Haran_Banjo

Commenti

Haran_Banjo
Silver
27/06/2018 | 04:30

  • Like
    0

Ma come può non esserci l'inghilterra in questa classifica???? Non stiamo parlando di gnocche di alto livello, giusto? Solo di ficcare, oppure ho capito male ? Chi non riesce a beccare in inghilterra è meglio vada direttamente a pay...

Haran_Banjo
Silver
27/06/2018 | 04:24

  • Like
    0

Bravo @tega86 finalmente una recensione utile... Gli ostelli valgono oro se uno li sa sfruttare... E non venite a rompere il cazzo con la menata dell'eta... C'è gente che ha superato gli anta da diverso tempo e amcora si fa valere con grande successo... Questione di generazione probabilmente... Vi scrivo dall'ostello di es canar a ibiza e sticazzi. .

Haran_Banjo
Silver
27/06/2018 | 04:13

  • Like
    1

Ahahhaaaa che ridere.... Ormai torno di rado su questo sito giusto per far farmi due risate. .. A Milano ???? Ma checcazzo... Vedo che i big gnoccatracvels ormai sono spariti, ma flautomagico è ancora qui di tanto in tanto e questo mi fa piacere... Adoro vedere i nuovi fringuelli prendere sul serio anche le rece ironiche.. In un certo senso... Cazzo ma crescete un po per l'amor degli dei.. Chi cerca figa a Milano è di per sé sfigato..ma dovreste saperlo ormai.E vi scrivo da es canar a ibiza... Ma sticazzi gente... Sveglia !!!! Flautomagico sei sempre un grande pwr me.. Cheers brother!

Haran_Banjo
Silver
05/04/2017 | 15:05

  • Like
    1

@tinopicchio intendo la loro estate. In particolare, a gennaio c'è il carnevale encarnaceno. Ho fatto tutta una recensione nella sezione Paraguay

Haran_Banjo
Silver
04/04/2017 | 21:52

  • Like
    1

tante informazioni, mi piace questa discussione, ottimo lavoro ! Mi piacerebbe visitare tutte le località che avete nominato, e lo farò. Mi permetto di buttare nella mischia anche il Paraguay, in particolare Encarnacion. Non sarà la Colombia e la Thailandia, ma come costo della vita, sicurezza e gnocca, con 1000 euro al mese si vive molto molto bene. E poi in estate arrivano le argentine e le garotas dal Paranà...

Haran_Banjo
Silver
16/01/2017 | 00:35

  • Like
    2

@curiosone2015 adesso che è la loro alta stagione, se non sbaglio costa l'equivalente di circa 20,00 Euro a notte. A fine ottobre quando sono entrato io, era più o meno 18,00 euro a notte. Comunque, L'Apartahotel Del Rio è considerato un hotel di alto livello. Ce ne sono anche di molto più economici. E poi, io praticamente occupavo da solo un'abitazione che era per 3-4 persone

@Gtforever diciamo che ho avuto una particolare simpatia per una ragazza 23enne, di origini ucraine... Però ero lì per lavoro, quindi ero parecchio impegnato durante la settimana. Ma, fossi stato solo in vacanza, avrei potuto divertirmi con almeno altre 2 o 3 sicure. E poi il Brasile (Alto Parana, Santa Catarina) è lì a un tiro di schioppo, non so se mi spiego... Non che non ci si diverta qui in Paraguay, però volendo si possono fare escursioni interessanti da lì

Haran_Banjo
Silver
14/01/2017 | 12:08

  • Like
    2

Grazie a tutti !
è vero, ho dimenticato di indicare la mia età, ho 40 anni
non dico mai in genere se e quante avventure ho avuto nei miei viaggi, primo perchè sono cose troppo soggettive, ognuno ha le proprie carte da giocare diciamo. E poi perchè non è che sia un elemento fondamentale in una recensione, tanto mica è una gara.
Però, vi posso dire che le occasioni sono assolutamente possibili, anche per chi non è più un giovincello, come me insomma. L'importante è essere giovanili, sia di aspetto che nel modo di fare, educati e gentili. Alle ragazze paraguayane piacciono queste cose, romanticismo, galanteria e simpatia. L'unica questione è che bisogna sapere bene lo spagnolo, altrimenti diventa davvero un problema comunicare

Haran_Banjo
Silver
12/01/2017 | 15:37

  • Like
    4

Buongiorno GT,

chiedo scusa per il ritardo nella recensione, ma ho avuto parecchio da fare nell’ultimo mese, poi le vacanze, ecc… Ecco la mia recensione su Encarnacion, Paraguay, dove sono stato un mese per lavoro tra fine ottobre e fine novembre. Prima di tutto, Encarnacion si trova nella zona sud del Praguay, nella regione chiamata Misiones, e giace lungo l’enorme fiume Parana; di fronte, proprio dall’altra parte del ponte di San Roque, c’è Posadas, Argentina.
Per arrivare ad Encarnacion si può prendere un volo Milano-Buenos Aires, si cambia aeroporto e poi volo Buenos Aires-Posadas. Dall’aeroporto di Posadas si può prendere un taxi o un bus per la stazione del treno, che in circa 10 minuti porta proprio a Encarnacion. In pratica, è più il tempo che si perde al confine per i controlli. Oppure, ma è un giro più impegnativo, si può volare su Madrid, poi Asuncion e da qui bus per Encarnacion (credo siano tipo 5-6 ore), oppure noleggiando una macchina proprio volendo.
Il Paraguay è molto economico, la valuta è il Guarani; per il cambio, 1 Euro vale attualmente circa 6.300 Guarani. A Encarnacion, che è la località turistica principale del Paese (la chiamano la “Perla del Sur”), tutto costa più o meno un terzo che a Milano, per capirci. Alcune cose anche di meno. Per fare un esempio, io ho alloggiato per 36 notti al Aparta Hotel Del Rio (http://www.encarnacion.com.py/guia-comercial/del-rio-apart-hotel/), con colazione inclusa (anche se non un gran ché), abitazione enorme tutta per me con cucina, due camere da letto, salotto e balcone con vista sul rio Parana. Nessun problema per invitare persone in appartamento, reception aperta 24/24 con personale efficiente e simpaticissimo. Ovviamente, ci sono anche soluzioni molto più economiche.
Un pacchetto di sigarette costa meno di 1 Euro, una bottiglia di birra da 72 cl circa 3 Euro (20.000 guaranies), un pasto a El Muelle (il mio ristorante preferito, https://www.facebook.com/pages/El-Muelle-Resto-Bar/1064518720254484) con sandwich di lomito completo, patatine fritte, insalatona, birrozzo e caffè siamo sui 10 euri.
A differenza di Asuncion, ad esempio (che per quel poco che ho visto, a me pare una città di merda), Encarnacion è assolutamente sicura. Polizia stradale e guardia civile in ogni dove, si può girare tranquillamente giorno e notte in qualsiasi posto. L’unica zona dove non è assolutamente consigliato trovarsi, né di giorno né tanto meno la notte, è il barrio vicino al ponte di San Roque. Anche il nuovo centro commerciale, vicino al confine con Posadas, non è proprio il massimo di sera. Per il resto, Encarnacion è una cittadina molto piacevole e tranquilla. In estate si può godere della spiaggetta cittadina e del lungo-fiume, la Costanera, con una bellissima visuale sul Parana e sullo skyline di Posadas, ed è pieno di ristorantini e bar. Sebbene come infrastrutture siano indietro circa 30 anni da noi, probabilmente, io mi sono trovato veramente molto molto bene qui. Gente cordiale, tranquilla, amichevole, zero problemi, discreto divertimento, paesaggio e clima piacevolissimi (a parte quando esplodono le tempeste di vento e pioggia). In effetti, a novembre si sta decisamente bene; ancora non è esplosa l’estate e le temperature alla sera sono fresche, sui 16 – 19 gradi, quindi si riesce a dormire bene. Nelle giornate di sole si arriva anche a 33 – 35 gradi di giorno. Comunque, il periodo migliore per visitare il posto è decisamente gennaio, quando inizia il “Carnaval Encarnaceno” (https://www.carnavalencarnaceno.com/), che va avanti fino all’inizio di febbraio. La città si riempie di turisti (e turiste!), soprattutto da Argentina e altri posti del Paraguay, ma ci sono anche diversi brasiliani… e brasiliane. I miei amici del posto, che lo stanno vivendo in questo momento, mi mandano news abbastanza regolarmente e, a quanto pare, è pieno di gnocca e si divertono di brutto. Ogni week end organizzano feste ed eventi al sambodromo (si! C’è un sambodromo!).

Ok, ora passiamo alla gnocca e al divertimento:
parlerò solo di free, perchè il pay non mi interessa un gran ché e, francamente, non mi pare ci sia alcun pay a Encarnacion...
Io adoro le ragazze paraguayane, le trovo bellissime e sensuali; adoro soprattutto la loro semplicità, il loro modo di fare gentile e alla mano, la loro sincera simpatia. Esteticamente, per avere un’idea generale, sembrano un mix tra brasiliane e argentine; del tipo, visi argentini su corpi formosi. Però, sono naturali, non ho visto seni o culi di plastica. E che bum bum ! I migliori che io abbia mai visto! Stanno su che è una meraviglia, sembrano farti l’occhiolino Però, capisco che non tutti potrebbero avere i miei gusti, per cui sulla parte estetica è un po’ soggettivo. A me piacciono tantissimo, ma non si tratta di una bellezza “universalmente riconosciuta” come può essere per russe, nordiche, baltiche… Un’altra caratteristica importante è la grande varietà, nel senso che l’immagrazione europea del dopoguerra, soprattutto da Ucraina, Polonia, Germania, Spagna e anche Italia, ha creato una fantastica diversificazione: ci sono more con tratti indigeni (dalle popolazioni Guarani), bionde, castane e anche qualche rossa, seppur siano rare. La cosa negativa, se vogliamo, è che tendono a sposarsi e a figliare già entro i 25 anni; perciò, non è facile trovare ragazze ancora single dopo quell’età. A dire il vero, non mi pare che 20enni si facciano troppi problemi ad uscire con uomini più grandi, tipo 40enni, sempre che siano di bell’aspetto e giovanili. Molto semplice conoscere ragazze nei locali, basta porsi con educazione e simpatia; soprattutto, sono molto curiose e interessate nei confronti degli stranieri europei, che per loro sono una piacevole novità. Pare che gli argentini abbiano parecchio successo con le paraguayane, perché “loro sanno parlare alle donne…” (così mi dicevano gli amici del luogo), mentre i paraguayani tendono ad essere un po’ più diretti nell’approccio, diciamo… Come luoghi per divertirsi e conoscere ragazze, consiglierei in generale questi: Glow https://www.facebook.com/glowencarnacion2/; il Bleu https://www.facebook.com/BleuBarClub/ , il Banbuddha https://www.facebook.com/Bambuddha-Encarnaci%C3%B3n-771923762882345/ e il Galway pub https://www.facebook.com/galwayirishpubencar/. Detto questo, si può tranquillamente conoscere ragazze al bar, al ristorante, in spiaggia, lungo la Costanera facendo jogging, ecc… Spesso basta veramente solo un sorriso per approcciare qualcuna. Fin tanto che non fate casino o rompete i coglioni a qualcuno, non ci sono problemi. Anzi, spesso capita di conoscere anche gli amici maschi delle ragazze, se sono in un gruppo di amici. La gente è veramente simpaticissima. Il problema principale, probabilmente, è il fatto che nessuno qui parla inglese, praticamente (a parte qualche giovane universitario o qualche cameriere/albergatore). Di fatto è più facile trovare qualcuno che parli italiano o russo o ucraino, piuttosto che inglese. Per cui, se volete andarci, iniziate a studiare lo spagnolo !

Per concludere, io ho voglia di tornarci e spero di riuscire a farlo al più presto. La consiglio a tutti, direi soprattutto ai giovani tra i 20 e i 30 anni… basta che si sappiano comportare !

Alla prossima

Haran_Banjo
Silver
04/03/2016 | 20:02

  • Like
    1

@Gtforever grazie mille, è sempre qualcosa. sicuramente farò una recensione dettagliata al ritorno, cercherò di stare attento e non farmi tagliare la gola. Magari faccio pure una puntatina in Brasile o Argentina, se riesco

Haran_Banjo
Silver
29/02/2016 | 22:20

  • Like
    1

Qualche consiglio per viaggio della gnocca in Paraguay ?

Buonasera GT,

scrivo per chiedere un qualche aiuto. Dovrò recarmi per lavoro in Paraguay per un mese verso la fine di quest'anno, a Encarnacion, nella regione dell'Itapua. Ho cercato qualche informazione ma non ho trovato molto. Vedendo le guide non sembrerebbe male il posto, è sul fiume Paranà e ci sono delle spiagge discrete. Ma per il resto non ho idea di come sia la vita lì. Qualcuno è stato in Paraguay, anche ad Asuncion o Ciudad del Este

?

Qualsiasi tipo di informazione è graditissima.

Grazie in anticipo

Haran_Banjo
Silver
10/09/2015 | 22:28

  • Like
    0

@Sensei

grazie, ho letto molto di Sunny Beach ma poco su Golden Sands, mi sa che un giro qui me lo faccio, e pure ad Albena

@Rocky io ho trovato veramente poca gente che parlasse discretamente inglese, solo ragazzi giovani, ma neanche tutti, e le cameriere, ma giusto le frasi che servono per il loro lavoro. Pero erano molto simpatiche, ci provavano insomma a comunicare.

sembrava piu facile trovare gente che parlasse russo, purtroppo il mio non e ancora sufficiente

Haran_Banjo
Silver
30/08/2015 | 14:53

  • Like
    0

Buongiorno GT,

appena tornato da Varna, per un soggiorno di lavoro di 4 gg. Mi è piaciuta, cittadina graziosa da visitare, c'erano diversi eventi (concerti, mostre, attività sportive...) perchè sono capitato proprio all'apertura del Varna FunCity (festival dedicato prevalentemente ai giovani). La spiaggia è lunga e discreta, l'acqua non è esattamente caraibica, diciamo. Essendo lì per lavoro, ho alloggiato presso il Best Western Prima Hotel, proprio di fronte all'ingresso del Primorsky Park. Struttura assolutamente gradevole e con prezzi onesti (pulito, staff molto cordiale, colazione inclusa, wi-fi gratuito, cambiano lenzuola e puliscono ogni giorno). Ho pagato 220 Leva per 4 notti un una camera doppia (non hanno singole), come prezzo di favore, visto che hanno prenotato i colleghi bulgari per me. Il prezzo normale credo si aggiri intorno ai 40 Euro a notte. Ovviamente, potete trovare altre strutture a buon prezzo, assolutamente decenti, e anche appartamenti:

http://www.bulgarianproperties.com/rental-apartments-in-varna.html?srtby=4

http://www.wimdu.com/varna

giusto per fare qualche esempio

Il Primorsky Park è un grande parco lungo il litorale, molto bello e curato, adatto per passeggiate, rilassarsi, fare sport , godersi un drink e un panino dei baretti. Nella strada che costeggia la spiaggia ci sono diversi ristoranti, bar, club, chiringuitos e qui si concentra la vita notturna dei giovani. Dal parco si arriva al centro pedonale della città attraverso il Slivnitsa boulevard, pieno di bar e ristorantini. Per mangiare, consiglierei senz'altro l'Happy Beach Bar: pesce buono e piatti abbondanti, drink discreti, vista mare, cameriere simpatiche che sembrano modelle e prezzi abbordabilissimi, buona musica.

FAUNA DEL POSTO

E' la prima volta che vado in Bulgaria, quindi posso parlare solo per quel che ho visto a Varna. Mi è sembrata una cittadina giovane, con molti studenti universitari in vacanza. Ci sono anche molte famiglie e coppie. I locali sono cordiali e disponibili, gente onesta e lavoratrice. Forse per il tardo periodo estivo, non ho visto tantissimi turisti stranieri, quelli che c'erano provenivano principalmente da Germania, Scandinavia, Inghilterra, Russia e Ucraina. Le ragazze bulgare, ovviamente, sono molto belle, in forma e vestite in modo elegante ma sportivo. Ma, quello che mi ha colpito di più è stata la media altissima di ragazze almeno carine. Per trovarne una brutta dovevi veramente cercarla. L'età media della fauna nei locali direi: 50% dai 20 ai 25, 25% tra i 26 e i 30, 25% over 30. Molte sono accoppiate o con gruppo di amici, ma ci sono anche gruppetti di ragazze sole e con voglia di divertirsi. L'approccio non è assolutamente semplice se non si conosce almeno il russo (non è certo come il bulgaro, ma quantomeno simile). Purtroppo, il mio russo è veramente solo allo stato embrionale. Non parlano molto l'inglese, per cui la difficoltà di comunicazione diventa un problema. Lungo il Slivnitsa boulevard, subito dopo il parco, ci sono un paio di bar di classe sulla destra, dove potete incontrare ragazze over 25, a gruppi di due o tre, con cui si può tentare l'approccio. Alcune di queste sono veramente da 9. Come è stato detto e ridetto, le ragazze bulgare sono belle, intelligenti e colte, non è che sono lì ad aspettare il giargiana di turno. Se fate i pappagalli

o vi ridono in faccia o vi schifano, o tutte e due le cose. Savoir-fare e rispetto sono la base per conoscerne qualcuna. Altro locale molto interessante, di classe e relativamente costoso (per i bulgari) è il Lounge Club (o qualcosa del genere) lungo la spiaggia; non potete non vederlo perchè è tutto bianco e c'è una piccola piscina dentro. Quando si riempie nel week end, diventa molto interessante, soprattutto se non siete più dei ggggiovani da disco selvaggia.

L'ideale sarebbe andare lì già con dei contatti, su questo forum ne vengono citati diversi e c'è un'intera letteratura a riguardo (no, non li menziono qui, cercateli sul forum...); in 3-4 giorni ovviamente non è che si può sperare chissà cosa. Comunque, se proprio, Golden Sands è lì a una 20na di chilometri.

SICUREZZA E PROBLEMI VARI

Zero, nessun problema. Non ci sono zingari, la gente del posto tende a farsi gli affari propri e sulla questione mafiosi, ne ho visti ben pochi, credo bazzichino più che altro un paio di localini lungo la spiaggia, tipo Extravaganzza e Beach Premium club (o qualcosa del genere...). Non è che sia difficile individuarli, basta vedere se ci sono macchinoni parcheggiati di fianco al locale (in teoria, la strada dovrebbe essere chiusa al traffico) con vetri oscurati e numeri di targa del tipo 2222, 9999, etc... I ragazzi bulgari sono piuttosto cordiali, ma anche grossi, forti e orgogliosi. Per cui, meglio non farli incazzare (tipo facendo i cretini con le loro donne).

ALTRO

secondo me vale la pena passarci 3-4 giorni, arrivando magari già con dei contatti pronti; magari, la prossima volta potrei fare un paio di settimane tra Varna e Golden Sands, visitando anche Albena e Bourgas (delle quali i colleghi bulgari mi hanno parlato assolutamente bene). Non credo andrò mai a Sunny Beach, anche secondo i locali è un luogo per inglesi ubriaconi e italiani tamarri e stupidi (in agosto). Per il pay, non ne ho idea e non mi interessa, visto tutto il ben di dei che c'è fuori. Lasciate perdere il Playboy bar, classica trappola per turisti e ci trovate dentro solo zingare o tossiche (almeno così mi hanno riferito).

alla prossima

Haran_Banjo
Silver
25/08/2015 | 01:49

  • Like
    1

come dice @Alex30, anche secondo me la città migliore è Liverpool. Ovviamente, il tuo inglese deve essere più che buono e fluente, altrimenti ti rimangono solo i bufali che si strusciano sulle ringhiere nei club. Per queste, qualsiasi città va bene. Manchester come città fa cagare, ma la vita notturna è estremamente vivace, soprattutto nel week end. Il livello non è che sia gran che, onestamente, ma per divertirsi ci si diverte. Sei vai a Londra, consiglierei di frequentare i locali latini, tipo l'Havana in Oxford Circus (chissà se c'è ancora...), a volte ci trovi veramente delle perle

Haran_Banjo
Silver
25/08/2015 | 01:07

  • Like
    1

Conoscendo piuttosto bene Ibiza, ci sono stato più volte e anche quest'anno a inizio luglio, posso dire che non è un posto per "cercare la gnocca". Le gnocche ci sono anche, non molte a dire il vero, ma sono più interessate alla musica, alle serate, a ballare... che a cercare mastelli. Ibiza è cara e c'è un motivo per questo. Costa tutto tanto, dalle serate nei club al pollo alla piastra in taberna. Ma la musica che trovi a Ibiza non la trovi in nessun altro posto al mondo (almeno fino a 4/5 anni fa), questo è il motivo per andarci, se uno vuole, oltre al fatto che è un'isola stupenda e con gente fantastica (ovviamente non parlo dei turisti). Se hai tanti soldi te la puoi godere davvero e impari ad amarla, se vai lì solo per le fighe (quelle poche che ci sono), butti solo via dei gran soldi

Haran_Banjo
Silver
25/08/2015 | 00:53

  • Like
    1

sono stato quasi in tutte, manca solo Sunny Beach. Direi che dipende dal periodo e anche un po' dall'età. Per over 30 direi sicuramente Ibiza, anche se costa tutto troppo e devi evitare come la peste il mese di agosto, anzi diciamo già da metà luglio. Su Sunny Beach ho letto parei discordanti, Pag non mi è piaciuta (ma opinione personale). Su Mykonos e Malta sappiamo già tutto, direi. Lloret lascerei perdere e anche Magaluf. Certo che, per andare a Ibiza, non puoi andarci solo ed esclusivamente per la prugna, ti deve piacere anche il tipo di vita, la gente e la musica. Se vai solo per la passera, butti via i soldi. Mai pensato alla costa andalusa ? secondo me merita... Il posto migliore ad agosto, per me, rimane San Sebastian durante la semana grande

Haran_Banjo
Silver
24/08/2015 | 22:15

  • Like
    0

Buongiorno Amici GT,

so di svegliarmi terribilmente tardi, ma non ho potuto fare prima.

Comunque, qualcuno a Varna in questi giorni ? Io arrivo domani sera, sto 3 giorni per incontri di lavoro, fino a sabato mattina. Venerdi dovrei avere tutto il giorno libero.

Se qualcun altro si trova in zona, puo scrivermi in privato e ci si puo incontrare alla sera, magari. Se famo du bire e vediamo un po cosa si puo fare in giro.

a presto

Haran_Banjo
Silver
03/02/2015 | 18:47

  • Like
    0

@strutter

ahahahah, adoro vedere i commenti della gente su ste notizie... esilaranti

Haran_Banjo
Silver
02/02/2015 | 01:44

  • Like
    0

http://www.repubblica.it/cronaca/2015/02/01/news/trieste_tenta_di_evirare_ragazzo_conosciuto_in_discoteca-106306634/?ref=HREC1-12

azzz....

ma che è diventata na moda ??

ormai, non solo non si becca più in sto paese, ma si rischia pure di perdere i gioiellini...

occhio voi gggiovani, fate molta attenzione a chi raccattate in disco

Haran_Banjo
Silver
02/02/2015 | 01:37

  • Like
    0

sono stato varie volte a gran canaria in inverno per il surf, il clima è sempre piacevole. maspalomas può essere un'idea se hai dai 60 anni in su, oppure se sei uno sportivo e ti piace praticare sport acquatici. Per il resto, non trovo altre ragioni onestamente per viaggiare alle canarie (tenerife a parte)

Haran_Banjo
Silver
25/08/2014 | 11:38

  • Like
    2

Chiedo scusa se scrivo questa recensione con quasi un mese di ritardo, ma ho avuto varie questioni in ballo. Comunque, arriviamo a siviglia verso fine giugno e affittiamo una macchina attraverso Europcar www.europcar.it, che tende a fare pressi interessanti. Durante la prima settimana facciamo varie tappe tra Portogallo e Andalusia, per poi raggiungere Conil de la Frontera a inizio luglio, dove ci fermeremo per una settimana.

Conil si trova sulla costa Andalusa (Costa de la Luz), sotto Cadice e affacciata ancora sull’oceano. E’ raggiungibile da Siviglia in autobus in circa 2 ore (controllare il sito http://www.alsa.es/) e da Cadice in circa 50 minuti. E’ una cittadina di mare molto molto carina, il cuore si trova dentro le mura ed è molto caratteristico, con la piazza centrale, la via principale che porta alla spiaggia e le numerose viette piene di bar, ristoranti e negozi. E’ piacevole perdersi in questi deliziosi meandri e scoprire ogni volta qualcosa di nuovo. Il nostro hotel si trova a 5 minuti a piedi dal centro, Hostal El Yuque http://www.tripadvisor.it/Hotel_Review-g652101-d2263801-Reviews-Hostal_El_Yunque-Conil_de_la_Frontera_Costa_de_la_Luz_Andalucia.html, molto semplice ma ottimo sia come posizione che come prezzo, e poi i titolari Pedro e Pepa sono simpaticissimi e sempre pronti a darti un aiuto per qualsiasi necessità. La spiaggia di Conil è enorme, lunghissima. Praticamente si può camminare a piedi fino al paese successivo, a circa 3 o 4 km di distanza. L’acqua è limpida, non proprio caldissima ma decisamente più tollerabile rispetto al Portogallo; e poi ci sono delle ondine sulle quali divertirsi con la tavola da surf, verso le 5 del pomeriggio il momento migliore. Sole e caldo sono davvero intensi, ma il vento costante rende la permanenza in spiaggia piuttosto piacevole, anzi in certi momenti si ha quasi fresco… durante la sera la temperatura è pressoché perfetta e si dorme meravigliosamente. I ritmi sono tipicamente andalusi: colazione abbondante verso le 11:30, in spiaggia verso le 12:00, pranzo intorno alle 14:30, siesta fino alle 16:30 – 17:00 e poi in spiaggia fino al tramonto (20:30 – 21:00). Inutile dire che è dura trovare un ristorante aperto dalle 16:00 alle 20:00, ci si deve accontentare di qualche crepe o panino…

I ristoranti sono decenti, almeno la maggior parte, consiglierei di concentrarsi sul pesce alla griglia, preferibilmente evitare quelli sulle vie principale, più cari e “turistici”.

La sera: il centro del paese è pieno di bar e discobar dove si può mangiare tapas, bere e ritrovarsi in compagnia. Prima della 1:30 – 2:00 ci sono in giro ancora parecchie coppiette, famiglie con bambini, ecc… ma dalle 1:30 – 2:00 inizia il flusso di “ggggiovani” che si riversano in centro per iniziare la festa. Potrei darvi tutta una serie di nomi di locali, discobar e disco (in realtà solo un paio in centro, Icaro http://www.discotecaicaro.com/, e un’altra che mi pare si chiamasse El Cortijo, ma non ci giurerei…), ma la verità è che non ha importanza: dopo una certa ora sono tutti più o meno affollati e si fa il classico dentro e fuori a seconda del movimento… fino praticamente all’alba.

Ed ora, la cosa principale: las chicas. Beh, che vi devo dire, sono belle, giovani, divertenti, simpatiche e… tanta abbondanza, tanta roba. Difficile trovarne una fuori forma, la metà fa tranquillamente topless in spiaggia (la spiaggia è uno spettacolo di forme e dimensioni, per tutti i gusti, che meraviglia…), l’età media si aggira direi intorno a queste percentuali: 60% dai 18 ai 24 anni, 20% dai 25 ai 28 anni, 20% over 28. Ovviamente, noi ci siamo concentrati sulle due ultime fasce; sono praticamente tutte spagnole, pochissimi turisti stranieri. Che spettacolo fare colazione al bar e vedere i pullman che arrivano da Siviglia o Cadice con “el pescado del dia” (come abbiamo affettuosamente soprannominato): orde di ragazze spagnole che sbarcano sul luogo pronte a iniziare la vacanza e divertirsi. Non so che dire, mi sono innamorato dell’Andalusia, trovo che sia la parte più bella della Spagna e con le donne più sexy e femminili. Fortunatamente il mio spagnolo ha iniziato a dare i propri frutti, non era assolutamente un problema approcciare ragazze nei localini o in spiaggia e fare qualche breve ed elementare conversazione, che in alcuni casi ha portato al successo. In più, per gli amanti del genere, la ganja è praticamente libera, soprattutto in spiaggia.

Che piacevole scoperta questa Conil, altro che Ibiza, Mykonos ecc… Non vedo l’ora di tornarci.

Viva l’Andalusia !

Haran_Banjo
Silver
20/06/2014 | 23:22

  • Like
    0

a Wolverhampton (UK) le becchi di sicuro.. tutte per te. Anche Newcastle non è male...

Haran_Banjo
Silver
20/06/2014 | 22:59

  • Like
    1

@ricko75

credo abbiamo la stessa età... basta che non vai da metà luglio a inizio settembre. se ti tieni in forma e sei di aspetto giovanile, vai tranquillo che le occasioni le trovi, parlo per esperienza personale. certo, non è che sono lì tutte ad aspettare te, bisogna combattere... di concorrenza ce n'è. mi raccomando, importantissimo l'inglese, ti porta subito ad un altro livello. se conosci un'altra lingua oltre l'inglese (portoghese, spagnolo, russo, cazzoneso...), direi che hai tutti i requisiti per andare in rete. E, comunque, ci si diverte di brutto. mica le tipe di chiedono la carta d'identità :)

Haran_Banjo
Silver
26/05/2014 | 01:13

  • Like
    0

Se uno è abbastanza piacente e non ha particolari problemi fisiologici o altro, e nonostante ciò non riesce a chiavare negli USA, probabilmente dovrebbe pensare, al massimo, a suicidarsi lui... Adesso va bene tutto, ma se non si riesce a chiavare free negli USA, io onestamente non saprei più cos'altro consigliare, se non le professioniste a pagamento...

Haran_Banjo
Silver
05/05/2014 | 02:18

  • Like
    0

ancora una volta, mi sento di dare ragione a @Pawel

. per carità, non dico che non sia vero tutto quello che è stato scritto sopra. Però, leggo sempre gente che si lamenta (a ragione, per carità) di come vanno le cose qui in Italia e di come sono le italiane. Ogni tanto, sarebbe bello leggere anche le avventure di qualcuno che, nonostante tutte le difficoltà risapute, ci prova comunque. Non importa il risultato finale, ma almeno qualcuno che si sforzi di tentare qualche approccio; anche solo per divertimento, o per non perdere l'esercizio, qualsiasi motivo. A dire il vero, c'è qualche GT così intraprendente da tentare l'impresa, ma sono casi molto rari. In fin dei conti, non tutti abbiamo la possibilità di andare sempre all'estero; la maggior parte del tempo la dobbiamo trascorrere qui. Per cui, mi chiedo, forse val la pena di riprendere un po' di "palestra" ?

Haran_Banjo
Silver
11/03/2014 | 19:00

  • Like
    0

@onegold

ho, letto non ricordo dove un testo, in cui si spiegava che la maggioranza delle persone preferisce avere un legame stabile e duraturo perché, in fondo, "si vuole qualcuno come testimone della nostra vita".

tu come sei messo ?

"Listen to your gut and then follow your heart, brother"

Haran_Banjo
Silver
11/03/2014 | 18:52

  • Like
    0

come sempre, mi trovo d'accordo con @Pawel, migrare solo per la gnocca non mi sembra una grande idea. Per tutti gli altri motivi, se uno non si trova bene qui, è assolutamente comprensibile e giusto. Ma, andarsene SOLO perchè si pensa di scopare di più, forse sarebbe meglio pensarci un attimo...

Haran_Banjo
Silver
11/03/2014 | 18:46

  • Like
    0

ok, ma quindi ? non so se ho capito bene, vince il sudamerica e l'africa ? e inghilterra e USA in che posizione sono ? Perché io, onestamente, avrei messo queste in testa, assieme all'australia

Haran_Banjo
Silver
19/02/2014 | 00:50

  • Like
    2

penso che @ricko75 abbia centrato il punto. Il discorso è un po' più ampio del semplice "le italiane sono melanzane stupide e menose" (anche se, tendenzialmente, forse potrebbe anche essere corretto....). C'è in ballo un certo tipo di società che produce ed è prodotta (in pratica un sistema che si auto-alimenta) da certi tipi di relazioni tra gli individui che ne fanno parte.

comunque, la stragrande maggioranza dei GT se la gode ed è sereno, non è che siano poi tanti quelli che si lamentano continuamente e si piangono addosso; se guardi bene, son sempre i soliti, o sbaglio ?

Haran_Banjo
Silver
19/02/2014 | 00:35

  • Like
    0

beh, se vai a ottobre è ovvio che non trovi un cazzo... prova a fine giugno/inizio luglio

se non si tromba free a mykonos, amico mio... di certo non si va a mykonos per le pay. certo, devi avere un'età ggggiovine (o almeno un aspetto giovane). Comunque, ce ne sono di recensioni

Haran_Banjo
Silver
06/02/2014 | 19:41

  • Like
    0

essendo così giovani, stavolta mi permetto di dare un consiglio serio, senza shcerzi. come dice il Prof, opterei sicuramente per Malta come prima opzione. A seguire, visto anche il periodo, direi Ios in Grecia. Magari lascerei perdere la Spagna per quest'anno, potrete andarci in futuro più e più volte. Comunque, in generale, il periodo mi sembra ottimo per qualsiasi meta di divertimento dei gggiovini

Haran_Banjo
Silver
03/02/2014 | 01:25

  • Like
    0
  1. andare a malta o llorett de mar a metà agosto...

Haran_Banjo
Silver
03/02/2014 | 01:14

  • Like
    0

@Pawel cazzo pure io ho passato l'adolescenza, fino ai 18 anni, al lido degli estensi

:)

mi ricordo le serate al J&J, dove succedeva di tutto (e non sempre nel senso buono), al Barracuda e al Cashba. Mi ricordo le risse coi comacchesi, cazzo se menavano...

le austriache al campeggio del lido di spina

;-) ... onestamente, ho degli ottimi ricordi delle bolognesi

:p , magari erano altri tempi. Ma i cannoni in spiaggia dopo disco con le ferraresi e modenesi, e chi si li dimentica....

Haran_Banjo
Silver
24/12/2013 | 01:24

  • Like
    0

@lumi ottima breve descrizione delle varie zone di Londra, me le ricordavo proprio così.

Che peccato per i Walkabout, quanti ricordi

;-)

Forse, si potrebbe aggiungere qualche zona un po' fuori mano, tipo Brixton dove c'era il Fridge (disco piuttosto grande con musica techno e impasticcati della peggior specie), per chi ama il genere... qui per ovvi motivi qualcosa in mano rischia sempre di arrivarti, il livello però (estetico e mentale) è quello che è... Occhio alle bande di sbandati in sti posti, molto facili alle lame e alle legnate

Haran_Banjo
Silver
24/12/2013 | 00:15

  • Like
    0

C'era un locale latino proprio vicino alla fermata di Oxford Circus, credo si chiamasse Havana, non so se esista ancora. Comunque, era bazzicato da sudamericane e brasiliane, se sai ballare questi balli direi che vai quasi a botta sicura. Ad Angel square, ci sono diversi localini interessanti, soprattutto il fantastico Walkabout, il venerdì sera era una forza, praticamente ti bastava strusciarti un po' addosso, qualche parola e via di lingua. C'erano altri Walkabout (sono pub australiani), uno in Covent Garden e uno a Leicester Square, dove prima c'era il Limelight, sempre ottimi posti per il rimorchio. Anche lo Zoo bar (sempre a Leicester) il giovedì e venerdì sera si beccava alla grande. Sempre in Covent Garden, ci sono altri bei localini discobar lì nella piazza principale. Insomma, a Londra non mancano certo i posti...

Dipende più che altro da te, le occasioni non mancano di certo...

Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE