RECENSIONE SIGARI TOSCANI CASA BIANCA INNSBRUCK 17-18 AGOSTO 2017

Recensione Giovedì 17-Venerdì 18 Agosto al Casa Bianca di Innsbruck dei Sigari Toscani.
Come l'anno scorso, i Sigari Toscani nelle persone del Conte Mascetti e del Prof. Sassaroli,
non sazi dei piaceri del Circolo Passion, avevano programmato due seratine romantiche nel lussuoso postribolo del Casa Bianca......

Siccome ogni anno i Sigari Toscani vogliono lasciare sempre qualche traccia di "zingarata" nelle loro perlustrazioni amorose,
avevano già provveduto ad acquistare alcuni "attrezzi del mestiere" con i quali inscenare goliardiche e travolgenti dissertazioni con le pulzelle....
Il Conte Mascetti aveva infatti provveduto ad acquistare in un misero sexy-shop di Prato una maschera modello "Fidelio" (dal film Eyes Wide Shut),
mentre il Professor Sassaroli si era procurato una mascherina sexy per donna con la scusa di un regalo di festa per una nipotina......

Che cos'è il Genio, vi chiederete voi?
È fantasia, intuizione, decisione e velocità di esecuzione.

Pertanto la prima sera di giovedì 17 agosto, una volta arrivati alla soglia del locale e aver suonato il lussurioso campanello di ingresso, il Mascetti, invece di indossare l'improbabile maschera da "Fidelio", decideva di nasconderla sotto la camicia a livello della pancia, simulando una pronunciata panzetta da "cummenda", mentre il Sassaroli aveva abilmente nascosto la mascherina sexy dentro il camice "da lavoro"..... ahahahahahaha

Ad aprire la "porta del piacere" era l'elegante signora dell'anno prima (molto somigliante a Kylie Minogue) che li faceva accomodare all'interno.
Dopo un tentativo malriuscito di "super-cazzola" in tirolese del Mascetti, i Sigari scendevano al piano-bar situato al piano inferiore e trovavano ad accoglierli una schiera di fanciulle tutte eleganti, ma per dire la verità non troppo avvenenti per le loro aspettative..
A quel punto era il Sassaroli a "rompere il ghiaccio" e a dirigersi verso la signorina Melinda (morettina ungherese, da pochi giorni nel locale).
Il Mascetti, invece, sorseggiando il calice di pinot grigio servito al bar, con la sua improponibile "silhouette" provacata dalla maschera nascosta sotto la camicia, non veniva accerchiato dalle fameliche dame del locale e si sedeva in disparte sui divanetti.
A questo giro, bisogna ammettere che il Mascetti era veramente in difficoltà, e mentre il Sassaroli cingendo i fianchi della sua ragazza, si apprestava a salire a cenare ai piani superiori, il Conte rimaneva solo ed in disparte e si sentiva davvero per la prima volta "inutile".......
Ma poco dopo scorgeva lo sguardo ammiccante di Lora (rumena sul biondo-castano) e, dopo averle dedicato un brindisi, andava a presentarsi da lei.
Dopodichè salivano e si accomadavano al tavolo del Sassaroli, assaporando un gustoso luccio-perca accompagnato da un ottimo Chianti Rosso.
Purtroppo la discussione era un po' frenata, in quanto Melinda parlava solo tedesco e non riusciva a capire il "toscano stretto"... ahahahaha
ma come potete ben capire non è tanto importante la lingua "parlata" in queste occasioni, bensì la "lingua utilizzata" .... ahahaahahahah
I Sigari Toscani, un po' brilli per i brindisi fatti a cena, decidevano così di salire ai piani alti con le proprie "fidanzatine".
Il Sassaroli racconterà poi di meravigliosi amplessi consumati con Melinda ma sempre accompagnati dal "segreto di Ippocrate"......
Il Mascetti, invece, dopo aver finalmente aperto la camicia e aver mostrato la maschera di "Fidelio" a Lora (che rideva sguaiatamente per la sorpresa),
si dilettava con battute, scherzi, risate, intimo appositamente scelto (mutande rosse con figura di donna prona all'altezza dell'apertura del pube) e trascorreva la prima mezz'ora in un'indimenticabile bagno in Jacuzi con baci, sorrisi e tenerezze.
Dopodichè partiva il "Bolero Ecstasy" con Lora veramente bravissima a trasformarsi dalla fidanzatina della porta accanto ad una magistrale Dea del Sesso sfrenato, concedendosi in tutte le stazioni della Via Crucis. Come nel film Amici Miei, il Mascetti provava le posizioni più assurde e complicate in un aggrovigliamento di corpi indescrivibile..... alla fine estasi più completa con il Conte che, avendo perso completamente la nozione del tempo e complice lo stato "alticcio", si lasciava depredare da Lora della targhetta da "marines" usata al Circolo Passion, la quale Lora prometteva di rendergliela come "pegno del suo amore" se il giorno seguente fosse tornato da lei ..... così il Mascetti totalmente "innamorato", scendeva in sala e raggiungeva il Sassaroli (che era ancora lì ad aspettarlo) vista la sua permanenza di ben due ore in camera!

La seconda sera (venerdì 18 agosto) i Sigari Toscani tornavano al Casa Bianca per festeggiare l'ultima sera della consueta "zingarata estiva".
Entrambi, innamorati persi delle fanciulle della sera precedente (il Sassaroli aveva acquistato perfino un regalino per Melinda), si ripresentavano
elegantissimi e profumatissimi in sala, certi di incontrare Lora e Melinda in loro trepidante attesa.
Il Mascetti infatti era già nell'ottica di telefonare alle "villeggianti" pregandole di rimanere un'altra stagione in montagna per improcrastinabili impegni di lavoro, ma purtroppo qualcosa era andata storta...... mentre il Sassaroli aveva istinti di "fornicazione" con Melinda, visto che l'aveva davvero trovata ad aspettarlo, la stessa cosa non era successa per il Mascetti che incrociava lo sguardo di Lora, intenta a chiacchierare con un grasso e vecchio cliente. Come era possibile una tale onta??????
Senza dirgli nulla, infatti Lora si dileguava con il cliente a cena e lasciava ancora una volta il Mascetti nella più completa disperazione!
Oramai rassegnato a sorseggiare da solo il solito "pinot grigio" sui divanetti, il Conte non aveva notato nessuna fanciulla tale da potergli far dimenticare Lora ed era quasi deciso a tornarsene mestamente in albergo....... ma poi ci fu la svolta!
Ecco comparire la "giunonica" Larissa (rumena molto alta e molto carina di lineamenti, con una lunghissima coda di capelli biondi) che lo aveva salvato in "calcio d'angolo". Così, dopo aver riacquistato la consueta "verve" e aver metabolizzato il "tradimento" di Lora, il Mascetti spacciandosi per messicano, raggiungeva a tavola il Sassaroli, il quale lo guardava sbigottito nel biascicare qualche parola sconnessa in "spagnolo".
Stavolta il menù della cena contemplava, fra le varie pietanze, bocconcini di cervo (sublimi). Il tutto condito con il solito Chianti Antinori.
Come al solito, dopo la cena, i Sigari si dividevano ed andavano a consumare i loro amplessi nelle lussuose stanze da letto al piano superiore.
Quella del Mascetti aveva, oltre alla Jacuzi, anche un bellissimo specchio sul soffitto che diede poi ispirazione al Conte di provare le posizioni 7 e 12 del Kamasutra, nonchè la famigerata "carriola"..... però stavolta il Mascetti aveva in serbo un altro "schiribizzo" per animare la serata.
Infatti, appena entrati nella stanza, il Conte (dopo aver rivelato la vera identità di toscano) propose a Larissa il seguente gioco:
chi avesse risposto correttamente ad alcune domande poste dal partner, aveva il diritto di indicare quale indumento far togliere all'altro/altra
(una sorta di strip-poker amatoriale).
La prima domanda del Mascetti (bramoso di vedere Larissa nuda) fu molto semplice: capitale della Germania. Risposta: Monaco di Baviera.....
Invece Larissa poneva domande assai difficili al Mascetti (tipo risolvere formule aritmetiche di potenze, integrali ecc.) ahahaahah no ... non è vero.
Fatto sta che Larissa aveva un solo vestito, mentre il Conte fra soprabiti, scialli, corpetti e calzari fu costretto a trom....bare quasi vestito!
Fu forse per questo motivo che il Mascetti, dopo un'interminabile sessione di petting e posizioni erotiche, madido di sudore non era riuscito a venire e si faceva consolare da Larissa con un refrigerante bagno nella Jacuzi, sorseggiando insieme un delizioso champagne!
Infatti, dopo la "sosta" riusciva a copulare e a venire finalmente di piacere inondando il corpo della fanciulla...........
Dopodichè, ridisceso al piano bar, incrociava la "sua" Lora e lì partiva una scenata di gelosia da parte del Mascetti (come con la Titti in Amici Miei). Lora allora gli rendeva la targhetta da marines e gli faceva capire che quella del giorno prima era stata solo un'avventura..... ahahaahahahah
Il Professor Sassaroli invece racconterà poi al Conte Mascetti di aver trascorso con Melinda una serata indimenticabile, fra copule, operazioni "chirurgiche" con mascherina, baci, abbracci, carezze e dolcezze. Ma la cosa che faceva veramente abbattere psicologicamente il già depresso Mascetti era il racconto della "lacrima" che, secondo il racconto del Sassaroli, avrebbe rigato il viso di Melinda, al momento del loro saluto.......

Anche i Sigari Toscani .... hanno un'anima e un cuore!

Un saluto a tutti!

Alla prossima "recensione"....

E' LA FIGLIA DELL'AMORE... ZUM ZUM ZUM... SCHIAVO SON DEI VEZZI TUOI... ZUM ZUM ZUM.....CON UN DETTO SOL TU PUOIIII ...
LE MIE PENE ... LE MIE PENE ... CONSOLAR .....

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Complimenti per la recensione. Ma è possibile avere un preventivo di massima per il corto dell'operazione? .... un paio di "violoncello" a testa?

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Sigari eccellenti come al solito!! Detto poi da uno che non ha mai fumato in vita Sua!!

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@suonatoredellagnocca
Stato qualche giorno fa al CB. Per me era la prima volta ma devo dire che sono rimasto soddisfatto. Entrato verso le 16, pagati i 100 neuroni per l'ingresso e giù per le scale nella sala bar. Eravamo i primi ma c'erano una decina di donzelle. Veramente x tutti i gusti. Da bionda a nera, da bassa a alta, da magra a un pò più in carne e x la bellezza va a gusti. Cmq x me di queste 10 almeno 6 erano delle gran gnocche. Da cosa mi ricordo la provenienza va da un pò tutta l'est europa. Romania, Lituania, Ungheria , Rep.Ceca, Russia, Moldavia. Per ambientarci un pò prendiamo qualcosa da bere. Seduti al bancone del bar mi sento un pò come una preda. Tutte mi guardano e sorridono. Mi sento quasi a disagio. Ma per fortuna si è avvicinata una al bancone e ha iniziato un pò a parlare con noi e ci siamo iniziati a sciogliere. Nel frattempo si sono fatte le 17 e hanno iniziato ad arrivare altre stupende donzelle. Una era veramente una gran topa. Cmq quasi tutte erano da rimorchiare. A scegliere era difficile. Meritavano in parecchie. Piano piano iniziavano a circolare anche dei piccoli stuzzicchini da mangiare. La cucina al piano di sopra apre alle 19 e il menù era da buon ristorante. Bene ci siamo detti adesso bisogna darsi da fare se vogliamo usufruire del happy hour. Cioè fino alle ore 19 una mezz'ora costa 230 neuroni comprensivi dei 100 d'ingresso e un'ora 330. Dopo le 19 i prezzi sono 300 x la mezz'ora e 400 per l'ora.
A nomi siamo messi male ma mi ricordo di una Melinda con un tatuaggio colorato sulla schiena, se non sbaglio ungherese.
Il mio amico dice che meritava. Timbrato una bella bionda con capelli lunghi, rumena. Il tempo a nostra disposizione era esaurito. Ripasseremo a breve con più tempo, xchè merita. Bel locale, tanta patata e pure simpatica.
Abbiate pazienza , è la prima volta che scrivo.
Buona esperienza a tutti

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE