Gnocca Travel a Oslo in Norvegia

Gnoccatravel in NORVEGIA: OSLO

Oslo èCapitale della Norvegia e degli gnoccatravels, conosciuta anche come Christiania dal 1624 al 1878 e come Kristiania dal 1878 al 1924; è una città del nord Europa e la più grande città della Norvegia dove consigliamo di fare uno gnocatravel

Dove trovare un po’ di fresca pussy Norvegese in questa città?

Riguardo alla gnocca pay il menù prevede le seguenti portate:

BORDELLINI E CENTRI MASSAGGI:

“Baltazar’s Budoar” sito in Munkedamsveien, 65/B, da non confondere con l’onomimo ristorante italiano, questo stabilimento è situato in pieno centro a Oslo, accanto all’”Aker Brygge”.

Clinique Sun Touch sito in Vogts Gate, 26, a circa 4 Km dal centro, consta in una specie di salone di bellezza specializzato in massaggi particolari con cambio d’olio al pistone finale. Si caratterizza per la presenza di manovalanza locale, gnocca Norvegese DOC.

“Tuk Tuk” sito in Dronningens Gate, 24 consta in un centro massaggi thai, dove professano 3 gnocche non particolarmente avvenenti e con tariffe intorno agli 80,00 Euro, con bolletta che raddoppia in caso di richiesta d’ispezione delle cavità uterine delle massaggiatrici.

“Watraco” sito in Grønlandsleiret, 37 vicino al centro città, appena ad est rispetto alla stazione, è un altro store di gnocche thai, in cui sono facilmente contrattabili gli extra.

“S17 Sauna Klubb” sito in Bernt Ankersgate, 5 dove si trovano altre gnocche thai parecchio carine, che evoluiscono occasionalmente allo stripclub situato nello stesso edificio il “Vip Go-Go Bar”, dello stesso proprietario. Le gnocche sono sempre 7/8 e di buon livello qualitativo, ed il rate per una oretta di relax condita da visita ginecologica completa è sui 180,00 Euro.

“Studio High Class” sito in Grønlandsleiret, 37 ubicato nello stesso edificio del “Watraco”, è un delizioso appartamentino con 2 gnocche Norvegesi, un po’ passatelle e con tariffe costose.

NIGHT CLUB E STRIPTEASE:

Sono i locali dove generalmente finiscono gli stranieri, consigliati da 9 taxisti su 10 e dove non si raggiunge un decente angolo d’erezione, ma se proprio si è in compagnia di clienti, amici bacchettoni etc., lo striptease è il massimo del divertimento.

Tra i più rinomati si trovano:

“Pure Blondes” sito in Kristian IV’s gate 9 e probabilmente può considerarsi il più bel locale del suo genere della città, con gnocche in massima parte Russe ed Ucraine, con tariffe intorno ai 150,00 Euro per solo un private dance.

“Diamond Go-Go Bar” sito in Tolbugt, 8-B sito al 2° piano in un elegante edificio in zona Stazione Centrale Ferroviaria, consta in un locale divenuto famoso per aver vinto una causa contro lo Stato norvegese che voleva far pagare l’IVA sugli spogliarelli, con sentenza del Tribunale dichiarante che gli spogliarelli rappresentano una forma d’arte e pertanto devono essere esenti da IVA. Le operatrici circa 10 gnocche tra Russe e sud-Americane, applicano sempre tariffe di 150,00 Euro non negoziabili, per i famosi private dance.

“Vip Go-Go Bar” sito in Bernt Ankersgate, 5 locale con un buon livello qualitativo di gnocca, per lo più di provenienza est-Europa, anche se non mancano gnocche Thailandesi.

“Sauna Klubb” con una tariffa d’ingresso di 15,00 Euro, dove non è possibile prelevare le gnocche per portarsele in hotel per una conoscenza più approfondita, anche se la tentazione a volte è altissima. Resta comunque un ambiente da draghi…

“String” sito in Skippergaten, 21 in zona centralissima della città, un locale che applica una tariffa d’ingresso cara, circa 25,00 Euro, rispetto agli altri club, in compenso però i drink sono più economici. Le gnocche operanti sono Scandinave DOC.

“Oslo Go-Go Bar” sito in Pilestredet, 17 in zona centrale della città, vicino al “Karl Johans Gate”, con 5 gnocche rigorosamente dell’est-Europa e non di livello qualitativo eccelso. I camerieri però qui sono dei veri cagacazzo, appena ci si siede vengono ad ordinare drink anche per tutte le gnocche che si hanno intorno. Tariffa d’ingresso 15,00 Euro, mentre per le private dance circa 100,00 Euro.

“Blaze” sito in Grensen, 1 locale molto piccolo e con 8 gnocche operanti, di discreto livello qualitativo. La tariffa d’ingresso è di 15,00 Euro. Il locale è molto frequentato, per cui non si riesce mai ad avere una sensazione d’intimità, visto le ristrette dimensioni dello stesso.

ESCORT E LOFT:

Gnocche di ottima qualità con tariffe per una prestazione standard con sintonizzazione Rai1 generalmente di 150,00 Euro. Le gnocche tutte di alto livello culturale, parlano tutte inglese, almeno per farsi capire che non si vuole andare a teatro ma a scannare… hanno una provenienza variegata Thailandesi, Vietnamite, Russe, ex-CCCP, Brasiliane, Colombiane… ma ci sono anche molte Scandinave DOC. Sui giornali locali è facile trovare molti annunci di gnocche fresche, con rispettive tariffe.

STRADALI:

Sono concentrate nella zona sud-ovest rispetto alla Stazione Centrale Ferroviaria, nel quadrilatero segnato da Dronningens Gate, Skipper Gate, Prinsens Gate e Tollbud Gate. L’azione comincia verso le ore 19.00 e tra le ore 20.00 e le 21.00 si vede un discreto movimento. Le gnocche vengono in gran parte dall’estero, paesi quali Bulgaria, Albania, Romania e Ucraina, con qualche sud-Americana e qualche Nigeriana a completare il mosaico. Ci sono a volte anche Norvegesi, ma se non si tratta di tossiche è un miracolo, quindi meglio evitare. Chiaramente le operatrici non sono gnocche stellari, altrimenti si venderebbero su altri mercati, però sono un’ottima soluzione per chi ha budget limitati. Le tariffe variano dai 60,00 Euro per una sgroppatina in auto a 150,00 Euro per un ora in appartamento. La Polizia Stradale generalmente non si fa vedere in zona, ma Gnoccatravels.it consiglia di stare molto attenti prima di fare qualche numero da circo in auto…

Riguardo alla gnocca free, il menù prevede invece diverse portate, sebbene dopo anni di terra bruciata la Scandinavia sia in leggera ripresa come playground. Tra le capitali scandinave Oslo è sicuramente quella dove è più difficile cuccare gnocca free. Naturalmente per evitare di finire a fare le parodie dei galli cedroni allo zoo, contemplati da un pubblico perplesso, l’unica ricetta è quella di leggersi attentamente i consigli di Gnoccatravels.com

Tra i requisiti base per non essere scornati sistematicamente, vanno enumerati:

una conoscenza dell’inglese almeno discreto, altrimenti l’alzata di sopracciglio delle gnocche nordiche, stenderà a ripetizione anche i più sfacciati.

un abbigliamento elegante ed adeguato, come per esempio un bel completino scuro d’Armani su camicia bianca Kenzo o qualcosa di parimenti minimal chic. È il minimo indispensabile per avventurarsi nei posti di classe del centro. Attenzione però a non intabarrarsi troppo in giacconi con il pelo, sciarpe, cappotti della prima spedizione sul K2, infatti anche quando fa un freddo boia d’inverno, il Norvegese medio è vestito con camiciola aperta sul collo e giacca del completino, per cui presentarsi a un pub imbacuccati come un bambino stracoperto dalla mamma ipocondriaca, servirebbe a fare ne più ne meno l’impressione di un Senegalese capitato sul posto, perché sbarcato nel porto sbagliato… Petto in fuori invece cari gnoccatravelers.

durante l’aggancio delle gnocche, prediligere sempre quelle già discretamente bevute, infatti queste oltre a non logorare l’avventore in sterili contraddittori, tenderà ad appoggiarsi al bastone offerto, per rimanere in piedi…

ribadire sempre durante le conversazioni di essere comunque ed inevitabilmente in Norvegia per lavoro. In un paese col PIL pro-capite altissimo, il sud-Europeo con la minchia affilata come una scimitarra viene ordinato su internet o infilato come optional nei pacchetti turistici, non viene certo aspettato a gambe aperte in discoteca. Bisogna guadagnarsi il fatidico rispetto dalla gnocca ed il primo passo in questo senso è quello di accreditarsi come rispettabili businessmen.

in un paese dove le attività sportive all’aria aperta sono religione, questo spiega l’altissima percentuale di corpi perfetti che popolano le vie di Oslo, è necessario mostrarsi con il più profondo entusiasmo per gli sport invernali, sci…

Ci sono moltissimi locali, dove scaldarsi con dei drink in compagnia di gnocche free. La bevanda principale di questa popolazione è l’acquavite, in Norvegia troviamo 27 distillati diversi e aromatizzati in vari modi, tra cui anice e cumino. Tra i locali più interessanti si trovano:

“Underwater Pub” sito in Dalsbergstien, 4

1212.jpg

“Blaa” sito in Brenneriveien, 9

1214.jpg

“Smuget” sito in Rosenkrantz’ gate 22 e visibile anche sul website www.smuget.no

1213.jpg

“Harry’s Bar” sito in Karl Johans gate, 33

1211.jpg

“3 Brødre” sito in Ovre Slottsgate,14 situato in zona centralissima, vicino allo Stortinget, questo è un bel posto per iniziare la serata e fare qualche conoscenza, è misto tra pub all’americana, ristorante tex-mex e sala pianobar fighetta, è spesso frequentato da gnocche sole che si incontrano per programmare la serata.

“The Scotsman” sito in Karl Johans Gate, 17 anche questo centralissimo sulla via principale, è un pub all’americana, molto frequentato da stranieri e straniere e può essere una buona opzione per cominciare la serata, se non si ha un piano ben definito, può scapparci l’incontro che cambia le carte in tavola.

“Stravinsky” sito in Rosenkrantzgate, 17 questo invece è un posto fighetto da morire, dove andare, ammesso che si riesca ad entrarci, in seconda serata, dopo le ore 22.00. Molte gnocche qui pascolano sole nell’area pub ed è lì che va consumato l’aggancio. C’è una piccola area dance, ma qui le gnocche volteggiano in un delirio solipsistico che impedisce qualsivoglia tipo di interazione.

“Odeon Bar” sito in Hegdehaugsveien, 34 anche questo locale e stra-fighetto, frequentato da uomini d’affari e figli di papà, con il solito corollario di gnocche agghindate da super-troie. Bar, ristorante e club, tutti abbastanza cari, ma se si fa centro può valerne la pena.

“Macondo” sito in Badstuegata, 1 il cui nome promette malissimo e l’idea di cent’anni di solitudine e di pippe non invoglia molto a visitarlo. Invece è uno dei posti più dinamici di Oslo, non super-fighetto, ma frequentato da gnocche stellari, nonchè da qualche celebrità locale, con musica funky e anni ’70.

“Sikamikanico” sito in Møllergata, 2 in zona centrale. Di giorno è un caffè bar, mentre di notte si trasforma in un popolare disco bar, frequentato da giovani di tutte le età. Musica variegata, ma soprattutto hip hop e house, dove non è necessario andare troppo eleganti e sul finire della serata vi sono discrete possibilità di acchiappare qualche biondona brilla.

“Smuget” sito in Rosenkrantz gate 22 discoteca, ristorante, pianobar, musica dal vivo, c’è un pò di tutto allo “Smuget”, compresa anche una bella gioventù. Attualmente molto di moda e frequentato da belle gnocche. L’abbondanza di poltroncine e tavolini facilita un pò l’aggancio, ma occhio che non è un posto dove le gnocche vengono a regalarla.

Riguardo al soggiorno l’unico hotel consigliato da Gnoccatravels.com ed economico per un gnoccatravel al risparmio è l’”Anker Hotel”, situato in Storgata, 55 a circa cinque minuti a piedi dalla Stazione Centrale Ferroviaria.

Gnoccatravels.com concludendo può affermare che probabilmente la Norvegia è la nazione meno adatta della Scandinavia per farsi un gnoccatravel degno di rispetto, ma per chi è obbligato ad andarci per lavoro o per altre ragioni, muovendosi bene potrà comunque togliersi qualche soddisfazione.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

Ho trascorso recentemente un mesetto ad Oslo; che dire ... a me non è piaciuto ... troppa puzza sotto il naso e l' impressione che l' italiano venisse schifato a prescindere.
Almeno mi sono rifatto gli occhi perchè la bellezza media è decisamente superiore all' Italia.

No FK, no party !
I pay ? I choose !!
I'm Mr. 100fr
Bisogna sempre crederci !
Non può piovere per sempre !
Inainte sa vorbesti.ar trebui sa gandesti !!!

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_forumit
Escort_directory
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor bakekaincontri_right itaincontri_desktop Escort Direcotory Escort forum escorta Escortime moscarossa_right Andiamo_desktop_right La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Lounge_destra Oceano_home wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI