Guida ai Locali di San Pietroburgo per un viaggio della gnocca

Questa breve guida sui locali della città, non vuole in nessun modo sputtanare quelli che sono i posti più nostrani e genuini che possiamo incontrare a San Pietroburgo, sappiamo benissimo che eventuali locali menzionati sulla nostra guida, finirebbero ben presto per divenire meta dei cosiddetti “pellegrini”, ovvero di quella categoria di italiani che rappresentano una forma di turismo “malato” fatto da viaggiatori che si recano in Russia esclusivamente con intenti effimeri che rientrano nella sfera del turismo sessuale; Ecco quindi che il nostro prontuario sarà esclusivamente dedicata a questa categoria di turisti (gente di bassa estrazione che purtroppo rappresentano il grosso del turismo italiano diretto su San Pietroburgo), evitando volutamente di menzionare quegli innumerevoli luoghi più genuini e ruspanti che invece sono una rappresentazione della vera Russia (locali frequentati esclusivamente da Russi e quindi ancora “incontaminati”), d’altronde il turista “tipo” italiano cerca posti per “pellegrini” e con questa guida sarà quindi accontentato! Che senso ha dirottarle una determinata fascia di “turisti pellegrini” in posti genuini e alla buona, quando questi poi giungendo a frotte, finirebbero non solo per sputtanare i vari locali più tipici e sinceri, ma anche con il “rovinare” la buona immagine che gli italiani tuttora vantano nei confronti dei russi che ancora poco ci conoscono? E’ nostra premura innanzitutto tutelare i nostri connazionali che in questa città ci vivono stabilmente e che rischierebbero altrimenti, di subire un forte deterioramento d’immagine, se i cosiddetti “pellegrini” dediti al turismo sessuale, incominciassero a frequentare locali che esulano dal circuito dei posti frequentati prevalentemente da costoro: Che i “pellegrini” vadano pure nei posti per “pellegrini” ma che non sforino altrove! Che diamine!

I locali descritti nel nostro prontuario sono quindi tutti ambienti frequentati da nostri connazionali, locali nei quali non c’è da stupirsi nel sentire qualcuno parlare italiano, come anche non c’è da stupirsi nel vedere qualche nostro connazionale cimentarsi con goffi e vergognosi tentativi, nell’abbordare la “fauna” locale, che tra l’altro è rappresentata in parte da uno stereotipo di fanciulle volutamente appariscenti che non corrispondono assolutamente alle ragazze russe “tipo” (la classica ragazza russa della porta accanto), ma bensì trattasi di ragazze tirate fuori dal mazzo, ovvero ragazze che difficilmente troverete nei locali nei quali sono assenti i cosiddetti “pellegrini”, perché queste in genere sono proprio a caccia del pollo da spennare o comunque cercano di arrabattarsi attingendo dal ricco indotto del cosiddetto turismo sessuale che in Russia è perpetrato prevalentemente da Italiani e Turchi (entrambi cominciano ad essere visti di mal’occhio dai russi che non hanno niente a che spartire con quest’indotto).

I locali qui menzionati, non sono tuttavia night club espressamente dedicati a un certo pubblico di basso profilo, anzi, al loro interno, tra i loro frequentatori, troviamo tantissima gente normale (e non pochi), tuttavia il turista più “pellegrino”, ha una spiccata predisposizione nel tentare l’approccio più facilmente con quelle ragazze anch’esse a caccia del “pellegrino”, vuoi perché vestite in maniera più appariscente, vuoi anche perché sono le più facili con cui attaccare bottone, vuoi anche perché se vedono il “pellegrino” che esita, saranno loro ad abbordarlo, vuoi anche per problemi di incomprensione dovuti alla lingua, di fatto, alla fin fine i cosiddetti “pellegrini”, immancabilmente finiscono per socializzare più facilmente con le “zoccole”!

Dopo questo breve inciso per noi d’obbligo onde evitare fraintendimenti, passiamo ora alla rassegna dei locali incominciando con il menzionare uno dei migliori club in San Pietroburgo, il Magrig: Un locale aperto giorno e notte diviso in più ambienti, tra cui bar caffetteria, ristorante e discoteca in stile orientale, uno stile che si rifà all’islam. L’ambiente si distingue per le bellissime ragazze che lo frequentano, e per la qualità e lo stile di alto livello che lo caratterizza, per la buona e raffinata cucina, e per la sua discoteca che durante il venerdì ed il sabato è un qualche cosa veramente notevole per l’eleganza e soprattutto l’avvenenza del suo pubblico femminile.

Come secondo locale, non possiamo fare a meno di citare il Konnyushenny Dvor, conosciuto anche con il nome inglese Marstal, un locale di notte dedicato ad un pubblico adulto, nel quale si svolgono anche spettacoli e intrattenimento a sfondo erotico, dove il pubblico viene di sovente coinvolto. L’ambiente che di fatto è un pub, dispone anche di cucina ed è aperto anche di giorno.

Citato il Magreb e il Marstal, passiamo subito con il presentarvi invece quelli che sono i locali di fascia più “popolare”, e di conseguenza anche i locali con un pubblico decisamente più giovane, che sono: Papanin, Rossi’s e Metro Club. All’interno dei primi due, troviamo anche un discreto ristorante. Il Papanin che tra i tré è l’unico ad essere fuori dal centro, assomiglia fortemente ad un altro noto locale di nome Plaza (questo invece collocato in posizione centrale), al suo interno troviamo perfino un casinò!

Il Rossi’s, è invece un tipico pub, situato in posizione molto centrale, in genere viene scelto dagli stranieri più per comodità nell’arrivarci che per altro.

Il Metro Club, è invece la classica discoteca ricavata in un capannone su tre piani, tuttavia nonostante ciò è caratterizzato da ambienti di tutto rispetto, nei quali sono rappresentati i più diversi generi musicali, c’è anche una saletta tipo “mini cinema” dove sono trasmessi video erotici. Il locale, che decisamente è un locale giovane (per studenti), ha incominciato ad essere frequentato assiduamente dai “pellegrini” che volendo dissociarsi dai locali a loro più consoni, hanno tutti individuato questo ambiente per via del fatto che non è sito nella “profonda” periferia, ed inoltre è menzionato da tutte le guide della città in lingua inglese: Il turista che cerca di allontanarsi dal centro per finire in un locale un po’ più genuino, immancabilmente va a finire qui! Ecco quindi che pian piano si è trasformato in un covo di “pellegrini”!

Passiamo ora ai locali di fascia più economica, e di livello decisamente più basso, che troviamo tutti nei paraggi del Gostiny Dvor (omonima fermata della metropolitana), in pieno centro, che riassumiamo nei locali quali il Fidel, il Guevara, il

Dacha e altri siti nella medesima zona. Essendo questi collocati in zona centrale, e con prezzi assai abbordabili, sono finiti tutti ben presto per divenire meta e ritrovo anche di quella esile categoria rappresentata dagli stranieri “messi male” che vivendo in città al “risparmio”, non vogliono comunque rinunciare ai divertimenti che la San Pietroburgo notturna sa ampiamente omaggiare a chi vuol fare le ore piccole!

Buon divertimento!

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Non so il perchè ma di solito chi scrive pellegrino mi da l'idea dello sfigato, di quello che teme il confronto, dell'insicuro, mi ricorda quelli che hanno paura di portare la loro tipa in discoteca perche temono che va con qualcun' altro.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Benvenuti in questo importantissimo capitolo di questa guida ai localiin San Pietroburgo! Con tutta probabilità lo scritto che segue sarà fondamentale a tutti coloro che cercano puro divertimento badando comunque al portafoglio e senza correre il rischio di finire in un tour creati ad arte per i “pellegrini”.Per chi viaggia con la famiglia, o per coloro che fossero interessati a un percorso prettamente culturale, consigliamo di saltare questo scritto e passare direttamente alla “guida turistica - cultura ed arte”.Innanzitutto occorre dire che di “pellegrini” a San Pietroburgo ne giungono a frotte, ed è proprio per questo che negli ultimi tempi sono sorte vere e proprie industria del divertimento notturno preparatissime a speculare sugli ignari visitatori che cercano solamente del sano divertimento. Ecco quindi per il turista celarsi dietro una bellissima vacanza, il rischio di trascorrere le serate in quei locali in cui è tutto artificiosamente creato appositamente per alleggerire l’ignoro visitatore senza che questi assapori il gusto di tutto ciò che può offrire la città in modo genuino e naturale.Questo breve prontuario si prefigge di dirottare il turista “sano” al di fuori dei circuiti frequentati da “pellegriniassatanati”, sarà quindi compito nostro aggiornare questo prontuario periodicamente affinché i locali e ambienti qui descritti non si riempirebbero comunque di “pellegrini” rovinandosi e perdendo il fascino che li contraddistingue (il rischio sarebbe quello di entrare la sera in un locale e sentire parlare dappertutto in italiano!), insomma, questo scritto è un vademecum che vi fornirà la chiave di volta per intrufolarvi in quegli ambienti rustici “alla buona”, frequentati da gente nostrana!Occorre sapere (e questo è fondamentale) che ogni locale ha i suoi giorni “sì” e giorni “no”, il chi significa con un esempio, che se voi andiate in un locale il martedì e lo troviate allegro e divertente e con bella gente, il mercoledì potrebbe essere deserto; questo prontuario tiene conto principalmente di questo aspetto (il localegiusto nel giorno giusto).I locali qui descritti non sono di certo tutti locali da fricchettoni, il ciò vuol dire che alcuni posti potrebbero non essere di alto livello, la cosa è comunque voluta perchè la gente vera si incontra nei luoghi meno sofisticati (è proprio in questi locali si assapora il gusto della notte), e San Pietroburgo non è di certo una città dove la gente comune può permettersi di scialacquare in costosi locali per turisti.Lunedì:Il lunedì si va tutti al Metrò Club (sito in Ligovsky Prospekt,174), discoteca multisala su tre piani con intrattenimento, karaoke, video, bella gente, il target è prevalentemente formato da giovani (anchè perchè la gente di una certa età domani lavora e quindi sono questa sera sono tutti a nanna). Si consiglia d’arrivarci intorno alla mezzanotte.Martedì:Il martedì vi mando al Red Lion (sito in piazza Dekabristov, 1), bar-pubs irlandese in cui troverete birra a volontà (ma anche analcolici), bella musica e un sacco di gente (dai 18 ai 50 anni). Il locale ha anche una cucina non di certo italiana ma troverete bistecconi, insalate, patate fritte e varie pietanze alla inglese buone e gustose (il servizio viaggia un po’ a rilento, abbiate pazienza e rilassatevi). Per questo locale vi consiglio d’arrivare intorno alle 9 e mangiare qualche cosa aspettando che il locale si riempia, anche perchè se arrivate troppo tardi rischiate di non trovare posto.Mercoledì:Oggi iniziamo presto con qualche cosa di particolare, alle ore 18:30 si va tutti al Monroe (rimane in Kanal Griboedova, 8 a breve distanza dall’uscita della metò Nevsky Prospekt), si tratta di un locale a sfondo hard-erotico  prevalentemente frequentato da teenagers (studenti) i quali hanno la possibilità di esperimentare in apposite cabine (tipo quelle telefoniche ma senza vetri) la varie situazioni che vengono trasmesse dai video nel locale: Nel bel mezzo del locale ci sono delle cabine che si possono noleggiare per appartarsi (viene utile ai giovani che non sempre hanno a disposizione un appartamento... qui si possono prelevare anche dei preservativi!). Tanti italiani che vanno in questo locale di primo acchito non riescono a capire cosa vanno a fare i giovani dentro quelle cabine (tanti si chiedono: “ma li vanno a fare quello che penso io?”) sveglia ragazzi! Di sicuro non vanno a telefonare! E poi i box sono leggermente staccate da terra, e sbirciando la parte bassa è possibili intuire dal movimento dei piedi e delle caviglie cosa sta succedendo succede. Tuttavia trattandosi di un locale per giovani, chiude presto (alle 23:00). La notte è ancora lunga e non posso di certo mandarvi a casa sul più bello! Ora si va tutti al Magrib (sito in Nevsky Prospekt, 84), nonostante mi sia ripromesso di non scrivere una guida per “pellegrini” il Magrib è proprio un locale per pellegrini, ma d’altronde il mercoledì non saprei proprio dove mandarvi!Giovedì:Questa sera si va al Konuyshenny Dvor, locale noto anche col nome di “Marstall”, (sito in Kanal Griboiedova, 5, a breve distanza dall’uscita metropolitana Nevsky Propsekt).Venerdì:Il Venerdì alle 21:00 si al “caffè Alexandrovskoe”, (sito al numero civico 4 del parco Alexandrovsky, vicino al teatro Baltisky Dom – Uscita metò Gorkovskaya), questo è sicuramente un locale alla buona ed economico, ingresso libero e musica russa a volontà, fanno anche la pizza. Giunta le mezzanotte consiglio di spostarsi nel locale acconto, il “Parking”, questo localeà decisamente messo meglio del precedente, dispone anche di una discoteca sotterranea con due sale che il venerdì è gremita di bella gente.Sabato:Il sabato sera si va in discoteca al Plaza (locale sito in Nab. Makarova, 2 – Nel cuore della città, esattamente dove sono situate le immense colonne con i rostri). Il Plaza oltre ad essere discoteca ha altri 2 ambienti: Ristorante e casinò. Nel ristorante si mangia può assaporare la prelibata cucina russa (fanno anche cucina europea), se non è vostra intenzione mangiare qui, vi consiglio di arrivare dopo le 23:00.Domenica:E’ giunta domenica, il venerdì hanno fatto tutti festa, il sabato pure, ma domani tutti al lavoro, quindi oggi in teoria non ci dovrebbe essere in giro nessuno, ed in parte è così! Tuttavia lo scopo di questa guida non è farvi stare la sera a dormire! Oggi si va al Caffè Alex, un “postaccio” che si anima verso le 24:50 (non arrivate prima!), si tratta di un posto molto alla buona, una birreria con DJ e con musica da discoteca, il range di età della clientela spazia dai 17 ai 35 anni. Il posto si trova nel parco Alexandrovsky in una specie di chiosco gigante

soli 50 mt dall’uscita del metò Gorkovskaya.Un augurio di felice permanenza a San Pietroburgo, all’insegna dell’allegria e del divertimento!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Purtroppo i pellegrini alla canna del gas sono onnipresenti.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

aka1.........i tuoi copia e incolla sono davvero interessanti!! complimenti

Visto la notevole esperienza che hai in Russia al posto tuo metterei su un bel sito specializzato nella vendita di visti d'ingresso e sopratutto affittare appartamenti ai turisti..ops scusa pellegrini, poi quando sei stanco di tutto questo potresti aprirti un bel ristorante o wine bar in daugavpils sarebbe un successo, potresti vendere birra e vino di pessima qualità a prezzi esorbitanti e creare un catena di ristoranti e wine bar tutta tua..........un successo!!!

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

In realtà @aka1 è Andrea bruno detto ameba. Quel fenomeno che ha mandato i 'pellegrini' a congelare a murmansk ahahahaha.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@AK477 infatti già bannato

Perché certi uomini non cercano qualcosa di logico, come i soldi. Non si possono né comprare, né dominare. Non ci si ragiona, né ci si tratta. Certi uomini vogliono solo veder bruciare il mondo.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@ElDiabloJack si ho letto nella pagina dei bannati. Per la seria "qualche volta ritornano".

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Certo è uno volenteroso... specialmente in cucina visto che tra i mestoli aveva appeso un fallo spropositato! 8-|

- Che cazzo è quello?
- Ti sei risposto da sola.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

ItaloRussian
08/07/2014 | 23:43
La migliore città della Terra |  36-50
Silver

Vecchie info non piu' valide. I luoghi comuni da paura.

Comunque ragazzi al di là della simpatia o meno, i personaggi da lui descritti come

il pellegrino, Caronte ecc.. sono tutti veritieri.

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

ma perché queste persone ritornano sempre ma non hanno niente da fare?

-O

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE