margerita
Margarita_mobile_bottom

Recensione sul viaggio della gnocca a Koh Samui in Thailandia, quante belle ragazze

Approdiamo a viaggio vacanza Koh Samui nel tardo pomeriggio, perché il volo da Bangkok impiega poco più di mezz'ora per coprire la breve tratta; l'aeroporto di Samui è curatissimo, quasi come un giardino botanico. La scelta del resort di Chaweng è ricaduta sul Chaba Cabana.

Il mattino seguente è finalmente spiaggia; seguendo i consigli del proprietario italiano del ristorante, decidiamo di convergere a Silver Beach, la spiaggia più bella di viaggio vacanza Koh Samui. Ci fermiamo al primo benzinaio; la bella fanciulla in questione pompa la benzina direttamente dal "pozzo" attraverso una manovella, sistema probabilmente utilizzato da noi negli anni '60, ma ancora sicuramente efficace quanto divertente.

La spiaggia si trova abbastanza lontano da Chaweng, a circa dieci chilometri; il caldo è quasi insopportabile, ma fortunatamente la corsa in motorino rende l'aria un pochino più respirabile. Seguiamo le precise indicazioni e capiamo di essere giunti a destinazione non appena notiamo il masso gigantesco sulla destra della carreggiata che nasconde la baia sottostante. Non sfugge ai nostri occhi esperti, tuttavia, la preponderanza di coppiette italiane: sarà che è Agosto, sarà che siamo nella spiaggia più fighetta dell'isola, ma a Silver Beach si parla italiano!

Mentre galleggiamo a mollo accanto alle rocce, la nostra attenzione viene quasi subito richiamata da un gruppetto alquanto singolare; tre svedesi stanno sguazzando allegramente assieme a un ladyboy (tra l'altro, fisicamente PERFETTO) in succinto bikini e perizoma rosso, passandoselo/a di mano in mano e giocando a pallone tra una palpata e l'altra. Poco dopo, il più disinibito di tutti, un biondone muscoloso con gli occhiali da sole, abbandona il match e sparisce dietro i massi, sotto gli sguardi disgustati di due coppiette italiane che si sono godute assieme a noi tutta la scena; i due compagni del fortunato, invece, rientrano sulla spiaggia e sorridendo esclamano: "Fucking ladyboy…he's totally drunk!!"

La fame ci sta divorando, per cui ci accomodiamo al baretto della spiaggia ordinando degli spiedini di carne e un frullatone naturale super-nutriente; il clima è davvero soffocante e la pucciata in acqua è d'obbligo, se non si vuole rimanere agonizzanti sotto il sole.

Vorremmo anche usufruire dei massaggi sulla spiaggia, molto in voga da queste parti, ma le vecchie grassone pronte a spezzarci le ossa per otto euro non ci sembrano la soluzione migliore..certamente troveremo un'occasione migliore.

Dopo una doccia rinfrescante, il piano di battaglia viene redatto nel più breve tempo possibile; scegliamo un bellissimo ristorante, con il pesce ancora vivo in esposizione, pronto per essere cucinato alla griglia a viaggio vacanza Koh Samui centro.

Mentre attendiamo il nostro turno, Manigoldo (per restare in tema di pesca) aggancia due donzelle molto carine, a prima vista italiane, con cui scambia "interessanti" opinioni sulle dimensioni delle aragoste (mostruosamente enormi). Le due malcapitate sono milanesi (che culo..) e sono arrivate la sera precedente; mentre ordiniamo il pesce in quantità esagerate, e la pescivendola comincia a sezionare lo squaletto davanti ai nostri occhi, Francesca e Monica accettano l'invito ad unirsi a cena.

Comincia così la più classica delle bagarre del tre contro due che ci ha contraddistinto in molte avventure (tre è da sempre il numero sbagliato per partire, anche se Singapore aveva dimostrato il contrario..); le due amiche lavorano a Milano, ma una è appena rientrata da un'esperienza di lavoro a Londra di circa un anno, dove si è romanticamente fidanzata con il capo quarantenne di turno, mentre l'altra, decisamente più casta, è ormai "incatenata" da tre anni e dà chiari e classici segni di diffidenza milanesi del tipo "oltre l'amicizia non pensateci nemmeno".

Comprendiamo quasi immediatamente che la scelta di ricadere sulle bellezze nostrane è UN'IMMENSA CAZZATA, nonché una perdita di tempo che non ci possiamo permettere, se vogliamo capitalizzare le nostre risorse. Il conto è salato, per essere a viaggio vacanza Koh Samui : tuttavia, ci accorgiamo che ciò che ha pesato davvero sul prezzo finale sono state proprio le aragoste, pagate 20 euro l'una.

L'euforia del pre-serata viene presto gelata dalla notizia della chiusura dei locali per via delle elezioni nazionali: in questa occasione, infatti, tutti gli esercizi legati all'entertainment chiudono. Non resta quindi che rifugiarci al Rice and Stars, il locale antistante il ristorante Rice, dove in un'atmosfera totalmente serena e rilassante, ordiniamo i nostri Mojito, intrattenendoci ancora per poco con le fanciulle e organizzandoci per il giorno seguente.

Giunti a sud sulla spiaggia di Lamai, ci accordiamo subito sui prezzi coi tre ometti del noleggio, che ci spiegano il funzionamento dei tre bolidi e ci invitano a procedere con calma: questi mostri da 160 cavalli possono risultare incontrollabili se utilizzati senza le dovute precauzioni.

La spiaggia è strapiena come sempre, ma a differenza del giorno prima vi sono molti più stranieri..con nostra grande gioia! Mandiamo il messaggio copia/incolla alle italiane, chiedendo se abbiano trovato o meno la spiaggia, ricevendo ovviamente risposta negativa; nel frattempo, assistiamo alla scena di tre romani in assedio su alcune francesine, per cui comprendiamo di dover accelerare i tempi: pare che la fauna di qualità oggi sia molto limitata, nonché contesa. Ci tuffiamo in acqua per riprendere conoscenza, causa il caldo a dir poco torrido di oggi, e da dietro gli enormi massi di Silver beach avvistiamo due missili terra aria biondi platino sul lungo mare, raccolte in due bikini chiarissimi a dir poco succinti.

Mentre studiamo la tattica migliore per agganciarle, ci avvediamo di altri (tanto per cambiare) cinque italiani sulla quarantina che stanno sguazzando con le loro due accompagnatrici thai, che hanno addirittura imparato la nostra lingua, intente a rispondere agli insulti e alle avances dei quattro arrapatoni. Alla scena assiste praticamente mezza spiaggia, ed in particolare due italiane che con una smorfia di disprezzo insultano i connazionali, dando loro dei porci pervertiti ed altri epiteti che è meglio non riportare; purtroppo, il loro non è soltanto mero disgusto, ma anche gelosia dettata dal fatto che in Thailandia nessuno pensa minimamente a corteggiarle.

DIamo quindi la caccia a un ottimo centro massaggi a viaggio vacanza Koh Samui: queste piccole spa sono disseminate sia sulle spiagge di tutta l'isola (quelli più sobri e professionali, circa otto Euro), che sul via vai di Chaweng; bisogna quantomeno avere l'accortezza di trovare un posticino pulito, accogliente, e con fanciulle di bella presenza e in divisa, affinchè sia garantito un buon livello. Dopo aver ricevuto ginocchia nella schiena per circa un'oretta (il massaggio thai non è così rilassante come si crede…) ci dedichiamo alla parte turistica del viaggio vacanza Koh Samui.

Posti da visitare

Chaweng beach, Silver beach, Big Buddah Temple, Tempio dea Khali, Lamai.

Dove cuccare

Ark bar (musica sulla spiaggia, divanetti e tavoli su cui balli. musica house, djs from full moon party), Henry africa's bar (bar,pool, tequila girls), Soul, Green Mango, Sound club.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

E' assurdo fare migliaia di chilometri per trombarsi una compaesana... eppure capita. A me è capitato in brasile. Esperienza strana, ma non da buttare.

La vita è un panino: ciò che conta è quello che gli metti dentro.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_forumit

mi fai pensare ad un'episodio a londra mentre ballavo mi si avvicina una ragazza tutta ubriaca che parla un inglese improbabile alla domanda di dove sei mi spara il paese accanto al mio e scoppio a ridere ma continuo a fingermi inglese e me la palpo e bacio ovunque .. e' proprio vero cmq una cosa le donne piu' zoccole in viaggio sono proprio le italiane!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Escort_directory
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor bakekaincontri_right itaincontri_desktop Escort Direcotory Escort forum escorta bacirosa Escortime moscarossa_right Andiamo_desktop_right La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Lounge_destra wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI