Andiamo
charmescort_mobile

Pay, Free e Moglie a Kiev

Vi racconto tutto di getto la mia esperienza pay/free/moglie a Kiev.
Lavoro a Vienna, e dopo un paio di anni di zero vacanze ho vinto un premio al lavoro, e tra i festeggiamenti mi sono accordato col capo x garantirmi una lunga meritata vacanza. Destinazione Ukraina, dal Nord al Sud.
Sono arrivato la a Kiev e subito mi sono dato da fare, fermando tipe per la strada e chiedendo direzioni per vari posti, per vedere se c’era feeling, occhiate, e atteggiamento simpatico. Ragazze quasi tutte cordiali e di aiuto. A una ho chiesto se voleva venire con me a bere qualcosa. Io 27, lei avra’ avuto 22, pelle bianchissima, un po alternativa, veramente carina. Mi ha detto che ha appena finito di lavorare e che se le do 10 minuti fa un salto a casa, si cambia e torna li. Io ho accettato, pensando che c’erano zero possibilita’ che tornasse. Dopo 10 minuti di numero e’ tornata, vestita un po diversa, sempre alternativa, trucco scuro. Mi chiede cosa voglio fare. Le dico che vorrei andare in quel bar di cui mi ha parlato. Mi chiede se voglio incontrare ragazze. Le dico di no e che andare a bere con lei mi va benissimo. Lei mi dice che mi puo portare da delle sue amiche che scopano. Io le dico di no. Lei mi dice che ha amiche che scopano, bla bla, e mi da il suo contatto, cosi se cambio idea lei fa da tramite o da pappone, e mi risolve le necessita. La saluto. Questo e’ stato uno dei primi contatti con la gente del posto, una tipa piccola, alternativa e apparentemente timida che ha un giro di mignotte.
Esco alla sera. Un tassista con la quale sono diventato amico mi dice che mi puo portare in appartamenti pieni di tipe. I dico che non voglio pagare per ste cose. Lui contento dice che anche a lui pagare fa schifo. Lui e’ nazionalista totale e ci tiene che il suo paese sia ben visto. Usa letteralmente 30 minuti del suo tempo per farmi vedere foto di kiev e dell ukraina sul cell. Simpatico. Mi porta a Carribean, un club. Musica dal vivo figa, poi buon DJ, posto carino, ma gentaccia. Dentro mi accorgo che ci sono un sacco di tipe tirate, e che seppure io sia messo meglio fisicamente e forse perspicacie, preferiscono ronzare attorno a ciccioni con la faccia tonta che hanno 25-30 anni piu di me. Studio la situazione ed e’ ovvio che le tipe in quel posto, probabilmente prostitute, vanno per coloro che statisticamente hanno piu cash. E la banda quatariota grassa in giacca e cravatta statisitcamente ha molto piu cash di un ragazzo in camicia e pantaloncini. Ho richiamato il tassista pugile che mi ha riportato a casa.
Dopo un altra serata in disco leggermente migliore ma di poco, chiamo il tassista pugile e gli chiedo del pay. Lui ride e dice Ma non eri tu che.. Io ho poco da ribattere. Mi porta in appartamento numero 1. 5 minuti di distanza. Mi ripete piu volte che se non mi piacciono ha varie altre alternative. Entriamo, una donna di 40 anni grossa con un cel in mano apre, ci sorride e mi accompagnano a un divano davanti a un salotto enorme. Il tassista pugile e la donna rimangono in piedi, in disparte, e io seduto li sul divano nervosissimo prendo una caramella dal vassoio davanti a me. La tipa grassa batte le mani, o qualcosa di simile, e 5 tipe giovani ma brutte, in reggiseno e mutante, entrano il salotto e si allineano davanti a me, a 4 metri di distanza. Io le guardo, poi guardo il tassista e gli faccio cenno di no. Tutto a posto. Le tipe scompaiono, la donna ci dice ciao. Direzione appartamento numero 2.
Quando arriviamo aspettiamo fuori per starda per 20 minuti. Il tassista pugile mi dice che tutte le tipe sono impegnate e che bisogna aspettare. Passiamo un po di tempo insieme a fumare, poi entriamo. Palazzone disastrato. Ancora mi ricorda che non devo accettare niente. Scene simili anche sta volta, con donna manager o pappona grossa, divano, nervi tesi. Questo appartamento e’ piu lussuoso del primo ed escono 7-8 tipe. Una tipa in reggiseno rosso e mutande rosse, abbronzata, e riccia mora, e’ la piu carina di molto. Faccia mediterranea cosi cosi, fisico snello lanciato. Guardo un po le altre che non mi dicevano niente. Do un altra occhiata a quella di mezzo. Non sentivo niente dentro di me, nel senso che non mi trasmetteva niente, e guardo il tassista e gli dico di no. Mentre vado per alzarmi la

tipa col reggiseno rosso dice qualcosa, con un po di pepe. Parlo l inglese quasi come l italiano, ma aveva un accento strano. Penso che mi abbia detto, Ei Tu, sono qui, cosa c e’ che non va. Detto con un caratteraccio. Penso che lei fosse quella pregiata, a cui turisti e gente del posto non dice mai di no. Io ammetto che posso essere estremamente selettivo, e che ho sempre avuto belle ragazze nella mia vita seppure io esteticamente non sia niente di che. Ammetto anche che non ho poco megnetismo verso il mediterraneo, e che invece le ragazze con gli zigomi alti e la pelle chiarissima mi fanno impazzire. Il caratteraccio della tipa di rosso non fa niente per invogliarmi, e la saluto, partendo veloce, siccome di sembrava agitata.
Appartamento numero 3. Tipe piccole, carine sui 19-20 anni. Scelgo la piu carina, in parte perche non volevo tirare avanti troppo la cosa col tassista pugile. Lui mi saluta, e mi dice di chiamarlo quando finisco. La tipa mi porta in una camera in silenzio di tomba. In camera le faccio due domande. Lei non parla una parola, no italiano, no inglese, no tedesco. Io no russo e no ukraino. Lei sembra scocciatissima che io cerchi di parlarle, e mi dice di svestirmi. Io sento zero feeling con lei e le faccio un altra domanda per testare il terreno di piu. Lei mi ripete scocciata di svestirmi. A quel punto la saluto, e lei rimane sorpresa ma neanche tanto. Esco e saluto anche la pappona sorpresa. E finito li.
Torno a casa. Vado a letto che era tardi. Mi sveglio presto, alle nove, con una fotta mostruosa. Non mi metto neanche le mutande, esco coi pantaloncini e ciabatte, e fermo un tassista, e gli chiedo degli appartamenti. Lui cerca nel cel per 20 minuti. Dopo 10 gli dico, fa lo stesso, e lui mi dice che ha qualcosa. Il passare del tempo li e’ molto diverso che a Vienna. Alle 9:20 trova il numero. Chiama. E andiamo velocissimi. Una volta arrivati riconosco subito il posto. E’ lo stesso palazzo dalla quale ero andato via, con la tipa piccola odiosa che mi trattava male e mi diceva di svestirmi, e che probabilmente non era felice di fare quel mestiere (comprensibile). Il tassista mi dice che dobbiamo aspettare perche’ e’ presto e le tipe si devono ancora preparare. OK . Lui mette giu il sedile e si appisola. Io faccio uguale. Tutti e due li che chiudiamo gli occhi, scena comica. Passano 20 minuti, lui chiama, e ci tocca aspettare altri 20. Richiudiamo gli occhi. Vedo una tipa veramente bella che esce da quel palazzo ed entra in una macchina. Forse una prostituta. Incomincio a sperare che almeno una delle tipe sia come quella. Poi penso che visto come era andata la notte prima, le possibilita non sono alte. Quando l attesa e’ finita entriamo. Mi siedo sul divano. 10:10 del mattino. Nervoso prendo una caramella del vassoio davanti a me. Tassista e pappona grassa che in piedi in disparte aspettano. Esce una tipa sola. E’ vestita con mutande rosse e reggiseno rosso. E’ bionda, slava. Sui 19. Abbronzata, sorridente. E’ uno schianto. Io scoppio quasi a ridere ed esulto come se avessi segnato un gol. Anche la tipa si mette a ridere e tutti e due ci guardiamo presissimi. La pappona e il tassista anche loro sorridenti, chiedono, x formalizzare, “OK?”. Sia io che la tipa rispondiamo sorridenti YES!!. Posso solo immaginare che la tipa pensava che alle 10:10 della domenica mattina doveva fare delle pompe al classico ciccione quatariota.
Andiamo in camera e passo una delle ore piu belle della mia vita. Veramente sublimi. Leggo molti che vanno in detteglio sulla prestazione e questo punto e’ interessante perche’ in termini di presatazione e porcate non abbiamo fatto praticamente niente di estremo, percio questo forse, come esperienza sessuale non sarebbe per tutti. Lei mi ha fatto un massaggio, poi io dico che lo voglio fare a lei. Le do tantissime attenzioni, e mi sembra non sia abituata. Lei a pancia in giu tutta massaggiata, nuda e oleosa mi faceva impazzire. Incomincio a leccarle tutto da dietro, e a lei piace. Passera, ano, tutto. Poi lei in quella posa, dopo un po mi passa un preservativo e io lo metto. Sesso da questa posizione, da dietro, lei sdraiata a pancia in giu, mi fa impazzire. Poi varie altre posizioni, intesa sessuale enorme. Facciamo sesso un paio di volte. La seconda volta passiamo la ora, e lei mi dice, SO? In inglese. Io le dico che mi do una sbrigata, e lei mi dice che dovrei pagare un altra ora. Io guardo in tasca e ho rimasto 400 UA (lei costava 1100 UA all’ ora). Lei ci pensa due secondi, prende i 400 e va a negoziare

con la pappona, mentre si mette l accappatoio. Torna e dice YES! Continuiamo altri 10 minuti. Poi sigaretta insieme. Uno spasso. In tutto 1500 UA.
Le chiedo il numero ma mi dice di no, facendomi capire che e’ illegalissimo, probabilmente la pappona ci avrebbe tagliato le mani, se cerchi di bypassare il suo giro. Purtroppo non l’ho mai piu rivista, e resta come un miraggio. Zero bocchini scoperti, inculate, sborrate in bocca o leccate di palle. Sembrava una cosa piu naturale, tra due persone arrapate che si sono appena conosciute e che hanno una voglia matta di giocare assieme, ma con lei molto piu timida di me che mi lascia fare quello che voglio, e che io, per rispetto e ammirazione, non passo quasi mai oltre la linea. Perfetto. (Bellezza Voto: 9.5; Prestazione Voto 9.5, ma che per altri potrebbe essere un 7). Nel frattemo mi ero accorto che il tassista pugile mi stava leggermente fregando, perche lui mi diceva 2000 UA per le ragazze di quell appartamento, che comprendeva la ragazza e la sua piccola quota. Lui me la spacciava per un 1700-1800 e che lui si teneva il resto. Mentre il secondo tassista si e’ accontentato di chiedere 1500 da me, cioe’ 1100 per la ragazza e il resto a lui. Comunque il tassita puglile mi disse una cosa saggia. Che e’ meglio andare dalle ragazze in momenti morti, perche’ se no, in orari di punta, fumano dalle orecchie come draghi (ha detto letteralmente cosi). Forse ha senso.
Metto da parte il pay dopo questo sogno, sentendo di avere capito un po come funziona e dopo esser arrivato al massimo. Mi do alle Dating Apps sul cel. Incontro una tipa fenomenale. La prima sera mi da buca qualche ora prima dell appuntamento, dicendo di essere stanca dopo il lavoro. Il giorno seguente stacca presto e ci incontriamo in centro, davanti a uno dei miei bar preferiti. Passiamo 4 giorni bellissimi insieme dove alla fine di ogni giornata la accompagno alla metro. Probabilmente ogni volta con lei che pensa, Questo arrapato in vacanza mi chiedera’ se puo tornare anche lui a casa con me e mi chiedera di fare porcate. Io non chiedo nulla. Mi accorgo di quanto vale e voglio aspettare il piu a lungo. Finiamo col sposarci, ad amarci, e nel giro di un anno ci trasferiamo insieme in centro a Vienna e facciamo un figlio. L’Ukraina e’ un posto fantastico.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

Questa recensione è stata davvero davvero spettacolare con quasi sorpresa finale.. Davvero complimenti, ho 27 anni e mi sono molto identificato nella storia

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
tantralux_mobile
escort_forumit

Grazie! Sono contentissimo che vi sia piaciuta.
A presto

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
escort_advisor_mobile

This topic has been moved.

Gnoccatravels, il portale dei viaggi della gnocca
http://www.gnoccatravels.com

DONNA CERCA UOMO
charmescort_rece
Escort_directory
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor bakekaincontri_right tantralux_right Trovagnocca_right charmescort_right Andiamo_right Escort_caffè Escort Direcotory Escort forum escorta moscarossa_right wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI