Margerita_top_logo
Margarita_mobile_bottom

massaggiatrice thai 40enne Budapest

Recensisco di nuovo un centro massaggi di Budapest, è il Chada Thai Emerald, si trova nel quartiere ebraico strada Károly krt. 22.
Sono già stato qui altre volte, è un centro massaggi di ottima qualità se cercate un vero massaggio thailandese, le massaggiatrici sono molto preparate e fanno un massaggio davvero rivitalizzante. Ovviamente io sono andato con l'intenzione di ricevere un vero massaggio e soprattutto un gran bel segone. Ho prenotato via email chiedendo espressamente una massaggiatrice non giovanissima ma più matura che avesse dei bei piedi rugosi, oramai faccio sempre così, faccio già capire nell'email di prenotazione che quello che cerco non è solo un massaggio. Sono andato al centro e dopo un paio di minuti di attesa ecco che arriva la massaggiatrice che avevano scelto per me. Una donna thailandese, bassina sui 45 anni molto sorridente che mi ha accompagnato subito nella stanzetta col materassino. Entrati, la massaggiatrice mi ha indicato il solito camice da massaggio thai che i clienti devono indossare ma io le ho subito detto che non volevo metterlo e che preferivo stare nudo. Lei mi ha sorriso e mi ha fatto capire che andava bene. E' uscita per un paio di minuti e quando è rientrata mi ha trovato completamente nudo con il cazzo dritto a 90 gradi, durissimo ed eccitato solo al pensiero di quelle mani che mi avrebbero segato. La massaggiatrice ha subito esclamato "ooooohhhh" guardando il cazzo dritto, e mi ha dato dei colpettini o schiaffetti sulla cappella dicendo "bad boy". Il cazzone rimbalzava su è giù ancora più indurito, mi ero arrapato come una bestia. La massaggiatrice rideva divertita nel vedere il mio cazzone sballonzolare su e giù e mi ha detto "very big, very big, ooooohhh". Ho un gran bel cazzone di 25 cm con due bei coglioni grandi e calati sotto, e glie lo puntato sulla pancia, eravamo ancora in piedi uno di fronte all'altra. La massaggiatrice allora lo ha preso tra le mani iniziando a fare su e giù dicendo "oooohhh" mostrandosi stupita di quanto era grosso e questo mi ha fatto indurire l'uccello come il marmo, sentivo la cappella pulsare, non vedevo l'ora di farmi segare dai suoi piedi. La massaggiatrice mi ha fatto sdraiare sul materasso a terra lei si è accucciata con me e io ho allargato le gambe sparandole quel mostro di cazzo vicino alla faccia chiedendole di metterlo in bocca. Lei ha risposto "nooo", dovevo ancora lavorarmela un po' per convincerla. Comunque si è seduta a fianco a me con il mio cazzo nelle mani e mentre parlavamo mi segava lentamente. E' stata una situazione molto arrapante perchè abbiamo iniziato a parlare del più e delmeno, della sua vita, di Budapest, del mio lavoro ecc. e durante tutto il tempo mentre conversavamo amabilmente lei aveva sempre il mio cazzone tra le mani e faceva lentamente su e giù. Le ho chiesto nome ed età, si chiamava Yaya, e ha 45 anni. Mi ha fatto una sega stupenda, ha messo le dita ad anello intorno alla cappella facendo lentamente su e giù mentre con l'altra mano mi massaggiava i coglioni sfiorandomi più volte il buco del culo. Una vera gran professionista della sega, davvero bravissima. poi le ho chiesto di togliersi le ciabattine e metterle sul mio cazzo. E così ha fatto. Si è seduta di fronte a me in mezzo alle mie gambe allargate e ha allungato u suoi piedi verso di me. Piedi davvero stupendi, piccolini in lunghezza, avrà avuto un 34 di taglia, pianta però larga con centinaia di rughe, una visione paradisiaca e dita ben proporzionate. Ha appoggiato le suole sui miei coglioni iniziando a massaggiarli fino a risalire lungo il mio cazzo fino alla cappella facendo su e giù. Poi lo ha preso in mezzo alle piante iniziando a segarmi. Sentivo la cappella eslpodere, mi si stava caricando la sborrata ma dovevo resistere. Poi ha allargato le dita dei piedi e ha messo il cazzo in mezzo all'alluce e al secondo dito con tutti e due i piedi e mi ha continuato a segare così. Mentre mi segava rideva dicendo che il mio cazzo era troppo grande e che i suoi piedini a mala pena riuscivano ad afferrarlo, ho sentito che il ghiaccio oramai era sciolto e allora le ho chiesto di farmi un pompino. All'inizio ha detto di no che non poteva ma è bastato aggiungere 5000 fiorini ungheresi alla sua mancia per convincerla. E così mentre ancora aveva il mio cazzo tra i suoi piedi si è chinata verso di me prendendo la cappella in bocca. Ha cominciato a succhiare come una dannata, una pompinara da Oscar. Faceva su e giù e succhiava come un'aspirapolvere, sentivo la cappella esplodermi, si era gonfiata allo spasimo, sentivo la sborra risalirmi dai coglioni, il proiettile era carico in canna. Ho preso il mio cazzo e ho iniziato a sbatterglielo sulla fronte e sulle guance, Yaya rideva divertita, poi ha preso lei il cazzo e ha iniziato a sbatterselo in faccia da sola. Questo è stato l'innesco della sborrata, non sono più riuscito a tenere. Mentre se lo sbatteva sulla fronte mi è partito il primo fiotto di sborra, le ho imbrattato tutti i capelli, una mega schizzone davvero carico, yaya si è tirata indietro dicendo "oooohhh, my god" ma subito sono partiti gli altri spari che l'anno colpita dappertuto sul viso, lei ha chiuso gli occhi e da vera professionista non ha smesso di segarmi, ha continuato a fare su e giù facendomi uscire altri 4 spari copiosi di sborra e ha continuato fino a quando non è uscito più niente. Alla fine ha riaperto gli occhi ridendo di tutto il casino che avevo fatto, mi diceva "bad boy! bad boy!" mentre rideva con tutta la faccia sborrata. Un vero angioletto di 45 anni. Si è pulita, mi ha ripulito tutto e poi ha dedicato gli ultimi 30 minuti a farmi un massaggio thai veramente coi fiocchi, uno dei migliori che ho ricevuto a Budapest davvero molto professionale. Poi a tempo terminato è uscita dandomi il tempo di rivestirmi e poi sono andato verso l'ucita. L'ho trovata dietro alla cassa dove avrei dovuto pagare, si era legata i capelli e si era messa un paio di occhiali da vista assumendo un aspetto molto serioso e professiinale. Pensare che pochi minuti prima avevo riempito di sborra quel bel faccino da manager seriosa mi ha dato una gran bella soddisfazione. Ho regolato il conto, Yaya mi ha sorriso ringraziandomi tantissimo e invitandomi a tornare presto. Che dire....tornerò prestissimo!

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escorta_mobile
Mille_erotici_mobile
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor escorta Bookingsescort_right escort_365 moscarossa_right escortinn Mille_erotici_desktop La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Margarita_destra Oceano_home Mombasa_resort Trans_Secret_right Apricots le_privee Haima_desktop Escort Direcotory Escort forum wellcum_right sugargilrs_right Oxyzen_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI