Margerita_top_logo
Margarita_mobile_bottom

Viaggio a Zagabria in Croazia all'insegna della gnocca...

La Croazia è una ridente repubblica dell'ex Yugoslavia, famosa per le sue isole, il suo mare e le sue bellezze "extrapaesaggistiche". Tutto cominciò un tranquillo ponte del 2 giugno di 6 anni fa, quando, assieme ai miei diavoli, decidemmo di partire per una emozionante tre giorni di paura in terra croata, dove qualcuno di noi aveva già fatto conquiste l'estate precedente.

Così, come 4 portatori sani del DNA italiano, Lucifero, Belzebù, Don Peppo e il Genio del Male, salimmo in macchina e partimmo, lasciando all'oscuro di tutto fidanzate e genitori, asserendo di andare a Desenzano del Garda per preparare assieme un esame universitario. Dopo un viaggio apocalittico di 9 ore passato tra la classica coda del ponte e tagli inutili nell'entroterra veneto, arrivammo in viaggio vacanza Zagabria, carichi di speranze e incuranti della nostra altezza media al di sotto dei 180 cm.

Ancora prima di approdare in una gradevole villetta, affittata ad un vecchio che parlava solo e unicamente croato, fummo accolti da un gruppetto di 5 giovani slave che, riconoscendo le nostre italiche origini, ci salutarono con un "ciao italiani!" e con tanto di foto commemorativa. Basito da cotanta facilità d'approccio, iniziai a realizzare le soddisfazioni che il luogo ci poteva dare. La prima tappa fu un club ad Abbazia, l'Hemingway, dove ci recammo solo in tre, visto che il più esperto di noi si era già recato a trovare una sua fiamma estiva, conosciuta l'anno precedente in un angusto angolino di un locale milanese. Da qui cominciarono due dei giorni più divertenti della mia vita da viveur milanese: con poche parole, tre traduzioni e numerosi cocktail, rimediammo subito una tavolata di ragazze di viaggio vacanza Zagabria, due delle quali di una bellezza disarmante.

La serata procedette in maniera egregia, l'operazione "Pussycat" venne svolta senza una sbavatura, con la collaborazione di un Don Peppo mondiale e di un Genio del Male mai domo. Alle 5 del mattino, ci ritrovavamo in un turbine danzante tra missili terra aria brilli e un paesaggio mozzafiato. Ma non tutto dura per sempre…e la serata non si concluse con il più classico dei ritiri in appartamento, causa collasso di una del trio, troppo brilla, o troppo accaldata. Con i postumi di alcool e un paio di "limonate in tasca", inebriati di emozioni mai provate sino a quel momento, cercammo di tornare a casa; ma, a pochi passi dall'abitazione, incrociammo una sorta di party improvvisato "on the street".

Delle macchine ferme con le quattro frecce pompavano della musica locale a tutto volume, e ragazze e ragazzi ballavano e bevevano senza tregua (ancora!) come se fossero le nove di sera…vuoi non fermarti? Il rave fai da te si concluse due ore più tardi, sotto il nostro assoluto controllo e protagonismo, con una canzone di Vasco sparata a mille decibel! Al nostro risveglio, poche ore dopo, avevamo recuperato un diavolo al ritorno dalla sua serata revival, ma già ne avevamo perso un altro, perchè il caro Genio del Male si era alzato in mattinata per buttarsi nella folla di un mercatino rionale, dove aveva rimorchiato una ragazza al chiosco dei vini (chissà perché proprio lì…).

Dopo il suo rientro, e dopo un breve briefing in cui si facevano collimare le versioni da raccontare a parenti e alle (sante) fidanzate, ripartimmo per rifocillarci, e per organizzare la serata successiva. Con Don Peppo che divulgava versi in Dolce Stil Novo, incantato dal mare che gli ricordava la tanto cara Puglia, ed il Genio del Male, che si documentava su Cannes (dove aveva raccontato di trovarsi alla sua fidanzata, non avendo la scusa dell'università), le ore passavano nell'ilarità più totale e nella confidenza che davamo a chiunque, cercando di conoscere più gente possibile per riuscire ad infilarci nella serata giusta.

Ma spesso, il destino è beffardo. Così, su un tornante stretto e sopraelevato, una distrazione fece sì che la macchina del buon Belzebù uscì di strada, picchiando contro un alto gradino e lasciandoci in panne in terra straniera, senza la possibilità di contattare nessuno, causa balle rifilate a mezzo mondo per coprire la nostra trasferta. L'unica soluzione disperata era quella di chiamare la "ragazza locale" dello stesso Belzebù, che ci avrebbe aiutato con il meccanico e ospitato a casa sua, visto che ormai eravamo impossibilitati a muoverci. Che sfiga, voi direte… e invece…invece in viaggio vacanza Zagabria spesso l'infinita ospitalità dei locali si traduce in festicciole nei vari appartamenti, e noi trovammo proprio questo a casa della nostra cara amica.

Lungimiranti, noi frequentatori di inferi, avevamo comprato vodka e rum come contropartita per l'ospitalità e fummo premiati dalla presenza di simpaticissimi amici, e amiche, come al solito, splendide. Rintanata in questo palazzone socialista, la festa ebbe sviluppi pazzeschi, tra liti col vicinato che, sentendoci parlare inglese, ci scambiò per americani (mai bene accetti da nessuna parte), giri di vodka e simpatiche "situazioni" con le bellezze locali che sembravano apprezzare molto la nostra intraprendenza. Fortuna mi colse quando fui sorteggiato per dormire nella seconda camera matrimoniale a disposizione, che aveva come bonus la presenza di una delle più belle del party, e che sapeva che a letto si è tutti alti uguali..

La mattina seguente mi svegliai con la consapevolezza che saremmo dovuti ripartire a breve, e una grandissima nostalgia mi attanagliò e mi strinse lo stomaco.. stomaco che gli altri avevano già saziato con una colazione offerta e preparata dalle ragazze rimaste in casa dopo la festa..un vero e proprio colpo di grazia! Nel primo pomeriggio ripartimmo per ritornare nella nostra triste Milano…consapevoli che nulla sarebbe mai stato più come prima, ma consci che saremmo tornati a varcare quel confine numerose altre volte negli anni a seguire viaggio vacanza Zagabria.

Posti da visitare
Gornji grad (La città alta), Gradski trgovi, Donji grad (La città bassa), HNK, il Teatro Nazionale croato, Parkovi (i parchi), la Cattedrale, Kaptol, Lenucijeva potkova, Musei.

Dove cuccare
Baobab, Lake Jarun, Funk Club, Croat Techno, Londoner, Papaya, Acquarius, Saloon, Sokol Club, Boban, Piranha bar, The Movie pub, Saloon, Gallery Club

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escorta_mobile

Bellissimo racconto, e, non me ne si voglia perché anch'io sono un romanticone cronico, ma ci hai lasciati con l'interrogativo sospeso: ma hai chiavato o no???

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Mille_erotici_mobile

beh...anche io a Zagabria ci sono stato ed ho un ricordo veramente positivo: le serate filano via lisce, ci sono parecchi locali niente male e la fauna locale è ben disposta nei confronti degli italiani (sorpresa!!!). Qui è evidente che di "sbroccati" italioti ne sono venuti pochi, o forse arriva il profumo del Belpaese, fatto sta che rimorchiare a Zagabria è fattibile. Magari puoi acchiappare una Macedone in vacanza, oppure una studentessa Montenegrina, se proprio proprio anche una russa annoiata....insomma la città ne riserva delle belle. Provare per credere. Ho anche scoperto una cosa in questa capitale (ma per la verità vale un po per tutte le grosse città slave) cioè che al bancone del bar si conoscono bellissime ragazze senza troppe pretese (parlo sempre di gnocca "free" naturalmente)...alzi il calice, fai un sorrisino e se ricambiano (di solito ricambiano-diciamo almeno 7 su 10) avvicinati pure...non ci sono controindicazioni e poi di li....

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
wellcum_mobile

Ma io dico che la Croazia non è proprio il massimo per "cuccare" se pensate che gli italiani a Dubrovnik li chiamano pugliesi e che a mala pena ti rispondono quando gli parli e se passeggi in centro le ragazze ti guardano con effetto "vetro"

DONNA CERCA UOMO
escort_forumit

che strano, pubblico il post e dopo pochi minuti non lo ritrovo più, da cosa può dipendere?
mi chiedevo come si fa a trovare una villa sul mare a zagabria, forse è così in alto da permettere di vedere a 200 km

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
wellcum_discussioni
Escort_directory

Per andare a troie in che locali occorre andare?

Felina_Barcellona-mobile
Oceano_mobile

cercavo qualche info su Zagreb , mi imbatto in questo che ha per titolo Zagabria e poi parla di Abbazia (Opatija), di ville sul mare...evidentemente ha sbagliato completamente citta'

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Mombasa_resort

Info aggiornate su Zagabria: premetto che da circa 2 anni vado in città circa 10 volte l'anno, da semplici week a periodi più lunghi tra ponti e ferie, sia estate che inverno. La prima osservazione è che difficilmente ho trovato gnocca over 30 in locali o disco, è certo che le ragazze tendono a sposarsi abbastanza presto e così ci si deve accontentare delle più giovani. Fino a poco tempo fà era più facile l'abbordaggio, bastava addirittura avere un po' di sigarette da offrire e ti ci veniva la coda appresso.

Ora è un po' più difficile ( o molto di più), sarà il prossimo ingresso in europa che li esalta. Giovedì al Peppermint, proprio in centro, ingresso a 25kn (poco più di 3 euro). Venerdì al Best Club (gnocca di ottimo livello), il sabato al lago di Jarun (in bella stagione) al Gallery o al Faces (tutto gnocca free). Le feste in appartamento esistono ancora. Naturalmente ci vuole il culo di conoscere qualcuno che ti ci porta.

Nota negativa: ciò che ho visto cambiare in 2 anni è che prima trovavi coppie o gruppetti di ragazze (rigorosamente accompagnate da un uomo, solitamente fratello o amico o fidanzato di una, che le porta in un locale e poi le molla per andare con gli amici). Ultimamente ritrovo più gruppi misti, gruppi di coppie e quindi compagnie chiuse cui è difficile approcciarsi.

In più odiano farsi fotografare, hanno paura di essere sputtanate su qualche social network (non tutte, ma molte).

Astenersi Italioti. Le prime volte che sono andato, c'erano già i ragazzi del posto a presentarsi in canotta e ad allungare le mani, quindi con cortesia e intelligenza si cuccava. Ora la globalizzazione ha portato marchi accessibili e vedi uomini ben curati e più educati. Prima dovevi combattere contro aggressivi buzzurri locali, oggi la battaglia è più fine e psicologica.

Locali menzionati come saloon, piranha e altri non esistono più.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Margarita_mobile

Over 30 ne trovi solo devi andare piu in centro. Vedi Trg Bana Jelacica o Cvjetni Trg. Ci sono i pub , o altri bar ne trovi si. Secondo in Croazia non si sposano tanto giovani, si sposano giovani, a 25, a 30 anni e come in Italia. Guarda che la Croazia non e' uno stato come la Romania dove la paga di un operaia e 300 euro mensili. Devi capire che nel 1990 c'e stata la guerra che ha distrutto il paese economicamente, ma dal 2000 in poi il modo di vita e' molto cambiato. La maggior parte della gente non ha problemi per arrivare alla fine del mese, o comprarsi sigarette.Son 3 euro le sigarette ovvero 22 kune. La benzina e anche meno cara. Zagabria e' la citta piu ricca del paese dove una persona normale ha uno stipendio di mille euro al mese con i quali non hai problemi a farti il mese piu qualche uscita.

Poi zagabria e' stata sempre orientata verso la parte austriaca come fiume e istria verso l italia.

Non e' un paese dell est.

Come vita notturna l ok e da mercoledi al sabato. Ma anche gli altri giorni si trova.

Come pay il miglio sito e http://www.oglasnik.hr/oglasi/osobni_kontakti/zene/index.html

Le foto per la maggior parte sono ok, prezzi dai 50 in su.

Come night club non ci andrei. Ci sono molte studentesse negli annunci.

Poi come tavoli privat nei disko o pub, come prezzi si va da 50 a 100 euro.

In una disko normale sui 70 euro una bottiglia di vodka o whisky.

Io uscirei nella zona studentesca, vicino al Savski most, diciamo il miglior club e il Roko e Akademija, ogni giorno specialmeten dal mercoledi al sabato pieno di studentesse ubriache. Vivono li vicino perche ci sono le camere.

Qui bastano sui 40 euro a bottiglia.

Poi se proprio vuoi fare il grande vai nei locali sul lago Jarun, ma anche nel centro non sbagli.

Pero come free se si arriva senza contatti e per un week end non si combina tanto facile, a dirlo e' molto difficile.

Per chi vuole farsi l estate in Croazia il miglio posto per cuccare free ma alla grande e l'isola di Pag e nel specifico la spiaggia Zrce. Li e la piccola Ibiza, 4 disco su spiaggia 0-24 e con gnocche da tutto il mondo ubriache 24 ore al giorno e non solo.

Fanno sesso sulla spiaggia senza problemi.

DONNA CERCA UOMO
Bookingsescort
Trans_Secret_mobile

I croati ad inizio anni 2000 erano super razzisti verso gli italiani, sia le donne ,sia sopratutto gli uomini,possibile che in 10 anni le cose siano cambiate in meglio?

Al di là degli italioti che erano e sono tutt'ora odiati ovunque, già il fatto di essere italiani di per se' era un marchio di negatività garantita.

La cosa che più preoccupava è che gli uomini erano gelosissimi delle proprie donne e ho visto diversi italioti picchiati ben bene.

Ti spiezzo in due.
Anzi no ti lecco la passerina.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
link massaggi mobile

Se per capirci i polacchi sono gli spagnoli del ceppo slavo, i croati sono i francesi :D ovvero stronzi da morire :D

Dove finisce la Romania...inizia la malattia

Vivo_a_Bucharest non e' sposato, manco lui che e' romeno si piglia le romene )

Sugar_mobile

Guarda recensore io son croato, cioe mia madre e croata e mio padre italiano. Ho vissuto per tanto tempo in croazia, dire che i croati son tutti stronzi non ci sta. La croazia non e solo zagabria. Ci sono tutte scritte in bilingue. Predomina la lingua italiana.Gli italiani son visti benissimo in istria e a fiume. Ma anche in dalmazia. Poi e normale che se vieni a fare il figo in discoteca come lo facevano gli italiani non molto tempo fa, mettendo 20 biglietti da 5 euro in portafoglio per farne sembrare chissa quanti, e smanettandoli alla grande perche tutti pensino chissa quanto c hai qualcuno s incazza. Ivan dipende molto anche in che zone sei. Se vai in istria, fiume zara spalato o sulle isole non odiano gli italiani. Poi se ti tieni in zona zagabria

non dovresti avere problemi. I croati non odiano gli italiani ma odiano i serbi.

L unico posto dove non ti posso garantire che la persona e sicura, ma non per essere italiana, ma perche non del posto e la Lika. Come citta gospic, otocac. Fighe belle di facili costumi ma anche ragazzi con facili pugni. Ecco quello e la zona che eviterei io che il croato lo conosco bene. Ma non e un problema di italiano o no. In generale i maschi li hanno la sindrome post guerra.

Poi che gli italiani 10 anni fa hanno rovinato la piazza specialmente in istria quello e vero. Ci son piu italiani in istria che croati.

Cmq per adesso ancora e piu facile trovare free in croazia che in italia.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Apricot_mobile

io da italiano aiuterei volentieri un croato ha spaccare la faccia ad un italiota.molti come sappiamo sono dei grandissimi maleducati.le croate se ti fanno capire che non ce trippa per gatti,non insistere.loro se le rispetti saranno sempre tue amiche,non chiudono la porta come le melanzane.ripeto rispetto,vogliono rispetto.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Haima mobile
moscarossa_recensioni
Oxyzen mobile
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor escorta Bookingsescort_right moscarossa_right escortinn Mille_erotici_desktop La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Margarita_destra Oceano_home Mombasa_resort Trans_Secret_right Apricots le_privee Haima_desktop Escort Direcotory Escort forum wellcum_right sugargilrs_right Oxyzen_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI