Andiamo_toplogo
andiamo_mobile_soprasearch

Wellcum - Venerdì 16 luglio 2021 - recensione di Kaisersoze

Venerdì 16 luglio, viaggio in una mattinata uggiosa, ma non ci interessa. Quello che ci aspetta dentro al Wellcum può “risollevare” tutto. Sono in compagnia di altri tre amici, più siamo più ci divertiamo: per comodità e riservatezza li chiamerò “MA”, “CE” e “VI”. Arriviamo al locale intorno alle 13.30. Avevo un programma per la giornata. Un nome su tutte: Sheila con cui mi ero trovato meravigliosamente bene un mese fa. Poi una tra Adela e Talia: mai stanzate in precedenza ma calorosamente sponsorizzate da amici che vengono spesso nel locale e le conoscono bene. Poi un nome in testa era Bruna, anche lei mai portata ai piani alti ma di cui si dice un gran bene. Malgrado non sia tra le più belle del locale, mi incuriosisce molto. Poi come al solito si va a istinto, perchè nessuno può controllare l’ormone che si scatena quando incontri una mai sentita nominare che ti fa “sangue” a prima vista. Neanche a prevederle certe cose: appena varcato l’ingresso in arena mi ritrovo le braccia al collo da parte di Sheila. Mi aveva riconosciuto subito da lontano ed era precipitata a salutarmi. A dire la verità ho avuto 2 secondi di confusione. Il mese scorso era riccia e adesso con i capelli lisci ho avuto un attimo di esitazione prima di riconoscerla. E’ brava questa ragazza, la definirei una “Simpatica pazzerella scatenata”. Mi confida che ultimamente sta lavorando molto. Tutti la vengono a cercare. Ci accordiamo per rivederci più tardi. Mentre andiamo al Ristorante vedo che Bruna è dove mi hanno detto che posso trovarla. Buono penso tra me e me. Due delle papabili già individuate. Al ristorante indico ai miei amici che Talia stà mangiando due tavoli più in la e Adela è seduta fuori che parla con un tizio. Bene, mi dico di nuovo, siamo a 4 su 4. Sono già contento. Il locale è stato tranquillo per tutto il pomeriggio poi la sera, dalle 21 in poi sono calate le orde barbariche in accappatoio bianco e anche il numero delle ragazze è leggermente diminuito, quindi c’è stato un calo, a nostro modo di vedere, del divertimento (per la gioia delle casse del locale). Il primo ad aprire le danze con le salite in camera è stato l’amico “VI” con una minuta mora di cui non ricorda il nome. Anche la stanza è stata da dimenticare, ci confida poi appena sceso.
Capitolo Adela: mentre “VI” ci racconta la sua disavventura vedo che Adela è in piedi a pochi metri da noi e la chiamo per presentarla a tutti. Lei è una ragazza particolare, ha passato la trentina da poco, porta gli occhiali stile dottoressa o professoressa che ti sculaccia se fai qualche marachella. Ha un visino con sorriso incorporato e quando ti parla e fissa facendoti notare il piercing sulla lingua e come se ti ipnotizzasse. Si posiziona negli sgabelli alti o nei divani che si trovano 5 metri più avanti sulla destra quando si esce dal ristorante. Me l’avevano presentata il mese scorso amici di quella volta (non quelli con cui sono venuto nella giornata odierna) e tutti mi dicevano, conoscendola, di portarla in camera. Forse quella volta non l’ho per una forma di orgoglio personale, erano troppo insistenti. Venerdì invece era il momento giusto e così saliamo in camera. Ai piani alti si rivela volto valida, fa tutto bene a partire dal BJ eseguito ad arte sopraffina come mi avevano descritto. Molto premurosa per fare stare bene chi è con lei in stanza. Non si è mai tolta gli occhiali quindi tutte le eventuali fantasie erotiche, prima descritte, che potrebbero riguardare una dottoressa, professoressa o studentessa, sono rimaste per tutto il tempo che siamo stati insieme.
Appena raggiungo gli altri scopro che sono andati a salutare Tiffany e amiche associate. L’amico “MA” è invaghito di Tiffany. Lui è sempre andato con lei fin dai tempi del Marina. L’unico dubbio che ha è se andare solo con lei oppure con lei la sua amica. E’ li che ci pensa e ripensa su quale sia l’opzione migliore. Il problema viene risolto “CE” che porta Tiffany in camera. Risate generali di tutti. “MA” sfumata l’opzione della minuta Tiffany (ulteriormente dimagrita rispetto all’anno scorso) si butta su Kelly la diciottenne presente nel locale da circa metà giugno. Kelly rappresenta il suo tipo ideale: non troppo alta, carnagione chiara, ecc., e le porta in camera. Dice che ha fatto un’ottima mezz’ora. Ragazza giovane che si impegna.
Mi ero dato appuntamento con @Uccellolibero per presentarci e scambiare due chiacchiere. Sia lui che il suo amico sono stati di vera compagnia per tutto l’arco della giornata. Scambiando opinioni e commenti su tutto ciò che si muoveva intorno a noi privo di perizoma. Sia quando ero con loro oppure con i miei amici, qualunque cosa stessi facendo in quel momento, mi sono sempre bloccato immediatamente per ammirare, quando passavano, il fisico di Talida o di Julia. Due corpi mostruosi, da perderci la vista. Con Talida c’ero stato il mese scorso e con me si era comportata bene. Di Julia posso solo ammirare il fisico perché è sempre impegnata con la stessa persona che l’aveva impegnata per lungo tempo anche nella mia precedente visita. Probabile Fidan$ato. Volevo andare da Bruna ma era sempre impegnata con qualcuno o in camera. Anche Sheila non presente all’orizzonte. Vabbè aspetterò siamo solo a fine pomeriggio.
Capitolo Ivi. Mentre me ne vado di fuori in piscina mi ferma questa minuta ma graziosissima mora priva di seno. E’ Ivi, 21 anni da una settimana nel locale. Dice che fuori in piscina è freddo e mi chiede se posso rientrare e stare un pò seduto con lei nei divani interni. Si posiziona negli ultimi divani a sinistra quando si esce in piscina passando dalla zona relax. Si vede che è giovane, riesce a parlare un po’ di italiano in quanto conosce molto bene lo spagnolo e la nostra lingua è simile. Ha già lavorato in un altro Fkk ma non ricordo il nome che mi ha detto. Dopo pochi minuti decido di salire con lei. Appena entrati mi chiede se voglio fare un’ora. Le rispondo che non ho problemi ma non dipende da me ma da come si comporta lei. Si rivela un’ottima camera: ha un fisico minuto ma non si risparmia ed è molto attenta ad assecondare quanto le chiedo. Se proprio devo dire una nota negativa è stata il fatto che mi diceva che faceva FK ma una volta in camera di baci me ne ha dati molti ma la lingua proprio non è pervenuta. Ho lasciato stare questo fatto anche perché si è impegnata molto su tutto il resto.
Raggiungo gli amici, mi dicono che anche “VI” era su in camera. Appena ci raggiunge anche lui ci racconta che anche la seconda camera è stata una delusione. Due missilate su due è incredibile. E’ stato con Serena, viso e sorriso molto belli, alta almeno 1.75, magra, capelli ricci molto lunghi. Ha raccontato che non gli ha fatto neanche sfiorare la patata con le mani perché gli faceva male e si è comportata male in generale. No comment. Adesso che ci penso mi sembra di aver letto qui sul Forum almeno un altro giudizio negativo su di lei. Si vede che è recidiva. Si va a mangiare tra risate e prese in giro. Facciamo notare a “VI” che puntualmente “cornifica” l’amico “MA” portando ai piani alti tutte le sue fidanzatine occasionali negli FKK. Durante il pomeriggio c’è stato modo di conoscere alcune ragazze che mi intrigavano molto. Provo a fare qualche nome: Jessica: con un bel telaio come direbbe l’amico Uccellolibero, Anka: già stanzata sempre disponibile a fare due chiacchiere; Dana che malgrado non abbia più 20 anni macina camere e uomini a ripetizione; Lea: che insieme alla collega Emma e alle altre bulgare del locale, dovrebbero ormai essere una decina, potrebbero provare a riformare un famoso “angolo bulgaro” che tanto ha fatto parlare 8 o 9 anni fa in un altro locale della Carnzia. I più affezionati sanno di cosa stò parlando. A inizio pomeriggio, quando giravamo in gruppo, una delle prime ragazze conosciute è stata Dea. Subito mi viene in mente che è la preferita dell’amico Colonnello. Molto bella Dea, lineamenti particolari quasi caraibici, quando usciva all’esterno, vista l’aria abbastanza fresca si metteva un accappatoio blu con delle grandi stelline bianche. L’abbiamo subito chiamata “cielo stellato”. Dopo cena il Colonnello mi manda un messaggio chiedendo di portargli i suoi saluti. Non ho potuto fare questa cosa perché non l’ho più rivista. In verità anche “CE” la stava cercando ma non per “salutarla”. L’amico “MA” sale con Lea la bulgara molto bella e sorridente. Ne scenderà pienamente soddisfatto. Scambio due parole con Aurora, veterana di mille battaglie, sempre simpatica e disponibile. All’obbiettivo mancavano due tacche, Sheila che era sempre impegnata con un gruppetto che ordinava bottiglie su bottiglie e la teneva occupata in eterno; e Bruna anche lei sempre occupata con qualcuno o di sopra, l’ho vista almeno due volte salire per fare un trio con la sua amica che siede sempre accanto a lei. Molto, molto richiesta questa ragazza. Mi intriga sempre più. Appena facciamo notare a “CE” che “MA” è appena sceso dalla camera con Lea, ci chiede chi sia questa Lea e la va a vedere da vicino, due minuti dopo e ci sale anche lui. Ma allora è vera questa storia della “cornificazione” delle fidanzatine di “MA”. Non riuscivo più a smettere di ridere. Tra le particolarità da segnalare vi scrivo che più di una ragazza si è lamentata del fatto che ci sono uomini che alloggiano nella struttura per una settimana intera, fanno tutti gli ingressi giornalieri ma a livello di stanze forse ne fanno una al giorno. La lamentala è riferita al fatto che questi passano molto tempo con loro ma solo per parlare facendole perdere tempo e a noi portano via spazio in quanto siamo noi quelli che stiamo li un giorno intero con l’obbiettivo di fare molte camere. Ci hanno anche confidato che hanno un fiuto particolare per individuare “l’accappatoio bianco” con soldi. Un ultimo punto da raccontare. Tra le tante intervistate fatte da “CE” c’è stata anche Dragana. Qualcuno ha esperienze di camere con Lei? Praticamente gli ha raccontato che fa camere “particolari”. Sadomaso quasi feticismo. Fa tutto nei 70 euro compeso FK, si fa venire sulle tette, ecc. ovviamente l’extra cim, ecc. Ma ……… non si fa trombare. Lei dice che ha nessuno mette il preservativo e con nessuno pratica alcun tipo di penetrazione. Ha dei clienti che vanno con lei solo per provare 70% dolore e 30% piacere. Mi rivolgo a chi la conosce per sapere se ha raccontato il vero o ha solo voluto divertirsi raccontando queste cose.
Capitolo Talia: questa ragazza l’avevo già conosciuta il mese scorso, presentata da amici. ma non ero salito in camera con lei perché la incontravo sempre quando ero appena sceso da una stanza ed ero nella fase di ricarica. La definiscono la Canalis del Wellcum, perché effettivamente ha dei lineamenti che ne ricordano la bellissima Elisabetta. Ha 30 anni ma fisicamente ne dimostra 10 in meno. Capelli lisci sul rossiccio, venerdì si posizionava nei divanetti a destra andando verso lo spogliatoio femminile. Sorride poco in sala in compenso in camera recupera tutto. Era già venuta un paio di volte a salutarmi nel corso del pomeriggio ma il mio programma era o lei o Adela. Con Adela c’ero stato e non rientrava più nelle mie mire, anche perché dopo posto per Bruna e Sheila non ce nera. Nella serata invece visto che le due sopra menzionate erano sempre impegnate quando vede che me ne sto con gli amici a ridere e scherzare e mi viene ad abbracciare alle spalle, non ho più scuse. Ha dei modi di fare molto sensuali nell’approccio. Le chiedo se da i baci alla francese raccontandole la mia camera precedente con Ivi. La risposta è stata un sorriso e poi mi ha mostrato l’oggetto del mio desiderio. Non ha detto niente ma tutto sembrava dire. “questa se la vuoi la porti di sopra e te la assaggi”. Mi sono girato verso i miei amici e ho detto loro che avevo appena preso un impegno orale a cui non potevo rinunciare. In camera Talia bacia, bacia molto bene. E anche in tutto il resto si è rivelata una autentica rivelazione. La migliore camera della giornata. Da ripetere assolutamente. Ho fatto un’ora con lei anche se non c’era stata da parte sua nessuna richiesta in tal senso. A conclusione guarda l’orologio e mi sussurra che mancano ancora 10 minuti. Ho due opzioni da scegliere: o un massaggio oppure restare abbracciati per coccole e baci. Ho scelto la seconda. Super camera e lei molto corretta. Anche quando ti riaccompagna alle cassettine ti abbraccia, ti coccola e appena riceve il dovuto ti ribacia di nuovo sulla bocca. Fantastica la “Canalis del Wellcum”!
A conclusione della recensione della giornata vi posso dire che mi sono veramente divertito. Anche se non sono riuscito a mantenere la promessa di una camera con Sheila (chiedo scusa ma forse la colpa è a metà visto che da una certa ora era sempre occupata con le stesse persone), ho trovato valide alternative. Ringrazio gli amici che mi hanno accompagnato in questa scorribanda e a quelli conosciuti nel locale con cui ho scambiato piacevoli conversazioni.
Un saluto a tutti.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
andiamo_austria_mobile
wellcum_mobile_austria

@Iustus grazie.
P.S. Mi sono dimenticato di scrivere che poi il mio amico "VI" ha fatto la terza camera con Adela. Ne è rimasto contentissimo. Adela, una garanzia. Ciao.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
andiamo_austria_mobile

@kaisersoze said:
A inizio pomeriggio, quando giravamo in gruppo, una delle prime ragazze conosciute è stata Dea. Subito mi viene in mente che è la preferita dell’amico Colonnello. Molto bella Dea, lineamenti particolari quasi caraibici, quando usciva all’esterno, vista l’aria abbastanza fresca si metteva un accappatoio blu con delle grandi stelline bianche. L’abbiamo subito chiamata “cielo stellato”. Dopo cena il Colonnello mi manda un messaggio chiedendo di portargli i suoi saluti. Non ho potuto fare questa cosa perché non l’ho più rivista.

A dirti la verità amico @kaisersoze anche per me è diventato sempre più difficile trovarla libera
Sempre belle le tue rece e il sabato mattina quando ci siamo sentiti ancora ti scorreva l'adrenalina nel raccontarmi le tue buone camere.. bene così!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
wellcum_mobile_austria

@bobafett ciao, venerdì era abbastanza libera nelle prime ore del pomeriggio poi...... Troppo bella per stare al piano terra 😂👍 grazie dei complimenti. Alla prossima. Ciao.

DONNA CERCA UOMO
wellcum_discussioni_austria
andiamo_austria_mobile
  • 1 di 1
  • 1
wellcum_right_austria Andiamo_austria_right
wellcum_bottom_austria
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI