Pecorizzami_recensioni
Nobiliseduzioni_mobile

Filippine 2017: gnocca, sesso, un bel viaggio, nuovi e vecchi amici

Terza trasferta in terra filippina, ed eccovi il dovuto report. Prenoto il volo a marzo con Thai, non economico, circa 960€, ma di gran lunga quello più breve in assoluto fino ad oggi, grazie ad una sosta di soli 105 minuti a Bangkok. Per curiosità, tengo d'occhio i prezzi dei voli fino ad agosto, e le quotazioni non cambiano granché: inizio a pensare che ciò che determini il prezzo non sia il momento della prenotazione, ma il periodo del viaggio. Rinnovo l'abbonamento minimo a Badoo (8€ al mese) e mi metto in caccia su Badoo e Date in Asia, nonostante i pessimi risultati precedenti su DIA (il 100% delle ragazze mi hanno prima o poi chiesto soldi). A posteriori, probabilmente è troppo presto: molti contatti andranno persi nel tempo e alcuni forse erano interessanti. Alla fine, prima della partenza, ho accordi con due fidanzatine di Manila, 1 di Mindanao, e ovviamente decine di altri contatti. Parto il 3 agosto e sono a Manila il 4 pomeriggio presto. Incredibilmente riesco a farmi fottere ancora (è la terza volta …) in aeroporto: prendo un taxi col meter, però di quelli gialli, e mi faccio inculare ben 1200 PHP. In realtà c'era anche il punto Grab (l’Uber, che invece è al momento vietato, filippino, popolarissimo) all'uscita, avrei potuto risparmiare quasi 1000 PHP, oppure salire al piano superiore alle partenze e prendere un taxi bianco; ormai è andata. Ho prenotato 2 notti all'hotel Clipper, a pochi metri da Burgos, che NON consiglio: 28€ a notte, camere ampie e pulite, ma rumorosissime sia per il traffico sia per la vita notturna di Burgos stessa, e male arredate, e servizio help desk ridotto al minimo. La prima fidanzatina, con cui avrei voluto passare circa 5 / 7 giorni, sparisce nel nulla dopo 5 mesi di chat fittissime. Difficile ormai rimediare per sera, ed è un peccato perché è venerdì. Sarei persino disposto a pagare, da tanto sono frustrato, ma le passeggiate lungo Burgos Street non evidenziano nulla di interessante. Ho scritto anche agli amici italiani di GT, ma per ora nessuno mi risponde. Sto per andare a letto quando mi sento chiamare per nome giusto davanti al Best Western Oxford di Burgos: è una tizia che mi sono trombato nel 2015 che adesso offre massaggi. Mi fa piacere che si ricordi di me. Mi offre un massaggio a 500 PHP, ma declino, e lei mi chiede di offrirle un piatto di noodles cinesi; andiamo a due passi, su Makati Avenue, e lei divora gli spaghetti (0 clienti 0 soldi, i noodles costano 200 PHP …). Le offro di farmi il massaggio e poi dormire da me, ma stavolta è lei che declina perché sono le 4, e mi fa uno strano discorso sul fatto che le massaggiatrici in Burgos siano controllate e perciò non possano dormire con i clienti. Vado a letto, molto nervoso. Il giorno dopo trovo messaggi di @DottorGnocca, @Megres75 e @Ccdeville, che per altro avevo già conosciuto l'anno precedente. La prima fidanzatina è proprio scomparsa, e cerco di apparecchiarmi con la seconda, cosa non facile perché ovviamente avevo dato date di arrivo diverse, e così devo inventarmi qualche balla, ma lei sembra cascarci. Mi dice non posso raggiungerti oggi, ma domani a mezzogiorno sono lì (molto bene, molto carina, 1.70 - una specie di giocatrice di basket per la media delle Filippine - per 48Kg). Pregusto l'incontro quando mi manda un altro messaggio "a proposito, quanto mi dai al giorno, perché sai, devo pagarmi la scuola". Quanto ti dò al giorno? le dò della pazza e la mando a cagare immediatamente: altri due mesi buoni di chat buttati al vento. E ritorno al problema iniziale: che faccio adesso? Contatto una terza ragazza, con cui avevo avuto chat abbastanza frequenti. So che lavora in un KTV giapponese non lontano da Makati Avenue. Le dico che vado da lei a sera, anche se lei non vorrebbe perché devo pagare l’ingresso (i KTV non sono costosi come le lounge ma comunque costano), mi faccio dare i dettagli e mi avvio. All’ingresso (piuttosto imbarazzante per un occidentale) una ventina di ragazze in abito da sera si alzano e salutano in giapponese; chiedo della mia amica e mi siedo con lei su un divanetto; con 1000 PHP ho 90 minuti di bevute illimitate (cosa di cui a me personalmente interessa pochissimo); inoltre se voglio posso offrire da bere alla ragazza a 350 PHP a drink, su cui lei ha una percentuale. La lascio dopo 90 minuti e 2 drink per lei, con l’accordo di vedersi a pranzo il giorno dopo. La incontro al Greenbelt, lussuoso centro commerciale a 10 minuti di taxi da Burgos, e mangiamo da Italiannis, finto ristorante italiano, non eccelso, non costoso in assoluto, ma non ne vale la pena. Lei ha un bel visino ma senza abito da sera vedo che non è particolarmente alta, ed è davvero magrissima. Inoltre a causa del suo lavoro incontrarla è ai limiti dell’impossibile; infatti non la vedrò più anche se mi scriverà tantissimo. Mi preparo per sera. Ero in contatto con due tipe (che poi ho scoperto essere molto attive su Badoo con altri italiani …) che mi avevano proposto una cosa a tre; la cosa mi stuzzicava, e così per sera combino l'incontro al Greenbelt, accertandomi che abbiano già cenato (anche nelle Filippine, mangiare in 3 inizia ad avere un costo, specie al Greenbelt). Tuttavia, tra drink e cinema, alla fine spendo troppo per la serata, anche perché le tipe poi non vengono in albergo. Mi scriveranno il giorno dopo, dicendomi di voler fare una threesome, ma di essere in realtà una coppia di escort; un po' incazzato, declino l'invito per la notte successiva (mi scriveranno ancora parecchie volte, senza esito ovviamente). 3 notti nelle Filippine senza scopare è un vero record negativo. Sono sempre più nervoso. Il giorno dopo cambio albergo e vado all'A.Venue, precedentemente Antel, dove ero stato pochi giorni nel 2015. Devo dire che è una bella sorpresa: per circa 43€ a notte (prenotazione su Agoda), mi danno un vero e proprio 2 locali, con salottino e camera da letto al 16° piano. Ho preso contatti con CCDeVille, e pranziamo al caro vecchio Farfalla, il ristorante italiano annesso al Durban Hotel, discreta qualità e prezzi ragionevoli, in una vietta tra Burgos e Makati Avenue. Per sera mi vedo con una tipa con cui chattavo da tempo. Arriva in hotel, piccolina, un po’ rotondetta, graziosa, ben vestita. Dopo 2 minuti mi chiede se può invitare la sua migliore amica. Le dico che preferirei stessimo da soli, ma non c’è nulla da fare. Alla fine ceniamo allo Spicy Fingers (consigliato) al Greenbelt, e per fortuna l’amica non cena. Poi con gli amici italiani alla Tequileria in Burgos. Alla fine si arriva alla domanda ovvia: e adesso? Andiamo in 3 al tuo albergo. Gli dico che in 3 nemmeno potremmo entrare, ma alla fine arriviamo in camera. Per farla breve, me le trombo tutte e due. In realtà non me la godo nemmeno troppo perché da un momento all’altro mi aspetto la fattura, invece il mattino dopo si vestono e se ne vanno senza nemmeno chiedere i soldi del taxi. Un po’ frastornato, mi preparo per la serata; avrei appuntamento con una che mi ha già dato buca 2 volte, ma il buon @CCDeVille mi dice che ha appuntamento con una che si porta l’amica. Alle 10 mi dice di correre perché, sue parole, “queste hanno voglia di cazzo”. Prima di arrivare da loro, mi scrive la tipa della sera precedente. Mi chiede di vedersi, però, precisa, sai io sono una escort (tariffa 5000, assolutamente NON giustificata, “ma per te SOLO 4000”: estiqattsi). Lo avevo capito; quello che non ho capito è cosa sia successo ieri notte, e lei mi spiega che la sua amica è nuova del mestiere, e non aveva mai fatto una threesome: in pratica mi ha usato come nave scuola. Mi sento un po’ un cretino, ma va beh, capita anche questo, mi sono tolto uno sfizio gratis. Raggiungo il buon DeVille al suo albergo, e lo trovo con una tizia e la sua amica, Aiko, davvero molto carina e molto dolce. Purtroppo ha il ciclo e perciò la serata si conclude “solo” con un magnifico pompino. Il mattino dopo mi saluta e mi promette di tornare quando il ciclo sia terminato. La sera arriva da Antipolo (circa 2 ore in taxi col traffico da Makati) Rachell, mammina 31enne molto carina, piccolina magrissima, dolce e simpatica, chiaramente di buona famiglia. Con lei, CCDeVille e fidanzata, andiamo a Intramuros, forse l’unica area monumentale di Manila (che è stata rasa al suolo durante la Seconda Guerra Mondiale): una gita carina, un pomeriggio è sufficiente. Intramuros è la cinquecentesca fortezza spagnola, usata dai giapponesi come ultima postazione di resistenza contro gli Americani di ritorno (I will be back, disse McArthur …) nel 1945, che la bombardarono per mesi. Durante l’assedio, 100000 filippini furono massacrati dai giapponesi, quasi tutti all’arma bianca, e altri morirono per i bombardamenti USA. Il sacrario, non lontano dalla fortezza e dalla cattedrale di Manila, è un luogo commovente. Stiamo insieme 2 notti, poi la terza sera, mentre con CCDeVille e relativa fidanzatina, stiamo andando al Filling Station in Burgos, mi giro e non la trovo più. Torno a cercarla e la vedo parlare con un tizio alto quasi 2 metri. Le chiedo spiegazioni, ma non ne vuole sapere. Sparirà tutta notte e si ripresenterà il mattino dopo alle 10. Prende le sue cose e torna a casa. Questo per dirvi che nelle Filippine (oddio, forse in tutto il mondo …) anche le acque più chete possono nascondere zone d’ombra: boh! La sera dopo mi rivedo con Aiko, che come promesso me la dà. Davvero dolce e carina. Non resta a dormire perché ha un farewell party. Inizio a lanciare 1000 messaggi per organizzarmi la serata successiva. Risponde Julieta, 22enne di Malate che chiede di venire con la cugina. Nel frattempo era arrivato a Manila @Kashbuvi; mi faccio mandare qualche foto di Julieta e della cugina (che sembrano entrambe molto carine) e dopo aver ottenuto l’ok di Kashbuvi, organizzo per le 9.30, dopo cena. Ottimo! Julieta non è “carina”: è molto bella, bel faccino, ma soprattutto un corpo da sballo, alta 1.65 per 49Kg. Andiamo tutti insieme (ci hanno raggiunto anche CCDeVille con fidanzata, @DottorGnocca, e il grande Megres75, appena tornato da una settimana a Davao) al Firefly, bar al 32° piano del Grand Hotel City Garden, prezzi modici e vista mozzafiato su Manila, che da lì pare quasi bella. Da lì un drink all’H&J, Sport Bar dietro Burgos molto frequentato da occidentali. Il venerdì sera molte belle gnocche ben vestite, ma per una fascia oraria un po’ ristretta, diciamo da mezzanotte all’una, poi qualcuno le carica e se le porta via. Abbiamo notizie contrastanti in merito, alcuni ci hanno detto che siano solo hookers, altri che ci sia anche del free. Non ho provato né l’uno né l’altro perciò mi taccio, ma il locale in sé resta consigliato. Poi le ragazze vogliono ballare, perciò andiamo al Royal, a metà strada tra il mio albergo e il City Garden dove sta Ccdeville. Discoteca piccolina, prezzi non esagerati, musica così così. È venerdì sera, perciò di gnocca ce n’è. Pure troppa per quanto mi riguarda. Infatti incoccio in Aiko, che mi aveva scritto di voler uscire con me quella sera, e io mi ero negato. Julieta capisce che la conosco e da buona filippina mette il broncio per un quarto d’ora. Poi passa tutto. Ma in realtà quella sera rischio grosso. Mi arrivano messaggi da una tipa che ho trombato l’anno prima, da sua sorella con cui avevo chattato e che vuole incontrarmi, e da una tizia che fa la promoter nella disco, che mi hanno visto lì con Julieta. Per fortuna, vedendo Julieta con me nessuna mi avvicina fisicamente. In più Megres e il Doc incontrano una tipa che avevo conosciuto online, che si rivela una mezza pro. Insomma, in una città da 16 milioni di abitanti, quella sera in disco ne conosco almeno 5 oltre a Julieta. Sono un po’ nervoso perché non voglio casini, e così premo per andare in albergo. Alla fine ci riesco senza casini per fortuna. Passo belle giornate (e nottate) con Julieta, che non mi chiede mai soldi e si paga pure i taxi per i vari andirivieni a casa. Tra gli altri posti andiamo al casinò del City of Dreams a Paranaque, dove perdiamo un po’ di soldi. Bar e locali al City of Dreams sono tra i più cari che abbiamo frequentato. Facciamo anche una tappa al noto L.A. Cafè, dove la qualità delle ragazze all’inizio non è eccelsa ma va migliorando durante la serata. Visto che con Julieta va tutto bene e mi piace (molto), le propongo di andare insieme a Palawan (sarebbe assurdo essere nelle Filippine la terza volta e non andarci … è solo questione di trovare la compagnia giusta). @Kashbuvi mi precede di un giorno. Il viaggio NON è economico. Circa 360€ di biglietti aerei, più 200 di albergo (Sophia’s Garden, buon albergo ma fuori città, bisogna prendere il tricycle ogni volta per andarci), oltre agli extra, ma lo faccio volentieri (per l’albergo si può spendere molto meno). Destinazione Coron e non Puerto Princesa, perché da lì per andare a El Nido ci sono 6 ore di van che non mi sento di affrontare. Arrivati a Coron, purtroppo Julieta dà di matto e con dispiacere il mattino dopo la caccio dalla camera, e ne perdo le tracce. Faccio un primo tour in barca con Kashbuvi che poi il giorno dopo parte per Boracay, e un secondo, il più bello, con 7 luoghi diversi toccati, uno più bello dell’altro, il giorno dopo da solo. I tour costano dai 1300 ai 1500 PHP e includono il pranzo. Segnalo il ristorante Altrove in Coron, dignitosa cucina italiana a prezzi contenuti. Di fronte c’è un localino per ballare zeppo di turisti. Intristito per la vicenda Julieta, torno a Manila dove oltre a CCDeVille, il Doc e Megres, ci sono due nuovi amici italiani di Vicenza, tra cui @akiraa100, simpaticissimi. Avrebbero dovuto fermarsi un paio di giorni per poi tornare a Taiwan ma in realtà si trovano bene e si fermano molto più a lungo. Si parla di calcio e figa e si beve insieme. Un’ottima compagnia con un po’ di andirivieni, per riempire gli spazi tra una trombata e l’altra: non così scontato. Mi approccio alla serata contattando una tipa piuttosto sexy con cui chattavo da un po’, mi risponde e mi dice “però guarda che sono incinta”. Minkia. Veramente? Di quanto? “4 mesi”. È sempre stato un mio sogno erotico, perciò mi ci butto a capofitto e ne viene fuori una delle scopate più divertenti della mia vita. Le pago il taxy e le regalo, di mia iniziativa, 1000 PHP per il bimbo, lei è molto contenta e a mezzanotte se ne va. La notte dopo mi appresto ad incontrare una tipa che mi ha chiesto più volte di vederci. Si fa attendere parecchio, ma alla fine ne vale la pena, perché, pur non bellissima, tromba come un’ossessa. Dormirà con me 2 notti, e non so quante volte me la scopo, di gusto. Quando se ne va si fa risentire la mammina che era sparita una decina di giorni prima. Mi dice che le farebbe piacere passare la mia ultima notte a Manila con me, e io accetto perché tutto sommato mi piace ed è molto dolce. Non le faccio nemmeno troppe domande sull’accaduto, stiamo insieme, facciamo sesso … bene così. Nel frattempo mi sono ricavato comunque due pomeriggi con Shirley, fotomodella ormai 21enne, che ad oggi è stato e resta solo un investimento sul futuro, vedremo cosa succederà. E poi …, e poi purtroppo è già il 23 ed è tempo di tornare a casa.
CONSIDERAZIONI FINALI: 1) spesa: in tutto volo incluso 3500€. Attenzione: volo a parte sono convinto che si possa spendere (molto?) meno, e c’è il viaggio a Coron da considerare; la spesa è frutto anche di scelte personali su cui non sindaco. Il cambio è passato dal 48 50 del 2015, al 50 52 del 2016 al 58 60 del 2017 (cambiate sempre dagli islamici, perché hanno provvigioni molto basse; tuttavia il cambio migliore in assoluto è al Greenbelt, ma anche in aeroporto non è male); se continua così, anche al netto dell’inflazione, le Filippine diventano davvero convenienti. 2) strutture e luoghi vari: ne ho già parlato, al limite se serve chiedetemi dettagli. 3) la compagnia: insieme al viaggio a Palawan e al sesso, la nota più positivia: 7 italiani (con andirivieni vari) che si sono fatti compagnia, scambiati informazioni, procurati amiche di ragazze, passato tempo insieme, condiviso pranzi e cene; davvero fantastico. 4) i taxi. Stanno diventando più stronzetti, ed è il motivo della popolarità di Grab. A me non importa che uno chieda 100 PHP senza meter per andare al Greenbelt, tanto se con il meter costa 75 (di cui 40 in partenza) glie ne do 100 comunque. Ma se ne chiedi 200 o più mi incazzo, e diventano insopportabili quando c’è molto traffico o quando sono necessari, come durante forti piogge, o a notte fonda. 5) il tempo: fortunatamente molto più simile al 2015 che al 2016, quando piovve SEMPRE. Quest’anno 2 giorni di pioggia oltre a qualche pisciata ininfluente. 6) ci torno? Penso di sì, nonostante Julieta (sniff …) ma adesso c’è tempo per pensarci.
INFINE. Ragazzi, vi abbraccio tutti: @megres75, @DottorGnocca, @Ccdeville, @Kashbuvi, @akiraa100. Mi sono divertito tantissimo con tutti voi, e spero davvero di incontrarvi di nuovo in giro per il mondo a caccia di topa e di esperienze. Ciao a tutti.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

Megres75
27/08/2017 | 16:22
Firenze |  36-50
Newbie

Che bel racconto John, che dire, ci siamo proprio divertiti. E il buon dottore è ancora a Manila, beato lui. Sto valutando se tornare subito la prossima estate a Manila o rifarmi Cuba. Prima di partire non sapevo bene cosa avrei trovato nella capitale filippina e nelle altre isole, adesso rimpiango di non essere potuto rimanere un'altra settimana insieme a voi che siete stati degli ottimi compagni. Ma su una cosa puoi starne certo, un giorno tornerò e farò in maniera di coordinare il mio viaggio in maniera da poter stare ancora con voi. Un abbraccio e w la gnocca, sempre e comunque

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Pecorizzami_mobile

Fa sempre piacere leggere le gesta eroiche di Italiani che vanno a scopare in paesi del terzo mondo e poi si fanno problemi di carattere etico se le donne gli chiedono 2 spicci. Fortuna che hai trovato quelle che te l'hanno data gratis, così l'ego ed il portafogli son salvi.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Mille_erotici_mobile

italiani meglio stare alla larga dale filippine, andate in thai o al mak in vietnam!!! lasciate le filippine ai vecchietti tedeschi americani e australiani che hanno gli inentivi di duterte per il retirement...

L'Amore e' quella cosa che hanno inventato i poveri per scopare gratis, io faccio sesso!

Quelli che più mi fanno ridere sono, i sostenitori del :"Io non ho mai pagato per trombare una tipa!" siete forti ragazzi...

Prima di scrivere, iniziate a portare le palle in giro per il mondo!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
wellcum_mobile

Andare nelle Filippine e pensare di scopare senza pagare è un po' da emigratis comunque. Nonostante tutto sei riuscito a spendere una bella cifra ma Manila per il divertimento si sa che è caruccia.

DONNA CERCA UOMO
Pecorizzami_recensioni
Escortime

e jiulietta lai cacciata da el nido palawan senza dargli una lira,
se le fatta a piedi prima e poi a nuoto senza prendere l aereo ????
mabuhay

escorta_mobile

@johnritter quanti giorni sei stato nelle Filippine.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
escort_forumit

Volo di andata il 3 agosto, arrivo il 4, volo di ritorno il 23, arrivo il 24

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Escort_directory

@stefano7manila julieta aveva la colazione pagata in albergo e il volo di ritorno ovviamente pagato. Del resto, visto come si è comportata, non me ne fregava un cazzo. E ti garantisco che mi costa scriverlo perché mi piaceva molto, ma non sono disposto a farmi prendere per il culo. Ovviamente, come tutte le ragazze che stanno con me, per 5 giorni è stata trattata come una principessa. Se poi dà fuori di matto perché probabilmente ha un altro sono problemi suoi. In ogni caso credo abbia semplicemente anticipato il volo di ritorno magari pagando un sovrapprezzo su quello acquistato e pagato da me. Il che conferma che ha qualche disponibilità economica.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escort_advisor_mobile
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor bakekaincontri_right Pecorizzami_right escorta Bookingsescort_right Nobiliseduzioni_right Escortime moscarossa_right escortinn Mille_erotici_desktop Oceano_home Escort Direcotory Escort forum wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI