Viaggio a Parnu in Estonia a cura di gnoccatraveler Fokker

Quanti di voi sanno che in Estonia c'è il mare? Secondo me pochissimi! Arriviamo finalmente alla stazione dei bus, adiacente ai due supermercati principali della città, dove, avendo ormai da un paio d'ore crampi lancinanti per la fame, ci approvvigioniamo di diversi ingredienti, costruendoci sani panozzi salmone e acciughe. L'appuntamento con l'agenzia è stato fissato per le tre, quindi Augusto, il nostro capitano della vacanza, ci guida al luogo dell'incontro: l'agenzia, rappresentata tanto per cambiare dalla solita bionda occhi blu, ci accoglie per mostrarci i due appartamenti in cui ci divideremo a tre a tre, abbiamo bisogno di spazio, noi italiani…

I due appartamenti si presentano al meglio, puliti e ben allestiti, e le divisioni avvengono seduta stante: io, Er Farina e Citronella, Augusto, Rico e la Divina Provvidenza. L'unica pecca è rappresentata dalle solite, immancabili, disgustose conserve della nonna (ogni appartamento che vi danno nell'est o nel nord, appartiene SEMPRE a una vecchia!) congelate questa volta in freezer e che hanno le sembianze di resti umani in via di decomposizione. Dopo aver sistemato le valigie, e scagliato le conserve direttamente dal balcone nel cortile sottostante, cominciamo subito il giro di perlustrazione del centro, essendo oramai le cinque del pomeriggio. Er Farina ci guida per le strade del piccolo villaggio sul mare, dove si possono apprezzare diverse bellezze che transitano sul corso principale, Ruuti street.

La spiaggia è davvero molto lunga e somiglia molto a quella di Costinesti in Romania, se non fosse per i primi estoni ubriachi. Le ragazze ci danno anche qualche dritta per la serata, suggerendoci il locale principale, il Mirage, situato a due passi dalla stazione degli autobus e a cira 5 minuti a piedi da casa nostra.

Per essere in viaggio vacanza Parnu le strutture sono ottime: vi sono infatti due campi da beach, dove 3 giorni dopo assisteremo al match di beach volley Estonia-Lettonia, diversi bar e degli altri giochi stupidi. Dopo una rapida spesa al centro commerciale, ci dirigiamo verso casa, e le fanciulle ci seguono; comincia quindi lungo la strada la selezione naturale italiana classica, dove stavolta a scamparla siamo io e il Farina, sfrattando momentaneamente Citronella di casa e spedendolo a pedate direttamente da Augusto. Il party si compone dei soliti elementi che contraddistinguono le nostre classiche avventure casalinghe: musica, cocktails, spaghetti e tanta simpatia che le straniere tanto apprezzano in noi italiani.

Dopo aver opportunamente filmato il nostro brindisi, rigorosamente in estone TERVISEX (vedi video), congediamo le ragazze, perchè la serata chiama, e dobbiamo essere in forma. Il locale è, come dicevamo prima, in centro sparato, saliamo quindi le scale e ci ritroviamo in questa sala spaziosa, da cui si accede ad un ulteriore piano rialzato che ospita dei tavolini da cui si può osservare il movimento in pista.

Dopo il solito rifornimento al bar di 6 Negroni fortissimi (e sbagliatissimi), ci guardiamo attorno per fare mente locale e calcolare da dove cominciare. Ognuno si organizza puntando il suo target, c'è davvero l'imbarazzo della scelta, la fauna è numerosissima.

Mentre io e Rico saliamo le scale, seguiamo le movenze di Citronella e del Farina al piano di sotto, che sta letteralmente spopolando. Poco dopo, infatti, viene bloccato da una ragazza sorridentissima e carinissima con cui il Romano attua il suo celebre approccio definito da lui stesso "IGNORANTE", sia come gergo romano, sia perché non solo non sa né estone né il russo, ma manco l'inglese! Il buon Farina si destreggia quindi con ampi gesti delle mani e larghissimi sorrisi, e la morettina che ha di fronte sembra gradire, ma pochi attimi più tardi ecco il primo problemino, anzi, problemone: l'energumeno di turno si avvicina minaccioso, e comincia ad additare il soldato romano, che invece di lasciar perdere, memore del suo passato e presente nella Curva DAAROMA, comincia a inveire in tutte le salse: "A QUESTO JE ROMPO ER CULO!" esordisce nonostante il bisonte sia il doppio di lui.

Accorriamo in gruppo per calmare gli animi, appena in tempo perché lo scimmione, da solo al tavolo con altre tre donne, sembra decisamente alterato e ha già mollato il primo spintone, ma quando vede il gruppo numeroso, si da finalmente una regolata. Possiamo quindi tornare all'attacco di due biondine che stavamo importunando mentre al piano sottostante si figurava la tragedia;

La spiaggia è tappezzata da volantini inneggianti al match del giorno seguente, Lettonia-Estonia, di beach volley; l'attenzione viene però momentaneamente attirata da uno dei PANETTONI più belli della spiaggia; anche qui infatti, come in Ucraina, molte ragazze sono solite indossare succinti bikini con tanga, e vi assicuriamo che se lo possono permettere. Scoviamo finalmente delle nuove prede, che in questo caso si compongono di una super maggiorata e un'amica altrettanto attraente, mentre gli altri sono impegnati su Rina e compagna, la coppia di fanciulle che abbiamo invitato il giorno prima.

Nel nostro gruppo di professionisti, infatti, previa autorizzazione degli altri, è permessa la poligamia, per cui anche se ti sei fatto una ragazza, il tuo compare può provarci il giorno dopo previo avvertimento.

viaggio vacanza Parnu Il nostro tavolo è ufficialmente il più bello del locale, e balliamo e beviamo con le ragazze tutta la sera, fino a quando ognuno non si ritira nella propria dimora con l'opportuna compagna del caso. Per Uia (ca--o in polacco), è un gran giorno che ricorderà a lungo. Il momento della grande sfida è arrivato: Estonia e Lettonia di beach volley si affronteranno sul campo principale della spiaggia, e la sfida verrà seguita da un mega schiuma party al Sunset Club, il locale più grande di Parnu, che da direttamente sulla spiaggia. Mentre Citronella giace sulla sabbia in compagnia della sua dolcissima gelataia, noi proseguiamo la perlustrazione: le nuove vittime sono Daniela, una ragazza lettone molto carina che ci seguirà a Riga, e la sua amica Kristina.

Dobbiamo vestire a tema per il conseguente schiuma party del Sunset club; entriamo quindi in cartoleria, dove acquistiamo dei colori per dipingerci, ovviamente il bianco rosso e verde non possono mancare, dobbiamo farci riconoscere! Mentre la Divina Provvidenza, oggi scatenato, attacca bottone pure con la cartolaia (e che cartolaia, ma d'altronde qui, è talmente facile, e la qualità talmente alta, che, come diceva il saggio professore di scienze del liceo, OGNI LASCIATA è PERSA!). Intanto la tettona della spiaggia mi chiama e mi da appuntamento al Sunset, ci sarà infatti anche lei al super party on the beach a viaggio vacanza Parnu.

La procace bionda dagli occhi blu mi sta infatti aspettando fuori dal Sunset, ma vista la sua brillante forma fisica preferisco fare un rilassante saltino a casa prima di accedere al megaparty sulla spiaggia, e l'idea viene appoggiata senza mezzi termini anche dalla fanciulla. Il colore dei capelli di queste fanciulle ci fa letteralmente impazzire, perché non esistono i capelli castani; o sono more, o sono bionde platino. Puntando sulle solite smielate complimentose tipiche di noi italiani, che pur essendo passate di moda da anni in Italia, qui fanno ancora la differenza, faccio facilmente breccia nel cuore della fanciulla e mano nella mano raggiungo i ragazzi, che intanto giacciono esanimi sui divani all'interno della discoteca, ormai palesemente ubriachi e assistiti dalle amiche di Daniela. Rientriamo quindi tutti alla base, e ci diamo direttamente appuntamento in spiaggia il pomeriggio seguente.

La serata al Tallin è davvero stupenda; musica house a palla, Daniela e amiche che fanno nuovamente capolino e la cartolaia che si presenta infighettata come non mai, abbiamo davvero l'imbarazzo della scelta. Mentre il Farina si destreggia coi dilemmi della lingua, chiedendo aiuto a Dani, che gli fa da interprete con una russa appena conosciuta, noi proseguiamo le nostre capatine al bar, e Citronella mi è di fondamentale appoggio per la conquista della fanciulla. Due estoni ubriachi cominciano a sfotterci a distanza, provocandoci e togliendosi la maglietta in segno di sfida, senza motivo apparente se non quello di aver attaccato bottone con le nostre "ragazze" all'interno del locale, senza sortire ovviamente alcun interesse. Capitanati da Er Farina, prode delle sue scazzottate adolescenziali al

Testaccio fuori dalle scuole superiori, e dalla Divina Provvidenza, che non ha perso una lezione di pugilato del maestro Mangiafuoco, mettiamo in fuga i due arroganti. Andiamo a salutare la gelataia e amica, mentre gli altri sono costretti a subirsi l'ultima giornata di Chemio-girl e Franzoni al gran completo…auguri! Le due ragazze ci aspettano proprio in prossimità del muretto che delimita la spiaggia; hanno già fatto il bagno ed ora ci vogliono trascinare alle giostre, dove il cugino dell'amica lavora alla ruota panoramica e sulla quale mi promette giri (di testa) illimitati viaggio vacanza Parnu

Posti da visitare

Ruutli street, Chiesa di Ekaterina, Porta di Tallin, parco Koidula, giostre

Dove cuccare

Mirage, Tallin, Sunset Club, Yacht Club, Sugar, Bravo, Plaza

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Che scopata a Parnu 4 anni fa.... però... fingendomi francese... già allora anche a Parrnu gli italiani erano odiatissimi e adesso mi dicono che è ancora peggio...

Se ti ama, ingoia

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Ciao dott.Pompatutte,volevo sapere il periodo e l'eta'media...,non sono piu'giovanissimo come te ma le gnocche supertop mi piacciono assai...!!!
Saluti !!!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

quando c'ero passato io trovavi ancora la gente che davanti al bus chiedeva l'elemosina. gruppi di 10. dai comndomini uscivano certe ragazze mai viste. strafighe provinciali, adatte allo sposalizio se scelte con cura.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

devil... se vuoi scoparti una gnocca giovane vai in Tailandia... li ancora gli occidentali sono apprezzati. A Parnu prenderesti solo pesci in faccia... gli italiani li odiano a Parnu...

Se ti ama, ingoia

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

L'età media a Parnu è tra i 18 e i 25, non di più..livello altissimo, divertimento quasi tutte le sere soprattutto nelle disco Mirage in centro e Tallinn sulla spiaggia, ristoranti economicissimi ma di giorno noia mortale sono tutti a letto che dormono..io comunque mi sono divertito moltissimo a Parnu, ma so che ormai gli italiani sono visti come la peste da quelle parti..lasciate stare

@GuidoLaVespa, è il terzo post che ti edito in tre topic diversi riguardanti l'Estonia, in cui deridi quanto scrivono gli altri utenti. Vedi di finirla, o poi passo al tuo nick.

Ti assicuro che io sono di parola e non vado tanto per il sottile.

Grazie.

Multae terricolis linguae, caelestibus una.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Chiedo venia @TITANO, in fondo volevo solamente scherzare un po ma effettivamente mi sono lasciato prendere la mano.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE