Le PUSSY RIOT in colonia penale in Siberia: se fosse successo in italia..?

MOSCA -

Le due componenti della band punk femminista Pussy Riot ancora in carcere per la loro preghiera anti-Putin, sono state trasferite in colonie penali lontano da Mosca, dove sconteranno la pena a due anni di detenzione per "teppismo motivato da odio religioso". Il 20 ottobre - scrive su Twitter il collettivo artistico Voina (Guerra), vicino alle ragazze - Maria Aliokhina e' stata mandata in una colonia nella regione di Perm (Siberia, a oltre mille chilometri da Mosca), mentre Nadia Tolokonnikova "e' stata deportata" nella repubblica di Mordovia (440 km a sud-est dalla capitale) (...)

Guai giudiziari anche per Madonna. La cantante è stata denunciata per “danni morali per aver promosso l'omosessualità” durante il suo concerto del 9 agosto nella Capitale russa ed ora è stata convocata dalle autorità giudiziarie. A montare il caso è stato il "Sindacato dei cittadini russi", un gruppo di attivisti filo-Cremlino, che chiede un risarcimento di 333 milioni di rubli (circa 10 milioni di dollari) per la violazione della legge in vigore a San Pietroburgo che proibisce la propaganda dell'omosessualita' tra i minori. Durante la sua performance, Madonna aveva difeso le Pussy Riot. In particolare si era espressa a favore della loro liberazione.

I russi sono dei duri, guardate Putin come esempio maschile. Se un gruppo punk femminile italiano si fosse messo a fare un balletto anti-Monti in San Pietro, le protagoniste sarebbero diventate ricche a suon di talk show, e ora sarebbero a fare concerti in giro per l'italia.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Putin è un dittatore. Questa non è democrazia, è regime

Capo Moderatore

La Seduzione Del Drago

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE