amoreriusciamo
pecorazzimi_mobile

I ricordi di pagandole: Budapest

Ammalignati, youturbati, presi di coscienza, presi di posizione o presi ebbasta, ossequi. Oggi Pagandole, con uno slot di tempo libero, decide di recensire un capodanno penoso fatto a Budapest quando il campione dei peli massimi Pagandole aveva solo 22 anni. È cazzeggio eh, tra l altro molte info nemmeno le ricordo. Io avevo tre amici con cui passare il capodanno, mentre io sono il classico alternativo della compagnia, loro avevano 22 anni solo sulla carta, nelle loro teste invece potevano aver benissimo cinquant'anni. Facciamo la presentazione dei miei compagni di viaggio: Pagandole, ragazzo alternativo, con l hobby della pittura, alto 1,90, con un fisico decente e nessun problema a provarci con nessuna. Poi c era Giovanni Fois, (sto tipo è identico a Giovanni Fois ma molto meno sveglio) direi la tipica rappresentazione del pitecus italicus. Ossessionato dalla palestra, dalla figa e dal lavoro che gli ha trovato suo padre (sembra lavori solo lui al mondo) nonostante sia di bell aspetto e posti ogni giorno sul suo profilo Instagram rimorchia solo cessi. Si maschera come un duro ma in realtà è stato manovrato come una marionetta dalla sua ex alta un metro e cinquanta con cui è stato insieme per sette anni mentre pagandole si passava le meglio straniere. Poi c è Nano. Un tipo che ha la mia età ma dimostra circa 15 anni, alto circa 1,55, bel viso, più sicuro di Giovanni Fois ha avuto molte donne, molte più di me e di quasi tutti gli altri del paesello ma non si trattava di ragazze di qualità infatti ora è incastrato in un matrimonio con una iena dall aspetto estetico fortemente discutibile. C è da dire però che alle sue tipe io non sono mai piaciuto e alle mie lui non è mai piaciuto e io invece raramente. Come forse avrete intuito, i tre geni del male hanno deciso di partire includendo tutti quelli che nella compagnia adesso finalmente sciolta scopavano di piú. Cosí abbiamo invitato lui, Andrea Diamante. Questo è il bel ragazzo del paese, credo che abbia scopato più donne lui senza pagare che io pagandole. Il tipo ha accettato di venire in vacanza con noi. Dovevamo scegliere la meta, io proposi l est Europa (OMMIODDDDIOOOOO SONO TUTTI CATTIVI) e questi si sono tutti cagati sotto. Io dissi a Giovanni Fois di andare a Budapest, cosí io sarei andato a puttane (non mi sono mai nascosto, lo dico con orgoglio che vado a troie tranne in ambienti di lavoro, se la cosa da fastidio allo scemo di turno via non ci è problema) e loro avrebbero corteggiato, ammirato, toccato, vissuto la vera vita, provato l'ebbrezza del corteggiamento. Ovviamente io parlavo un pelo di russo gli altri è già tanto che sappiano scrivere in Inglese. Prendiamo l aeroplanino, attendiamo in Ungheria. E qui finalmente il buon Pagandole parla anche di Free perché si, anche io utilizzo questo spiacevole strumento a volte. La prima sera andiamo a ballare. Parte ovviamente la gara a chi colleziona di più. Era la notte prima di Capodanno. Io ci provo con tutto il locale, Giovanni Fois fa qualche tentativo, Nano e Andrea Diamante fanno i divi al bancone del bar. Nessuno becca un cazzo. Intanto i piteci si sono scaricati Tinder e cominciano a chattare col mondo intero ungherese. Risultati? Pippe su pippe. Secondo giorno. Si gira per la città e voglio giá ucciderli tutti. Li ho menati tutti tranne Giovanni Fois. Non dico solo loro due, ma tutta la compagnia. Il bello di avere parenti pregiudicati, l' altezza e le spalle larghe. Comunque arriva la sera del capodanno ed entriamo nella discoteca PEACH AND CREAM. Qui sia io che Fois ci proviamo con tutto il locale, risultati: Pagandole 4, Fois dice 6 ma è inaffidabile, quelle che ho visto io sono 3, Nano e Diamante 0. Secondo me Fois ha fatto 3 quella sera. Ma in ogni caso è andato a casa di una matura che a me piaceva molto e agli altri no (tipica milf estica poco curata ma con una buona genetica, lo stesso colpo che ho fatto io con la rumena a London) e se l è chiavata. Io invece ho preso il numero di una di queste, bellissima il mio tipo di donna ideale, quei visi che esprimono est Europa e povertà da tutti i pori, un volto picassiano espresso nei suoi spigoli, alta circa 1,80 o qualcosa in meno. Mi ha detto una roba tipo "mi piaci perché sembri un criminale". Andrea Diamante, personalità terribile, era incazzato nero perché Fois (secondo lui molto inferiore a lui) aveva trovato da trombare e lui ancora niente. Contate che a questo tipo gli ho detto che l avrei ucciso, si è messo a ridermi in faccia e l ho riempito di botte. (Piccola digressione. Questo da piccolo non lo voleva nessuno perché era uno stronzo, poi ha conosciuto Fois in palestra e Fois ha cominciato a leccargli il culo, perché aveva molta più figa di lui è a Fois interessa solo quello. Anche io ero nel gruppo perché riuscivo a parlare senza problemi con tutte e loro si vergognavano. Quindi Diamante non usciva mai con noi, troppo sfigati, è venuto solo a fare il viaggio. L altro mio migliore amico dell epoca, il Pellicano, non poteva vederlo perché sto qua cominciava a sfotterlo solo che lui non reagiva e per colpa di Diamante ha pianto un bel po di volte) Comunque torniamo a casa e si dorme. Giorno dopo mi sveglio per andare ad accompagnare Asmar (la tipa della discoteca) alla stazione per andare a debrecen e parlare un po. Diamante rosicava tantissimo. Gli altri anche. Parliamo durante il nostro incontro, ci provo a dirle che ho un hotel da solo se vuole salire, ma niente bacini e basta. Dice che se però passerò a Debrecen (SICURU VA CA PASSU DA VERAMENTE E DI SRADA) ci sarà occasione. Mi sentivo carico, lei mi piaceva tantissimo, sapeva proprio di troia estica. Insomma toccatine di coscie bacetti ma che è sta cosa. In discoteca quella sera mi ero limonato 4 tipe e a una ho toccato le tette (il free È INUTILE) . Due erano serbe e due ungheresi. Lo riporto, praticamente ci ho provato con l ultima e lei stava ballando, vado da lei e mi rifiuta. Dopo un po comincio a vedere che mi guarda e continua a guardarmi, così mi avvicino, le prendo la mano la porto a me senza pensarci due volte. Praticamente prima mi ha rifiutato e poi no. Figata. Ste due ungheresi erano molto magre e molto porche, invece le serbe erano alte, molto più belle ma anche molto più timide. Molto formose entrambe. Mentre torno da Asmar scopro che Diamante finalmente ha incontrato una su Tinder. La tipa non è bellissima oggettivamente ma sta volta a rosicare è stato Pagandole. Che tette e che femminilitá. Bionda alta e formosa, non perfetta ma chi se ne frega insomma. Da scoparissimo. La porta in un bar e se la tromba in camera (sentivo i suoi gemiti niente di inventato) E ci fa chiaramente capire che nel free ognuno ha il suo destino. Serata in discoteca. Siamo andati in una disco piena di italiani e francesi, parlavamo praticamente in italiano. Sta sera si vede che non è capodanno. Fois praticamente baccaglia una e gliela frego io. Capita, che dispiacere. Mi pento solo di non averlo inculato di più. Io uno Fois uno Diamante uno nano zero. Si Diamante uno. Praticamente ha trombato una nel bagno. E anche qui purtroppo ho visto con i miei occhi. Tempo passa. Giorno dopo. Io fingo di avere la febbre, li lascio andare e raggiungo una troia. Bona da morire. Che fregna. Bionda, faccia da estica, perfetta per me. Proprio da puttanone. Lassavi cento euro. Non ricordo però il sito che ho usato però sulle recensioni di Budapest lo trovate io leggo il sito da almeno sette anni. Praticamente Diamante voleva dimostrare a se stesso di potersi chiavare una troia gratis, questa dice che gli farebbe uno sconto. Allora gli dico di farmi vedere la chat, mi salvo il contatto e la contatto quando i cunni erano a ballare. Dicono che non han combinato nulla. Il momento che però mi ha fatto male davvero è stato quando Diamante ha deciso di ferirmi l ultimo giorno mostrandomi una chat tra lui e la donna che ha fatto impazzire Pagandole. Una rumena di Iasi per cui stravedevo, vedere che lui la trattava con sufficienza e lei che lo cercava lamentandosi di Pagandole (dopo tipo 3 messaggi in chat) è stata una cazzo di coltellata. Ho capito che nel free non sarò mai Diamante. Che non sono abbastanza per far impazzire una donna. Un triste destino. Pensare che c è gente che non sará mai me. Quando posto una storia insta di solito la guardano in cinque sei tipe, le sue storie le guardano circa 300 persone e tutte sono donne, ad ogni storia che pubblica ha tre quattro troie che gli scrivono, a me hanno scritto solo una volta in tutta la vita. A uscire con Ionela ci ho messo sei mesi e tutti i sentimenti che avevo, lui ci ha messo due giorni e saperli che ridevano alle mie spalle mi ha distrutto. La donna della mia vita non è mai stata mia. Come se non me lo meritassi. Riprogrammai il mio modo di vedere le donne. Mi credevo uno che piaceva solo perchè ho chiavato delle fighe quando questo letteralmente basta che posti la foto di un fiume per chiavarle. Tra l altro da notare l ingenuità di questo personaggio che credeva che il suo successo fosse dovuto alla sua personalitá e quando l Ungherese gli ha detto che erano due anni che non trombava nessuno ci ha creduto, ma va bene cosí. Sono un uomo da buttare via, un uomo che sessualmente non vale un cazzo. E pazienza.
Spero vi piaccia la recensione, super cazzeggio e senza pretese. Scusate se non ho inserito troppe info ma sono passati quasi 4 anni. Un ma posso ricordare tutto. Comunque bo alla fine la vita fa schifo. Ricordati di iscriverti e attivare la campanella.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor bakekaincontri_right itaincontri_desktop Escort Direcotory Escort forum escorta pecorizzami_right Escortime moscarossa_right Andiamo_desktop_right La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Lounge_destra wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI