patato

Commenti

patato
Newbie
19/06/2018 | 23:47

  • Like
    0

A chiosa della mia recensione: ho enumerato pro e contro.
@Taz2: hai colto nel segno.
@Breva48 ; @licantropo_teutonico : motivi per preferirlo certo ce ne sono, li ho detti;
@nador : anche tu cogli un aspetto di non poco rilievo, che missilate non ce ne sono.
Io però torno a ripeterlo: chi è fuori da certi canoni, quelli del cliente abituale d me descritto, meglio giri altrove.
@toulouselautrec: ho cercato di fornire dati oggettivi a prescindere dallo sforzo per il tragitto.

patato
Newbie
19/06/2018 | 00:14

  • Like
    2

Visitato in prima serata di domenica.
Locale a una quindicina di chilometri da Zurigo, collegato al capoluogo dalla vicina stazione ferroviaria.
Stile FKK con le attreazzature del caso ridotte al minimo, quanto a varietà e dimensioni.
I prezzi esposti sul sito sono quelli effettivamente applicati.
Ambientazione un po' pacchiana tra tapezzerie e piante da foresta pluviale e divanetti da disco anni 80. Ampia sala con due grandi banconi da bar (listino prezzi visibile) e corridoi vari. Spogliatoi a piano terra, ampio ristorante al piano di sopra(con menù basico compreso nel biglietto d'ingresso e pietanze più particolari vendute a prezzo pieno), così come le camere, pure ai piani superiori.
All'ingresso mi sono state spiegate le regole. Tutto nell'ordinarietà, con una particolarità cui fare davvero attenzione: lo scatto tariffario inizia a partire dal primo bacio. Lì cominciano i primi 30 minuti e lì ti comprometti.
Donne in maggioranza in lingerie piuttosto che in modalità nudista. Al mio ingresso, locale semivuoto, più donne che uomini. Non fa molto testo il discorso sulle presenze perché con certezza la domenica è il giorno di minore afflusso.
Locale che per prezzi (alti), per numero di clienti (rispetto all'ampiezza del locale, pochi), qualità di gnocca (alta) e presumibilmente frequenza delle prestazioni (secondo me non eccessiva) è chiaramente orientato -come confermatomi nelle poche interviste alle signorine- verso quella clientela di alto profilo costituita soprattutto dai facoltosi professionisti di Zurigo. Per i puttanieri in esplorazione è solo un salasso non giustificato da una concreta differenza, in termini di numero, di estetica delle intrattenitrici, di qualità del servizio, di comodità rispetto a tanti altri posti, in Svizzera ed altrove.
Veniamo adesso a enumerare i pro e i contro.
PRO
1) si fa quello che si pattiusce. Missilate non ce ne sono. Si paga tanto ma non ci sono sorprese.
2) livello di gnocca alto, non ci sono discussioni. Alcune un po' più scarsette c'erano, ma giusto per dare spazio a chi è di altri gusti.
3) ampia sala ristorante col cameriere dietro un bancone che serve le pietanze, a scelta nel menù del giorno.
CONTRO
1) Non c'è tutta quella varietà che ci si aspetta. Rispetto a quanto bandito sul sito, m'è parso che le donzelle siano state molte di meno. Non è un locale affollato, per i motivi indicati in premessa.
2) Prezzi alti e scatto tariffario al primo bacio (naturalmente se non siete brutti al punto da non meritarne uno).
3) attrezzature wellness limitate nel numero e nelle dimensioni e non costituiscono un valido svago per ammazzare un po' il tempo.
Valutazione finale.
Fra tutti è l'FKK che più mi ha deluso.
L'esosità dei prezzi non è affatto compensato né da una maggiore quantità -in numero-, né da un maggiore livello delle operatrici -dal punto di vista estetico e dal punto di vista del servizio-.
Locale che già, come detto, lavora -forse anche a buon ritmo- con le visite mordi e fuggi dei ricchi professionisti zurighesi, questo spiega, in buona parte, il ricarico immediato sulla prestazione anche della sola mezzora. Chi è fuori da questi canoni merita solo di essere spennato.
A chi è appena sbarcato a Zurigo, consiglio di rivolgersi altrove.
Avessi di nuovo voglia di sesso mercenario a Zurigo, la prossima volta mi farei consigliare tra la grande varietà offerta dalla città, con tantissimi cabaret, bar, escort a domicilio e mignotte di strada, ma al globe non ci ritorno più. Delusione.

patato
Newbie
10/06/2018 | 02:53

  • Like
    0

ora che ci penso , le visite furono 7, giusto una puntatina per i saluti finali all'ora di lasciare Vienna...

patato
Newbie
10/06/2018 | 02:42

  • Like
    0

su bulgare mi sento di confermare. Una bulgara mi ha convinto all'istante ad andare incamera ficcandomi la lingua in bocca poco dopo le presentazioni.
Ad ogni modo, io per varie ragioni mi fermo al bacio a stampo, lo pretendo, ma preferisco fermarmi lì.
Poi dici "la russa". Ti riferisci ad una in particolare?

patato
Newbie
10/06/2018 | 02:35

  • Like
    0

ciao, sono stato , tra aprile e luglio dell'anno passato, 6 volte al Golden Time, e mai al funpalast. Mi sono fidelizzato subito.

patato
Newbie
10/06/2018 | 02:30

  • Like
    0

ciao, anche se l'ultima volta il clima lo permetteva, non mi sono lasciato andare sul gazebo. Forse per un malinteso senso della riservatezza, o forse perché effettivamente non sono punti davvero appartati...
me ne sono pentito! ci devo ritornare per questo!

patato
Newbie
27/05/2018 | 03:41

  • Like
    0

Visitato a più riprese tra in primavera e estate dell'anno passato.
Specificazioni tecniche già ben rese dalle tante recensioni che mi hanno preceduto.
Il Golden Time è il mondo al contrario. Immagine da intendere in senso positivo.
Solo qui esporre alcune avvertenze ed i miei soliti "pro" e "contro".
Avvertenze: l'unica che mi sento di fare è quella di concordare il servizio. E' bello, è emozionante scoprire piano piano cos'è disposta a fare la donzella, ma lì lo farete sentendo la tipa applicare sovrapprezzi, e non aiuta certo alla concentrazione.
Veniamo adesso a enumerare i pro e i contro.
PRO
1) livello di gnocca alto. Tante, tante, e poi tante ragazze. Quanto a varietà, Romania massimamente rappresentata, insieme a tutto l'Est europeo, in particolare Polonia e tutta la regione balcanica. Nel corso dei mesi, avvistate alcune sudamericane e un paio di africane. 2) lingue franche: italiano e inglese. Vai tranquillo con l'italiano (anche se c'è ancora chi non lo parla).3) norme igieniche ad un livello accettabile: i materassi sono foderati in similpelle (come nei sedili dei treni) e ci si stende su un lenzuolo pulito da usare per l'occasione e riporre tra la biancheria al lavaggio; 4) struttura spaziosa abbastanza, tra la sala principale, giardino, e altri locali, da permettere una pausa per conto proprio o due chiacchere con gli amici.
CONTRO
1) l'ingresso è il più caro, credo, tra tutti gli FKK in Austria (90€).
2) Prestazioni basiche. Per ogni altra richiesta (bj cabrio, CIF, bacio solo a stampo, etc.) si paga un extra. Molte hanno la tendenza a raddoppiare la tariffa insistendo in camera a fare un'ora.
3) pericolo missilate incombente. Ciò che non è stato espressamente concordato non viene offerto (oppure si contratta seduta stante, e ciò non aiuta certo alla concentrazione). Molte ti salutano all'istante una volta eiaculato (a onor del vero, tante altre, al contrario, rispettano quasi tutto il tempo concordato per fare due chiacchere).
4) le camere sono deprimenti: semplici sgabuzzini in un sotterraneo senza nemmeno una porta, ma soltanto uno spesso telone scuro a fare da tendina.
Valutazione finale.
Promosso a pieni voti quanto a quantità e qualità della fauna. In guardia contro le missilate, contro cui bisogna premunirsi chiarendo tutto prima dell'inizio. Anche la struttura delle camere diventa un piccolo dettaglio subito superato dal coinvolgimento dato dalla situazione.
Quindi alla fine il Golden Time è promosso. Ci tornerei volentieri davvero.

patato
Newbie
08/05/2018 | 00:17

  • Like
    0

grazie per la precisazione, Dr. A.
Mi dà sollievo sapere di avere contribuito al piano pensionistico, e non altro.
Per me è stata l'unica volta che sono andato in un posto del genere in Svizzera,
Però confermo ugualmente la triste impressione data dalla Direzione come ufficio e come persona al comando.

patato
Newbie
03/05/2018 | 00:11

  • Like
    0

attenzione, non mi vorrei soffermare su questo punto, ma a me è sembrato che la gestora abbia incassato direttamente per trattenere il suo interesse (non so, magari mascherato come corrispettivo per l'uso della camera) e abbia subito restituito il resto alla ragazza, Senza voler fare questioni giuridiche, il passaggio è evidente...
Quanto alla mancia, io preferisco sempre andarmene da signore, se la combinazione delle banconote me lo permette lascio sempre la mancia, tranne quando vengo trattato male oppure quando l'accordo m'è parso iniquo.

patato
Newbie
02/05/2018 | 02:28

  • Like
    0

Visitato dalle 19 alle 23 di un giorno infrasettimanale.
Posto piccolino; lungo un angusto corridoio si passa dal salone con bar e divanetti alla vasca, uscita su giardino e piscina (dimensioni e formato di una giara condominiale), alle due docce, alla sauna e bagno turco, tutto mini. Su per le scale, altrettanto anguste, si sale per la sala proiezioni e le camere private. Spogliatoi nel sotterraeo, giusto lo spazio per spogliarsi all'impiedi e riporre la roba in un armadietto di ferro. Cassette di sicurezza di fronte alla cassa.
Raggiungibile via treno e via autobus dalla stazione centrale di Lucerna.
Per entrare suono il campanello. Vengo ricevuto da una signora che mi ripete i prezzi ed i servizi così come indicati nel loro sito web. Asciugamano e
accapatoio, su ordine della cassiera una intrattenitrice mi accompagna agli spogliatoi; all'uscita altra volontaria mi porta per un breve giro perlustrativo. Circa 7 donne presenti in sala al mio arrivo. Altrettanti avventori, più un paio su in sala cinema.
Ambientazione tipicamente Tinto Brass (dalla cassa, al salone bar, lo vedete già voi sul sito).
Le prestazioni delle signorine si pagano, appena terminato, alla cassa; gli alcolici consumati al momento di andare via dal locale.
Veniamo adesso a enumerare i pro e i contro.
PROS (ovvero 4 motivi per andarci)
1) già Lucerna è Svizzera, Svizzera vera e propria, non Svizzera italiana, quindi il pericolo missilate è del tutto ridotto: si fa quello che si pattuisce.
2) prezzi popolari (almeno per gli standard della Svizzera interna). Secondo me è dovuto al fatto che le grandi strutture stanno fagocitando queste piccole realtà artigianali. Ad ogni modo, pare che il Globe abbia unificato e oramai reso definitivi i prezzi-offerta in questo come negli altri suoi locali satellite. (i siti web web di questi localini hanno grafica, contenuti e prezzi praticamente uguali).
3) da quel che ho visto, le ragazze mantengono una certa riservatezza e non assaltano il cliente; per chi ama la fase social, ho visto che dopo l'approccio lì è un'abitudine curare un po' la conversazione prima della proposta concreta.
4) Una camera ho visto e l'ho trovata accogliente.
CONTRO (ovvero 5 motivi per NON andarci)
1) clima di sfruttamento della prostituzione, a cominciare dal pagamento alla cassa e dagli ordini impartiti dalla tenutaria.
2) poche donne. Il livello è quello che è, insomma, medio direi. Se poi si mette in conto che tante con gli avventori abituali vanno su in camera senza preamboli, si dividono con l'annesso contact-bar (con ingresso esterno) e con l'attività di escort (questo si pubblicizza pure sul sito) ci sono momenti in cui il locale è deserto e, ci guardiamo in faccia tra noi sporcaccioni in accappatoio.
3) Locale satellite del più gettonato Globe, che gli presta ragazze pur di accumulare un numero minimo di presenze per la clientela. Alcune stanno lì per fare un favore (che non sia ordine?) e quindi sono un po' scazzate, non le interessa tanto concludere.
4) dall'accoglienza ricevuta da tanti all'arrivo ho compreso che la maggior parte della clientela è abituale, e affezionata all'una o all'altra delle
operatrici. Questo spiega anche la compostezza delle residenti che non socializzano molto con la nuova clientela.
5) non si mangia. Questo già ne fa un posto da una botta e via. I prezzi dei drink non sono esposti, né sul sito, né nel locale, quindi costano quello che vogliono loro (per una birra e due cocktail, conto finale di 44 Franchi per me).
Considerazioni finali: sono più i lati negativi (che cominciano già nella parte descrittiva) che quelli positivi.
Da consigliare solo a chi per caso si trova in zona e non ha particolari pretese.

patato
Newbie
15/04/2018 | 20:26

  • Like
    0

Salve, di ritorno dall'FKK Sunshine di Monaco di Baviera, visitato ieri, un sabato di metà aprile 2018, dalle 20:30 all'1:15 circa.
Per entrare bisogna suonare il campanello. All'accettazione una donna spiega le regole del locale: ingresso 50 euro, che comprende uso delle attrezzature del welness , bibite analcoliche, un pasto da ordinare alla carta. La camera con ragazza costa 60 per mezz'ora più gli extra eventualmente concordati.
Il mio giudizio è molto in linea con quello di Calo70. Brevemente espongo i pro e i contro:
5 PROS (forse 5 motivi per andarci?)
1) figa ce n'è. Una dozzina di belle paperotte, qualcuna più carina in viso, qualcuna un po' meno, qualcuna un po' più intrigante, tette naturali, tette rifatte bene, rifatte male. All'interno di questa varietà tutte giovanissime, e per lo più carine. Non mi lamenterei.
2) Il posto, pur piccolo è pulito e le camere private sono larghe e confortevoli.
3) pur nella limitatezza degli spazi, si è riusciti a creare sale autonome e separate dove poter stare tranquilli a riposare o a fare due chiacchiere.
4) per chi non ama fare da preda, le ragazze mantengono una certa discrezione e appena accennano un saluto o una frase per tastare l'interesse del cliente.
5) la proporzione tra intrattenitrici e clienti è buona. Solo nella massima ora di punta, essendo sabato sera, ho visto il numero dei giovanotti sopraffare quello delle donzelle per l'arrivo di una comitiva di 6-7 indiani. Per il resto, clientela isolata, o coppie di amici, soprattutto italiani.
5 CONS: (forse 5 motivi per NON andarci?) :
1) con 60€ non si va lontano, le ragazze, con un motivo o con un altro tendono ad aumentare il prezzo almeno fino a 90. Consiglio di preventivare la spesa, la mia esperienza è stata opposta nei due casi.
2) Per chi nutre riserve per specifiche nazionalità, devo avvisare che il sito è una vera e propria colonia rumena. Tra loro le sentivo parlare solo e sempre in rumeno, inframezzato da italiano per attirare l'attenzione della maggioranza della clientela.
3) Il posto è effettivamente piccolino, seppur ben distribuito. L'area -così per dire- wellness, limitata alla sola sauna e vasca idromassaggio, è più che altro un ornamento da dare al nome FKK, per il resto siamo molto vicini al bordello classico.
4) l'angustia del locale porta inevitablimente le orecchie e gli occhi addosso di tutti. Quando stai contrattando una prestazione, a momenti dei dettagli sono istruiti pure al bar interno fino a forse all'angolo della strada lì fuori.
5) per il locale gira in continuazione il titolare con una tale faccia incazzata come se tutta quella gente si fosse autoinvitata a casa sua. Incassa il conto del bar senza dire una parola, e all'arrivo o all'uscita non risponde al saluto. Da sputargli in faccia. C'è pure una specie di tecnico-idraulico che gira per il locale vestito da muratore. Secondo me i due rompono un po' l'atmosfera.
Il mio giudizio personale è che, alla fine, il locale merita la sufficienza. Il biglietto di ingresso vale il suo costo, in fin dei conti ti fai 10 minuti di sauna, un idromassaggio, in più ti portano la pizza, ti bevi tre coca-cola, aggiungi 5 euro e ti prendi pure 'na birra, ti gusti una sfilata continua di belle figliole ignude come mamma (o il chirurgo plastico) le ha fatte, e facilmente nascono nuovi amori, perché tipette davvero graziose ce n'erano.
Ci ritornerei? sì, Meglio se con un amico al traino.

Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE