Mykonos luglio 2015, il ritorno più atteso

Cari colleghi, ed amici di GT.

E' tantissimo tempo, che non scrivo più una recensione.

Mi decido a farlo di nuovo, per parlavi del ritorno, in uno dei luoghi che, dalla prima volta andai, mi rimase più caro: Mykonos.

Qualcuno di voi, che mi avrà seguito su questo forum, sa che la meta in questione, è stata già oggetto di un gt, e conseguente recensione, da parte mia.

Anzi, senza alcun dubbio, quest'isola della meravigliosa Grecia per me ha rappresentato il miglior gt, che avessi mai fatto, per l'atmosfera di libertà, di divertimento, e ultimi, ma non meno importanti, di "risultati" che raccolsi.

Avevo sempre desiderato tornare, così, a marzo di quest'anno, a 5 anni dal mio primo viaggio lì, 2 anni dalla fine della mia ultima relazione stabile, la testa discretamente sgombra da impicci e scorie passate, che potrebbero inficiare mentalmente un viaggio del genere, eccomi a spulciare le offerte d'aereo, ed a trovarne una incredibilmente conveniente, tanto da farmi decidere in tempi rapidi, proponendolo ad un mio amico che sapevo molto disponibile, che questo era l'anno giusto.

Che si poteva tornare, finalmente!

Ora per rendere la recensione più snella, cercherò di suddividerla per sezioni, dando più informazioni logistiche possibile, e soffermandomi sulle differenze, e le conferme, da me percepite, rispetto a 5 anni fa.

PERIODO:

siamo andati dal 6 al 10 luglio 2015, anomalo, dato che abbiamo scelto di saltare il weekend, ma l'offerta aerea era davvero troppo conveniente in quei giorni

COSTI:

80 euro a testa il volo a/r con Blu Express da Roma, per farvi un'idea, prenotando più o meno nello, e per lo stesso periodo, con la stessa compagnia aerea, 5 anni fa il volo ci costo 220 euro..

L'appartamento lo abbiamo preso tramite Booking, sempre a marzo.

Abbiamo pagato 280 euro totali, due persone, anche questo molto meno del precedente viaggio, ma la zona era lievemente più fuori mano (vicino al porto nuovo, raggiungibile a piedi, ma un po' lontana Mykonos Town, necessario il bus invece per le spiaggie con i locali più famosi, esempio Paradise beach).

Per abbattere i costi ulteriormente abbiamo deciso di muoverci o a piedi, o con gli autobus (biglietto sempre intorno ad 1,60 euro, 2 i notturni), e di mangiare almeno a pranzo a casa, e la sera andare soprattutto di gyros (i kebab greci, buoni, ed economici) ed insalate.

Ci abbiamo rimesso un po' a livello esplorativo, ma parliamoci chiaro..a Mykonos andare a vedere le spiaggie, ed il mare (che abbiamo comunque fatto in abbondanza), seppur molto belli entrambi, rimane comunque un aspetto secondario.

Non sono sufficientemente esperto di economia per poterlo dire con sicurezza, ma credo che la crisi greca in rapporto all'euro, abbia contribuito ad un notevole abbassamento dei prezzi, per incentivare comunque i turisti a villeggiare lì.

DIVERTIMENTI & STATO DELLA GNOCCA:

Mykonos è un'isola dove si respira un'atmosfera di grande libertà.

Sarà per la sua ormai nota nomea turistica, sarà per il passato da meta gay, ma in quest'isola, ben poche cose, non sono concesse.

L'offerta dei locali è abbastanza vasta, tra Mykonos town (cito lo Skandinavian, il Semeli, lo Space), e le varie spiaggie (Club Paradise, Cavo Paradiso), ma a mio parere, memore dalla precedente esperienza, l'alfiere di quest'isola, quello che rende Mykonos, secondo me, la serie A della gnocca free estiva in Europa, forse in gara solo con Ibiza e Malta, è il Tropicana.

Il beach bar migliore d'Europa, secondo varie classifiche ufficiali, animato in modo eccellente da Sasà – The King of Mykonos, personaggio italiano, di cui potete vedere (per chi vivesse sull'altra faccia della luna), le note gesta su You Tube.

E lì abbiamo deciso di puntare, tutte le nostre energie, tanto che a dirla tutta, stavolta negli altri posti, non ci abbiamo proprio messo piede.

Il Tropicana, nonostante qualche lavoro di ristrutturazione, è rimasto sempre quello: ingresso libero, paghi le bevande, e se le prendi al market interno, manco troppo alla fine.

L'atmosfera è rimasta intatta, festaiola e divertimento totale.

Io che a Roma per locali, ormai quasi non ci vado più, dato che lo ritengo una pratica totalmente inutile, ai fini del rimorchio della gnocca, avevo il timore di essere fuori allenamento.

Invece lì mi si è risvegliato tutto, e dopo pochi minuti, già avevo completamente ripreso confidenza con la situazione.

Certo, in questo tempo, ne è passata di acqua sotto i ponti.

Ho passato da qualche anno i 30, come dicevo non frequento praticamente più i locali notturni della mia città, ed ho introdotto nella mia.."dieta"..il sesso a pagamento, perchè altrimenti, avoglia ad aspettare qualcuna che te la dia!

Eppure là, ancora è possibile.

Ancora c'è la possibilità, di conoscere una, ritrovarsi a ballarci, farci due chiacchiere, senza le reazioni schizofreniche che vedresti nei nostri confini nazionali, infilargli la lingua in bocca, e magari, dopo 10 minuti, stare sbracati su un lettino di Paradise beach a conoscersi meglio...

Dirò con onestà che non ho portato il punto completo a casa.

Non ho scopato, nonostante diverse ragazze si siano infrattate con me.

Ovviamente, qualcosa ho rimediato, che vada dalla pomiciata, al pompino fatto con passione da milfona nord europea.

E basta questo, a dire che, nonostante abbia notato, rispetto alla mia precedente esperienza, una certa internazionalizzazione del melanzanismo italico (molte che si sono tirate indietro all'ultimo, perchè "I have the boyfriend", molte portate via dall'amica cessa di turno sul più bello, molte che "vorrei tanto, ma meglio di no", quando già stavano con la lingua in bocca e le mani nei pantaloni, molte che ti scroccano il cocktail e poi spariscono, le americane..specie le americane..state lontani dalle americane!), al Tropicana, si fa comunque mooolto di più di quello che si riesce a fare, ormai qualche anno or sono, in ogni discoteca media dello stivale.

Adesso, giustamente, immagino che a molti di voi, verrà da fare la considerazione, "ma non conviene di più spendere soldi nel sesso a pagamento?".

Beh, se uno la prende solo dal punto di vista economico, sicuramente si.

Anche nelle nostre città ormai, è relativamente facile, con un minimo sforzo economico, trovare professioniste di medio/alto livello, che ti fanno portare il risultato sicuro a casa.

Ma in una società che ha ci ha costretto praticamente a diventare dei consumatori, almeno nella tipologia del sesso ludico (parliamoci chiaro, in Italia, passati i 30, puoi essere bello ed affascinante quanto ti pare: o ti leghi in un rapporto stabile, o paghi, direttamente o indirettamente, per scopare; la scopata free, quella "per divertimento", diventa un'eventualità sempre più rara), vuoi mettere l'emozione della caccia, dura e pura, in un contesto però, dove le possibilità di acchiappare la preda..è ancora reale ed elevato?!?

Quindi, nonostante gli anni passati, le cose cambiate, ancora una volta, mi sono ritrovato ad innamorarmi di Mykonos, del Tropicana, e di quel senso di libertà, che nonostante abbia girato molti posti, almeno in Europa..ho trovato solo là!

I still love you, Mykonos!!

P.S.: mi rendo conto di aver scritto una recensione molto sentimentale, forse la passione mi ha fatto omettere qualche informazioni più tecnica, che aggiungo qui.

Confermo le cose già scritte in altri miei interventi su Mykonos, evitate i periodi di "alta stagione", come potrebbero essere seconda metà di luglio, e tutto agosto.Già verso l'8-9/7 si cominciavano a vedere troppi tamarri, che probabilmente abiteranno nelle peggiori periferie di Roma, Napoli, Milano, ecc, e veramente, non fanno altro che guastare l'atmosfera, oltre che creare un sovrannumero di uccelli rispetto alle passere.

L'età media dei frequentatori dell'isola è molto variegata: si trova dal 20enne che si fa il viaggio di fine liceo, al/alla 50enne a caccia di esperienze trasgressive.

Noi eravamo in due, io 33 anni, il mio amico 26.

Confermo, come avevo già scritto sulla recensione in merito al mio precedente viaggio, che la storia che sia un'isola per gay, ormai è solo una voce legata principalmente agli anni 80.

I gay ci sono, ma gli etero sono in stra-netta maggioranza!!

Detto questo, comunicandovi che sono disponibile per fornire altre informazioni in privato, vi saluto cari colleghi!

Alla prossima!

:-h

"..e mi sento libero, di tradire il mondo e salvarmi da me.."

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Ottima scelta e recensione dall'isola della perdizione...temo che con il notevole abbassamento dei prezzi e della mega crisi greca vi sia un invasione barbarica tamarrica in arrivo con conseguente sputtNMento del posto..bella recensione scopellotto

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

grazie amico @mik99

Ho notato che anche gli itaglioti, ahimè, forse per la crisi, sia greca, che anche nostra, stanno cominciando a partire in periodi insoliti..vedi giugno, e settembre, mentre prima si concentravano quasi tutti nella seconda metà di luglio ed agosto.

Speriamo sia solo una sporadica impressione...

:-S

"..e mi sento libero, di tradire il mondo e salvarmi da me.."

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@TITANO @Dottorviagra grazie mille!Cerco sempre di essere onesto e veritiero, per dare un quadro più realistico possibile

"..e mi sento libero, di tradire il mondo e salvarmi da me.."

gli italioti si sono resi conto, leggendo anche questo forum, di dover partire in altri periodi :p

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Caspita!Allora con tutta questa divulgazione di chicche..ci siamo strozzati con le mani nostre!

:-?

@lukavs

"..e mi sento libero, di tradire il mondo e salvarmi da me.."

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE