Margerita
Oase

FKK Bernds - venerdì 16 luglio 2021 - Recensione di Engineer2013

Una visita nel luogo in cui tutto ha avuto inizio (forse) può bastare…

FKK Bernds - venerdì 16 luglio 2021 - Recensione di Engineer2013
COSTO INGRESSO: 70 euro (bevande alcoliche comprese). Attenzione: il sabato e la domenica il club è chiuso
COSTO CAMERA ed EXTRA: 50 euro mezz’ora e multipli. CIM quasi sempre compreso nel prezzo. Anal a discrezione delle operatrici.
COSTO e LUOGO PERNOTTAMENTO: struttura a Colonia a circa 30 euro la notte (solo dormire, niente colazione).
RAGAZZE PRESENTI: 8 annunciate dalla maitresse all’ingresso. Contate 7 effettive, livello medio, nessuna top, nessuna davvero intrombabile. Presenti una tedesca e una polacca: il resto tutte figlie della Terra di Dracula
SITO INTERNET DEL LOCALE: http://www.fkk-schieferhof.de/

16/7/2021: BERNDS ATTO I°
Guten tag! Dopo un lungo, lunghissimo stop forzato dovuto ai motivi che ben sappiamo, ho deciso di riprendere il filo interrotto da dove l’avevo lasciato: un viaggio programmato -e poi saltato- per marzo 2020 in cui avrei dovuto fare visita a quello che è stato il primo fkk in territorio tedesco: su internet è riportato che questo posto abbia aperto i battenti nel lontano 1981. Alcuni di quelli che leggono/scrivono su questo forum non erano ancora nati in quell’anno lì: la mia visita, quindi, è stata quasi un atto dovuto come segno di riconoscimento nei confronti di chi ha -per nostra fortuna- introdotto questa tipologia di locali. Come sempre accade quando recensisco un club dove non ho ancora messo piede, spenderò qualche parole in più nella descrizione locale.

LOCALE
Io avevo l’automobile a noleggio e vi posso dire che senza navigatore trovarlo è davvero difficile: attenzione al parcheggio, poiché il civico di destinazione è il numero 28 ma al 24 (poco prima sulla destra) c’è un parcheggio riservato ai clienti. Lo riconoscerete poiché c’è scritto “Privat Park” su una targa in giallo/arancione. In ogni caso non parcheggiate MAI sul viale dove ci sono le case a schiera altrimenti i vicini di incazzano di brutto. A tal proposito, parlando con una delle signorine presenti, mi è stato riferito che la scelta di tenere chiuso questo posto il sabato e la domenica rientra in una sorta di gentlemen agreement con il vicinato per evitare rotture visto che la zona è abitata prevalentemente da famiglie con prole.
Entro che sono circa le 16,30: la signora all’ingresso parla un discreto inglese. Mi viene chiesto il test/certificato vaccinale che viene controllato scrupolosamente. Sono poi chiamato a compilare un modulo con vari dati anagrafici e numero di telefono ma nessun controllo documenti, tantomeno verifica del numero di telefono. La mascherina va indossata quando si cammina mentre si può togliere quando si è seduti: diciamo che c’è stata una discreta tolleranza ma in generale tutti gli avventori, le signorine peripatetiche e il personale si attenevano alla regola.
Il costo di ingresso, che potrebbe apparire eccessivo, è in parte mitigato dal fatto che sono compresi tutti gli alcolici che volete. Qui niente accappatoio ma solo un asciugamani da cingere alla vita oltre a uno più piccolo. Armadietto di dimensioni giuste, peccato che lo spogliatoio si trovi in una stanza che affaccia sul (piccolo) giardino e che hanno deciso di tenere aperta: il tempo quel giorno non era un granché e la sera non vi nascondo che faceva freschetto a stare con il pisello da fuori mentre ci si riveste. Il Bernds si snoda su tre livelli: sotterraneo, piano strada e piano superiore anche se quest’ultimo è interdetto ai clienti. Al piano sotterraneo è presente la sauna -regolarmente in funzione-, un piccolo bar, docce, bagno e una stanza per il trombo unitamente a una saletta adibita a luogo per telefonare. In generale il clima è molto rilassato ma a differenza del PSR (ahimé defunto) qui la gente tromba eccome. La storica massaggiatrice Sandra, le cui lodi sono presenti anche su questo forum, non è più in sede: al suo posto una rumena oversize dalla quale non mi farei fare neppure una pedicure. Pulizia ok, ma nel complesso la struttura necessiterebbe di una ristrutturazione per svecchiarla e renderla più funzionale: a tal proposito segnalo che le docce sono temporizzate ma restano in funzione pochissimo tempo obbligandoti a schiacciare il tasto in continuazione. Cucina: non male, si servono dal catering di un hotel che si trova da quelle parti. Di fame non si muore e nemmeno si mangia male, tutt’altro. Il giorno della mia visita era presente anche la torta. Da segnalare l’open bar con possibilità anche di cocktail basici: io ad esempio ho preso due cuba libre e un gin tonic.

GIRLS
Io ne ho contate 7 rispetto alle 8 annunciate all’ingresso. Livello medio, nessuna inchiavabile. Visto che sono nuovo una fanciulla si offre di farmi fare il giro del locale: lo fa con una gentilezza e pazienza quasi di altri tempi: per questo motivo decido di premiarla. La politica del Bernds vieta alla signorine di approcciare i clienti, ragion per cui sono io a chiederle di accomodarsi vicino a me. Bionda, vita stretta e culo senza cellulite. Una terza di seno senza ritocco chirurgico: peccato che quando toglie la mascherina la dentatura non sia perfetta come piace a me. Si chiama Bianca, nativa di Cluj Napoca: molto dolce nel modo di porsi non spinge per andare in camera. Verso le 17,10 decido che è arrivato il momento di aprire le danze. Prendiamo la camera vicino gli armadietti: a tal proposito sembra che le stanze siano messe meglio rispetto al resto del locale. Una volta chiusa la porta baci fk non profondi ma nemmeno negati. All’inizio cerca di incappucciarmi per il bj ma le faccio educatamente notare che la cosa non è di mio gradimento: si adegua all’istante e parte convinta con un buon lavoro di bocca. Dopo i primi minuti prende confidenza, lasciandosi andare a tal punto che durante il daty capitola in un orgasmo che a me è sembrato autentico sia per via delle contrazioni dell’interno coscia sia perché è costretta a fermarsi qualche secondo prima di riprendere l’arte scopereccia. Diciamo che all’inizio parte con il freno a mano tirato ma se stimolata a dovere si lascia molto andare. Avrei voluto provare la specialità della casa ovvero il CIM compreso ma essendo la prima camera non sono durato tantissimo e, dopo le consuete tre posizioni, vengo felice nel gommino. Qualche parola scambiata abbracciati sul letto e poi via, verso nuove avvent..scopate!

BIANCA: bellezza 8,5 (bonus di 0,5 per la mancanza di silicone) / partecipazione 8,5 (bonus di 0,5 per la venuta) / fucking expertise 7 (va un po’ troppo guidata per i miei gusti)

Abituato agli altri fkk, mi dirigo verso l’armadietto per prendere la pecunia da elargire ma Bianca mi dice che qui si paga tutto alla fine: questo spiega perché al termine di ogni sessione vi sarà chiesto il numero dell’armadietto. Questo particolare è indicativo del perché qui tutti (clienti&ragazze) si conoscano molto bene e che, unica volta da quando frequento questo mondo, la conoscenza del tedesco si rivela fondamentale se ci si vuole amalgamare con il resto della ciurma.
Ne approfitto per mangiare qualcosa e, andando in bagno per lavarmi i denti, sento urla femminili di piacere provenienti da una stanza che si trova quasi di fronte alla toilette: tanto basta per farmi scegliere “al buio” la mia prossima preda. Aspetto paziente e quando la vedo uscire la riconosco tra quelle che avevo già visto al piano di sotto: mora, fisico ancora buono ma che comincia a sentire il peso di questa attività, un bel sorriso. Una volta tornata operativa la raggiungo al piano di sotto per fare due chiacchiere: si chiama Cleo, polacca di non so dove (o meglio me lo ha detto ma era un posto difficile da ricordare). Mentre parliamo mi chiede se può iniziare a spompinarmi sui divanetti:capita l’antifona le dico di andare in camera all’istante. Sceglie, in quanto più vicina, la camera che si trova a sinistra del baretto al piano di sotto. Una volta chiusa la porta si rivela per quello che è: un’AUTENTICA FURIA. Propone un duo (declinato) con una sua amica bionda ma che a me non piaceva. Il bbj è da antologia visto che spesso sfocia in deepthroat. Lecca e succhia palle a profusione. Scopata selvaggia in tutte le posizioni che possono venire in mente e, verso la fine, mi chiede di cimmarla. Ça va sans dire…
Usciamo dalla camera che sono circa le 18,45 e la mezz’ora è passata da quasi dieci minuti: nessuna richiesta di extra, correttezza assoluta.

CLEO: bellezza 8 / partecipazione 9,5 (sembra non veda un pisello da mesi) / fucking expertise 10 (meglio di un’attrice porno che gira un filmato amatoriale)

Dopo essermi docciato, decido di usufruire della sauna: scelta azzeccata, mi rilasso e recupero le energie perse durante l’ultima sessione. Deciso a fare un’ultima camera prima di congedarmi, e contravvenendo alla massima di “Antonio” (il mio caro Amico) ovvero “lasciati sempre un po’ di appetito per il giorno seguente”, mi accade una cosa insolita: vedo una ragazza giovane, la più giovane lì dentro. Non è bellissima, ma ha una faccia già vista (dopo capirò il perché): è molto alta, capelli neri lisci lunghe sulle spalle, nessun piercing o tatuaggio, seno naturale, ha un paio di scarpe di vernice rosso fuoco che mi fanno avere un’erezione all’istante se ci ripenso adesso. Ma la cosa che mi manda su di giri è quel viso QUASI innocente e pulito di chi ha passato da poco i vent’anni: mi dirà poi averne 23. Mi siedo accanto a lei e iniziamo a parlare: Susanna, indigena di Colonia. Si tratta di una semi-pro in quanto ha un lavoro full time. Da soli due giorni al Bernds, vanta un passato professionale di circa due anni al PSR (ecco spiegato il motivo per cui mi sembrava di averla già vista in qualche altro posto similare). Non perdo altro tempo e la porto in camera che sono circa le 20: si rivela attenta all’igiene senza scadere nella paranoia. Il servizio è di primissimo livello: baci profondi, bbj e incursioni ripetute sui testicoli, posizioni canoniche ma molto partecipate da parte sua. Avrei voluto cimmare anche lei ma l’eccitazione ha preso il sopravvento.

SUSANNA: bellezza 7 / partecipazione 9 (bonus di 0,5 perché si impegna al massimo per soddisfare il cliente) / fucking expertise 8

Anche qui la mezz’ora è trascorsa da quasi dieci minuti ma alcunché mi viene richiesto: come scritto da altri autorevoli colleghi che mi hanno preceduto, qui il rischio missile è pressoché inesistente perché c’è poco turnover sia di ragazze che di clienti.
Una volta terminata l’ennesima doccia (se dovessimo pagare l’eccedenza di acqua che consumiamo in questi posti il prezzo del biglietto lieviterebbe non poco…ha ha ha) la fame si fa sentire: metto qualcosa sotto i denti con tutta la calma possibile visto che sessualmente parlando ho raggiunto -almeno per oggi- il mio karma.
Prima di lasciare il locale noto altre due caratteristiche particolari: la prima è che vicino alla reception sono presenti delle cassettine di colore bianco ognuna delle quali reca il nome dell’operatrice sessuale e dove inserire nell’apposita fessure le spettanze dovute. La seconda particolarità, se vogliamo dal sapore quasi amarcord, è che all’uscita del cliente la maitresse chiama a raccolta (urlando i loro nomi) le fanciulle che si sono intrattenute con l’avventore affinché possano salutarlo e accompagnarlo alla porta come dovrebbe fare una brava padrona di casa: davanti a una cosa del genere, non vi nascondo che ho provato quasi un afflato di emozione e di nostalgia per quello che, ahinoi, è diventato un mondo (quello della prostituzione, ndr) dove la freddezza e il distacco nei rapporti umani (ma anche sessuali) la fanno da padrone

THE END, titoli di coda

CONCLUSIONI
Domanda secca: ci tornei? Probabilmente no, perché questo è un luogo che va visto ma non necessariamente rivisto. Eppure frecce nell’arco ne ha, eccome: rischio missili praticamente nullo, attenzione verso il cliente, clientela (tutta autoctona, ero l’unico non tedesco) tranquilla, ragazze non bellissime ma neppure inguardabili. Probabilmente quello che mi spinge a non voler più impostare il navigatore verso questo indirizzo è la non conoscenza dell’idioma germanico: sono riuscito a scambiare giusto due parole in inglese con un tedesco simpatico ma gli altri facevano comunella tra loro. Si notava infatti un certo affiatamento tra di loro, segno che si tratta di clienti “storici”. Tuttavia, altrettanto onestamente, qui avrete la possibilità di entrare nel posto in cui tutto è nato: si tratta di un plus non da poco, che porta lustro e onore al curriculum del punter. Un’ultima cosa: qui la parola d’ordine è relax. Dunque niente schiamazzi o eccessi: pensate solo a godervi la giornata senza pensieri e vedrete che entrerete in sintonia con lo spirito di questo fkk.

Mi auguro di non avervi annoiato nemmeno stavolta.

Augen zu und durch
Auf wiedersehen!

In questo mondo, di pulito sono rimasti (forse) solo gli asciugamani

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Oase

Anche io ero stato al Bernds perché con tutti i locali che avevo visitato ci tenevo anche a vedere il più storico, quella volta fui fortunato perché ci trovai 3 italiani che tra l'altro prendevano spesso l'aereo assieme a me ma che ancora non conoscevo, altrimenti passarci l'intera giornata da solo diventa un po' pesante perché come anche tu hai detto la clientela è tedesca del posto, quando c'ero stato mi ricordo che le zoccole un po' a rotazione facevano un po' di pompe ai presenti dove c'erano i divanetti vicino al bancone del bar era simpatico vederle fare il giro dei cazzi, come prestazioni mi ricordo anch'io che erano super valide anche perché per pagare 70 euro per un posto del genere se mancassero quelle avrebbero chiuso da un bel po', io ci ritornerei anche ma sicuramente in compagnia, aggiungo che il locale è raggiungibile comodamente anche con i mezzi pubblici, la fermata del bus più vicina è a circa 300 metri, complimenti per la bella rece che descrive bene il locale

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Oase

Ottima rec. Percui per un solitario che non parla tedesco e poco inglese è quasi sconsigliato 🙄 attendo le news degli altri locali

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Oase

@Fireblade: sconsigliato no. Come ho scritto, se non ci sei mai stato, una visita è d'uopo. Considera che il livello delle prestazioni è ottimo: in piccolo e con i dovuti distinguo, questo locale sposa la "filosofia Globe". Considera che nel corso della giornata c'è molto turnover di clienti: potresti pensare di passarci qualche ora e poi andare verso altri lidi. Personalmente, a me piace trascorrere molto tempo in un locale specie se non lo conosco.

In questo mondo, di pulito sono rimasti (forse) solo gli asciugamani

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Oase

@peter_69: ti ringrazio per i complimenti. Per dovere di cronaca, il giorno in cui ho fatto visita a questo club non ci sono stati fenomeni di "bbj collettivo": probabilmente il Covid ha imposto una stretta in tal senso, anche se a me Cleo lo aveva proposto.

In questo mondo, di pulito sono rimasti (forse) solo gli asciugamani

DONNA CERCA UOMO
Oase
Oase

Figaro
21/07/2021 | 15:27
Vaticano |  51-100
Newbie

@Engineer2013 grazie per la testimonianza, sono un ex vip dello Schieferhof, mi hai fatto rivivere i tempi d'oro. Faccio un minuto di raccoglimento per Sandra (faceva massaggi il mercoledi' al piano di sopra, nei locali del(la) boss, che orette passavo con lei). Il gestore e' (era) una donna e il gusto si vede nell'impostazione del locale: il "non so che" di differente dagli altri e' dato da questo fattore.

Particolare di questo club e' l'attivita' nei giorni feriali, ma non solo per discrezione rispetto al vicinato: si tratta di un club per padri di famiglia, una specie di dopolavoro. L'attivita' sui divani rossi al pian terreno, di solito, e' preliminare alla stanza. Non ho mai visto esercizi compiuti, piuttosto nei divani del seminterrato ci sono dei giorni indetti appositamente per quei giochetti (eventi denominati: "couch action"). Le feste di Natale, poi erano bollenti.

Non e' un club molto stimato da noi gt, ho registrato sempre pareri dubbi, ma io un paio d'anni sono stato "di casa" a Colonia e mi sono sempre trovato bene, proprio per l'attitudine.
Non si mangia sempre bene, ma il bar ha tutto, hanno sky etc. quindi bundesliga, uefa, ragazze e alcoolici mi riempivano la giornata. E' un luogo per persone mature, comunque (scordatevi il fracasso del samya e le zingarate)

Die beste Bildung findet ein gescheiter Mensch auf Reisen / Il viaggio e' la migliore formazione per un uomo intelligente (Johann Wolfgang von Goethe)

Oase

Ottima recensione mi hai fatto venire la curiosità!

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Oase

@Engineer2013 ottima recensione, è uno di quei locali,che passi la giornata in totale relax,se la stress di ragazze che vogliono scoparti a ogni costo

la bava di bagascia,utile per ogni fregna del mondo intero
certe coppie sono assieme per lo stesso motivo che io quando cago,porto un giornale da leggere:solo per ammazzare il tempo...
to pay 4 to fuck.....

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Oase

@Engineer2013

Grazie, finalmente leggo una recensione volentieri.
Calco la tua conclusione, aggiungendo che non può assolutamente mancare nel palmares di un frequentatore di FKK.
Almeno se si vuole capire cosa si intende con "atmosfera rarefatta" di cui parlo ogni tanto.
Mi unisco alle considerazioni di @Figaro.
Grazie ancora per il bel viaggio nel tempo.

"Questa è la chiave direi: fissare, in una sorta di eternità, l’estasi"

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Oase

farò una tappa la prossima volta che mi accompagna il mio ex socio GT😁😁 @peter_69

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Oase
Oase

Figaro
21/07/2021 | 21:49
Vaticano |  51-100
Newbie

@Engineer2013 e' sfuggito un particolare di non poco conto nella descrizione:

  • il costo di ingresso dopo le 20:00 e' di 50, per chi va solo per una visita e vuole tenersi 20 euro nel taschino non si sa mai

Inoltre, l'ultimo o penultimo venerdi del mese si risparmiano 20 euro fin dall'apertura, il calendario viene pubblicato sul web.

Poi, formalmente e' un sex club, ti puoi portare anche la dama e paghi solo 35... gia' che ci siete, portate pure qualche mign8

Die beste Bildung findet ein gescheiter Mensch auf Reisen / Il viaggio e' la migliore formazione per un uomo intelligente (Johann Wolfgang von Goethe)

DONNA CERCA UOMO
Oase

@TITANO grazie a te, i tuoi complimenti hanno un certo peso... Un caro saluto

In questo mondo, di pulito sono rimasti (forse) solo gli asciugamani

Oase

@bagascia vielen dank!

In questo mondo, di pulito sono rimasti (forse) solo gli asciugamani

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Oase

@gliufocus in effetti ho cercato di trasmettere tutto quanto provato quel giorno affinché ognuno si potesse fare un'idea... Grazie a te per l'apprezzamento

In questo mondo, di pulito sono rimasti (forse) solo gli asciugamani

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Oase

Bella rece, grazie !
peccato sol,o 7 ragazze, se c'e' il pieno di venta problematico pero'
( magari e' cosi' solo in questo periodo o anche prima? )

io per il resto non avrei problemi ad essere solo, anche in altri locali vado sempre solo e non mi annoio, trombo, mangio, bevo, riposo e resto dentro sempre dalle 12,00 alle 0.2.00 di solito

mi piace stare tranquillo, tanto se poi scambi 4 chiacchere gli argomenti sono sempre gli stessi
e mi annoiano

Una cosa, non ho capito per il pagamento alle girls, altri locali paghi dopo trombo, qui dopo ma non ho capito come

Grazie

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Oase
Oase
Oase
  • 1 di 1
  • 1
Oase
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI