra. Il clitoride è un bottoncino quasi impercettibile, ma so che è sensibile e lo lascio solo ancora per un po’. Muovendosi lei cerca di avvicinarlo alla mia lingua, ma io la posiziono più sotto. Ho capito che è per l’orgasmo clitorideo e non voglio concederglielo in fretta. Metto la lingua piatta e gliela passo su e giù per sentirne la forma e i sapori. E’ liscia, umida, dolce e profumata. E’ un paradiso! Il suo taglietto sta tutto nella lunghezza della mia lingua, e così gliela tengo appiccicata in un sensuale gesto di protezione. Rimarrei così per ore.

Ma lei ondeggia il bacino, vuole sentire di più. E allora metto la lingua a cannuccia e come un piccolo pene la penetro nella parte bassa del suo buchetto. Che bello! È proprio calda e dolce dentro. E lei si allarga le cosce per farsi penetrare ancora di più, per farsi leccare le rugose pareti interne della vagina. Cerco di inserirle anche la punta del naso. E rimango fermo. Lascio che sia lei a scoparsi con la mia lingua e con il mio naso. E lo fa. Si muove per accogliere dentro prima l’una e poi l’altro. Poi mi prende la mano, me la mette da dietro il suo culetto, e mentre la lecco di sopra si scopa con un mio dito di sotto. Cosi piccola è la sua topolina che il dito quasi non entra e devo inumidirlo di saliva. Sembra di penetrarle l’ano tanto è stretto. E quando il mio medio è dentro tutto me lo stringe ancora di più per imprigionarlo e trattenerselo, mentre con una mano mi schiaccia il muso contro la sua figa e mi costringe a premere le mia labbra e i miei denti sul suo clitoride. Cosi bloccato sento il suo bacino che va su e giù su e giù a strusciarsi sul mio muso. Sono sudato e in affanno ma lei non molla. Si dimena sempre di più e la sento che mugola di piacere. Ora si stringe le cosce attorno alla mia testa, che così bloccata diventa l’oggetto del suo godimento. Come un giocattolo sessuale se la imprigiona tra le sue cosce ondeggiati e così va avanti a lungo.

Non riesco più a resistere, a respirare, mi duole la sua presa. Ma è eccitante vederla così godere. Inizio a masturbarmi con una mano, mente lei si masturba con la mia lingua e con le mie dita che giro e rigiro dentro nella sua figa, sentendola ora dilatata ora stretta.

Sento che aumenta di velocità e aumenta il suo affanno. Ecco, sento che il suo utero in fibrillazione

e le sue labbra si dischiudono. E allora continuo furiosamente a sfregarle il clitoride con la lingua e a penetrarla velocemente con due dita mese di piatto per massaggiarle la parte più rugosa dell’interno della sua figa, proprio dietro il clitoride. Ora è veramente bagnata e la sua figa prima stretta è ora tutta dilatata, le rigiro dentro le dita e riesco a infilarne pure tre. E allora si inarca per riceverle ancora più in fondo finché non lancia un urlo soffocato mentre gli spasimi la percorrono per tutto il corpo dal ventre fino ai seni, dall’interno cosce al dentro della vagina, che adesso mi inonda di succhi la mano e il viso. Il suo orgasmo dura oltre un minuto, e io gradualmente rallento. Adesso le bacio dolcemente l’esterno della figa. Sempre dolcemente le afferro i seni e risalgo a baciarglieli. Ora è lei che mi prende con una carezza alla guancia e mi trascina la bocca verso la sua bocca. E mi allaccia in un bacio lungo e riconoscente.

E’ trascorsa più di un’ora ormai. Decidiamo di spostarci in camera, lontano dalla vista degli spettatori.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

complimenti per il racconto particolareggiato (a tratti stucchevole) ... ma fammi capire in un'ora (leggasi 100€) ti ha fatto una pompa e tu ti sei fatto una sega ? ... ma ti pagava lei o l'hai pagata tu ?

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Pecorizzami_mobile

quoto in toto @Boh73

Perché certi uomini non cercano qualcosa di logico, come i soldi. Non si possono né comprare, né dominare. Non ci si ragiona, né ci si tratta. Certi uomini vogliono solo veder bruciare il mondo.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Mille_erotici_mobile

mah @ElDiabloJack , il mondo è bello perchè vario ... ;-) , secondo te dopo il bacio lungo e riconoscente la tipa cosa avrà pensato ?? ..(ho l'impressione che poi ti quoto io ..)

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
wellcum_mobile

Sembra trilogia sporca dell'artemis con framar nelle vesti del Pedro Juan Gutierrez dei crucchi...stavolta si è toccato davvero il fondo

admin fermate la diarrea del gnoccatravels.com perche qui non se ne può piu

DONNA CERCA UOMO
Pecorizzami_recensioni
Escortime
escorta_mobile

@Boh73 è meglio che sto zitto :D

Perché certi uomini non cercano qualcosa di logico, come i soldi. Non si possono né comprare, né dominare. Non ci si ragiona, né ci si tratta. Certi uomini vogliono solo veder bruciare il mondo.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
escort_forumit

Caro @framar61 ..... Contento di saperti compiaciuto nel aver divertito la sig.na e di esserti sentito col pisello in un aspirapolvere.. Gradiremmo sapere info dettagliate .. Del tipo.. Costo della prestazione.. Durata .. E se poss. Fare due botte nella stessa ora oppure dopo il primo colpo te ne mandano.. Il nome della sig.na... Che poi sei dotato.di cazzo grosso beato te ...

Scopo poco ma scopo

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Escort_directory

Ragazzi meno chiacchiere e piu' info.
Troppi particolari vojeristici e poche info.

Scopo poco ma scopo

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escort_advisor_mobile

@framar61, premesso che dovresti passare il racconto a Tinto Brass per farci un film...mi spieghi com'è la smorfia da parte di una pay che ti fa capire che hai il cazzo grosso ?!?!? ...non riesco proprio ad immaginarla ...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
wellcum_discussioni
Oceano_mobile

Gnoccatravels si sta attrezzando per una nuova sezione "porno"

Capo Moderatore

La Seduzione Del Drago

DONNA CERCA UOMO
Escort4you

Cari amici,
scusate se mi sono dilungato un po' troppo nella descrizione, ma spesso oltre che dare informazioni credo che sia utile comunicare anche l'atmosfera delle situazioni che si creano.
In questo caso ho cercato di far capire come in alcune situazione sia possibile anche ricreare veri e propri momenti di passione (anche se limitati all'arco di qualche mezz'ora), e non solo esercitare un atto meccanico di espulsione spermatica.
Premesso, a me sia con le professioniste che con le amiche o amanti piace farlo con passione e dedizione. Io nel sesso mi diverto molto ma mi piace anche far divertire. E' come giocare a tennis, se ti diverti solo tu la partita non è completa. E vi assicuro, e ho una certa esperienza, che se fate divertire anche una professionista, questo va a vantaggio vostro, sia economico che di prestazione generale e quindi di godimento vostro. Inoltre le volte successive vi ricorderà e magari nelle lunghe liste di attesa (con le più fiche) privilegerà voi anziché gli altri.

Rispondo a bho73
Siamo rimasto più di un'ora al cinema, ma lì l'orgasmo l'ha avuto solo lei. Io mi sono solo deliziato nel BJ (e vi assicuro che così l'ho provato solo poche volte in vita mia) e mi sono delizaito del suo piacere. Poi siamo stati in camera e per oltre un'ora abbiamo fatto sesso. E vi assicuro che la generosità che ho profuso prima a lei mi è ritornata indietro facendo sesso in camera. Ma dovrei scrivere altre 3 pagine ma non ho tempo adesso (e poi vedo che non gradite le descrizioni lunghe).

Rispondo a dionisio 74
Due ore e mezzo pagate 200 euro, (considerate che all'artemis la mezzora costa 60) quindi essere gentili conviene.
Io in genere non faccio mai 'due botte nella stessa ora' mi piacciono gli amplessi lunghi, quindi i due ore e mezzo ho avuto un solo orgasmo, la razazza 2.
Per quanto riguarda la smorfia era un misto di smorfia, roteare di occhi e commento in un inglese improbable 'sooo biiig' . Comunque il mio non è troppo grosso, è di poco superiore alla norma, almeno così mi dicono. Forse la ragazza ha voluto lusingarmi, succederà di certo anche a voi.

Comunque le avventure all'Artemis proseguono. quel giorno sono stato fino alle 5 del mattino e di ragazze belle ne ho incontrete parecchie.

Hilly, un'amica russa bionda e bella, 2 volte per 1 ora circa a volta
Cora, un nuova che non avevo mai visto, tedesca bionda, stupenda e bellissima, con lei 3 volte 1 ora circa a volta
Tina, la ragazza vista prima è stato il gran finale. 1 volta per 2 ore circa

Devo dire che con tutte è stato piuttosto entusiasmante. Ovviamente non sempre è così. Missili se ne incontrano sempre. Ma ormai cerco di mescolare nuove e conosciute per evitare inconvenienti e garantirmi il divertimento.

Ciao a tutti e a presto

link massaggi mobile

dionisio74
14 giugno 2012
Ragazzi meno chiacchiere e piu' info.
Troppi particolari vojeristici e poche info.

Cari amici,
vorrei che mi spiegaste meglio cosa intendete per info. Dopotutto le informazioni le abbiamo già tutte: costo ingresso, costo ragazze, aerei, hotel etc...
fkk piu quotati ect.
Certo può essere utile segnalare una ragazza o un'altra, per evitare missili etc. però anche in questo caso è soggettivo. Magari una ragazza che non vuole fare sesso bene con me con un altro è appassionata ed esuberante. Inoltre credo che il modo adeguato per segnalarla non sia quello di catalogare in un foglio exl: bellezza 8, culo 7, tette 6, brava 9, partecipazione 5. etc.

Il modo migliore, a mio parere è descrivere la situazione. Far partecipare gli altri dei piaceri provati o dei piaceri mancati, solo così si riuscira a costruire una vera condivisione di informazioni. Utili perché se io vengo a sapere che in un fkk con una ragazza a pagamento posso provare anche sensazioni complesse e non solo avere sesso meccanico, bhe come informazione mi pare utile. In tal caso devo entrare un po' nel merito della questione e spiegare cosa intendo per 'sensazioni complesse' etc. Quindi la descrizione non è semplice atto di vojerismo, ma è un modo per portare informazioni di situazioni complesse come quelle legate al sesso e al piacere, che non possono essere esplicitate in un pallottoliere numerico.

Mi fate sapere cosa ne pensate?

Ma anche informazioni più spicciole possono essere interessanti. potremmo provare a elencare quello che ci interessa sapere.

a presto

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
maxim_mobile

Che latin lover !!! Te si che le fai godere le troie..

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
bakekaincontri_mobile

@framar61 abbiamo appurato che sei il cliente ideale per una pay , le fai godere e ci stai 2 ore per venire 1 volta .. contento tu ... le descrizioni vanno bene ma così "inzuppate" di descrizioni e metafore risultano stucchevoli ..
Il fatto che ti facciano pagare di meno non credo sia dovuto a particolare simpatia ma obbiettivamente trovato il cliente che fa ammortizzare i tempi morti tra una scopata e l'altra obbiettivamente DEVONO applicarti una riduzione per 2 ore e mezza !! ... in 2 ore e mezza con clienti da "mezz'ora" tra tempi morti trucco e doccia non ne potrebbero scopare piu di 3 ... quindi alla fine è un illusione che ti trattino economicamente meglio ... preferisco di gran lunga la lista con i voti, almeno avendo una base raffino la ricerca !

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Escortime
Pecorizzami_mobile

...e logicamente è poco logico anche per il cliente, magari in tre ore te ne saresti potute fare 3 intervallando con sauna, bagno turco, buffet e quant'altro .. invece di rimanere tutto il tempo chiuso in camera. Tanto vale fare venire un escort in hotel ...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Mille_erotici_mobile

Boh73
non so se sono il cliente ideale per una pay, dipende anche dai gusti e dall'offerta marketing della ragazze. Alcune preferiscono fare sveltine a ripetizione e quindi non gradiscono stare a lungo in camera.
Per quanto riguarda 2 ore per venire una volta... il genere umano è diverso e vario, e qui sta anche la cosa interessate. Inoltre anche la singola persona può essere diversa addirittura nell'arco della giornata e apprezzare cose diverse, alternando. Per esempio a me piace alternare amplessi lunghi, magari poco movimentati a sessioni di sesso atletiche, vivaci e magari brevi. Se sto in camera per due ore con una ragazza non ci sto certo a guardarla solo neglio occhi. E alternado sesso orale a penetrazioni in svarate posizioni ti assicuro che due ore se ne vanno piuttosto in fretta. Comunque preferisco venire una volta sola in due ore, talvolta anche in tre. Ma ti consiglio di provare a fartelo tenere duro per oltre due ore di amplesso, l'orgasmo ti procurerà un piacere lungo e infinito...
Ma anch'io gradisco le sveltine della mezz'ora, ma allora, mi accumulo magari tre o quattro ragazze di fila in due tre ore prima di concedermi un orgasmo, che ti assicuro ripaga tutti quelli non avuti.
Sono un'appassionato degli amplessi, non solo degli orgasmi. Ma quando arrivano dopo lunghi o svariati amplessi....

DONNA CERCA UOMO
wellcum_mobile

Latin lover delle troie è una bella battuta!

Escortime

boh73
anch'io con alcune di loro ho sostenuto la tesi che rimanendo a lungo con me ammortizzano i tempi morti. Ma il conto per loro non torna. Più di una mi ha dimostrato questo con l'aritmetica:
Mezz'ora: 5-10 minuti se ne vanno in convenevoli prima e dopo, 5-10 minuti di sesso orale passivo/attivo. 10-15 minuti amplesso con eiaculazione.
Due ore e mezza: 5- 10 minuti convenevoli prima e dopo, 15-30 minuti sesso orale attivo/passivo alternato a penetrazione, quasi due ore di penetrazioni in tutte le posizioni gradite alternato a sesso orale e magari anale.
Morale, in un fkk non trovi tante ragazze che si fanno scopare ininterrottamente per due ore, oltre il resto. Soprattutto le fighe sanno che se concedono la topa per 10 minuti i clienti si accontentano (considera poi il fatto che la durata media della penetrazione con eiaculazione non supera i dieci minuti, e mettici anche gli eiaculatori veloci). Però se ne trovano, altrimenti non fequanterei più gli fkk, ma devi essere convincente con loro, con la gentilezza e con i soldi.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
escorta_mobile

@framar61 : il mondo è bello perche vario ... in 2 ore preferisco scoparne almeno 2 trastullandomi nelle zone relax tra l'una e l'altra, tu sei un amante dell'amplesso e rimani chiuso in stanza , come ti dicevo tanto vale fare venire un escort in hotel e te la spupazzi per 2 ore .. ti costa lo stesso dal momento che l'albergo è in ogni caso pagato e che non paghi l'ingresso dell'Fkk ... riguardo al fatto della poca convenienza ribadisco quanto detto prima ;-) ... riguardo all'averne parlato con la gnocca è normale che la troia ti faccia vedere le circostanze a "tuo" favore ...

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Bookingsescort
escort_forumit

Sondaggio: quanti di voi hanno fatto rimming con le ragazze degli FKK (o dei puff) in Germania? A me piacerebbe farlo, ma già lecco la passera SOLO a quelle che fanno SEMPRE sesso protetto -anche con la bocca- e che non danno MAI baci con la lingua, figuriamoci infilare la lingua nel buco del culo di una che si fa anche sborrare in bocca...

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Escort_directory

Tra l'altro, la faccenda che in Germania sono tutte controllate, che in Germania è tutto sterilizzato e bla bla bla sarà anche vera, ma a me è capitato più di una volta che nei puff di Francoforte mi offrissero figa e culo (oltre alla bocca, naturalmente) senza tanti preamboli (a buon intenditore...), e se li offrivano a me immagino che li abbiano offerti (senza le "necessarie premesse", dico) anche ad altri... Mi è successo anche in un posto simile a Valencia (in Spagna) (anche lì era un posto "perfettamente in regola", addirittura pubblicizzato sui giornali e pubblicizzato anche su enormi cartelloni pubblicitari visibili a chiunque arrivava in città col treno)...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
escort_advisor_mobile

@69_forever, non ci penso proprio. Il rimming anale può essere causa di infezioni anche con la propria fidanzata, ma va bhe ci può anche stare... ma in un fkk è un po' rischioso e fuori luogo. Assicurarsi che in un fkk le donne facciano sesso protetto anche che la bocca credo sia un po' difficile. A me non è mai capitato di frovarne una che mi ha chiesto di farle sesso orale protetto. O forse intendevi che loro ti fanno sesso col preservativo? Anche sui baci, magari non baciano tutti, ma uno che a loro piace e che baciano volentieri tra le decinee decine di uomini che incontrano alla settimana qualche bacio profondo ci scappa pure...

Anch'io ho sempre qualche perplessità talvolta, ma a parte la penetrazione sempre con preservativo il resto, sesso orale attivo e passivo, e baci profondi, quando la ragazza mi piace me li concedo volentieri. Certo ogni sei mesi faccio tutti gli esami del caso, e dopo più di 5 anni di attività sono sano come un pesce... però un po' di rischio credo che possa esserci.
ciao

DONNA CERCA UOMO
Oceano_mobile

@framar61: hai delle belle doti di scrittore, dovresti scrivere qualche romanzo erotico (o meglio porno), penso che avresti successo! ;)
Dal canto mio (ora mi spareranno :))) ) è stato arrapante leggere il tuo racconto e ammiro le tue doti amatorie, ma sempre a mio umile parere le trovo sprecate con una gnocca pay... Se devo farla godere come dici di aver fatto tu, per lo meno la trombata me la deve far fare gratis, altro che sconto di pochi €!
Con la tua dedizione amatoria mi concentrerei sulle free, quelle sì che è un vero piacere farle godere (e quelle godono sul serio, non fanno finta)!
Cmq come dici tu il mondo è bello perchè è vario e con i tuoi soldi duramente sudati hai tutti i diritti di fare quello che vuoi! ;)

bakekaincontri_mobile

@baluba. ciao. Grazie, si mi piace scrivere, ma in realtà è un modo per rammemorare quello che ho fatto. Quindi non so se come racconti funzionano.
bhe innanzitutto io faccio così con le ragazze perchè mi diverto così. Certo che non mi concentro sulla gnocca pay. Ma se mi diverto a fare sesso così, per me pay o free non cambia.
Comunque ti confesso che anche le free non sono mai totalmente gratis, anzi spesso costano anche di più.
Inoltre sappi che dietro una pay c'è sempre una donna, e se tu la fai godere si impegna di più a far godere anche te. Comunque se si gode tutti e due il piacere aumenta esponenzialmente. Provare per credere. Quindi dietro tutto ciò c'è un grande egoismo. Non lo faccio certo per spirito di sacrificio....
a presto

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
moscarossa_recensioni
Pecorizzami_mobile

innanzi tutto quoto @framar61 al 101% e qui di seguito do le giustificazioni:

1) le sue recensioni oltre che essere piacevoli nella descrizione, sono un puro esempio di

narrativa

e piacere di lettura.Bravo Framar.Non si possono solamente riportare sessioni di sesso a pagamento ( a volte purtroppo) in un'italiano scritto alquanto approssimativo senza punteggiatura, e in un crogiuolo di coniugazioni di verbi per il quale un varrebbe la pena osservare 1 minuto di silenzio per la grammatica che scompare dalla nostra bellissima lingua italiana.

Amici Gt un po' di rispetto per la cultura!! siamo tutti dei gentleman e cerchiamo di trasmettrVi le nostre esperienze con un po' di raffinatezza "ancienne regime"...

potrei anche aspettarmi a questo punto le Vostre gradite critiche al vetriolo, ma se costruttive... Ben accette!!

Con Distinta Stima a tutti i GT

Only Big Boobs..

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Mille_erotici_mobile
wellcum_mobile
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor bakekaincontri_right Pecorizzami_right escorta Bookingsescort_right Nobiliseduzioni_right Escortime moscarossa_right escortinn Mille_erotici_desktop Oceano_home Escort Direcotory Escort forum wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI