Viaggiatore5808

Commenti

Viaggiatore5808
Gold
25/04/2014 | 11:23

  • Like
    0

Ragazzi da quandp ho postato il mio link facebook mi hanno scritto un sacco do persone (20) sinceramente non so se alcuni sono degli scherzi che qualcuno mi fa o sono vipere che si vogliono vendicare tra tutti i msg mi ha colpitp uno di un ragazzo disabile che dice che da quando mi segue ha iniziato ad andare ad fkk mi ma mandato un msg commovente e sono stao a piangere per un quarto d ora. Io quando ho iniziato a scrivere qua pensavo di stare al bar con 4 amici a bighellonare poi sono uscite fuori le mie storie ma non voglio che passi il messaggio che io sono un esempio da seguire o cose simili e non immedesimatemi nelle mie storie come se voleste imitarale vorrei che non passasse questo messaggio perchè non sono un esempio di vita come alcuni mi hanno scritto. Adesso vorrei chiedere al team di moderazione se puo rimuovere il mio contatto FB e la mia polemica con @gnoccatoscana che mi sembra surperflua. Se quesi messaggi erano autentici vi ringrazio se era uno scherzo ci sono cascato ma adesso ho bisogno di stare un po per i fatti miei. Spero rispettiate il mio silenzio e soprattutto sappiate che non sono depositario di nessuna veritá.

Viaggiatore5808
Gold
24/04/2014 | 23:18

  • Like
    0

Per far incazzare uno come me che non s incazza mai è difficile proprio io delle domande me le porrei poi che morto un papa se ne fa un altro sono daccordo ma tutti sti papi dove li trovate pazzi come noi veramente ci stava na squadra di top player

Viaggiatore5808
Gold
24/04/2014 | 23:15

  • Like
    2

Io penso che avete disatteso le aspettative di molti che nel sito ci credevano veramente e questo lo vedo come un vs fallimento perchè i delusi sono tanti

Viaggiatore5808
Gold
24/04/2014 | 23:11

  • Like
    0

Scusa @gnoccatravels ma sto 3d non l avevi chiuso?

Viaggiatore5808
Gold
24/04/2014 | 22:43

  • Like
    1

Io gia ho salutato tutti che dire @luporosso che intervento sei un grande vieni a lavorare gratis per me ti tratto bene e ti faccio pure scopare ogni tanto :-)

Viaggiatore5808
Gold
24/04/2014 | 18:16

  • Like
    0

Caro signor @scorpione , che tra l'altro è anche il mio segno zodiacale, visto che sarà lei a rappresentare l'amministrazione le consiglio di leggersi questo commento che vale più di mille polemiche e di mille altre parole le consiglio di tenerlo a mente per le nuove generazioni di GT che verranno, visto che di questa non so se ne rimarrà traccia

:

AtiLeong

8 aprile 2014 Segnala

"Caro signor @aurelius,

Sa che mi lascia un po' di amaro orgoglio pervenire stanotte a questo suo bel relato, che non é certo il solo in questo forum ( ne ho letti altri 2 oggi davvero "forti" ) ?

Mi ha fatto fare qualche riflessione e son giunto a una piccola considerazione direi "profetica":

Siamo una community guardata dai piú come una banda di trucidi puttanieri, biechi compratori di carne umana senz'anima.

E invece trovo piú poesia e umanitá vera e poesia qua tra voi in teoria a parlare di figa e di puttane, che nei posti dove questa "umanitá", "arte" e diciamo cosí "poesia della vita" ( scusate la melenseria ) é reclamizzata come protagonista.

Amaro orgoglio perché allora ?

Perché ho come l'impressione che quando saremo tutti vecchi decrepiti o giá ospiti di Ade e ci saranno studi filologici informatici su blog e forum antichi qualcuno ci leggerá finalmente senza preconcetti e puzza sotto al naso e ci scoprirá.

Faranno pure ricerche per capire chi si celasse dietro al Capitano @LittleTruths , a @oasiall e altri ancora....saremo rivalutati e apprezzati postumi "

Saluti.

Viaggiatore5808
Gold
24/04/2014 | 03:27

  • Like
    0

I cuccioli, come i poeti, sono puri e fragili

Difendiamo il loro mondo cit.

ps puoi aprire pure il 1601 post e ne parli non c era bisogno di farlo qui

Viaggiatore5808
Gold
24/04/2014 | 02:43

  • Like
    0

@pawel non c è bisogno dicambi di moderazione i bambini dell asilo come me vanno a litigare da qche altra parte ps non ti sei mai espresso sui miei racconti e forse è meglio cosi

Viaggiatore5808
Gold
24/04/2014 | 00:30

  • Like
    0

E adesso me ne vado ad ascoltare la playlist di @ir_pelato che se trovo l'ispirazione e faccio i soldi me lo porto a mie spese in thailandia e ce ne andiamo nei locali di mario e sexybangkok paghiamo ringraziamo e salutiamo. Poi andiamo in Cina e andiamo a mangiare da Zest passiamo a trovare Luporosso in Marocco, Aurelius a Praga, becchiamo pure a pungiglione in Sardegna ,il drago a puttane non ce lo portiamo perché è uno serio gli paghiamo un viaggio in UA appena si sistemano le cose, ci facciamo un giro in Portogallo da atileong. Gli altri dovranno aspettare l'altro libro o ci dobbiamo inventare un film o qualche altra cosa, perchè con tutte ste trasferte i soldi ce li saremo mangiati tutti. Questo è lo spirito del forum.

Viaggiatore5808
Gold
24/04/2014 | 00:17

  • Like
    0

Io nella vita non mi sono mai arreso e non lo farò mai da domani continuerò a scrivere per cazzi miei e quando avrò finito le mie storie mi cercherò un cazzo di editore e se non lo trovo me le pubblico da me. Se voglio qua mi iscrivo e faccio l'utente normale

cerco amici per le trasferte negli fkk e mi limito alla mia recensione

di poche righe. Se poi volete altro dovete tutelarci e trattarci con un minimo di rispetto. Allora la barca la remiamo pure gratis come stavamo facendo.

Viaggiatore5808
Gold
24/04/2014 | 00:08

  • Like
    0

Nella vita bisogna prendere una posizione. La mia posizione è la seguente me ne vado perché offeso per l'ennesima volta dall'ennesimo moderatore, che però non ha le palle di dirmi in faccia che vuole offendermi e magari gli fa più comodo ribaltare la frittata. Me ne vado perché pure pugiglione è andato via. Me ne vado perché ildrago non ci sta più e viene offeso e non si prendono provvedimenti, me ne vado perché pure epicuro se è n'è andato, me ne vado perché pure luporosso non scrive più, me ne vado perchè aurelius da moderatore ha lasciato e poi non ho capito è stato bannato , zest se n'è andato, se ne sta andando l'anima del forum. Che cosa ci sta da remare?

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 23:51

  • Like
    0

Da moderatore potevi dire questa storia non è pertinente su GT astieniti dal pubblicare tua hai detto che è una coglionata.

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 23:48

  • Like
    0

@gnoccatoscana se nel regolamento c'è scritto che i moderatori possono offendere gli utenti allora ti do ragione. I moderatori dovrebbero sedare le discussioni e bannare i troll e quant altro. Qua si offendono le persone e nessuno dice niente.

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 23:45

  • Like
    0

@pawel tu qua non ci hai messo la faccia giustamente dalla tua posizione che te ne frega per me è diverso è la mia storia la difendo con i denti però sono stanco se la proprietà non ci tutela vuole dire che vuole questo stato di cose. Tu adesso mi dici di restare voglio far presente che l'hanno fatto in molti che di fatto ora non ci sono più. Perché hanno lasciato? Adesso l'ho capito.

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 23:34

  • Like
    0

@gnoccatoscana più di una persona mi ha detto che restando qua sarei stato trattato di merda ed è andata via. Qua i poeti e gli scrittori se ne andranno tutti anche grazie al tuo esempio e alla via che tu hai tracciato.

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 23:26

  • Like
    0

@gnoccatoscana questa storia era dedicata a @zest perché era un cerchio che iniziava e si chiudeva con @zest. Voi non avete capito che a me e a lui, penso perché non ci sono in contatto, questo forum stava davvero a cuore.

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 23:18

  • Like
    0

@pawel io non ho mai criticato la gestione di GT né vecchia né nuova. Perché durante la vecchia non sono mai interventuo durante la nuova spronato dai racconti di @zest ho voluto interagire con voi

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 23:17

  • Like
    0

io non ho mai disprezzato nessuno se parli con i tuoi colleghi moderatori nessuno ti dirà che io in qualche modo l'ho offeso avrei potuto anche farlo allinearmi agli altri ma non è nel mio stile. Io giudico su fatti concreti tu due volte mi hai provocato una volta posso pensare in una errata interpretazione ma la seconda vol dire che qualcosa c'è. Secondo me è stato fatto apposta perché ho voluto dedicare questo racconto a @zest

e l'hai fatto tu perché già ti stavo sulle palle prima

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 23:02

  • Like
    0

@pawel non siamo bambini a cui hanno fregato il leccalecca ma uomini adulti cit.

se vuoi darmi del bambino fai pure l'unica persona che mi conosce è

@littletruths lui mi è venuto a trovare a casa fattelo dire da lui se sono un uomo o un bambino. La verità è che qua tutti quelli che ci hanno messo la faccia sono stati presi a sberle in faccia ma va bene cosi. @gnoccatoscana a sto punto nella buona fede non ci credo di più allora vuol dire che siamo usciti tutti matti

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 22:52

  • Like
    0

@pawel io ho scritto

Lascio la mia carica di tutor, dove per altro non ho fatto molto e mi limiterò solo a leggervi ogni tanto commenti basta cercherò di finire questa storia che è anche la storia della mia vita se troverò l'ispirazione.

Non ho detto che abbandonavo il forum semplicemente sapevo che qualcuno mi avrebbe provocato quindi preferivo non commentare e limitarmi a fare lo scrittore.

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 22:49

  • Like
    0

@bagascia mi riferivo a chi aveva apprezzato quest'ultima storia magari tu non hai avuto il tempo di leggerla

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 22:48

  • Like
    0

@gnoccatoscana ribadisco gli utenti sono maturi abbastanza per capire ti dico la stessa cosa che ti dissi l'altra volta tu sei un moderatore non dovresti offendere le persone dovresti moderare le discussioni

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 22:35

  • Like
    0

ti lascio il mio contatto facebook https://www.facebook.com/borismalatovic mandamela qui l'ascolterò

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 22:27

  • Like
    0

@ir_pelato mandami una playlist in pvt vedrò di ascoltarla @gnoccatoscana penso che gli altri utenti sono maturi abbastanza per

capire che la tua era una provocazione nei mei confronti cmq ripeto non fa niente è stata usata la stessa tecnica pure per indurre altri a lasciare.

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 22:10

  • Like
    0

ps per la cronaca i tre utenti sono @enterprise @Carlos88 e @Atileong che ho ringraziato privatamente per aver espresso un giudizio positivo sulla storia e ringrazio qui pubblicamente vedrò di continuarla sul forum piccole verità se volete potrete leggerla li

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 21:53

  • Like
    0

@gnoccatoscana ho detto che non avrei più commentato e partecipato al forum perché cosi com'è non mi piace più. Volevo completare solo questa storia per quei due tre utenti che mi seguono e mi leggono visto che vogliono sapere come va a finire. Vi lamentate che la vecchia guardia va via e ci credo trattate tutti una merda vabbè la continuo da un'altra parte tanto è inutile incazzarsi @gnoccatravels puoi procedere a cancellare il mio account.

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 21:26

  • Like
    0

Se la mia infanzia era stata traumatica, la mia adolescenza era stata anche peggio. A quattordici anni conobbi la mia prima fidanzatina, capelli neri lunghi ricci, all’epoca mi sembrava stupenda. Se ci penso oggi era proprio un cesso di “melanzana”, minuscole tette, culo piatto, una sorta di tavola da surf, ma allora le tipe fighe non le guardavo neanche, mi

accontentavo di avere lei. Già mi ero sparato il mio bel film, avevo trovato un surrogato di famiglia: io, lei e la comitiva di amici. L’idillio durò appena un anno, durante l’estate lei andò in vacanza con la madre. Io no al mare, non ci andavamo mai, mio padre aveva iniziato a investire tutti i suoi i risparmi di semplice impiegato, voleva fare l’imprenditore ed aveva coinvolto anche mia madre in questo progetto, io e mio fratello restavamo dai nonni. Quell’estate mio fratello se ne andò a studiare a Londra da mio zio, io rimasi coi nonni come al solito, aspettando il suo ritorno, contando i giorni, scrivevo bellissime lettere , volevo leggergliele una al giorno per ogni giorno che era stata via. Quando finalmente tornò, quel giorno presi la moto di mio fratello, in tasca avevo la mia prima lettera, ci incontrammo e gliela lessi, lei mi guardò stranita e mi disse poche parole : “ tu sei troppo ingenuo, dobbiamo fare le nostre esperienze, siamo giovani

ed è meglio se ci lasciamo”. Quel periodo fu davvero dura, nessuno dei nostri amici mi fu vicino, anzi i ragazzi della comitiva facevano a gara a proporsi a lei, per prendere, quello che era stato un tempo il mio posto al suo fianco. Alcune settimane dopo uno degli amici più sinceri, Pippo,

mi mise in mano la prima canna e ci scolammo una Dreher mi disse “Fuma, bevi, questa vita è merda e le femmine sono tutte zoccole”. Per uno strano scherzo del destino mentre lei si ripassava tutta l’allegra comitiva, mio fratello tornò da Londra e si misero insieme, e ci restarono sette lunghi anni, e mi toccò subire oltre all’ilarità degli amici anche quello dei familiari. Fu in quel periodo che esplose il mio carattere ribelle, diventai ingestibile, alcolizzato cronico e cannabis dipendente. Andavo insieme a Pippo a Secondigliano a comprare le prime “panette” di fumo, lui era grande aveva la macchina poi al “cash and carry” del padre trafugavamo ogni genere di alcolico. Giocavamo io e Pippo a fare i cocktails i B52 da succhiare con la cannuccia insieme alla fiamma, poi lui partì per la naja e all’improvviso mi trovai solo. Fu quel periodo che iniziai a farmi crescere i capelli e ad indossare una maglietta nera con una grossa A, quello divenne il mio simbolo, il simbolo dell’anarchia sempre in prima linea a disertare la scuola, a fomentare occupazioni e a fare festini. Piacevo alle “tossiche”, alle ribelli come me ma non mi legavo mai con nessuna questo mi rendeva ancora più affascinante ai loro occhi. Non avevo amici e giravo sempre con una chitarra elettrica B.C. Rich modello Beast suonavo e cantavo in diversi gruppi Death metal improvvisati . Un giorno in un negozio di dischi conobbi quello che sarebbe diventato il mio miglior amico Morfeus. Lui

era proprio un “maranza”, vestiva “fresh”: scarpe Converse, levis 501, t-shirt di due taglie in meno, iper-palestrato, depilato fino alle sopracciglia, capelli neri

con mesh bionde.

Rappresentava tutto quello che odiavo in quel momento. Da poco aveva ricevuto una grossa delusione d’amore, era stato “sfanculato” da una tipa, o meglio, il suo miglior amico, si era proposto prima di lui e gliel’aveva “rubata”, si era dichiarato prima di lui e da uomo che non deve chiedere mai si era beccato un bel due di picche ed aveva fatto la figura del povero fesso. Quel giorno stava per comprare un cd degli iron maiden,” no prayer for the dying” mentre lo aveva tra le mani gli dissi : “ Cazzo sei un genio ha preso l’unico album dei Maiden che fa cagare” e gli misi in mano l’album Somewhere in Time “inizia ad ascoltarti questo” esclamai . Quando uscimmo dal negozio tirai fuori una mezza canna dalla giacca e gli dissi “ ti vuoi fare due tiri?”. Ci sedemmo sulle scale di un vicoletto, che da sul Corso principale della mia città, mentre lui tentava di farsi due tiri lo guardai ed esclamai “ cazzo di capelli ti sei fatto? Sembri Dragon Ball”, Morfeus rispose “ parli proprio tu sembri

Robert Smith ma molto molto più fatto” scoppiammo a ridere in quella risata condivisa avevamo capito che avevamo bisogno l’uno dell’altro. Diventammo inseparabili, conobbi la vera amicizia: amici per la “pelle” e insieme andavamo pure a svuotarci le palle. Prendevamo il treno fino a Roma la sera all’Alpheus o al Jungle ci passavamo e ripassavamo tutte le tipe dark, puntavamo le studentesse fuori sede, per “scroccare” un letto, alcune ce le pompavamo nei cessi dei locali. Certo in questi posti non erano molte e nemmeno carine, alcune neanche decenti, ma erano delle grandi porche e il pompino con l’ingoio ormai lo davamo quasi per scontato. Io le afferravo

per la testa le facevo inginocchiare e le sborravo dritto in gola senza chiedere nemmeno più il permesso.

Viaggiatore5808
Gold
23/04/2014 | 01:00

  • Like
    2

Ovviamente mio fratello non la prese bene, in Italia questi argomenti sono tabù, non se ne può e non se ne deve parlare, un conto sono i sospetti ma ammetterlo pubblicamente mai soprattutto alle persone che ti sono vicino, ma io sono sempre stato una persona sincera o almeno mi sono sforzato di esserlo, certe cose non sapevo reprimerle e tenermele dentro, lui poi mi avevo sfidato, ero stanco di essere etichettato come il malato cronico, il pazzo, in quell’istante avevo gridato a lui e al mondo intero : “ vedi che il pazzo scopa, la testa forse non mi

funziona bene, ma il cazzo si , e piace tanto alle ragazze”. Del resto le ragazze pay, sanno come prenderti, in quei momenti ti fanno sentire come un signore, un “lord”, un dio del sesso, è una loro tecnica di seduzione e ti aumenta l’autostima a mille. In quello sfogo avevo cantato il mio momento di gloria, ma era durato poco, lui aveva prontamente risposto : “ si vabbè le paghi così sono bravi tutti” e poi aveva spifferato tutto alla moglie, forse in preda all’invidia, ed io in famiglia ero diventato non solo il pazzo ma anche il degenerato, portatore sano di malattie a cui si negava anche il bacio alle feste comandate sulle guance in segno di buon augurio. Avevo dovuto spiegare anche la faccenda a mia madre, tornado dalla psicoterapia glielo avevo voluto dire. La seduta era andata malissimo il dottore aveva voluto un confronto a tre con mia madre, mio

padre non aveva voluto ascoltarlo per lui era un caso perso, ed erano venute fuori cose molte brutte cose che in realtà già sapevo. Il rapporto tra i miei genitori era in crisi già prima che nascessi e lei non sapeva di essere incinta , non mi voleva, voleva divorziare da quell’uomo. Mentre ero ancora nel suo feto lei era depressa ed aveva fatto abuso di psicofarmaci, il dottore allora l’aveva accusata di non essere stata una buona madre, di non aver lasciato quell’uomo, di non avermi dato una vita serena. Quel giorno pioveva ed io avevo deciso di dirle tutto era quello il momento di parlare. In macchina lei ripeteva sempre le stessi frasi: “ Cosa voleva dire quello lì, che non sono stata una buona madre?

Che ne sa lui? Di quello che ho passato? Non è che non ti volevo, ma se nascevi deforme, poi tuo padre non c’era mai, già avevo tuo fratello ed ero sola. Forse è meglio che non ci torniamo da questo qui, non è professionale, farmi dire quelle cose davanti a te”.

Fermai la macchina davanti la farmacia, lei prese le sue medicine per il diabete, salendo le dissi :”Mamma non è colpa tua io sono stato sempre un ragazzo difficile, un ribelle era questo il mio destino, noi non ce lo scegliamo, io ho sempre cercato di renderti orgogliosa di me. Ti ricordi quando avevo abbandonato l’università ed ero scappato in India? Io per amore tuo ero tornato, sapevo che soffrivi per la mia lontananza, sapevo che eri rimasta delusa, allora ero tornato a studiare, avevo preso tre lauree e l’avevo fatto per te, ero diventato il genio della famiglia, mi è costato molti sacrifici ma l’ho fatto per te. Adesso invece sento che devo pensare a me, questa cosa non si risolve, hai ragione tu questo psicologo lasciamolo perdere tu mi sei stata vicino nella malattia ed è l'unica cosa che conta. A volte la sera esco e sto meglio , sai quello che faccio ormai lo sanno tutti, sento che la vita mi sta scorrendo via e voglio viverla a modo mio, qualunque cosa ti diranno non mi giudicare, lasciami fare come credo, ho deciso di

ristrutturare la casa della nonna e voglio andare vivere da solo, ma una stanza per te la lascio, così quando vorrai potrai passare a trovarmi.”

Viaggiatore5808
Gold
22/04/2014 | 22:54

  • Like
    4

Non pensavo che alla fine ci sarei tornato, proprio ieri scrivevo che in Italia non sarei mai andato più a pay ed invece eccomi qua di nuovo dove tutto è cominciato. Avevo detto a me stesso in Italia no, perché c’è troppo squallore, troppe situazioni al limite e quello dei NightClub è un ambiente che proprio non mi piace. Molti li definiscono i locali per “spenna polli” ed in Italia proliferano, i gestori si muovono su due binari paralleli e il confine tra legale ed illegale non è mai ben definito. E’ un business per pochi, quei pochi rischiano grosso, devono avere le spalle coperte, ma hanno i contatti giusti e sanno come oleare l’ingranaggio. Dal Night puoi uscirne con le ossa rotte, lo sapevo bene, il Geometra che, mi ha avvicinato a questo mondo, ora ha perso tutto, perseguitato da Equitalia e dall’Agenzia delle Entrate, non lo sento da tempo, lui è rimasto in paese, io no, sto in città adesso e vivo quasi da solo. Un uomo come lui del resto nel Night era un bersaglio facile, vedovo sulla via dei cinquanta, una moglie morta di tumore, due figli adolescenti problematici, con lui le ragazze ci andavano a nozze, loro

sanno toccare i tasti giusti e sanno quando premerli

per farti spremere più “euri” possibili. Poi il Geometra i vizi ce li aveva proprio tutti donne, gioco, sigarette, quante ce ne siamo fumate in quelle notti folli assieme abbracciati a quelle cosce di donne straniere dalla dubbia moralità. Lui poi si era voluto fidanzare con Diana, una prosperosa rumena, che chiamava amore tutti i giorni al telefono, e la doveva “sponsorizzare” con uscite da 200-300 euro a volte anche 1000, come il giorno del suo compleanno, il trattamento dopo era all inclusive di tutte le sigle possibili e immaginabili. Io no, non mi ero mai fatto prendere la mano, la malattia, mi aveva fatto sempre rimanere coi piedi ben piantati per terra, sapevo che nelle mie condizioni i soldi erano di vitale importanza, mi interessava solo farmi una scopata ogni tanto per trascorrere una serata diversa, 200

euro ogni quindici giorni potevo spenderli ma non di più ed il Geometra cercava qualcuno che lo accompagnasse lungo il tragitto, poi da buoni amici dividevamo le spese della benzina e delle sigarette. Prima con quei soldi ci pagavo i lussi, le cene fuori con la ragazza, il cinema, la partita a Bowling, anzi forse spendevo molto di più, avevo quasi sempre il portafoglio vuoto all’epoca, soprattutto durante le innumerevoli feste. Non rimpiangevo quella vita, ma la salute, che ormai non avevo più, anche volendo tornare indietro non avrei potuto, certo avevo scelto la via più semplice ma anche la più praticabile, conoscevo quelle sere donne di tutte le nazionalità, piacevo soprattutto alle latine e me le scopavo pure. A viaggiare ancora non ci avevo pensato, avevo iniziato a leggere su internet, di questi locali gli FKK, ma non potevo fisicamente muovermi più di tanto; del resto già era difficile così mettermi in macchina del Geometra per buttarmi poi sul divano centrale del locale e tra un drink e una toccata, si concordava e si concludeva una prestazione standard senza sigle ma tornavo a casa sereno. Quando poi veniva qualche parente o amico sporadico e mi vedeva in quelle condizioni, faceva sempre la stessa domanda retorica: “che fai di bello?” a cui avevo sempre risposto nulla, stavolta guardando la risatina ironica di mio fratello, che sbuffava e diceva “ma stai sempre li buttato come un cadavere” gli avevo risposto : “ beh sai in realtà qualcosa faccio da diverse sere”.

Dedico questo racconto a @Zest stavolta ragazzi lascio per davvero a seguire il forum in queste condizioni non ce la faccio ringrazio @Gnoccatravels per avermi dato l'opportunità di scrivere senza censure ed avermi dato un pubblico. Lascio la mia carica di tutor, dove per altro non ho fatto molto e mi limiterò solo a leggervi ogni tanto commenti basta cercherò di finire questa storia che è anche la storia della mia vita se troverò l'ispirazione.

Forse riceverò commenti negativi positivi o verrò ignorato questo mi sento di lasciare al forum.

Un saluto a tutti

Viaggiatore5808
Gold
22/04/2014 | 20:16

  • Like
    0

Partytreff mi sembra facciano le gangbang ma non ne sono sicuro come Fkk si chiamano flaterate in genere la qualita della gnocca è bassa almeno cosi è a Berlino a Monaco non so

Viaggiatore5808
Gold
22/04/2014 | 19:09

  • Like
    0

Poi paragonare un qualsiasi fkk ad un night italiano mi sembra una bestemmia. Ci fosse un Colosseum qua in Italia ti assicuro sarebbe preso d assalto:-))

Viaggiatore5808
Gold
22/04/2014 | 18:58

  • Like
    0

Non lo so siccome sono un chiavatore professionale so che la Baviera non è il posto ideale quindi non ci sono mai stato il Colosseum lo vorrei visitare per 2 motivi: 1) ti puoi portare la girl nell idro e farti fare la pompa sommersa e rattartela li 2) ho un amico che ci va spesso e me l ha descritto come una specie di Atlantis di kufstein e li mi ci ero trovato bene quindi forse un giorno andrò con lui a constatare di persona la situzione il Baden non lo conosco e non so quali locali ci sono. Ma penso che per il collega che deve farsi una chiavata post lavoro il Cola può andare più che bene poi se vuoi esplorare ed arrivare fino a li ben venga sperando in una sua recensione

Viaggiatore5808
Gold
22/04/2014 | 16:32

  • Like
    0

Beh @Dr.A non ho vissuto questi tempi d oro però dopo 2 -3 missili belle soddisfazioni me le so tolte pure la poi ci sono girls che sono anni e anni che sono li accontentiamoci di quello che passa il convento più che altro il prezzo d ingrezzo di 80 euro mi sembra troppo alto considerando che siamo in germania un abbassamento o qualche offerta per chi come me va pure 3 giorni consecutivi sarebbe auspicabile. Allo stato attuale non consiglio di andarci apposta per noi chiavatori professionisti ci sono mete migliori come rapparto qualita prezzo di certo quello che caratterizza l Artemis è l alto numero di girls e le diverse nazionalitá che si possono trovare soprattutto nel week end

Viaggiatore5808
Gold
22/04/2014 | 16:13

  • Like
    0

Tutte le risposte te le sei dato da solo puoi mangiare quanto vuoi e la strada ke ti ho indicato non serve la vignetta che costa appena 8 euro se vuoi prendere l autostrada il kit di pronto soccorso e obbligatorio in austria qualunque strada tu faccia costa 16 euro all ultimo autogrill prima del confine le tipe non le consiglio ognuno ha i suoi gusti ti posso dire che si parla bene di Nina Gloria e Sandra ma se leggi il thread ufficiale ti fai un idea la top del locale si chiama Gloria la conoscono tutti ed è sempre impegnata puoi fartela indicare dalla reception o al bar o la vedi sul sito

Viaggiatore5808
Gold
22/04/2014 | 16:06

  • Like
    0

@ficadipendente io con le moldave mi sobo senpre trovato bene di sicuro ci sono missili pure tra loro pero mi sanno prendere e in genere lw preferisco alle altre

Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI