margerita

Ueila

EscortimeAlfamedic_M1

Commenti

Ueila
Newbie
29/10/2018 | 21:14

  • Like
    0

@Zuzzus

Come non capirti, da tempo questo sito si popola sempre piu' di furbetti, approfittatori, anagrammatici o semplicemente ignoranti.
Da tempo memore chiesi pubblicamente che per poter intervenire scrivendo, sul forum, bisognasse preventivamente participare attivamente inviando una recensione.
Non capisco la ragione di chi organizza questo forum di far intervenire chiunque.
Basterebbe che l'accesso in lettura sia concesso a "tutti", in scrittura solo a coloro i quali "recensiscono" preventivamente, e in amministrazione a un piccolo gruppo che si dedichi alla gestione e sopratuttto al bannaggio degli "utenti inutili e fastidiosi".
Prendiamo spunto da questo post per cercare di consigliare e migliorare questo forum che fornisce sempre meno spesso bei report e informazioni utili e interessanti.
Grazie a tutti.

Ueila
Newbie
18/03/2018 | 20:25

  • Like
    0

@FlautoMagico

@Ueila io la so già la ragione per cui cerco di categorizzarvi…

.... allora spiegaci le ragioni dell'inventore del finocchiometro nei confronti di @Ueila @traveler97 e @ir_pelato ...

attendiamo delucidazioni illuminanti!

Ueila
Newbie
18/03/2018 | 15:06

  • Like
    0

Buongiorno @FlautoMagico,

Spesso, la ragione per la quale si cerca di categorizzare gli altri, va ricercata all'interno di se stessi!

Ueila
Newbie
15/11/2017 | 01:21

  • Like
    0

@centro_oxyzen

... un ambiente amichevole e rilassato é sicuramente da apprezzare.
Resta il fatto che presentando una ragazza in un forum definirla MAIALA non mi sembra opportuno.

E' solo una mia opinione, ognuno dei forumisti puo' apprezzare o meno tale definizione.

Se fosse lei a definirsi tale cio' sarebbe lecito, ma visto che é la struttura per cui lavora che la pubblicizza, l'uso di tale aggettivo mi pare offensivo.

Buon lavoro.

Ueila
Newbie
15/11/2017 | 00:59

  • Like
    0

@Beccione

l'intelligenza del tuo commento descrive da sola il tuo profilo mentale!

Ueila
Newbie
14/11/2017 | 23:48

  • Like
    0

@centro_oxyzen
@gnoccatravel

Bah che la ragazza in foto adori farsi chiamare "maiala" ho i miei dubbi,

Quando i moderatori di questo forum faranno un po' di pulizia di questo tipo di messsaggi misogini?

Quando l'incontro con una donna, tariffato o meno, sarà un incontro con un essere umano e non con un oggetto?

Lascio a chiunque legga questo tipo forum la libertà di riflettere sull'opportunità di scrivere tali banalità.

Ueila
Newbie
25/09/2017 | 13:30

  • Like
    0

@FlautoMagico

... e allora dico viva la prugna, viva la patata e anche i meloni.... e non nel senso di Giorgia....

Ueila
Newbie
25/09/2017 | 00:05

  • Like
    0

@FlautoMagico

Mah, mi sembra strano che dopo tutte le convenzioni fiscali sottoscritte dallo stato italiano, si ritorni ad un regime di doppia imposizione dello stesso reddito.

Non conosco le tue fonti d'informazione, ma la storia mi pare alquanto strana.

Tienici al corrente se dovessi avere piu' informazioni.

grazie

Ueila
Newbie
24/09/2017 | 22:50

  • Like
    0

Avviso ai naviganti:

leggete bene la prima frase dell'articolo de La repubblica

"L'iscrizione all’Aire. Chi si trasferisce all'estero per lavoro ma non sposta la residenza ai fini fiscali, è infatti tenuto a dichiarare in Italia anche i redditi prodotti all'estero."

Cio' significa che saranno tassati tutti coloro i quali non spostano all'estero la residenza ai fini fiscali.

Se vi interessate un attimino vedrete che l'Italia ha firmato innumerevoli convenzioni fiscali, soprattutto con stati dell'unione europea, quindi le regole di residenza fiscale sono chiare.

Riporto qui di seguito quella firmata con la Francia, per esempio, ma tale convenzione é assolutamente simile a tutti i paesi europei.

http://www.provinz.bz.it/finanze/download/CONVENZ_FRANCIA.pdf

interessatevi sopratuttto all'art.4 e vedrete che se vi organizzate bene sarete residenti la dove passate la maggior parte dell'anno fiscale.
Cioé dove avrete un domicilio fisico a vostra disposizione (attenzione a non averlo nei due stati, a questo punto passate al secondo criterio, che é quello dei legami sentimentali e economici, e via proseguendo con i vari criteri...)

Quindi attenzione a rispettare bene il primo criterio in quanto sono criteri successivi e non concorrenti...
cio' vuol dire avere a disposizione un appartamento o casa nello stato estero in cui si trascorre piu' di 6 mesi all'anno e contemporaneamente NON avere a disposizione un appartamento o casa a disposizione in Italia. Anche se intestato a qualcun altro della famiglia. Conservate biglietti dei mezzi di trasporto con cui raggiugete la vostra residenza fiscale estera, conservate ricevute nominative e prove della vostra presenza all'estero per piu' di 6 mesi all'anno ( tabulati telefonici del vs numero personale, chiudete tutte le utenze a vs nome in Italia, e vendete i mezzi eventualmente a voi intestati oppure targateli nello stato estero dove vivete) e in caso di contestazione sbattete tutte ste pezze giustificative sul tavolo. Se vi preparererte bene il fisco italiano non potrà che mettere la coda in mezzo alle gambe. In ogni caso chiedete consiglio ai vostri commercialisti o fiscalisti di fiducia.

un articolo che spiega assai chiaramente cio' é questo:
http://www.repubblica.it/economia/2017/09/23/news/lavorare_all_estero_tutto_quello_da_sapere_per_essere_in_regola_con_il_fisco-176012605/

Se avete dubbi o perplessità chiedete pure.

Buone tasse a tutti!

Ueila
Newbie
12/09/2014 | 22:34

  • Like
    0

@mitico_79 Tutti hanno il diritto di iscriversi al sito, quindi leggere i post

e porre delle domande, ma solamente postando una recensione degna di nota, a insindacabile giudizio del moderatore della sessione, si diventa recensore e quindi con tutte le informazioni delle altre recensioni "in chiaro".

Se uno vuole solo leggersi i post per farsi due risate potrà sempre farlo. Ma chi si mette in gioco e fornisce informazioni utili alla comunità va premiato. In caso contrario si appiattisce la qualità del forum. Lo vedo su me stesso, mettersi a scrivere una recensione magari quotidiana dal luogo che si sta visitando é diventato meno piacevole. All'inizio della mia partecipazione al forum ero entusiasta di condividere le informazioni di cui venivo a conoscenza. Ora mi sembra di buttarle nel mezzo di mille lettori, con milioni di opinioni, e miliardi di parole.

Mi piacerebbe recensire un posto che visito e offrire tale scritto alla comunità, come una cartolina a degli amici virtuali, facendo loro sapere come sta andando la mia avventura. Le informazioni contenute in tali scritti potranno essere poi utilizzate da altri per divertirsi a loro volta, evitare errori grossolani e frequentare luoghi consigliati. Io la vedo cosi' e per questo ne discuto con voi.

Ueila
Newbie
12/09/2014 | 18:01

  • Like
    0

Grazie @mitico_79 ma credo che il l'opinione di chi cerca gnocca free o pay sia da rispettare in egual misura. E' semplicemente una visione diversa di vedere la stessa cosa.

Capisco la necessità di vendere pubblicità via accesso al sito, ma come per tutto credo che ci voglia un certo equilibrio. Se faccio partecipare "cani e porci", e credo che della seconda categoria ce ne siano parecchi qui dentro, io per primo, il contenuto diventa meno interessante e quindi il forum rischia di perdere utenza. Se conservo un buon equilibrio o faccio pagare 1€ (per esempio anche di moneta virtuale) a coloro i quali vogliono avere "vere informazioni" su una città, io e solo io, non lo vedrei come un abuso. Gli euro-gnocca accumulati dal recensore, potranno essere spesi dallo stesso, per recuperare altre informazioni sullo stesso sito.

Intendiamoci 1€ per delle vere informazioni (tipo nome dei locali, ubicazione, n di telefono, 4 consigli utili e eventuale risposta a messaggio privato del recensore, non mi sembra pagare caro). Avete mai considerato quanto tempo si puo' risparmiare avendo un certo tipo di informazioni?. Mi son trovato spesso nella situazione di aver bisogno di informazioni su una città estera che visitavo e avrei pagato molto volentieri "un dono" di 1€ simbolico per esempio per ringraziare colui il quale si era sbattuto a scrivere una recensione sulla città e sulla sua esperienza.

Una volta tornato dal viaggio, e dando il mio report su tali informazioni posso quindi aggiornarle e migliorarle. Creata una vera comunità di recensori non preoccuparti che i followers non mancheranno.

Chi non vuole pagare (e parlo sempre del conio euro-gnocca e non dell'euro vero) potrà leggersi i commenti e le esperienze altrui ma non vedrà per esempio il nome del locale o delle informazioni importanti. Potrà quindi divertirsi leggendo le esperienze altrui, ma non avrà accesso "tutte" le informazioni.

La mia é una semplice proposta, ed accettero' di buon grado chi non dovesse essere d'accordo con me.

Unendomi all'urlo unanime "VIVA LA GNOCCA"

Ben contento di incontrati per bere una birra a Mallorca. Prima o poi ci passero'.

Buona gnocca free.

Ueila
Newbie
12/09/2014 | 15:20

  • Like
    0

@gnoccatoscana non sono d'accordo che la quantità tira fuori la qualità, in quanto nella quantità non si diluisce e diventa difficile da reperire la qualità. Tra miglia di commenti inutili, é difficile scovare una recensione utile.

Il mio consiglio é di strutturare il forum diversamente. La recensione rimane come primo commento e tutti coloro i quali vogliono porre domande e fare osservazioni rimangono in una sotto categoria. Chi invece vuole variare, cambiare, incrementare la recensione, viene inserito in posizione immediatamente successiva rispetto alla recensione.

In questo modo rimangono delle categorie che recensiscono locali o luoghi ben ordinate e la lettura ne guadagna.

@mitico_79 Ti invito a guardare il mio profilo per trovare facilmente delle recensioni. Sulle mie 28 discussioni almeno la metà sono recensioni. Non é difficile dunque trovare cosa ho recensito, a differenza del tuo profilo che "vanta" 850 discussioni in 1 anno.

Se il mio post crea solo conflitti me ne dispisccio. Il mio intento é creare una discussione costruttiva sull'organizzazione del forum.

Ueila
Newbie
09/09/2014 | 16:34

  • Like
    0

@Passeratore

Chi ha detto che PUBBLICO significhi senza regole?

Come per un servizio di trasporto PUBBLICO chi vuole usufruire del servizio deve pagare un abbonamento. (in questo forum l'abbonamento potrebbe essere una recensione).

Posso capire anche colui il quale, all'inizio, vuole solo divertirsi a leggere le recensioni altrui, ma quando questo qualcuno comincia a porre delle domande sempre piu' frequentemente, intervenire riempindo il forum di post e parole inutili che annegano le vere informazioni interessanti, allora io proporrei delle regole.

Non vorrei che il forum si richiudesse su se stesso, ma una volta provato a leggere quel che gli altri scrivono, e trovato cio' che si legge interessante, la persona che desidera ricevere informazioni dagli altri deve poter apportare la proria competenza.

Se tutti ci limitassimo a leggere senza apportare alcuna informazione, il forum non esisterebbe, o si chiamerebbe "quelli che sognan la gnocca". Fortunatamente qualcuno tra noi vive realmente le esperienze di viaggio e riporta qui il suo racconto informando gli altri e consigliando o sconsigliando luoghi, club persone.

Spero esser stato chiaro nella mia analisi. Aspetto con "mente aperta" la tua risposta.

Ueila
Newbie
09/09/2014 | 11:48

  • Like
    1

@Passatore

Le polemiche nascono perché la scrittura non ha "intonazione" ed é piu' facile malcomprendersi per iscritto che in una conversazione orale. Non per niente ci si incontra ancora oggi, anche se disponiamo di strumenti di comunicazione sofisticati, per trovare un accordo o firmare un contratto.

Io proponevo un cambiamento che dal mio punto di vista avrebbe fatto migliorare il forum. Niente di piu'. A me spiace vedere che co-esistono nello stesso forum persone che contribuiscono e gli approfittatori che pongono solo domande e non recensiscono MAI.

Il mio vuole essere un post per spronare chi organizza questo forum. Invece che accettarla come una critica costruttiva, @TITANO nel suo ruolo di moderatore, ha criticato il mio modo di vivere il forum. Che io identificherei come "sobrio" (Qualche recensione, poche domande, e qualche "coniglio"). Ho chiesto a Titano in MP di farmi leggere le sue recensioni, visto che ha criticato come poco qualitative le mie,ma per il momento non ho avuto risposta.

Propongo quasi sottovoce di cercare di identificare e isolare coloro i quali dopo svariate domande e alcuna recensione, seppur promessa, non contribuiscono ad arrichire il forum di informazioni utili a tutti.

Capisco che si venga sul forum a discutere anche di svariati e variegati argomenti, tipo "le melanzane". Questo argomento non mi interessa assolutamente, e per questa ragione non leggo i post che parlano di "melanzanesimo" in quanto son convinto che ogni popolo abbia cio' che si merita, melanzane e politici compresi.

Lascio aperto uno spiraglio di discussione senza entrare in polemica e cercando di scrivere qualcosa di interessante soprattutto per chi il forum lo gestisce.

Grazie

Ueila
Newbie
06/09/2014 | 15:05

  • Like
    0

se @TITANO crede che la mia partecipazione su questo forum sia di pessima qualità non mi dispiscerebbe essere bannato.

Se la qualità delle mie recensioni é scarsa, mi paicerebbe leggere quelle di TITANO, e mi riprometto di farlo.

Non ho alcun problema ad essere escluso da una comunità cosi' povera di contenuti e cosi' ricca di morti di fame.

Questa é la ragione per cui i migliori recensori se ne sono andati o non scrivono piu' su questo forum.

Se la moderazione é fatta in questo modo, mi autobanno.

Ciao e buone discussioni.

Ueila
Newbie
06/09/2014 | 11:05

  • Like
    1

La mia personale opinione é preferire la qualità alla quantità, ma noto che cio' non é evidentemente condiviso da tutti, vero @TITANO?

Mi ramamrico semplicemente che per intervenire su gnoccatravel sia necessaria unicamente un'iscrizione. Io proporrei di poter essere ammessi solo dopo aver postato almeno una recensione al moderatore della sezione e aver ricevuto in risposta l'ammissione.

Già solo cosi' si eviterebbero tutti coloro che scrivono solo domande e non apportano alcuna informazione al forum. Questa soluzione non impedirebbe a tutti coloro che vogliono solo leggere le informazionio di accedere al sito e generare comunque traffico.

Dividere il sito in sezioni per paese e all'interno del paese, sottosezioni per zona o città. Evitando cosi' la moltiplicazione di post/titoli per la stessa città.

Creare dei profili differenti. Un'icona, che categorizzi il membro del forum, e magari per chi lo desidera una striscia/titolo con le sigle che noi amiamo tanto tipo (PAY, RES, 30Y, ect.) per un membro che preferisce il pay, é residente all'estero e puo' dare informazioni sulla proria città e ha 30 anni.

Il mio post non vuole essere una polemica sterile, ma un centro di raccolta di idee e di proposte per migliorare la fruibilità di questo sito.

A voi la "penna"

Ueila
Newbie
06/09/2014 | 00:52

  • Like
    2

Buongiorno

a tutti.

Leggo da qualche tempo questo forum e di tanto in tanto cerco di dare il mio contributo recensendo i miei "viaggi di piacere"

Leggendo gli altrui post mi accorgo che la maggior parte degli stessi sono inutili divagazioni personali su temi banali.

Ne sono un esempio in prima pagina in questo momento:

Stagione da PR a Lloret de mar:consigli e esperienze vissute da luglio a fine agosto!

(alcuna informazione utile con lezioni di itaglianesco)

La gnocca più cara è quella che paghiamo ogni giorno

(luoghi comuni e dintorni)

PICCOLI AFFARI A CUBA....dove l'autore dichiara di essere andato piu' volte a Cuba, ma invece di fare una bella recensione utile alla comunità continua a porre delle demande da adolescente. Posso comprare casa a Cuba??? dove trovo delle case particular???

posso portare tecnologia e tornare con pilloline blu???

Nulla di personale nei confronti degli autori dei citati post, ma ho preso ad esempio quelli presenti in questo momento.

Gli autori vogliano scusarmene.

Che utilità apportano al forum???

Quando questo forum diventerà un luogo di condivisione di "recensioni vere" tra gnoccatravellers piuttosto che idee sconfusionate buttate in pasto agli altri utenti?

Quando verrà creato un accesso limitato ai lettori e maggiori privilegi per i veri recensori?

C'é qualcuno che vuol far evolvere questa situazione ???

Colgo questo post per lanciare la discussione.

Grazie a tutti.

Ueila
Newbie
22/05/2014 | 15:31

  • Like
    0

@Pawel hai detto bene... dal 9 maggio non ha avuto tempo, e nel frattempo...

... l'uomo sbarco' su Marte... e una minima recensione manco a parlarne...

Continuiamo cosi' a farci prendere per i fondelli dai ragazzini.

Vengo, vedo/leggo, e poi me ne sbatto.

Questa é bella e buona la mentalità dell'Itagliota medio.

E via andiamo avanti cosi'!!!

Che delusione scrivere su questo forum il prorio "sapere".

Magari comincio a fottermene anch'io.

Voi che ne dite?

Ueila
Newbie
08/05/2014 | 22:50

  • Like
    2

Cari @tutti e caro @gnoccatravel,

accetto il rimprovero inviatomi, ma mi permetto di postare le mie riflessioni...

Da qualche tempo noto una certa passività nell'attività recensoria degli utenti del forum. Non credete che forse sarebbe buona cosa far smettere a molti utenti di scrivere innumerevoli richieste senza che ci sia da parte loro la ben che minima restituzione di informazione, su questo forum?

Il giovane @Topman é iscritto da meno di un anno, si connette quotidianamente al forum, ha

aperto 7 differenti discussioni, esclusivamente per domandare aiuto e informazioni, non ha mai fatto una ben che minima recensione, ha postato 53 commenti, … e per dire cosa?

E' cosi' che volete che il forum funzioni?

Con utenti che postano richieste senza mai fornire la ben che minima informazione utile agli altri ?

Volete che si scrivano centinaia di commenti che hanno il solo interesse di aumentare la lunghezza di una discussione senza apportare alcuna novità ?

Quello che gestite é un forum o una chat dove ognuno esprime il primo pensiero che gli passa per la testa?

Mi piacerebbe conoscere il punto di vista di @tutti gli utenti di questo forum, o perlomeno di coloro i quali si sentono interessati a migliorare la leggibilità/fruibilità di questo forum.

Sono assolutamente rammaricato di aver ferito la giovane sensibilità dell'utente @Topman che si scandalizza per la « mia franchezza ».

La signorilità del Signor Topman vorrà perdonare le scurrili parole che al suo sensibile orecchio paiono si' inaccettabili. E poi, del resto, visto che si definisce un Gran Signore «noblesse oblige ».

Mi piacerebbe sapere come é andata a Parigi, visto che carnevale é passato da un po' ma un piccolo commento « sur la ville lumière » non perviene dal giovane e suscettibile utente Topman.

Ma se non vuole commentare Parigi, forse potrebbe scrivere un commento su Paceville, o Bucarest, o magari Malta, visto che ha sempre domandato informazioni ma in cambio non ne ha mai restituite !!!

Mi rimetto al giudizio della comunità e a quello di Gnoccatravel. Se il mio commento é cosi' offensivo o contrario al regolamento accettero' l'esclusione dal forum.

Saluto amicalmente.

Ueila
Newbie
15/04/2014 | 17:43

  • Like
    0

Ueila
Newbie
15/04/2014 | 11:24

  • Like
    0

@brazorfthedoc @luporosso

Daccordissimo nel recensire anche quei luoghi dove la qualità si paga cara. Resta ad ognuno di noi la scelta se andare o meno in un luogo caro e qualitativo.

Di ritorno da Barcelona, we con un'amica, ho potuto sperimentare il club scambista oops. Lo consiglio

a tutti coloro che frequentano il mondo swinger. Molto bella la villa in cui é ospitato questo club.

Ueila
Newbie
08/04/2014 | 23:35

  • Like
    0

@luporosso

@mdesade

molto buono l'ambiente del Felina (tra l'altro ecomnomico 130€ un'ora)

molto buono per ambinete e ragazze (giovani) il Fenice (okkio ai prezzi 300 per 1h)

bello il villalola perché é un bar e puoi parlare con le ragazze prima di sceglerle. Molto piccolo ma anche intimo. Io scelsi una ragazza, molto carina, rumena rossa di capelli molto valida.

dacci le tue impressioni al ritorno.

Ciao

Anch'io a bcn sto we 11/04- 14/04 ma accompaganto da una fanciulla.

Ueila
Newbie
01/04/2014 | 18:13

  • Like
    1

Sono perfattamente d'accordo con te @kol. Non avrei potuto trovare parole migliori.

Ho avuto esattamente le stesse impressioni quado ci sono andato e ho scritto esattamente le stesse cose in una recensione. Livello medio alto ma mancano le perle. E visto che io rieco a scoparmi una due o tre ragazze preferisco avere 5 perline ta cui scegliere piuttosto che una serie di mediocri ragazzine a 120€ la mezz'ora.

Sono capace di pagare anche 300 o 500€ per un'ora, (vedi Fenice Barcelona, Mi lady porto banus, o escort in giro per il mondo) ma non le cozzette del globe.

Ueila
Newbie
01/03/2014 | 23:21

  • Like
    0

@toulouselautrec

Bravo, bravo bravo.

Leggere i tuoi post é come leggere un bel romanzo. Scrittura scorrevole, lingua italiana, e non l'itagliota usata spesso su questo forum, in recensioni senza interesse informativo e intattenitivo.

Un augurio di buon proseguimento.

PS Perché usi lo pseudo del celeberrimo Henri?

Ueila
Newbie
23/02/2014 | 17:32

  • Like
    0

@Topman

Signori si nasce, non si diventa!

Anche se sei giovane, hai dimostrato con le tue parole che non lo sarai mai.

Mi definisci "scarto della società" e a questo io aggiugo "AD MAIORA SEMPER" perché essere definito come tale da una persona del tuo grado mentale, mi allegra.

Accusi tutti i memebri del forum di "una tristissima frustrazione". Ci puoi spiegare a quale frustrazione ti riferisci? Puoi argomentare maggiormente questa tua affermazione?

Vieni sul forum quotidianamente, leggi i commenti, non fai la ben che minima recensione, non un commento intelligente su un tuo viaggio passato, ma io mi chiedo; perché ti attendi che altri ti aiutino?

Se sei un groccatravelelr o vuoi diventarlo e vuoi utilizzare le informazioni altrui, fai perlomeno un minimo sforzo a recensire quel che conosci della tua città e delle tue seppur piccole esperienze passate. Vedrai che chi ha piu' esperienza di te cercherà di autarti vedendo in te un futuro buon recensore.

Come puoi pretendere che gli altri siano tutti a tua disposizione quando e come vuoi?

Spero solo che questo tuo post rimanga vuoto e candido come il tuo spirito.

Ti auguro di evolvere mio caro @Topman embrionale.

Ueila
Newbie
20/02/2014 | 22:32

  • Like
    0

@topman

Beh....

Io vivo a Parigi, ma visto che sei iscritto a gnoccatravel da quasi un anno, hai 160 accessi, (quindi quasi uno al giorno), hai effettuato 50 interventi, tante domande, mai una sola recensione o un'informazione utile...

Sai che ti dico?

Vieni a Parigi, vai a Pigalle e divertiti. OVVIAMENTE recensisci che poi ci si diverte...

Ciao bamboccio

Ueila
Newbie
20/02/2014 | 21:58

  • Like
    0

@dioniso

Esatto é proprio cosi'!

Alcuni locali tipo bar (Fuego, Nightbeach, Villalola) permettono di conoscere meglio le ragazze bevendo qualcosa insieme, altri tipo (felina, top damas, fenice) fanno il defilé con le ragazze che si presentano a turno.

Ueila
Newbie
15/02/2014 | 16:02

  • Like
    0

10 febbraio 2014

Sveglia a ore impossibili per un lavoratore. Alle 11h30 eravamo ancora a letto ma sapevamo di dover dare l'ultimo colpo a questa città cosi' ospitale.

“Se il mattino ha l'oro in bocca” noi ci siamo limitati “a metterlo loro in bocca”. Scusate la citazione Boccaccesca, ma non ho saputo trattenermi.

Infatti ci siamo diretti verso un centro massaggi, per finire senza tanta fatica questa nostra trasferta ma senza toglierci la soddisfazione dell'ultima spruzzatina.

La isla du masaje http://www.isladelmasaje.es

Buon posto assai professionale senza eccellenza alcuna.

Le ragazze nella media, il massaggio anche, senza gloria ne infamia.

Ultima esperienza in Barcelona appena prima di prendere l'aereo per rientrare a casa.

Il mio amico, molto meno sbrigativo rispetto a me, ha preso del ritardo “nell'eruttare” e a un certo punto ho avuto paura per il nostro volo che da li a poco avrebbe lasciato il suolo spagnolo. Fortunatamente l'aeroporto di barcelona dista pochi km dalla città e il percorso per raggiungerlo non é stato impervio.

Cosi' abbiamo concluso in nostro viaggio e con quell'amarezza ceh contraddistingue ogni buon puttniere quando lasci una città amata ci siamo incamminati verso l'aeroporto.

Grazie

a tutti per la vostra pazienza nel leggere il nostro report e rimaniamo in attesa di aggiornamenti e dettagliate elucubrazioni della città catalana.

Passo e chiudo

Ueila
Newbie
11/02/2014 | 23:46

  • Like
    0

9 febbraio 2014

Sveglia a mezzodi' con una forte voglia del di lei corpo!!! Identificazione della preferita, decisione conseguente di tornare al Felina. E cosi' fu'. 10 minuti d'auto e verso le 14 entrata trionfante con squilli di trombe e rulli di tamburi “nel paradiso della micia” il Felina appunto. Pasillo delle ragazze con realtivo strusciamento di guancie, scambio di bacetti, e identificazione. Cercando tra le lunghe ciglia appesantite dal rimmel una nuova micina con cui fare le fusa, alcuna mi ammalia, convincendomi. La mia gattina preferita, Ariel, non si presenta all'appello e a fine presentazione chiedo espressamente alla maitresse de maison se Ariel fosse diposonibile. Mi viene risposto che in quel momento stava pranzando. Senza alcuna fretta chiedo di poterla attendere in compagnia di una bibita fresca e mi allungo sul letto. Non passa neanche un minuto che la mia bella gattina si presenta in “abiti civili” e ancora a bocca piena. Riconosco in lei la classica espressione di quando si scendeva le scale la mattina di natale. Ricordate? Si tratteneva il respiro fino a quando si arrivava sotto all'albero riempito di regali. Cosi' mi é sembrata la sua espressione alla mia visione. Che piacere vedere quel visino illuminarsi, quel suo sorriso risplendere, quegli occhi dischiudersi. La sua splendida bocca pronunciare la frase “Speravo fossi tu, lo sapevo che saresti tornato e cio' mi fa molto piacere” Non vi scrivero' ulteriori dettagli dell'incontro, ma son sicuro che potrete immaginare qual piacere reciproco con cui siamo stati insieme dopo esserci ritrovati.

Non vorrei pronunciarvi la celeberrima frase “Ehi ragazzi non scherziamo, lei non é come tutte le altre...”, lo so cosa pensate e son d'accordo con voi!

Vorrei comunque farvi riflettere su un argomento: Lo so anch'io che sono delle professioniste, e che sanno fare il loro mestiere, ma non dimentichiamo che all'interno di quelle magnifiche carrozzerie che contempliamo come delle opere d'arte, si celano delle giovani ragazze con le loro virtu' e le loro debolezze. L'incontro, seppur tariffato, smuove, in qualche caso, nella giovane sensibilità di una giovane ragazza, tutti quei sentimenti che ogni essere umano ha per natura. L'incontro di due persone “compatibili” a volte fa nascere quella curiosità e quell'interesse e sopratuttto quell'illusione di affinità, provocando l'interesse di conoscere l'altro, la voglia di scoprirlo e di sentirlo intimo.

Ho provato e provo tutt'ora un sentimento di vicinanza nei confronti di questa ragazza, un sentimento buono, un'affezione particolare.

Ho risentito un piacere reciproco nell'esserci incontrati.

Non vorrei che questo mio commento sia interpretato come una dichiarazione di amore nei suoi confronti, ma non mi piacerebbe neanche che questo forum si riducesse a classificare il genere femminile tra melanzane e puttane. L'esperienza che ho vissuto é di calore umano, nulla di piu' semplice e nulla di piu' complicato.

Casual escort (http://www.casual-escorts.com/escorts-barcelona)

Non ancora contento e assetato di nuove avventure, con il mio fido compagno (da non intendere in senso cinofilo, anche se é dotato di un vero fiuto sopraffino per la patata), decidiamo di chiudere la giornata in bellezza offrendoci i servizi di un'agenzia di escort. Dopo esseci lustrati gli occhi sul catalogo virtuale, decidiamo un incontro reale con Carla e Noa. Tutti impernacchiati ci presentiamo all'indirizzo indicatoci dalla suadente voce che organizza l'incontro con le pavoncelle.

Citofono, scale, porta, campanello. L'iter é il calssico e le emozioni anche. Ci riceve un ragazzo di evidenti origini sudamericane che ci conduce in uno spazio moderno e abbastanza ben curato. Paghiamo la camera doppia che abbiamo prenotato per l'incontro a 4, e il ragazzo ci conduce verso una delle porte che si affacciano sull'ampio atrio d'entrata.

Bussa, ci annuncia, e ci lascia entrare. Bacetto reciproco sulla guancia e scansione delle ragazze. Il mio radar mi annuncia ALLARME. Certamente belle figliuole, ma non mi suscitano le stesse emozioni delle foto sul sito (foto con viso coperto). Incontro di reciproci sguardi con il mio plurifedigrafo amico e decisione di rinunciare all'incontro. Con adeguato tatto e con parole delicate, facciamo capire alle fanciulle che non corrispondono all'attesa. Mi assicurano che le foto sul sito son le loro, ma tra il virtuale e il reale c'é in mezzo un mare. Sul sito potete apprezzare stupendi corpi ricoperti da succinti vestitini eleganti e scarpine da fata. In realtà si presentano due ragazze , una in jeans e maglione, l'atra un po' piu' curata, ma in apparenza vestite da Zara e ferrate da Bata. Paghiamo loro il taxi e ci congediamo dal rendez-vous. Evidentemente delusi dal mancato giro in giostra, ci lanciamo alla caccia di una valida alternativa per riempire la serata. A Barcelona l'alternativa c'é.

Villa Lola (http://it.villalola.com)

Barettino assai carino, un po' piccolino, ma con fauna a puntino!

6/8 ragazze che si presentano una dopo l'altre domandando sempre le stesse 4 domande di rito. Come stai, come ti chiami, da dove vieni, e dove vai... L'ultima é un po' troppo filosofica per il genere, ma spero che un giorno qualcuna me la formuli.

Meritevoli di attenzioni 2 ragazzine. La prima paraguaiana, non piu' grande di 1mt55. Molto ben proporzionata con un visino sorridente e il “pelo negro” che contraddistingue le sudamericane. Selezianata dal compare, io dirigo le mie attenzioni verso una ragazza dallo sguardo languido, molto elegante, con un bel decolleté. Mi sembra quasi troppo fine per trovarsi in un barettino della Barcelona notturna, e anche se avevo fiutato che la ragazza proveniva dal paese di Dracula mi lancio in un'intervista lampo. Non fatevi stane idee, la mia lampo e il mio microfono non centrano nulla per il momento. Le faccio presente che solo guardandola negli occhi avevo capito la sua provenienza. E lei mi sfida a riconoscere il paese natio. Le rispondo che non saprei scegliere se fosse della regione di Bucarest o Timisoara. Adriana, questo il suo nome, strabuzza gli occhi e si complimenta per la risposta azzeccata. Mi lancio all'avventura con le dovute precauzioni anti scud. Mezz'ora e via! 80€ richiesto 80€ versato. Beh mi son dovuto ricredere, la mia bella Adriana (non quella di rocky), oltre che esser veramente bellina, si é comportata da regina. Attenta ai miei piaceri, ha persino sbordato nel tempo concesso, oltre che eseguire un eccellente massaggio al fratellino, post copula. Son stato si ben servito che l'obolo di 20€ é stato volontariamente abbandonato sul comodino del nostro nascondiglio amoroso. Evviva la Transilvania evviva la Romania. Alziamo i tacchi e via...

Il mio skipper, non ancora appagato dalla regata condotta a vele spiegate, vuole continuare di bolina, e lanciarsi all'attacco della prossima boa.

Baccara club. Esausto dalla maratona sensual-sessuale dei giorni trascorsi, mi riposo sorseggiando il mio solito drink da puttaniere. Acqua tonica. Mi diverto ad ascoltare le pagliacciate che racconta il timoniere della virata in terra catalana, e mi gusto la visone delle 3 o 4 ragazze che meritano tali attenzioni all'interno del locale. Io non seleziono e il mio timoniere cozza solo contro iceberg. Giro di boa e rientro a casa. Piccola discussione con report finale della giornata (lo sappiamo che noi uomini godiamo 2 volte: la prima con la girl selezionata e la seconda nel raccontarlo agli amici....) nel salittino dell'appartamento che abbiamo affittato per l'occasione e promessa reciproca di non chiudere l'avventura oggi...

Un sentito e ripetuto ringraziamento a @Luporosso che ha permesso di visitare cosi' tanti locali a Barcellona.

To be continued...

Ueila
Newbie
11/02/2014 | 23:06

  • Like
    0

9 febbraio 2014

Sveglia a mezzodi' con una forte voglia del di lei corpo!!! Identificazione della preferita, decisione conseguente di tornare al Felina. E cosi' fu'. 10 minuti d'auto e verso le 14 entrata trionfante con squilli di trombe e rulli di tamburi “nel paradiso della micia” il Felina appunto. Pasillo delle ragazze con realtivo strusciamento di guancie, scambio di bacetti, e identificazione. Cercando tra le lunghe ciglia appesantite dal rimmel una nuova micina con cui fare le fusa, alcuna mi ammalia, convincendomi. La mia gattina preferita, Ariel, non si presenta all'appello e a fine presentazione chiedo espressamente alla maitresse de maison se Ariel fosse diposonibile. Mi viene risposto che in quel momento stava pranzando. Senza alcuna fretta chiedo di poterla attendere in compagnia di una bibita fresca e mi allungo sul letto. Non passa neanche un minuto che la mia bella gattina si presenta in “abiti civili” e ancora a bocca piena. Riconosco in lei la classica espressione di quando si scendeva le scale la mattina di natale. Ricordate? Si tratteneva il respiro fino a quando si arrivava sotto all'albero riempito di regali. Cosi' mi é sembrata la sua espressione alla mia visione. Che piacere vedere quel visino illuminarsi, quel suo sorriso risplendere, quegli occhi dischiudersi. La sua splendida bocca pronunciare la frase “Speravo fossi tu, lo sapevo che saresti tornato e cio' mi fa molto piacere” Non vi scrivero' ulteriori dettagli dell'incontro, ma son sicuro che potrete immaginare qual piacere reciproco con cui siamo stati insieme dopo esserci ritrovati.

Non vorrei pronunciarvi la celeberrima frase “Ehi ragazzi non scherziamo, lei non é come tutte le altre...”, lo so cosa pensate e son d'accordo con voi!

Vorrei comunque farvi riflettere su un argomento: Lo so anch'io che sono delle professioniste, e che sanno fare il loro mestiere, ma non dimentichiamo che all'interno di quelle magnifiche carrozzerie che contempliamo come delle opere d'arte, si celano delle giovani ragazze con le loro virtu' e le loro debolezze. L'incontro, seppur tariffato, smuove, in qualche caso, nella giovane sensibilità di una giovane ragazza, tutti quei sentimenti che ogni essere umano ha per natura. L'incontro di due persone “compatibili” a volte fa nascere quella curiosità e quell'interesse e sopratuttto quell'illusione di affinità, provocando l'interesse di conoscere l'altro, la voglia di scoprirlo e di sentirlo intimo.

Ho provato e provo tutt'ora un sentimento di vicinanza nei confronti di questa ragazza, un sentimento buono, un'affezione particolare.

Ho risentito un piacere reciproco nell'esserci incontrati.

Non vorrei che questo mio commento sia interpretato come una dichiarazione di amore nei suoi confronti, ma non mi piacerebbe neanche che questo forum si riducesse a classificare il genere femminile tra melanzane e puttane. L'esperienza che ho vissuto é di calore umano, nulla di piu' semplice e nulla di piu' complicato.

Casual escort (http://www.casual-escorts.com/escorts-barcelona)

Non ancora contento e assetato di nuove avventure, con il mio fido compagno (da non intendere in senso cinofilo, anche se é dotato di un vero fiuto sopraffino per la patata), decidiamo di chiudere la giornata in bellezza offrendoci i servizi di un'agenzia di escort. Dopo esseci lustrati gli occhi sul catalogo virtuale, decidiamo un incontro reale con Carla e Noa. Tutti impernacchiati ci presentiamo all'indirizzo indicatoci dalla suadente voce che organizza l'incontro con le pavoncelle.

Citofono, scale, porta, campanello. L'iter é il calssico e le emozioni anche. Ci riceve un ragazzo di evidenti origini sudamericane che ci conduce in uno spazio moderno e abbastanza ben curato. Paghiamo la camera doppia che abbiamo prenotato per l'incontro a 4, e il ragazzo ci conduce verso una delle porte che si affacciano sull'ampio atrio d'entrata.

Bussa, ci annuncia, e ci lascia entrare. Bacetto reciproco sulla guancia e scansione delle ragazze. Il mio radar mi annuncia ALLARME. Certamente belle figliuole, ma non mi suscitano le stesse emozioni delle foto sul sito (foto con viso coperto). Incontro di reciproci sguardi con il mio plurifedigrafo amico e decisione di rinunciare all'incontro. Con adeguato tatto e con parole delicate, facciamo capire alle fanciulle che non corrispondono all'attesa. Mi assicurano che le foto sul sito son le loro, ma tra il virtuale e il reale c'é in mezzo un mare. Sul sito potete apprezzare stupendi corpi ricoperti da succinti vestitini eleganti e scarpine da fata. In realtà si presentano due ragazze , una in jeans e maglione, l'atra un po' piu' curata, ma in apparenza vestite da Zara e ferrate da Bata. Paghiamo loro il taxi e ci congediamo dal rendez-vous. Evidentemente delusi dal mancato giro in giostra, ci lanciamo alla caccia di una valida alternativa per riempire la serata. A Barcelona l'alternativa c'é.

Villa Lola (http://it.villalola.com)

Barettino assai carino, un po' piccolino, ma con fauna a puntino!

6/8 ragazze che si presentano una dopo l'altre domandando sempre le stesse 4 domande di rito. Come stai, come ti chiami, da dove vieni, e dove vai... L'ultima é un po' troppo filosofica per il genere, ma spero che un giorno qualcuna me la formuli.

Meritevoli di attenzioni 2 ragazzine. La prima paraguaiana, non piu' grande di 1mt55. Molto ben proporzionata con un visino sorridente e il “pelo negro” che contraddistingue le sudamericane. Selezianata dal compare, io dirigo le mie attenzioni verso una ragazza dallo sguardo languido, molto elegante, con un bel decolleté. Mi sembra quasi troppo fine per trovarsi in un barettino della Barcelona notturna, e anche se avevo fiutato che la ragazza proveniva dal paese di Dracula mi lancio in un'intervista lampo. Non fatevi stane idee, la mia lampo e il mio microfono non centrano nulla per il momento. Le faccio presente che solo guardandola negli occhi avevo capito la sua provenienza. E lei mi sfida a riconoscere il paese natio. Le rispondo che non saprei scegliere se fosse della regione di Bucarest o Timisoara. Adriana, questo il suo nome, strabuzza gli occhi e si complimenta per la risposta azzeccata. Mi lancio all'avventura con le dovute precauzioni anti scud. Mezz'ora e via! 80€ richiesto 80€ versato. Beh mi son dovuto ricredere, la mia bella Adriana (non quella di rocky), oltre che esser veramente bellina, si é comportata da regina. Attenta ai miei piaceri, ha persino sbordato nel tempo concesso, oltre che eseguire un eccellente massaggio al fratellino, post copula. Son stato si ben servito che l'obolo di 20€ é stato volontariamente abbandonato sul comodino del nostro nascondiglio amoroso. Evviva la Transilvania evviva la Romania. Alziamo i tacchi e via...

Il mio skipper, non ancora appagato dalla regata condotta a vele spiegate, vuole continuare di bolina, e lanciarsi all'attacco della prossima boa.

Baccara club. Esausto dalla maratona sensual-sessuale dei giorni trascorsi, mi riposo sorseggiando il mio solito drink da puttaniere. Acqua tonica. Mi diverto ad ascoltare le pagliacciate che racconta il timoniere della virata in terra catalana, e mi gusto la visone delle 3 o 4 ragazze che meritano tali attenzioni all'interno del locale. Io non seleziono e il mio timoniere cozza solo contro iceberg. Giro di boa e rientro a casa. Piccola discussione con report finale della giornata (lo sappiamo che noi uomini godiamo 2 volte: la prima con la girl selezionata e la seconda nel raccontarlo agli amici....) nel salittino dell'appartamento che abbiamo affittato per l'occasione e promessa reciproca di non chiudere l'avventura oggi...

Un sentito e ripetuto ringraziamento a @Luporosso che ha permesso di visitare cosi' tanti locali a Barcellona.

To be continued...

Ueila
Newbie
10/02/2014 | 12:16

  • Like
    0

@penepepe.

La Fenice costa 250€ 1 ora. In settimana ci sono molte piu' ragazze che nel we.

ti consiglio di chiamare e prenotare un massaggio chiedendo il numero di ragazze presenti.

Buona

alternativa in fin dei conti Felina, per spendere meno. Io mi son trovato molto bene.

Buon divertimento.

Ueila
Newbie
09/02/2014 | 06:40

  • Like
    0

8 febbraio 2014

Sveglia a mezzogiorno. Dopo pranzo gargantuesco ci accingiamo a esplorare questa città dalle mille aspetattive e dalle poche certezze, almeno finora.

Direzione Felina (http://www.felinabcn.com)

Terra, terra, sento gridare dal mio fido compagno di sventure notturne del giorno precedente. Apriti cielo!!! Struttura chic, accoglenza ottima, ragazze medio buone, prezzi piu' che abbordabili. 130€ all'ora e senza esitazioni riserviamo il 360° delle lancette. Ancora una sudamericana si mette di traverso sul mio cammino. Stavolta Peruviana. In arte Ariel, mi accingo dunque a un energico bucato a mano. Una passione estrema, una dolcezza squisita, uno charme profondo, e ancora una volta un corpo, un viso e un savoir-faire molto appagante.

Un'ora volata, anzi volatilizzata in pochi attimi di felicità. La mamasan ha dovuto chiamare molteplici volte, via telefono, per far dividere i nostri corpi avvinghiati per tutto il tempo concessoci.

Un sogno di ragazza. Che bello ritrovare quel feeling perduto in postacci di puro meretricio. Qui c'é vero ammmmore.

Uscito dal club col sorriso da cretino, risalgo in auto col mio collega di navigazione, e la nostra caravella che solca il bitume ci conduce in nuovi mari.

Arizala 74

(http://www.arizala74.com)

Uscito dal paradiso non si poteva che passare in una tempesta tropicale. Il locale é mediocre la fauna anche. Col gusto della mia “cica” ancora in bocca mi esimo dallo scegliere e ci dileguiamo salutando cortesemente. La mamasan prima di uscire ci consiglia un loro nuovo locale Apricots (www.apricots.es) Corsega 252A in centro città. Decidiamo di virare a tribordo e regalarci una valida rivincita contro la mala suete della notte precendente.

Destinazione La Fenice (http://www.la-fenice.es/menu.html)

Mamma mia!!! Nella mia carriera di punter poche volte ho potuto sentire quello che si prova in un luogo come questo. A parte la posizione centralissima del posto, l'arredamento curato, i dettagli raffinati, la pulizia maniacale e l'accoglienza da grand hotel; é la presenza di veri diamanti e non piccole perline, di un'età compresa tra i 19 e 23 anni, di una bellezza disarmante, cariche di una freschezza che poche volte ho avuto il piacere di incontrare. Accoglienza in saletta privata con bar, bicchiere di champagne o altra bevanda offerta da un abile “Caronte”, che ti traghetta tra le braccia filiformi di queste dee che non hanno nulla a che vedere con le solite pulzelle volgarotte dei bar e club in giro per il mondo. Non posso che consigliare un posto del genere. La vera soddisfazione di spendere i soldi per qualcosa di “piu' umano, di piu' vero. Un ballo sincero”.

Come dice giustamente il mio guru @luporosso "Ho speso la maggior parte dei miei guadagni in viaggi, donne e divertimenti vari. Il resto l'ho sprecato". In questo luogo bisogna saper apprezzare la raffinatezza, l'eleganza di un vestitino pennellato su un giovane corpo, quel “colpo di cipria” appena accennato, come trucco lieve su visini post-adolescenziali, un decoro degno di un bellissimo boutique-hotel. Quel che condisce l'incontro é l'atmosfra unica di coccole e attenzioni che ti riserveranno queste donzelle sopraffine. Bello, bello, bello.

Fuego (http://fuego.es/english.html)

Dopo cotanto benessere cosa voler di piu'. La pace dei sensi é raggiunta. Senza piu' grandi pretese visito a puro scopo recensionistico il Fuego. L'assonanza con la vecchia Renault non mi fa sperare per il meglio, ma una volta pagato il dazio per entrare (solito 30€ con 1 consumazione 40€ con 2) si entra in un luogo veramente discreto, moderno e assai ben fornito in veneri. Appagato dalla sco”r”pacciata di piacere giornaliero mi diletto a parlare con le solite zecche e me ne esco senza affilare il punteruolo.

Accompagnato dal mio insaziabile collega GT, mi forza ad una ultima visita “topa”nomastica al Muntaner 101. Consumazione a 10€ e chiacchieratina con 2 brasiliane. Io soddisfatto della giornata, tiro i remi in barca, il mio compagno se la gode con un'avventrice. Locale scarsino ma da non escludere a priori.

Domani altro giro e altro regalo... to be continued!

Ueila
Newbie
08/02/2014 | 22:14

  • Like
    0

Buongiorno a tutti da Barcellona. 7 febbraio 2014

Ringraziando @Luporosso per le recensioni su questa città voglio contribuire dando la mia personale opinione sui luoghi da lui consigliati e da me frequentati.

Debutto all'Olimpia (http://olimpiabcn.es)

Devo dire che si é accolti molto bene da Olimpia, la padrona di casa, che la sa moooolto lunga, e con una battuta mette a proprio agio chiunque.

L'inizio del defilet delle ragazze, alcuna é di mio gradimento, ma improvvisamente, come dopo una curva a gomito in una speciale del rally di Montecarlo, irrompe davanti ai miei occhi avidi di sesso, un 'bon bon' tutto sudamericano, con curve da infarto. Rimango a bocca aperta; tanto che la tipa avvicinandosi a me soavemente, mi chiude la mascella rimasta penzolante.

Il suo nome d'arte é Sofia. Mi scolpisco il suo nome in testa come Mosé fece con il dettame divino, ed io col suo tettame, per ripeterlo alla mamasan. Un'altra “tipetta piccolina” e con occhioni verdi, questa volta di origine marocchine, viene selezionata dal mio compagno di scappatelle.

Si decide di condividere lo spazio di copulamento, e ci viene attribuito “el atico” per un'ora a 120€ a cra”g”nio.

Con amico, marocchiana, e la mia venezuelana, saliamo i gradini che dividono lo spazio di ricezione all'attico, definito scherzosamnete “l'appartamento del signor Drumond”. Comincia il rito delle doccette ed evidentemente quel corpo cosi' abbondante della mia “Reina Sophia” trattenuta dal suo vestitino “leccato addosso” si tramuta in un culotto un po' abbondante e in un petto rifatto a nuovo poco tempo fà. Cio' non mi dispisce anche perché tutto quel ben di Dio con cui mi appresto a giocare é supportato da un visino veramente carino e da una simpatia tutta sudamericana.

Oretta passata a trastullare reciprocamente i nostri sensi e addio finale con dichiarazione d'amore in puro stile latino, come in una telenovela. Report finale alla mamasan con pagamento dell'obolo dovuto.

Posto carino ma senza eccellenze. Io mi son comunque divertito!

La notte é giovane e dopo una cena di tapas ci accingiamo a sorpassare la soglia del nostro prossimo postribolo.

Night beach (http://www.nightbeach.es)

Finta discoteca sotto terra. Entrata 30€ con una consumazione 40€ con 2 bebidas. Belle ragazze, in particolare un'ungherese e una incredibile egiziana. Quest'ultima, una stornella da 1,80mt. Molto ben proporzionata e di una femminilità squisita. Altre perline ma tutte frettolose di ficcarti in camera per una mezz'oretta a 200€. Bah! non ci convince la loro fretta e per evitare un attacco missilistico da guerra en Kuwait, alziamo i tacchi e salutiamo.

Continuo della serata al Top damas (http://www.topdamas.com/en)

Bella struttura ma ragazze molto mediocri. Accoglienza eccelsa ma non ci facciamo tentare da dei 6 stiracchiati. In ogni caso prezzi popolari. (mi sembra di ricordare 130€ un'ora e 80€ mezz'ora). Alziamo nuovamente le vele e navighiamo verso nuovi lidi.

Nuovo porto, nuova avventura. Perlanegra (http://www.perlanegrabcn.es/)

Bello struttura moderna, ma ragazze inguardabili. Prezzi come al solito 130€ l'ora ect.

Fuggiamo nuovamente....

Decidiamo nella disperazione di terminare bene la serata, di andare vicino a casa, Aribau 240, ma non abbiamo trovato il locale. A questo indirizzo una discoteca dal nome tipo “Barocco” ma sicuramente non un puticlub.

La disperazione ci assale e mentre saliamo la carrer de Aribau un suono di sirene ci attira.

Divas. Mai cedere alle tentazioni quando si é disperati. Per farla breve 30€ a testa buttati nel cesso. Entrata bebida e salida! Tutte cesse!

Non contenti della drammatica situazione alle 3h30 della mattina ci infiliamo in un disperatissimo ultimo tentativo in

Rosellon 315.

Peggio del peggio. Ci riceve una ragazzina in ciabatte, anzi direi “ciabbatte”. Il locale é a imamgine e somiglianza della presentazione. Ragazze da ciabbatte e non da club.

Beh col morale a terra ci arrendiamo e rientriamo mestamente a casa, con la promessa di spaccare il mondo il giorno seguente.

To be continued...

Ueila
Newbie
20/12/2013 | 23:58

  • Like
    0

@strutter di Vienna l'ho scritto nel testo del post

@jacopo Beh ti invidio. Io ho passato una notte stupenda, ma sono certo che l'atmosfera di festa delirante con amici mi ha condizionato. In ognio caso, il luogo é molto bello, nulla é volgare, puoi bere a volontà, mangi bene, chiacchieri anche delle ore con le ragazze, ma é chiaro ceh con meno di 500€ non te la cavi. Beh io ci tornerei. Sappimi dire se decidi di andarci. Buona serata.

Escortadvisor bakekaincontri_right itaincontri_desktop Escort Direcotory Escort forum escorta bacirosa Escortime moscarossa_right Andiamo_desktop_right La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Lounge_destra wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI